Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Dischi, lame e simili
Da valerio91 Oggi alle 3:54 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da valerio91 Oggi alle 2:41 pm

» motosega professionale per uso hobby
Da luca31 Oggi alle 12:03 pm

» Decespugliatore si "strozza"
Da Ghepardo Oggi alle 10:54 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da sascia Oggi alle 10:40 am

» Cambiare carburatore con uno nuovo con primer
Da ElvioF Oggi alle 10:26 am

» Consigli per acquisto motosega multiuso piccola cilindrata
Da Celli Enrico Oggi alle 9:51 am

» BARRE NORMALI
Da luca31 Oggi alle 8:19 am

» CATENE NORMALI
Da luca31 Oggi alle 8:18 am

» Asta motore decespugliatore
Da Marcoerba Ieri alle 10:16 pm

» Problemi accensione decespugliatore per problemi fisici
Da zio jimmy Ieri alle 9:31 pm

» Consiglio acquisto
Da luca31 Ieri alle 12:14 pm

» Stihl MS 250: si blocca all'avviamento
Da PaoloSanremo Ieri alle 12:13 pm

» Segheria orizzontale autocostruzione
Da maver61 Ven Mag 25, 2018 10:13 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da Ghepardo Ven Mag 25, 2018 7:33 pm

» POMODORO
Da valerio91 Ven Mag 25, 2018 7:22 pm

» Consiglio acquisto compressore
Da daniele86 Ven Mag 25, 2018 6:33 pm

» carburazione decespugliatore
Da MainecooN Ven Mag 25, 2018 4:22 pm

» Husqvarna 61 Esce poco Olio?
Da nitro52 Ven Mag 25, 2018 2:18 pm

» annuncio fotonico!!!!
Da nitro52 Ven Mag 25, 2018 1:22 pm

» CONCIMAZIONE
Da francesco80 Ven Mag 25, 2018 11:04 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da loker Gio Mag 24, 2018 7:51 pm

» Husqvarna 572 xp
Da Berno197 Gio Mag 24, 2018 5:39 pm

» consiglio candela accensione
Da giaro Gio Mag 24, 2018 5:35 pm

» Motore Tecumseh Formula 17 hp
Da falcetto Gio Mag 24, 2018 3:23 pm

» Domanda su Stihl 026
Da falcetto Gio Mag 24, 2018 3:02 pm

» Tutorial del forum
Da ferrari-tractor Mer Mag 23, 2018 7:41 pm

» Guanti antitaglio per mts da potatura
Da mister Mer Mag 23, 2018 7:39 pm

» decespugliatore per 1000 mq pianeggianti - BC 350 S
Da ferrari-tractor Mer Mag 23, 2018 1:30 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da mister Mer Mag 23, 2018 11:25 am

» decespugliatori cinesi
Da valerio91 Mar Mag 22, 2018 8:29 pm

» Tosaerba Papillon 2 tempi
Da Motosegaro 94 Mar Mag 22, 2018 8:17 pm

» Aiuto manuale uso e manutenzione Kawasaki tg33 asta ideal
Da PaoloSanremo Mar Mag 22, 2018 7:33 pm

» Qualcuno sa spiegarmi..
Da luca31 Mar Mag 22, 2018 7:31 pm

» contagiri
Da nespolo 65 Mar Mag 22, 2018 3:37 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da ra Mar Mag 22, 2018 3:27 pm

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da Dudum Mar Mag 22, 2018 10:31 am

» Barra per Jonsered 49SP e differenza 1,3mm - 1,5mm
Da mister Mar Mag 22, 2018 8:51 am

» secondo decespugliatore economico
Da Ghepardo Mar Mag 22, 2018 7:05 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da patrick91 Lun Mag 21, 2018 6:16 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17728 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lele73

I nostri membri hanno inviato un totale di 232741 messaggi in 11216 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 147 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 143 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Abbattino, Cortinarius, runca67, valerio91

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


SEMINATRICE MANUALE

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 29, 2012 4:25 pm

buongiorno a tutti,
sto per seminare le fave e guardando su internet ho visto delle seminatrici manuale di precisione per sementi di varia calibratura, tra le varie si parte da modelli economici http://www.femagreenexpert.it/scheda_prodotto.asp?id=48

a probabilmente eccelse ma ben più onerose http://www.bassiebassi.com/smMan.htm

e per finire un modello tanto semplice da averne ipotizzato l'autocostruzione prima di trovarlo sul web. ma che immagino possa risparmiare solo il fatto di non dover piegare la schiena, non il tempo

http://www.zillisnc.it/pdf/seminatricemanuale.pdf





i prezzi variano dai circa 200 euro ai quasi 700,

qualcuno ha esperienza in materia anche solo per averle viste di persona?

