Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» trapano a colonna PARKSIDE PTB 500A1 difficolta nel regolare cinghia velocita'
Da Jefry Oggi alle 8:56 pm

» * MOTOSEGA HUSQVARNA 51 Air Injection
Da ceppo77 Oggi alle 8:50 pm

» Dolmar-Sachs 133 Super
Da Jefry Oggi alle 8:35 pm

» jonsered cs 2238 si spegne appena smetto di accelerare
Da superdelne Oggi alle 8:14 pm

» CORRETTO MONTAGGIO LAME E DISCHI
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:05 pm

» Guarnizione Testata Fai-Da-Te
Da ceppo77 Oggi alle 8:02 pm

» carburazione efco 152
Da filippo75pg Oggi alle 7:59 pm

» Avviamento Kawasaki Tg24
Da Cannone Oggi alle 6:43 pm

» Motore Honda GCV160
Da falcetto Oggi alle 6:34 pm

» barra efco 152 sostituita
Da filippo75pg Oggi alle 6:03 pm

» Efco 152 con freno catena da cambiare
Da filippo75pg Oggi alle 6:02 pm

» Dischi, lame e simili
Da steo92 Oggi alle 4:55 pm

» Jonsered GC 2236 appena acquistato - strano rumore e vibrazione in partenza
Da luca31 Oggi alle 1:36 pm

» Jonsered CS2156 con difficoltà partenza a freddo
Da bartsimpsonx25 Oggi alle 1:09 pm

» Parere su acquisto Oleomac 941 usata
Da Ghepardo Oggi alle 9:48 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gianfederico Oggi alle 8:34 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da ra Ieri alle 10:12 pm

» BARRE NORMALI
Da Tony3120 Ieri alle 10:07 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da erce Ieri alle 8:41 pm

» carretti e slitte per motocarriole
Da ferrari-tractor Ieri alle 6:43 pm

» *Decespugliatore multifunzione Oleo-Mac BC 240
Da Andrea47 Ieri alle 5:08 pm

» SEGHE A NASTRO
Da ceppo77 Ieri alle 4:27 pm

» MOTOCARRIOLE
Da ferrari-tractor Ieri alle 4:17 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da ferrari-tractor Ieri alle 3:57 pm

» Estrattori
Da sgaragnone Ieri alle 11:37 am

» Asparagi selvatici
Da loker Ieri alle 10:11 am

» Parere Efco MT5200
Da filippo75pg Ieri alle 8:10 am

» Montare barre Oregon su mts Stihl
Da Jefry Sab Ago 19, 2017 8:16 pm

» seghe elettriche universali
Da harry potter Sab Ago 19, 2017 6:55 pm

» forti vibrazioni al decespugliatore
Da erce Sab Ago 19, 2017 3:32 pm

» DECESPUGLIATORE VIGOR
Da Shark80 Sab Ago 19, 2017 11:36 am

» Testine a flagelli di vario genere
Da steo92 Sab Ago 19, 2017 8:02 am

» Active 5.5
Da Jefry Ven Ago 18, 2017 10:37 pm

» Dischi a corona per legno con catena da motosega
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 10:03 pm

» cilindro stihl ms 200t
Da maroo Ven Ago 18, 2017 8:14 pm

» Nuova Stihl MS 462
Da maxb. Ven Ago 18, 2017 8:07 pm

» nuova husqvarna 572 xp
Da luca31 Ven Ago 18, 2017 7:40 pm

» generatore vinco sil 950 si ingolfa
Da lockeid Ven Ago 18, 2017 5:52 pm

» FRIZIONE CASTOR CP45
Da Nibio46 Ven Ago 18, 2017 2:10 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 7:32 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16800 membri registrati
L'ultimo utente registrato è lucki

I nostri membri hanno inviato un totale di 219422 messaggi in 10436 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 129 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 122 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ceppo77, Crono 574zz, fergiu, filippo75pg, Nobileraf73, sgaragnone, zak

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Costi per produrre legna da ardere

