Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da robertjunior Ieri alle 11:10 pm

» Oleomac GS 411 stima prezzo usato
Da Vevaxel75 Ieri alle 10:38 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden (lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da Vevaxel75 Ieri alle 10:32 pm

» *Ricambi Landoni
Da fiatista87 Ieri alle 9:04 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da riveraver Ieri alle 3:00 pm

» montaggio sfiato serbatoio Husqvarna 350
Da armeo85 Ieri alle 2:29 pm

» freno catena per Husqvarna 65
Da ferrari-tractor Ieri alle 10:47 am

» Stihl MS 400 ... consigli da chi ce l'ha
Da phantom Ieri alle 8:57 am

» MC Culloch 600014B
Da Alessio510 Ieri alle 7:29 am

» Manuale e/o esploso Stihl 045AV
Da Del99 Lun Dic 05, 2022 11:08 pm

» Barra Oregon Oleomac 350
Da Vevaxel75 Lun Dic 05, 2022 11:00 pm

» Diagnosi da colorazioni pistone e albero motore Jonsered 2149
Da luca31 Lun Dic 05, 2022 9:57 pm

» Sostituzione tubo miscela Alpina A40
Da Brichetto Lun Dic 05, 2022 8:14 pm

» Estrazione albero motore dai semicarter e rimontaggio - Jonsered 2149
Da Kalimero Lun Dic 05, 2022 4:57 pm

» Stihl MS 500i
Da Camaro71 Lun Dic 05, 2022 2:57 pm

» Husqvarna 555 560 xp 562 xp
Da giulio.s Lun Dic 05, 2022 2:38 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da masmary65 Lun Dic 05, 2022 1:54 pm

» Problema decespugliatore Kawasaki tj 35
Da peppe62 Lun Dic 05, 2022 6:42 am

» Echo 255 es
Da gio199 Dom Dic 04, 2022 9:54 pm

» Agristar 350
Da Kalimero Dom Dic 04, 2022 9:37 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da Andre andre Dom Dic 04, 2022 2:34 am

» motosega a batteria... cosa ne pensate...??
Da halehale Sab Dic 03, 2022 3:40 am

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da luca31 Ven Dic 02, 2022 10:09 pm

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Ven Dic 02, 2022 6:48 pm

» Oleomac 981
Da luca31 Ven Dic 02, 2022 6:46 pm

» che attrezzo é ??
Da superciuk Ven Dic 02, 2022 5:29 pm

» *Blitz 600 - Oleomac 261
Da Santi Ven Dic 02, 2022 4:53 pm

» Recupero di una HOMELITE Super EZ
Da Fast 34 Ven Dic 02, 2022 11:25 am

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da xfeli Ven Dic 02, 2022 8:50 am

» Carburazione Active 39.39
Da Andre andre Ven Dic 02, 2022 7:30 am

» TRINCIAERBA/TRINCIASARMENTI
Da Charles2014 Gio Dic 01, 2022 10:29 pm

» Echo SRM4000
Da galero96 Gio Dic 01, 2022 12:57 pm

» Stihl MS440
Da giovanni89 Gio Dic 01, 2022 11:58 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da Morys Gio Dic 01, 2022 7:55 am

» Carburatore
Da Andre andre Mer Nov 30, 2022 9:23 am

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da maxi Mar Nov 29, 2022 5:28 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Lun Nov 28, 2022 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Lun Nov 28, 2022 11:37 am

» spandicompost o spanditerriccio manuale
Da mais73 Lun Nov 28, 2022 5:05 am

» Affilatura coltelli ,forbici, asce, falci, ed utensili vari
Da ferrari-tractor Sab Nov 26, 2022 7:39 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22913 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Freeplayer

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296388 messaggi in 15387 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 70 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 70 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap30%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap35%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap12%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap2%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap4%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap5%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap2%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap9%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_lcap1%DISERBANTI    - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