il mio dilemma è: non devo fare enormi piantagioni monocoltura, prendere un modello da motocoltivatore mi sembra eccessivo, ma spenderne 700 per una manuale a "spinta umana" pure... credete che un modello base da 200 euro sia comunque discretamente funzionate? non mi interessa se salta di tanto in tanto un seme, purchè più o meno li interri ordinatamente e nelle misure che mi interssano ( mais, fava, ibisco esculento, spinacio bietola fagiolo pisello etc etc)

[img]

scusate se ho inserito i nominativi di aziende


Ultima modifica di straker il Lun Ott 29, 2012 5:31 pm, modificato 3 volte (Motivazione : cancellazione sito e-commerce, unione messaggi consecutivi, inserimento altro link per seminatrice cancellata con sito e-commerce)
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  peppone il Lun Ott 29, 2012 6:24 pm

per l'uso che devi farne tu direi che il modello della fema può andare benissimo.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 29, 2012 9:39 pm

grazie,

non avendone però mai viste dalle mie parti, mi chiedevo solo se la semina è abbastanza precisa o se siano modelli aprossimativi, visto il divario di prezzo; nel senso: Funzionano bene, funzionano, o funzionicchiano?
chiarisco subito che non ci devo campare, ma essendo rimasto senza il supporto, ed il tempo disponibile, di mio padre, devo ottimizzare il poco tempo disponibile

avete conoscenza diretta anche non necessariamente dei modelli specifici da me allegati?

grazie
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  peppone il Lun Ott 29, 2012 9:43 pm

un mio cliente cui freso l'orto ogni anno ne ha uno più o meno come quello della fema, da alcuni anni e ci si trova benissimo.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 48
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 29, 2012 10:24 pm

bene grazie, mando subito l'ordine e poi aspetto di provarla per le fave al più presto, darò un aggiornamento, anche se non è esattamente l'argomento del forum
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  Drago 100 il Mar Ott 30, 2012 11:43 pm

Io avevo costruito alcune seminatrici simili (senza serbatoio) ecco due foto, non si vede benissimo, ma spero si capisca il funzionamento Very Happy
[img][/img]
[img][/img]
avatar
Drago 100
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 08.10.08
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Ott 31, 2012 12:13 am

bravo, è quello che volevo fare io prima di cercarle sul web, la cosa che mi portava via tempo era realizzare una tramoggia che confluisse su una ruota piena alla quale andava tagliato uno spicchio e serviva per prendere i semi grossi ad uno ad uno senza romperli o incepparsi per portarli giù nel tubo che li avrebbe interrati, il laborioso era intanto tagliare lo spicchio di dimensioni idonee per a grandezza del seme, a me interessava grosso tipo una fava o una fagiolana bianca, uno spicchio d'aglio tanto per intenderci, e collegare tutto al comando con leveraggi di lunghezza adatta a sincronizzare il movimento. cambiando seme occorre cambiare rotella con diversa grandezza dello spicchio.

altro sistema una serie di diaframmi alternati in fondo alla tramoggia, per dividere i semi e farli scendere nel tubo ad uno ad uno ad ogni impulso.

a giorni mi arriverà la seminatrice manuale ordinata (quella a ruote), ma per curiosità cercherò comunque di realizzare quella a stampella secondo la mia idea in quanto per quella da me postata non era garantito il funzionamento con le fave impiegando il disco a pettine per l'aglio

drago se non erro avevamo fatto due chiacchiere in passato al riguardo del marrapicco e della smara, e si vede che noi savonesi siamo accomunati negli intenti.


