Argomenti simili
    Accedi

    Recuperare la parola d'ordine

    IL NOSTRO FORUM
    questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
    read the forum in other languages

    MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
    per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
    MAIL DELLO STAFF MODERATORI
    per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
    Ultimi argomenti
    » consiglio motosega
    Da Ceppo77 Oggi a 5:03 pm

    » corna di bovino
    Da huginn Oggi a 4:41 pm

    » nuovo acquisto economico
    Da worior Oggi a 4:32 pm

    » carter motosega crepato
    Da entoni Oggi a 3:30 pm

    » MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
    Da Alessio510 Oggi a 3:18 pm

    » MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
    Da Ceppo77 Oggi a 1:52 pm

    » decespugliatore sandrigarden sts30-02
    Da Pilco Oggi a 11:50 am

    » OLIO CATENA
    Da worior Oggi a 11:24 am

    » Stihl FS 260 R - Che ne pensate?
    Da luca31 Oggi a 9:50 am

    » Offerte e promozioni
    Da raligi Oggi a 12:19 am

    » Cilindro Mahle con difetto
    Da Alessio510 Ieri a 9:42 pm

    » SPACCALEGNA
    Da jackfiora Ieri a 9:38 pm

    » Spaccalegna elefant 70 ereditato: richiesta chiarimenti
    Da jackfiora Ieri a 9:20 pm

    » Kiwi germogliati spontanei
    Da Carletto Ieri a 8:07 pm

    » IL PRATO
    Da giacomone Ieri a 6:57 pm

    » Consigli per prolunghe e prese elettriche
    Da giacomone Ieri a 6:45 pm

    » che musica stiamo ascoltando
    Da motosegare Ieri a 6:38 pm

    » Sculture con motosega- Parte2
    Da nitro52 Ieri a 6:14 pm

    » RASAERBA parte 2
    Da maxb. Ieri a 5:47 pm

    » Oleo-Mac o Dolmar
    Da Sarator Ieri a 2:42 pm

    » Video abbattimento eucaliptus
    Da andrea abruzzo Ieri a 12:09 pm

    » ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
    Da galdus70 Ieri a 8:11 am

    » Husqvarna 350 da sistemare
    Da alpinalido Ieri a 4:37 am

    » Pompa olio husqvarna l65
    Da nitro52 Mer Set 28, 2016 10:02 pm

    » Decespugliatore economico per uso non intensivo.
    Da mesodcaburei Mer Set 28, 2016 9:44 pm

    » TAGLIO LUNGO VENA
    Da falcetto Mer Set 28, 2016 8:18 pm

    » Lubrificazione catena Echo
    Da Nonno_sprint Mer Set 28, 2016 7:11 pm

    » OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
    Da loker Mer Set 28, 2016 5:13 pm

    » Dimenticato di miscelare olio in benzina
    Da alby4everR Mer Set 28, 2016 12:07 pm

    » Sostituzione paraoli HUSQVARNA 350
    Da Fabbrus Mar Set 27, 2016 9:21 pm

    » starkemunich st 428
    Da sacetto Mar Set 27, 2016 7:48 pm

    » Castagne e castanicoltura
    Da ferrari-tractor Mar Set 27, 2016 5:06 pm

    » CICATRIZZANTI PER POTATURE
    Da iury1977 Mar Set 27, 2016 3:31 pm

    » Alpina A40 del 83?
    Da tottoli livio Lun Set 26, 2016 8:16 pm

    » esplosi stihl fs 310
    Da matteo1793 Lun Set 26, 2016 5:37 pm

    » Cerco Vite / Fermo puleggia avviamento OPEM 165
    Da sandro.bertarello Lun Set 26, 2016 1:48 pm

    » Motosega non giocattolino
    Da jackfiora Lun Set 26, 2016 12:42 pm

    » Idropulitrici
    Da riveraver Lun Set 26, 2016 12:19 pm

    » sostituzione pignone/volano frizione echo cs315
    Da vince59 Lun Set 26, 2016 11:10 am

    » Testine a filo e fili di vario genere
    Da loneronin Lun Set 26, 2016 10:36 am

    Cerca
     
     

    Risultati secondo:
     


    Rechercher Ricerca avanzata

    Statistiche
    Abbiamo 15498 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è lucapasty