DISERBANTI

+79
luix
loker
hokkaido254vl
Stepmeister
zak
ivanM
fabry_mhr
simmy106
strong
Ghepardo
GS
Alessio510
Il Celtico
Albè
pw31
damiano78
O-ring
riky86
appennino ligure
giacomone
Ceppo77
Bayles94
volpetus
LorenzoG
-Campagnolo-
sanremese
francesco80
nitro52
dottciccio
emilio79
Dan56k
superciuk
mesodcaburei
tagliator cortese
entoni
Salvan
gian66
luca31
pablito
MASTROTURI
Genchy
Anto86
fil73
pavona61
speedsonic
psq
Erbofilo
pennato
gigiu
piccolo boscaiolo
luka
Don Camillo
Leos86
gianca 59
castagnone
paolo67
DotCom
Lello78
sgaragnone
Poseidon X6
ToniPd
motomix
baloo
Robinia
IcO
squirrel
Vincenzo57
fausto coppi
wolfmurex
arnaldo
cipo
bull-dozer
dautàrr
straker
ferrari-tractor
paolaas
dolmar85
anemonenemorosa
peppone
83 partecipanti

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo

Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  ferrari-tractor Ven Apr 29, 2011 6:00 pm

anemonenemorosa ha scritto:
Questo disseccante era Olio Pino al 70 - 75 %. Puoi provare a fabbricartelo da te?
Ah, non ne sapevo la composizione, ma in ogni caso la vedo difficile.
Dici di distillare un trito di aghi e rami di pino?
Non saprei come fare, l'alambicco della grappa lo tengo per più nobili scopi Very Happy

Ho contattato il fornitore dell'OVER, mi ha riferito che per il 2012 è in arrivo un altro diserbante o disseccante bio... mi sa che aspetto
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12892
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone Ven Apr 29, 2011 6:41 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Ho contattato il fornitore dell'OVER, mi ha riferito che per il 2012 è in arrivo un altro diserbante o disseccante bio... mi sa che aspetto
le mie scorte di OVER mi basteranno ancora si e no fino all'estate 2012. appena sai qualcosa su questo nuovo prodotto informaci Very Happy

******************************************************************************************************
DISERBANTI    - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  straker Ven Apr 29, 2011 7:52 pm

dolmar85 ha scritto: ... Comunque è luogo comune che diserbante vuol dire porcheria..... ti faccio l'esempio del gliphosate:fa morire tutto ciò che incontra, e la gente pensa che sia una cosa tremenda.... invece non è tossico e non lascia residui nel terreno, o meglio, vengono degradati molto in fretta.(vedere wikipedia) ...

sul glyphosate sono diventato molto scettico col tempo ... lo usavo in quantitativi formidabili quando ero professionalmente impegnato nel settore floro-vivaistico, e lo sono stato dal 1985 al 1997, lo definivo una molecola moderna, leggevo che i colloidi del terreno lo inattivavano in poche ore e ci credevo ciecamente ... ero cieco e sordo, probabilmente. dove vivo ora l'ho utilizzato in alcune occasioni, l'ultima volta, e saranno alcuni anni, poco diluito sui rovi, anche se non è certo il campo d'impiego di elezione, in giardino, benché giardino sia un'espressione impropria per indicare i terreni più o meno attorno a casa dove si innalzano querce, castagni e frassini per cui servirebbe quasi la 3120xp, oppure la ms 880 o la ps9010 ... mi crescevano porcinelli (genere Leccinum, credo, dalle mie parti le chiamano donne nere) in quantità nel prato fronte strada e non li ho più visti, di fianco al castagno proprio fuori la finestra della camera da letto crescevano i porcini estivi e sono scomparsi per anni, mentre sui miceti pensavo che la molecola non avesse effetto, inoltre un'infestante erbacea ma dal portamento semi-arbustivo, di cui conosco solo il nome locale, o meglio familiare, solo parzialmente debellata, è ricresciuta deforme ... su wikipedia italia, oggi, si legge che i coadiuvanti presenti nella più nota formulazione del glyphosate sono biodegradati lentamente, e che sono coinvolti nelle prime fasi delle neoplasie (per inciso, credo che la deformità dell'infestante di cui prima sia invece dovuta ad un danno mitocondriale), non credo che le altre formulazioni commerciali utilizzino coadiuvanti molto diversi. devo avere nel seminterrato ancora tre flaconi da un litro del prodotto, come minimo. anche se detesto gli sprechi, rimarranno lì


Ultima modifica di straker il Ven Apr 29, 2011 7:54 pm - modificato 1 volta. (Motivazione : correzione errori)
straker
straker
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 02.04.11

http://www.falispabianca.it

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  dautàrr Ven Apr 29, 2011 11:32 pm

straker ha scritto:
dolmar85 ha scritto: ... Comunque è luogo comune che diserbante vuol dire porcheria..... ti faccio l'esempio del gliphosate:fa morire tutto ciò che incontra, e la gente pensa che sia una cosa tremenda.... invece non è tossico e non lascia residui nel terreno, o meglio, vengono degradati molto in fretta.(vedere wikipedia) ...

sul glyphosate sono diventato molto scettico col tempo ... lo usavo in quantitativi formidabili quando ero professionalmente impegnato nel settore floro-vivaistico, e lo sono stato dal 1985 al 1997, lo definivo una molecola moderna, leggevo che i colloidi del terreno lo inattivavano in poche ore e ci credevo ciecamente ... ero cieco e sordo, probabilmente. dove vivo ora l'ho utilizzato in alcune occasioni, l'ultima volta, e saranno alcuni anni, poco diluito sui rovi, anche se non è certo il campo d'impiego di elezione, in giardino, benché giardino sia un'espressione impropria per indicare i terreni più o meno attorno a casa dove si innalzano querce, castagni e frassini per cui servirebbe quasi la 3120xp, oppure la ms 880 o la ps9010 ... mi crescevano porcinelli (genere Leccinum, credo, dalle mie parti le chiamano donne nere) in quantità nel prato fronte strada e non li ho più visti, di fianco al castagno proprio fuori la finestra della camera da letto crescevano i porcini estivi e sono scomparsi per anni, mentre sui miceti pensavo che la molecola non avesse effetto, inoltre un'infestante erbacea ma dal portamento semi-arbustivo, di cui conosco solo il nome locale, o meglio familiare, solo parzialmente debellata, è ricresciuta deforme ... su wikipedia italia, oggi, si legge che i coadiuvanti presenti nella più nota formulazione del glyphosate sono biodegradati lentamente, e che sono coinvolti nelle prime fasi delle neoplasie (per inciso, credo che la deformità dell'infestante di cui prima sia invece dovuta ad un danno mitocondriale), non credo che le altre formulazioni commerciali utilizzino coadiuvanti molto diversi. devo avere nel seminterrato ancora tre flaconi da un litro del prodotto, come minimo. anche se detesto gli sprechi, rimarranno lì

Siamo in tanti che sono partiti con fede illumunistica nella scienza e nella chimica.
Già con l'avvento del ddt credevano di aver debellato gli insetti "cattivi", poi ci siamo ricreduti sui piretroidi (vedi moria delle api) e ultimo il glifosate.
Forse domani capiremo che la lotta con gli insetti pronubi (che mangiano gli insetti dannosi) è l'ennesimo nostro sbaglio; forse.

Io come diserbante selettivo uso quello per le loglie larghe, cioè ha un meccanismo chimico che nelle monocotiledoni non danneggia i tessuti e nelle altre le fa morire. Chiaro che se una spruzzata mi arriva sugli iris o i tulipani sono dolori.
poi uso dei selettivi che controllano la gramigna; sono comunque un pò fitotossici per il prato di graminacee quindi è come prendere gli antibiotici: usare con cautela.
TUTTI QUESTI PRODOTTI INQUINANO. Tra 10 anni ci malediranno per aver impestato il pianeta.
Avete figli? io si.
Zao
dautàrr
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 56
Località : Bologna appennino

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  anemonenemorosa Gio Mag 05, 2011 9:38 pm

ferrari-tractor ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto:
Questo disseccante era Olio Pino al 70 - 75 %. Puoi provare a fabbricartelo da te?
Ah, non ne sapevo la composizione, ma in ogni caso la vedo difficile.
Dici di distillare un trito di aghi e rami di pino?
Non saprei come fare, l'alambicco della grappa lo tengo per più nobili scopi Very Happy

hihihihihiih
Guarda che non era una battuta; l'olio di pino lo vendono in fusti per scopi industriali; non chiedermi chi e dove, ma magari con un po' d'intraprendenza Very Happy
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  bull-dozer Dom Giu 19, 2011 6:10 pm

In materia di diserbanti totali ad ampio spettro d'azione la qualità da che si nota, dai componenti chimici in etichetta?
Quali sono i più potenti?
salve a tutti bulldozer
bull-dozer
bull-dozer
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 19.06.11

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone Dom Giu 19, 2011 6:14 pm

bull-dozer ha scritto:In materia di diserbanti totali ad ampio spettro d'azione la qualità da che si nota, dai componenti chimici in etichetta?
Quali sono i più potenti?
salve a tutti bulldozer
i più potenti sono quelli ad azione disseccante.

******************************************************************************************************
DISERBANTI    - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  bull-dozer Dom Giu 19, 2011 7:27 pm

peppone ha scritto:
bull-dozer ha scritto:In materia di diserbanti totali ad ampio spettro d'azione la qualità da che si nota, dai componenti chimici in etichetta?
Quali sono i più potenti?
salve a tutti bulldozer
i più potenti sono quelli ad azione disseccante.
Ne ho provato uno 300ml pagandolo 25euro consigliato anche per rovi ma non ha raggiunto quello che volevo.
Spero di non aver sbagliato diluizione.
bull-dozer
bull-dozer
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 19.06.11

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  cipo Dom Dic 18, 2011 9:32 am

Mi hanno affidato un terreno in zona boschiva con una bellissima radura a prato di circa 6000mq. Si vorrebbe coltivarci ortaggi.
Il problema é il seguente :
quest'area é stata periodicamente trattata con diserbanti per tener sotto controllo le felci (molto invasive). Non sono purtroppo riuscito a sapere con che prodotto (né in che dosi).
Ho cercato un po' in internet cataloghi di veleni (prodotti fitosanitari)per veder i tempi di decadimento, ed ho trovato delle liste spaventosamente lunghe.Oltre tutto, per chi produce son tutte cose innocue,
ma secondo altri sono pericolosissime. Ho letto ad esempio che il glyphosate decade molto rapidamente e lo pubblicizzano come super sicuro.
Poi perô ho letto che si decompone si velocemente, ma in altre sostanze ancor piû dannose, che non essendo presenti nel prodotto originale, non son tenuti a monitorare!!!
Io non ho mai usato nessun prodotto di sintesi (chimico)per i miei lavori (e ortaggi) quindi proprio non saprei se é sicuro impiantare una coltivazione di ortaggi vari (un grande orto) su quel terreno.
O magari esiste qualche accorgimento da prendere, o se é meglio aspettare e quanto tempo...
Insomma, io, per cercare di capire, mi son fatto ancora piû confusione !!!
Ma la mia esperienza in Asia mi porta a diffidare di chi produce, e dagli argomenti pubblicitari, visto la mancanza di scrupoli dell'industria (vedi p.es. monsanto...) che con 1000 promesse di prodotti efficaci e innocui hanno uccciso migliaia e migliaia di persone...
e siccome son gli stessi che han creato il disastro di Bhopal e che han riempito il mondo di ddt perché faceva solo del bene... c'é poco da fidarsi...!!!
Se qualcuno mi sa dire se posso andar tranquillo...o che fare??? GRAZIE
cipo
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  arnaldo Dom Dic 18, 2011 9:39 am

Sai da quanto tempo non trattano il terreno?
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 55
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  cipo Dom Dic 18, 2011 9:51 am

credo che l'ultimo trattamento sia stato fatto a fine inverno scorso.
Da quest'estate in poi di sicuro niente piû chemicalie...
cipo
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone Dom Dic 18, 2011 3:42 pm

per stare sicuro io direi di aspettare 4 anni.