Ultima modifica di mastiff il Mer Ott 31, 2012 6:15 am, modificato 1 volta (Motivazione : unione post consecutivi)
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  Drago 100 il Mer Ott 31, 2012 11:59 am

La differenza tra quelle che ho costruito e le altre delle foto precendenti, è che senza serbatoio bisogna mettere solo i semi che vanno interrati insieme, però basta avere un sacchetto agganciato alla cintura, certo se si fa come mi aveva detto un mio vicino, che pensava di riempire il tubo, quando si apre, scendono tutti ...àcc Quando gli avevo spiegato che vanno messi pochi alla volta, mi ha risposto che fa prima a seminare a mano (però a fine giornata la differenza alla schiena si sente fischio)
avatar
Drago 100
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 08.10.08
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Ott 31, 2012 4:11 pm

beh... sul fare prima a mano è relativo, con una seminatrice di questo genere non fai nemmeno il solco, interri e basta. ma se vuoi andare spedito devi realizzare un sistema di dosaggio semiautomatico sincornizzato con l'apertura della punta, appunto mediante ruota sistema di diaframmi. il casino non è tanto il movimento del sistema ma azzeccare misure adeguate che non intasino la macchina e non rompano i semi grossi
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

PRIMA SIMULAZIONE CON SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Gio Nov 08, 2012 11:55 pm

Come promesso posto le mie prime impressioni riguardo la seminatrice manuale da me acquistata:

ho acquistato un modello entry level, struttura in alluminio conserbatoio, ruote e meccanismo di dosaggio in plastica.

Il Kit è composto da seminatrice con asta distanziatrice per il parallelismo dei solchi + 11 dischi per semenze di varie dimensioni.

la prima simulazione fatta sul pavimento per verificare la posa delle semenze e la distanza è positiva, il sistema di raccolta della semenza funziona

il limite arriva sulle semenze grosse tipo Fava simonia o Fagiolana della val Borbera (fagiolo bianco di spagna), non tanto per il sistema di prelevamento della semenza da serbatoio che ne prende puntualmente 1-2 a giusto intervallo, quanto lo scivolo che porta il seme a terra in quanto, essendo chiuso a sezione quadrata e curvo, tende ad intasarsi nell'ultima curva accentuata prima dell'interramento, con le fave di maggior sezione.
per altre semenze minori il problema non si pone percio cercherò di realizzare una modifica del condotto.

altro limite, trascurabile e comunque risolvibile con iniziativa, è l'impossibilità di regolare la trasmissione, le pulegge sono di pari dimensioni non sostituibili.

Il linea di massima la seminatrice è funzionale ma con questi due limiti limiti.


Il modello più costoso era realizzato quasi interamente in metallo, con tramissione a catena e rapportature opzionali per la personalizzazione della distanza di semina, anche i dischi in metallo potevano essere realizzati su misura a richiesta. Nonostante ciò la pezzatura dei fave e fagiolane era pur sempre il limite massimo non garantito al 100%, con onestà del venditore.
Il prezzo oneroso comunque necessita di una valutazione dell'acquisto più oculata.

il modello "a stampella" presentava anch'esso il suo limite su semenza di tali dimensioni, anche stavolta onestamente fatto presente dal venditore.

non mi resta che selezionare fave leggermente più piccole per un'ulteriore prova, ed eventualmente realizzare una modifica allo "scivolo" nella fase terminale, o la realizzazione di una "homemade" come quella riportata sopra.

Non rinnego comunque l'acquisto, ritenuto comunque funzionale nei suoi limiti.
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

seminatrice manuale

Messaggio  omrk19761 il Dom Nov 11, 2012 11:18 pm

ciao, io posseggo quela a stampella della zilli,che però sulle fave sto cercando di modificare per poterla usare,sulle altre sementi più piccole tipo fagioli piselli ceci è ok, ed ha il vantaggio di non smuovere la terra e portare su altre sementi infestanti.
Io sono di QUILIANO (SV). Volevo anche io acquistare una seminatrice a spinta, ma se il terreno non è ben raffinato(io uso un coltivatore a molle attaccato al trattore,sto finendo un rullo da meterci dietro) mi sa che dia dei problemi di scorrimento.
Comunque mi piacerebbe vederle funzionare dal vero.

omrk19761
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 41
Località : quiliano SV

Torna in alto Andare in basso

prime prove di semina con piselli e spinaci

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Nov 19, 2012 9:44 pm

Prime prove di semina in campo:

dunque direi che la seminatrice funziona, un po leggera davanti per dare il movimento alla ruota che porta il moto al sistema di distribuzione del seme, ma nulla di di grave, si potrebbe migliorare modificando il "manubrio" in modo da imprimere maggior peso sull'anteriore , oppure mettendo una piccola zavorra o altro.

PISELLI: li semina ordinatamente e con precisione, alcuni più grossi non li prende, allora ho provato il disco da fagioli ed ha seminato anche i piselli più grossi, a due per volta, prendendo fino all'ultimo seme. direi che per la semina diretta in campo semenze di queste dimensioni sia molto comoda.

