Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Decespugliatore Alpina BJ336
Da andrececca95 Oggi alle 10:00 am

» Consiglio per nuova motosega
Da belcanto Oggi alle 9:18 am

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da Eugenio Rigo Oggi alle 8:45 am

» Estrazione albero motore dai semicarter e rimontaggio - Jonsered 2149
Da nespolo 65 Oggi alle 7:46 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da Kalimero Ieri alle 8:35 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden (lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da Kalimero Ieri alle 8:24 pm

» Oleomac GS 411 stima prezzo usato
Da falcetto Ieri alle 7:27 am

» Montaggio sfiato serbatoio Husqvarna 350
Da falcetto Ieri alle 7:15 am

» *Ricambi Landoni
Da fiatista87 Mar Dic 06, 2022 9:04 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da riveraver Mar Dic 06, 2022 3:00 pm

» freno catena per Husqvarna 65
Da ferrari-tractor Mar Dic 06, 2022 10:47 am

» Stihl MS 400 ... consigli da chi ce l'ha
Da phantom Mar Dic 06, 2022 8:57 am

» MC Culloch 600014B
Da Alessio510 Mar Dic 06, 2022 7:29 am

» Manuale e/o esploso Stihl 045AV
Da Del99 Lun Dic 05, 2022 11:08 pm

» Barra Oregon Oleomac 350
Da Vevaxel75 Lun Dic 05, 2022 11:00 pm

» Diagnosi da colorazioni pistone e albero motore Jonsered 2149
Da luca31 Lun Dic 05, 2022 9:57 pm

» Sostituzione tubo miscela Alpina A40
Da Brichetto Lun Dic 05, 2022 8:14 pm

» Stihl MS 500i
Da Camaro71 Lun Dic 05, 2022 2:57 pm

» Husqvarna 555 560 xp 562 xp
Da giulio.s Lun Dic 05, 2022 2:38 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da masmary65 Lun Dic 05, 2022 1:54 pm

» Problema decespugliatore Kawasaki tj 35
Da peppe62 Lun Dic 05, 2022 6:42 am

» Echo 255 es
Da gio199 Dom Dic 04, 2022 9:54 pm

» Agristar 350
Da Kalimero Dom Dic 04, 2022 9:37 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da Andre andre Dom Dic 04, 2022 2:34 am

» motosega a batteria... cosa ne pensate...??
Da halehale Sab Dic 03, 2022 3:40 am

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Ven Dic 02, 2022 6:48 pm

» Oleomac 981
Da luca31 Ven Dic 02, 2022 6:46 pm

» che attrezzo é ??
Da superciuk Ven Dic 02, 2022 5:29 pm

» *Blitz 600 - Oleomac 261
Da Santi Ven Dic 02, 2022 4:53 pm

» Recupero di una HOMELITE Super EZ
Da Fast 34 Ven Dic 02, 2022 11:25 am

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da xfeli Ven Dic 02, 2022 8:50 am

» Carburazione Active 39.39
Da Andre andre Ven Dic 02, 2022 7:30 am

» TRINCIAERBA/TRINCIASARMENTI
Da Charles2014 Gio Dic 01, 2022 10:29 pm

» Echo SRM4000
Da galero96 Gio Dic 01, 2022 12:57 pm

» Stihl MS440
Da giovanni89 Gio Dic 01, 2022 11:58 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da Morys Gio Dic 01, 2022 7:55 am

» Carburatore
Da Andre andre Mer Nov 30, 2022 9:23 am

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da maxi Mar Nov 29, 2022 5:28 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Lun Nov 28, 2022 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Lun Nov 28, 2022 11:37 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22919 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Raffaele 85

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296426 messaggi in 15389 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 222 utenti online: 4 Registrati, 0 Nascosti e 218 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

alep1960, andrececca95, boscocastagno, xperia

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap30%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap35%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap12%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap2%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap4%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap5%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap2%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap9%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_lcap1%DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

+20
ferrari-tractor
ghezzi
Dominik
Anto86
Don Camillo
s_riki
beppe65
Motosegaro 94
ToniPd
nevlei
maura
Robinia
Poseidon X6
psq
Il Celtico
tottoli livio
paolaas
miscela
peppone
maxi
24 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  s_riki Mar Giu 26, 2012 9:35 pm

Mia mamma ogni tanto viene a darmi una mano in bosco.
è un cosino di nemmeno 50 kg..
e spesso rende piu' di me.
e non la ringrazio mai abbastanza per l'aiuto che mi da.
scusate l'Ot

s_riki
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 19.10.08
Età : 47
Località : Vares

http://www.aforsativa.it

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  maura Mar Giu 26, 2012 9:45 pm

s_riki ha scritto:Mia mamma ogni tanto viene a darmi una mano in bosco.
è un cosino di nemmeno 50 kg..
e spesso rende piu' di me.
e non la ringrazio mai abbastanza per l'aiuto che mi da.
scusate l'Ot
per me non sei OT che qui si parla di donne che fanno lavori con gli uomini o che fanno i lavori degli uomini.e la tua mamma è una tosta.salutamela.baci,maura
maura
maura
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 63
Località : provincia di cremona

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  beppe65 Mar Giu 26, 2012 9:47 pm

maura ha scritto:ecco però adesso io non è che voglio esagerare ma mi capita che delle volte entra in officina un uomo con un rasaerba e vede che il meccanico sono io e che sono una donna e magari storce il naso e anche capita se vado a fare le arature con i miei trattori con 5 vomeri e se vado a tagliare delle piante con la dolmar ps6400.i pregiudizi ci sono.e poi bisogna dire che delle volte avete anche ragione se avete i pregiudizi perche ci son delle donne che se si rompono un unghia danno di matto ma non è che tutte noi donne siam così.si giusto siamo certo un po meno forti di potenza ma continuo a dire che gli stessi lavori di bosco o campagna li facciam pure noi.
I pregiudizi, son difficili da superare: sono insiti nel nostro Dna. L'equazione donna = essere debole, è congenita negli uomini...io l'ho eliminata perchè, anni fa, nel cuore di un paese lontano lontano, ho visto lavorare donne "come uomini" e "uomini"...che le osservavano, fumando! Laughing Per fortuna i tempi cambiano e il "faticare" è comunque oggi giustamente valorizzato e rispettato.
maura ha scritto:poi a beppe 65 gli dico che se vuol vedere una donna che usa la falce (75cm) basta che viene a casa mia che gli offro anche da bere e da mangiare e ci facciam due chiacchiere.scusatemi se intervengo tanto in questa discussione ma mi piglia bene.baci,maura
Beh, visto i mezzi che usi e che io non saprei nemmeno accendere...usare, la falce. è il minimo! Laughing
Grazie per l'invito. Very Happy
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Don Camillo Mar Giu 26, 2012 10:18 pm

A proposito di donne che sanno il fatto loro:
Qui da noi,la Mariangela gestisce per conto proprio la sua piccola azienda agricola come farebbe un qualsiasi uomo.
Non l`ho mai sentita lamentarsi per le fatiche che la vita del contadino procura. ok capo
Il dece,non so se lo usa,ma con il trattore credetemi,ci sa fare.
Salutoni a tutti dal Don.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 58
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty DONNE E MOTOSEGHE

Messaggio  Anto86 Dom Dic 08, 2013 10:35 am

Motosegaro 94 ha scritto:La mia prof ha 49 anni e ha più o meno il fisico di Maura , semplicemente lei dice di non essere in grado di accendere una motosega senza ergostart ( penso non ci abbia mai neanche provato ) ed ha paura di perdersi nel tendere la catena con il sistema Prigionieri-vite , proverò a convincerla a dare una chance alla Ms 231 e casomai le mostro come tensionare la catena ...Wink 
Grazie ragazzi Cool 

Saluti dal giovane Motosegaro ok capo !!!
Ti dico come la penso.
Penso che una donna in generale non sia propensa ad utilizzare motoseghe, alcune si spaventano, altre temono di non averne le forze e/o di non riuscire ad usarle in toto e anche di non riuscire a risolvere il più piccolo dei problemi che si può presentare come ad esempio il tensionamento della catena. Ci sono però delle eccezioni, che per forza, abitudine, spirito, professione, sono in grado di portarle come noi uomini e di portare anche delle bestie grosse. La tua prof non paragonabile alla nostra moderatrice maura, lei ha tutta un'altra esperienza e come vedi porta mts ancora del calibro della 6400 tranquillamente.
La tua prof mi sembra un caso al limite, nel senso che ha imparato ad utilizzare una macchina specifica con certi optional e con quella se la cava nell'utilizzo.
Il mio discorso è dato dal fatto che la motosega non è un frullatore con le fruste, ma un apparecchio da taglio molto pericoloso.
Se tu le togli i suoi riferimenti molto probabile che li non riesca a lavorare a suo agio con la 231 e ciò può indurla, come ben sai, a commettere errori, errori che la mts generalmente non perdona. Dunque occhio, se la vedi che proprio non se la sente non è una cosa su cui tu possa insistere.
Questo, credo si capisca, non è un offesa nei confronti delle donne, anzi, è un modo di prendersene cura quando comunque si riscontrano dei limiti nell'utilizzo di un apparecchio che è comunque uno dei più pericolosi al mondo.


Ultima modifica di peppone il Dom Dic 08, 2013 4:14 pm - modificato 5 volte.
Anto86
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  peppone Dom Dic 08, 2013 10:46 am

Anto86 ha scritto:
Penso che una donna in generale non sia propensa ad utilizzare motoseghe, alcune si spaventano, altre temono di non averne le forze e/o di non riuscire ad usarle in toto e anche di non riuscire a risolvere il più piccolo dei problemi che si può presentare come ad esempio il tensionamento della catena.
io nella mia squadra (6 persone oltre a me) ho 4 donne.
e le motoseghe le usano benissimo, molto meglio di tanti uomini.
sono più attente, più concentrate e più rigorose.
due di loro già le usavano prima di conoscermi, alle altre due ho insegnato io.

ci sono molti preconcetti circa le donne e determinati lavori storicamente considerati maschili.
la base di questi preconcetti poggia sostanzialmente sulla fifa matta degli uomini che le donne li scavalchino anche in quelle professioni che da millenni sono un feudo maschile.

è un problema degli uomini, non delle donne.

per usare una motosega di normali dimensioni non serve avere forza, non serve essere grossi e non serve avere il pene.

serve essere concentrati, prudenti, tecnici, preparati.
e in questo uomo o donna non fa nessuna differenza...e se la fa non è detto che sia necessariamente a favore degli uomini.

******************************************************************************************************
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Anto86 Dom Dic 08, 2013 10:55 am

Peppone immaginavo che potevo creare scompiglio. No io non sono un maschilista che pensa che le donne non siano in grado. Penso solo che per utilizzare certi apparecchi si necessiti di un minimo di propensione ed anche forza perchè no, alla lunga son mezzi che stancano. Tu daresti in mano una dolmar 7300 a una tua operaia se lei ti dice: no non me la sento tanto, ho paura di non riuscire.
Io a mia sorella faccio paura se le dico di prendermi la motosega (spenta) idem mia madre, idem la mia ragazza e non è che sono "incapaci", non sono propense tutto qua.
Infatti ho voluto scrivere preciso nel post sopra che era necessario non insistere se questa persona non se la sentiva, ma solo perchè poteva trovarsi a lavorare non a suo agio e tu credo che possa capire molto più di me come ci si trova a lavorare con un mezzo con cui non si ha feeling.
Non sto dicendo la donna non è in grado mi sembra chiaro questo e ben diverso da ciò che ho scritto. Very Happy 
Anto86
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Dominik Dom Dic 08, 2013 11:04 am

Anto86 ha scritto:
Io a mia sorella faccio paura se le dico di prendermi la motosega (spenta) idem mia madre, idem la mia ragazza e non è che sono "incapaci", non sono propense tutto qua.
beh.. se è per questo ci sono anche uomini (e molti anche) che hanno paura allo stesso modo anche di prendere la motosega spenta in mano (io ne conosco parecchi).
secondo me la differenza è quella che ci creiamo noi mentalmente, tutti possono fare tutto ci vuole solo forza di volontà. ci sono anche uomini che magari cucinano, lavano, stirano, fanno la spesa etc. etc.
Dominik
Dominik
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 09.12.11
Età : 40
Località : bassa campania

http://www.nolobarchesaturno.it

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  peppone Dom Dic 08, 2013 11:07 am

premesso che le paure si affrontano e si superano se debitamente seguiti ed istruiti, io non darei in mano una motosega a chiunque non se la sentisse: uomo o donna.
la 7300 è una motosega già grossina, ma due delle mie operaie la usano tranquillamente.
la mia vice, che è un robino di un metro e 60 per 40 chili, di solito usa la sua 346xp o le mie dolmar ps5000 e ps5105...se è stanca oppure è in "quei giorni un po' così" usa una mia echo cs4200.

anto86: il discorso che tu poni, a parer mio, è sbagliato in partenza.
esistono donne che pilotano aerei militari da caccia, esistono donne che fanno gare di rally e battono gli uomini, esistono donne domatrici di leoni...

se sappiamo mantenere il discorso entro i limiti della civiltà (come è stato sino ad ora da parte di tutti) possiamo tranquillamente affrontare l'argomento...può essere interessante...
chiaramente se il discorso scade si lucchetta il topic subito.

******************************************************************************************************
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Anto86 Dom Dic 08, 2013 11:29 am

Oh ragazzi almeno tra di noi che mi sembra ci conosciamo da abbastanza tempo non credo si arrivi a discussioni che degenerano e che necessitino di chiusure ecc, anche perchè motosegaro voleva una opinione, su questo credo siate pienamente d 'accordo. Very Happy 
Allora, il mio discorso secondo te è sbagliato in partenza perchè ho scritto che in generale una donna non è propensa all'uso di motoseghe??
Forse ho sbagliato nello scrivere in generale, ma è che comunque penso che se prendi 100 donne e 100 uomini che non hanno nemmeno mai preso in mano una mts le donne abbiano minore propensione.
Poi sono d'accordo sul fatto che addestrate possono lavorare come noi, anche meglio perchè no, e che anche uomini abbiano paura di certi mezzi.
Sono d'accordo sul fatto che possono fare tutto, pilotare, grandi chirurghi, esercito ecc. Però non credo di dire una cosa troppo strana quando penso che le donne in se sono più propense per certe cose e per altre meno, sbaglio? Ma è valido anche per noi uomini eh..!!!
Guarda nella mio corso, ingegneria navale, su 80 totali al 3° anno avevo 10 colleghe si o no, e più vai avanti negli anni di corso e meno sono. Se già vai a ingegneria chimica sono molte di più, idem in civile.
Il mio discorso di fondo che reputo importante è che se una persona in questo caso una donna, non se la sente di utilizzare un certo apparecchio, siccome non è una professionista con già un suo bagaglio di esperienze, non debba essere forzata in nessun modo. Nel caso tuo magari ad una tuo operaia che lavora da tempo con una mts di piccola cilindrata che è anche già esperta puoi in un certo senso spingerla di più nell'uso anche di una macchina più grossa, ma lo stesso discorso di utilizzare una macchina con cui uno/a non se la sente non va bene a mio avviso farlo con una persona che ha poca esperienza nell'uso di tale macchina. Mi capite, un pochino almeno.. Rolling Eyes 
Anto86
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  ghezzi Dom Dic 08, 2013 1:11 pm

io credo che avete ragione tutti e due,
io sto insegnando alla mia ragazza a usare le mie motoseghe.
nonostante sia stata lei a chiedermelo ha sempre un po' di timore.
quindi direi che la loro meno propensione sia data dal fatto che sono più timorose nell'apprendere l'utilizo di qualc'osa di pericoloso, e non credo sia un male, anzi tutt'altro.
certo, in generale se dai una motosega in mano a un ragazzo senza neanche chiederti come si accende dieci minuti dopo lo trovi a tirar giù sequoie di 30 metri per ammazzarsi
ghezzi
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 26
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty donne e motoseghe

Messaggio  peppone Dom Dic 08, 2013 2:43 pm

ghezzi ha scritto:sono più timorose nell'apprendere l'utilizo di qualc'osa di pericoloso, e non credo sia un male, anzi tutt'altro.
hai perfettamente ragione: è tutt'altro che un male.
anzi: è sempre un bene avere un rispettoso timore per gli attrezzi pericolosi...poiché permette di fare le cose con maggior attenzione.

se è vero che "troppa paura paralizza ed uccide" è anche vero che "un po' di paura aiuta a sopravvivere".

io utilizzo motoseghe da quasi 30 anni ormai.
ma ogni volta che ne uso una cerco sempre di ricordarmi la paura che avevo le prime volte: mi aiuta a concentrarmi e a svolgere in sicurezza il lavoro che devo compiere.

le donne hanno per loro stessa natura una maggiore propensione degli uomini alla salvaguardia della specie e di ogni suo componente.
per forza: il principio della vita è femminile.

quel po' di paura che un uomo e una donna alle prime armi possono avere di fronte all'impiego di un attrezzo potenzialmente pericoloso viene risolto dai due in modo spesso assai differente:
- l'uomo supera il timore molto rapidamente e prende in fretta confidenza con il mezzo, alzando la soglia della propria attenzione e quindi abbassandone la qualità
- la donna mantiene più a lungo (forse addirittura sempre?) quel minimo di sana paura e, una volta imparato ad utilizzare l'attrezzo, conserva un miglior livello di attenzione

inoltre può anche capitare che l'uomo si senta di dover dimostrare (a se stesso e agli altri) di essere appunto "uomo" e quindi acquisti una certa spavalderia nell'impiego di una macchina potenzialmente pericolosa.
questa spavalderia, che rappresenta il vero pericolo intrinseco all'uso di quella macchina, è assai più rara fra le donne.

tutto questo lo ho notato lavorando con donne.
e se ho scelto di avere molte donne con me nel lavoro non è certo per guardar loro il fondoschiena ma perché, debitamente istruite ed addestrate, anche con una motosega in mano lavorano meglio di tanti uomini che ho conosciuto: sono più attente a quello che fanno e a come lo fanno.

******************************************************************************************************
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  ghezzi Dom Dic 08, 2013 4:06 pm

parole sante peppone ok capo  però ora siamo un po' OT
ghezzi
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 26
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  peppone Dom Dic 08, 2013 4:26 pm

ghezzi ha scritto:parole sante peppone ok capo  però ora siamo un po' OT
no, non siamo OT perché ho scorporato l'argomento ed ora siamo in un topic specifico che si intitola "DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile".

aggiungo un dettaglio curioso.

svariati anni fa avevo una operaia (che poi si è trasferita altrove, dopo aver lavorato con me per lungo tempo) di nome Marta.

era diventata piuttosto abile negli abbattimenti di piante di una certa importanza (fra i 40 ed i 60 cm di diametro) e maneggiava bene la sua stihl (026 se non ricordo male).

Marta aveva (immagino e spero lo abbia ancora) un bambino che all'epoca aveva 6 o 7 anni.

ogni volta che cominciava la giornata di lavoro nel bosco, prima di abbattere la prima pianta, faceva una cosa molto carina ed estremamente intelligente.

prendeva un bel respiro e poi si diceva a mezza voce "Marta ricordati che sei una mamma e che hai un piccolo che ti aspetta a casa".
poi avviava la motosega e cominciava a lavorare.

ha lavorato con me per anni e mai una volta che qualcosa sia andato storto.
non dico con "andato storto" che si sia semplicemente evitato di farsi male.
dico che andava proprio sempre tutto bene: nemmeno una pianta caduta dove non si voleva!

quel piccolo rituale scaramantico che lei faceva parlando a se stessa e ricordandosi di avere un figlio era un formidabile esercizio di concentrazione.
mai visto nessun uomo concentrarsi così tanto prima di un abbattimento.
eppure nel nostro lavoro la concentrazione è TUTTO...!

questo intendo quando parlo del fatto che una donna, debitamente addestrata, può maneggiare una motosega come se non meglio di un uomo.

******************************************************************************************************
DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 52
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  ferrari-tractor Dom Dic 08, 2013 5:19 pm

peppone ha scritto:
mai visto nessun uomo concentrarsi così tanto prima di un abbattimento.
eppure nel nostro lavoro la concentrazione è TUTTO...!
Parole sante, penso che tutti l'abbiano provato nel bosco.
Paradossalmente, io sono più concentrato quando uso attrezzi manuali per sramare che quando uso la motosega... sarà il rumore, sarà che con la motosega tagliare 10cm più corto o più lungo fa la stessa differenza in termini di fatica mentre se sbagli un colpo di accetta poi lo devi ripetere.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12893
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Albè Dom Dic 08, 2013 10:59 pm

Io penso che una donna, nella maggior parte delle attività che si possono svolgere, siano più abili degli uomini. Diciamocelo.. Le donne sono più attente più precise.. Insomma a parer mio se una donna sa fare il suo mestiere nella maggior parte dei casi lo fa meglio degli uomini
Albè
Albè
UTENTE BANNATO

Messaggi : 852
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 33
Località : Asti

http://vitadicampagna.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Dan56k Lun Dic 09, 2013 8:31 am

peppone ha scritto:
prendeva un bel respiro e poi si diceva a mezza voce "Marta ricordati che sei una mamma e che hai un piccolo che ti aspetta a casa".
poi avviava la motosega e cominciava a lavorare.

E' un rituale che dovremmo adottare tutti, qualsiasi cosa ci apprestiamo a fare.
Dan
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Don Camillo Lun Dic 09, 2013 9:02 am

Non ho mai avuto occasione di conoscere o lavorare con donne che utilizzano motoseghe.Certo quanto raccontate é interessante.
Se una donna decide di esercitare la professione di boscaiolo per propria convinzione personale o come scelta di vita sicuramente rientra in uno standard di qualità molto alto.
Ma come sappiamo questa professione richiede oltre alla concentrazione,prestanza fisica.
Una sfida non indifferente sia per uomini che per donne.
Il boscaiolo più che un mestiere,una vocazione.
Sia al femminile che al maschile.
Buona giornata a tutti da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 58
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Alessio510 Lun Dic 09, 2013 9:32 am

landplaster ha scritto:Io penso che una donna, nella maggior parte delle attività che si possono svolgere, siano più abili degli uomini. Diciamocelo.. Le donne sono più attente più precise.. Insomma a parer mio se una donna sa fare il suo mestiere nella maggior parte dei casi lo fa meglio degli uomini
Credo tu abbia ragione! ok capo 
Alessio510
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9260
Data d'iscrizione : 03.03.11

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  maura Lun Dic 09, 2013 10:45 am

una donna che fa questi lavori se li fa bene dopo un po è la dimostrazione migliore che anche noi donne possiamo fare le cose che fanno gli uomini.con le parole non li convinci ma quando vedono capiscono.baci,maura
maura
maura
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 21.02.10
Età : 63
Località : provincia di cremona

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  vorrei ma non posso Lun Dic 09, 2013 11:07 am

Ho visto due volte usare mts da donne, la prima volta (parecchi anni fà) era una nostra cugina che sò continua a usarla abitualmente, la seconda volta passando in macchina (la primavera scorsa) ho visto una signora tagliare legna per la stufa usando un cavalletto.
Poi conosco la storia di una ragazza che essendo rimasta senza lavoro aiuta il marito nei lavori forestali (guida il trattore, usa la motosega).
In tutti questi casi sono donne che non si tirano indietro nemmeno nell'usare motozappe o altri atrezzi per il giardinaggio, la lavorazione dell'orto, o la raccolta di legna.

vorrei ma non posso
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 13.06.12
Località : appennino tosco emiliano

Torna in alto Andare in basso

DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile - Pagina 2 Empty Re: DONNE, DECESPUGLIATORI E MOTOSEGHE: il lavoro agroforestale coniugato al femminile

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.