Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» TRITURATORI
Da davide78 Oggi alle 8:29 am

» SOS GIRALDA
Da nitro52 Oggi alle 8:23 am

» manuale d'uso motozappa honda F600
Da Ireneo Oggi alle 6:00 am

» Husqvarna 236 nuova tende a fermarsi,a "cedere" sotto sforzo.
Da pavese30 Ieri alle 10:32 pm

» Come carburare motosega stihl ms 180
Da marcostihl029 Ieri alle 10:17 pm

» Scortecciare tronchi
Da triboletto Ieri alle 8:43 pm

» Motosega potatura oliveto
Da luca31 Ieri alle 7:32 pm

» Pistone Echo CS350TES strani segni di usura
Da simone.cc94 Ieri alle 7:25 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da cri3002 Ieri alle 6:35 pm

» echo cs320tes
Da monia garau Ieri alle 4:45 pm

» Albero incastrato alla chioma.
Da pavese30 Ieri alle 3:14 pm

» manici degli attrezzi
Da dobermann Ieri alle 2:17 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da cri3002 Ieri alle 1:52 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da cri3002 Ieri alle 1:50 pm

» Problema atomizzatore cifarelli nuvola 5hp
Da Stepmeister Gio Dic 14, 2017 10:53 pm

» nuova domanda per acquisto motosega 50 cc
Da Peso Gio Dic 14, 2017 8:35 pm

» motosega grizzly
Da nitro52 Gio Dic 14, 2017 6:29 pm

» Husqvarna 268 xp special . . .
Da Alessio510 Gio Dic 14, 2017 5:08 pm

» Active 56.56 addio... Husqvarna?
Da luca31 Gio Dic 14, 2017 4:18 pm

» LEVE - GIRATRONCHI - TIRATRONCHI
Da gian66 Gio Dic 14, 2017 1:02 pm

» Regolazione carburatore Stihl MS180
Da marcostihl029 Gio Dic 14, 2017 9:23 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da loker Mer Dic 13, 2017 10:19 pm

» Motofalciatrice Bcs 601
Da simmy106 Mer Dic 13, 2017 7:29 pm

» Previsioni per Giovedì 14 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mer Dic 13, 2017 5:11 pm

» Alluvione Liguria - Piemonte
Da marzot Mer Dic 13, 2017 1:03 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da fim Mer Dic 13, 2017 10:56 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca31 Mer Dic 13, 2017 8:58 am

» ultrasuoni x carburatori
Da marcoo Mar Dic 12, 2017 10:36 pm

» PIONEER P620 e MCCULLOCH MAC 15
Da ermanno g.b. Mar Dic 12, 2017 10:29 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da The Red Baron Mar Dic 12, 2017 9:31 pm

» Previsioni per Mercoledì 13 Dicembre 2017
Da davide depaoli Mar Dic 12, 2017 5:09 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Kromer Mar Dic 12, 2017 4:58 pm

» echo cs 320 tes esplosi
Da ferrari-tractor Mar Dic 12, 2017 3:54 pm

» soffiatore Mc Culloch 320BV.
Da Sandro36 Lun Dic 11, 2017 9:50 pm

» ECHO 601 lubrificazione catena
Da simone.cc94 Lun Dic 11, 2017 6:55 pm

» ricambi Lomellina ll480
Da nitro52 Lun Dic 11, 2017 11:47 am

» TIRANTI TIRFOR
Da ferrari-tractor Dom Dic 10, 2017 5:40 pm

» seconda motosega
Da luca31 Dom Dic 10, 2017 3:39 pm

» motosega a batteria
Da ferrari-tractor Sab Dic 09, 2017 5:30 pm

» PEPERONCINO
Da nitro52 Sab Dic 09, 2017 2:17 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17176 membri registrati
L'ultimo utente registrato è tittipadrin

I nostri membri hanno inviato un totale di 225126 messaggi in 10834 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 73 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

davide78, luca31, lupo, nitro52, pietroclem

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Pagina 25 di 26 Precedente  1 ... 14 ... 24, 25, 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Shindaiwa 446S.

Messaggio  melf il Dom Giu 18, 2017 9:08 pm

Buonasera amici!!!
Dopo due anni dall'acquisto sono qui per recensire la mia SHINDAIWA 446S.
Vado subito al sodo.... sono soddisfattissimo dell'acquisto... è una macchina meravigliosa!!!
E' affidabilissima, parte al primo strappo... è feroce, divora il legno come una furia ed è un concentrato di qualità!!!
I materiali sono ottimi e ottimamente rifiniti!!
Ma le prestazioni sono eccezionali!!! Vi racconto un episodio.....
Un giorno eravamo a far legna per mio padre assieme ai miei cugini tutti armati di motoseghe assai serie: Sthil, Husqvarna e tutte di grossa cilindrata... ebbene sarà perchè la mia era la più nuova ma era quella che andava meglio.... Smile Smile Ha fatto mangiare trucioli a tutti!!
I miei cugini hanno chiesto di provarla e tutti sono rimasti impressionati dalla potenza e dalla rabbia della mia motosega!!
Ricordo che prima dell'acquisto avevo chiesto consiglio anche a voi amici del forum e, rammento che qualcuno mi fece osservare che 380 euro erano troppi per un modello che era fuori produzione da tempo...
In effetti la mia motosega reca sulla targhetta "SHINDAIWA - HIROSHIMA - 2005" ma vi assicuro che sono stati 380 spesi benissimo!! La ricomprerei mille volte!!!
avatar
melf
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 10.12.14
Età : 52
Località : Camigliatello Silano