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  cpstihl il Sab Feb 09, 2013 8:06 pm

tottoli livio ha scritto:
cpstihl ha scritto:Un ragazzo che la domenica si sbatte a far legna invece di dormire dopo una nottata in discoteca va apprezzato a prescindere che faccia 60 od 80 quintali.. ok capo
non sono molto daccordo...sarebbe meglio invece che dorma...la stanchezza e sonnolenza nel bosco non sono delle buone compagnie.. ok capo
Forse mi sono spiegato male: non penso che lui passi le nottate al pub e poi vada nel bosco Very Happy
avatar
cpstihl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 536
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 56
Località : 28021 Borgomanero (NO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  tottoli livio il Sab Feb 09, 2013 8:08 pm

cpstihl ha scritto:
tottoli livio ha scritto:
cpstihl ha scritto:Un ragazzo che la domenica si sbatte a far legna invece di dormire dopo una nottata in discoteca va apprezzato a prescindere che faccia 60 od 80 quintali.. ok capo
non sono molto daccordo...sarebbe meglio invece che dorma...la stanchezza e sonnolenza nel bosco non sono delle buone compagnie.. ok capo
Forse mi sono spiegato male: non penso che lui passi le nottate al pub e poi vada nel bosco Very Happy
opsss..scusa hai ragione...ho' letto io male... very cry
fine ot..adesso rientriamo in argomento.. Very Happy

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 49
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  andry steel il Dom Feb 10, 2013 9:36 am

peppone ha scritto:alcune cose non mi tornano.
1) in due persone 40 quintali di abbattuto,sramato, sezionato e caricato in 8 ore sono pochini.
quando, molti anni fa, lavoravo con un solo aiutante ne facevano quasi il doppio.
il quadruplo se usavamo un caricatore forestale.

2) in bosco è meglio lavorare in tre: mentre tu e il tuo amico sezionate e caricate una terza persona pulisce la ramaglia. e lo fa rapidamente dato che non è stanca per la movimentazione di roba grossa.

3) la legna non si consegna verde. 9 euro al quintale verde tagliata e spaccata è onesto, ma controproducente.
stagionala tu e vendila fra uno o due anni a 12 euro al quintale.
allora si comincia a ragionare.

4) se hai un trattore 80cv perchè non porti a casa tutto con quello?

5) il tuo trattore beve in una maniera assolutamente e mostruosamente esagerata.
io con il mio 115cv con dieci litri ci lavoro un giorno intero.



Ragazzi, buona mattina!
E' da qualche mese che non riesco più a entrare su questo forum per cause di forza maggiore però sappiate che cerco di seguirvi ogni volta che riesco pur non potendo scrivere.
Ho quotato questo messaggio di Peppone per poter esporre un po' la mia opinione e confrontare un po' ciò che riscontro io lavorando e quello che riscontrano gli altri produttori.
Allora partiamo dai consumi, io lavorando con 3 trattori consumo giornalmente 22-10-8 litri a testa (105 cv dt turbo con caricatore forestale, JD con vericello e trattorini sotto i 50 cv per esbosco in posti stretti) inteso che questi consumi li ho facendoli lavorare tutto il giorno, basti pensare che si per i 130 cv a tirare si calcolano 20 litri ora quando bastano.
Il costo della robinia secca in stanghe da due metri è di 9 euro. Del castagno 6.5 euro, di un misto 7 euro.
Mi dovrebbe arrivare questa settimana un bilico di castagno verde e il prezzo è di 4,5 euro. Tutti lunghi 2 metri e non di grandi diametri.
Il legname secco e lavorato de me si vende in questo momento a 12 euro il castagno, 15 il misto (robinia castagno, frassino, faggio) 20 il faggio-robinia-frassino. Io per secco intendo con non meno di 14 mesi e non più di 24.
Il costo di una taglia spacca carica (mene deve arrivare una) è di circa 25 mila full optional con una produzione oraria di 30-50q.
Noi in 3-4 ad esboscare non riusciamo a portare via più di 60 q giornalieri. Dipende tutto dalla conformazione del cantiere di lavoro. In pianura, si riescono a portare a casa anche 120-150 q in un giorno, da me no.
Basti calcolare che quando lavoriamo con la mia teleferica da esbosco a caduta non porto via più di 25 q al giorno e si fa una grande fatica. Ripeto dipende dal luogo di lavoro.

