Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Carriole e motocarriole autocostruite
Da galero96 Oggi alle 6:43 am

» spandicompost o spanditerriccio manuale
Da mais73 Oggi alle 5:05 am

» sthil ms 440
Da giovanni89 Ieri alle 8:32 pm

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da luca31 Ieri alle 8:23 pm

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Ieri alle 6:08 pm

» Echo SRM4000
Da domenicopg Ieri alle 4:00 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden ( lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da erofilo Ieri alle 8:14 am

» che attrezzo é ??
Da Kalimero Sab Nov 26, 2022 9:25 pm

» Affilatura coltelli ,forbici, asce, falci, ed utensili vari
Da ferrari-tractor Sab Nov 26, 2022 7:39 pm

» Alpina A305 si spegne
Da Ales Ven Nov 25, 2022 7:19 pm

» COMPRESSORI
Da galero96 Ven Nov 25, 2022 6:39 pm

» Scampanellio nei pressi della frizione maruyama mcv 3100
Da falcetto Ven Nov 25, 2022 3:57 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da adeej Ven Nov 25, 2022 3:03 pm

» Maruyama MCV3100 carburatore stenta
Da coals Ven Nov 25, 2022 12:02 pm

» consigli motosega da potatura oppure....?
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:37 am

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:24 am

» Cavo bobina tranciato
Da rappys Ven Nov 25, 2022 6:43 am

» Rasaerba AMA NRT522
Da Lino23 Gio Nov 24, 2022 10:12 pm

» Bobina McCulloch Mac 740
Da Kalimero Gio Nov 24, 2022 12:03 pm

» Elettrosega: non lubrifica la catena
Da galero96 Mer Nov 23, 2022 5:20 pm

» Passaggio a pro o semipro
Da luca31 Mer Nov 23, 2022 6:47 am

» Compatibilità carburatore Husqvarna 50 rancher
Da eiueps Mar Nov 22, 2022 11:33 pm

» homelite XL valvola di non ritorno
Da luca31 Mar Nov 22, 2022 8:30 pm

» Avviamento tagliasiepe
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 4:31 pm

» Motosega per taglio tronchi da un metro
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 11:39 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da belcanto Lun Nov 21, 2022 8:46 pm

» MC Culloch 600014B
Da Fast 34 Dom Nov 20, 2022 7:22 pm

» Mi presento.
Da ferrari-tractor Dom Nov 20, 2022 4:56 pm

» Vite spanate
Da boscocastagno Dom Nov 20, 2022 3:51 pm

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da hiller Dom Nov 20, 2022 8:24 am

» Info candele
Da Massimiliano1980 Sab Nov 19, 2022 9:25 pm

» Motosega budget 250 Euro
Da ferrari-tractor Sab Nov 19, 2022 6:55 pm

» lubrificazione barra oleomac 935df
Da MirkoT5 Sab Nov 19, 2022 8:15 am

» sostituzione marmitta catalitica con normale
Da jotull Sab Nov 19, 2022 12:50 am

» Oleomac 981
Da Maurizio81 Ven Nov 18, 2022 8:13 pm

» ELETTROPOMPE
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:48 pm

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:42 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da Massimiliano1980 Ven Nov 18, 2022 6:44 pm

» Efco MTH 5600
Da ferrari-tractor Ven Nov 18, 2022 5:46 pm

» Decespugliatore Maruyama 180-M2
Da rappys Ven Nov 18, 2022 2:51 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22886 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Febo

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296182 messaggi in 15377 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 166 utenti online: 4 Registrati, 0 Nascosti e 162 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

erofilo, ferrari-tractor, gstefano, Kalimero

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap30%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap35%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap12%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap2%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap4%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap5%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap2%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap9%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_lcap1%Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

+26
marvinm
faldi
Ghepardo
belcanto
davide78
marzot
Charles2014
Shondave
Na paca de legne
ClKlaus
tottoli livio
iury1977
yanez
BFausto
motomix
Don Camillo
Anto86
Salvan
lupo
fernando62
Dan56k
hokkaido254vl
ferrari-tractor
beppe65
dobermann
Andrea94
30 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  BFausto Mer Mar 26, 2014 9:41 am

Anche Io faccio in quel modo ( piccole fascine appoggiate alla base degli alberi). L'agrono del parco di cui il bosco fa parte non è però d'accordo. Quando li ha visti mi ha detto " quel lavoro non va bene!" senza però spiegarmi il perchè idiot 


Buona l'idea di usarli come riempimento! Devo infatti sistemare una strada di accesso al bosco e a questo punto userò "lo scarto vegetale" misto a pietre.....

