Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» SOS pitosfori infestati di cocciniglia
Da silver57 Oggi alle 9:01 pm

» Homelite XL-Mini Automatic avviamento difficoltoso
Da eugenio.bonac Oggi alle 4:53 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da luca31 Oggi alle 4:45 pm

» Previsioni per Sabato 25 Settembre 2021
Da dade Oggi alle 1:59 pm

» Help avvimento non trovo
Da araton Oggi alle 12:29 pm

» ROBINIA
Da Camaro71 Oggi alle 6:10 am

» Previsioni per Venerdì 24 Settembre 2021
Da dade Ieri alle 1:27 pm

» Ramo di abete nel tronco di un pruno
Da galero96 Ieri alle 12:59 pm

» Einhell help
Da galero96 Ieri alle 12:55 pm

» Echo CS362TES pompa olio
Da lucky62 Ieri alle 12:39 pm

» Echo CS350T pompa olio
Da IlFaco Ieri alle 12:22 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da Paolone Ieri alle 12:01 pm

» Partner P100 Super
Da manhaus71 Mer Set 22, 2021 11:19 pm

» Decespugliatore Kawasaki TD40
Da falcetto Mer Set 22, 2021 4:04 pm

» Laccio avviamento Husqvarna 272 xp
Da eugenio.bonac Mar Set 21, 2021 9:32 pm

» passaggio da fustaia a ceduo
Da Tito80 Mar Set 21, 2021 6:38 pm

» SOFFIATORI
Da Vittorio R Mar Set 21, 2021 9:29 am

» Smontaggio gruppo elettrogeno
Da Skizzo2085 Mar Set 21, 2021 4:44 am

» La sagra dei tornado
Da belcanto Lun Set 20, 2021 10:27 am

» motosega McCulloch Mac 120 non va in moto
Da Alessio510 Lun Set 20, 2021 6:21 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Lun Set 20, 2021 6:09 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da galero96 Dom Set 19, 2021 9:54 am

» *Husqvarna 61 rancher cuffia bianca
Da eugenio.bonac Dom Set 19, 2021 5:46 am

» Carburazione Alpina A40
Da zavaglione Sab Set 18, 2021 5:25 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 18, 2021 11:59 am

» Husqvarna 55 passaggio da passo 325 a 3/8
Da jotull Ven Set 17, 2021 8:06 pm

» Motosega Spark PS3540
Da twinpulse Ven Set 17, 2021 4:03 pm

» eliminazione dello stratificato
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 10:11 pm

» Cedro del Libano malato
Da stany Gio Set 16, 2021 9:53 pm

» Stihl MS660 Rifasata con basetta!
Da twinpulse Gio Set 16, 2021 8:00 pm

» Acceleratore duro Oleomac Sparta 25
Da ing.grazioli Gio Set 16, 2021 1:25 am

» Pulizia pompa olio
Da belcanto Mer Set 15, 2021 7:40 pm

» Poulan 361
Da nitro52 Mer Set 15, 2021 5:01 pm

» Coppia conica per Efco 220
Da Cippirones Mer Set 15, 2021 12:32 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da Stefano Pietro Jacopo Mer Set 15, 2021 4:12 am

» Coppia conica Echo SRM3805
Da belcanto Mar Set 14, 2021 7:38 pm

» Help Oleomac 935DX
Da matgreen Mar Set 14, 2021 10:49 am

» Spaccalegna: da motore elettrico a 4 tempi
Da belcanto Mar Set 14, 2021 10:30 am

» Husqvarna 560XP grippata che fare?
Da Francescojobu Lun Set 13, 2021 7:04 pm

» Husqvarna 550XP lubrificazione scarsa
Da falcetto Lun Set 13, 2021 6:03 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21867 membri registrati
L'ultimo utente registrato è michele1978

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 284000 messaggi in 14490 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 160 utenti online: 4 Registrati, 0 Nascosti e 156 Ospiti :: 4 Motori di ricerca

gianca 59, luca31, Paolino82, Punta Sottile

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap30%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap35%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap12%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap2%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap4%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap5%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap2%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap9%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_lcap1%Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Conservazione di manufatti in legno