Un salutone a tutti e continuate così siete grandi!


avatar
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  DanijR1 il Dom Feb 10, 2013 12:04 pm

andry steel ha scritto:

Ragazzi, buona mattina!
E' da qualche mese che non riesco più a entrare su questo forum per cause di forza maggiore però sappiate che cerco di seguirvi ogni volta che riesco pur non potendo scrivere.
Ho quotato questo messaggio di Peppone per poter esporre un po' la mia opinione e confrontare un po' ciò che riscontro io lavorando e quello che riscontrano gli altri produttori.
Allora partiamo dai consumi, io lavorando con 3 trattori consumo giornalmente 22-10-8 litri a testa (105 cv dt turbo con caricatore forestale, JD con vericello e trattorini sotto i 50 cv per esbosco in posti stretti) inteso che questi consumi li ho facendoli lavorare tutto il giorno, basti pensare che si per i 130 cv a tirare si calcolano 20 litri ora quando bastano.
Il costo della robinia secca in stanghe da due metri è di 9 euro. Del castagno 6.5 euro, di un misto 7 euro.
Mi dovrebbe arrivare questa settimana un bilico di castagno verde e il prezzo è di 4,5 euro. Tutti lunghi 2 metri e non di grandi diametri.
Il legname secco e lavorato de me si vende in questo momento a 12 euro il castagno, 15 il misto (robinia castagno, frassino, faggio) 20 il faggio-robinia-frassino. Io per secco intendo con non meno di 14 mesi e non più di 24.
Il costo di una taglia spacca carica (mene deve arrivare una) è di circa 25 mila full optional con una produzione oraria di 30-50q.
Noi in 3-4 ad esboscare non riusciamo a portare via più di 60 q giornalieri. Dipende tutto dalla conformazione del cantiere di lavoro. In pianura, si riescono a portare a casa anche 120-150 q in un giorno, da me no.
Basti calcolare che quando lavoriamo con la mia teleferica da esbosco a caduta non porto via più di 25 q al giorno e si fa una grande fatica. Ripeto dipende dal luogo di lavoro.

Un salutone a tutti e continuate così siete grandi!




Ciao Andry, beh con i prezzi della vostra zona cavolo che ci state dentro ok capo
Non ho capito bene i tuoi consumi, dici 22 10 8, ma su che potenze e che impieghi?
Cmq io credo che i trattori moderni abbiano un iniezione del gasolio che permette rese incredibilmente alte e bassi consumi.
Il mio 80hp, 5000cc 4 cilindri zetor è un motore vecchio (ha 30anni) e 5 litri ora li beve eccome.
Questa sett installo la pdf a 1000 e vi aggiorno sui "risparmi"
Io penso che la causa della mia pessima resa sia il mio metodo di lavoro "eccessivamente metodico e preciso".
Il buon 30% del mio tempo lo perdo a pulire, prima togliamo via tutti i rovi ed erbacce, poi via tutti i sambuchi e piante cadute chiome abbandonate dai ladri ecc...e sono ore di lavoro!!!
Però quando io accendo la mts per abbattere posso farci un pic-nic tanto che è pulito.

Per esempio:
I proprietari del bosco prima del mio, sempre in fase di esproprio, a confronto di me han fatto un lavorone.
A parte che il loro bosco è più largo e con piante tutte sui 30cm minimo, han abbattuto a "casaccio" piante una sopra l'altra incastrandone alcune, in mezzo ai rovi come animali, con un grosso trattore han trascinato fuori i tronchi grossi (i primi 6-8 metri delle piante) abusando del terreno di un altro per tagliare a 2m e caricare su di un 2° trattore munito di carro con un 3° che muoveva un caricatore per letame.
Le chiome con ancora diametri recuperabili sono tutte incastrate a caso, voglio vedere quando andranno a pulire, staranno una vita....
Con il loro metodo in 4 che erano credo 200 al giorno li han portati casa...anche più.
Ma così non si lavora, ti inciampi ovunque, non vedi dove cammini, rami in ogni dove...