SPINACI: la semina delle semenze piccole è precisa, forse fin troppo, interrando i semi a file uno/due per volta a distanza ravvicinata, mi da l'idea che questa precisione ed il quantitativo modesto siano più adatti alla semina in semenzaio per la produzione di piantine ordinate che non al campo diretto.

TERRENO: occorre superficie fine e lavorato da poco (soprattutto in caso di piogge successive alla fresatura occorre rompere un po la crosta finemente con una fresata poco profonda ma veloce), il mio terreno è piuttosto sciolto ma un colpetto l'ho dato

in linea di massima è perfettibile ma funziona, se si desidera seminare un quantitativo un po più importante di uno due solchi, fa risparmiare tempo, il tempo impiegato per la fresatura superficiale (in 15 minuti ho fresato a poca profondità circa 6mx30m) viene ampiamente recuperato con la semina ultrarapida senza dover fare solchi, porre i semi e ricoprire. al limite può essere consigliato qualche colpetto di rastrello qua e la se i semi rimangono affioranti.

l'asta regolabile per il parallelismo dei solchi può trasmette resistenza laterale che porta ad andare storti se affonda troppo, occorre far in modo di fissarla ad altezza che sfiori appena il terreno.

appena escono le piantine vedrò se qualche colpo è stato sparato "a salve" e verificherò la distanze finale effettiva sulla fila.
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

zilli sem manuale

Messaggio  omrk19761 il Sab Nov 24, 2012 2:13 pm

Sulla fava , anche dopo diversi tentativi di modifica, è risultata un TOTALE FALLIMENTO !
SE VETE BISOGNO DI UN ATTREZZO PER LE FAVE NON COMPRATELA ! POTREBBERO EVITARE DI PUBBLICIZZARE CARATTERITICHE CHE L'ATZZO NON HA.
Sul resto della semenza funziona.

omrk19761
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 41
Località : quiliano SV

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  beppe65 il Sab Nov 24, 2012 3:22 pm

omrk19761 ha scritto:Sulla fava , anche dopo diversi tentativi di modifica, è risultata un TOTALE FALLIMENTO !
SE VETE BISOGNO DI UN ATTREZZO PER LE FAVE NON COMPRATELA ! POTREBBERO EVITARE DI PUBBLICIZZARE CARATTERITICHE CHE L'ATZZO NON HA.
Sul resto della semenza funziona.
Pregasi non scrivere in maiuscolo. Grazie.
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6031
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

sem manuale

Messaggio  omrk19761 il Sab Nov 24, 2012 9:57 pm

beppe65 ha scritto:
omrk19761 ha scritto:Sulla fava , anche dopo diversi tentativi di modifica, è risultata un TOTALE FALLIMENTO !
SE VETE BISOGNO DI UN ATTREZZO PER LE FAVE NON COMPRATELA ! POTREBBERO EVITARE DI PUBBLICIZZARE CARATTERITICHE CHE L'ATZZO NON HA.
Sul resto della semenza funziona.
Pregasi non scrivere in maiuscolo. Grazie.
Beppe65

Volevo solo evidenziare...purtroppo non riesco più a modificarlo.

omrk19761
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.11.12
Età : 41
Località : quiliano SV

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  beppe65 il Sab Nov 24, 2012 10:15 pm

omrk19761 ha scritto:
beppe65 ha scritto:
omrk19761 ha scritto:Sulla fava , anche dopo diversi tentativi di modifica, è risultata un TOTALE FALLIMENTO !
SE VETE BISOGNO DI UN ATTREZZO PER LE FAVE NON COMPRATELA ! POTREBBERO EVITARE DI PUBBLICIZZARE CARATTERITICHE CHE L'ATZZO NON HA.
Sul resto della semenza funziona.
Pregasi non scrivere in maiuscolo. Grazie.
Beppe65
Volevo solo evidenziare...purtroppo non riesco più a modificarlo.
Messaggio di servizio: per evidenziare il testo di un messaggio usare il tasto "B" che compare in alto sulla sinistra della videata "inviare una risposta". Aggiungo anche che risulta essere particolarmente sgradevole la modifica del "carattere" con cui si scrive il proprio messaggio. Voglio sperare che le indicazione fornite siano tenute in adeguato conto
Beppe65
avatar
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6031
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 52
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Sab Nov 24, 2012 11:56 pm

io invece sto tentando di modificare la Earthway allargando e/o modificando la curvatura dello "scivolo", presto la prova con le fave
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

funziona dignitosamente

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Giu 03, 2013 2:14 pm

scusate se non ho più fatto sapere nulla.