    I nostri membri hanno inviato un totale di 201623 messaggi in 9548 argomenti
    Chi è in linea
    In totale ci sono 137 utenti in linea :: 8 Registrati, 0 Nascosti e 129 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Alessio510, boscocastagno, Ceppo77, ferrari giacomo, huginn, luca31, lucapasty, Marze 1

    Il numero massimo degli utenti in linea è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
    Sondaggio

    La Migliore Motosega Professionale da 50cc

    29% 29% [ 142 ]
    36% 36% [ 174 ]
    12% 12% [ 60 ]
    3% 3% [ 13 ]
    4% 4% [ 18 ]
    4% 4% [ 22 ]
    2% 2% [ 11 ]
    9% 9% [ 45 ]
    1% 1% [ 4 ]

    Totale dei voti : 489


    ALLORO-LAURO

    Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

    ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Dom Mar 14, 2010 6:10 pm

    ho una siepe di lauroceraso,è alta 3 metri(cosi non mi vede nessuno Wink ),quando è il periodo per iniziare a potare? Wink

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    inizio potatura

    Messaggio  curva il Dom Mar 14, 2010 6:17 pm

    anche io ho una siepe di lauroceraso l'ho potata fine autunno inizio inverno

    curva
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 929
    Data d'iscrizione : 05.03.10
    Età : 68
    Località : cesano di roma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Dom Mar 14, 2010 6:20 pm

    Very Happy quindi non cè un periodo particolare?............ma se ripianto i pezzi di potatura mi riprenderanno? Surprised

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    inizio potatura

    Messaggio  curva il Dom Mar 14, 2010 6:26 pm

    io sono tre anni che abito qui sono venuto a novembre ad abitare qui ho piantato lauroceraso a primavera ogni anno lo poto sempre a l'inzio del inverno questo è il terzo anno ma è verde e mi ha fatto una ottima siepe non ho mai fatto talee

    curva
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 929
    Data d'iscrizione : 05.03.10
    Età : 68
    Località : cesano di roma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  peppone il Dom Mar 14, 2010 6:54 pm

    confermo: il lauro ceraso si può potare in qualunque periodo dell'anno e a prescindere dalle lune.
    per provare a ripiantare il potato sperando di ottenere qualche risultato devi procurarti l'ormone radicante per cespugli legnosi ed effettuare l'operazione nei primi tre giorni di luna nuova. ma nemmeno così è garantito che prenda.

    ******************************************************************************************************
         "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

         (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).

    peppone
    Admin
    Admin

    Messaggi : 13298
    Data d'iscrizione : 01.10.08
    Età : 46
    Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

    http://lamotosega.forumattivo.com

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  Ale il Gio Apr 01, 2010 9:42 pm

    maxi ha scritto:ho una siepe di lauroceraso,è alta 3 metri(cosi non mi vede nessuno Wink ),quando è il periodo per iniziare a potare? Wink

    Tra un mese poto il mio , nn c'è una regola per il periodo , chiaro che in inverno nn serve visto che nn cresce e dipende a che altezza lo vuoi tenere, la siepe dove abito io è alta mediamente 2,20mt circa e è sufficente una potatura l'anno al massimo due per mantenerla a quella altezza

    Ale
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 21.12.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  anemonenemorosa il Ven Giu 04, 2010 4:24 pm

    peppone ha scritto:confermo: il lauro ceraso si può potare in qualunque periodo dell'anno e a prescindere dalle lune.

    Mi dispiace correggerti, peppone, ma è buona norma effettuare la potatura nel periodo di perfetto riposo perchè ciò permette l’accumulo delle sostanze di riserva nel tronco.
    Quando la siepe ripartirà in primavera si infittirà molto di più. Nelle zone settentrionali e più fredde è invece normalmente consigliata la potatura in inverno inoltrato (a fine inverno), per non esporre le parti appena tagliate a gelate che potrebbero essere molto dannose se il gelo si insinuasse attraverso il taglio di potatura (il che vale per tutte le piante, neppure tagliare alla fine dell'autunno quando potrebbe sopravvenire il gelo).


