Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» che musica stiamo ascoltando
Da il mecc Ieri alle 9:41 am

» FOTO DEI NOSTRI DECESPUGLIATORI DA LAVORO
Da galero96 Ieri alle 8:37 am

» Stihl MS 201 TC - massimi rpm consentiti
Da belcanto Ieri alle 7:14 am

» Problemi di avviamento decespugliatore 43cc
Da stany Ieri alle 6:44 am

» manutenzione decespugliatore CMI 30cc
Da nitro52 Gio Lug 29, 2021 9:08 pm

» Stihl FS80: sostituzione bobina
Da FAST FREDDIE Gio Lug 29, 2021 8:21 pm

» Tendicatena sbagliato?
Da Ninjago Gio Lug 29, 2021 7:13 pm

» Makita EA3110T25B catena bloccata
Da matgreen Gio Lug 29, 2021 3:53 pm

» Marmittino per motosega
Da twinpulse Gio Lug 29, 2021 2:04 pm

» consiglio motosega per 150 quintali
Da belcanto Gio Lug 29, 2021 12:25 pm

» frizione decespugliatore maruyama 180... dubbio...
Da belcanto Gio Lug 29, 2021 7:24 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da eziopalz90 Mer Lug 28, 2021 8:57 pm

» TESTINE A FILO e fili di vario genere - PARTE 2
Da galero96 Mer Lug 28, 2021 8:11 pm

» Alpina C25 che non va
Da lucky62 Mer Lug 28, 2021 5:50 pm

» Nuovo record!
Da luca31 Mer Lug 28, 2021 2:11 pm

» decespugliatore al massimo
Da il mecc Mer Lug 28, 2021 9:17 am

» Active 6.5 brutale
Da Bucolicor Mar Lug 27, 2021 11:10 pm

» problema compatibilità pistone
Da mauretto81 Mar Lug 27, 2021 7:18 pm

» Alpina p 382s
Da Alessio510 Mar Lug 27, 2021 5:34 am

» carburatore decespugliatore Stihl FS80
Da FAST FREDDIE Lun Lug 26, 2021 8:00 pm

» Codice membrane ricambio Walbro WYL 58A 940
Da huginn Lun Lug 26, 2021 6:34 pm

» Info candele
Da remi71 Lun Lug 26, 2021 3:46 pm

» Carrubo malato
Da lucky62 Lun Lug 26, 2021 8:06 am

» MOTOPOTATORI E SISTEMI MULTIFUNZIONE
Da luca31 Lun Lug 26, 2021 7:58 am

» Avviamento Husqvarna 445
Da lucky62 Lun Lug 26, 2021 12:04 am

» Spazzaneve McCulloch PM85
Da falcetto Dom Lug 25, 2021 6:23 pm

» informazione mth 4000
Da gianluca.peruffo Dom Lug 25, 2021 3:05 pm

» Levetta stop Stihl MS 180
Da joe51 Dom Lug 25, 2021 6:42 am

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da belcanto Sab Lug 24, 2021 11:48 am

» DECESPUGLIATORI CINESI
Da luca31 Sab Lug 24, 2021 12:50 am

» Pompa olio grippata
Da nitro52 Ven Lug 23, 2021 8:13 pm

» RONCOLE - MACHETE - MANARESSI
Da belcanto Ven Lug 23, 2021 12:03 pm

» Tipo di candela per motore Honda GCV 160
Da rappys Ven Lug 23, 2021 5:45 am

» TESTINE A FLAGELLI di vario genere
Da zio jimmy Gio Lug 22, 2021 9:11 pm

» Husqvarna 576XP
Da Ninjago Gio Lug 22, 2021 4:46 pm

» Elettrosega Black e Decker GK1640T come smontarla
Da lucky62 Mer Lug 21, 2021 6:48 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da falcetto Mer Lug 21, 2021 6:27 pm

» come applicare pasta nera...
Da nitro52 Mer Lug 21, 2021 6:49 am

» POTATORI elettrici e a batteria
Da marcoo Mar Lug 20, 2021 9:08 pm

» Montaggio Alpina Elettra 160
Da Exgiuseppe Mar Lug 20, 2021 8:04 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21785 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AntonioV61