ho leggermente allargato la parte terminale dello "scivolo" nel quale scorrono i semi, inserendo degli spessori e viti un pochino più lunghe. arrangiamento reversibile se fatto con cautela.

la semina delle fave mi aveva in origine dato qualche problema, ma ora il limite sembrerebbe spostato sul fagiolo bianco gigante (corona)
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  cerqua il Dom Nov 10, 2013 12:01 pm

Ciao, alla fine come ti sei trovato con la seminatrice? i semi sono ben distanziati e piantati ad una profondità uniforme?
ciao

cerqua
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Nov 11, 2013 9:49 am

credo di aver espresso commenti già in precedenza, ad ogni modo riepilogo:
1)  la semina avviene precisa e la semenza viene raccolta completamente fatto salvo alcune semenze molto piccole per le quali può rimanere un po di residuo sul fondo, percui non è idonea per seminare una bustina di cime di rapa o insalata ma occorron quantitativi un pochino più sostenuti, per le semenze più grosse non ci sono problemi,

2) la profondità la si può registrare ed i semi vengono ben coperti, occorre però avere cura di fare una prova fuori terra per scegliere il disco opportuno, ad esempio per seminare piselli, ho dovuto utilizzare il disco da fagioli che ne prelevava due alla volta perchè i piselli erano un po più grossi di quanto potesse prendere il disco previsto.

le uniche osservazioni , ma che per un attrezzo hobbistico sono trascurabili, sono:

3)  la ruota anteriore in plastica è leggera ed il grip potrebbe essere migliorato perchè è quella che deve trasmettere il movimento, pertanto se la ruota non ruota, o ruota male, il disco che raccoglie la semenza.. non raccoglie, o raccoglie male, ma non è che non funzioni.... solo bisogna imprimere un po di pressione sull'anteriore, e se la terra è troppo soffice il grip è minimo,

4)  lo forma dello scivolo che porta i semi all'interro, fa una curva un po stretta che su pezzature come la fava, può ostruirsi, per ovviare ciò occorre svitare un po le viti per aprire un po la strozzatura inserire degli spessori eventualmente sostituendo le viti con un pelino più lunghe, la modifica deve essere reversibile per poter tornare a semenze fini che altrimenti potrebbero fuoriuscire

5) non semina aglio

la macchina hobbistica, la earthway,  funziona, semina precisamente, ma essendo appunto hobbistica ed un po leggera, non ci si aspetti che basta spingerla e faccia tutto da sola, occore spingere e cntemporaneamente cercare di imprimere un po di pressione verso l'anteriore. Si può tranquillamene evitare di usare lì'asta distanziometrica perchè tende a far deviare, va benissimo una lenza.

il modello a stampella non l'ho provato, ma chi ce l'ha dice sia comodo per non piegare la schiena, comodo per poter seminare senza aver preparato il terreno di recente, comodo per reintegrare ad esempio il mais dove mancano piantine.... non velocissimoma comunque funzioale e, aggiungo io pur non avendola provata, credo che data la semplicità del meccanismo,  non dovrebbero esserci malfunzionamenti o intoppi.

il modello invece con le ruote gommatee telaio in acciaio e alluminio, trasmissione a catena con pignoni intercambiabili per regolare la distanza di semina... beh  quella costa oltre 3 volte la eartway,  ma è effettivamente ( almeno sulla carta)  più professionale, probabilmente un po più pesante e funzionale. percui la spesa sarebbe giustificata tecnicamente,  la convenienza ognuno si deve valutare la propria


Ultima modifica di straker il Lun Nov 11, 2013 12:06 pm, modificato 1 volta (Motivazione : eliminato facezia)
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  cerqua il Lun Nov 11, 2013 11:42 am

Grazie, in effetti avevi già risposto, scusami. In realtà quello che volevo sapere era se poi le piantine hanno germogliato in maniera omogene oppure hai avuto molte fallanze sulla fila e differenza nei tempi di emergenza tra le piantine.
Per il discorso del peso non c'è possibilità di zavorrarla?
Ciao e grazie ancora

cerqua
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  straker il Lun Nov 11, 2013 12:09 pm

hokkaido254vl ha scritto:credo di aver espresso commenti già in precedenza, ad ogni modo riepilogo:
1)  la semina avviene precisa e la semenza viene raccolta completamente fatto salvo alcune semenze molto piccole per le quali può rimanere un po di residuo sul fondo, percui non è idonea per seminare una bustina di cime di rapa o insalata ma occorron quantitativi un pochino più sostenuti, per le semenze più grosse non ci sono problemi,