    Ultima modifica di anemonenemorosa il Dom Giu 06, 2010 5:53 pm, modificato 1 volta

    anemonenemorosa
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 104
    Data d'iscrizione : 04.06.10
    Località : Piacenza

    http://unquadratodigiardino.it

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Ven Giu 04, 2010 4:37 pm

    Very Happy ciao.........comunque io ho il problema opposto........vorrei farla infoltire poco,anche perche ha 6 anni ed è diventata una muraia Twisted Evil

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  anemonenemorosa il Ven Giu 04, 2010 4:50 pm

    beh se la vuoi ammazzare puoi fare un bello scalvo (scherzo), scusa ma ti lamenti perchè hai la siepe fitta? è il sogno di ognuno.

    anemonenemorosa
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 104
    Data d'iscrizione : 04.06.10
    Località : Piacenza

    http://unquadratodigiardino.it

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  gianninettis il Ven Giu 04, 2010 5:11 pm

    Anemo,bisogna capire anche il modello del lauro ceraso di maxi.Mi dice un libro che il laurocerasus,si può potare a circa 2,5-3 metri.Il laurocerasus officinalis,Roem,fino a 6-7 metri e il laurocerasus lusitanica,Roem,addirittura fino a 15 metri,ora se quello di maxi è quello classico,allora pure a un paio di metri non dovrebbe fare danno a portarlo.

    gianninettis
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 1001
    Data d'iscrizione : 30.01.10
    Età : 38
    Località : gioiadelcolle bari

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  peppone il Ven Giu 04, 2010 6:10 pm

    anemonenemorosa ha scritto:
    peppone ha scritto:confermo: il lauro ceraso si può potare in qualunque periodo dell'anno e a prescindere dalle lune.

    Mi dispiace correggerti, peppone, ma è buona norma effettuare la potatura nel periodo di perfetto riposo perchè ciò permette l’accumulo delle sostanze di riserva nel tronco.
    Quando la siepe ripartirà in primavera si infittirà molto di più. Nelle zone settentrionali e più fredde è invece normalmente consigliata la potatura in inverno inoltrato (a fine inverno), per non esporre le parti appena tagliate a gelate che potrebbero essere molto dannose se il gelo si insinuasse attraverso il taglio di potatura (il che vale per tutte le piante, neppure tagliare alla fine dell'autunno quando potrebbe sopravvenire il gelo).

    amministratrice del forum di giardinaggio http://unquadratodigiardino.forumup.it

    su questo mi permetto in parte di dissentire. o meglio di precisare. dipende cosa si intende per potatura del lauro...chiaro che d'estate o in primavera inoltrata non si taglia via roba di spessore superiore ai 3/4 cm ma le classiche sforbiciate di potatura da sagoma (anche fatte con tosasiepi) normalmente si effettuano da fine aprile fino a settembre inoltrato.
    questo soprattutto - ma non solo - se si parla di siepi da ricacci (quindi grosse ceppaie abbattute e convertite a siepe, che sono poi le siepi più fitte che si riescano ad ottenere dal lauro). poi dipende molto dalla latitudine, dall'altitudine, dall'esposizione al sole...in ogni caso al nord si preferiscono le potature (parlo di quelle drastiche di parti legnose di dimensione superiore ai 4cm, non delle potature estive da sagoma) ai primi di autunno. questo perchè non di rado 4 o 5 giorni di galaverna agli ultimi di marzo (come accaduto quest'anno) comporterebbero la glaciazione della linfa delle parti esposte.
    io, almeno, il mio giro di potature legnose di siepi di lauro lo faccio ai primi di ottobre.

    saluti
    peppone

    ******************************************************************************************************
         "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

         (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).

    peppone
    Admin
    Admin

    Messaggi : 13298
    Data d'iscrizione : 01.10.08
    Età : 46
    Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

    http://lamotosega.forumattivo.com

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Ven Giu 04, 2010 7:32 pm

    Shocked lauroceraso tutto verde.....il tipo non so..........so solo che mi cresce tanto ed è pieno di foglie e pensare che non lo mai guardato Rolling Eyes è stata un idea dei suoceri Laughing ora sta a 1,70 cm ma va in altezza che è una meraviglia Shocked

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  fernando62 il Ven Giu 04, 2010 7:43 pm

    nel terreno che circonda la mia casa ho oltre 200 mt di siepe lauro cesaro bonk!bonk!
    ho dovuto acquistare un biotrituratore, altrimenti mi ritrovavo con montagne di potatura.va detto che una parte della siepe è stata sradicata con vericcello e ripiantata,certo il friuli è piovoso ma mammamia come cresce.