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 282644 messaggi in 14385 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 152 utenti online: 4 Registrati, 0 Nascosti e 148 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Angelo85, AntonioV61, il mecc, senza fiato

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap30%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap35%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap12%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap2%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap4%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap5%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap2%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap9%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_lcap1%spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


spaccalegna autocostruito - parte 2

+35
galero96
belcanto
Vincenzo57
Raffaele Spiantini
Fanta
Ghepardo
luca31
simmy106
glocari
Crono 574zz
Edolegna
davide78
paolo_gta
pelo68
specialissimo
Ceppo77
BFausto
Federico 88
fernando62
lupo
19anto87
beppe65
harry potter
panci
ferrari-tractor
baloo
andry steel
Willo
falcetto
Pier,15
fubiano
frabonovox
Phil-81
Dan56k
gianluca.tavella
39 partecipanti

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo

Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  falcetto Sab Gen 03, 2015 4:17 pm

frabonovox ha scritto:Ad esempio con una pressione di 180 bar (quasi il massimo che si può raggiungere) avremo:
4*4*3,14*180= 9043 kg/cm2 vale a dire 9,043 ton/cm2.
Spero che così sia chiaro il calcolo ok capo
Giusto il calcolo ma alla fine sono 9.043 kg o 9,043 tonnellate e non per ogni cm2, Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6857
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  frabonovox Sab Gen 03, 2015 4:47 pm

Si hai ragione mi sono confuso...
       hahhhaaahaaaaaaaaaaa
"9 tonnellate per cm2"


Ultima modifica di frabonovox il Sab Gen 03, 2015 5:05 pm - modificato 1 volta.
frabonovox
frabonovox
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 06.11.10
Età : 44
Località : Garfagnana

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  falcetto Sab Gen 03, 2015 4:58 pm

No frabo....sono 9 tonnellate di forza totale e non per unità di superficie . Nient'altro. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6857
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  frabonovox Sab Gen 03, 2015 5:04 pm

Si ho messo l'emoticons che si sbraca dalle risate per la mia fesseria!
frabonovox
frabonovox
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 06.11.10
Età : 44
Località : Garfagnana

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  Willo Sab Feb 21, 2015 6:06 pm

Ciao a tutti sono nuovo, vorrei costruire un spaccalegna sarebbe il secondo che autocostruisco.
In questo secondo progetto vorrei mettere un "cuneo multiplo" in modo tale che in una volta sola rompo il ciocco in più pezzi, ho letto sommariamente le altre pagine di questo topic ma non mi pare di aver trovato qualcosa che faccia al mio caso.
Vorrei sapere pro e contro del "cuneo multiplo".
Non ho nessun problema nel reperire materiale ferroso e non, sono ampiamente attrezzato di vari macchinari per la lavorazione del ferro ( seghetto piegatrici troncatrici punzonatrici saldatrici calandre trapani ecc)
Posto due foto per farvi capire meglio

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Cuneo_11

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Cuneo_12

spero di aver fatto tutto nel modo corretto e nel rispetto delle regole del forum

Willo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.02.15

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Sab Feb 21, 2015 6:52 pm

Beh i pro e i contro principali sono:
Contro:
Più scarto
Più potenza richiesta
Maggiore sforzo e quindi struttura maggiorata
Pezzi che non richiedono uno spacco ulteriore alla metà un po' difficili da posizionare (se tocca lo spacco orizzontale crea scarto)
Difficoltà a centrare il pezzo nel caso di cunei fissi (consigliato un spacco regolabile in altezza anche solo manualmente).

Pro:
Si fa tutto molto più in fretta.