******************************************************************************************************
DISERBANTI    - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  wolfmurex Lun Dic 19, 2011 2:53 pm

vi ricordo che ci sono dei fitofarmaci che si usano spesso in agricoltura tipo Logran e Granstar (adatti a controllare le infestanti a foglia larga come il papavero, borsi pastoris, stoppione e simili) che hanno un effetto residuale un pò lungo e ostacolano per qualche anno il germogliare dei legumi e del trifoglio.
Mentre per il glifosate che è un acido salino, che in rare occasioni si trova anche in natura in forma salina, volgarmente chiamatto seccattutto , si fa un uso spropositato, tipo si irrorano il tabacco e i pomodori nella raccolta di tipo industriale, oppure in canada e nord europa si irrora il grano quando è maturato nella maggior parte ma il campo non è omogeneamente secco per la raccolta.il glifosate ha un effetto residuale minimo se usato nelle giusti dosi
purtroppo i fitosanitari sono un'arma a doppio taglio, da un lato ti risolvono un problema e dall'altro ti possono creano tanti problemi.....
Poi tutto dipende dall'uso che fanno certe persone sconsiderate, tipo che irrorano la verdura o la frutta con un pesticida potente dalla carenza di 30 o 40 gg ma due giorni dopo questa frutta o verdura li ha già messi sul banco di vendita, e sai che ti mangi azz
altri , persone moooolto intellliggenti mio signore , dopo che hanno raccolto la frutta o i pomodori per mantenerli splendenti e senza attacchi di insetti li irrora con una dose di DELTAMETRINA!!!! ????? un pesticida abbastanza tossico.....
Per non parlare dei cari venditori di fitofaramci grandi chiacchieroni che la danno quasi da bere a tutti gluglu , dove qualcuno si è messo a fare il taglio dei prodotti, vi faccio un esempio vero: c'è un fitosanitario efficace contro le graminacee infestanti del grano (avena selvatica, poa, ecc), questo si chiama topik (mio pare che costa circa 50€ la dose di 250gr per ettaro), il furbo del venditore la apre senza violare il sigillo fasullo (riscaldando il tappo con un phon) e taglia la dose togliendo 1/3 del prodotto e poi lo ripristina con un altro prodotto che visibilmento gli somiglia che costa una sciocchezza. risultato il fitofarmaco fa a malapena effetto e i vari terzini che recupera riempie altri flaconi recuparati da clienti conterzi-collaboratori e in quel caso stessa miscela e il sigillo del tappo lo ripristina con due gocce di attak, quindi e facile che poi vende le bottigliette ad un prezzo competitivo a confronto della sua concorrenza locale.
Vi ricordo che per usare i fito farmaci biosogna essere diplomati in agraria o Patentati per l'uso dei fitofarmaci.

wolfmurex
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 471
Data d'iscrizione : 27.03.11
Età : 54
Località : nella solare Puglia, provincia di BARI

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  fausto coppi Dom Gen 22, 2012 7:20 am

parlando di diserbanti chiedo se qualcuno conosce quelli per far seccare le piante quali tipi ci sono e se funzionano e naturalmente come si usano.
fausto coppi
fausto coppi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 29.10.10
Età : 34
Località : lettomanoppello(pe)

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  Vincenzo57 Dom Gen 22, 2012 7:51 am

cipo ha scritto:credo che l'ultimo trattamento sia stato fatto a fine inverno scorso.
Da quest'estate in poi di sicuro niente piû chemicalie...

Credo sia un tempo utile per non avere danni su colture ortive che andranno seminate la primavera prossima a meno che non sia stato usato del picloram....principio attivo molto persistente specialmente se in dosi massicce...questo lo potresti aver notato se durante il periodo estivo si notavano palesi chiazze senza vegetazione spontanea...
una buona pratica per disattivare i principi attivi residuali è abbondante uso di sostanza organica...specialmente letame ben maturo...questo ti aiuterà anche sulla qualità dei prodotti che andrai raccogliere.

Vincenzo57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty diserbanti

Messaggio  cipo Mar Gen 24, 2012 11:47 pm

Vincenzo57 ha scritto:
cipo ha scritto:credo che l'ultimo trattamento sia stato fatto a fine inverno scorso.
Da quest'estate in poi di sicuro niente piû chemicalie...

Credo sia un tempo utile per non avere danni su colture ortive che andranno seminate la primavera prossima a meno che non sia stato usato del picloram....principio attivo molto persistente specialmente se in dosi massicce...questo lo potresti aver notato se durante il periodo estivo si notavano palesi chiazze senza vegetazione spontanea...
una buona pratica per disattivare i principi attivi residuali è abbondante uso di sostanza organica...specialmente letame ben maturo...questo ti aiuterà anche sulla qualità dei prodotti che andrai raccogliere.

ciao
innanzi tutto benvenuto nel forum !!!!!!!!!!!!!!!!!
grazie del consiglio ok capo

ho notato nel terreno una sola zona di un centinaio di metri quadrati con scarsa vegetazione spontanea.

Qualcuno sa se il fuoco (delle sterpaglie+foglie secche) produce qualche effetto sui principi attivi residui nel terreno ?
cipo
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  Vincenzo57 Mer Gen 25, 2012 9:46 pm

la pratica del fuoco è decisamente sconsigliata...è la sostanza organica (humus) che più di tutti aggredisce e neutralizza i principi attivi residuali nel terreno....se hai ramaglie e foglie secche le puoi triturare e ridistribuire sul terreno...queste poi lavorandolo ti aiuteranno a rigenerare fertilità

Vincenzo57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  squirrel Gio Gen 26, 2012 11:30 pm

Mah...vuoi DISERBARE e nel frattempo incolpare la Monsanto...di attacco ambientale ?????
Non puoi avere la botte piena e la moglie ubriaca..
Il diserbante e' di perse' un prodotto tossico e nocivo classificato da 2 a 4 classe in base al principio attivo utilizzato.
Dalla 3 classe alla prima devi avere il patentino ( in italia) in svizzera non so..anche perche' prodotti chimici registrati e consentiti in una nazione,per contro non possono essere venduti e utilizzati in un'altra.(devi verificare tu)
A Monte di tutto questo,io credo che il tuo errore ,stia non tanto nel dosaggio,ma nel periodo di trattamento!

I diserbanti se ormonici o sistemici,assorbono per via foliare. Ma per far questo la piantina che devi ELIMINARE deve essere ATTIVA!

Cio ' significa che: se e' inverno..o quanto meno hai temperatura massima prossima ai 10gradi centigradi...la pianta NON ASSORBE= BUTTI VIA SOLDI E PRODOTTO.

SE e' ESTATE alle 14 del pomeriggio ,in pieno sole a 25 gradi...la pianta ha gli stomi chiusi= NON ASSORBE. BUTTI SOLDI E PRODOTTO.

SE ' ESTATE e diserbi alla sera,dopo che il sole ha scottato la terra per ore...la pianta e' sotto stress= NON ASSORBE. BUTTI SOLDI E PRODOTTO.

Quindi ci sn delle tempistiche che devi RISPETTARE .
il diserbo MIGLIORE,avvine cn temperature prossime ai 18/20 gradi,fatte nelle ore FRESCHE della giornata e con terra UMIDA ( quindi se non piove da molto e' sempre meglio la mattima molto presto ..un po' di umidita' c'e'-..) umidita' significa pianta attiva..che e' in grado si assorbire sia l'acqua per via radicale ( nn il prodotto ) ma (l'acqua usata per fare fotosintesi ) che il prodotto diluito sempre in acqua che per mezzo degli STOMI aperti entrera' nei tessuti.

Logico che poi devi tener conto del meteo..piogge a 1 ora dal diserbo..vanificano l'intervento.