Ultima modifica di Robinia il Dom Feb 10, 2013 2:29 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione due post consecutivi usare il tasto edit per aggiungere o modificare entro mezz'ora dalla pubblicazione)
avatar
DanijR1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 29
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  andry steel il Dom Feb 10, 2013 2:19 pm

DanijR1 ha scritto:


Ciao Andry, beh con i prezzi della vostra zona cavolo che ci state dentro ok capo
Non ho capito bene i tuoi consumi, dici 22 10 8, ma su che potenze e che impieghi?
Cmq io credo che i trattori moderni abbiano un iniezione del gasolio che permette rese incredibilmente alte e bassi consumi.
Il mio 80hp, 5000cc 4 cilindri zetor è un motore vecchio (ha 30anni) e 5 litri ora li beve eccome.
Questa sett installo la pdf a 1000 e vi aggiorno sui "risparmi"
Io penso che la causa della mia pessima resa sia il mio metodo di lavoro "eccessivamente metodico e preciso".
Il buon 30% del mio tempo lo perdo a pulire, prima togliamo via tutti i rovi ed erbacce, poi via tutti i sambuchi e piante cadute chiome abbandonate dai ladri ecc...e sono ore di lavoro!!!
Però quando io accendo la mts per abbattere posso farci un pic-nic tanto che è pulito.

Beh guarda il mio è il Nh della foto che lavora tutto il giorno a portare fuori dal bosco, per strada i rimorchi e a caricare con il caricatore forestale e lui consuma 22 litri al giorno circa (il computer di bordo dice così) mentre l' altro è il JD 90 cv con il vericello e lavora sempre a 1500 g/min. Gli altri sono i due Same piccolini che li uso a tagliare con la circolare e il Dt a portare fuori i tronchi interi dove posso arrivare solo con trattorini piccoli o cavi di traino.
Calcola che comunque io rami sotto i 4 cm li lascio prendere ai contadini, tanto per me sono solo di intralcio e non fanno peso. Credimi la 1000 ti farà risparmiare molto ma attento che non devi esagerare con i giri in arrivo all attrezzo. Se sono omologati il numero massimo di giri è indicato sul libretto e sulla corrozzeria dell attrezzatura
I trattori vecchi non sempre consumano meno di quelli nuovi. Ad esempio il pasquali che uso per tirare consuma meno degli altri trattori dell ordine dei 50 cv eppure ha 20 anni.
Nella mia zona per fortuna i prezzi sono buoni. Ma in quasi tutto il nord ovest del piemonte sono simili da quello che ci hanno detto gli altri rivenditori delle valli limitrofi.
avatar
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  Robinia il Dom Feb 10, 2013 2:33 pm

Ragazzi niente trattori in questo forum
avatar
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 40
Località : colli............

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  tottoli livio il Dom Feb 10, 2013 4:34 pm

DanijR1 ha scritto:Cavolo 3 litri di olio catena x 4 di miscela,scherzi?
La tua motosega beve come il mio trattore!!
no' non scherzo proprio x niente....ho' usato un 70cc per abbattere e depezzare i trochi grossi,e abbiamo usato delle 50 cc per tutto il resto..eravamo in 3 a tagliare...

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 49
Località : omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  andrea.b222 il Dom Feb 10, 2013 7:16 pm

come hai notato con il trattore porti via più legna quindi un po di risparmio c'è e facendo solo due viaggi al posto di 4 con il daily penso che di gasolio ne hai risparmiato e io ho un mio compagno ( vado ancora a scuola e faccio agraria) lui quando aveva la taglia e spacca tagliava anche tronchi da 50 cm ma li caricava con il ragno che tu non hai..la taglia e spacca se la devi prendere solo per questo lavoro certo che non ne vale la pena ma se no è un bell'investimento i pezzi sui 20 cm lunghi un metro li tagli e li spacchi subito e il resto li fai con la mts e comunque perdi davvero molto tempo a pulire in quel modo io non ho mai visto nessuno pulire così perfettamente prima di tagliare..io pulirei solo intorno all'albero dove devo tagliare e non penso che sul terreno oltre a qualche rovo che in questo periodo sono mezzi rinsecchiti ci possa essere altro e dato che intanto ti verrà espropiato non ne vedo la necessità di pulire così bene

andrea.b222
UTENTE BANNATO

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 26.01.13
Località : cadrezzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  peppone il Dom Feb 10, 2013 7:34 pm

Robinia ha scritto:Ragazzi niente trattori in questo forum
aggiungo: al prossimo post sui trattori chiudiamo il topic.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  Dominik il Dom Feb 10, 2013 8:04 pm

facendo 2 conti se non si è ben organizzati molte volte i costi superano il guadagno (della legna in questo caso) e alle volte non ci si accorge nemmeno.
mettiamo che si parte da zero: ci vuole una motosega e per una valida come minimo partono i 500€,abbigliamento antinfortunistico tra guanti,salopett,pantaloni, casco con visiera e cuffie,scarponi ecc. altri 300€, attrezzatura varia roncola,accetta,cunei,ascia da spacco ecc. altri 100€ per non parlar dei materiali di consumo dei costi per il trasporto e per ultimo ma non per meno importante il lavoro che si impiega.
daccordo il calcolo è stato fatto molto approssivatamente ma su per giu per una attrezatura base ci vogliono sui 1000€ e per 1000€ si compra un bel pò di legna stando suduti sul divano hahahahaaaa!!!
ma i soldi e anche lavoro spesi per quello che ci piace fare non bisogna badarli anche se alle volte si ci perde.... con questo non voglio scoraggiare nessuno è solo il mio parere ok capo
anche io da quando ho la motocarriola ogni 2 viaggi se ne va un serbatoio di benzina da quasi un litro affraid e il traggitto da fare non è nemmeno tanto lungo,per questo mi sto costruendo una specie di "slittino" sul quale caricare la legna per poi trainarla con la motocarriola oltre a quella sul cassone,lo scopo è quello di dimezzare i viaggi fatti ok capo
avatar
Dominik
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 09.12.11
Età : 34
Località : bassa campania

http://www.nolobarchesaturno.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  motomix il Dom Feb 10, 2013 9:44 pm

aggiungo a questo post dedicato ai costi della legna da ardere la mia opinione
personalmente con i miei famigliari andiamo per legna ma lo facciamo soprattutto per "recuperare il territorio" che da pascolo degli anni 50 a causa dell'abbandono è diventato foresta. conti alla mano fra trasporto (che faccio fare a terzi a pagamento),scarsa qualita del legname,sabati e domeniche di lavoro, mts, miscele ecc ecc la legna che brucio mi costa tantissimo sia in fatto di euro che di fatica (luoghi di esbosco sempre e comunque in pendenza!!) è certamente piu comodo e meno costoso farsi portare la legna gia sui bancali appena fuori di casa, ma la soddisfazione di ripulire un bosco, ripristinare il territorio come un tempo, e perche no, raccattare qualcosa da bruciare , secondo me è una cosa impagabile

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 642
Data d'iscrizione : 05.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  DanijR1 il Dom Feb 10, 2013 10:58 pm

tottoli livio ha scritto:
DanijR1 ha scritto:Cavolo 3 litri di olio catena x 4 di miscela,scherzi?
La tua motosega beve come il mio trattore!!
no' non scherzo proprio x niente....ho' usato un 70cc per abbattere e depezzare i trochi grossi,e abbiamo usato delle 50 cc per tutto il resto..eravamo in 3 a tagliare...