Fausto

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 571
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Don Camillo Mer Mar 26, 2014 10:28 am

BFausto ha scritto:Anche Io faccio in quel modo ( piccole fascine appoggiate alla base degli alberi). L'agrono del parco di cui il bosco fa parte non è però d'accordo. Quando li ha visti mi ha detto " quel lavoro non va bene!" senza però spiegarmi il perché  
Penso si riferisse al fatto che sarebbe meglio lasciare i rami sparpagliati a terra.Questo é il metodo consigliato pure dai forestali che seguono i boschi dalle mie parti.
Rami sparpagliati ,il più possibile a contatto con il terreno.Sebbene questo non rientri nell' ottica di quel che io ritengo un bosco ordinato,sembra sia il sistema più corretto per favorire la biodegradabilità.
Buona giornata da D.C.  ok capo


Ultima modifica di Don Camillo il Mer Mar 26, 2014 10:30 am - modificato 1 volta.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 58
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Dan56k Mer Mar 26, 2014 10:29 am

Quoto il Reverendo, anche qui da me consigliano di fare così.
Dan
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  hokkaido254vl Mer Mar 26, 2014 10:42 am

Credo che ogni regione disponga del suo regolamento forestale, sulla base di direttive nazionali di massima.

esempio, Regione liguria:

Regolamento regionale 29 giugno 1999, n1:
REGOLAMENTO DELLE PRESCRIZIONI DI MASSIMA E DI POLIZIA FORESTALE

TITOLO I  -   PRINCIPI GENERALI E NORME COMUNI A TUTTI I BOSCHI

CAPO II - NORME GENERALI PER I BOSCHI


Articolo 12
(Allestimento e sgombero delle tagliate)
1. L'allestimento dei prodotti del taglio e lo sgombero degli stessi devono compiersi il più prontamente possibile in modo da non danneggiare il soprassuolo ed in particolare il novellame.
2. Nei cedui, detti prodotti devono essere quanto prima asportati dalle tagliate o almeno concentrati negli spazi vuoti delle tagliate stesse, e comunque nei trenta giorni successivi al termine consentito per il taglio di cui all'articolo 8.
3. I residui della lavorazione sia della fustaia, sia dei cedui, devono essere allontanati o concentrati in spazi liberi. L'IRF, in casi particolari, può dispensare da tale obbligo.
4. Le infrazioni sono punite ai sensi dell'articolo 52, comma 1, lettera b) della legge forestale, oltre all'applicazione dell'articolo 52, comma 6 in caso di danno al bosco, fermo restando l'obbligo dell'allestimento e sgombero entro il termine di trenta giorni dalla contestazione.


giustamente i rami, distribuiti uniformemente e magari in piccoli frammenti, degraderebbero velocemente rispetto a fascine o cumuli che avrebbero il risultato "temporaneo" di non far ricrescere nulla al di sotto.


Ultima modifica di hokkaido254vl il Mer Mar 26, 2014 10:47 am - modificato 1 volta.
hokkaido254vl
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 524
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 44
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Anto86 Mer Mar 26, 2014 10:43 am

Dalle mie parti dallo scorso anno stanno procedendo così: lasciano quasi in fila indiana, e su più file, le piante da non abbattere, dopo di che le ramaglie le mettono lungo le file tra una pianta e l'altra cercando di sparpagliarle il più possibile. Può sembrare forse disordinato, ma è un disordine che nel giro di qualche anno produce humus e non crea nessun danno all'ambiente a differenza di prima che, da me, accendevano i falò. Per la sicurezza del bosco a fine taglio recintano la zona, per cercare di scongiurare qualche piromane e per favorire la ricrescita dalle ceppaie da me altrimenti distrutte dagli animali.
Anche io quest'anno ho tagliato del sottobosco grosso (15/20cm) e piante di olivastro, ma non ho bruciato nemmeno un ramo; ho lasciato tutto a terra. Considerate che da me è possibile bruciare da fine ottobre, se non erro, sino al 31 maggio (di questa data invece son certo).
Anto86
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  yanez Mer Mar 26, 2014 11:17 am

