Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Pompa olio Husqvarna 350
Da Vevaxel75 Ieri alle 10:19 pm

» Motosega STHIL 028 AVS Tubo pescante olio STACCATO
Da Maurosthil028 Ieri alle 9:39 pm

» Ripristino linea alimentazione dopo sostituzione tubi
Da claudio21 Ieri alle 8:27 pm

» Consigli acquisto nuovo decespugliatore
Da luca31 Ieri alle 8:17 pm

» Consiglio acquisto
Da luca31 Ieri alle 8:04 pm

» Stihl 026 con problema al gruppo termico
Da cubalibre46 Ieri alle 7:28 pm

» Partner R11 restauro
Da Fast 34 Ieri alle 6:05 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da Fast 34 Ieri alle 4:58 pm

» TIRANTI TIRFOR
Da Cesare Ieri alle 4:45 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da cecc Ieri alle 3:52 pm

» Quale motosega a batteria?
Da murex Ieri alle 3:46 pm

» acacia (robinia)
Da wildwildcat Ieri alle 8:04 am

» Motore Tecumseh rasaerba
Da falcetto Ieri alle 7:21 am

» Husqvarna 365 X-Torq problema accensione
Da Vevaxel75 Lun Feb 06, 2023 10:54 pm

» contatti legna
Da luca31 Lun Feb 06, 2023 9:40 pm

» Gancetto rotto batteria nuova BLi 300 Husky
Da maCHo Lun Feb 06, 2023 9:29 pm

» Holzfforma
Da belcanto Lun Feb 06, 2023 7:50 am

» Porta attrezzi
Da belcanto Lun Feb 06, 2023 7:43 am

» gru manuale/elettrica 12V per sollevamento
Da clivis Dom Feb 05, 2023 9:48 pm

» Manuali officina Oleomac 962 e Oleomac diagnosi motori service.
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 8:49 pm

» Pioneer P26
Da zio jimmy Dom Feb 05, 2023 8:37 pm

» Marmitta Husqvarna 365xtorq
Da Vevaxel75 Dom Feb 05, 2023 7:35 pm

» Manuale Husqvarna 350
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 1:27 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 11:59 am

» salire di prestazioni.. imparando a conoscere l'apparato di taglio
Da Fast 34 Dom Feb 05, 2023 11:31 am

» Aiuto acquisto motosega epoca
Da puzzino Dom Feb 05, 2023 11:02 am

» Calo di potenza Husqvarna 236
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 9:02 am

» BARRE NORMALI parte 2
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 9:15 pm

» Papillon cutter 6
Da MirkoT5 Sab Feb 04, 2023 6:54 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da cagnino Sab Feb 04, 2023 6:00 pm

» LA MANUTENZIONE: pulizia generale e ordinario mantenimento
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 3:20 pm

» morsetto per funi
Da Paolone Sab Feb 04, 2023 12:20 pm

» DOLMAR 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:43 am

» *Cerco tendicatena Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:09 am

» Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 10:57 am

» Brutto rumore accensione MS 440
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 7:11 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da paolor_it Ven Feb 03, 2023 8:45 pm

» Albero motrice decespugliatore uscito di sede
Da falcetto Ven Feb 03, 2023 5:04 pm

» Zenoah G3200
Da carlo f Ven Feb 03, 2023 4:35 pm

» Quale miscela Dolmar 7900
Da iwix Ven Feb 03, 2023 11:39 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 23099 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Maurosthil028

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 298356 messaggi in 15533 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 77 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap30%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 30% [ 158 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap35%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 35% [ 184 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap12%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 12% [ 64 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap2%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 2% [ 13 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap4%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 4% [ 20 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap5%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 5% [ 24 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap2%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 2% [ 11 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap9%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 9% [ 47 ]
Pericolosità apparati di taglio Vote_lcap1%Pericolosità apparati di taglio Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Pericolosità apparati di taglio

4 partecipanti

Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  Usatoday Mer Nov 25, 2020 11:32 pm

Dovendo scegliere l'apparato più tuttofare possibile, quale elemento di taglio risulta meno pericoloso?
Leggendo in giro mi pare di capire che nel mio caso potrebbero essere utili il coltello a 2 lame, quello a 3 punte, oppure il disco widia Tsumura.
Devo lavorare su un bosco che presenta poca erba (avendo 2 decespugliatori quella la potrei tagliare col filo) e parecchie sterpaglie di vario genere. Di rovi non mi pare ce ne siano molti, ma ci sono cespugli più o meno grossi, rampicanti, ginestre (per alcune penso ci voglia la motosega o il widia).

Leggendo in giro dicono che i dischi siano pericolosi e sono sempre rimasto impressionato dal caso di un conoscente a cui il disco si è staccato e conficcato in una caviglia.

Da qui la domanda: tra 2 lame, 3 punte o disco al widia quale dei 3 risulta meno a rischio di farsi male?

Usatoday
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.09.20
Età : 50
Località : Marche

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  luca31 Gio Nov 26, 2020 4:17 am

Ho modificato il titolo.

Non credo che faccia differenza un disco a due lame o tre in ambito pericolosità, non capisco come potrebbe. Ma magari sono io che non ci arrivo.
Se si stacca un disco bisogna capire come mai si è staccato, altrimenti facciamo del terrorismo, non è che si stacca da solo. Se non lo fissi è facile che si sfili.
Bisogna anche capire i diametri di ciò che tagli e che decespugliatore usi. Io in genere per i cespugli fino 3 cm circa uso il cosiddetto macinone, lascia residui piccoli, non li devi raccogliere o rastrellare e non credo abbia una pericolosità maggiore o inferiore ad altri.
Sulla pericolosità dipende molto anche dall' usura del disco o lama o dallo stato in cui è, se ha crepe o si assottiglia va sostituito con un apparato nuovo.
Un disco a molti denti come il macinone prende meno colpi di lame a due tre punte.
Il disco in widia o a sega ancora meno ma se fai diametri importanti si usurano e si surriscaldano.
Questa è la mia esperienza

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12641
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 45
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  Usatoday Gio Nov 26, 2020 6:08 am

Da quel che si legge in rete tutti dicono che i dischi sono pericolosi e che è pieno di gente mutilata (parole testuali).
Poi ho visto su youtube un video di prova comparativa tra 3 apparati. Il secondo era il macinone e il tester dopo la prova diceva che faceva davvero paura per la sua violenza e le vibrazioni. Quando alla fine ha testato il disco per ultimo ha detto "se il macinone incute timore questo è davvero violento". Da qui i miei dubbi.
Ora, certo che parliamo di attrezzi che tagliano e ci vuole attenzione, ma ad esempio a me fa più impressione il frullino o flessibile piuttosto che la motosega.
Questione di sensazioni.

Ho comprato ieri il tripletto con filo quadrato da 4 mm, vedrò dove riesce ad arrivare e cercherò di fare più possibile con quello. Dove lui non arriva prenderò uno di quelli sopra, devo capire quale.

Leggendo qui sul forum mi sembrava che il coltello da boscaglia fosse il più eclettico (devo appunto fare bosco), mentre il macinone è più limitato ai rovi.
Sul test del tripletto ci fanno anche rovi e sembra che funzioni. Sarà meno violento del macinone ma mi dovrebbe bastare...
Se vedo che il tripletto fa quasi tutto tranne pezzi di qualche cm, allora forse invece del coltello da boscaglia forse è meglio se prendo il disco widia...

Usatoday
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.09.20
Età : 50
Località : Marche

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  Usatoday Gio Nov 26, 2020 6:40 am


Questione di sensazioni e di velocità di moto.
Quando uso la troncatrice per cornici col disco ad esempio capita che il legno si inceppi e dia un grosso contraccolpo. Credo che lo stesso disco e lo stesso inceppamento su un decespugliatore non dovrebbero essere piacevoli.

Dove il tripletto non arriva prenderò uno di quelli sopra, devo capire quale.

Insomma il mio ragionamento è: col filo è difficile farsi male, quindi lo voglio usare più possibile. Quando è proprio indispensabile userò un altro utensile e vorrei capire quale.
Un utensile complementare al filo, che parta dove lui si ferma.

Usatoday
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.09.20
Età : 50
Località : Marche

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  luca31 Gio Nov 26, 2020 7:44 am

Io non voglio sminuire la pericolosità dell' utilizzo di queste testine, per carità, però :
Se vogliamo parlare di infortuni o addirittura di infortuni gravi dobbiamo farlo seriamente.
Io non ho assolutamente la competenza per farlo però occorre discutere concretamente della casistica.
"Ho sentito che un sacco di gente è rimasta mutilata ad usare il decespugliatore " non va per niente bene come approccio.
È il modo peggiore possibile di affrontare l' argomento.
Non è una critica su di te, voglio solo farti capire che non è per niente un approccio corretto per aumentare la cognizione sul lavorare in sicurezza.
Non possiamo proseguire il discorso così, in quanto fa più danno che aiuto.

Io non avendo conoscenze in questo ambito posso solo dirti...se hai paura non usarlo. Usa la motosega (in sicurezza).

Il fatto che una lama tre denti assorba gli urti in modo meno violento di una macinone mi lascia molto molto molto perplesso , però...non discuto.
Mi sembra comunque un discorso un po' confuso, non so se i video di cui parli siano così educativi, non so

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12641
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 45
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  ferrari-tractor Gio Nov 26, 2020 7:51 am

i dischi sono fatti per essere usati con criterio come tutte le cose, il taglio deve essere da destra a sinistra non viceversa.
e la macchina deve essere in grado di reggere il lavoro.
uso rovino (due denti), tre denti dritto e tre denti ricurvo, macinone e non ho problemi di vibrazioni con nessuno.
quello con denti piccoli (con riporti in widia o meno) per arbusti non mi piace molto, preferisco pulire tutto attorno con macinone e poi tagliare con motosega.

se prendi un ostacolo violentemente, può capitare che un'ala del disco si storca o si fessuri.
ti fermi, controlli, smonti e cambi disco, non ci sono alternative.
se vibra, o è montato sbagliato o si è sbilanciato.
smonti e cambi disco, non ci sono alternative.

ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13026
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  belcanto Gio Nov 26, 2020 8:50 am

Gli attrezzi di per se pericolosi sono quelli con parti mobili che possono rompersi da soli per normale usura come quelli a catene esimili.
I buoni coltelli di sicura fabbricazione non si rompono mai,massimo si piegano.
E non si piegano da soli!
Tutto dipende da come si usano,ci si può ammazzare anche con il coltello del pane.Prima di tutto la sicurezza va messa in testa.
La personale razionalizzazione del lavoro dice è sufficiente avere un coltello da boscaglia a due-tre denti,un coltello trituratore a denti piegati,un qualsivoglia buon disco da erba oltre alla testa da filo,di dimensioni adeguate.
Proprio volendo ma volendo proprio,ci può stare un disco con denti a sgorbia riaffilabile per gli alberelli.
Tutti gli utensili necessitano di protezioni dedicate correttamente montate.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3198
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Pericolosità apparati di taglio Empty Re: Pericolosità apparati di taglio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.