Scusa l'OT, ma io di solito consumo 5 litri olio ogni 10/12 di miscela...devo preoccuparmi???
Tu in proporzione ne butti tanto più di me, e anche io uso 50/80cc..

andrea.b222 ha scritto:come hai notato con il trattore porti via più legna quindi un po di risparmio c'è e facendo solo due viaggi al posto di 4 con il daily penso che di gasolio ne hai risparmiato e io ho un mio compagno ( vado ancora a scuola e faccio agraria) lui quando aveva la taglia e spacca tagliava anche tronchi da 50 cm ma li caricava con il ragno che tu non hai..la taglia e spacca se la devi prendere solo per questo lavoro certo che non ne vale la pena ma se no è un bell'investimento i pezzi sui 20 cm lunghi un metro li tagli e li spacchi subito e il resto li fai con la mts e comunque perdi davvero molto tempo a pulire in quel modo io non ho mai visto nessuno pulire così perfettamente prima di tagliare..io pulirei solo intorno all'albero dove devo tagliare e non penso che sul terreno oltre a qualche rovo che in questo periodo sono mezzi rinsecchiti ci possa essere altro e dato che intanto ti verrà espropiato non ne vedo la necessità di pulire così bene

Ciao Andrea, eh si il risparmio c'è soprattutto di gasolio!!! Io sicuramente pulisco troppo, ma anche se mi è stato espropriato il comune è furbo, o glie lo dai con le piante su, e loro se le tagliano e se le "spartiscono", o se vuoi te le tagli tu, tutte, lasciando pulito...
Non esiste che ti porti via i tronchi e gli lasci le chiome... Smile Smile Smile


Ultima modifica di Nonno_sprint il Dom Feb 10, 2013 11:08 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione post consecutivi. Usare tasto " Edit" per modificare o integrare.)
avatar
DanijR1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 29
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  andrea.b222 il Lun Feb 11, 2013 10:08 am

beh lasciare le chiome no ma neanche praticamente l'erbetta.come vedi il tuo vicino di bosco ha tagliato tutto loro arriveranno con bel trattore con il ragno e porteranno via tutto.La conseguenza da parte del comune se non lasci pulito cosa sarebbe?

andrea.b222
UTENTE BANNATO

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 26.01.13
Località : cadrezzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  DanijR1 il Ven Feb 15, 2013 9:58 pm

Eccoci ragazzi, vi scrivo per ringraziarvi dei consigli!!! Con il carro ho diciamo raddoppiato la resa "giornaliera", credevo fosse scomodo invece è ok capo ....
Il carro l'ho modificato alla svelta (è nato x portare tubi di irrigazione) ma porta senza problemi 50-60qli, e puoi caricare tronchi da 4-5 metri.
Vi posto alcune foto fatte del carro carico, del furgone e della "legnaia", un pò incasinata però alla fine dei lavori sistemerò tutto Very Happy











Spero siano da voi apprezzate Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
DanijR1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 29
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  carlo1974 il Sab Feb 16, 2013 12:03 am

mi lasciano un pò perplesso i 60 quintali su quel rimorchio....pensa che un autotreno ha MASSIMO 60 quintali di carico su ogni asse con pneumatici non gemellati (per intenderci asse dello sterzo...terzo asse del carrello ...) . considerando il tipo di pneumatici che monta un camion (che tra l'altro vanno gonfiati a 8 atmosfere ...) e che essi a pieno carico portano 30 quintali ognuno, direi che è ottimistico pensare che le ruote del tuo rimorchio possano fare altrettanto...

carlo1974
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 43
Località : cervia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  DanijR1 il Sab Feb 16, 2013 6:27 am

Ciao Carlo, guarda il carico in foto sono 54 quintali, il rimorchio ha capienza 4,8 x 1,8 x 1,5 altezza.
Come vedi le gomme sono al limite, pur essendo gomme di aereo e sulla gomma c'è scritto che sopporta 4000kg. Adesso sono gonfiate a 4 bar ma devo aumentare perché fan impressione da cariche.
Considera Anche che un po' di peso lo scarica sul timone!! Vanno male xk sono fine e nella terra da carico vai sottolineato
Scappo a lavoro! Ciao
avatar
DanijR1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 29
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  Poseidon X6 il Sab Feb 16, 2013 8:27 am

peppone ha scritto:
Robinia ha scritto:Ragazzi niente trattori in questo forum
aggiungo: al prossimo post sui trattori chiudiamo il topic.
Argomento chiuso visto quanto sopra
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Costi per produrre legna da ardere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum