Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Consiglio acquisto motosega
Da IlFaco Ieri alle 11:28 pm

» Nessuna scintilla dopo rimontaggio Stihl ms201tc
Da belcanto Ieri alle 8:00 pm

» Regolazione minimo decespugliatore Active 2.9L
Da galero96 Ieri alle 7:58 pm

» Pompa olio Husqvarna 42
Da falcetto Ieri alle 6:02 pm

» Compatibilità ricambi Stihl MS461
Da maxb. Ieri alle 5:55 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da belcanto Ieri alle 5:23 pm

» Alpina Prof 700
Da Devis82 Ieri alle 4:51 pm

» Hyundai ys25-12
Da Grego Ieri alle 1:40 pm

» Decespugliatore EFCO JET 20
Da demo Ieri alle 12:04 pm

» Barra consumata Hitachi cs 25 carving
Da pavona61 Ieri alle 7:52 am

» aiuto per membrane carburatore sunseeker
Da Sim73 Ieri alle 7:40 am

» parte ma non va
Da Zatrix Ven Gen 21, 2022 9:32 pm

» Quale barra per Stihl 021
Da simmy106 Ven Gen 21, 2022 7:27 pm

» Manuale motocarriola yanmar mcg 91.
Da tribo Ven Gen 21, 2022 7:01 pm

» yanmar mcg 91 motocarriola esplosi
Da luca31 Ven Gen 21, 2022 6:02 pm

» comparazione vecchio / nuovo
Da maxi Ven Gen 21, 2022 5:44 pm

» Motosega SchuSter CS5200
Da nitro52 Ven Gen 21, 2022 5:44 pm

» Marchio Dolmar-Makita
Da luca31 Ven Gen 21, 2022 5:21 pm

» Differenza tra 21LPX 066E -21BPX066E
Da falcetto Ven Gen 21, 2022 4:44 pm

» SOFFIATORI
Da maxb. Ven Gen 21, 2022 9:02 am

» Landoni 771
Da am1978 Ven Gen 21, 2022 8:49 am

» Parere Oleomac gsh510
Da belcanto Gio Gen 20, 2022 9:59 pm

» Circuito olio per motosega Alpina datata
Da galero96 Gio Gen 20, 2022 9:31 pm

» Motosega abbattimento
Da Paolone Gio Gen 20, 2022 6:49 pm

» oleomac 240 manuale uso e manutenzione
Da luca31 Gio Gen 20, 2022 6:15 pm

» Oleomac 240 anni 80 senza freno catena
Da luca31 Gio Gen 20, 2022 6:14 pm

» Recupero motosega
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:23 am

» Oleomac 951
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:22 am

» Identificazione motosega sconosciuta: ms130
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:21 am

» Sfiato chiuso Husqvarna 346XP
Da andrea82 Mer Gen 19, 2022 9:59 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da maxb. Mer Gen 19, 2022 12:45 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da belcanto Mar Gen 18, 2022 5:18 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Grego Mar Gen 18, 2022 12:00 pm

» Husqvarna 555 560 xp 562 xp
Da belcanto Mar Gen 18, 2022 10:39 am

» OLIO CATENA parte 2
Da Creed Lun Gen 17, 2022 9:56 pm

» Garden silver 40 (alpina)
Da nitro52 Lun Gen 17, 2022 8:19 pm

» Quanto serriamo i dadi di bloccaggio della barra?
Da falcetto Lun Gen 17, 2022 6:47 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Lun Gen 17, 2022 5:32 pm

» Eurogarden Tucano - sterzo
Da farecampagna Lun Gen 17, 2022 4:31 pm

» errore introduzione olio/carburante
Da Stepmeister Lun Gen 17, 2022 3:11 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22136 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Fiskar

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 287859 messaggi in 14761 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 76 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 75 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

IlFaco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap30%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 30% [ 158 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap35%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 35% [ 184 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap12%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 12% [ 64 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap2%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 2% [ 13 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap4%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 4% [ 20 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap5%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 5% [ 24 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap2%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 2% [ 11 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap9%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 9% [ 47 ]
pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_lcap1%pioppo e castagno - Pagina 4 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


pioppo e castagno

+56
angeloz
Stepmeister
luca.
warum
fabry_mhr
iury1977
Ceppo77
Vincenzo57
Ghepardo
vet88
boscocastagno
superclod
stany
aurelio1
fil73
Micke86
medisco
Stihl 026
alby4everR
bubuthebest
jomla
Dominik
silvano68
Marco 89
stefano.danieli
jd.isidoro
khristianv
andry steel
master23
gingio
NIBBIO
giperf
claudio 81
straker
lopez
jonseredVS
mastiff
Checus
s_riki
belcanto
curva
ferrari-tractor
robby
corvo50
fernando62
pupipupi
coglians79
maxmiole
menenic
Valentine
tottoli livio
frozik
peppone
Drago 100
tonino
lazadruga
60 partecipanti

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  stefano.danieli Dom Feb 03, 2013 10:12 pm

ferrari-tractor ha scritto:
stefano.danieli ha scritto:
silvano68 ha scritto:Sei sicuro non siano castagni innestati?

Non penso siano innestati, ma potrei sbagliarmi.
Piante simili sono quasi sicuramente innestate, poi i secoli hanno cancellato traccia dell'innesto.
Castagni non innestati hanno vita più breve, legna da opera o da ardere.

Non so veramente dirti : dovrei andare in Ottobre a vedere che tipo di frutto danno queste piante.
Se sono marroni, si riconoscono subito dalla pellicina che non deve essere presente all'interno della polpa.

stefano.danieli
UTENTE BANNATO

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  jomla Ven Feb 08, 2013 6:17 pm

Io per la caldaia uso solo castagno
Piuttosto si asciuga male ma comprandolo a fine inverno e mettendoilo dentro ad asciugare on ottobre è asciutto

Non capisco perchè critichino il castagno

jomla
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 10.12.12

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  master23 Sab Feb 09, 2013 9:36 am

Anche a me capita di bruciare castagno. Si tratta sempre di legna secca ormai da anni e non mi da il minimo problema. Scalda che è un piacere, con buona fiamma.

master23
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 51
Località : San Benedetto Po

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Pioppo da accatastare x camino stufa

Messaggio  bubuthebest Mar Mar 19, 2013 3:36 pm

Buon giorno a tutti,in questi giorni sto tagliando dei pioppi x liberare un terreno perciò me lo sto portando via dato che ho stufa e camino.
Scopro adesso che è un legno schifoso però oramai me lo sono portato a casa
Ho letto in giro un po' di risposte ma per non far confusione chiedo: Ora l'ho in un box auto tagliato in tronchi di circa 35/40 cm può stare li così per tutta la primavera o è preferibile tagliarlo a pezzi adesso che è verde ed accatastarlo all'esterno? Se lo accatastassi all'esterno già tagliato se ho capito bene già il prox autunno inverno è pronto x l'uso?
Inoltre non deve prendere acqua giusto? Come al solito ringrazio
bubuthebest
bubuthebest
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 59
Località : Più parti della Lombardia

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  ferrari-tractor Mar Mar 19, 2013 3:42 pm

Il pioppo è pieno di linfa, ti conviene spaccarlo subito (auguri Very Happy ) e metterlo in legnaia.
Non fargli vedere acqua perchè si spaventa.
Anche con l'umidità non è in simpatia.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  bubuthebest Mar Mar 19, 2013 3:47 pm

Grazie ,però dalla battuta ho capito che sarà dura o sbaglio?
Allora ricapitolando spacco già in misura e accatasto al coperto giusto ?
bubuthebest
bubuthebest
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 59
Località : Più parti della Lombardia

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  ferrari-tractor Mar Mar 19, 2013 4:46 pm

bubuthebest ha scritto:Grazie ,però dalla battuta ho capito che sarà dura o sbaglio?
Allora ricapitolando spacco già in misura e accatasto al coperto giusto ?
Si, il pioppo è un legno fibroso, se è pioppo nero poi è un disastro.
Spacca a misura ed accatasta in un luogo coperto ma ben ventilato su almeno tre lati e sollevato dal terreno in modo che non arrivi l'umidità.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  alby4everR Mar Mar 19, 2013 8:31 pm

Esatto, taglia e spacca e metti al riparo in posto molto ventilato, poi il caldo estivo farà il resto.. e vedrai che in autunno puoi iniziare a bruciarlo...
alby4everR
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 628
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 38
Località : Boves

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  bubuthebest Mer Mar 20, 2013 6:31 am

Vi ringrazio
tra qualche giorno mi metto all'opera snort
bubuthebest
bubuthebest
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 59
Località : Più parti della Lombardia

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Stihl 026 Dom Ago 11, 2013 8:47 pm

Ragazzi buonasera a tutti, leggendo le pagine di questo topic ho visto che tutti voi che usate come legna da ardere il castagno prima di bruciarla la fate stare sotto le intemperie per più di un'anno. Noi che tagliamo per i nostri termocamini l'80% di castagno e il resto quercia e qualche ontano cerchiamo di farlo stare all'intemperie il meno possibile in modo che non perdi il tannino ( si avete letto bene Very Happy , per non far perdere il tannino). Ora vi chiederete il perchè facciamo così e ve lo spiego subito: come ben sappiamo il castagno contiene una gran quantità di tannino, sostanza che serve a conservare il legno e a farlo durare nel tempo. Una volta feci una prova bruciando prima un pezzo di castagno che era stato alla pioggia per più di un'anno e poi portato in legnaia dove è stato per circa due anni e dopo con un pezzo di castagno (stesso diametro e lunghezza di quello precedente) che era stato all'intemperie solo il tempo di eboscarlo e in legnaia anch'esso per due anni. Il risultato è stato che il primo ha emanato molto calore ma il camino lo ha divorato in pochi minuti mentre il secondo ha bruciato lentamente emanando anch'esso molto calore ma per il triplo del tempo. Anche i miei bisnonni dicevano che il legno di castagno, sia esso da ardere o da edilizia, meno tempo sta alla pioggia piu calore produrrà e per un periodo più lungo.
Spero di non aver creato un putiferio Very Happy saluti da Stihl 026
Stihl 026
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  NIBBIO Lun Ago 12, 2013 11:22 am

Stihl 026 ha scritto: il legno di castagno da ardere, meno tempo sta alla pioggia piu calore produrrà e per un periodo più lungo.
in effetti mi è capitato di avere dei conoscenti, che mi hanno chiesto se avevo del castagno per le loro caldaie proprio perchè questo legno emana un calore non troppo alto e dura un bel pò...
seguendo il tuo esempio si risparmia un anno di tempo il che non è indifferente per chi ha poco spazio per stagionare il legno...
NIBBIO
NIBBIO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 35
Località : SANFRONT VALLE PO

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Stihl 026 Lun Ago 12, 2013 2:49 pm

NIBBIO ha scritto:seguendo il tuo esempio si risparmia un anno di tempo il che non è indifferente per chi ha poco spazio per stagionare il legno...
Quest'inverno dovremmo bruciare quella che abbiamo esboscato in primavera 2012 Very Happy .
Saluti da Stihl 026
Stihl 026
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  ferrari-tractor Lun Ago 12, 2013 5:29 pm

Non ho esperienza col camino, ma dato che c'è maggiore aria delle stufe o caldaie, può essere.

Per esperienza invece mi sento solo di consigliare un buon dilavamento per l'uso dentro stufe o caldaie (a tiraggi osemplice o fiamma invertita)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  andry steel Lun Ago 12, 2013 6:35 pm

Il castagno dalle mie parti si fa stare alle intemperie per almeno un anno e solo dopo aver perso tutto il tannino si brucia. Con le condizioni meteo della mia zona nel giro di 7-8 mesi il tannino è disperso se la legna è spaccata.
andry steel
andry steel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1026
Data d'iscrizione : 09.02.12
Età : 26
Località : Prov. di Torino

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Stihl 026 Lun Ago 12, 2013 9:20 pm

ferrari-tractor ha scritto:Non ho esperienza col camino, ma dato che c'è maggiore aria delle stufe o caldaie, può essere.
Attenzione ferrari-tractor l'esperimento l'ho fatto nel termocamino, che al contrario del camino ha lo sportello e non la "bocca" aperta!
Saluti e buonanotte da Stihl 026
Stihl 026
Stihl 026
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.11.12
Località : Cosenza

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  medisco Lun Feb 10, 2014 1:57 am

Castagno? Non ne voglio sentire più parlare!!!!!!!!!!!!!!
Purtroppo la colpa non è del legname in se ma dei venditori che ci sono nella mia zona (prov. Salerno). Non trovo venditori che trattino la legna nel modo giusto. Purtroppo qua c'è una scarsa conoscenza della legna da ardere e quindi se ne approfittano. La maggior parte delle volte ti mollano legna tagliata nell'anno stesso, l'altro giorno ho trovato uno che vendeva quercia tagliata da due mesi (parole sue). Io appartengo alla categoria di quelli che ci capiscono poco. Mi è capitato di prendere due volte il castagno. La prima volta era troppo fresco, non ho idea di quanto tempo fosse stato a stagionare (e sicuramente non credo abbia trascorso il suo tempo sotto l'acqua), l'ultimo carico (che è quello attuale) mi è stato venduto come stagionato da un anno ma nella mia cucina economica non ne vuol sapere di cedere il suo potere calorico. Con il primo carico di castagno addirittura mi si spegneva la brace, con questo invece si fa una bella brace ma di caldo ne esce poco. Io faccio riferimento alla temperatura che arriva il forno della cucina e dai 250 gradi raggiunti grazie alla quercia mi ritrovo a scendere a 150 gradi, a volte anche a 100, con l'inserimento del castagno. E' incredibile che dopo aver girato (tra me e mia sorella, che ha invece il camino) almeno 8 venditori di legna che non ne abbia trovato uno soddisfacente. Sto pensando, per l'anno prossimo, di affidarmi alla legna in bancali anche se qua arriva a prezzi esorbitanti (170 euro per 1,8 m3). La miglior legna che ho potuto provare? L'ulivo. Mio suocero, per passare il tempo, fa raccolta di olive e potature di alberi di ulivo e mi ha passato una cinquantina di chili di legna stagionata tre anni (purtroppo abita a 400 km da casa mia, in umbria, e non posso approfittarne) per provare la differenza. Che dire, tutta un'altra storia. Con 50 kg mi son fatto tre giorni contro i 25 kg giornalieri che utilizzo adesso e con una qualità immensamente superiore...

medisco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.02.14
Età : 46
Località : Agro Sarnese-Nocerino

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  ferrari-tractor Lun Feb 10, 2014 2:47 am

Se hai spazio a disposizione puoi provare a farti portare del castagno (anche verde, ma spaccato) e lasciarlo alla pioggia e sole per due anni.
Non può avere una resa come la quercia o l'ulivo ma dice la sua.
Purtroppo è pieno di disonesti e trafficanti, che fanno i quintali vendendola non stagionata, anche la quercia stessa se la tagli a luna crescente avrai seri problemi di accensione.

Le termocucine e le cucine economiche hanno un braciere piccolo e poca inerzia termica, se ci metti solo un pezzo spaccato grosso e questo non è ben stagionato è facile che ti si spenga.
Il trucco è di metterlo assieme a legnetti piccoli.
Nelle cucine a legna di famiglia solitamente impieghiamo rami da massimo 7-8cm di diametro, o analoghi pezzi spaccati piccoli, perchè per avere una fiamma viva devi metterci almeno 5-6 pezzi.

PS: benvenuto sul forum Very Happy
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Micke86 Lun Feb 10, 2014 3:15 am

ma dalle tue parti non ci sono altre tipologie di piante?
i bancali tienli sempre e solo per le emergenze, c'è sempre qualche quintale meno...
Micke86
Micke86
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.08.13
Età : 35
Località : Biella

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  medisco Lun Feb 10, 2014 11:43 am

Purtroppo di spazio ne ho poco. Vivo al centro ed ho giusto un posto al chiuso dove poter stoccare al max una quindicina di quintali ed un angolo in un terrazzo dove poter metterci un'altra decina di quintali (25 in totale ma da usare per me e per mia sorella).
Adesso proverò a spaccarli per vedere come va. Con l'ulivo andava una meraviglia anche con pezzoni da 15/18 centimetri...............

Micke, la maggior parte di quelli che ho visto commerciano castagno, quercia, e legna mista. Solo nell'ultimo posto visitato mi ha fatto anche vedere l'acacia, ma a prima vista sembrava anche quella fresca, e me l'ha sconsigliata dicendomi che puzza parecchio. In estate invece porta anche il faggio. Il problema non è nemmeno la qualità della legna ma il fatto che spesso te la danno fresca. Avevo pensato ai bancali (ma se riesco a trovare un prezzo decente, diciamo intorno ai 140) proprio per il fatto che dovrebbe essere più facile che sia legna stagionata (almeno spero...)

medisco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.02.14
Età : 46
Località : Agro Sarnese-Nocerino

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Micke86 Lun Feb 10, 2014 11:52 am

quasi tutti ( sottolineo il "quasi" ) consegna legna verde e magari appena abbattuta, il mio discorso era :
il castagno lo devi inquartare e lasciare all acqua almeno 2 anni
la quercia se non è tagliata in luna giusta " si veste di nero"
se trovi altre essenze e la riesci ad acquistare a marzo ( + o - ) puoi permetterti una stagionatura ragionevole...
poi da voi il sole non manca !  ok capo

altro discorso, io ho 2 clienti che non avendo il posto per farsi la scorta ( circa 50 q.li ) me la lasciano in un angolo del magazzino imbancalata e coperta. quando vedono che la piccola scorta inizia a calare vengono con la macchina e si caricano un pò di legna...


Ultima modifica di Micke86 il Lun Feb 10, 2014 11:56 am - modificato 1 volta. (Motivazione : aggiunta)
Micke86
Micke86
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.08.13
Età : 35
Località : Biella

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  medisco Lun Feb 10, 2014 12:13 pm

Come detto, per motivi di spazio, non posso tenere legna a stagionare al sole. Peggio ancora a farla stare ferma 2 anni  Cool  Al limite dovrò cercare qualche essenza che necessita di stagionatura più corta. Ho letto in varie parti che l'ulivo (a trovarlo) brucia bene anche fresco. Stavo anche leggendo il thread sull'acacia ed anche in quel caso ne parlano bene anche da fresca (chiaro che secco è un'altra cosa). L'unica cosa che mi aveva fatto scartare l'acacia dall'ultimo venditore era il fatto che puzza, almeno seguendo le sue parole.

Quindi è prassi che la legna venga venduta fresca? Sono pochi i venditori che consegnano legna stagionata?

medisco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.02.14
Età : 46
Località : Agro Sarnese-Nocerino

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Micke86 Lun Feb 10, 2014 12:24 pm

probabilmente su 10 venditori ne trovi 1 o 2 che hanno un prodotto con stagionatura superiore a 1 anno.
era quello che volevo dirti io nel post di prima. escludi castagno e quercia.
l acacia non conosco il tempo "minimo" di stagionatura.
il faggio che io brucio nella mia termostufa viene stagionato + o - 6 mesi e brucia discretamente.

potresti tenere inconsiderazione di chiedere a qualche rivenditore se ti può lasciare un piccolo spazio per lasciare essiccare in maniera corretta in modo di farti la scorta per due anni ?
cioè mi spiego meglio : 1° anno , acquisti il bancale che probabilmente è piu secco, intanto acquisti anche la legna che ti serve per il 2 anno e la lasci nel magazzino del rivenditore in maniera che il 2° anno hai un prodotto che è stato stagionato 1 anno.
e così via...
spero di essermi spiegato ....  ????? 
Micke86
Micke86
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.08.13
Età : 35
Località : Biella

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  fil73 Lun Feb 10, 2014 1:11 pm

L'acacia dalle mie parti è il legno più comune e viene usata quasi sempre con nemmeno un anno di stagionatura. Brucia  bene perché il suo contenuto iniziale di acqua è già basso per natura ,  poi i diametri sono limitati (15-30 cm) ed asciuga velocemente.

Se hai problemi con i fornitori di legname della zona credo sia il legno che possa fare per te, da noi e considerato il migliore e viene richiesto quasi esclusivamente.

fil73
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : friuli

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  medisco Lun Feb 10, 2014 10:37 pm

Micke86 ha scritto:probabilmente su 10 venditori ne trovi 1 o 2 che hanno un prodotto con stagionatura superiore a 1 anno.
era quello che volevo dirti io nel post di prima. escludi castagno e quercia.
l acacia non conosco il tempo "minimo" di stagionatura.
il faggio che io brucio nella mia termostufa viene stagionato + o - 6 mesi e brucia discretamente.

potresti tenere inconsiderazione di chiedere a qualche rivenditore se ti può lasciare un piccolo spazio per lasciare essiccare in maniera corretta in modo di farti la scorta per due anni ?
cioè mi spiego meglio : 1° anno , acquisti il bancale che probabilmente è piu secco, intanto acquisti anche la legna che ti serve per il 2 anno e la lasci nel  magazzino del rivenditore in maniera che il 2° anno hai un prodotto che è stato stagionato 1 anno.
e così via...
spero di essermi spiegato ....  ????? 

Infatti il castagno lo scarterò a priori. Il faggio lo si trova solo in estate e al limite conviene fare come dici te, se mi fidelizzerò con qualcuno, e cioè di prendere una scorta e lasciarla in deposito.

fil73 ha scritto:L'acacia dalle mie parti è il legno più comune e viene usata quasi sempre con nemmeno un anno di stagionatura. Brucia  bene perché il suo contenuto iniziale di acqua è già basso per natura ,  poi i diametri sono limitati (15-30 cm) ed asciuga velocemente.

Se hai problemi con i fornitori di legname della zona credo sia il legno che possa fare per te, da noi e considerato il migliore e viene richiesto quasi esclusivamente.

Quasi quasi vado in macchina e carico una quintalata di acacia, almeno faccio il confronto con quello che c'ho. Ma è vero che puzza particolarmente?

medisco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.02.14
Età : 46
Località : Agro Sarnese-Nocerino

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  aurelio1 Mar Feb 11, 2014 3:43 am

In effetti anche io trovo poco gradevole l'odore che si genera con l'uso di acacia (robinia) nel camino, ma non e' insopportabile.

aurelio1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 05.01.13

Torna in alto Andare in basso

pioppo e castagno - Pagina 4 Empty Re: pioppo e castagno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.