    fernando62
    ex moderatori
    ex moderatori

    Messaggi : 3840
    Data d'iscrizione : 11.12.09

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  Berbero il Ven Giu 04, 2010 8:49 pm

    Il lauroceraso si pota di solito 2 volte all'anno fine maggio/giugno e sett/ottobre, questo per la
    potatura di mantenimento, in quella di allevamento si asportano solo i rami mal disposti, e si
    accorciano di 2 terzi i rami troppo lunghi (questo fino al raggiungimento dell'altezza voluta),
    va fatta a fine inverno, e poi ancora in estate, nella potatura di ringiovanimento (drastica)
    fatta solitamente su piante vecchie, si lasciano quasi solamente rami giovani, eliminando
    le parti vecchie, ricordo che il lauroceraso andrebbe potato solo con le forbici Rolling Eyes per
    per preservare il fogliame decorativo.

    Berbero
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 06.12.09
    Età : 54
    Località : Val Chisola

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Ven Giu 04, 2010 9:20 pm

    Shocked io lo"potato 2 settimane fa............ Shocked gia è ricresciuto........dovro"aspettare settembre?ma poi mi va in tutte le direzzioni.......forse lo"poto poco?? :scratch:

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  Berbero il Ven Giu 04, 2010 9:30 pm

    Meglio tagliare poco, di frequente, in inghilterra le siepi "importanti" le potano anche ogni 10 giorni,
    chi ha tempo lo può fare, chi invece si rivolge al giardiniere, va incontro a costi proporzionati alle
    dimensioni delle siepi ed allo smaltimento dei residui, cosa che porta inevitabilmente alla rarefazione
    degli interventi.

    Berbero
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 06.12.09
    Età : 54
    Località : Val Chisola

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  curva il Ven Giu 04, 2010 9:34 pm

    io il lauro lo poto due volte l'anno .la prima a ottobre la seconda a primavera ed ho un l'auro ceraso sempre verde con foglie bellissime ed ho coperto in tre anni tutta la siepe di divisione con i vicini ciao carlo

    curva
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 929
    Data d'iscrizione : 05.03.10
    Età : 68
    Località : cesano di roma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Ven Giu 04, 2010 9:39 pm

    Shocked tre anni?sono pochi aspetta altri tre.........ne sarai sommerso.......certo se ti diletti a potarla Rolling Eyes ........

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  curva il Ven Giu 04, 2010 9:49 pm

    maxi ha scritto:Shocked tre anni?sono pochi aspetta altri tre.........ne sarai sommerso.......certo se ti diletti a potarla Rolling Eyes ........
    no mi piace ,come posso se mia figlia mi fa le foto le posto ciao carlo

    curva
    UTENTE BANNATO

    Messaggi : 929
    Data d'iscrizione : 05.03.10
    Età : 68
    Località : cesano di roma

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  anemonenemorosa il Dom Giu 06, 2010 5:51 pm

    carlofriggeri ha scritto:io il lauro lo poto due volte l'anno .la prima a ottobre la seconda a primavera ed ho un l'auro ceraso sempre verde con foglie bellissime ed ho coperto in tre anni tutta la siepe di divisione con i vicini ciao carlo

    Sono d'accordo, da te in ottobre fa ancora abbastanza caldo (intendo non troppo freddo, a vegetazione ferma), qui da me poterei a settembre per avere nuova vegetazione e infittire con le giuste condizioni climatiche.

    Aggiungo: evitare di potare indiscriminatamente in qualsiasi periodo dell'anno (qua mica siamo in Inghilterra dove piove sempre, il clima è diverso e poi loro sono fissati con il bosso per lo più potano quello Smile ), esporremmo le nostre piante da siepe a malattie e parassiti, in quanto il caldo estivo unito al dispendio di energie per creare nuova vegetazione, fiaccherebbero gli arbusti. Spesso ho visto siepi tagliate e ritagliate (male) coprirsi di malattie fungine (macchie brune, oidio, muffe, ecc).

    anemonenemorosa
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 104
    Data d'iscrizione : 04.06.10
    Località : Piacenza

    http://unquadratodigiardino.it

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Dom Giu 06, 2010 6:32 pm

    :scratch: quindi quando tagliare? e quanto levare? cioè devo fare potatura drastica? :scratch:

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  Berbero il Dom Giu 06, 2010 7:18 pm

    anemonenemorosa ha scritto:
    carlofriggeri ha scritto:io il lauro lo poto due volte l'anno .la prima a ottobre la seconda a primavera ed ho un l'auro ceraso sempre verde con foglie bellissime ed ho coperto in tre anni tutta la siepe di divisione con i vicini ciao carlo

    Sono d'accordo, da te in ottobre fa ancora abbastanza caldo (intendo non troppo freddo, a vegetazione ferma), qui da me poterei a settembre per avere nuova vegetazione e infittire con le giuste condizioni climatiche.