+8
frozik
gianfederico
chainsawcarver
mastiff
beppe65
dolmar85
menenic
JACI
12 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  JACI Mar Nov 16, 2010 7:14 pm

se non ho capito male dopo aver levigato per bene il legno rimangono "i peli del legno", che non si tolgono perchè sono flessibili... Quando si passa con l'impregnante questi diventano più rigidi e con un secondo passaggio di carteggiatura si tolgono...
Almeno cosi ho letto dopo che qualcuno mi ha parlato "del pelo del legno" (era una tipologia di pelo che non conoscevo bla bla bla ) ed ho provato a capire che roba fosse... Adoro il legno, anche se non si direbbe dalle mie conoscenze... Sto cercando di colmarle anche grazie a voi....
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Mar Nov 16, 2010 7:41 pm

Facciamo un pò di ordine, se no ci perdiamo...
Per supporti in legno da esterno non "di pregio" come la panca postata la procedura che consiglio è:
-) pulizia preliminare;
-) carteggio con grana adeguata;
-) prima mano di impregnante (colorato o neutro)
-) nuovo carteggio con grana fine (l'impregnante solleva il "pelo del legno" e lo rende rigido, quindi facilmente eliminabile...)
-) seconda mano di impregnante
-) nuovo carteggio
-) applicazione della finitura (è un prodotto filmante). Puoi usare l'olio di lino cotto (io l'ho usato per vent'anni...) o un altro prodotto- Valuta costi e tempi di essicazione, riportati sulla confezione del prodotto utilizzato.
Saluti!
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  mastiff Mar Nov 16, 2010 8:47 pm

beppe65 ha scritto:Facciamo un pò di ordine, se no ci perdiamo...
Per supporti in legno da esterno non "di pregio" come la panca postata
Non so come la prendera' il nostro amico chainsawcarver per il "non di pregio" lui e' un campione di scultura con la motosega hahhhaaahaaaaaaaaaaa
mastiff
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 45
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Mar Nov 16, 2010 8:52 pm

Leggi bene... le "virgolette" sono sul "di pregio"...come la panca postata! Very Happy
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  frozik Mar Nov 16, 2010 9:29 pm

a parte le virgolette
a qualcuno puo piacere o meno
nessuno dubita sulla difficolta di fare cio con una motosega
e nemmeno della sua abilita
ma a me personalmente la panca non piace
questo e il mio semplice gusto
ciao
frozik
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 08.10.08

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Mar Nov 16, 2010 9:41 pm

De gustibus...
Io ho solo scritto che la panca è di pregio e quindi merita cure diverse da steccati, balconi e scuretti vari...
Tutto qui. Smile
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  peppone Mar Nov 16, 2010 9:45 pm

ok. adesso torniamo a parlare di quali prodotti e metodologie impiegare per la conservazione di manufatti in legno.
grazie.

******************************************************************************************************
Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  gianfederico Mer Nov 17, 2010 7:02 am

Beppe65 scrive:
Facciamo un pò di ordine, se no ci perdiamo...
Per supporti in legno da esterno non "di pregio" come la panca postata la procedura che consiglio è:
-) pulizia preliminare;
-) carteggio con grana adeguata;
-) prima mano di impregnante (colorato o neutro)
-) nuovo carteggio con grana fine (l'impregnante solleva il "pelo del legno" e lo rende rigido, quindi facilmente eliminabile...)
-) seconda mano di impregnante
-) nuovo carteggio
-) applicazione della finitura (è un prodotto filmante). Puoi usare l'olio di lino cotto (io l'ho usato per vent'anni...) o un altro prodotto- Valuta costi e tempi di essicazione, riportati sulla confezione del prodotto utilizzato

Il carteggio dopo l'impregnante è, a mio avviso, improduttivo, infatti se si usa un impregnante vero (che sostanzialmente è petrolio addittivato) il pelo si alza ma rimane morbido. Io effettuerei l'operazione fra le due mani di finitura.
Cordialità

gianfederico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 19.08.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  arnaldo Mer Nov 17, 2010 8:54 am

Ci sono diversi sistemi per proteggere il legno, dipende da dove sono posti questi manufatti e da che qualità di finitura hanno o si vuole ottenere.
Se parliamo di infissi o strutture tipo pensiline o tettoie esterne, dobbiamo pensare ad una finitura che non necessita troppa accuratezza ma che deve proteggere sia dalla pioggia che dal sole, si deve poi tenere conto anche della qualità e varietà del legno, io per i lavori che ho eseguito ho usato del impregnante sintetico ( lo ritengo più penetrante del suo omonimo all'acqua) e poi una finitura a cera, mai vernice o flatting.
Se si vuole una superficie piu liscia si puo carteggiare leggermente dopo aver impregnato, solitamente si danno due mani di impregnante, la prima a pennello e la seconda con lo straccio, poi si da di cera, pennello o rullino, consiglio di spendere bene per la cera, ci sono dei prodotti che costano un occhio ma garantiscono durate di 10 anni ( personalmente li ho usati e posso dire che li durano quegli anni).Preferisco usare le cere perchè non sfogliano e non hanno bisogno di essere carteggiate o rimosse con svernicianti quando cominciano a deperire ma basta una leggera passata di feltro abrasivo e si puo di nuovo dare una mano di finitura.
Per paleria o recinzioni piu grezze l'ideale sarebbe una impregnata per immersione, oppure dell'olio di lino cotto.
Se invece si vuole trattare dei mobili antichi il discorso cambia, e qua ci sarebbe troppo da scrivere, si deve tener conto del trattamento che già hanno i mobili, valutare se va rimosso o solo lucidato, considerare che tipo di restauro si voglia eseguire se di recupero o solo conservazione, ho fatto alcuni lavori su mobili antichi e potrei dare dei consigli se qualcuno ne ha bisogno, ma scrivere ora un' insieme di metodologie o pratiche sarebbe troppo lunga, si deve valutare caso per caso.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  JACI Mer Nov 17, 2010 5:12 pm

Domanda leggermente fuori tema; in caso di crepe, come vi regolate? Stuccate il legno con lo stucco apposito o preferite non farlo? Penso che sia ovvio farlo in un mobile di casa (che comunque di per se fatica a crepare) ma per uno steccato o i travi della tettoia come ci si regola? Io non l'ho mai fatto ma i vivini, che devono sempre dire la loro, dicono che è un lavoro mal fatto se non si è stuccato prima di mettere l'impregnante... Che dite? Se dovessi stuccare tutto ci si metterebbe tanto più tempo, e non sono sicuro che sia la cosa migliore (magari si crea una condizione di umidità che favorisce l'attacco della carie, "sparo" non so...). Esteticamente parlando cosa ne pensate? Grazie ancora per le vostre dritte
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  ferrari-tractor Mer Nov 17, 2010 5:25 pm

JACI ha scritto:Domanda leggermente fuori tema; in caso di crepe, come vi regolate? Stuccate il legno con lo stucco apposito o preferite non farlo? Penso che sia ovvio farlo in un mobile di casa (che comunque di per se fatica a crepare) ma per uno steccato o i travi della tettoia come ci si regola? Io non l'ho mai fatto ma i vivini, che devono sempre dire la loro, dicono che è un lavoro mal fatto se non si è stuccato prima di mettere l'impregnante... Che dite? Se dovessi stuccare tutto ci si metterebbe tanto più tempo, e non sono sicuro che sia la cosa migliore (magari si crea una condizione di umidità che favorisce l'attacco della carie, "sparo" non so...). Esteticamente parlando cosa ne pensate? Grazie ancora per le vostre dritte
Esteticamente direi niente stucco.
L'unica cosa che può preoccupare sono i travi della tettoia, se le fessure sono larghe (indice di travi non stagionate correttamente) possono farci il nido le vespe, nel qual caso darei una stuccatina.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12104
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  mastiff Mer Nov 17, 2010 5:26 pm

in interno come hai detto te e' molto meglio stuccare ed e' anche facile .
In esterno ho dei dubbi , quando metti insieme due cose diverse , si comportano anche diversamente con gli sbalzi termici , allungamenti , flessioni ecc .
Per me la stuccatura potrebbe saltare oppure potrebbe far aumentare la crepa .
mastiff
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 45
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  JACI Mer Nov 17, 2010 5:31 pm

mastiff ha scritto: ...potrebbe saltare oppure potrebbe far aumentare la crepa .
avevo pensato anche a quello.. secondo me sullo steccato non va...
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Mer Nov 17, 2010 5:33 pm

"Circoscrivo" i supporti con crepe..., parlando solo di quelli esterni...
Personalmente, per i supporti a "vista di vicino invidioso" o di "famigliare rompiscatole", uso lo stucco prima di utilizzare qualsiasi prodotto. Tranquillo, non rovina il legno (se lo stucco è valido). Sul risultato finale...mah! Crying or Very sad Comunque, se il supporto è molto rovinato con crepe profonde, è difficile ottenere un risultato esteticamente valido...inoltre, lo stucco non reagisce benissimo a sollecitazioni come freddo e acqua: tende infatti a sollevarsi e a rompersi...
Per gli altri supporti, quali steccati etc...lascio perdere: è più la spesa che l'impresa.
Saluti Smile
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  gianfederico Mer Nov 17, 2010 6:34 pm

Per le fessure, personalmente sono nemico dello stucco, Il legno è un materiale vivo ed in perenne movimento; diamo pure lo stucco, ma non reggerà. Semmai io preferisco rinvergare, ovverosia inserire un listello - di identico legno e con identica vena - ed incollarlo.
Cordialità

gianfederico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 19.08.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Mer Nov 17, 2010 6:49 pm

Concordo, ma nn è così semplice...se devi inserire un tassello (ma in tal caso più che di una fessura parliamo di un crepaccio...), ammesso che lo trovi di identica vena...forse, stante il "massacro" che ti aspetta, parlo per esperienza diretta,...ti conviene "cambiar su tutto", come si dice dalle mie parti! Very Happy
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  mastiff Mer Nov 17, 2010 7:32 pm

gianfederico ha scritto:Per le fessure, personalmente sono nemico dello stucco, Il legno è un materiale vivo ed in perenne movimento; diamo pure lo stucco, ma non reggerà. Semmai io preferisco rinvergare, ovverosia inserire un listello - di identico legno e con identica vena - ed incollarlo.
Cordialità
per uno steccato mi sembra decisamente eccessivo , per il restauro invece e' un'ottima tecnica .
Anche io non amo lo stucco e lo uso soltanto in interno e su piccole superfici , ma una volta dato il colore si vede sempre la differenza con il legno .
mastiff
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 45
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  arnaldo Mer Nov 17, 2010 11:00 pm

JACI ha scritto:Domanda leggermente fuori tema; in caso di crepe, come vi regolate? Stuccate il legno con lo stucco apposito o preferite non farlo? Penso che sia ovvio farlo in un mobile di casa (che comunque di per se fatica a crepare) ma per uno steccato o i travi della tettoia come ci si regola? Io non l'ho mai fatto ma i vivini, che devono sempre dire la loro, dicono che è un lavoro mal fatto se non si è stuccato prima di mettere l'impregnante... Che dite? Se dovessi stuccare tutto ci si metterebbe tanto più tempo, e non sono sicuro che sia la cosa migliore (magari si crea una condizione di umidità che favorisce l'attacco della carie, "sparo" non so...). Esteticamente parlando cosa ne pensate? Grazie ancora per le vostre dritte

le stuccature sono una rogna, ne ho provati tanti, ma non prendono l'impregnante, va a finire che si vedono piu che la crepa
per interno se sono piccole crepe uso le cere colorate in stik
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  JACI Mer Nov 17, 2010 11:59 pm

Insomma credo di aver capito che lo stucco non si usa... ora che mi dici delle cere colorate mi sa pure che le ho viste... in effetti non ci avevo pensato! Diciamo che per i miei fini non stuccherò e non userò le cere colorate, ma terrò buoni tutti i vostri consigli precedenti (...impregnate, cere, oli...)! Grazie.... cheers
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Impregnante per legno da esterni...

Messaggio  beppe65 Ven Nov 19, 2010 9:27 pm

... acqua o solvente...?! Mmmm... confused Voi che ne dite...? ?????
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  gianfederico Sab Nov 20, 2010 6:51 am

Sicuramente solvente, i prodotti ad acqua tendono a filmare.
Cordialità

gianfederico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 19.08.10

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  arnaldo Sab Nov 20, 2010 12:10 pm

gianfederico ha scritto:Sicuramente solvente, i prodotti ad acqua tendono a filmare.
Cordialità

sono d'accordo con Gianfederico, preferisco anche io gli impregnanti al solvente, più durata e maggior penetrazione nel legno.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  frozik Sab Nov 20, 2010 12:42 pm

io invece sono per vernici all acqua
per interni
oltretutto se devi dare solo una mano trasparente senza colore
la vernice all acqua lascia l essenza del legno naturale senza alterarne il colore
invece la vernice al solvente tende ad ingiallirlo un po
ciao
frozik
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 08.10.08

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  arnaldo Dom Nov 21, 2010 8:34 am

per interni sono d'accordo con te, meglio prodotti all'acqua. Tu stai parlando di vernici, le vernici sono un discorso a parte, vanno bene per l'interno ma se devi dipingere qualcosa che sta fuori le sconsiglierei, con il tempo tendono e sfogliare e staccarsi dal legno, per ripassarci sopra devi cartegiare o rimuoverle con dei svernicianti, invece le finiture a cera si consumano lentamente, quando è ora di ripassarle basta passare leggermente con una spugna abrasiva e ridipingerci sopra.
E' vero che le vernici trasparenti o flatting tendono ad ingiallire, assumono un colore ambrato, anche quelle per uso nautico hanno questo diffetto, in alcuni casi puo andare bene ma se si vuole mantenere inalterato il colore del legno l'unica è quella di usare prodotti all'acqua.
Mi raccomando, se avete dei mobili antichi, in legno massiccio, magari la credenza della nonna o delle cassapanche che hanno più di un secolo di vita, non usate mai vernici, sarebbe un crimine irreparabile.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  beppe65 Lun Nov 22, 2010 9:56 pm

gianfederico ha scritto:Sicuramente solvente, i prodotti ad acqua tendono a filmare.
Cordialità

arnaldo ha scritto:sono d'accordo con Gianfederico, preferisco anche io gli impregnanti al solvente, più durata e maggior penetrazione nel legno.

Amici, che dire...sono "impregnato" da dubbi! Very Happy
Onestamente non credo che gli impregnanti a solvente abbiano maggior penetrazione nel legno rispetto a quelli idrosolubili, stante l'affinità della cellulosa all'acqua...inoltre, evidenzio che gli impregnanti ad acqua:
-) garantiscono maggior durata (il "film" di cui parla Gianfederico..);
-) hanno tempi di essicazione molto più rapidi rispetto ai "solventi";
-) hanno una migliore tenuta dell'opacità;
-) sono facilmente sovraverniciabili;
-) permettono la pulizia degli "attrezzi" con acqua e
ultimi, ma non ultimi,... non "appestano" l'aria e non inquinano...
Di contro...
-) sono meno agevoli da usare (sopratutto se la temperatura è rigida...);
-) costano di più.
Che ne pensate?
Saluti a tutti! Smile


Ultima modifica di peppone il Lun Nov 22, 2010 10:07 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : correzione quote)
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6051
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 56
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Conservazione di manufatti in legno - Pagina 2 Empty Re: Conservazione di manufatti in legno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.