Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» ROBINIA
Da luka Oggi alle 8:08 pm

» Homelite XL-Mini Automatic avviamento difficoltoso
Da eugenio.bonac Oggi alle 4:45 pm

» Previsioni per Venerdì 24 Settembre 2021
Da dade Oggi alle 1:27 pm

» Ramo di abete nel tronco di un pruno
Da galero96 Oggi alle 12:59 pm

» Einhell help
Da galero96 Oggi alle 12:55 pm

» Echo CS362TES pompa olio
Da lucky62 Oggi alle 12:39 pm

» Echo CS350T pompa olio
Da IlFaco Oggi alle 12:22 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da Paolone Oggi alle 12:01 pm

» Partner P100 Super
Da manhaus71 Ieri alle 11:19 pm

» Decespugliatore Kawasaki TD40
Da falcetto Ieri alle 4:04 pm

» Previsioni per Giovedì 23 Settembre 2021
Da dade Ieri alle 1:06 pm

» Laccio avviamento Husqvarna 272 xp
Da eugenio.bonac Mar Set 21, 2021 9:32 pm

» passaggio da fustaia a ceduo
Da Tito80 Mar Set 21, 2021 6:38 pm

» SOFFIATORI
Da Vittorio R Mar Set 21, 2021 9:29 am

» Smontaggio gruppo elettrogeno
Da Skizzo2085 Mar Set 21, 2021 4:44 am

» La sagra dei tornado
Da belcanto Lun Set 20, 2021 10:27 am

» motosega McCulloch Mac 120 non va in moto
Da Alessio510 Lun Set 20, 2021 6:21 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Lun Set 20, 2021 6:09 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da galero96 Dom Set 19, 2021 9:54 am

» *Husqvarna 61 rancher cuffia bianca
Da eugenio.bonac Dom Set 19, 2021 5:46 am

» Carburazione Alpina A40
Da zavaglione Sab Set 18, 2021 5:25 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 18, 2021 11:59 am

» Husqvarna 55 passaggio da passo 325 a 3/8
Da jotull Ven Set 17, 2021 8:06 pm

» Motosega Spark PS3540
Da twinpulse Ven Set 17, 2021 4:03 pm

» eliminazione dello stratificato
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 10:11 pm

» Cedro del Libano malato
Da stany Gio Set 16, 2021 9:53 pm

» Stihl MS660 Rifasata con basetta!
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 8:00 pm

» Acceleratore duro Oleomac Sparta 25
Da ing.grazioli Gio Set 16, 2021 1:25 am

» Pulizia pompa olio
Da belcanto Mer Set 15, 2021 7:40 pm

» Poulan 361
Da nitro52 Mer Set 15, 2021 5:01 pm

» Coppia conica per Efco 220
Da Cippirones Mer Set 15, 2021 12:32 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da Stefano Pietro Jacopo Mer Set 15, 2021 4:12 am

» Coppia conica Echo SRM3805
Da belcanto Mar Set 14, 2021 7:38 pm

» Help Oleomac 935DX
Da matgreen Mar Set 14, 2021 10:49 am

» Spaccalegna: da motore elettrico a 4 tempi
Da belcanto Mar Set 14, 2021 10:30 am

» Husqvarna 560XP grippata che fare?
Da Francescojobu Lun Set 13, 2021 7:04 pm

» Husqvarna 550XP lubrificazione scarsa
Da falcetto Lun Set 13, 2021 6:03 pm

» Motozappa M.A.B. Zanetti
Da galero96 Lun Set 13, 2021 4:59 pm

» Motosega economica per un amico ...
Da Sequoia Lun Set 13, 2021 12:22 pm

» Tarli in catasta
Da zio jimmy Lun Set 13, 2021 9:56 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21866 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giuseppe23

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 283987 messaggi in 14489 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 154 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 152 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

cor73se, manhaus71

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap30%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 30% [ 158 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap35%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 35% [ 184 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap12%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 12% [ 64 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap2%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 13 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap4%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 4% [ 20 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap5%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 5% [ 24 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap2%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 11 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap9%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 9% [ 47 ]
OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_lcap1%OLIVO parte 2 - Pagina 3 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


OLIVO parte 2

+16
miguel1
fabio 57
maxi
denti d'acciaio
belcanto
RaffaMitoev
pw31
ferrari-tractor
fabbro
galero96
marcoo
Venerdì
Skannator
Camaro71
r-riga
tn70a
20 partecipanti

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Gio Feb 04, 2021 1:49 pm

........un momento: io intendevo comperare lo stallatico in pellet ,sbagliato io a dire concime chimico quindi ...àcc


Ultima modifica di falcetto il Gio Feb 04, 2021 3:59 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : Rimosso quote msg immediatamente precedente)
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Gio Feb 04, 2021 2:36 pm

maxi ha scritto:quando ho fatto le buche non ho messo nulla ,solo  la terra di campo;  magari come primo anno potrei mettere la metà di concime per evitare sorprese ,da me è un problema trovare letame mi rimane solo il concime in pellet da prendere
l urea onestamente non sapevo che esisteva ;ma si compera liquida? quindi se do l urea non do il concime?
Beh se non hai messo niente all'impianto credo che tu debba intervenire per aiutarli un po'...Meglio sarebbe avere un analisi del terreno comunque  la concimazione organica si fa in autunno/inverno ma se non l'hai mai data va bene anche ora..se non trovi letame maturo puoi usare stallatico in pellet.A integrare in primavera darei un po' di azoto o un ternario tipo nitrofosca gold 15azoto.9fosforo.15 potassio o urea che pero' e' solo azoto ad alta concentrazione 46%(la trovi in sacchi da 25 kg) da distribuire a una trentina di cm dal fusto...come ti hanno gia' detto. Valuta che la somministrazione di azoto stimola la ripresa vegetativa quindi va dato lontano da possibili ritorni di freddo

Arsia. Regione Toscana
"Nei primi tre anni sono sufficienti 100-200 g di azoto per pianta
e per anno, frazionate in due somministrazioni a partire dalla ripresa vegetativa e fino al termine del periodo primaverile. Per i formulati le scelte ricadono su urea, nitrato di calcio, nitrato potassico."

La nota che ti ho allegato fa riferimento ai gr di azoto... 100kg di urea / 46 kg di azoto...se non sbaglio Wink

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Gio Feb 04, 2021 3:02 pm

grazie fabio57 troppo dettagliato ok capo
quindi ora mai aspetto metà marzo e devo dare 100 grammi a piantina di azoto giusto? divisa in due volte se ho ben capito ,magari faccio metà marzo e metà maggio poi col caldo non credo che serva più
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Gio Feb 04, 2021 3:11 pm

il mio consiglio è di usare stallatico in pellet o sfuso prima di marzo.
lo interri un po' e stai sereno che non causerà scompensi alle piante e non verrà dilavato da piogge.

l'azoto è come il caffè... non lo dare ai bambini, dagli un piatto di pasta ed una bistecca (ovvero compost e letame).
quando le piante avranno qualche anno dagli pure il caffè, ma continua a dargli anche qualcosa da mordere.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Gio Feb 04, 2021 5:54 pm

Ferrari Tractor ha ragione solo che all'impianto Maxi non ha dato niente e lo stallatico in pellet non e' che abbia un gran che come percentuali...meno del letame e compost. Comunque puoi anche fare che ti indica Ferrari al limite vedrai l'anno prossimo come si comportano le piante...se hanno vegetato poco le aiuti.Pero' daglielo prima possibile altrimenti lo sentiranno d'estate Wink

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Ven Feb 05, 2021 1:45 pm


......................come mai d estate?
Già tengo difficoltà con l acqua non avendo possibilità di irrigare ; infatti ho preso delle taniche e sono pronto a fare avanti e indietro ,in teoria voglio dargli 10 litri a pianta a settimana e speriamo che bastino per non farle troppo soffrire la sete Idea


Ultima modifica di falcetto il Ven Feb 05, 2021 4:04 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : Rimosso quote msg immediatamente precedente)
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Ven Feb 05, 2021 1:57 pm

maxi ha scritto: come mai d estate?
"D'estate" era un eufenismo per dire che lo sentiranno tardi quando la vegetazione rallenta...mi riferivo comunque allo stallatico. Un po' di acqua va bene ma non eccedere...basta che tu verifichi al tatto se il terreno intorno e' ancora umido...eventualmente fai una buona pacciamatura

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Ven Feb 05, 2021 4:29 pm

per integrare quanto ha detto giustamente fabio 57, i concimi come lo stallatico rilasciano i nutrienti pian piano.
quindi se vuoi che le piante abbiano un vantaggio, devi distribuirlo in questi giorni, non aspettare tanto.

ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty corso potatura

Messaggio  marcoo Mar Feb 16, 2021 2:32 pm

Ciao Fabio, un corso base di potatura con la scuola  sarebbe l ideale per capire i concetti  d’ intervento, guardati i video di Pannelli è di Lonobile questi sono  l ABC del policonico  da terra. https://youtu.be/FwHlyZG08Ss Grazie
marcoo
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 55
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Mar Feb 16, 2021 2:58 pm

Vado un attimo fuori tema... Wink  Seguo i video di Pannelli da un annetto e mi sono convinto...I miei olivi sono gia' impostati a vaso policonico da sempre...li ho piantai io 35/40 anni fa...solo che prima si chiamava alla Roventini..non e' che sia cambiato molto.. se non il fatto che si poti da terra.Mi rimane solo metterla in pratica... Wink


Ultima modifica di falcetto il Mar Feb 16, 2021 5:12 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : Rimosso quote msg immediatamente precedente)

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  miguel1 Mar Feb 16, 2021 7:09 pm

fabio 57 ha scritto:solo che prima si chiamava alla Roventini..non e' che sia cambiato molto..
Confermo, mia suocera ha più di 60 anni e quando gli parlai di voler riformare gli olivi a vaso policonico, una volta spiegati a grandi linee i concetti base, mi disse: "ha, li vuoi fare come li faceva il povero Amiraldo( un suo più vecchio cugino defunto), alla roventina..."

Non capisco come poi sia venuta di moda, involutiva, la stroncatura quasi sistematica. Sulla costa etrusca, dove abito io, se ne vedono ancora parecchi di olivi capitozzati ...àcc

miguel1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 08.01.17
Località : costa etrusca

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  marcoo Mar Feb 16, 2021 8:43 pm

La capitozzatura degli olivi, tuttora in corso non è una moda è la più grossa ignoranza in materia  di olivicoltura, il problema è che ci sono poche persone preparate in materia, e molti "taglia legna".
Abbiamo perso la congiunzione  di questi grandi maestri, dalla gelata del 56   si conosceva ll vasopoliconico anche se c'erano esigenze diverse di raccolta, tutto manuale con scale  , le piante avevano necessita di dicotomie per poggiare le scale. Dopo la gelata dello 85 i vecchi che sapevano erano pochi quindi piano piano abbiamo perso il tramandare delle persone formate....

I maestri Luminari di Agraria ormai scomparsi in ordine  cronologico sono:
Girolamo Caruso (1842 1923), Luigi Savastano (1853-1937) (che considero il padre dell'arboricoltura italiana), Alfredo Roventini (1889-1950), Mario Marinucci, Alessandro Morettini e l'integerrimo e ancora attivo, spero per moltissimi anni ancora, Giorgio Pannelli, e per finire il Dott, Antonino Filippo Lonobile (classe 1971), quest'ultimo è anche uno studioso dell' olivo, una  persona con una preparazione in materia eccelsa e la sua maggior dote è la comunicazione che trasmette  per la potatura  a vaso policonico semplificato.
In Toscana nel 1936 Alfredo Roventini , dopo aver coniato nel 1920 il motto “L’acefalia (capitozzatura) degli olivi deve scomparire” e dopo una prima verifica operativa nell’intera provincia di Livorno (Marinucci 1933 e 1934), espose il proprio “sistema” di potatura, in cui proponeva la riforma degli olivi per riportare l’albero il più vicino possibile alle sue naturali condizioni di vita e, quindi, alla massima espressione del potenziale produttivo. Partendo dalla forma a vaso dicotomico o tronco di cono rovescio descritta dal Caruso (1883), suggeriva la riduzione dell’eccessivo numero di branche, a favore di un numero limitato, in posizioni equidistanti rispetto all’asse ed in conformità alle potenzialità dei soggetti, determinate dalle condizioni ambientali.

Nel 1942 l’Accademia dei Georgofili di Firenze, a conclusione del “Convegno di Studi Olivicoli”, accolse la proposta di Alessandro Morettini di predisporre, insieme ad altri valenti tecnici, la pubblicazione di un trattato sull’olivo, in considerazione del fatto che era trascorso oltre mezzo secolo dalla pubblicazione di quello di Caruso, mentre altri più recenti (Simari 1912 e 1923, Francolini 1923, Bracci 1929) replicavano solo le precedenti conoscenze. La guerra impedì la realizzazione del progetto per cui Morettini curò personalmente l’opera, pubblicata nel 1950 (Olivicoltura, di A. Morettini, ed. Reda), con la speranza di contribuire “con un’opera di pace, al futuro incremento dell’olivicoltura”.
Il libro olivicoltura di Alessandro Morettini è un capolavoro, 590 pagine complete spiega tutto  , fu ristampato nel 1972 e rimane tuttora il miglior trattato sull' olivicultura.
Anche Pannelli con Barbara Alfei  ha pubblicato un libro ( L'olivo a vaso policonico)interessante lo consiglio a tutti gli appassionati di olivi.
marcoo
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 55
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Mer Feb 17, 2021 9:14 am

Grazie Marco per la cronistoria sul vaso policonico che conoscevo soprattutto per quanto riguarda gli studi di Morettini e Roventini. Sono un autodidatta e mi ritengo comunque fortunato per aver avuto, decenni fa, insegnamenti da forse alcuni degli ultimi "potini" che mi indirizzarono sul concetto del policonico...ricordo la loro insistenza sul mantenimento della "pompa".. la cima per dirla alla Pannelli...Comunque non si finisce mai di imparare e qualche errore si fa sempre..in particolare devo rivedere la gestione dei succhioni,che ho sempre tolto tutti e delle branche secondarie nella zona medio/ alta che mi sono un po' "scappate" producendo rami con sezioni importanti di 5/10 cm...dovro' toglierle, secondo le ultime teorie, creando purtroppo dei vuoti nel cono...forse e' meglio con dei tagli di ritorno e vedere nei prossimi anni... che dici?

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Ven Feb 19, 2021 1:15 pm

ciao a tutti!
Come saprete ,se vi ricordate ,avevo impiatato degli olivi di 24 mesi a novembre ; ora noto della sofferenza a livello fogliare ;mi hanno consigliato un prodotto liquido che si usa in agricoltura biologica (è un concime liquido ) che dovrebbe combattere lo stress della pianta ma non capisco le dosi:300 ml/hl ?????
Ma cosa vuol dire?
Per fare le dovute proporzioni?
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  r-riga Ven Feb 19, 2021 1:29 pm

Vuol dire 300 ml o millilitri da diluire in 100 litri di acqua.
1 hl o ettolitro corrisponde a 100 litri

r-riga
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 10.09.13

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Ven Feb 19, 2021 2:09 pm

maxi ha scritto:ciao a tutti!
Come saprete ,se vi ricordate ,avevo impiatato degli olivi di 24 mesi a novembre ; ora noto della  sofferenza a livello fogliare ;mi hanno consigliato un prodotto liquido che si usa in agricoltura biologica  (è un concime liquido ) che dovrebbe combattere lo stress della pianta ma non capisco le dosi:300 ml/hl ?????
Ma cosa vuol dire?
Per fare le dovute proporzioni?
Che tipo di sofferenza noti (foto)? in questo periodo le piante sono in riposo vegetativo le concimazioni fogliari non servono...hai avuto delle gelate ? che prodotto e'? se c'e' azoto credo sia meglio aspettare la ripresa.. comunque come dice r.riga ogni 100 L devi mettere 300 ml... per 10 L 30 ml..se non erro... Wink

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  wildwildcat Ven Feb 19, 2021 2:24 pm

Quattro anni fa ho provato a mettere a radicare 2 rametti di olivo per provare a farli crescere.
di quei due uno è diventato una bella piantina.

Ora il fatto è che ci ho riprovato altre volte a far radicare rami di olivo senza riuscirci mai più.

Quindi siccome nei prossimi mesi dovrei recuperare un po' di potatura volevo sapere se c'è qualche dritta
per avere più probabilità di riuscita.

wildwildcat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Ven Feb 19, 2021 2:47 pm


In passato si usava un pollone con una parte di ovulo meglio se con qualche radice...incerta pero' la varieta'... Per talea mio padre le faceva...usava un letto riscaldato e un prodotto radicante..io non ho mai provato... Se puo' esserti utile   https://www.youtube.com/watch?v=a0uxFYrvF5Q


Ultima modifica di falcetto il Ven Feb 19, 2021 4:45 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : Rimosso quote msg immediatamente precedente)

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Ven Feb 19, 2021 3:23 pm

fabio 57 ha scritto: Che tipo di sofferenza noti (foto)? in questo periodo le piante sono in riposo vegetativo le concimazioni fogliari non servono...hai avuto delle gelate ? che prodotto e'? se c'e' azoto credo sia meglio aspettare la ripresa.. comunque come dice r.riga ogni 100 L devi mettere 300 ml... per 10 L 30 ml..se non erro... Wink
.........................diciamo che da me a piovuto molto ed a fatto freddo con neve  ,le piantine erano  state  impiantate a novembre ed ho visto l apparato radicale scarso,le foglie si presentano di un verde opaco pallido ,al momento del impianto non avevo interrato concimi ...àcc
Sicuramente dovrò aspettare che passi questo freddo ma sono indeciso se prendere concime a lenta  cessione in pellet oppure questi concimi liquidi ?????
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Ven Feb 19, 2021 6:44 pm

Lo stallatico in pellet va bene sempre ma avresti dovuto gia' darlo...comunque meglio tardi che mai.. ma daglielo ! Wink poi alla ripresa vegetativa dai anche quello fogliare

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  Daniele 500i Ven Feb 19, 2021 7:28 pm

Prova con 11 22 16 a terra e concime fogliare rameico e tra 30 40 g vedi risultati

Daniele 500i
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 09.01.21

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  marcoo Ven Feb 19, 2021 8:05 pm

in particolare devo rivedere la gestione dei succhioni,che ho sempre tolto tutti e delle branche secondarie nella zona medio/ alta che mi sono un po' "scappate" producendo rami con sezioni importanti di 5/10 cm...dovro' toglierle, secondo le ultime teorie, creando purtroppo dei vuoti nel cono...forse e' meglio con dei tagli di ritorno e vedere nei prossimi anni... che dici?[/quote]

Ciao, La gestioni di  succhioni , come spiega la nostra scuola va  controllata, i succhioni non vanno " sterminati" ma gestiti, quelli vigorosi si togliono , ma i piccoli vanno lasciati  per assicurare la circolazione di linfa,  se taglio tutti i succhioni sui dorsi  devitalizzo la parte dorsale della branca , con tentenza necrotizzare  e aprendo le porte a patogeni  questo spiega perchè si trova spesso i dorsi delle branche friabili, frolli non sani.
A volte un succhione può essere una risorsa può diventare la branca che manca, può sostituire una cima che se ne va, quindi  osserviamo bene prima di tagliare Shocked

Dalle branche parte i rametti o sottobranche  fruttiferi, che non possono essere di diametro di 10 cm ma  nemmeno  di 5, queste le considero più dicotomie ( quando il diametro della sottobranca o rametto fruttifero  raggiunge la metà del diametro della branca) diventa dicotomia e va levata,  senza se e senza ma... I rametti fruttiferi devono essere  flessibili.....   Ci vuole un pò di tempo per capire ma ci possiamo arrivare. ok capo
marcoo
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 55
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  Daniele 500i Ven Feb 19, 2021 8:21 pm

Pensa che un suchione po toglie quasi tutta la linfa ad una branca produttiva cosi suchione fa solo foglie e crescita e la branca invece di far olive se deperisce e se secca al favore del suchione
Suchioni aparte quelo che serve x rimpiazza le branche o spazi vuoti devi togliere tutti anche quelli su le piccole branche .e che devi fare differenza su suchioni e la cavata nuova

Daniele 500i
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 09.01.21

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  maxi Ven Mar 05, 2021 4:06 pm

Torniamo al discorso potatura :
Sicuramente potare da terra è molto più sicuro ed oggi con seghetti telescopici è diventato comodo ma secondo voi quale è l altezza massima da far tenere ad un olivo per poter tagliare bene con questi seghetti telescopici?
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  fabio 57 Sab Mar 06, 2021 8:47 am

"La pianta a vaso policonico è formata dal tronco principale dal quale partono 3-4 branche principali inclinate dai 30 ai 45 gradi equidistanti dall'asse (120 gradi tra loro su pianta di 3 branche, 90 se con 4 branche) e non deve superare i 4-4,5 m di altezza per ovvi motivi: utilizzo di attrezzature telescopiche, potatura da terra (abbandono assoluto della scala), facilità di gestione (compresa la raccolta)."


Da Scuola potatura olivo https://www.scuolapotaturaolivo.it/

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 64
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

OLIVO parte 2 - Pagina 3 Empty Re: OLIVO parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.