Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Echo SRM4000
Da domenicopg Oggi alle 8:44 pm

» Stihl MS440
Da falcetto Oggi alle 7:17 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Oggi alle 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Oggi alle 11:37 am

» spandicompost o spanditerriccio manuale
Da mais73 Oggi alle 5:05 am

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da luca31 Ieri alle 8:23 pm

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Ieri alle 6:08 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden ( lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da erofilo Ieri alle 8:14 am

» che attrezzo é ??
Da Kalimero Sab Nov 26, 2022 9:25 pm

» Affilatura coltelli ,forbici, asce, falci, ed utensili vari
Da ferrari-tractor Sab Nov 26, 2022 7:39 pm

» Alpina A305 si spegne
Da Ales Ven Nov 25, 2022 7:19 pm

» COMPRESSORI
Da galero96 Ven Nov 25, 2022 6:39 pm

» Scampanellio nei pressi della frizione maruyama mcv 3100
Da falcetto Ven Nov 25, 2022 3:57 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da adeej Ven Nov 25, 2022 3:03 pm

» Maruyama MCV3100 carburatore stenta
Da coals Ven Nov 25, 2022 12:02 pm

» consigli motosega da potatura oppure....?
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:37 am

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:24 am

» Cavo bobina tranciato
Da rappys Ven Nov 25, 2022 6:43 am

» Rasaerba AMA NRT522
Da Lino23 Gio Nov 24, 2022 10:12 pm

» Bobina McCulloch Mac 740
Da Kalimero Gio Nov 24, 2022 12:03 pm

» Elettrosega: non lubrifica la catena
Da galero96 Mer Nov 23, 2022 5:20 pm

» Passaggio a pro o semipro
Da luca31 Mer Nov 23, 2022 6:47 am

» Compatibilità carburatore Husqvarna 50 rancher
Da eiueps Mar Nov 22, 2022 11:33 pm

» homelite XL valvola di non ritorno
Da luca31 Mar Nov 22, 2022 8:30 pm

» Avviamento tagliasiepe
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 4:31 pm

» Motosega per taglio tronchi da un metro
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 11:39 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da belcanto Lun Nov 21, 2022 8:46 pm

» MC Culloch 600014B
Da Fast 34 Dom Nov 20, 2022 7:22 pm

» Mi presento.
Da ferrari-tractor Dom Nov 20, 2022 4:56 pm

» Vite spanate
Da boscocastagno Dom Nov 20, 2022 3:51 pm

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da hiller Dom Nov 20, 2022 8:24 am

» Info candele
Da Massimiliano1980 Sab Nov 19, 2022 9:25 pm

» Motosega budget 250 Euro
Da ferrari-tractor Sab Nov 19, 2022 6:55 pm

» lubrificazione barra oleomac 935df
Da MirkoT5 Sab Nov 19, 2022 8:15 am

» sostituzione marmitta catalitica con normale
Da jotull Sab Nov 19, 2022 12:50 am

» Oleomac 981
Da Maurizio81 Ven Nov 18, 2022 8:13 pm

» ELETTROPOMPE
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:48 pm

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:42 pm

» Efco MTH 5600
Da ferrari-tractor Ven Nov 18, 2022 5:46 pm

» Decespugliatore Maruyama 180-M2
Da rappys Ven Nov 18, 2022 2:51 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22886 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Febo

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296189 messaggi in 15377 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 302 utenti online: 9 Registrati, 0 Nascosti e 293 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Andre andre, BoscoAtro, boscocastagno, Cinghio, galero96, luca31, paolo69, phantom, steo92

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

E da oggi come si fa?  Vote_lcap30%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 30% [ 158 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap35%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 35% [ 184 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap12%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 12% [ 64 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap2%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 2% [ 13 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap4%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 4% [ 20 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap5%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 5% [ 24 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap2%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 2% [ 11 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap9%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 9% [ 47 ]
E da oggi come si fa?  Vote_lcap1%E da oggi come si fa?  Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


E da oggi come si fa?

+5
appennino ligure
iury1977
Dan56k
beppe65
wildwildcat
9 partecipanti

Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty E da oggi come si fa?

Messaggio  wildwildcat Mer Feb 17, 2016 12:46 pm

a dire il vero da gennaio 2016..

allora riassumo quel che ho riscontrato io..
piccolo boschetto, meno di 1 hettaro, concordo col proprietario che tagliamo qualche pianta
mi avvio alla procedura per i permessi...

Chiedo alla forestale sede provinciale...che mi rimanda alla sede competente per il mio comune,
a sua volta mi rimanda agli uffici della provincia,
ma la provincia non ha più competenza essendo questa passata alla regione.
La regione dice ok ma bisogna interpellare gli uffici regionali dislocati in provincia (exprovincia)
Questi mi dicono che per le zone alluvionali è competenza dell'autorità di bacino
per altro la palla passa al comune.

Sento allora il comune ...che dice...si ci hanno passato questa incombenza ...bisogna che lei...

e mi sembra molto confuso, e del tutto ignaro delle leggi regionali in merito,
ma qui viene il mio dubbio:

valgono ancora le leggi regionali?
e posso farci affidamento?
oppure il comune può legittimamente inventarsi regole sue?

wildwildcat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  beppe65 Mer Feb 17, 2016 12:53 pm

Nota di servizio: trattasi di quesito tecnico particolarmente complesso. Tenuto conto che in questo Forum non si forniscono pareri legali, invito l'iscritto a rivolgersi a chi si occupa professionalmente di tale materia.
Chiarisco inoltre che eventuali risposte che verranno date sono esclusivamente personali e non implicano alcuna responsabilità per gli Amministratori di questo Forum. Grazie per l'attenzione. 
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  Dan56k Mer Feb 17, 2016 1:49 pm

Sul territorio di competenza i comuni possono deliberare leggi proprie che peraltro devono sottostare alle normative regionali.
Se non è una zona alluvionabile e quindi non di competenza dell'autorità di bacino ti consiglierei di insistere con il comune, magari chiedendo loro di fornirti copia della normativa vigente nell'area, sulla quale discutere a ragion veduta. Il problema degli impiegati incompetenti è purtroppo una piaga che infesta tutta la burocrazia italiana, ma non è questa la sede per lamentarsi. Puoi provare a parlare con qualcun altro.
Se dovesse esserci qualche procedura legale particolare, saremmo ben lieti che gli avvocati nostri utenti dicano la loro.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  wildwildcat Mer Feb 17, 2016 4:15 pm

beppe65 ha scritto:Nota di servizio: trattasi di quesito tecnico particolarmente complesso. Tenuto conto che in questo Forum non si forniscono pareri legali, invito l'iscritto a rivolgersi a chi si occupa professionalmente di tale materia.
Chiarisco inoltre che eventuali risposte che verranno date sono esclusivamente personali e non implicano alcuna responsabilità per gli Amministratori di questo Forum. Grazie per l'attenzione. 
ci sono avvocati specializzati nelle beghe da taglio boschi? Wink

dai volevo solo sentire come si regola chi si trova costantemente a che fare con tale materia
perché taglia boschi regolarmente o perché professionista del settore.

insomma non credo che gli artigiani del taglio abbiano un ufficio legale fisso. Very Happy

wildwildcat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  beppe65 Mer Feb 17, 2016 4:22 pm

La materia è di tipo legale.
La precisazione era ed è d'obbligo: in questi casi è possibile che vengano fornite indicazioni basate sul nulla o sul sentito dire (che forse è peggio).
Utente avvisato...
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  iury1977 Mer Feb 17, 2016 4:23 pm

il tema delle beghe legali, copre ormai tutti i campi della nostra vita.
Bisogna anche considerare che le norme variano da luogo a luogo e soprattutto dall'ente che se ne occupa.
Purtroppo anche il consiglio a distanza genera molti fraintendimenti, quindi in questi casi si preferisce consigliare all'utente di provvedere a cercare le risposte nella sua zona avvalendosi anche di professionisti che conoscano le procedure.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  appennino ligure Mer Feb 17, 2016 5:01 pm

ai consigli giusti scritti sopra, aggiungo, che forse ti conviene, rivolgerti ad un agronomo forestale della tua zona che conosca la materia ed il disbrigo delle pratiche necessarie.
appennino ligure
appennino ligure
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 28.11.14
Età : 41

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  Vincenzo57 Mer Feb 17, 2016 5:50 pm

se rientri in qualche bacino o riserva protetta qualcuno deve sapere qualcosa...
una richiesta scritta al bacino di competenza prevede almeno una risposta scritta!!
se sei in zona libera per quella superficie non dovrebbe servire alcun permesso,
al massimo un avviso al comune per quanto si intende fare
se poi il taglio risulta essere un diradamento a salvaguardia dell'ambiente non può che risultare una buona cosa...

Vincenzo57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  wildwildcat Gio Feb 18, 2016 8:21 am


grazie vincenzo
in effetti vogliamo effettuare un semplice taglio di diradamento ed eliminazione di piante in deperimento
o addirittura pericolanti,
e il bosco non è vicino al torrente per cui non ci dovrebbero essere problemi almeno stando alle leggi regionali.

Il mio dubbio veniva dal fatto che il tecnico del comune che ora avrà in carico la cosa mi è sembrato un po' confuso,
a differenza del tecnico provinciale che avevo sentito prima, e che mi aveva spiegato con precisione come si sarebbe dovuto procedere ...se fosse stata ancora competenza della provincia.


Ultima modifica di Dan56k il Gio Feb 18, 2016 8:29 am - modificato 1 volta. (Motivazione : rimozione quote a messaggio immediatamente precedente)

wildwildcat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  steo92 Gio Feb 18, 2016 11:37 am

se non è area protetta e le piante sono in deperimento non dovresti aver bisogno di alcun permesso sotto le dieci piante..sopra dovresti fare una domanda all ente competente e li purtroppo devi girare come hai fatto per capire chi è..perché anche da noi hanno cambiato tutto nell ultimo anno..
steo92
steo92
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 20.01.15
Età : 30

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  iury1977 Gio Feb 18, 2016 1:11 pm

infatti... ripeto, dato che ogni testa è un piccolo mondo ed ogni zona ha le sue regole, il consiglio concorde che è emerso è quello di fare domande scritte protocollate, se poi il tecnico del Comune se preposto a farlo, ti da risposta scritta, la responsabilità è sua. Che siano 10 piante o più io preferirei sempre avere un documento da presentare ad una eventuale richiesta.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  harry potter Gio Feb 18, 2016 11:29 pm

funzionari incompetenti, oddio ... fan fatica a star dietro a leggi leggine leggette i professionisti privati, figurati gli impiegati d'ufficio..

comunque la soluzione più sensata è fare come dice iury, a memoria se entro 30gg non rispondono su proprietà privata c'è il "tacito consenso".

personalmente su questi ingarbugli burocratici non perdo più tempo , se il terreno è mio tiro giù e chi sè visto sè visto .


harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 35
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  iury1977 Ven Feb 19, 2016 7:37 am

harry potter ha scritto:
personalmente su questi ingarbugli burocratici non perdo più tempo , se il terreno è mio tiro giù e chi sè visto sè visto .

ogni uno è libero di fare come ciò che vuole, ma nono è una pratica da consigliare in un forum pubblico. Si sconsiglia tale procedura!

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  marzot Ven Feb 19, 2016 8:54 am

iury1977 ha scritto:infatti... ripeto, dato che ogni testa è un piccolo mondo ed ogni zona ha le sue regole, il consiglio concorde che è emerso è quello di fare domande scritte protocollate, se poi il tecnico del Comune se preposto a farlo, ti da risposta scritta, la responsabilità è sua. Che siano 10 piante o più io preferirei sempre avere un documento da presentare ad una eventuale richiesta.
Già. Il guaio è che su ogni domanda scritta inoltrata all'ente pubblico deve apposta una marca da bollo e altra marca da bollo deve essere applicata sulla risposta. Un obolo allo Stato di 36 Euro per tagliare quattro frasche?

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  beppe65 Ven Feb 19, 2016 8:57 am

Rimaniamo in tema, per cortesia.
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  harry potter Ven Feb 19, 2016 2:34 pm

appunto non l'ho consigliata,insomma le conseguenze possono essere anche pesanti .
però permettimi, non puoi passare la vita a leggere leggi e girare uffici , a tutto c'è un limite e a parer mio il limite l'abbiamo passato già da un bel pezzo abiti anche tu in provincia di sondrio, e sai di cosa parlo ... qui se non tiriamo fuori un pò le ".." tra qualche anno ci troveremo a dover chiamare ditte specializzate per abbattere le piante sui nostri terreni ...àcc

harry potter
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 25.09.14
Età : 35
Località : sondrio

http:// http://gospa87.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  beppe65 Ven Feb 19, 2016 3:01 pm

Rimaniamo in argomento, grazie.
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  wildwildcat Lun Feb 22, 2016 9:19 am

marzot ha scritto: Un obolo allo Stato di 36 Euro per tagliare quattro frasche?
diciamo che dipende da come la si guarda...

Intanto dalle ricerche che ho fatto, almeno in Emilia se il bosco in oggetto è meno di 2 ettari
ed è in periodo di turno, non è richiesta marca da bollo.

Se il bosco è più grande oppure se le piante sono più vecchie o troppo giovani, allora
ci vuole l'autorizzazione su supervisione degli ispettori forestali.
In questo caso però si parla di un valore economico in ballo per cui il prezzo delle marche da bollo
risulta sicuramente marginale, in cambio di un servizio che aiuta a mantenere nel tempo
il patrimonio boschivo che ...a mio modo di vedere appartiene un po' tutti
(PRECISIAMO.. appartiene a tutti come patrimonio da mantenere nel tempo
NON come valore immediato della legna ricavata che è soltanto del proprietario)


wildwildcat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

E da oggi come si fa?  Empty Re: E da oggi come si fa?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.