Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da Domedome Ieri alle 11:15 pm

» SOFFIATORI
Da caprioloinsalmì Ieri alle 9:25 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da galero96 Ieri alle 9:05 pm

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da Fast 34 Ieri alle 7:20 pm

» contagiri
Da luca31 Ieri alle 3:25 pm

» Revisione pompa olio bloccata
Da Kalimero Ieri alle 2:16 pm

» Dolmar PS420 problemi carburatore
Da Kalimero Ieri alle 10:31 am

» Aiuto acquisto seconda motosega
Da ulmus Ieri alle 8:40 am

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da Silvio80 Gio Set 29, 2022 8:13 pm

» Consiglio per l'acquisto di una motosega da 60cc o 70 cc
Da eugenio.bonac Gio Set 29, 2022 2:51 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da eugenio.bonac Gio Set 29, 2022 2:46 pm

» stufe, caminetti ecc
Da phantom Gio Set 29, 2022 1:59 pm

» Vecchio Kawasaki TD40 carburazione, non ne vengo a capo
Da galero96 Gio Set 29, 2022 1:00 pm

» McCulloch Titan TD3000 (del 1995...), 30cc: riparare o cambiare?
Da Kalimero Gio Set 29, 2022 6:51 am

» Motosega Hyundai
Da luca31 Gio Set 29, 2022 4:42 am

» Consigli per elaborare Oleomac 962
Da kalama71 Mer Set 28, 2022 9:20 pm

» Stihl Contra
Da Kalimero Mer Set 28, 2022 12:50 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da belcanto Mer Set 28, 2022 7:26 am

» Allontanare ghiri o topi, invadenti
Da luca31 Mar Set 27, 2022 4:48 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da luca31 Mar Set 27, 2022 4:34 pm

» Accatastamento e stagionatura legna da ardere - parte 2
Da Joe_UD Mar Set 27, 2022 12:34 pm

» DISCHI, LAME e simili
Da Niky199 Mar Set 27, 2022 9:35 am

» Cercasi consiglio da esperto su nuovo acquisto
Da Camaro71 Mar Set 27, 2022 6:33 am

» *motosega Landoni L75 NUOVA
Da giulietto Mar Set 27, 2022 5:51 am

» BARRE NORMALI parte 2
Da luca31 Mar Set 27, 2022 4:12 am

» consigli su MAKITA EA5600F45D 55.7 CC
Da luca31 Lun Set 26, 2022 3:04 pm

» spaccalegna autocostruito - parte 2
Da BFausto Lun Set 26, 2022 12:11 pm

» consiglio su motosega Holzfforma
Da BHO Lun Set 26, 2022 10:23 am

» Ricerca barra da modello motosega
Da luca31 Dom Set 25, 2022 7:43 pm

» Dece Greencut GGT650X
Da superez Dom Set 25, 2022 5:36 pm

» Acquisto decespugliatore
Da salus Dom Set 25, 2022 4:27 pm

» contenitore benzina
Da ulmus Dom Set 25, 2022 9:12 am

» Makita EA4300
Da falcetto Sab Set 24, 2022 9:50 am

» *Motore VM 35 cv con pompa idraulica
Da francesco80 Sab Set 24, 2022 7:06 am

» Motozappa Honda FG320
Da Kalimero Ven Set 23, 2022 6:13 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da galero96 Ven Set 23, 2022 3:50 pm

» McCulloch CS50S, 50 cc barra da 45 cm
Da Fast 34 Ven Set 23, 2022 11:18 am

» Modifica Oleomac 956 -> 962 + K095->D009 per taglio lungo vena
Da luca31 Gio Set 22, 2022 7:52 pm

» *Cerco barra 70cm 3/8 per taglio lungo vena attacco K095/D009 con adatt.
Da kalama71 Gio Set 22, 2022 2:46 pm

» SPACCALEGNA
Da ferrari-tractor Gio Set 22, 2022 6:50 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22706 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Renzo T

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 294633 messaggi in 15264 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 85 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 85 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap30%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap35%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap12%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap2%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap4%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap5%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap2%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap9%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_lcap1%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

+14
pennato
simmy106
peppenappa
ferrari-tractor
tn70a
Tommys
nitro52
galero96
pw31
belcanto
Venerdì
Alessio510
Mark Ingegno
luca31
18 partecipanti

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Nov 25, 2020 6:05 pm

Cerco di circoscrivere la domanda: premetto che uso un disco macinone light (sempre della Joans), che non ha però le estremità ricurve come quello normale. Per ottenere un buon risultato a terra, dunque, non andavo dall'alto in basso di piatto, come quando si lavora in altezza, ma inclinavo sempre leggermente il decespugliatore: ora, mentre con il loop è facile trovare la giusta inclinazione ed eventualmente variarla, col manubrio questo movimento risulta molto più innaturale, e meno efficiente.
Che questo possa essere il problema me lo suggerisce il fatto che la situazione migliori usando la lama rovino, che ha le estremità ricurve, e che tuttavia non ha l'effetto macinante del disco.
Di certo la presenza del parasassi, che ovviamente non intendo togliere, acuisce il problema.
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  galero96 Mer Nov 25, 2020 7:37 pm

Ma quando svolgi questa operazione di sminuzzatura tieni la coppetta salvadado poggiata a terra? Se si dovresti tritare bene tutto anche stando in piano ma in ogni caso puoi inclinare la macchina leggermente a sinistra abbassando la mano sinistra ed alzando la destra, praticamente una più alta e una più bassa.
Se non vuoi stare "storta" tutto il tempo puoi anche inclinare leggermente il manubrio verso destra in modo da avere l'apparato di taglio che pende a sinistra.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Nov 25, 2020 8:04 pm

galero96 ha scritto:puoi inclinare la macchina leggermente a sinistra abbassando la mano sinistra ed alzando la destra,
È uno scherzo vero?
Non mi state davvero spiegando come si fa ad inclinare una cosa?!???
galero96 ha scritto: praticamente una più alta e una più bassa.
E non mi state spiegando che alzare una mano ed abbassare l'altra vuol dire "praticamente" che una è più alta e una più bassa?!??
È uno scherzo, sì....
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  galero96 Mer Nov 25, 2020 8:07 pm

Scusa, non volevo essere offensivo. Mi dispiace Embarassed
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  ferrari-tractor Mer Nov 25, 2020 8:15 pm

che lavoro! è tutto un'altro vedere, complimenti.

il macinone light ha i denti poco sporgenti in basso, tra l'altro anche un po' ravvicinati.
col macinone normale oppure il rovino riesci a tritare di più.

però faccio questa considerazione: i rovi tagliati si decompongono abbastanza facilmente nell'arco di 1-2 anni specie se poi cresce un po' di erba, e potresti sempre rastrellare e bruciare a mucchietti (tempo e regolamenti permettendo) dove vuoi pulire bene e subito.
tra provare a tritare "finemente" tutto col decespugliatore e rastrellare e fare mucchi o andane, non so quale sia più lungo e faticoso.
va anche detto che adesso il suolo è spoglio ed avere gli spezzoni sparsi a terra impedisce alle piogge di portare via il terreno, cosa da tenere in conto per la primavera... la stessa cosa vale anche per le andane perpendicolari alle linee di massima pendenza, le fai a distanza di 1 max 2 metri e ti fermano il ruscellamento.

se ascolti me non farti grossi problemi di triturazione ora, vedrai che dopo 3-4 passate col filo per contenere i ricacci l'anno prossimo avrai già molto meno "casino", ed intanto l'erba cresce.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12773
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Nov 25, 2020 8:25 pm

Grazie Ferrari!
Avevo appena sentito il mio vicino (il proprietario dell'altra metà dei gradoni, quella a frutteto) che mi presterebbe una trincia. Pensavo di rastrellare dalle zone in pendenza, recare tutto sui gradoni e poi appunto passare quella.
Però quel che dici ha molto senso, e mi fa venire seri dubbi sull'opportunità dell'operazione.
Che dici, passo la trincia sui gradoni, giusto per avere una situazione meno intricata, ma sulle zone in pendenza lascio così com'è? O lascio direttamente tutto così (e mi risparmio il lavoro Laughing )? tanto per il momento non ho da farci nulla (a parte eliminare gli ailanti).
Cosa mi consigli?
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  ferrari-tractor Mer Nov 25, 2020 8:33 pm

vedendo le foto pensavo appunto che una trincia sarebbe l'ideale... francamente mai avrei detto che sotto quei rovi ci fossero dei gradoni in così buono stato.

se vuoi rastrellare nel piano, fai un'andana o due e poi passi la trincia bella bassa e ti diventa quasi un prato inglese.
ma per esperienza la cosa viene molto meglio in primavera inoltrata con magari un po' di erba in mezzo e magari di mattina con un tempo un po' umido (se vuoi rastrellare devi farlo prima della fine dell'inverno, poi lasci che l'erba cresca).
l'erba impedisce ai rametti e spezzoni di essere sparati via, l'umidità inteneresce le parti legnose ed anche l'erba, la combinazione erba verde ed umidità accelera molto la decomposizione.

i fianchi dei gradoni in pendenza li lascerei così, magari in primavera/estate ti capitano delle bombe d'acqua... eventualmente il prossimo anno rastrelli tutto e trinci sul piano.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12773
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Nov 25, 2020 8:48 pm

Perfetto! Farò esattamente come dici. Nell'inverno rastrello e poi in primavere se ne riparla.
Grazie ancora: questa dei rovi è risolta (per il momento Very Happy ).
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  ferrari-tractor Mer Nov 25, 2020 9:02 pm

a fine inverno potresti pensare a seminare un po' di erba.
l'unica cosa, se vuoi comprare semente, non prendere loietto o loiessa perchè è vero che costa poco, attecchisce bene e si adatta a tutto, ma poi ti trovi a sfalciare erba alta un metro ed estrememente coriacea... l'ho fatto una volta nella vigna e mi è bastato!

se vicino hai prati puoi anche non farlo: crescerà da sola, ora non se ne vede traccia ma i semi ci sono... dopo l'esperienza fatta lascio fare alla natura e vedo che è più esperta di me.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12773
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Nov 25, 2020 9:10 pm

Se guardi l'ultima foto, non si vede bene ma si intravede in alto, subito prima della rete l'erba bellissima che è cresciuta da questa primavera: quella zona era anch'essa roveto, solo che lì avevo tolto con le cesoie e levato anche le radici (sarà stato marzo, più o meno). Però piano piano c'è speranza che accada altrettanto anche nel resto... Piano piano...
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  belcanto Mer Nov 25, 2020 9:51 pm

Grande lavoro,è fatta.
Asporterei la roba più grossa,quella che impiegherà più tempo a disfarsi ed aspetterei mantenendo tagliato.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3093
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Alessio510 Gio Nov 26, 2020 8:00 am

chi la dura la vince e....hai vinto! ottimo lavoro, complimenti! ok capo
Alessio510
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9221
Data d'iscrizione : 03.03.11

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Gio Nov 26, 2020 8:39 am

Grazie Belcanto! e grazie Alessio!
Sì, è fatta... ho vinto  Laughing. In questi giorni porto allora via il grosso e poi aspetto, tagliando a filo regolarmente i getti nuovi.
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  belcanto Gio Nov 26, 2020 9:05 am

Mi prendo la libertà di usare il plurale:Piacere nostro.

Un esempio del mio impegno:
https://www.bolognaweekend.it/articoli/umarell-bologna/
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3093
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Gio Nov 26, 2020 9:11 am

Meraviglioso, Belcanto! hahahahaaaa!!!
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Dom Mar 14, 2021 9:32 am

Un breve aggiornamento, visto che mi siete stati di grandissimo aiuto durante il lavoro. 
Ho (quasi) finito.
A fine inverno ho rastrellato i pendii, portando tutto quel che ho potuto in piano, poi sui pendii puliti ho fatto un passaggio col decespugliatore e lama rovino, per rasare le ceppaie, in modo da poterle poi tenere a bada solo col filo.
Ieri ho infine passato la trincia sui gradoni (varie passate, e girato col rastrello, per poter tritare tutto, data la larghezza ridotta dei gradoni e la quantità di materiale accumulato su ciascuno; dunque quest'ultima fase è stata molto più faticosa di quanto non pensassi, ma alla fine è andata).
Quest'estate autunno elimino gli ailanti, poi stagione prossima metterò alberi da frutto, magari chiedendovi consigli nell'apposito luogo del forum...
Intanto ancora grazie!
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Img_2029

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Img_2030

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Img_2028
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  ferrari-tractor Dom Mar 14, 2021 10:40 am

bel lavoro!
ora sembra quasi un giardino inglese Laughing

aggiunta: se intendi fare iniezioni di diserbante sugli ailanti, conviene farlo in primavera quando spingono forte... maggio/giugno
"vaccinali" per bene che sono duri a morire
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12773
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  belcanto Dom Mar 14, 2021 11:51 am

Bel lavorone davvero,sicuramente è stata usata anche la testa.

Ci sentiamo tutti partecipi:  Laughing   Very Happy  
belcanto ha scritto:Un esempio del mio impegno:
https://www.bolognaweekend.it/articoli/umarell-bologna/
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3093
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  luca31 Dom Mar 14, 2021 12:08 pm

belcanto ha scritto:
Ci sentiamo tutti partecipi:  Laughing   Very Happy  
direi che è tutto merito nostro hahahahaaaa!!!

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12294
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 44
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Dom Mar 14, 2021 12:50 pm

ferrari-tractor ha scritto:se intendi fare iniezioni di diserbante sugli ailanti, conviene farlo in primavera quando spingono forte... maggio/giugno
"vaccinali" per bene che sono duri a morire
[Scusate, ho trovato ora come fare citazioni multiple]

Quindi grazie per l'indicazione: leggendo in giro mi ero convinta che fine agosto andasse bene, ma la tua spiegazione mi pare assai ragionevole. E mi piace perché così li elimino prima, ché il solo vederli ormai mi innervosisce.
Avevo raccolto dati sui prodotti (cercherei di massimizzare il rapporto potere distruttivo/nocività sul resto): non appena li abbia recuperati magari ti chiedo consiglio/conferma
luca31 ha scritto:
belcanto ha scritto:
Ci sentiamo tutti partecipi:  Laughing   Very Happy  
direi che è tutto merito nostro hahahahaaaa!!!
Non tutto, ma direi una parte aliquota  Very Happy
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  galero96 Dom Mar 14, 2021 4:36 pm

Direi che è venuto fuori un bel lavoro, immagino la soddisfazione dopo tanto lavoro ma viene tutto ripagato.
Ancora brava.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Mark Ingegno Dom Mar 14, 2021 6:26 pm

La pulizia di quei gradoni pareva improba e dev'essere stata, nel complesso delle lavorazioni svolte, un'opera molto faticosa. Dato il risultato, a maggior ragione devi essere molto fiera di te stessa ok capo
Mark Ingegno
Mark Ingegno
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 743
Data d'iscrizione : 11.10.18
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Mer Mag 12, 2021 10:38 am

ferrari-tractor ha scritto:se intendi fare iniezioni di diserbante sugli ailanti, conviene farlo in primavera quando spingono forte... maggio/giugno
"vaccinali" per bene che sono duri a morire
Starei per cominciare a pensare alla vaccinazione degli ailanti... Ho tuttavia alcuni dubbi, per i quali come al solito vengo a chiedere aiuto qui.

La situazione è la seguente: 
– qualche decina di piante distribuite sui gradoni di cui in foto, più una certa quantità di polloni più piccoli sui gradini inferiori, laddove negli anni scorsi passavano con una trincia
– tre delle piante hanno diametro intorno ai 20 cm. la quasi totalità delle altre sta sotto i 10 cm.

A parte una forte resistenza da parte mia ad usare diserbanti, cui però in questo caso non credo ci sia alternativa, ho dubbi residui sia riguardo ai metodi di intervento, che ai tempi e ai prodotti.
– Metodi: da ciò che ho letto il metodo più efficace consisterebbe nel praticare fori nel tronco col trapano (fori di 1 cm. di diametro inclinati di 45°) ed iniettare in essi un erbicida sistemico. In tutte le relazioni che ho trovato (interventi a Montecristo, Capraia e altri dati che è stato possibile reperire in rete) tale metodo veniva impiegato solo per alberi grandi (diametro sopra i 20 cm.), e in effetti vedo problematico praticare i fori di cui sopra in piante più piccole.
L'alternativa è tagliare la pianta ad una certa altezza ed entro pochi minuti dal taglio spennellare col diserbante, il che mi pare più fattibile, per quanto sia ritenuto meno efficace. Qualcuno di voi ha esperienza in merito? 
– Tempi: sempre nelle relazioni in oggetto trovo indicato come ottimale il periodo agosto/settembre, quando "la pianta inizia a traslocare le riserve nell'apparato radicale". Pensavo pertanto di effettuare comunque un primo trattamento ora a giugno, come suggeritomi da Ferrari, ed eventualmente ripetere a settembre. Può esser ragionevole?
– Prodotto: trovo in commercio il Garlon, a base di triclopyr. Dai dati ricavabili in rete il triclopyr risulta più efficace del glifosato, ma meno del picloram (i tre principi sperimentati di solito sugli ailanti). Quest'ultimo è tuttavia difficile da reperire, a cosa mi par di vedere (ma non ho alcuna esperienza in merito), e soprattutto è dato come più inquinante del triclopyr. Opterei quindi per il triclopyr; se però voi avete suggerimenti, sono molto benvenuti.

Ecco, più o meno questo è quanto: non ho fretta, tanto la stagione è pessima e attendo un po' più di caldo, nel frattempo raccolgo suggerimenti... e vi ringrazio in anticipo!
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Venerdì Mer Mag 12, 2021 11:45 am

Il taglierei rasoterra e diserberei appena ricaccia con un buon numero di foglie. Glifosate e per gli arbusti ci sono anche altri prodotti ma non credo che siano proprio necessari. Oppure lo fai ora e dopo una settimana tagli rasoterra.

Venerdì
UTENTE BANNATO

Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  ferrari-tractor Mer Mag 12, 2021 1:35 pm

se tagli rasoterra ti ritrovi con una selva di ricacci... prova e ti convinci che non è cosa buona.

sul principio attivo: se hai un patentino per i prodotti fitosanitari on hai problemi, altrimenti devi prendere i prodotti di libera vendita, e qui penso che tu possa trovare solo il glifosate. Onestamente non ho esperienza con altri diserbanti.
i fori li puoi anche fare più piccoli, semplicemente ne fai di più, vai ad elica sul tronco
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12773
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi - Pagina 5 Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.