Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Castagne e castanicoltura
Da Alessio510 Oggi alle 6:03 am

» Motore generatore clone gx160.
Da Skizzo2085 Oggi alle 5:41 am

» Macchina per un po' di tutto
Da luca31 Oggi alle 5:23 am

» echo cs 7310 sx
Da luca31 Ieri alle 10:25 pm

» echo cs 7310 sx esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:13 pm

» Motore Honda GX160
Da Jolly67 Ieri alle 10:08 pm

» efco stark 3700 t esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:08 pm

» efco stark 2500 t esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:07 pm

» efco stark 44 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:06 pm

» efco stark 42 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:05 pm

» efco stark 42 bp esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:04 pm

» efco stark 37 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:04 pm

» efco stark 25 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:03 pm

» efco mt 4100 s 4100 sp esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:02 pm

» efco mt 3700 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:01 pm

» efco mt 2600 esplosi
Da luca31 Ieri alle 10:00 pm

» efco dsf 4200 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:59 pm

» efco ds 4200 t esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:58 pm

» efco ds 3800 t esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:57 pm

» efco ds 3600 4t esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:56 pm

» efco ds 2600 4t esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:55 pm

» efco 8550 boss esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:55 pm

» efco 8530 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:54 pm

» efco 8465 ergo esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:53 pm

» efco 8460 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:53 pm

» efco 8405 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:52 pm

» efco 8400 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:51 pm

» efco 8355 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:50 pm

» efco 8350 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:50 pm

» efco 8300 esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:49 pm

» efco 8250 ergo esplosi
Da luca31 Ieri alle 9:48 pm

» Morsa autocostruita
Da Etto Ieri alle 9:39 pm

» info decespugliatore usato Stihl fs250
Da Venerdì Ieri alle 9:04 pm

» pistone monofascia e bifascia
Da fabbro Ieri alle 6:31 pm

» consigli per primo acquisto
Da Mozzo! Ieri alle 5:37 pm

» Oregon ProLite vs Versacut
Da fabbro Ieri alle 3:32 pm

» Fuoriuscita miscela da Alpina 070
Da entoni Ieri alle 3:12 pm

» Funzionamento pompa olio Stihl 012 avp
Da entoni Ieri alle 2:03 pm

» Perdita benzina McCulloch Power Mac 310
Da nitro52 Ieri alle 1:49 pm

» problemi accensione castelgarden trattorino tc 102 hjdro
Da Udex74 Ieri alle 11:35 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 20763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Usatoday

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 265447 messaggi in 13303 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 125 utenti online: 9 Registrati, 0 Nascosti e 116 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, Camaro71, Claudio Santinello, eugenio.bonac, galero96, pavona61, Pino71, triboletto, Venerdì

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap30%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap35%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap12%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap2%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap4%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap5%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap2%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap9%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_lcap1%Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Quando il lavoro diventa tragedia

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  valerio91 il Mar Ott 10, 2017 6:42 pm

Senza parole...
valerio91
valerio91
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1274
Data d'iscrizione : 21.10.13
Età : 29
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  nitro52 il Mar Ott 10, 2017 9:02 pm

La fatalita' e' sempre inattesa
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4962
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  RodiZegna il Mer Ott 11, 2017 1:21 pm

Il titolo e il testo dell'articolo nel finale parlano di decapitazione (!!!)

Invece nella parte iniziale del testo si parla solo di recisione della carotide

Ho cercato altri articoli e non sono riuscito ad avere informazioni più chiare (qualcuno dice "quasi decapitato")

Ora recidersi la carotide è un attimo, ma "quasi decapitarsi".. a meno che svenendo sia caduto sulla motosega accelerata. Comunque sembra una scena da Final Destination

RodiZegna
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 11.09.17

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  valerio91 il Mer Ott 11, 2017 1:33 pm

A meno che non si trattasse di qualche folle e pericolosissimo aggeggio come questo...

valerio91
valerio91
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1274
Data d'iscrizione : 21.10.13
Età : 29
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  nitro52 il Mer Ott 11, 2017 1:48 pm

RodiZegna ha scritto:Il titolo e il testo dell'articolo nel finale parlano di decapitazione (!!!)

