Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Vecchio Kawasaki TD40 carburazione, non ne vengo a capo
Da justmark2007 Oggi alle 7:40 am

» Danarm Dd8f Mk2
Da nitro52 Oggi alle 6:50 am

» Stihl MS211 problema strano a freddo
Da nitro52 Oggi alle 6:39 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Ieri alle 7:15 pm

» Dolmar PS420 problemi carburatore
Da Fuorigiri Ieri alle 6:21 pm

» John Deere JX 75
Da falcetto Ieri alle 5:37 pm

» EFCO MT 4510 Esploso
Da eugenio.bonac Ieri alle 1:01 pm

» Quale motosega per 40qq/y?
Da andrebosc Ieri alle 11:31 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da Lunico Ieri alle 9:08 am

» Aiuto acquisto seconda motosega
Da steo92 Ieri alle 8:34 am

» Carburazione Oleomac GSH 560 nuova
Da Fast 34 Mar Ott 04, 2022 6:55 pm

» Consiglio per l'acquisto di una motosega da 60cc o 70 cc
Da manuel55 Mar Ott 04, 2022 11:37 am

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da coryllana Lun Ott 03, 2022 9:26 pm

» SOFFIATORI
Da caprioloinsalmì Lun Ott 03, 2022 8:23 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Lun Ott 03, 2022 7:16 pm

» SPACCALEGNA
Da Stepmeister Lun Ott 03, 2022 6:32 pm

» Motosega Alpina A305 parte e si spegne
Da joseff70 Lun Ott 03, 2022 4:28 pm

» Alpina A350 montaggio filo acceleratore
Da falcetto Lun Ott 03, 2022 10:39 am

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da Eugenio Rigo Lun Ott 03, 2022 7:13 am

» Dolpima PS90
Da Alessio510 Lun Ott 03, 2022 6:42 am

» CARRIOLE A SPINTA
Da ferrari-tractor Lun Ott 03, 2022 6:32 am

» Scelta motosega su tre modelli
Da luca31 Dom Ott 02, 2022 9:04 pm

» spaccalegna autocostruito - parte 2
Da fubiano Dom Ott 02, 2022 7:42 pm

» McCulloch CS50S, 50 cc barra da 45 cm
Da luca31 Dom Ott 02, 2022 5:07 pm

» Restauro Oleomac 935D
Da schizzo123 Dom Ott 02, 2022 4:45 pm

» Alpina P410
Da falcetto Sab Ott 01, 2022 6:11 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da Kalimero Sab Ott 01, 2022 5:59 pm

» contagiri
Da galero96 Sab Ott 01, 2022 1:34 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da pw31 Sab Ott 01, 2022 1:23 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da damiano78 Sab Ott 01, 2022 8:16 am

» Revisione pompa olio bloccata
Da Kalimero Ven Set 30, 2022 2:16 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da Silvio80 Gio Set 29, 2022 8:13 pm

» stufe, caminetti ecc
Da phantom Gio Set 29, 2022 1:59 pm

» McCulloch Titan TD3000 (del 1995...), 30cc: riparare o cambiare?
Da Kalimero Gio Set 29, 2022 6:51 am

» Motosega Hyundai
Da luca31 Gio Set 29, 2022 4:42 am

» Consigli per elaborare Oleomac 962
Da kalama71 Mer Set 28, 2022 9:20 pm

» Stihl Contra
Da Kalimero Mer Set 28, 2022 12:50 pm

» Allontanare ghiri o topi, invadenti
Da luca31 Mar Set 27, 2022 4:48 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da luca31 Mar Set 27, 2022 4:34 pm

» Accatastamento e stagionatura legna da ardere - parte 2
Da Joe_UD Mar Set 27, 2022 12:34 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22720 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ale81

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 294767 messaggi in 15272 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 230 utenti online: 6 Registrati, 0 Nascosti e 224 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

boscocastagno, Camaro71, ferrari-tractor, Lunico, Roti, steo92

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap30%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 30% [ 158 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap35%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 35% [ 184 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap12%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 12% [ 64 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap2%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 2% [ 13 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap4%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 4% [ 20 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap5%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 5% [ 24 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap2%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 2% [ 11 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap9%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 9% [ 47 ]
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_lcap1%CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

3 partecipanti

Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  eugenio.bonac Mer Dic 01, 2021 10:21 am

Vi seguo da tempo, qui ho trovato competenza e utili consigli , ho letto sull’argomento in oggetto   ma mi restano dei dubbi, anche la stessa Walbro da’ indicazioni molto sommarie, che allego, specialmente sulla regolazione del massimo .
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Regola11
MI piacerebbe avere un vostro parere sulla correttezza della procedura da eseguire.
Ecco ciò che mi pare sia corretto fare:
1) Se il carburatore è troppo lontano dalla regolazione da eseguire, o se è stato disassemblato, iniziare ruotando gli aghi L e H fino in fondo e poi aprire di 1½ giro ogni ago.
2) Iniziare la regolazione a motore cado.
3) Partire dall’ago L regolando il minimo, avvitare fino a quando il motore inizia a salire di giri (la miscela diventa magra), da qui svitare in senso antiorario di circa 1/4  di giro.
3) Regolare il minimo meccanico, vite T , ed eventualmente rifare la regolazione L operando di nuovo come al punto 2.
4) Per il massimo a pieni giri agire sull’ago H operando come al punto 2.
Eseguire una prova di taglio e se sotto sforzo il motore  tende a rallentare agire sulla vite H aprendo in senso antiorario di ½ giro.
In attesa di un vostro parere Vi saluto.
eugenio.bonac
eugenio.bonac
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 339
Data d'iscrizione : 18.04.20
Età : 80
Località : Cadorago (Co)

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  il mecc Mer Dic 01, 2021 10:59 am

la carburazione di un qualsiasi motore è uno dei procedimenti piu' difficili,entrano in gioco troppe variabili,per poter mettere sulla carta i valori.
possono darti una base di partenza,poi ci vuole esperienza e orecchio per effettuare le varianti.
sui walbro per esempio ci sono quelli con le viti e la molla che hanno una base diversa da quelli che hanno il bloccaggio dato da una basetta in plasica
ci sono modi diversi si puo' carburare partendo dal motore grasso a smagrire,oppure il contrario
sui walbro con viti senza molla io per es. parto da 2,5 sul L e 2 sul H e da li proseguo.
il minimo meccanico è l'ultima cosa che faccio.
il max è facile io lo mando in fullgas e apro finche inizia a rattare da grasso ,e poi inizio a chiudere,ma ad orecchio lo senti quando smette di rattare,a quel punto riapri un pelo perchè devi calcolare che sei senza carico
per il minimo L devi sentire aprendo o chiudendo se è magro o grasso ma lo fai a motore avviato con cacciavite sulla vite,dando colpetti di gas e sentendo come risponde il motore,che deve salire di giri linearmente senza buchi,oppure se troppo lento a salire è troppo grasso.
per ultimo fai il minimo meccanico,ti puoi basare guardando che non giri la catena.
arrivati a questo punto si fa il controllo da capo.
se il minimo è alto ma accelera senza problemi allora agisci sul minimo meccanico,se troppo alto puo' essere anche magro,quindi gli dai un po' di vite L e provi.
poi lo porti in fullgas e senti se è cambiato qualcosa,se sale troppo e fa un rumore tipo un fischio...è magro ,allora lo ingrassi,se ratta invece,lo smagrisci.
son tutte cose che non si possono scrivere e prendere per oro colato,già carburando ad agosto piuttosto che a dicembre le cose cambiano,di poco ma cambiano.
in alta quota uguale come sopra.
non troverai mai il metti a 2 e 2/14 che poi funziona.....
tutte le echo che ho venduto arrivavano con i tappi,già regolati.....ne avessi trovata una che girasse bene qui.
forse in giappone cè un'altra aria.....
riassumo ci vuole pazienza per capire come lavorano le viti,poi diventa facile ...col tempo.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  galero96 Mer Dic 01, 2021 2:28 pm

Io parto facendo una regolazione sommaria in cui la macchina resta accesa senza problemi per chi la faccio riscaldare un pochino.
A quel punto inizio dalla vite L, accelero e rilascio finché aprendo o chiudendo la vite non ho una bella risposta pronta dal motore (naturalmente la vite H non deve essere talmente magra da creare il vuoto di carburazione).
Carburato il regime minimo passo alla vite H, accelero e ricerco i giri massimi aprendo o chiudendo la vite, una volta trovato il regime massimo ingrasso di un quarto di giro e sono a posto. Lascio acceso per circa 30 secondi e riprovo per vedere se i giri sono stabili o al minimo ci sono variazioni, riprovo l'accelerata e se qualcosa non torna ritocco leggermente.
In questo modo è molto semplice imparare a fare una carburazione da zero; in alcuni vecchi manuali era scritto che il motore al massimo deve suonare come un quattro tempi... Difficile da capire solo a leggerlo ma facendolo qualche volta risulta tutto più chiaro.
Come consiglio ti dico di non fermarti alla carburazione alta che ti sembra buona perché potresti essere troppo magro, ricerca sempre i giri massimo e poi ingrassi così sei sicuro di essere nella carburazione corretta.
Poi alla fine di tutto si controlla la candela e si verifica il taglio facendo qualche variazione microscopica se ce n'è bisogno.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2651
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  Ospite Gio Dic 02, 2021 8:49 am

il mecc ha scritto: tutte le echo che ho venduto arrivavano con i tappi,già regolati.....ne avessi trovata una che girasse bene qui.
forse in giappone cè un'altra aria.....
il mecc.
Partendo dal presupposto de il mecc. posto la tabella carburazione echo con riferimento specifico alla echo CS-350TES con carburatore Walbro WT, comparandola con le regolazione del manuale service sempre della echo CS-350 tes. La mia domanda è questa: perchè questa differenza tra la tabella ufficiale echo ed il manuale service della macchina? Sarà come dice il mecc. l'aria giapponese che è diversa? ?????
CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Echo_c11

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Foto_s10

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  il mecc Gio Dic 02, 2021 10:11 am

per mè sono tutte menate che sono tradotte dal giapponese i altre 300 lingue...
basta vedere tra la 260 e la 270, stesso motore e posso dire a dispetto dei codici che hanno lo stesso carburatore uguale come per la 260 ,e anche 2600 se si legge cambiano i valori....
sempre detto tabelle e contagiri....lasciamoli dove stanno al caldo.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  eugenio.bonac Gio Dic 02, 2021 10:51 am

Ringrazio tutti per il contributo.
Adesso ho le idee più chiare : quello che conta è sentire come gira il motore e apportare le modifiche ingrassando come consigliato.
Il riscontro oltre al regolare funzionamento lo si può verificare osservando lo stato e il colore della candela. Saluti
eugenio.bonac
eugenio.bonac
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 339
Data d'iscrizione : 18.04.20
Età : 80
Località : Cadorago (Co)

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  il mecc Gio Dic 02, 2021 11:00 am

attenzione pero' sempre alla candela..perchè ti frega.
se vuoi vedere come brucia,dopo qualche taglio col motore in temperatura,la fermi e la togli subito...anche se brucia.
se la lasci al minimo anche per 1 minuto cambia colore.
se è fredda cambia colore.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  eugenio.bonac Gio Dic 02, 2021 1:37 pm

Questa proprio non l'avevo mai sentita.! Grazie.
eugenio.bonac
eugenio.bonac
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 339
Data d'iscrizione : 18.04.20
Età : 80
Località : Cadorago (Co)

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  galero96 Gio Dic 02, 2021 1:39 pm

Il mecc mi dicesti una volta che il colore della candela non è molto affidabile perché dipende da molte variabili, tra cui l'usura delle fasce.

Il contagiri l'ho comprato anche io ma non l'ho mai veramente usato. Con il metodo che ho descritto mi trovo davvero bene.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2651
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  il mecc Gio Dic 02, 2021 3:51 pm

esatto,l'abbassamento del rapporto di compressione dovuto a usura richiede sempre uno smagrimento fin dove si puo'...
OT. ti metto una foto per farti capire ,la candela che vedi è del mio cr250 honda che è carburato alla perfezione,guarda come diventa girando al minimo per pochi minuti.CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Candel10
tieni conto anche che le temperature sono basse e la candela è una br10eg.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

CARBURATORI WALBRO corretta regolazione Empty Re: CARBURATORI WALBRO corretta regolazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.