Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» ROBINIA
Da luka Oggi alle 8:08 pm

» Homelite XL-Mini Automatic avviamento difficoltoso
Da eugenio.bonac Oggi alle 4:45 pm

» Previsioni per Venerdì 24 Settembre 2021
Da dade Oggi alle 1:27 pm

» Ramo di abete nel tronco di un pruno
Da galero96 Oggi alle 12:59 pm

» Einhell help
Da galero96 Oggi alle 12:55 pm

» Echo CS362TES pompa olio
Da lucky62 Oggi alle 12:39 pm

» Echo CS350T pompa olio
Da IlFaco Oggi alle 12:22 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da Paolone Oggi alle 12:01 pm

» Partner P100 Super
Da manhaus71 Ieri alle 11:19 pm

» Decespugliatore Kawasaki TD40
Da falcetto Ieri alle 4:04 pm

» Previsioni per Giovedì 23 Settembre 2021
Da dade Ieri alle 1:06 pm

» Laccio avviamento Husqvarna 272 xp
Da eugenio.bonac Mar Set 21, 2021 9:32 pm

» passaggio da fustaia a ceduo
Da Tito80 Mar Set 21, 2021 6:38 pm

» SOFFIATORI
Da Vittorio R Mar Set 21, 2021 9:29 am

» Smontaggio gruppo elettrogeno
Da Skizzo2085 Mar Set 21, 2021 4:44 am

» La sagra dei tornado
Da belcanto Lun Set 20, 2021 10:27 am

» motosega McCulloch Mac 120 non va in moto
Da Alessio510 Lun Set 20, 2021 6:21 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Lun Set 20, 2021 6:09 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da galero96 Dom Set 19, 2021 9:54 am

» *Husqvarna 61 rancher cuffia bianca
Da eugenio.bonac Dom Set 19, 2021 5:46 am

» Carburazione Alpina A40
Da zavaglione Sab Set 18, 2021 5:25 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 18, 2021 11:59 am

» Husqvarna 55 passaggio da passo 325 a 3/8
Da jotull Ven Set 17, 2021 8:06 pm

» Motosega Spark PS3540
Da twinpulse Ven Set 17, 2021 4:03 pm

» eliminazione dello stratificato
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 10:11 pm

» Cedro del Libano malato
Da stany Gio Set 16, 2021 9:53 pm

» Stihl MS660 Rifasata con basetta!
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 8:00 pm

» Acceleratore duro Oleomac Sparta 25
Da ing.grazioli Gio Set 16, 2021 1:25 am

» Pulizia pompa olio
Da belcanto Mer Set 15, 2021 7:40 pm

» Poulan 361
Da nitro52 Mer Set 15, 2021 5:01 pm

» Coppia conica per Efco 220
Da Cippirones Mer Set 15, 2021 12:32 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da Stefano Pietro Jacopo Mer Set 15, 2021 4:12 am

» Coppia conica Echo SRM3805
Da belcanto Mar Set 14, 2021 7:38 pm

» Help Oleomac 935DX
Da matgreen Mar Set 14, 2021 10:49 am

» Spaccalegna: da motore elettrico a 4 tempi
Da belcanto Mar Set 14, 2021 10:30 am

» Husqvarna 560XP grippata che fare?
Da Francescojobu Lun Set 13, 2021 7:04 pm

» Husqvarna 550XP lubrificazione scarsa
Da falcetto Lun Set 13, 2021 6:03 pm

» Motozappa M.A.B. Zanetti
Da galero96 Lun Set 13, 2021 4:59 pm

» Motosega economica per un amico ...
Da Sequoia Lun Set 13, 2021 12:22 pm

» Tarli in catasta
Da zio jimmy Lun Set 13, 2021 9:56 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21866 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giuseppe23

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 283987 messaggi in 14489 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 187 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 185 Ospiti :: 4 Motori di ricerca

galero96, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap30%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 30% [ 158 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap35%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 35% [ 184 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap12%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 12% [ 64 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap2%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 2% [ 13 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap4%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 4% [ 20 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap5%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 5% [ 24 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap2%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 2% [ 11 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap9%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 9% [ 47 ]
Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_lcap1%Ciclo di lavorazione della legna da ardere Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Ciclo di lavorazione della legna da ardere

+6
tottoli livio
clafri79
ferrari-tractor
iury1977
DotCom
Dan56k
10 partecipanti

Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  Dan56k Mar Giu 18, 2013 7:40 am

EDIT: messaggi scorporati da qui:
https://lamotosega.forumattivo.com/t590p420-accatastamento-e-stagionatura-legna-da-ardere


iury1977 ha scritto: già dalla pianta in piedi a quando li metto nella stufa li maneggio parecchio, figurati tirarli su da terra di nuovo.

Anche in un forum di elevatissimo rigore tecnico come questo, tra gli innumerevoli argomenti seri penso che un po’ di ironia ogni tanto non possa fare male. Non so se nel forum se ne sia già parlato, da una breve ricerca non mi pare, ma se così fosse prego i moderatori di intervenire nel modo che ritengono più opportuno.

Qualcuno dice che la legna non scalda una volta soltanto, cioè quando la bruci, ma almeno due o tre volte. Cri393, in un post nel topic “pezzatura legna da ardere”, dice: “lo stesso pezzo l'ho già preso in mano 5o6 volte...” con conseguente affaticamento e riscaldamento.
Secondo me la legna scalda anche qualche volta di più. Personalmente, quando taglio la legna per casa, ogni singolo pezzetto che metto nella stufa lo prendo in mano almeno 9 o 10 volte. Ed è facile fare il conto, non considerando il taglio dell’albero che quello con un piccolo aiutino alla base viene giù da solo:

0 – Abbattimento (partenza…)
1 – Sfrondatura e primo depezzamento nel bosco
2 – Esbosco: operazioni di carico del pickup (si torna a casa…)
3 – Scarico del pickup (pausa caffè…)
4 – Carico del cavalletto (e vai di motosega…)
5 – Accatastamento provvisorio dei tronchetti tagliati da spaccare
6 – Carico dello spaccalegna con i tronchetti (e giù di spacco…)
7 – Raccolta e sistemazione in legnaia (e qui lunga pausa per l’essiccamento…)
8 – Ritiro dalla legnaia e carico in carriola (o nel cesto…)
9 – Scarico della carriola e sistemazione in casa
10 – Riempimento della stufa (e accensione, finalmente!)

Senza considerare qualche possibile tappa intermedia o la cenere da portar via. Quindi ogni singolo pezzettino lo prendo in mano almeno 10 volte (con conseguente attività fisica e quindi riscaldamento) prima di bruciarlo, che scendono a 8 per i diametri che non hanno bisogno di passare per lo spaccalegna o per l’accetta, ma che salgono a 12 o 13 quando rifornisco suoceri e cognati o qualche amico che poi mi tocca anche portargliela. Non poco.
Voi, quante volte prendete in mano la vostra legna?
Dan
PS: L’inchiesta (!) è valida unicamente per quelli come me che non hanno qualche anima buona che li aiuta. Se qualcuno si fa aiutare da altre persone non vale… (sto scherzando, chiaro).
Dan


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mar Giu 18, 2013 12:08 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : scorporo argomento)
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  DotCom Mar Giu 18, 2013 8:05 am

Dan56k ha scritto:
0 – Abbattimento (partenza…)
1 – Sfrondatura e primo depezzamento nel bosco
2 – Esbosco: operazioni di carico del pickup (si torna a casa…)
3 – Scarico del pickup (pausa caffè…)
4 – Carico del cavalletto (e vai di motosega…)
5 – Accatastamento provvisorio dei tronchetti tagliati da spaccare
6 – Carico dello spaccalegna con i tronchetti (e giù di spacco…)
7 – Raccolta e sistemazione in legnaia (e qui lunga pausa per l’essiccamento…)
8 – Ritiro dalla legnaia e carico in carriola (o nel cesto…)
9 – Scarico della carriola e sistemazione in casa
10 – Riempimento della stufa (e accensione, finalmente!)


Io butto anche la cenere.... Smile
DotCom
DotCom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 40
Località : Bassa Toscana

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  iury1977 Mar Giu 18, 2013 10:14 am

va beh, visto che è una narrazione simpatica chiudo un occhio ma torniamo in argomento per favore

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5202
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 44
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  ferrari-tractor Mar Giu 18, 2013 12:10 pm

Nota di servizio:
Ritengo l'argomento interessante, e l'ho scorporato.


Quindi, qui possiamo parlare su come suddividiamo il nostro lavoro per avere legna da ardere, ogni esperienza e commento è ben gradito!

PS: Mi ricordo che se ne era già parlato marginalmente altrove, ma non sono riuscito a trovare dove...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Mar Giu 18, 2013 4:48 pm

Dan sfrutto la tua tabella per quello che è stato il nostro "lavoro" nell'anno passato
0 – Abbattimento (partenza…)
1 – Sfrondatura ( generalmente con roncola ) e primo depezzamento nel bosco
2 – Carico del legname in spalla e su per la riva verso casa (io e mio fratello mentre il "vecchietto" continua con la roncola.)
3 - Raccolta delle fascine e sistemazione di queste
4 - Pulizia generale del terreno con restrello
5 – Carico del cavalletto (e vai di motosega…)
6 – Accatastamento provvisorio dei tronchetti tagliati da spaccare
7 – Spacco con accetta (lo spaccalegna non lo abbiamo ancora)
8 – Raccolta e sistemazione in legnaia (e qui lunga pausa per l’essiccamento…)
9 – Ritiro dalla legnaia e carico nelle ceste o nel gerlo
10 – Scarico e sistemazione in casa
11 – Riempimento della stufa (e accensione, finalmente!)

Questo per i primi 35q.

Per i successivi 70q partenza con tutto il necessario (2 motoseghe, 1 decespugliatore, miscela, 2 roncole e zaini) per circa 1/1.5 km di prati e sentieri. Il resto rimane invariato se non per il fatto che per fortuna la legna la ritiriamo col trattore del nostro vicino.
Mi sembra di non aver dimenticato nulla.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  tottoli livio Mar Giu 18, 2013 4:56 pm

io e i mei  soci  abbiamo fatto  cosi':
1 abbattimento
2 depezzamento  e  sramatura
3 spaccato i tronchi  più grandi  con mazze  e cunei
4 raccolta tronchi  e accatastamento
a fine luglio-inizi  di agosto...
5 taglio a misura
6 caricamento sulle 2 motocarriole
7 trasporto in legnaia
8 impilamento
da'  ottobre  circa....
9 caricamento su carrello...
10  finalmente accensione  stufa

questo  per  i circa  280 quintali fatti  qust'inverno...


Ultima modifica di tottoli livio il Mar Giu 18, 2013 4:58 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : aggiunta testo)

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 54
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Mar Giu 18, 2013 5:02 pm

tottoli livio ha scritto:io e i mei  soci  abbiamo fatto  cosi':
1 abbattimento
2 depezzamento  e  sramatura
3 spaccato i tronchi  più grandi  con mazze  e cunei
4 raccolta tronchi  e accatastamento
a fine luglio-inizi  di agosto...
5 taglio a misura
6 caricamento sulle 2 motocarriole
7 trasporto in legnaia
8 impilamento
da'  ottobre  circa....
9 caricamento su carrello...
10  finalmente accensione  stufa

questo  per  i circa  280 quintali fatti  qust'inverno...

Livio fortunato te che hai le motocarriole, noi dobbiamo spostarci e trasportare tutto a piedi. Ma arriverà anche il giorno che riuscirò a prendere anch'io un trattore, uno spaccalegna ed una motocarriola, ed allora... sarà festa.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  ferrari-tractor Mer Giu 19, 2013 7:48 am

clafri79 ha scritto:
2 – Carico del legname in spalla e su per la riva verso casa (io e mio fratello mentre il "vecchietto" continua con la roncola.)
La porti a spalla oppure usi un basto o gerla da mettere sulle spalle?

Fortunatamente i miei boschi sono "trattorabili", quindi all'accatastamento in bosco segue nel giro di pochi giorni il carico e lo scarico della legna nel piazzale di casa.

Sto pensando di tagliare a misura direttamente in bosco per evitare il doppio accatastamento, però questo comporta molto più tempo nel bosco tra autunno e primavera e di tempo ultimamente non ne ho...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  Dan56k Mer Giu 19, 2013 8:21 am

Sono un paio d'anni che depezzo direttamente nel bosco. Per due ragioni: la prima è che poi i pezzi sono più facili da spostare e più leggeri, a tutto vantaggio della mia schiena che comincia a risentire dell'età e di qualche ernia; la seconda è che tanto dovrei tagliare corto per farli entrare nella motocarriola, e quindi tanto vale fare il doppio dei tagli e trovarmi a casa la roba già pronta da spaccare. Sì, il tempo che si passa nel bosco è maggiore, ma in fin dei conti il totale rimane pressappoco uguale.
Vedo dai post che il numero di volte che si prende in mano la legna è all'incirca quello, né credo che ci sia modo, a meno di fare uso di macchinari professionali, di diminuirlo sostanzialmente...
Dan

clafri79 ha scritto:
4 - Pulizia generale del terreno con restrello

E già! M'ero scordato la pulizia e lo smaltimento delle sfrondature!
Dan


Ultima modifica di ferrari-tractor il Mer Giu 19, 2013 9:46 am - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : unione post consecutivi)
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  gian66 Mer Giu 19, 2013 11:46 am

un mio amico, boscaiolo della domenica come me, depezza direttamente nel suo carrello da traino.
si è fatto un cavalletto con rulli, che attacca alle sponde. poi facendo scorrere la stanghe sul cavalletto, taglia la legna con la motosega a misura, che cade direttamente nel cassone del carrello.
a suo parere .... in questo modo risparmia parecchio tempo e lavoro.
gian66
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4150
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 54
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  iury1977 Mer Giu 19, 2013 1:41 pm

nel bosco di quest'anno che si trovava a circa 100 ml. dalla prima strada ed a un dislivello di circa 30 ml. abbiamo operato così:
1-abbattimento
2-sramatura e depazzamento ad un metro circa
3- sfenditura dei tronchi più grossi (oltre 30cm. di diametro) con cunei e mazza
4-rotolamento nella voga
5-sistemazione delle ramaglie fini in grossi mucchi ordinati
6-tiraggio filo, realizzazione "capini" di ferro e di legno a seconda del peso dei carichi. Invio dei carichi di circa 60-80 kg.
7-in strada carico sul trattore e trasporto nella zona legnaia.
8-sistemazione completa e pulizia del fondo
Operazioni abbandonate per il caldo, nel frattempo data la percentuale del 70-80 di castagno, lascio dilavare il mucchio.Ripresa ad ottobre dove mi attenderà:
9-accatastamento in lunghe legnaie coperte e ben ventilate
10-a stagionatura avvenuta (circa 2-3 anni grazie ad una buona scorta) taglio a misura con bindella di circa 60-80 q.li carico su trattore e trasporto a casa (5-6km)
11-accatastamento in legnaie più piccole ed ordinate situate in giardino
12-carico nella cesta e via nella stufa
13-pulizia della cenere ogni 4-5 giorni, un po' nell'orto e nel compost, l'altra in discarica:D
alla fine le fasi coincidono...
Di solito taglio un grande bosco molto più comodo e riesco ad evitare le fasi del filo

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5202
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 44
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Mer Giu 19, 2013 3:37 pm

ferrari-tractor ha scritto:
clafri79 ha scritto:
2 – Carico del legname in spalla e su per la riva verso casa (io e mio fratello mentre il "vecchietto" continua con la roncola.)
La porti a spalla oppure usi un basto o gerla da mettere sulle spalle?
Il gerlo lo usiamo quando la legna è a misura finita. Cerchiamo di tagliare stanghe con un rapporto peso/lunghezza che ad occhio sappiamo di riuscire a portare a spalla, per i primi 35q dovevamo percorrere circa 100/120 ml perché proprio davanti a casa. Per gli altri stessa distanza circa dalla zona di abbattimento a quella di rimessa in attesa del trattore del vicino che possa portarcela a casa. Fai conto però che all'incirca siamo sui 3/4 m di lunghezza max per 30/35 cm di diam, qualità quasi totalmente cerro. Pezzi di 50/55 cm di diam cerchiamo di non fare più di 1 m di lunghezza.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  Dan56k Mer Giu 19, 2013 3:48 pm

clafri79 ha scritto: Pezzi di 50/55 cm di diam cerchiamo di non fare più di 1 m di lunghezza.
Pezzi così di cerro pesano tra i 160 e i 200 kg.
Ve li portate in spalla?!
Dan
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Mer Giu 19, 2013 4:19 pm

Dan56k ha scritto:
clafri79 ha scritto:  Pezzi di 50/55 cm di diam cerchiamo di non fare più di 1 m di lunghezza.
Pezzi così di cerro pesano tra i 160 e i 200 kg.
Ve li portate in spalla?!
Dan
So che può sembrare strano o assurdo, ma è proprio così. Come scritto prima non da solo ma sempre in 2 e se necessario anche in 3, mio papà molla la roncola e ci da una mano. Non siamo per niente degli energumeni ma per fortuna la forza e la voglia di fare non ci manca.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  DotCom Mer Giu 19, 2013 9:13 pm

ferrari-tractor ha scritto:Nota di servizio:
Ritengo l'argomento interessante, e l'ho scorporato.


Quindi, qui possiamo parlare su come suddividiamo il nostro lavoro per avere legna da ardere, ogni esperienza e commento è ben gradito!

PS: Mi ricordo che se ne era già parlato marginalmente altrove, ma non sono riuscito a trovare dove...

Per i miei 200ql annui la scorsa stagione ho fatto così:

Abbattimento , sramatura e taglio a 1MT sul posto (non effettuo io abbattimenti grossi, i > di 25-30cm li lascio fare a chi di mestiere).
La maggior parte delle piante era sotto una collinetta non carreggiabile neppure con trattore, quindi i tronchi li legavo e li trascinavo col trattore fino all'altra parte della collina. Pianta per pianta.
Carico carri da 30qli compresa la pala anteriore e portati a casa più i viaggi successivi. 1 Carro di ceppi per accendere il fuoco legati in fasci. Prima della partenza dell'ultimo carico , come per direttive forestale, lascio tutte le rimanenze sul luogo come concime.

Quando tutta la legna è a casa inizio Depezzamento a 20-30cm lasciando ad ultimo le stanghe fini. Spacco con l'accetta tutto ciò che mi è possibile , ai grossi ceppi e ai tronchi che non si spaccano ci pensa la motosega.

Una volta completato il il taglio/spacco accatasto la legna davanti casa su cemento la lascio fuori alle intemperie per un anno. L'anno successivo effettuo il rimessaggio  verso fine Agosto inizio settembre e al loro posto andrà la legna nuova ripetendo il ciclo detto prima.
DotCom
DotCom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 01.11.12
Età : 40
Località : Bassa Toscana

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  Stihl 026 Mer Giu 19, 2013 9:23 pm

Tutti gli anni io, mio padre e mio nonno tagliamo circa 200 quintali di legna di castagno e quercia per i nostri termocamini.

1) Abbattimento
2) Tiratura piante in piano con verricello se la zona di abbattimento è impervia ( quasi sempre Crying or Very sad)
3) Sramatura e sezionatura
4) Sfenditura pezzi con il diametro superiore 25cm con ascia da spacco o se i pezzi presentano nodi con cunei e mazze
5) Carico sul trattore e ribaltamento (per fortuna idraulico Very Happy e non manuale come nel vecchio trattore) cassone a casa davanti la legnaia
6) Accatastamento in legnaia

Dopo circa due anni:

7) Carico sulla carriola per portarla a casa.
8)Sistemazione alla rinfusa vicino al termocamino e quando c'è di bisogno via nel termocamino. Very Happy
Stihl 026
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Gio Giu 20, 2013 2:50 pm

DotCom ha scritto:ai grossi ceppi e ai tronchi che non si spaccano ci pensa la motosega.
Curiosità mia: come fai o cosa usi per tenere fermi i pezzi per il taglio (se non ho capito male) verticale con la motosega? Mi sembra un rischio non da poco.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  ferrari-tractor Gio Giu 20, 2013 3:01 pm

clafri79 ha scritto:
Curiosità mia: come fai o cosa usi per tenere fermi i pezzi per il taglio (se non ho capito male) verticale con la motosega? Mi sembra un rischio non da poco.
A me capita a volte di tagliare ceppi oltre i 50cm di diametro, in questo caso non ci sono molti rischi: basta metterli drittti su una faccia e poi si tagliano in verticale appoggiando bene il rostro della motosega e facendo leva. Il peso del ceppo lo tiene fermo.
Chiaro che non si può fare la stessa tecnica con roba da 20 cm di diametro.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Gio Giu 20, 2013 3:11 pm

Ok, grazie. A me quando capita faccio così: accetta da spacco colpo secco fin dove arriva e poi colpi di mazza sul resto dell' accetta. Però bisogna sicuramente essere in 2.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  pennato Ven Giu 21, 2013 9:30 am

clafri79 ha scritto:Curiosità mia: come fai o cosa usi per tenere fermi i pezzi per il taglio (se non ho capito male) verticale con la motosega? Mi sembra un rischio non da poco.

anch'io faccio come ferrari, per i più piccoli li faccio in troccoletti fissandoli bene a fondo in un cavalletto dentato (invece dei montanti lisci li ha tutti dentati) con tagli perpendicolari all'allungamento, l'ho trovato in un brico a pochi euro e lavora da anni ok capo
pennato
pennato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 08.05.13
Età : 46
Località : arliano - lucca

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  The Mask Ven Giu 21, 2013 9:52 am

clafri79 ha scritto:Ok, grazie. A me quando capita faccio così: accetta da spacco colpo secco fin dove arriva e poi colpi di mazza sul resto dell' accetta. Però bisogna sicuramente essere in 2.

so che siamo O.T. ma per la sicurezza ne vale la pena

sconsiglio vivamente tale procedura, in quanto sia la mazza che l'accetta sono in acciaio trempato, e quindi a rischio di distacco schegge, lo visto con i miei occhi: una scheggia partita dalla scure da spacco conficcarsi nel polpaccio di una persona posta a 7/8 metri di distanza, entrata nella carne almeno 6/7 cm
in questi casi meglio usare mazza e cunei, che essendo di materiale più tenero, i cunei, si deformano ma non si scheggiano
The Mask
The Mask
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 31.01.10
Età : 56
Località : Valli Prealpine Bresciane

http://www.webalice.it/goffredo.vagni

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  pennato Ven Giu 21, 2013 10:02 am

concordo in pieno, successo di vederlo anche a me ma senza conseguenze...

la sicurezza non è mai OT, tutti gli incidenti che si possono evitare meglio evitarli, ne succedono già assai stando attenti...
pennato
pennato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 08.05.13
Età : 46
Località : arliano - lucca

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  clafri79 Dom Giu 23, 2013 4:38 pm

Ragazzi grazie del consiglio, non l'ho mai vista in questo modo. Grazie ancora.
clafri79
clafri79
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 10.12.11
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Ciclo di lavorazione della legna da ardere Empty Re: Ciclo di lavorazione della legna da ardere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.