Invece nella parte iniziale del testo si parla solo di recisione della carotide

Ho cercato altri articoli e non sono riuscito ad avere informazioni più chiare (qualcuno dice "quasi decapitato")


Ora recidersi la carotide è un attimo, ma "quasi decapitarsi".. a meno che svenendo sia caduto sulla motosega accelerata. Comunque sembra una scena da Final Destination
Io non starei li a cercare di capire cosa sia successo , il problema è che e' successa una tragedia
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4962
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  441 c-m il Mer Ott 11, 2017 7:23 pm

Purtroppo questa tragedia è successo nel mio paese di nascita oggi si sono svolti i funerali , bastavano 2 cm più a destra è non succedeva tutto questo, la catena ha inciso la giugulare non si è decapitato , ha avuto solo il tempo di entrare a casa dal piazzale .
441 c-m
441 c-m
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 15.03.13
Età : 58
Località : Cerchiara di Calabria

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  herminetor il Gio Ott 12, 2017 7:46 am

Pazzesco...

http://www.vicenzatoday.it/cronaca/mussolente-valerio-mocellin-morto-trattore.html
questo è di fine agosto...succede anche a chi ha una vita di esperienza, un parente mi ha detto che sembra abbia provato ad accendere il trattore da terra e che la marcia fosse inserita...cosa che andrebbe confermata...

e per rincarare la dose un mio vicino di casa che si fa la legna da quando ho ricordi la settimana scorsa si è tagliato il pollice (del tutto) della mano destra con la sega circolare...ha più di 60 anni... No
Adesso mi ha chiesto se la voglio comprare la circolare...


herminetor
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 28.02.16
Località : Veneto

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  BFausto il Gio Gen 11, 2018 5:29 pm

Un'altra disgrazia

http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/prata-camportaccio-incidente-mortale-boscaiolo-1.3655375


BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  maxb. il Mer Nov 14, 2018 6:10 pm

osservando le foto un idea su come si apotutto succedere me la sono fatta.....

http://www.liberta.it/news/cronaca/2018/11/14/travolto-dallescavatore-durante-il-caricamento-su-un-camion-gravissimo-operaio-a-borgonovo/?fbclid=IwAR0S1mZiBoEqNNYpBjRF5Bqdw_dh6MgNZiusv71qEMKvI2bjx5dU_FZ6Iyw
maxb.
maxb.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1565
Data d'iscrizione : 27.06.12
Località : provincia di Varese

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  BFausto il Sab Dic 15, 2018 5:59 am

Tragedia e non solo!!!!! Mad


https://www.ilgazzettino.it/nordest/belluno/boscaiolo_morto_lavoro_nero_belluno-4172455.html?fbclid=IwAR0DCtdi24pq5QMAxvQX0LwTIeDO8383cPljEXpTpaqkIunIAxZJUwbnbs4

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  fim il Sab Dic 15, 2018 10:01 am

Da non credersi!!!
Immenso dispiacere per quel poveraccio e pene certe e severissime per quella gentaglia. Non li vogliamo nelle nostre terre!
fim
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  nitro52 il Sab Dic 15, 2018 10:13 am

Da non credere, a come si possa agire in questa maniera.
Quello che in casi anàloghi mi chiedo e non riesco a darmi una risposta e' : " come sia possibile quando vai a letto riuscire ad addormentarsi e riposare tranquilli"
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4962
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Abbattino il Sab Dic 15, 2018 11:44 am

La vicenda del moldavo gettato agonizzante nella scarpata mi ha letteralmente sconvolto, "imprenditori" come quelli meriterebbero l'ergastolo se non altro bonk!bonk!

Abbattino
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 26.02.18

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Kalimero il Sab Dic 15, 2018 12:15 pm

Secondo me, ammesso che sia una persona "normale", ovvero con un minimo di coscienza (a posteriori, ovviamente), non si darà pace ... se invece non ha coscienza è comunque irrecuperabile, fosse anche tramite ergastolo. Non ci sono soluzioni, purtroppo Sad Sad

Per rimanere in tema invece: a volte le precauzioni non bastano perché il destino tragico è sempre dietro l'angolo che ci aspetta. Certo è però, che possiamo e dobbiamo prevenire sempre il più possibile. Spesso non ci si rende conto di quanto sfidiamo e ci avviciniamo inconsciamente alle tragedie.
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  fim il Dom Dic 16, 2018 11:11 am

Su nostri monti in questo periodo il lavoro di smassamento dell’enorme quantità di abeti caduti è a pieno regime. Noi privati abbiamo giustamente lasciato l’incombenza a chi è più esperto, più attrezzato e ovviamente a chi lo fa per mestiere. Le condizioni di lavoro sono fra le più difficili e pericolose in assoluto. Il rischio di farsi male è altissimo per un’infinità di fattori e per fortuna le condizioni meteo non sono ancora proibitive.
I giornali non ne parlano ma so che ci sono stati parecchi piccoli infortuni e la settimana scorsa si è rovesciato un camion carico di tronchi. Per fortuna senza conseguenze per l’autista.

Ricordo che quattro anni fa nella zona di Postumia (Slo), in situazioni simili e forse anche peggiori per le ditte forestali ci furono molti incidenti, alcuni tragici ed era tutta gente esperta e ben attrezzata. A tal punto da costringere il governo Sloveno a ordinare l’interruzione dei lavori in molte aree...e lasciar fare alla natura. Scelta azzeccata per l’incolumita della propria gente e anche per il territorio che piano piano sta riprendendo vita.
fim
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  marzot il Dom Dic 16, 2018 5:38 pm

In effetti parrebbe meno pericoloso lavorare alberi già stesi a terra ma non è così. Non di rado gli accavallamenti dei tronchi ancora attaccati alle ceppaie sono soggetti a tensioni occulte difficilmente valutabili che possono dar luogo a movimenti o reazioni repentine con relative conseguenze sugli operatori. Da queste parti gli interventi nelle aree pubbliche inizieranno dopo l'inverno e dopo aver emesso i regolamentari bandi per l'assegnazione alle ditte specializzate. Anche nei boschi privati non vedo attività in corso. La neve potrebbe arrivare copiosa in ogni momento ed è utile all'assestamento degli schianti facendo scaricare quelle tensioni di cui parlavo. Io stesso ho alcuni abeti piuttosto alti e grossi semisradicati e appoggiati uno sull'altro con inclinazioni di 30-40° che a primavera saranno a terra quasi sicuramente. Ora non mi azzardo a metterci mano.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Ghepardo il Sab Apr 13, 2019 6:23 am

Qui è una tragedia mancata... per poco:
http://www.radiopiu.net/wordpress/reciso-gravemente-il-polpaccio-dalla-motosega-loris-de-col-vice-sindaco-di-taibon-si-ferisce-nei-boschi-di-san-lucano/
L'articolo non specifica se l'uomo indossava o meno i pantaloni antitaglio ma, almeno a giudicare dalla gravità della ferita, è probabile di no.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
Ghepardo
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3762
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Mark Ingegno il Sab Apr 13, 2019 7:59 am

'Curiosa' la localizzazione della ferita (polpaccio). In questi casi, peraltro, i gambali (chaps) sarebbero inefficaci.
Mark Ingegno
Mark Ingegno
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 11.10.18
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  luca31 il Gio Giu 13, 2019 2:12 am

Un altro al polpaccio ..
http://telefriuli.it/cronaca/si-ferisce-con-la-motosega-mentre-taglia-la-legna-claut/2/195703/art/
Si, curioso ferirsi al polpaccio..mi viene da pensare che lasci la motosega 'a penzoloni' tenendola per il calcio mentre sta ancora girando la catena, in questo modo basta che si appoggi alla gamba..ed è fatta

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9387
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  nitro52 il Gio Giu 13, 2019 3:08 am

per fortuna e grazie a Dio non ha tagliato nessuna vena importane .gli convertra' accendere qualche centinaio di candele
ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4962
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  luca. il Gio Giu 13, 2019 5:33 am

Potrebbe anche essere che durante la sramatura o la sezionatura del tronco, la lama sia scesa più velocemente del previsto e lui avesse una posizione poco sicura (a volte, soprattutto nella prima sramatura di latifoglie intricate non si riesce sempre a posizionarsi in maniera corretta, per via degli ingombri del frascame). Io temo proprio quell'evento, ed è il motivo per cui indosso sempre stivali alti antitaglio (ben più scomodi degli scarponcini) e faccio molta attenzione durante la prima sramatura.
Io non mi spiego invece quelli che si feriscono agli arti superiori con motoseghe a doppia impugnatura.

luca,
luca.
luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 43
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  BFausto il Lun Giu 17, 2019 10:03 am

Durante il lavoro può succedere qualsiasi cosa. Appoggi male il piede, scivoli e istintivamente molli la motosega. A quel punto può succedere di tutto...

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  phantom il Mar Ago 13, 2019 5:42 am

http://www.ladige.it/territori/fiemme-fassa/2019/08/13/muore-bosco-facendo-legna-carlo-capovilla-capriana-trovato-solo

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  phantom il Mar Set 10, 2019 11:05 am

http://www.ladige.it/territori/giudicarie-rendena/2019/09/10/valle-lutto-paolo-valenti-morto-sotto-occhi-padre

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  phantom il Mar Set 10, 2019 12:06 pm

forse con il casco ....

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

Quando il lavoro diventa tragedia - Pagina 6 Empty Re: Quando il lavoro diventa tragedia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.