Come acciaio ti consiglio un C40 almeno (altrimenti weldox o hardox sarebbero il meglio)
Che lunghezza dei pezzi hai in mente? Diametro? Essenza? Spacco desiderato?
Date le tue attrezzature ti consiglierei di costruire uno spaccalegna con coltello interscambiabile, con un semplice perno cambi lo spacco da 4 a 6 o 8 senza grandi problemi. Il tuo budget?
Pistone disponibile o da recuperare? Dimensioni?
Pompa? Di che tipo? Portata? La vuoi doppia?
Impianto idraulico con scambiatore di calore o con serbatoio maggiorato?
Distributori con finecorsa e ritorno automatico?

andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  baloo Sab Feb 21, 2015 8:33 pm

io per un uso domestico non andrei sopra i 4 pezzi .... la potenza potrebbe essere la stessa .... basterebbe maggiorare il supporto della lama.... sul mio sto per rinforzare proprio perchè con essenze più ostiche si è piegato leggermente il supporto.... piatto da 20mm rinforzato con atro piatto da 10mm di taglio.... nonostante io abbia una sola lama e la valvola di sovrapressione sia tarata a 180bar.... a breve posterò le foto del rinforzo con binario da miniera....
non salirei troppo con la portata della pompa per maggiore potenza da impiegare e troppa velocità che aumenta il rischio di incidenti....
buona costruzione ok capo
baloo
baloo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 38
Località : sono tornato alla mia città della pieve

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  Willo Dom Feb 22, 2015 9:41 am

Buongiorno come tipo di legna taglio e spacco principalmente acacia (robinia)
Avrei in mente di farlo con lunghezza utile 500 mm (o addirittura meno)
Come materiale utilezzerei principalmente dell'acciaio S355J0 (Fe510) e per piccoli particolari del 38ncd4
Concordo pienamente con Andry stell nel fare il cuneo interscambiabile di diversi tipi e regolabile in altezza attraverso un piccolo pistone
Di pistoni ne ho diversi tipi sottomano pensavo di usarne uno con diametro interno 80 mm e corsa 500 mm quindi 2.5 litri 10 ton a 200 atm e come pompa una da 5 litri/min fatta girare da un motore elettrico da 3 hp (se non dovesse andare bene ho un motore honda da 6.5 cv)
Per comandare i due pistoni userei due elettrovalvole, il pistone che spinge il ciocco lo farei rientrare automaticamente
Il problema che non so come sia meglio fare il cuneo le due ali da spacco le metto sullo stesso piano? o prima è meglio che si spacchi in 2 poi in 4 ecc?
è meglio inclinarle in qualche modo? verso il pistone?
Uso semplicemente dei piatti affilati o è meglio qualcosa di piu grosso?




Willo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.02.15

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Dom Feb 22, 2015 10:31 am

Con l'arrivo della Posch ho scoperto che non servono grandi pistoni per spaccare se i cunei sono ben fatti, io ti consiglio di andarti a vedere un po' di video su you tube per la costruzione, il linea di massima il cuneo conviene farlo cosi:
spacco a due per iniziare e poi spacco orizzontale (4 parti) indietro di 4-5 cm con la parte esterna del coltello inclinata in modo che il pezzo si apra verso l'esterno e che si tagli prima la parte interna (meno momento flettente) e poi quella esterna. Come materiali sono piatte da 20 mm (non di ferraccio) però verticalmente é molto robusta (sono larghe 50 cm contando il piantone posteriore su cui scorre).
Il discorso elettrovalvole io lo lascerei perdere per un discorso di corrente, vi sono i kit distributore meccanici con finecorsa già sistemati, sono solo da montare.
Sul discorso velocità/sicurezza lo spaccalegna viaggia a 47 cm/s e in poco più di due secondi termina il ciclo, mai avuto problemi di sicurezza, ma in questo caso meglio rimanere sui 20 cm/s dati i motori non enormi.
Lavorando robinia ti consiglio di far arrivare lo spintore del pistone qualche mm prima del coltello oppure facendo una scanalatura di portarlo oltre il coltello di un cm in tal modo non avrai problemi con le fibre tipiche di questo legno.
Riguardo al motore elettrico è 380 o 220? Io preferisco non essere mai legato alla corrente però se fai conto di usarla solo in casa é la scelta più economica.
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  Willo Dom Feb 22, 2015 10:43 am