    Aggiungo: evitare di potare indiscriminatamente in qualsiasi periodo dell'anno (qua mica siamo in Inghilterra dove piove sempre, il clima è diverso e poi loro sono fissati con il bosso per lo più potano quello Smile ), esporremmo le nostre piante da siepe a malattie e parassiti, in quanto il caldo estivo unito al dispendio di energie per creare nuova vegetazione, fiaccherebbero gli arbusti. Spesso ho visto siepi tagliate e ritagliate (male) coprirsi di malattie fungine (macchie brune, oidio, muffe, ecc).

    Lo scopo della potatura delle siepi, è anche quello di evitare che la parte bassa, meno esposta alla luce,
    si diradi, teoricamente sarebbe meglio dargli una forma che permetta il deflusso della neve in inverno,
    in inghilterra, forse alludi all'arte topiaria, il bosso è lentissimo a crescere, i MAESTRI giardinieri potano
    ogni essenza da siepe più volte all'anno, buona norma, è quella di bagnare abbondantemente dopo la
    potatura, ma forse è già stato detto....

    Berbero
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 06.12.09
    Età : 54
    Località : Val Chisola

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  anemonenemorosa il Dom Giu 06, 2010 11:40 pm

    Berbero ha scritto:
    Lo scopo della potatura delle siepi, è anche quello di evitare che la parte bassa, meno esposta alla luce,
    si diradi, teoricamente sarebbe meglio dargli una forma che permetta il deflusso della neve in inverno,
    in inghilterra, forse alludi all'arte topiaria, il bosso è lentissimo a crescere, i MAESTRI giardinieri potano
    ogni essenza da siepe più volte all'anno, buona norma, è quella di bagnare abbondantemente dopo la
    potatura, ma forse è già stato detto....

    Non sempre se poti infittisci la parte bassa, anzi.

    Comunque confermo che è meglio dare una forma piramidale, così:

    Questo proprio per mettere al sole di infittire le parti basse, il che comunque non accade se la siepe non è ben esposta al sole nella sua lunghezza (e uno dei due lati perpendicolari al suolo non riceve mai il sole o poco).

    Sull'innaffiare sono d'accordo: sempre innaffiare e concimare dopo un'intervento.
    Ma sono del parere che è meglio seguire i ritmi naturali delle stagioni:) (la Natura è maestra).

    Per sapere come potare la tua siepe dovrei vedere delle foto, sapere come è esposta e come la vuoi:) .

    Il mio agazzino non lo poto più di tre volte l'anno ed è così (fitto fitto eh eh eh).


    Scusate, ma a quest'ora di notte non posso uscire a fotografarlo è quello in fondo sulla sinistra sotto il graticcio verde a maglie incrociate.
    Piramidale, fitto.
    Non innaffio, non concimo (la siepe). Non molto spesso almeno.
    Bella, non si ammala.

    anemonenemorosa
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 104
    Data d'iscrizione : 04.06.10
    Località : Piacenza

    http://unquadratodigiardino.it

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  maxi il Lun Giu 07, 2010 9:01 am

    :love:proprio un bel giardino,complimenti,non ho molte pretese,vorrei una siepe semplice,fare gli interventi giusto per non renderla selvaggia very cry ..........preferisco di gran lunga........falciare :froggie red: che tagliare la siepe :lol!: ........ è superfluo ma il concime è bene che non lo do;giusto?

    maxi
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 1335
    Data d'iscrizione : 02.12.09
    Età : 41
    Località : terni

