Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da cecc Oggi alle 10:02 am

» Stihl 026 con problema al gruppo termico
Da cubalibre46 Oggi alle 8:48 am

» acacia (robinia)
Da wildwildcat Oggi alle 8:04 am

» Motore Tecumseh rasaerba
Da falcetto Oggi alle 7:21 am

» Pompa olio Husqvarna 350
Da Kalimero Oggi alle 6:02 am

» Husqvarna 365 X-Torq problema accensione
Da Vevaxel75 Ieri alle 10:54 pm

» contatti legna
Da luca31 Ieri alle 9:40 pm

» Gancetto rotto batteria nuova BLi 300 Husky
Da maCHo Ieri alle 9:29 pm

» Consigli acquisto nuovo decespugliatore
Da Angelo456 Ieri alle 7:54 pm

» TIRANTI TIRFOR
Da belcanto Ieri alle 1:01 pm

» Holzfforma
Da belcanto Ieri alle 7:50 am

» Porta attrezzi
Da belcanto Ieri alle 7:43 am

» gru manuale/elettrica 12V per sollevamento
Da clivis Dom Feb 05, 2023 9:48 pm

» Manuali officina Oleomac 962 e Oleomac diagnosi motori service.
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 8:49 pm

» Ripristino linea alimentazione dopo sostituzione tubi
Da Kalimero Dom Feb 05, 2023 8:44 pm

» Pioneer P26
Da zio jimmy Dom Feb 05, 2023 8:37 pm

» Marmitta Husqvarna 365xtorq
Da Vevaxel75 Dom Feb 05, 2023 7:35 pm

» Manuale Husqvarna 350
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 1:27 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 11:59 am

» salire di prestazioni.. imparando a conoscere l'apparato di taglio
Da Fast 34 Dom Feb 05, 2023 11:31 am

» Aiuto acquisto motosega epoca
Da puzzino Dom Feb 05, 2023 11:02 am

» Calo di potenza Husqvarna 236
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 9:02 am

» BARRE NORMALI parte 2
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 9:15 pm

» Papillon cutter 6
Da MirkoT5 Sab Feb 04, 2023 6:54 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da cagnino Sab Feb 04, 2023 6:00 pm

» LA MANUTENZIONE: pulizia generale e ordinario mantenimento
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 3:20 pm

» morsetto per funi
Da Paolone Sab Feb 04, 2023 12:20 pm

» DOLMAR 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:43 am

» *Cerco tendicatena Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:09 am

» OLIO CATENA parte 2
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:05 am

» Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 10:57 am

» Brutto rumore accensione MS 440
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 7:11 am

» Consiglio acquisto
Da Vevaxel75 Ven Feb 03, 2023 11:02 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da paolor_it Ven Feb 03, 2023 8:45 pm

» Albero motrice decespugliatore uscito di sede
Da falcetto Ven Feb 03, 2023 5:04 pm

» Zenoah G3200
Da carlo f Ven Feb 03, 2023 4:35 pm

» Quale miscela Dolmar 7900
Da iwix Ven Feb 03, 2023 11:39 am

» prezzi legna da ardere
Da phantom Ven Feb 03, 2023 10:45 am

» Cerco parte di motoseghe Hokkaido 254VL
Da Xconoscere Ven Feb 03, 2023 10:39 am

» CastelGarden XC35
Da ChainTrimmer Gio Feb 02, 2023 11:39 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 23096 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alessandro 83

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 298330 messaggi in 15531 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 246 utenti online: 3 Registrati, 0 Nascosti e 243 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Camaro71, Pino71, wildwildcat

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap30%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 30% [ 158 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap35%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 35% [ 184 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap12%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 12% [ 64 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap2%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 13 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap4%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 4% [ 20 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap5%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 5% [ 24 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap2%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 11 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap9%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 9% [ 47 ]
SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_lcap1%SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


SEGHE A NASTRO

+40
maxfinale
Alex96
Mark Ingegno
stihl23
speedsonic
nonno sport
pieromarc
lovato
Dan56k
andrea abruzzo
Ceppo77
maxb.
Ghepardo
massimo 64
Lello78
Stepmeister
Euri
Genchy
riccardo
iury1977
Andrea Sertori
441 c-m
psq
cpstihl
gio stihl
khristianv
falcetto
Ivanricc
Astor97
roberto
livio gandola
mante77giuseppe
maver.c
peppone
tottoli livio
belcanto
Drago 100
corvo50
ferrari-tractor
s_riki
44 partecipanti

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  iury1977 Mar Apr 15, 2014 8:19 am

Andrea Sertori ha scritto:Una domanda da ignorante quale sono su mezzi agricoli, la motofalciatrice bcs 615 con presa di forza riesce ad azionare seghe a nastro/circolari?
in più a quanto ti è stato detto da Ferrari, vedo l'accoppiamento anche parecchio pericoloso, dovresti sollevare la falciatrice o procedere con uno snodo molto decentrato, con il pericolo che se la lama ti si incastra ti si può ribaltare la falciatrice  Evil or Very Mad 

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Andrea Sertori Mar Apr 15, 2014 9:30 am

Un mio amico vendeva la sua sega a nastro attacco a cardano, siccome era un vero affare ho pensate si potesse attaccare alla presa di forza della motofalciatrice.
Concedetemi un piccolo O.T.: ma allora a cosa serve la presa di forza della motofalciatrice?

Andrea Sertori
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 01.01.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  riccardo Mar Apr 15, 2014 9:46 am

A qualsiasi attrezzo (pompa diserbo,pompa acqua,ranghinatore,ect ect ) a 1000 giri oppure con un riduttore.
riccardo
riccardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1456
Data d'iscrizione : 01.10.10
Età : 59
Località : colline moreniche MN

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Andrea Sertori Ven Apr 18, 2014 12:58 pm

Qualcuno ha qualche opinione sulla VIMAR 400 monofase?

Andrea Sertori
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 01.01.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Andrea Sertori Mar Apr 22, 2014 2:19 pm

Ciao,
se non avete provato nello specifico quella macchina mi sapete dire come vanno i macchinari MUNDIAL VIMAR?
Un amico di mio padre ha acquistato la sega nastro ellettrica modello 500 monofase 3hp e sono rimasto a bocca aperta vendendola funzionare e anche provandola, secondo me è comodissima e mi simbra anche abbastanza sicura perchè ha una sorta di carrello per far scorrere la legna!
Oltre a a questo mi sembra molto robusta!!! Io sarei per acqusitare la 400 che è un po' più piccola...

Andrea Sertori
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 01.01.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Genchy Mer Apr 23, 2014 9:18 am

Pronti via non sono male, come dici tu dalle concorrenti si vedono e magari sono piu robuste, alla fiera di Verona avevamo visto varie ditte e la nostra scelta è caduta su Vimar, abbiamo preso la 700 combinata di spaccalegna 16 t. con trasmissione cardanica, ha fatto egregiamente il suo dovere per due mesi consecutivi quindi mi sentirei di consigliarti la ditta in questione, per quanto riguarda il motore elettrico non credo ci possano essere problemi,
buona scelta, ciao.
Genchy
Genchy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 24.11.13
Età : 61
Località : Bruntyhill (BG)

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Rottura Nastro sega a nastro

Messaggio  Euri Lun Set 29, 2014 10:54 am

Buongiorno a tutti.
Scrivo il mio primo post malgrado vi segua da diverso tempo.

Da 4 anni possiedo una sega nastro Comap che utilizzo per tagliare la legna per comino e stufa.
Taglio circa 150 qli all`anno.
Trattasi di una sega di diversi anni ricevuta "in eredita`" dalla mia moglie dal suo nonno che non la utilizzava piu`. Questo per dire che non e` stata acquistata nuova e quindi priva di qualunque libretto uso e manutenzione.
Detto questo la sega era cmq in buone condizioni quando e` entrata in mio possesso e io ho provveduto a rimetterla completamente in sesto. Verniciatura , guide , ingrassaggio , cambio olio ingranaggi attacco cardano...ecc ecc.
Per tre anni ho tagliato legna senza problemi a parte qualche inceppamento del nastro nei tronchi molto grossi.
Taglio diametri anche di 50-60 cm.

Ora quest`anno ho rotto 3 nastri apparentemente senza capirne il motivo. Non avevo mai rotto un nastro.
Uno era un nastro un po` vecchio , anche se ben affilato , gli altri due erano in ottime condizioni.
Due si sono rotti in coincidenza della saldatura e l`ultimo , quello piu` nuovo in un punto casuale.

La cosa alquanto strana e` che i nastri si sono rotti tutti in un momento in cui non erano sollecitati , in tutti e tre i casi mi ero allontanato un attimo dalla postazione per aiutare a prendere un tronco pesante. Quindi rottura con sega che gira a vuoto.
Da cosa puo` dipendere ?
Ho controllato e non vi sono punti in cui potrebbe impuntare il nastro...tantomeno mentre gira a vuoto.
Che possa derivare da una tensione troppo eccessiva  del nastro ? Raffreddando si accorcia quel tanto da portarlo alla rottura ?
Qual`e` il giusto tensionamento del nastro ?

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  ferrari-tractor Lun Set 29, 2014 11:46 am

ciao e benvenuto,
ho accorpato il tuo messaggio a questo argomento.

Da come ne parli sembra un problema di tensionamento eccessivo, o di usura asimmetrica della sugherite/gomma che ricopre i volani. La lama è centrata rispetto alle guide? ci sono segni di usura?
Cosa usi per lubrificare la lama prima/durante il taglio?
Solitamente un pennellino con un po' di gasolio sulla lama aiuta molto nei tagli grossi.

Per il tensionamento, sono sempre andato a naso basandomi sullo sforzo alla manovella.
Non bisogna tirarla a morte ma nemmeno lasciarla lasca... ma questo lo sai già
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13024
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Euri Lun Set 29, 2014 1:12 pm

Il nastro lo monto mettendo la punta dei denti a filo del bordo del volano.
Le sugherine sono un po` consumate ma nella zona in cui appoggiano i denti , nella superfiche restante dove appoggia il nastro sono ancora buone e lisce.
Attualmente non lubrifico il nastro ma ungo con olio bruciato il pianale della sega per permettermi di far scorrere piu` facilmente e piu` uniformemente i grossi tronchi sul pianale.
Ho provato a ungere con pennello il nastro sempre con l`olio bruciato ma questo fa si che questo scivoli fuori dai volani.

Anche io sono propenso per l`eccessivo tensionamento. Leggevo oggi in un libretto uso e manutanzione di un`altra marca di sega a nastro che il nestro andrebbe teso al punto da permettere una flessione di 1-2 mm a destra e sinistra prendendolo al centro tra i guida lama inferiore e superiore.
Provero` a tenerlo un po` meno teso.
Eventualmente le sugherine si cambiano facilmente ? Dove si potranno facilmente trovare ?
Devo ritirare due nastri nuovi , eventualmente sentiro` anche con loro per le sugherine.

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Stepmeister Lun Set 29, 2014 1:29 pm

Indipendentemente dal buon funzionamento o meno della macchina, evita di usare olio esausto e smaltiscilo nei centri appositi (anche nelle isole ecologiche lo raccolgono). Nel rispetto dell'ambiente e soprattutto della tua salute.
Stepmeister
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2660
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Euri Lun Set 29, 2014 1:33 pm

Effettivamente e` vero. Potrei sostituirlo con l`olio vegetale che uso nella motosega.
Tanto per il consumo che ne ho , in 4 anni non ne ho usato nemmeno 1 lt , quindi non e` certamente per un discorso economico.

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  ferrari-tractor Lun Set 29, 2014 1:44 pm

Il nastro è montato correttamente.
Se ungendo la lama (non con olio esausto!) questa salta via dai volani devi registrare l'inclinazione del volano superiore in modo che il nastro non tenda a saltare via; prova a registrare facendo girare piano i volani a mano.
Controlla anche il cuscinetto di battuta dietro alla lama che non abbia solchi, che scorra bene e che non spinga la lama troppo in fuori.

La sugherite la trovi da chi ti vende le lame, devi rimuovere però bene quella vecchia (di solito si consuma di più quella sopra) e carteggiare per levare la colla vecchia.

Una cosa: il volano inferiore è mica impastato di segatura? Su alcune seghe c'è un raschia segatura o più comunemente un guidalama in legno sul pianale che fa più o meno quella funzione. Se per caso durante il taglio ti entra troppa segatura (o frammenti di legno più grossi) tra lama e volano potresti avere un aumento di tensione.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13024
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty SEGA A NASTRO

Messaggio  441 c-m Mar Set 30, 2014 8:12 pm

Ciao Euri , controlla accuratamente se le lame rotte presentano micro lesioni dalla gola del dente verso il dorso , (credo ce ne siano parecchie se si rompono a vuoto) fammi sapere.
441 c-m
441 c-m
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 15.03.13
Età : 61
Località : Cerchiara di Calabria

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Euri Gio Ott 02, 2014 9:08 am

L`ultima sega rotta , quella che tecnicamente era nelle condizioni migliori si e` rotta NON in coincidenza della saldatura , come le precedenti.
Le ho mostrate a chi mi ha fatto i nuovi nastri ( che ho ritirato ieri ) , centro qui a Forli molto serio e disponibile che fa il suo lavoro con passione e che mi ha confermato poi quello che avevo letto anche qui sul forum.
Secondo lui le prime due si sono rotte nelle saldature a causa di saldature non a regola d`arte , la terza rottura in coincidenza di un crepo.
Ora , senza aver visto la sega le sue ipotesi sono eventuali vibrazioni che aumentano con sega che gira a vuota e che possono sollecitare e crepare il nastro fino a portarlo alla rottura.
Queste le verifiche che mi ha consigliato di fare :
1) Verifica che i due volani siano allineati (a piombo)
2) Eseguire la bombatura alle sugherine per tenere il nastro sempre al centro del volano. Perche` al momento non sono bombate.

Volani allineati con bombatura delle sugherine riducono le vibrazioni e di conseguenza il rischio di crepi sul nastro.

Ora provvedero` a questa manutenzione e stiamo a vedere.

Grazie per i prezioni consigli ok capo

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Consiglio per acquisto sega a nastro

Messaggio  Lello78 Lun Set 14, 2015 6:54 pm

Chiedo cortesemente consiglio per acquisto sega nastro uso famigliare azionata a motore elettrico monofase per legna da ardere, circa 100/200 ql un anno si e uno no, essenze castagno, robinia, betulla.
Poi verrebbe utile per taglio listelli, piccoli travetti ecc.. utili nei piccoli lavori nel giardino, orto, pollaio ecc....
Quasi tutte le ferramenta hanno Mundial Vimar, il mio rivenditore di fiducia tratta Balfor, un altro un po' più distante propone Comap, passando per una borgata del mio paese ho visto in un campo una Pezzolato.
Ho notato che i numeri che le identificano corrispondono ai diametri dei volani, devo orientarmi su volani da 50 o 60?
Come potenza allacciandomi alla rete domestica fino a quale potenza posso arrivare?
Fino ad ora ho sempre depezzato con mts elettrica su cavalletto.
Alcuni tronchi avendo i boschi serviti da strade nonchè le robinie dietro casa non li spacco perciò quando depezzo ho a che fare con diametri anche consistenti (50 cm).
Lello78
Lello78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  massimo 64 Lun Set 14, 2015 9:59 pm

Ciao come consiglio che ti posso dare ,io la posseggo e non ha mai avuto problemi e' la Pezzolato 700 , attenzione però non pensare di tagliare diametri da cm 50 perché lo sviluppo di taglio max cm 32/33 cm non oltre , una cosa ma se depezzi in lunghezza presumo almeno un metro con un diametro da cm 50 il problema è' il peso da alzare per appoggiare il tronco sul piano della circolare. Per il motore elettrico la mia monta un motore a 220 volt da 2,2 kw . Altri marchi che hai descritto conosco solo la Balfor che penso abbia più o meno le stesse caratteristiche della Pezzolato . Certamente puoi valutare anche la 500 o 600 però più e' piccola di volano e più tagli diametri piccoli .saluti.
massimo 64
massimo 64
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 11.05.14
Località : Brianza

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  ferrari-tractor Mar Set 15, 2015 6:14 am

Ho unito i messaggi a questo argomento, dove trattiamo di seghe a nastro.

Come detto giustamente da massimo 64 scordati di tagliare diametri importanti con una sega a nastro... Max 30cm
Le ragioni sono

1. sicurezza, diametri grossi specie di roba fibrosa come l'acacia tendono a chiudere e pinzare la lama, con conseguente rotazione del tronco. Ho visto lame storte, spezzate ed imprecazioni a non finire quando questo capita. In questo caso, un carrello ausiliario che consente di bloccare il tronco è molto utile (lo vendono spesso come optional)

2. praticità, grossi tronchi sono pesanti da sollevare e movimentare, e se il piano di appoggio della sega non è più che robusto, le varie botte alla lunga lo storcono... ed allora addio possibilità di usare la sega per lavori di falegnameria.

In confronto, una sega circolare a cavalletto è più pratica e sicura per diametri grossi, ma anche lì siamo sempre sui 30cm max. Per roba più grossa usa la motosega Very Happy

Marchi/prodotti:
Pezzolato fa attrezzi di alta qualità, ma li paghi.
Balfor è un buon compromesso con prodotti validi, in questa fascia ce ne sono molte di altri costruttori
Mundial Vimar è un po' sotto Balfor ma sempre anni luce migliore delle varie cinesate.

Come diametro dei volani (che poi determina il costo, peso e spazio necessario) andrei sui 60cm, visto che devi usarla anche per falegnameria.
Più sono grandi e più hai effetto volano, il che aiuta con motori di piccola potenza (monofase).
Da valutare bene sono i materiali (ghisa o lega), la praticità di trasporto e di utilizzo, e le vibrazioni. In sostanza, la sega non deve vibrare.

Tieni anche conto che nell'usato ne trovi abbastanza, devi però verificare che abbiamo tutte le varie protezioni a norma CE, ed eventualmente aggiungerle
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13024
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  iury1977 Mar Set 15, 2015 9:17 am

Non so i tuoi metodi di lavoro, io mi trovo benissimo con la sega a nastro perché spacco la legna da verde in pezzi da un metro e li lascio stagionare così. Il risultato è che al momento di taglio con la sega a nastro a stagionatura avvenuta, non ho grossi diametri da tagliare, non ho grossi pesi da movimentare e da far scorrere sul piano della sega, con un po' di lubrificante per i piani da lavoro viaggi che è un piacere. Il carrello da attaccare al piano è comunque una sicurezza in più per te e per le tue lame.....

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Euri Mar Set 15, 2015 12:55 pm

Ciao , io ho una comap con volani da 70 che uso con cardano , ma ho anche il suo motore elettrico.
Mi trovo piuttosto bene considerando che e` una macchina che ha gia` diversi anni e l`ho ricevuta in dono dal nonno della mia compagna.
Taglio anche io tra i 150 e 200 qli all`anno di legna ben stagionata.
Taglio anche diametri importanti anche 50 cm e una buona parte diametri 30-40 cm.
Con diametri di questo tipo occorre stare un po` piu` attenti ma con un nastro ben affilato si tagliano tranquillamente basta stare a attendi a non mandare giu` troppo di giri il nastro procedendo quindi lentamente.

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  iury1977 Mar Set 15, 2015 1:33 pm

c'è da dire che esiste una bella differenza tra una sega movimentata  a cardano tramite un trattore con magari 15-20 CV ed una sega alimentata a motore elettrico monofase da 2 Cv o giù di li. Nel primo caso il nastro riesce a mantenere molto meglio i giri (per far calare un motore da 20 CV, devi forzare abbastanza),quindi se il nastro è ben affilato i tagli saranno più costanti e precisi con minor probabilità che il nastro si incastri nel legno. Nei motori elettrici non molto potenti questo succede più frequentemente. Ovviamente anche le sicurezze sono diverse appunto perché il motore cede meno facilmente. sempre molta attenzione, guanti e occhiali e non sarebbe male anche la visiera metallica!!

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Lello78 Mar Set 15, 2015 2:15 pm

Che differenza c'è nella resa fra una sega a nastro con volani da 50 e una da 60 a parità di potenza di motore elettrico monofase 3hp?
Quella da 60 ha un altezza di taglio leggermente maggiore ma quello che intendo io è:
supponiamo di tagliare un tronchetto del diametro di 20 cm con entrambe le bindelle sopra citate; quella con volani da 60 farà meno fatica perciò lo taglierà più velocemente di quella con volani da 50 oppure non esiste differenza sostanziale?
Lello78
Lello78
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 16.10.12

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  ferrari-tractor Mar Set 15, 2015 2:30 pm

la differenza più marcata è lo spazio di lavoro, con una da 50cm hai circa 40cm di "luce", per cui se devi tagliare pezzi lunghi 50cm non puoi.
Se devi rifilare una tavola, 40cm sono pochini.

In secondo luogo bisogna considerare la luce in verticale (altezza di taglio) che ti consente il reggilama, minore è il diametro e minore è questa luce.

Dal punto di vista del taglio, se la velocità della lama è la stessa e la potenza analoga, taglieranno nello stesso tempo, i volani più grandi danno una maggiore inerzia quindi la senti calare meno di giri se strattoni il pezzo.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13024
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Euri Mer Set 16, 2015 10:12 am

Non ho mai provato con motore elettrico visto che uso la sega in campo aperto e quindi vado di cardano.
Nel mio caso , trattore 60 cv , non si sente minimamente calare il trattore , calano i giri del nastro ed iniziano a slittare le cinghie di trasmissione.
Nel caso di motore elettrico posso pensare che tenda a calare anche il motore ma che allo stesso tempo vi sia anche lo slittamento parziale delle cinghie ma la mia e` pura ipotesi....
Ovviamente in questi casi maggiore e` il diametro dei volani e maggiore e` l`inerzia quindi e` piu` difficile fermare il nastro durante in taglio. Se c`e` un calo di giri basta dargli un attimo di respiro al termine del taglio prima di procedere con il successivo facendo riprende tutti i giri al nastro.
Io per facilitare il taglio di diametri generosi ungo il piano della sega cosi che il passaggio del tronco sul nastro sia il piu` possibile privo di strattonamenti.

Euri
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.09.14

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  ferrari-tractor Mer Set 16, 2015 10:30 am

credimi, tra i 60cv (seppure a bassi regimi) ed un motore elettrico monofase da 2kW non c'è paragone.
Tronchetti da 15cm di diametro e l'elettrico già cala...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 13024
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  iury1977 Mer Set 16, 2015 12:27 pm

e con il trattore invece sembra di tagliare il burro. La sega a nastro di mio suocero può andare sia a cardano che elettrica, l'ho utilizzata in entrambi i modi, ma decisamente uun'altra vita con il cardano.

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 45
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

SEGHE A NASTRO - Pagina 3 Empty Re: SEGHE A NASTRO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.