Ottimo topic, molto interessante davvero.
Premetto che non agisco nel bosco, in quanto sono un operatore (nel tempo libero, ovviamente) di tipo farmer, cioè agricolo, e intervengo solo su piante che delimitano i terreni, eventualmente anche nei fossati, ed inoltre la selvicultura in zona è davvero molto limitata.
Vi riporto però quanto prevede il Regolamento Forestale nella Regione Friuli Venezia Giulia, giusto per osservare come alcuni metodi utilizzati in certe zone, possano non essere consentiti in altre:

- - -
SEZIONE III
MODALITA' DI TAGLIO, CONCENTRAMENTO, AVVALLAMENTO ED ESBOSCO

Articolo 32
(Taglio, allestimento e sgombero dei prodotti legnosi )

1. Il taglio e l'allestimento dei prodotti legnosi sono compiuti in modo da non danneggiare le piante circostanti ed il novellame; lo sgombero dai boschi dei prodotti stessi è realizzato in modo da non danneggiare l'eventuale rinnovazione presente o in via di insediamento.

2. Nei boschi in corso di rinnovazione, la ramaglia, i cimali e ogni altro avanzo delle utilizzazioni, sono ammucchiati nelle aree dove non risultano di ostacolo all'affermarsi della rinnovazione stessa.

3. L'ammucchiamento di cui al comma 2 segue immediatamente il taglio e l'allestimento in tutte le aree già coperte da novellame e è effettuato prima della ripresa vegetativa nelle superfici suscettibili di rinnovazione.

4. Nei boschi non in rinnovazione la ramaglia può essere lasciata sparsa su tutta la superficie interessata dal taglio.

5. Nei boschi ubicati in zone ad alto rischio d'incendio non è consentito l'ammucchiamento delle ramaglie a ridosso delle piante in piedi nè in prossimità delle strade o delle piste di accesso per una fascia di 20 metri, da conteggiarsi dal bordo delle stesse.

6. L'utilizzatore tiene sgomberi da tronchi e da ramaglia i sentieri e le mulattiere di uso collettivo, nonche gli alvei dei corsi d'acqua.

[...]
- - -

Buon proseguimento da yanez

yanez
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 05.11.10

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  BFausto Mer Mar 26, 2014 12:12 pm

Sarà sicuramente come avete detto voi.
Quindi lascerò i rametti in giro e ci penserà madre natura......dai 2/3 cm di diametro in su finiranno, come al solito, nella stufa di casa.


Fausto

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 571
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  hokkaido254vl Mer Mar 26, 2014 1:36 pm

yanez ha scritto:
Vi riporto però quanto prevede il Regolamento Forestale nella Regione Friuli Venezia Giulia, giusto per osservare come alcuni metodi utilizzati in certe zone, possano non essere consentiti in altre:

direi che il senso sia quello, ma espresso molto piu chiaramente rispetto a quanto riportato nel regolamento forestale della regione liguria di cui ho postato un articolo generale

la questione se lasciare o meno le ramaglie "a pie d'opera" riguarda appunto il non compromettere la ripresa vegetativa quindi la prima cosa ch mi viene in mente sarebbe il non cumulare in fascine, ma distribuire in piccoli frammenti in modo da lasciare passare luce, aria e non coprire il sovrassuolo.

certo in Liguria la cultura, da parte degli amministratori stessi, in ambito di selvicoltura è limitata per la scarsa incidenza di tale attività economica. vedo però ad esempio che le distanze minime "per bruciare" sono ridotte a 100 - 80 - minori di 50 previo richiesta di permessi, a seconda che si tratti di scarti di agricoltura o resti di selvicoltura etc etc etc, rispetto ai 150 indicati dall'amico piemontese che fortuna sua può muoversi in un territorio piu ampio rispetto ai "bricchi e fossi "liguri
hokkaido254vl
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 524
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 44
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  yanez Mer Mar 26, 2014 2:08 pm

Ciao hokkaido! Sono ovviamente d'accordo con te.
La mia sottolineatura era riferita al fatto che numerosi forumisti hanno riportato la loro esperienza del lasciare il materiale sparpagliato (eventualmente in fascine) a terra, anche su disposizioni delle locali autorità forestali.
In alcune regioni, come riportato, non è sempre possibile farlo e comunque non in ogni tipo di bosco.
Ancora una volta dobbiamo prestare attenzione a quelle che sono le particolari normative locali delle regioni in cui viviamo.
Non sempre le interessanti soluzioni che utilizzano gli amici forumisti di altre regioni, possono essere copiate!

Buon pomeriggio a tutti

yanez
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 05.11.10

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  iury1977 Mer Mar 26, 2014 2:32 pm

Credo che il fatto di non pubblicizzare il fatto di fare grossi mucchi di ramaglie alla base delle piante possa dipendere anche dalla possibilità che questo possa dare origine ad eccessi di umidità e ristagni di acqua generando funghi e marciscenze alla base delle piante. Personalmente le ramaglie sopra i 2-3 cm. sono da me considerate legna da ardere estremamente preziosa per l'accensione e quindi finisce in legnaia. Tutto ciò che è al di sotto di detto diametro, la ripongo in cataste (di dimensioni non eccessive) con i rami ben allineati e cerco di costiparli con continue camminate. Quando riesco a fine estate torno sul posto (quando i rametti sono ormai secchi) ne prendo un po' per accendere il camino che utilizzo in giardino per cucinare e calpesto i mucchi rompendo i ramettini. Essendo così fini in due anni trovi ben poco..
Lasciarli nel bosco a casaccio non mi fa impazzire, soprattutto se sono boschi che si vogliono tenere puliti, tornare l'anno dopo quando il sottobosco si è ripreso con un dece per pulire e trovarsi tra le scatole tutti i rametti  grrr  non voglio nemmeno pensarci..

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  tottoli livio Mer Mar 26, 2014 6:27 pm

iury1977 ha scritto:
Lasciarli nel bosco a casaccio non mi fa impazzire, soprattutto se sono boschi che si vogliono tenere puliti, tornare l'anno dopo quando il sottobosco si è ripreso con un dece per pulire e trovarsi tra le scatole tutti i rametti  grrr  non voglio nemmeno pensarci..

non posso che condividere al 100%..lasciandoli i rovi ci corrono sopra e si rinvigoriscono alla grande....e se poi si vuole ripulire con il decespugliatore si fa' fatica e si lavora malissimo...
il discorso cambia ovviamente per chi ha' la trincia o comunque sia accessibile il bosco...a volte sinceramente mi chiedo se chi scrive certe norme in un bosco ci sia mai stato.... Shocked 

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 55
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  ClKlaus Ven Giu 27, 2014 8:10 am

perfettamente d'accordo con voi, ma ho un dubbio relativamente al pericolo di incendio: avevo letto da qualche parte che non si devono accumulare sterpi, frasche, rametti ecc. per evitare di creare un potenziale  pericolo di alimentazione incendio - spero di trovare quell'articolo perché non ne ricordo la fonte ( quindi non posso valutarne l'autorevolezza )

ClKlaus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 26.06.14
Età : 68
Località : Migliarina (GE)

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  iury1977 Ven Giu 27, 2014 10:14 am

Beh, quello che dici ha sicuramente un fondamento di verità, un mucchio di ramaglie ha sicuramente un suo carico di incendio, ma se consideri che quelle ramaglie arrivano dal taglio di piante con carico di incendio decisamente maggiore, che sono state portate via, non lo considererei come un aumento del rischio di incendio. Sicuramente considero un forte aumento del carico di incendio i boschi disordinati, mal tenuti o abbandonati dove ci sono piante intere secche spesso ancora in piedi. Se fosse così come dici tu dovrebbe essere vietato anche l'accatastamento in bosco del legname tagliato, pratica assai diffusa dalle nostre parti, disincentivata solo dalla presenza sovente dei mano-lesta. In ogni caso tornando a ciò che dici, anche l'abbandono disordinato sul suolo di ramaglie non scongiura il rischio di incendio anzi lo rende ancor più incontrollabile perchè si propagherebbe raso terra più rapidamente coinvolgendo le tappe delle piante vive. Da noi questo tipo di incendio è successo una quindicina di anni fa, il fuoco ha coinvolto tutto il sottobosco sporco ed abbandonato estendendosi molto rapidamente, coinvolgendo tutte le piante presenti (anche le verdi) fino all'altezza di un metro circa. Tutt'ora quel versante della montagna è completamente morto in quanto le piante sono morte o sono rimaste molto sofferenti ancora in piedi e quel bosco non si rigenera. Lasciamo perdere come mai gli enti preposti non propongano a chi necessita di legname da ardere la pulizia dividendola in lotto, con la scusa magari anche realizzare una pista forestale che possa agevolare le operazioni e rimanere come sbarramento e come accessibilità ai mezzi di soccorso ma questo è un altro doloroso discorso estremamente O.T. di cui chiedo scusa.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  ClKlaus Mer Lug 02, 2014 9:42 am

Non sono d'accordo sul paragone tra ramaglie secche ( o che seccheranno in fretta ) e tronchi: per accendere un fuoco con facilità usiamo rametti sottili che attecchiscono in fretta anche con una fiammella, mentre per accendere un tronco mi serve già una bella fiamma, quindi dal punto di vista dell'innesco è molto più pericoloso il rametto. Inoltre sappiamo tutti che per accendere un fuoco conta molto anche il modo in cui disponiamo il combustibile, di solito si dispongono dei rametti sovrapponendoli in modo incrociato per avere una miscela di combustibile e comburente ottimale ( il comburente è l'aria tra un rametto e l'altro che con l'ossigeno contenuto permetterà una buona accensione ). Confrontando una catasta di ramaglie con le stesse ramaglie distribuite all'intorno va da sé che sarà molto più facile innescare la catasta ( se non è troppo stipata ) rispetto alla distribuzione casuale, che tenderebbe a spegnersi da sola per mancanza di continuità. Se poi la catasta è proprio sotto un bell'albero magari secco oppure verde ma resinoso, allora può bastare anche il tipico mozzicone che se per disgrazia trova qualche foglia secca può generare un focolare di incendio efficace e in pochissimi minuti. Quindi personalmente, in ordine di importanza/possibilità , cercherò di 1) togliere più materiale possibile dal bosco per tritarlo o bruciarlo in sicurezza, 2) lasciare sul posto i rametti ma senza accatastarli bene come se dovessi accendere il caminetto.
Per bruciare in sicurezza utilizzo vecchi recipienti - tipicamente barili di lamiera ( quelli da ~150 litri ) che magari non tenevano più l'acqua per via della ruggine - taglio via una finestrella in basso - sia per l'aereazione che per dare la fiamma iniziale - e poi la copro quel tanto che serve per non esagerare con la fiamma, che se tagli canne o roba simile, o esageri con il carico, può anche diventare molto pericolosa. Tengo sempre vicino un secchio d'acqua e una pala per ammazzare subito eventuali lapilli o punti di partenza del fuoco e comunque bagno sempre intorno prima di accendere ( mi scuso per l'OT ma mi sembrava parzialmente attinente- come alternativa )

ClKlaus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 26.06.14
Età : 68
Località : Migliarina (GE)

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Gio Mar 23, 2017 10:11 pm

Buonasera, in questo post si parlava di ramaglia e io ho un dubbio su questa . Domani sera finito lavoro devo andare con mio suocero a "tritare" con la motosega un bel mucchio di ramaglia alto circa un metro e mezzo, largo 2 metri e lungo circa 5 metri. Mi domandavo, dovendo dare dei colpi di motosega per tritare e sminuzzare i rami mi conviene andare con la lama in patarello al terreno dall'alto verso il basso ? Oppure altre tecniche? Pensavo di dare dei tagli ogni 20-30 cm, che dite? Ultima cosa, pensavo di usare la mia fidata husqvarna 353 ( lama da 45 cm !!! ) , motore a manetta, rischio qualche contraccolpo o devo stare attento ad altro? Pericolo che esca la catena? In alternativa potrei usare la vecchia castor c70, che ha una lama più lunga (60cm!!!) , ma la mancanza di dispositivi di sicurezza mi fa demordere da utilizzarla. Grazie a tutti e aspetto risposte ok capo
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Shondave Gio Mar 23, 2017 10:19 pm

Ciao na paca de legne, ma per ramaglia cosa intendi come diametro? Rami o proprio le punte?

In famiglia noi utilizziamo praticamente tutto, le punte sottili ( fino a 1 cm) le facciamo a fastelli per poi fare faccine dà avvio, a mano ovviamente.

Tutto il resto quando ammassiamo la legna divido in due mucchi, i tronchi dai più grandi fino a 12/15 cm di diametro che poi spezzerò con la motosega,
Altro mucchio tutto il resto più fino che spezzo con la sega a disco a banco elettrica, ha le ruote e la porto nel bosco dietro casa.


Shondave
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 27.05.16

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Gio Mar 23, 2017 11:04 pm

Per ramaglia intendo le punte e al massimo 2 cm di diametro per rami. Faccio anch'io qualche fascio per poter accendere il fuoco, ma poca roba, il grosso lo lascio in bosco a concimare. Laughing
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Ven Mar 24, 2017 12:02 pm

Na paca de legne ha scritto:Buonasera, in questo post si parlava di ramaglia e io ho un dubbio su questa . Domani sera finito lavoro devo andare con mio suocero a "tritare" con la motosega un bel mucchio di ramaglia alto circa un metro e mezzo, largo 2 metri e lungo circa 5 metri. Mi domandavo, dovendo dare dei colpi di motosega per tritare e sminuzzare i rami mi conviene andare con la lama in patarello al terreno dall'alto verso il basso ? Oppure altre tecniche? Pensavo di dare dei tagli ogni 20-30 cm, che dite? Ultima cosa, pensavo di usare la mia fidata husqvarna 353 ( lama da 45 cm !!! ) , motore a manetta, rischio qualche contraccolpo o devo stare attento ad altro? Pericolo che esca la catena? In alternativa potrei usare la vecchia castor c70, che ha una lama più lunga (60cm!!!) , ma la mancanza di dispositivi di sicurezza mi fa demordere da utilizzarla. Grazie a tutti e aspetto risposte ok capo
Procedo tranquillo con la husquarna? ?????
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Charles2014 Ven Mar 24, 2017 1:46 pm

Non ho mai utilizzato questa tecnica,  perché anch'io sfrutto al massimo i rami (fino a 1 cm scarso di diametro). Però in una situazione simile (sfoltimento siepe) ho notato un'estrema facilità di fuoriuscita catena con conseguente pinna motrice e pignone rovinato. Io mi sento di sconsigliartelo.
Charles2014
Charles2014
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 05.01.15

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Ven Mar 24, 2017 2:48 pm

Grazie per la risposta, pensavo anch'io a eventuali fuoriuscite della catena e per i danni sarebbe il meno, l'importante è non farsi male! Vediamo se qualche altra anima pia dice la sua ok capo
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  marzot Ven Mar 24, 2017 4:04 pm

Io quando ho a che fare con tanto frascame, tendo la catena un po' di più, giusto per evitare la fuoriuscita. Il lavoro che ti accingi a fare però mi convince poco. Stai attento.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Ven Mar 24, 2017 4:26 pm

Stare attento sempre, ho una moglie e una figlia che mi aspettano a casa. Adesso vado e vi tengo informati ok capo
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  davide78 Ven Mar 24, 2017 4:47 pm

un consiglio che può sembrare scontato...casco in testa con visiera giù perchè i rametti sono sempre pronti a frustarti sul naso... bla bla bla bla bla bla
davide78
davide78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 20.01.16

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Na paca de legne Ven Mar 24, 2017 5:38 pm

Al casco avevo pensato, ma non lo ho ancora, mi arrangio con la visiera del decespugliatore. Comunque non sono più andato stasera. Quando andrò vi saprò dire Cool
Na paca de legne
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Shondave Ven Mar 24, 2017 5:50 pm

Se proprio vuoi fare con la Mts, potresti , se puoi e hai voglia... Legare il mucchio con varie funi, in modo che ogni "sezione" che vuoi tagliare sia tenuta ferma , come delle piste. E ci tagli in mezzo. Attenzione perché eventuali spezzoni più corti possono volare lo stesso.

Per il fatto della catena che deraglia a me non è mai successo, dico MAI, mi viene da dire di tendere bene come ogni manuale dice la catena, credo che,se quella indicazione viene rispettata,nessuna catena potrà uscire con le spiacevoli conseguenze. (Fine ot).

Attenzione quindi è buon lavoro, se hai il forno sai che pizze o barbecue ci viene con quelle fasce! ok capo

Shondave
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 27.05.16

Torna in alto Andare in basso

Pulizia bosco: cosa fare degli scarti? - Pagina 2 Empty Re: Pulizia bosco: cosa fare degli scarti?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.