Avevo proprio visto dei video della posch e da li mi è venuta l'idea di farlo
Perchè dici di tralasciare il discorso elettrovalvole?
Il motore è 220 volt ( non avendo dove spacco il 380)
se no posso andare sempre su un motore a scoppio

https://www.youtube.com/watch?v=m_gEy91taE4

vorrei fare qualcosa sulla falsa riga di questo in versione domestica

Willo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.02.15

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Dom Feb 22, 2015 12:00 pm

Esatto, l'idea che avevo io era proprio quella.
Le elettrovalvole si ossidano alla lunga, niente di particolare (basta ripulire i contatti) ma se devi ancora comprarle io prenderei quelle meccaniche, ciò che non c'è non si può rompere.
Per le specifiche tecniche guarda lo splitmaster 9 e leggi la portata delle pompe e le potenze dei motori richieste.
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  baloo Dom Feb 22, 2015 7:40 pm

sul fatto che uno spaccalegna sicuro completi il ciclo in due secondi andy ho dei dubbi.....
io con pistone da 100 mm e sòtelo da 50mm e sfilo da 700mm pompa da 20 l/m sono più sui 20 secondi.... il piatto da 20mm non ha tenuto neppure tarando la valvola del distributore a 180bar....
a maggior ragione se bisogna predisporre un cuneo sfilabile a 4taglienti .... meglio mio modesto parere forare la putrella per inserire il tagliente e rinforzare il taglio in particolare nel retro.....

5 litri per la pompa con motore da 3cv a rigor di logica dovrebbero andare bene ma sarai abbastanza lento... più in diero trovi le formule per velocità in base alla portata.... meglio in questo caso optare per una doppia pompa... cosi potresti avere velocità e potenza... avevo pensato a ciò ma poi per mancanza di pecunia optai per la pompa a cardano.... ok capo
baloo
baloo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 38
Località : sono tornato alla mia città della pieve

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Dom Feb 22, 2015 9:32 pm

Credimi: é la verità, é un macchinario omologato CE e come tutte le combinate per fare produzione ha un ciclo di spacco che deve essere uguale a quello di taglio e quindi ci mette 2 2.5 sec. Per conferme guarda il sito Posch sotto il nome Spaltfix360. Il ciclo di 20 sec io lo impiego con lo spaccalegna Oma da 23 ton per una corsa di 2m.
Su entrambi i modelli la piatta orizzontale é di 20 mm. Sullo spaccatronchi é più larga mentre sulla combinata é più stretta in quanto la forza del pistone é la metà.
Per ulteriori chiarimenti questo é il sito Oma, da qui si può prendere spunto per la croce di spacco.
http://www.omacostruzioni.it/index.php?option=com_content&view=article&id=68&Itemid=86&lang=it

Sia chiaro baloo che le info che ho inserito sono per rispondere ai tuoi dubbi in amicizia Wink
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Lun Feb 23, 2015 8:29 am

andry steel ha scritto:come tutte le combinate per fare produzione ha un ciclo di spacco che deve essere uguale a quello di taglio e quindi ci mette 2 2.5 sec.
ah, ok. Penso che l'incomprensione sia dovuta proprio a questo (parlavi di una combinata): anche a me avere uno spaccalegna manuale (verticale o orizzontale) troppo veloce fa paura visto che il ceppo è vicino al corpo e potrebbe sempre saltare via e colpirmi, oppure tranciarmi qualche falange nel caso in cui sia autocostruito senza doppi comandi (pedale).
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12013
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Lun Feb 23, 2015 11:37 am

Si sono da fare con le protezioni, quali doppi comandi o carter di protezione.
Un orizzontale medio viaggia a 15-20 cm/s. Secondo me per avere qualcosa di valido converrebbe rimanere sui 10-15 cm/s

Chiedo scusa, non mi ero espresso in pieno io Wink
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  panci Mar Feb 24, 2015 12:15 pm

Ciao Ragazzi, io ho a disposizione un cilindro che ha un diametro esterno di 115 mm, uno stelo di 65 mm ed esce circa 580 mm.
3.25x3.25x3.14x200bar=6633 (6.6 T)
Per aumentare la potenza posso solo aumentare i bar oppure devo cambiare cilindro?
io il calcolo l'ho fatto sul diametro dello stelo in quanto il diametro interno del cilindro non riesco a misurarlo....

panci
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 39
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  fubiano Mar Feb 24, 2015 2:47 pm

non devi fare il calcolo sullo stelo ma sul diametro interno del cilindro che puoi considerare circa 100mm quindi le ton sarebbero 11775 a 150 atm. direi che vanno più che bene.
fubiano
fubiano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 433
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 77
Località : Vignole Borbera Al

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  panci Mar Feb 24, 2015 10:38 pm

ho a disposizione una vecchia pompa a cui era collegato il cilindro ma non ho guardato le sue caratteristiche. era alimentata da un motore elettrico.
Io vorrei però utilizarlo con il trattore, in questo caso è meglio collegarlo alla PdF oppure alla pompa trattore per utilizzare al meglio la potenza?

panci
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 39
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Mer Feb 25, 2015 12:17 pm

Vi sono i moltiplicatori di giri che vanno attaccati alla pdf e alla pompa.
https://www.google.it/search?q=moltiplicatore+giri+trattore&prmd=ivns&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=IrztVPoPy_hQjIqD2Ao&ved=0CAYQ_AUoAQ#i=8

Vi sono con attacco maschio e femmina normalmente sugli spaccalegna é maschio.
Alla pdf vi è maggiore potenza, poi non sempre il trattore ha un impianto idraulico dimensionato in modo di far funzionare lo spaccalegna.

andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  fubiano Mer Feb 25, 2015 7:41 pm

Come dice Andry la pompa la puoi collegare alla presa di forza con un moltiplicatore di giri non puoi collegare la pompa alla pompa del trattore volendo puoi collegarti direttamente alle prese di forza, come ti è stato detto. eliminando la pompa supplementare; che trattore hai' che pompa monta? Sulla pompa a tue mai ci sono delle sigle? con quelle si potrebbe capire qualcosa di più
fubiano
fubiano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 433
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 77
Località : Vignole Borbera Al

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  baloo Mer Feb 25, 2015 9:07 pm

Apposto andy... Very Happy Parlano di combinate lo spaccalegna impiega 2 secondi... Perché è mosso da ingranaggi ed eccentrico... Ma il dito spuntato di un mio amico professionista mi conferma che anche questi vanno usati con estrema attenzione....
Con certe forze in ballo c'è da rischiare.....
Pompe se ne trovano anche da collegare direttamente alla pdf... Le usano per i rientri ed i movimenti dei rotoloni dei tubi da irrigare... Senza moltiplicatore... Ieri ho trovato una pedana di cerro. Che ha vino sul mio.... Dovrò smetterla con la motosega....
baloo
baloo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 38
Località : sono tornato alla mia città della pieve

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  panci Gio Feb 26, 2015 12:04 pm

https://www.dropbox.com/sc/xmcgqttzm71cb01/AADdnA_QU8U5D-CTjUQW2cCEa
https://www.dropbox.com/sc/6qjeeo7i0judpem/AAAvbl2P4Y59vSb19n7i4yoMa

Ho caricato la foto della pompa che ho. la usavano per far muovere il cilindro di uno spremi olive artigianale.
Secondo voi si può ottenere qualcosa di buono?!

panci
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 39
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  andry steel Gio Feb 26, 2015 12:19 pm

É una centralina completa? Di solito non sono molto veloci ma non consumano tantissima corrente.
Prova a leggere se c'è scritto la portata e la pressione massima.
Comunque baloo hai ragione, quelli che montano eccentrico e ingranaggio sono pericolosi.
La mia é idraulica invece, si muove in fretta perché ha una doppia pompa dedicata da 147 l/min.
Come sono le pompe che non necessitano di un moltiplicatore? Ne hanno uno interno o girano a bassi giri?
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  fubiano Gio Feb 26, 2015 3:45 pm

per capire qualcosa di più e forse di più facile individuazione che potenza ha il motore elettrico?
fubiano
fubiano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 433
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 77
Località : Vignole Borbera Al

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  panci Gio Feb 26, 2015 4:41 pm

Dovrebbe essere 1.5 kw perciò 2cv se non sbaglio....

panci
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 39
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

spaccalegna autocostruito - parte 2 - Pagina 2 Empty Re: spaccalegna autocostruito - parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.