MONSANTO produce il ROUND UP ..a base di GLYSOFATE.. fidati che a dosì giuste ( erba annuale 100-120 ml su 10 L ) FUNZIONA meravigliosamente. Round up e' lunico vero glysofate.il resto son prodotti con stessa molecola ma non concentrata.
I rovi li puoi distruggere con ROUND UP miscelato all' EVADE diserbante SISTEMICO SELETTIVO.
i ROVI necessitano di piu ' giorni prima di seccare.. e ripetere il trattamento 15 gg dopo il primo...ti assicuro crei tabula rasa.
Per tanto non son residuali,quindi i semi dell'insalata cresceranno senza problemi.
Per altre colture comunque ,oltre il diserbo,la soluzione migliore e ' la coltivazione su telo pacciamante...

Ciao

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 47
Località : Brianza shire

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  IcO Lun Apr 30, 2012 8:07 pm

Ciao a tutti!

come alcuni di voi sapranno, mi sono appena inserito in questo mondo ed ho iniziato la guerra ai rovi, nel mio terreno di circa 2 ettari. Il lavoro procede, il Kawasaki è una bomba ma..sto già pensando alla ricrescita dei rovi, ed inoltre ci sono punti dove i rovi sono STRA-FITTISSIMI Shocked
Ora, non sono amante dei diserbanti e della roba chimica, ma sto entrando nell'ottica che se non altro in questi punti molto fitti, magari usare del diserbante non è un peccato.

Vi faccio un esempio concreto con un problema annesso: ho preso d'occhio un FITTISSIMO quadrato di rovi di circa 20x20mt. Da sotto questi rovi però sgorga acqua ed ho l'atroce sospetto che ci sia una sorgiva (anche il proprietario che mi ha venduto il terreno disse che nei ditorni di quel punto c'era una sorgiva). Proprio per via della fitta rete dei rovi nmon riesco a capire da dove l'acqua sgorghi (e se effettivamente l'acqua sgorghi proprio da li o da un punto più a monte). Qual'è il giusto diserbante per i rovi? Cosa fare in questi casi? C'è anche da dire che al monento sono in rodaggio con il dece e su vostro giusto consiglio sto cercnado di non esagerare nel lavorare a manetta o comunque in maniera costante.

Domenico
IcO
IcO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 14.04.12
Località : Sicilia

http://www.cedelettronica.net

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  Robinia Lun Apr 30, 2012 8:11 pm

IcO ha scritto:Ciao a tutti!

come alcuni di voi sapranno, mi sono appena inserito in questo mondo ed ho iniziato la guerra ai rovi, nel mio terreno di circa 2 ettari. Il lavoro procede, il Kawasaki è una bomba ma..sto già pensando alla ricrescita dei rovi, ed inoltre ci sono punti dove i rovi sono STRA-FITTISSIMI Shocked
Ora, non sono amante dei diserbanti e della roba chimica, ma sto entrando nell'ottica che se non altro in questi punti molto fitti, magari usare del diserbante non è un peccato.

Vi faccio un esempio concreto con un problema annesso: ho preso d'occhio un FITTISSIMO quadrato di rovi di circa 20x20mt. Da sotto questi rovi però sgorga acqua ed ho l'atroce sospetto che ci sia una sorgiva (anche il proprietario che mi ha venduto il terreno disse che nei ditorni di quel punto c'era una sorgiva). Proprio per via della fitta rete dei rovi nmon riesco a capire da dove l'acqua sgorghi (e se effettivamente l'acqua sgorghi proprio da li o da un punto più a monte). Qual'è il giusto diserbante per i rovi? Cosa fare in questi casi? C'è anche da dire che al monento sono in rodaggio con il dece e su vostro giusto consiglio sto cercnado di non esagerare nel lavorare a manetta o comunque in maniera costante.

Domenico
...mi sembra di ricordare che se ne è già parlato di questa tecnica nelle pagine precedenti! ok capo ok capo
Robinia
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 46
Località : colli............

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  peppone Lun Apr 30, 2012 8:13 pm

se c'è una fonte o una roggia nei pressi (anche non immediati) ti sconsiglio vivamente di impiegare diserbanti: corri il rischio che penetrino nelle falde e facciano un morìa nell'ecosistema.

******************************************************************************************************
DISERBANTI    - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty re diserbanti

Messaggio  baloo Lun Apr 30, 2012 8:47 pm

nei pressi della mia fonte io per contrastare la crescita di rovi e infestanti vari.. una volta individuato il punto di emersione dell'acqua o arato abbastanza a fondo tutt'attorno per smuovere e portare in superficie le radici.. poi piano piano a mano con zappa e rastrello ho eliminato le radici degli infestanti... almeno quelle che sono emerse...
poi ho piantato dei rizzomi di bamboo.. pianta molto robusta vicino all'acqua.. e molto espansiva.. badando i primi anni a mantenere pulito il terreno dagli infestanti.. in 6\7 anni ho eliminato i rovi e le felci ed ho un boschetto di bamboo che mi fornisce pali per un pò tutto.. l'unico lavoro che annualmente mi tocca è quello di pulire l'accesso alla fonte per pulirla.... tagliando le canne che nel frattempo sono cresciute... ed i pomodori dell'orto ringraziano.... la cosa importante è limitare l'espansione del boschetto nei limiti voluti... se si hanno problemi d spazio sennò a circa 5\10 m dall'acqua il bamboo non si espande più...
per tagliare i rovi da noi si usa il falcione... una specie di falce con manico lungo...
baloo
baloo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 40
Località : sono tornato alla mia città della pieve

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  motomix Lun Apr 30, 2012 8:50 pm

fossi in te non sarei proprio sicuro che il bambu non si espande piu a 5 10 m dall'acqua...

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 643
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  Robinia Lun Apr 30, 2012 8:55 pm

ragazzi rimaniamo in argomento....qui si parla di diserbanti chimici! ok capo
Robinia
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 46
Località : colli............

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  IcO Lun Apr 30, 2012 9:48 pm

peppone ha scritto:se c'è una fonte o una roggia nei pressi (anche non immediati) ti sconsiglio vivamente di impiegare diserbanti: corri il rischio che penetrino nelle falde e facciano un morìa nell'ecosistema.

Ricevuto. Quindi vado solo di decespugliatore armato di buona volontà e pazienza? Una volta debellati i rovi magari mi chiarisco le idee da dove arriva l'acqua..

baloo ha scritto:nei pressi della mia fonte io per contrastare la crescita di rovi e infestanti vari.. una volta individuato il punto di emersione dell'acqua o arato abbastanza a fondo tutt'attorno per smuovere e portare in superficie le radici.. poi piano piano a mano con zappa e rastrello ho eliminato le radici degli infestanti... almeno quelle che sono emerse...
poi ho piantato dei rizzomi di bamboo.. pianta molto robusta vicino all'acqua.. e molto espansiva.. badando i primi anni a mantenere pulito il terreno dagli infestanti.. in 6\7 anni ho eliminato i rovi e le felci ed ho un boschetto di bamboo che mi fornisce pali per un pò tutto.. l'unico lavoro che annualmente mi tocca è quello di pulire l'accesso alla fonte per pulirla.... tagliando le canne che nel frattempo sono cresciute... ed i pomodori dell'orto ringraziano.... la cosa importante è limitare l'espansione del boschetto nei limiti voluti... se si hanno problemi d spazio sennò a circa 5\10 m dall'acqua il bamboo non si espande più...
per tagliare i rovi da noi si usa il falcione... una specie di falce con manico lungo...

Grazie per l'idea e la tua esperienza. Ne terrò certamente conto.

In definitiva è attualmente messa in panchina l'idea diserbante ( almeno in quei pressi) Fine OT.

Ma in generale per i rovi cosa si usa?

Domenico
IcO
IcO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 14.04.12
Località : Sicilia

http://www.cedelettronica.net

Torna in alto Andare in basso

DISERBANTI    - Pagina 2 Empty Re: DISERBANTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.