2) la profondità la si può registrare ed i semi vengono ben coperti, occorre però avere cura di fare una prova fuori terra per scegliere il disco opportuno, ad esempio per seminare piselli, ho dovuto utilizzare il disco da fagioli che ne prelevava due alla volta perchè i piselli erano un po più grossi di quanto potesse prendere il disco previsto.

le uniche osservazioni , ma che per un attrezzo hobbistico sono trascurabili, sono:

3)  la ruota anteriore in plastica è leggera ed il grip potrebbe essere migliorato perchè è quella che deve trasmettere il movimento, pertanto se la ruota non ruota, o ruota male, il disco che raccoglie la semenza.. non raccoglie, o raccoglie male, ma non è che non funzioni.... solo bisogna imprimere un po di pressione sull'anteriore, e se la terra è troppo soffice il grip è minimo,

4)  lo forma dello scivolo che porta i semi all'interro, fa una curva un po stretta che su pezzature come la fava, può ostruirsi, per ovviare ciò occorre svitare un po le viti per aprire un po la strozzatura inserire degli spessori eventualmente sostituendo le viti con un pelino più lunghe, la modifica deve essere reversibile per poter tornare a semenze fini che altrimenti potrebbero fuoriuscire

5) non semina aglio

la macchina hobbistica, la earthway,  funziona, semina precisamente, ma essendo appunto hobbistica ed un po leggera, non ci si aspetti che basta spingerla e faccia tutto da sola, occore spingere e cntemporaneamente cercare di imprimere un po di pressione verso l'anteriore. Si può tranquillamene evitare di usare lì'asta distanziometrica perchè tende a far deviare, va benissimo una lenza.

il modello a stampella non l'ho provato, ma chi ce l'ha dice sia comodo per non piegare la schiena, comodo per poter seminare senza aver preparato il terreno di recente, comodo per reintegrare ad esempio il mais dove mancano piantine.... non velocissimoma comunque funzioale e, aggiungo io pur non avendola provata, credo che data la semplicità del meccanismo,  non dovrebbero esserci malfunzionamenti o intoppi.

il modello invece con le ruote gommatee telaio in acciaio e alluminio, trasmissione a catena con pignoni intercambiabili per regolare la distanza di semina... beh  quella costa oltre 3 volte la eartway,  ma è effettivamente ( almeno sulla carta)  più professionale, probabilmente un po più pesante e funzionale. percui la spesa sarebbe giustificata tecnicamente,  la convenienza ognuno si deve valutare la propria
ottima recensione, grazie ok capo 
avatar
straker
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 02.04.11

http://www.falispabianca.it

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Nov 11, 2013 1:30 pm

cerqua ha scritto:Grazie, in effetti avevi già risposto, scusami. In realtà quello che volevo sapere era se poi le piantine hanno germogliato in maniera omogene oppure hai avuto molte fallanze sulla fila e differenza nei tempi di emergenza tra le piantine.
Per il discorso del peso non c'è possibilità di zavorrarla?
Ciao e grazie ancora
per quello noascono tutti insieme ma dipende dalla stagione,  quello che semini quando fa già caldo nasce tutto a distanta prprio di una manciata di giorni, i piselli mettendoli quando ancora fa freddo.. non è che si svegliano tutti proprio insieme, ma appena viene un po di sole recuperano tutti

per zavorrarla direi che rischi di perdere un po la direzionalità, forse è la ruota più che altro che non è il massimo. ci avevo pensato anche io ma poi ho preso la mano,
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  cerqua il Lun Nov 11, 2013 2:38 pm

Ok grazie ancora, io sto pensando di costruirmela da me, compro i dischi e l'attacco e faccio un telaio da emttere dietro il motocoltivatore.

cerqua
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.11.13

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Nov 11, 2013 2:53 pm

occorrerebbe vedere come si possono modificare i dischi, ma di tanto in tanto se ne trova usate, comunque guarda quesi produttori di quelle che ho linkato, c'ì sono anche quelle da motocltivatre, ovviamente il prezzo è differente
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 473
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Re: SEMINATRICE MANUALE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum