Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti commentati
» Husqvarna 550XP possibile grippaggio, motivo?
Da belcanto Oggi alle 2:20 pm

» CATENE NORMALI
Da galero96 Oggi alle 1:19 pm

» Albero motore storto
Da nitro52 Oggi alle 11:57 am

» OLIVO
Da Venerdì Oggi alle 9:51 am

» Silenziosità motosega
Da entoni Oggi alle 9:36 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da eugenio.bonac Oggi alle 8:25 am

» Decespugliatore Husqvarna 225 L: dove è la pompa manuale per l'avviamento?
Da giovanni Ieri alle 11:03 pm

» TESTINE A FILO e fili di vario genere
Da galero96 Ieri alle 8:31 pm

» Consiglio motosega da "polvere"
Da matgreen Ieri alle 7:13 pm

» Disboscare e ripulire boschetto con roveto
Da iw4blg Ieri alle 7:03 pm

» Motosega landoni
Da Ramon72 Ieri alle 6:43 pm

» Landoni L75
Da Etto Ieri alle 6:11 pm

» Poulan 3600 apparato di taglio nuovo
Da Caneso Ieri alle 6:10 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da simmy106 Ieri alle 5:19 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da pw31 Ieri alle 5:12 pm

» Cilindro per Stihl MS271C 44,7 mm
Da falcetto Ieri alle 5:01 pm

» sfiato serbatoio miscela zenoah g2500
Da nitro52 Ieri alle 4:36 pm

» Stihl 036 o 039
Da falcetto Ieri alle 4:21 pm

» Acquisto Husqvarna 340
Da falcetto Ieri alle 4:15 pm

» Avviamento dopo lungo periodo di fermo
Da Pie.C Ieri alle 2:55 pm

» stufe, caminetti ecc
Da galero96 Dom Nov 22, 2020 8:55 pm

» Restauro Dolmar CA 113
Da hiller Dom Nov 22, 2020 7:31 pm

» * DOLMAR PS 420 SC
Da nonno sport Dom Nov 22, 2020 6:47 pm

» Riparazione motozappa BMW G90 HP9
Da ferrari-tractor Dom Nov 22, 2020 6:07 pm

» stihl ms 261 esplosi
Da luca31 Dom Nov 22, 2020 1:38 pm

» stihl ms 240 esplosi
Da luca31 Dom Nov 22, 2020 1:34 pm

» parere carburazione Stihl MS230
Da galero96 Sab Nov 21, 2020 8:40 pm

» Discensore Kong evo plus
Da Pie.C Sab Nov 21, 2020 6:05 pm

» husqvarna 550 xp esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 2:29 pm

» oleomac 962 esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 1:30 pm

» oleomac 951 esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 1:29 pm

» oleomac 200 300 400 900 series esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 11:16 am

» Husqvarna 555 non accelera e si spegne.
Da il mecc Sab Nov 21, 2020 9:21 am

» GENERATORI DI CORRENTE
Da Mike1 Ven Nov 20, 2020 10:42 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da maxfinale Ven Nov 20, 2020 9:22 pm

» Cesti, cestini, gerle...
Da belcanto Ven Nov 20, 2020 8:28 pm

» motosega Blitz
Da nitro52 Ven Nov 20, 2020 5:55 pm

» Consiglio acquisto motosega per 50/60 quintali anno
Da luca31 Ven Nov 20, 2020 5:16 pm

» acacia (robinia)
Da falcetto Ven Nov 20, 2020 4:58 pm

» Freno catena motosega efco 140s
Da falcetto Ven Nov 20, 2020 4:30 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 20956 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Carrarin

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 268489 messaggi in 13554 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 208 utenti online: 3 Registrati, 1 Nascosto e 204 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

mercuzio, nitro52, paolo69

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap30%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 30% [ 158 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap35%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 35% [ 184 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap12%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 12% [ 64 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap2%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 2% [ 13 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap4%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 4% [ 20 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap5%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 5% [ 24 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap2%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 2% [ 11 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap9%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 9% [ 47 ]
esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_lcap1%esperienze personali di rischio - Pagina 6 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


esperienze personali di rischio

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  luca31 il Lun Ago 31, 2020 9:21 am

Andrea60 ha scritto:... Si può discutere su quanto tenere le braccia tese per bloccare bene la motosega...
ma...se lavori in questo modo vuol dire che ti succede spesso che ti rimbalza...
Ma in realtà non bisogna assolutamente lavorare con le braccia tese. Salde si, ma non tese

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  Andrea60 il Lun Ago 31, 2020 12:14 pm



no è solo paura che succeda con il senno di poi... Grazie ok capo

Andrea60
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 01.08.20
Età : 43
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  belcanto il Lun Ago 31, 2020 12:17 pm

Spazi stretti,filo di ferro,sinistra testa,mani tese rigide.

Sarà colpa del mio dolce rincoglionimento senile ma non ho capito proprio niente di come sia andata,se è andata.

E dire che sono piuttosto sensibile alle situazioni di pericolo.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1742
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  Andrea60 il Lun Ago 31, 2020 4:56 pm


no ti capisco perfettamente perché in effetti la motosega solitamente si tiene alla propria destra( anche se non sta scritto da nessuna parte, pensa in piattaforma se devi tagliare sempre con la motosega a destra)  mentre io per questioni di spazio la stavo tenendo alla mia sinistra facendo comunque attenzione a non avere parti del corpo esposte al prolungamento del raggio d'azione della catena che stava appunto alla mia sinistra e di li è passata durante il contraccolpo. Fai conto di vedere alcune piante da siepe tipo lauro cerato abbandonate da alcuni anni, in più avvolte anche dall'edera e vuoi farle tornare alle sembianze di una bella siepe curata. Con spazi limitati intendo il fatto che la siepe fa da "muro" nel senso che non puoi girarci intorno devi starci sempre all'esterno.

Andrea60
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 01.08.20
Età : 43
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  Andrea60 il Lun Ago 31, 2020 7:26 pm

comunque come si legge sopra l'ho sempre tenuta con la mano destra sull'acceleratore e la sinistra sull'impugnatura superiore, tassativamente come da manuale e barra rivolta dritta in avanti, mai in diagonale o di fianco, ci mancherebbe!

Andrea60
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 01.08.20
Età : 43
Località : Treviso

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 19, 2020 10:15 am

A volte basta una cretinata, si può avere esperienza, prestare attenzione, ma ci sono volte che, senza colpa di nessuno, ti va di fortuna che qualcuno prima di quel giorno si è posto un problema cercando di risolverlo.

Alcuni mesi fa stavo ripulendo la motosega e soprattutto sciacquando il serbatoio dell'olio con un po di benzina per rimuovere qui depositi di olio "ex frittura" (perchè alla fine quello sono gli oli ecologici) che avevano ostruito la pompa. butto benzina nel serbatoio ed accendo la motosega facendola girare un po di secondi per verificarne l'uscita dalla catena  e spengo rapidamente per non scaldare troppo la motosega e di conseguenza la benzina che si trova nel serbatoio riservato all'olio che sfrutta la posizione per tenere caldo e fluido il lubrificante.

scuoto e svuoto il serbatoio: metto un po d'olio buono nel serbatoio e accendo la motosega tenedo la barra in direzione di una tavola per verificare se la forza centirfuga ci proietta sopra l'olio, motosega tenuta con due mani, tengo accelerato, all'improvviso, una frazione di secondo sento un pizzico improvviso alla schiena che mi arriva fino al ginocchio. mi cede il ginocchio facendomi abbassare e sbilanciare  per tenere l'equilibrio, la punta della barra batte contro la tavola ma il tutto avviene così rapidamente che avevo ancora l'acceleratore premuto, la punta della motosega schizza in alto con me abbassato e SE NON AVESSERO INVENTATO IL FRENO CATENA avrei rischiato di prendere la catena in faccia.

a volte nonostante prudenza, discreta esperienza, e tutt le possibili valutazioni, basta un caso fortuito, una bazzecola che non possiamo prevedere, nella fattispecie una piccolissima e sconosciuta ernia lombare che fa capolino ripercuotendosi sul nervo ed anche un lavoretto semplice, in posizione comoda e senza nessun rischio apparente può cagionare un infortunio anche serio.

Si dice "la troppa confidenza fa perdere la riverenza" e questo è vero quando per abitudine si usa troppa spavalderia,

ma in questi casi cosa avrei dovuto fare di diverso?
hokkaido254vl
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 42
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  luca31 il Lun Ott 19, 2020 10:43 am

Sicuramente bisognerebbe capire meglio cosa è successo e la tua posizione.
Però ti conviene intanto dare un occhio a come muoversi per non caricare la schiena. Come mettere i piedi, piegare le ginocchia...

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  galero96 il Lun Ott 19, 2020 11:17 am

Innanzitutto voglio dire una cosa perché trovo sbagliato proprio per questo motivo provare l'uscita dell'olio su una tavola; nel caso che sfortunatamente si tocca con la punta il disastro è dietro l'angolo.
Non è forse meglio un cartone o un foglio di carta?
Per quanto mi riguarda mai fatte prove su legno proprio per questo motivo; se poi vogliamo dire che magari potevi essere su una scala per un lavoretto (non necessariamente con la motosega) o magari in bosco a depezzare il risultato non cambia. Ci vuole fortuna e per quanto possibile evitare sempre le situazioni di rischio.
Termino.
Grazie per aver condiviso la tua esperienza, sono felice che tu ne sia uscito illeso.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  luca31 il Lun Ott 19, 2020 11:31 am

E il foglio di carta dove lo appoggi?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  belcanto il Lun Ott 19, 2020 12:06 pm

Era fuori posto la persona,la macchina o la tavola???

Il fatto di sbilanciarsi non c'entra nulla,è sempre possibile,bisognerebbe cercare di valutare prima.

Fin da piccoli ci insegnano a cercare di non mettersi in situazioni di pericolo.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1742
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  galero96 il Lun Ott 19, 2020 12:23 pm

luca31 ha scritto:E il foglio di carta dove lo appoggi?
Anche per terra. Di fatto tenendo la motosega in mano è impossibile toccare con il quadrante superiore della barra ed avere il contraccolpo.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 19, 2020 12:36 pm

grazie per le risposte, ok capo
che dire... ero comodo, in  piano, nel pulito, dietro casa, in piedi davanti ad una catasta di legni e tavole, gambe leggermente a 45 gradi rispetto alla catasta, motosega non distante dal busto, busto eretto un pelo in avanti, peso centrato, leggermente un po più caricato il ginocchio sinistro. diciamo comodo come bere il caffè al bar e considerando che gli alberi si abbattono nel bosco anche per rive anche ripide o non comodissime  penso che per le probabilità che possa succedere nuvamente questa casuale  somma di fattori, posso anche fare a meno di preocuparmene, ma


la mia conclusione è stata che dalle volte successive avrei usato uno scatolone di cartone al posto della catasta. che a volte per non fare qualche passo e andarlo a cercare, si verifica l'olio contro qualsiasi cosa sia a portata di mano
hokkaido254vl
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 42
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  galero96 il Lun Ott 19, 2020 1:59 pm

Questa filosofia negli anni mi ha portato a farmi male diverse volte in diverse circostanze. Mai fare le cose di fretta e mai con svogliatezza.
Io comunque ancora non ho imparato.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  belcanto il Lun Ott 19, 2020 2:40 pm

hokkaido254vl ha scritto: in piedi davanti ad una catasta di legni e tavole

Se la tavola fosse stata orizzontale a terra non sarebbe successo niente.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1742
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  hokkaido254vl il Lun Ott 19, 2020 3:50 pm

hai pienamente ragione, l'istinto ti fa pensare che l'olio venga proiettato solo in avanti.
hokkaido254vl
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 42
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  entoni il Lun Ott 19, 2020 4:38 pm

La motosega non ammette distrazioni o errori, anni fa stavo pezzando della legna molto corta,cosa che ho fatto centinaia di volte sin da ragazzetto, non so bene cosa sia successo, sicuramente un attimo di distrazione e mi sono ritrovato con lo scarpone tagliato prendendomi  un dito.Risultato due punti di sutura, certo che se avessi avuto le scarpe antinfortunistiche non sarebbe successo nulla.Mai prendere troppa confidenza con il mezzo e sempre in campana ragazzi ok capo
entoni
entoni
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 21.02.14

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  galero96 il Lun Ott 19, 2020 4:58 pm

Bravo, ottimo consiglio. La confidenza con un attrezzo fa prendere scorciatoie pericolose, fatali a volte.
"Ma tanto ci metto poco"
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 24
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  belcanto il Lun Ott 19, 2020 7:58 pm

Sui manuali è descritto quanto sia pericoloso usare quel quarto superiore dell'estremità della barra.

Negli anni '80 girava un video in VHS;credo edito da STIHL,che mostrava quanto la catena poteva passare vicino al corpo durante l'uso più che normale della motosega.
Il rivenditore che lo mostrava nella sua bottega vendette un sacco di indumenti protettivi.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1742
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

esperienze personali di rischio - Pagina 6 Empty Re: esperienze personali di rischio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.