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  anemonenemorosa il Lun Giu 07, 2010 2:56 pm

    peppone ha scritto:

    su questo mi permetto in parte di dissentire. o meglio di precisare. dipende cosa si intende per potatura del lauro...chiaro che d'estate o in primavera inoltrata non si taglia via roba di spessore superiore ai 3/4 cm ma le classiche sforbiciate di potatura da sagoma (anche fatte con tosasiepi) normalmente si effettuano da fine aprile fino a settembre inoltrato.
    questo soprattutto - ma non solo - se si parla di siepi da ricacci (quindi grosse ceppaie abbattute e convertite a siepe, che sono poi le siepi più fitte che si riescano ad ottenere dal lauro). poi dipende molto dalla latitudine, dall'altitudine, dall'esposizione al sole...in ogni caso al nord si preferiscono le potature (parlo di quelle drastiche di parti legnose di dimensione superiore ai 4cm, non delle potature estive da sagoma) ai primi di autunno. questo perchè non di rado 4 o 5 giorni di galaverna agli ultimi di marzo (come accaduto quest'anno) comporterebbero la glaciazione della linfa delle parti esposte.
    io, almeno, il mio giro di potature legnose di siepi di lauro lo faccio ai primi di ottobre.

    saluti
    peppone

    Beh allora mi pare di avere capito che maxi abbia solo dei rami giovani da potare non spessi come dice peppone.

    Se proprio ti danno fastidio a livello estetico puoi toglierli, ma ascolta prima quanto segue. Scusate ma ci tengo a essere precisa (e noiosa :flower:) nei miei interventi!


    Questa è la foto di un inizio di stress culturale o ambientale su foglie di lauro.
    Ma molto spesso vedo in giro per i giardini, macchie brune più diffuse, buchi, aloni gialli, accartocciamenti di foglie. D’ora in poi se andate in giro le vedrete, le siepi di lauro sono molto diffuse, mal potate e spesso malate, soprattutto in estate.
    Si tratta di necrosi, causate da cancri batterici, funghi, insetti... danni da intervento.
    Ciò non causa la morte delle piante, ma le danneggia esteticamente oltre a causare vuoti nelle siepi,.
    E’ da evitare il sovraccarico di irrigazione, vanno rimosse le foglie cadute, sono da evitare soprattutto le lesioni inutili.
    Questo perchè questi patogeni si sviluppano in presenza di eccessi di umidità e di temperature comprese fra i 24° e i 28° C°: sono particolarmente temibili in estate.
    Le lesioni aperte, anche se piccole, come quelle causate da continui interventi sono quindi inutili, anzi dannose. Le piante potate nelle stagioni calde, si indeboliscono, il che le rende più suscettibili a insetti, parassiti e funghi (mi sembrava di averlo già detto...)

    Poi per carità, si può concimare, usare prodotti chimici di controllo o tenere le macchie sulle foglie, ma prevenire è sempre la migliore cura.

    Infine non parlatemi di capitozzare rami grossi come un polso o più, (scusate se qui siamo in un forum di boscaioli eh eh eh eh), di cui rimangono assurdi mozziconi, che dovranno essere presto oggetto di trattamenti contro le infezioni fungine a cui ho accennato, e nel giro di uno o due anni, nuovamente potate per contrastare i violenti ricacci che produrranno.

    No, niente di più sbagliato.
    La pianta va lasciata libera di crescere o nel caso delle siepi o di arbusti che vogliamo potare, potate fin da giovani, dall’impianto.
    Se vogliamo siepi dalle forme definite (fitte), dovremmo dopo l’impianto potare il tutto della metà, finchè la siepe non raggiunge l’altezza voluta e poi mantenerla potata ( a forma come descritto sopra) con piccoli interventi come dice peppone, ma nelle stagioni giuste che dico io:).

    Esempio: se abbiamo siepi di forsizia dobbiamo potarle appena finita la fioritura (qui da me marzo/aprile), se abbiamo siepi di lauro potare due (o tre se parliamo di piccoli sforbicciamenti) volte l’anno in primavera e in autunno...ecc.

    Spero ora di essere stata abbastanza chiara riguardo quello che volevo dire.


    Ultima modifica di anemonenemorosa il Lun Giu 07, 2010 11:08 pm, modificato 1 volta

    anemonenemorosa
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 104
    Data d'iscrizione : 04.06.10
    Località : Piacenza

    http://unquadratodigiardino.it

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: ALLORO-LAURO

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 5:07 pm


    Contenuto sponsorizzato


    Tornare in alto Andare in basso

    Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

    - Argomenti simili

     
    Permesso di questo forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum