Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti commentati
» Castor C70 senza potenza
Da ET_A Oggi alle 9:34 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi
Da miguel1 Oggi alle 9:19 pm

» Brugola impossibile da svitare
Da galero96 Oggi alle 9:07 pm

» Decespugliatore uso casa
Da simmy106 Oggi alle 8:47 pm

» McCulloch 970
Da simmy106 Oggi alle 8:37 pm

» Protezione dal freddo
Da beppe65 Oggi alle 8:29 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da Daniele 500i Oggi alle 7:36 pm

» Recupero estremo Oleomac 240
Da fiatista87 Oggi alle 7:17 pm

» CARBURANTI ALCHILATI
Da simmy106 Oggi alle 6:14 pm

» sostituzione pompaggio Echo CS 350 wes
Da falcetto Oggi alle 5:55 pm

» Voi del forum, quando iniziate l'abbattimento?
Da luca. Oggi alle 2:59 pm

» RASAERBA parte 3
Da falcetto Oggi alle 10:09 am

» Esbosco per i boscaioli hobbisti
Da Camaro71 Oggi alle 7:33 am

» cinghie argani verricelli
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:25 am

» MOTOSEGHE HOBBISTICHE parte 2
Da Caneso Ieri alle 9:52 pm

» Seconda motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:06 pm

» stufe, caminetti ecc
Da Franco2021 Ieri alle 8:27 pm

» Homelite xl 12 anni 70
Da supertramp Ieri alle 8:19 pm

» Motosega sconosciuta e aiuto per acquisto barra
Da Alberto_64 Ieri alle 7:15 pm

» Dolmar CA come rimetterla in funzione
Da fiatista87 Ieri alle 7:03 pm

» Info motore vecchio rasaerba Toro
Da Fiore88 Ieri alle 6:40 pm

» Stihl MS 500i
Da Daniele 500i Ieri alle 12:48 pm

» Restauro vecchio motore elettrico
Da thor1 Ieri alle 11:07 am

» consiglio motosega tra 4
Da luca31 Ieri alle 10:20 am

» Anticipo accensione motore JLO L101
Da leoneant Ieri alle 9:11 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Ieri alle 7:24 am

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Ieri alle 7:20 am

» * Verricello a scoppio Portable Winch PCW 3000
Da Sapin Lun Gen 25, 2021 10:16 pm

» Susino compromesso ?
Da mmxmax Lun Gen 25, 2021 8:39 pm

» Pompa olio Oleomac 260
Da il mecc Lun Gen 25, 2021 4:08 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2
Da Franco2021 Lun Gen 25, 2021 10:43 am

» Motocarriola fuji opem
Da asostoff61 Dom Gen 24, 2021 9:05 pm

» Taglio secondo il lunario
Da ferrari-tractor Dom Gen 24, 2021 8:32 pm

» * Motosega Oleomac 233/240
Da MircoBob Dom Gen 24, 2021 6:15 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da falcetto Dom Gen 24, 2021 5:22 pm

» Mi serve una motosega da potatura?
Da eziopalz90 Dom Gen 24, 2021 2:50 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da luca31 Dom Gen 24, 2021 1:37 pm

» Tabelle tempi stagionatura
Da pipporan Sab Gen 23, 2021 11:18 pm

» Nuova motosega
Da Creed Sab Gen 23, 2021 9:53 pm

» filtro benzina a rete interno al carburatore
Da joutul Sab Gen 23, 2021 7:59 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21198 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mauro1968

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 272833 messaggi in 13788 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 133 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 132 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

nytro

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap30%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 30% [ 158 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap35%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 35% [ 184 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap12%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 12% [ 64 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap2%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 2% [ 13 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap4%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 4% [ 20 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap5%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 5% [ 24 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap2%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 2% [ 11 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap9%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 9% [ 47 ]
MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_lcap1%MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


MOTOSEGHE CINESI parte 2

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente

Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  galero96 il Mar Gen 05, 2021 11:57 am

In realtà ho visto che i ricambi sono disponibili sulla rete, certo bisogna fare la manutenzione da sé come detto all'inizio; quanto tempo saranno disponibili? E chi lo sa, sicuramente emak ed altri avranno maggior garanzia di reperibilità ricambi negli anni.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1439
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  manhaus71 il Mar Gen 05, 2021 11:57 am

belcanto ha scritto:Ci sono 18 euro di tasse e fanno 82;Il rivenditore al minuto deve prendere 35-40 euro puliti altrimenti cosa sta li a fare.
L'importatore-grossista oltre al suo guadagno ci mette i costi d'mportazione e della distribuzione,così rimangono 25 $ per costruire le migliori.Funziona così.
Cosa può esserci di "sostanza" considerando che il costo delle materie prime è simile in tutto il mondo?
Proporzionalmente il guadagno è maggiore su questa roba che sulla produzione di marca. Se non ci fossero buoni guadagni non ce ne sarebbero così tante in giro,mica lo fanno per farci un favore.
Poi dire macchine cinesi non è bello,in cina si fanno anche prodotti di altissima qualità.

Queste macchine si producono perché c'è la richiesta all'ingrosso ed al minuto con tanta gente che ci guadagna.(e qualcuno ci rimette)
Considera poi che questo tipo di produzione si avvale ampiamente delle economie di scala. Si tratta sempre dei soliti pochi tipi di motori, carter, plastiche, carburatori, assemblati in millemila modi differenti e da mille aziende diverse, ma alla fine il nocciolo è sempre lo stesso. E qui si entra nel discorso di Simone0.
Alla fine non è così improbabile che questi prodotti (nella loro economicità e semplicità di base) a lungo andare possano raggiungere un livello di affidabilità accettabile, almeno per l'hobbista medio che deve curarci il proprio giardino o terreno e non di più.
Lo dimostra il fatto che aziende (anche occidentali, a quanto pare) che affinano un poco l'assemblaggio e la messa a punto ottengono prodotti di qualità diciamo almeno discreta.
manhaus71
manhaus71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 14.08.11
Località : Castelnuovo Magra (SP)

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  nitro52 il Mar Gen 05, 2021 12:35 pm

galero96 ha scritto:È stato detto pochi messaggi fa che qualcuno qui sul forum ne ha usate diverse di catene e ancora leggevo di qualcuno che l'ha come motosega di scorta sul trattore.
Come dicevamo ce ne sono di varie fatture ma quello che conta di più è la fortuna di trovare una macchina che funzioni e si accenda quando richiesto, non quando vuole.
Per l'uso saltuario bisogna anche capire in quanto uno dovrebbe ammortare la spesa, ad esempio devo eliminare una pianta dal mio giardino e me lo faccio da solo, oltre ad ammortare il costo della macchina non devo star dietro al giardiniere che poi nemmeno viene perché è un piccolo lavoro. Io dico che è avere un comodo, faccio qualcosa senza dover rompere ad altri e la uso per quella volta che mi serve e se so fare la manutenzione e se qualcosa la so fare, magari con l'aiuto di un forum con una infinità di informazioni magari me la sbrigo da solo.
Aggiungo che non sono solo le macchine di importazione ad avere problemi, qui purtroppo se ne leggono davvero di ogni su macchine nuove e blasonate che per carità il paragone non regge ma 100 euro sono un conto, 600 un altro.
Il problema è che se spendi 100€ e dopo 6 mesi quando hai bisogno della macchina la stessa non va ? Certo che 600€ sono tanti quindi se ne spendi 100 per un usato sicuro dal tuo rivenditore vai più tranquillo e come qualità vai alla grande
Personalmente posso dirti che ho una oleo Mac comprata nuova nel 90 e di lavoro ne ha fatto per il camino e tutt' ora va sempre ho solo sostituito bobina, fascia freno, catene un pignone e una barra
Una volta un mio amico mi ha portato una cinese da 100€ da riparargli e dovevo stare attento ad ogni tirata di corda perché la corda mangiava il carter
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 5396
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  belcanto il Mar Gen 05, 2021 1:36 pm

manhaus71 ha scritto: Lo dimostra il fatto che aziende (anche occidentali, a quanto pare) che affinano un poco l'assemblaggio e la messa a punto ottengono prodotti di qualità diciamo almeno discreta.
Non è così.
Esiste una precisa volontà di costruire in questa maniera,loro fanno quello che gli si chiede avendo le strutture che lo consente.

Visto proprio ieri un signore che si scaldava con una cinese di marca nostrana senza accendere il fuoco.

Tagliamo un pezzo di piatto dalla barra,gli facciamo due buchi e lo attacchiamo dove serve: costo 1 (uno)

Un pezzo di piatto di egual misura tagliato dalla stessa barra.forato con precisione,spigoli smussati ed arrotondati,fori svasati,superfici di aspetto gradevole e montabile senza aggiustamenti:costo 5 o più ?
Usando materiali migliori,più difficili da lavorare???
Cina o non Cina
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  galero96 il Mar Gen 05, 2021 1:52 pm

nitro52 ha scritto: Il problema è  che se spendi 100€  e dopo 6 mesi quando hai bisogno della macchina la stessa non va ? Certo che 600€ sono tanti quindi se ne spendi 100 per un usato sicuro dal  tuo rivenditore vai più tranquillo e come qualità vai alla grande
Personalmente posso dirti che ho una oleo Mac comprata nuova nel 90 e di lavoro ne ha fatto per il camino e tutt' ora va sempre ho solo sostituito bobina, fascia freno, catene un pignone e una barra
Una volta un mio amico mi ha portato una cinese da 100€ da riparargli e dovevo stare attento ad ogni tirata di corda perché la corda mangiava il carter
Ciao nitro
Concordo sull'usato, a trovarne comunque perché molti qui nemmeno le hanno.
Se dopo 6 mesi che l'hai acquistata (ma anche dopo un anno) non va c'è sempre la garanzia che in italia è obbligatoria per 2 anni e per questo bisogna affidarsi a rivenditori fisici oppure online seri e riconosciuti.
Trovi l'usato serio d'occasione? Ottimo, sicuramente meglio di qualcosa di importazione specialmente se sono modelli ormai collaudati ma può esserci sempre la magagna perché non è che ti metti a smontare la macchina da chi te la vende, bisogna che ci sia reciproca fiducia.
Trovi l macchina nuova di importazione che si accende ogni volta che ti serve? Per me va bene se fa il suo lavoro e vale quanto una che pagherei 3 volte tanto se fa lo stesso lavoro e non mi da grane.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1439
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Alberto_64 il Mar Gen 05, 2021 1:58 pm

Condivido Nitro! Mo ricorda una barzelletta di un signore che sfidava un orso, e l' orso ogni volta era sempre più grande e puniva l'uomo. Ogni volta finiva così! E l'ultimo orso chiedeva all' uomo se in realtà non gli piacesse essere punito, visto che insisteva.
Penso che in realtà a molti piaccia comprare delle motoseghe che necessitano di essere revisionate dopo ogni utilizzo. Io da piccolo ho giocato molto al meccano, forse mi son tolto la voglia.La mia Makita ha superato i 20 anni ed ha ancora le membrane originali, certamente non da divertimento a chi ogni 4 mesi deve smontare il carburatore.
Io per la ama spesi oltre 150 euro  più le spese per le ricarburazioni, mi son ritrovato in mano una cosa inutilizzabiile, irreparabile e di nessun valore.
Il confronto con i 600 euro è sbagliato. Una mts da potatura ne costa 300, una motosega hobby occidentale  idem sui 300, con 500 ci si compra gia una semipro con carter in magnesio.

Alberto_64
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.02.18
Località : Ivrea

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Gen 05, 2021 2:29 pm

Ragazzi...però questa discussione è sulle macchine cinesi.
È inutile e infruttuoso impostare il discorso sulla diatriba tra professionali e cinesi.
Restiamo sulle impressioni che abbiamo avuto sulle nostre macchine cinesi senza scontrarsi sulle altre categorie.

L'ideale sarebbe semplicemente postare recensioni positive e negative con obiettività su questa "categoria".
Problemi, sostituzioni, fermi macchina, quintali tagliati, assistenza ....

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Mar Gen 05, 2021 3:21 pm

Comunque i ricambi in rete si trovano e te li buttano dietro a due soldi, una pompa dell’olio o una frizione le paghi 10 euro...

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  superez il Mar Gen 05, 2021 4:19 pm

Secondo me bisogna semplicemente avere coerenza nelle scelte. Se si compra una macchina cinese, clone Mitsubishi per i decespugliatori, o clone Zenoah per le motoseghe, bisogna coerentemente perseguire la riduzione dei costi anche nella manutenzione, quindi manutenerla in autonomia ed arrangiarsi anche con la fornitura dei ricambi. Questo vuol dire che bisogna avere un minimo di conoscenze tecniche, ed investire un po' di tempo, anche per la ricerca dei ricambi. Se per i ricambi e la carburazione ci si affida ad un professionista, allora a quel punto direi che è meglio acquistare una macchina di una marca che abbia una rete di assistenza affidabile.
Io ad esempio, ho già da parte vari ricambi, che ho acquistato direttamente dal paese di produzione per i cloni cinesi in mio possesso, riducendo il rischio di rimanere bloccato nel momento del bisogno. 5 pompe olio dalla Cina mi son costate meno di 15 euro in totale, e sono certo che provengono dalle stesse linee di produzione delle pompe olio montate sui cloni.
I cloni cinesi secondo me sono una scelta oggettivamente idonea per chi inizia a praticare, per sussistenza o per diletto (o entrambi), delle attività agricole/forestali part-time, o comunque marginali all'attività lavorativa principale, per poi decidere se continuare, attrezzandosi con macchine di maggiore qualità.
Non è realistico invece pensare di far l'affare ad acquistare delle macchine del genere.

Per quanto riguarda la carburazione, qualcuno da la colpa alle guarnizioni dell'albero motore che non fanno più tenuta dopo un po'. Non mi sono ancora informato ma dovrebbero avere delle misure "standard" reperibili anche in ferramenta.
superez
superez
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 21.04.16

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Gen 05, 2021 4:50 pm

superez ha scritto:... bisogna coerentemente perseguire la riduzione dei costi anche nella manutenzione, quindi manutenerla in autonomia ed arrangiarsi anche con la fornitura dei ricambi...
il discorso sulla coerenza direi che è molto fuori luogo, la filosofia è meglio lascarla fuori da questa discussione
superez ha scritto:Se per i ricambi e la carburazione ci si affida ad un professionista, allora a quel punto direi che è meglio acquistare una macchina di una marca che abbia una rete di assistenza affidabile.
rete affidabile e prodotto affidabile, aggiungo. Qui siamo in tema
superez ha scritto:
I cloni cinesi secondo me sono una scelta oggettivamente idonea per chi inizia a praticare, per sussistenza o per diletto (o entrambi), delle attività agricole/forestali part-time
qui invece no, per niente
superez ha scritto:
Per quanto riguarda la carburazione, qualcuno da la colpa alle guarnizioni dell'albero motore che non fanno più tenuta dopo un po'...
qui di nuovo in tema.

Per favore non facciamo discorsi economico/filosofici.

Limitiamoci a stare sul pezzo


Ultima modifica di luca31 il Mar Gen 05, 2021 4:57 pm, modificato 1 volta

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  superez il Mar Gen 05, 2021 4:56 pm

chiedo scusa ma pensavo che si parlasse a 360° di cloni cinesi visti anche gli interventi precedenti al mio.
superez
superez
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 21.04.16

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Gen 05, 2021 4:59 pm

superez ha scritto:chiedo scusa ma pensavo che si parlasse a 360° di cloni cinesi visti anche gli interventi precedenti al mio.
direi basta con le filosofie di vita.

Si parla di macchine e come lavorano. L'ambito è meccanico, operativo, funzionale e rivolto a ciò che servono le macchine in questione. Pregi e difetti reali e tangibili

ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Mar Gen 05, 2021 8:49 pm

Comunque barra e catena oregon e carburatore walbro sono un must anche per motoseghe cinesi.

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Lun Gen 11, 2021 4:27 pm

Contenuti spam eliminati

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Lun Gen 11, 2021 4:41 pm

Ragazzi oggi ho spremuto per bene la mia motosega da potatura cinese 25cc pagata 110€, ma non affondava, che potrebbe essere? Barra e catena mi sembrano ok.

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Lun Gen 11, 2021 4:48 pm

Simone0 ha scritto:Ragazzi oggi ho spremuto per bene la mia motosega da potatura cinese 25cc pagata 110€, ma non affondava, che potrebbe essere? Barra e catena mi sembrano ok.
scrivi in OFFICINA grazie ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Sab Gen 16, 2021 12:53 pm

Con la mia stars green da 0,75 kw di potenza ieri ho tagliato tranquillamente tronchi di cerro da 30 cm di diametro. Circa 15 quintali, ogni 20 minuti mi fermavo a farla raffreddare e poi ripartivo, devo dire che non mi ha deluso, è chiaro, la qualità è quella che è. La shindy 02t del 2007 che ha mio nonno va una freccia nonostante tutto il lavoro fatto, nemmeno la vede la mia cinese. Insomma se l'uso è saltuario per 110-120 euro conviene e te la ripaghi subito, ma se bisogna usarla spesso meglio puntare minimo a una efco o una ibea, che secondo me sono macchine molto valide e fatte bene e anche il costo è accessibile per uno non professionista.

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Sab Gen 16, 2021 1:20 pm

Simone0 ha scritto:... se l'uso è saltuario per 110-120 euro conviene e te la ripaghi subito...
è troppo vago uso saltuario ... devi dirci quanto lavoro ci fai all'anno e da quanti anni, altrimenti come fa uno a farsi un'idea ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  pipporan il Mar Gen 19, 2021 1:37 am

intervengo per fare un'osservazione
mi sono messo a sbirciare questo topic per pura curiosità, non possiedo, nè voglio possedere nel prossimo futuro (nè probabilmente mai) una mts cinese da due soldi, ma ero solo curioso di farmi un'idea se sia possibile avere una motosega decente, per uso ovviamente hobbystico e saltuario, per un prezzo stracciato (sotto i 100 euro)...da quanto mi è stato detto da pro e semi-pro qualche marchio cinese vale i suoi soldi (es. zomax), ero perlopiù curioso di roba davvero davvero economica (dico greencut che la vedo spesso negli annunci di vendita, ma è solo un nome tra i tanti)

purtroppo però a fronte di 20 e passa pagine di post, le recensioni di queste macchine sono relativamente poche, quelle un minimo approfondite e a distanza di tempo ancora meno, e ancor meno riportano il marchio della mts oggeto della recensione Very Happy

e niente, tutto qui, non voglio rompere i marroni eh Very Happy è solo un suggerimento ok capo

pipporan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 10.10.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  galero96 il Mar Gen 19, 2021 6:32 am

Guarda, io l'ho detto diverse vote. la possiedo da un annetto l'ultima che hai menzionato e per l'uso che ne faccio io va bene. È poco per dirvi se duri o no tanto più che me l'hanno recentemente sostituta in garanzia per una piccola perdita di olio ma la macchina sostanzialmente è la stessa, si accende quando voglio sempre con 7 tirate di corda e taglia il legno. L'utilizzo è saltuario (poche ore l'anno) per tagliare pezzetti di legno e spaccare per accendere il fuoco o per manutenere il giardino e fare legna per il forno.
Questa è la mia esperienza, positiva finora ma il tempo vedremo cosa dirà. Sicuramente se ci sono novità vi aggiorno.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1439
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Mar Gen 19, 2021 3:52 pm

La zomax è cinese ma parliamo già di roba semiprofessionale, quindi di qualità, un mio conoscente ne trovò una da potatura che è praticamente un clone della pietra miliare della zenoah, ovvero la G2050T. L'ha pagata 190 euro nuova su ebay e a distanza di 3 anni ancora la usa per curare gli olivi, una 18cc con 0,80 kw di potenza.

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Gen 19, 2021 5:02 pm

scusa, ma se 3 anni vuol dire semiprofessionale, una motosega che funziona da 20 anni che cosa è?
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11470
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  pipporan il Mar Gen 19, 2021 11:00 pm

anche a me le zomax sono state presentate come semi professionali, da un potatore tree-climber professionista, e da un semi-pro che si fa qualche centinaio di q di legna l'anno per rivenderla Neutral

pipporan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 10.10.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  luca31 il Mer Gen 20, 2021 9:07 am

Si, bisogna parlare di materiali e di come vengono costruite. Io non le conosco sinceramente ma bisogna capire in concreto che cosa hanno per essere definite semi professionali delle macchine da 150 200 euro ma non aggiungo altro perché non ne ho mai viste neanche da lontano

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10230
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Simone0 il Mer Gen 20, 2021 12:26 pm

Una motosega di 20 anni è super-professionale. La zomax è un'azienda cinese che costruisce da sola le proprie motoseghe dalla a alla z, con i propri materiali. E il fatto che questa marca venga distribuita dalla brumar già dice parecchio visto che quest'ultima è leader nel settore da oltre 20 anni. Infatti ci sono tutti i ricambi. Montano carburatori walbro di prima fascia e la differenza si vede, già quando l'ho presa in mano rispetto alla mia stars green si notava una qualità più alta nei materiali, in più rispetto alle altre cinesi hanno sistemi antivibranti su molle in acciaio.

Simone0
UTENTE BANNATO

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 08.11.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOSEGHE CINESI parte 2 - Pagina 21 Empty Re: MOTOSEGHE CINESI parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 21 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.