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  speedsonic il Lun Giu 19, 2017 10:01 am

secondo me i modelli recenti hanno questi dispositivi che riducono i consumi per l'inquinamento , ma vanno meno bene dei modelli meno recenti.

speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 859
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  rg7474 il Lun Giu 19, 2017 10:47 am

Mettendo a confronto i pro e contro tra i modelli recenti e quelli più anziani, in genere vedo quelli recenti che sono migliori per tecnica, ergonomia e prestazioni. Dopo ovviamente su alcuni aspetti si può dire che una volta era meglio di... ma io preferisco il nuovo ovviamente già verificato da altri.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 26.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Giu 19, 2017 11:04 am

Messaggio di servizio
Siamo in motoseghe professionali, quindi per favore solo commenti precisi e dettagliati, con riferimento ai modelli e caratteristiche.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8581
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Stihl ms260 ms261

Messaggio  fim il Mar Nov 07, 2017 3:03 pm

Mio cognato e a volte compagno di lavori forestali, ha appena sostituito la sua "sfortunata" ms 260 con una 261. Ha fatto uno scambio con conguaglio presso il rivenditore ufficiale di zona, proprio quello che non gode delle mie simpatie...

La nuova in realtà è usata, prima serie con carburatore tradizionale, condizioni più che buone, totalmente revisionata e con barra nuova da 45 (secondo me era meglio 40...). L'affare mi sembra buono soprattutto perché finalmente si è sbarazzato della ormai inaffidabile 260. Proprio di questa desidero fare una piccola recensione perché la nuova l'ho solo vista a motore spento. Altre 261 a carburatore elettronico le ho già provate.
Credo che la sua ms 260 sia stata particolarmente sfortunata. In molti anni di non onorata carriera di problemi ne ha avuti e i quintali lavorati non sono nemmeno tanti.
Elenco a memoria. Bobine sostituite due (o forse tre), cilindro e pistone uno, carburatore completo uno, candele un'infinità...  La pompa dell'olio invece, a differenza di altri modelli analoghi, è ancora l'originale e perfettamente funzionante. Fin qui ci può stare ma il problema maggiore è stata la carburazione. Non si è mai riusciti a farla per bene, o meglio mai che sia rimasta costante nell'arco del tempo di utilizzo. Fatta fare svariate volte in assistenza Stihl, da altri riparatori e da noi e mai raggiunto una situazione soddisfacente se non per poche ore di lavoro.
È capitato più volte, mentre si trovava nei boschi di dover rientrare e fare il cambio di motosega se non eravamo assieme. Avendo il deposito attrezzi in comune, si prendeva la mia Dolmar o la vecchia e "scassata" Makita DCS4300 di mio papà... Il che spiega molte cose.
La sua 260 l'ho utilizzata spesso anche io e a dire il vero, quando funzionava ed era carburata, andava che era un piacere.
Confrontandola con la mia PS 5000 la ritengo leggermente inferiore in generale, in particolare modo sulla maneggevolezza e forse con un tantino di coppia in meno. Velocità e grinta nel taglio pressoché pari. Enormemente inferiore come affidabilità.

Questa nuova ms261 sarà sicuramente migliore!!!
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  luca31 il Mar Nov 07, 2017 3:11 pm

Aspettiamo che provi anche questa.
La ms 260 non è comunque nota per la sua inaffidabilità, anzi. Per quanto so io è un caso abbastanza isolato. Ma non ne ho mai usate...per cui non mi sbilancio

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5524
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  Don Camillo il Mar Nov 07, 2017 10:28 pm

Confermo, la mia MS 260 anno di fabbricazione 2009, non ha mai dato problema alcuno.
Naturalmente non possiede un motore grintoso, ma di questo ero già in chiaro al momento dell`acquisto, infatti proprio questo tipo di macchina mi serviva.
Barra da 40 cm, motosega inizialmente destinata prevalentemente ad uso su cavalletto. (in quanto la Husqvarna 357XP che possiedo, risultava troppo rabbiosa per questo genere di lavoro) Utilizzata in seguito  universalmente.
Si é fatta pure un volo da un precipizio alto circa 15m, finendo per fortuna su un mucchio di rami che hanno attutito il colpo. Riportando della caduta solo minime conseguenze.
Insomma, una motosega della quale non posso certo lamentarmi.
La MS 260 di tuo cognato, purtroppo, sarà stata l`eccezione che conferma la regola.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  belcanto il Mer Nov 08, 2017 11:55 am

Lavoro abitualmente con una Stihl MS 261 di prima generazione,con doppio carburatore,comprata nell'inverno 2010-11:mai visto il cacciavite.
Le Stihl Ms 260 che conosco sono ancora tutte lì che tagliano con grande soddisfazione di chi le possiede.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fim il Mer Nov 08, 2017 11:58 am

Infatti! L'ho definita per l'appunto "sfortunata"... L'assistenza poi ci ha messo del suo...
So bene che la 260 è una delle Stihl meglio riuscite, da me c'è l'hanno in molti.
Qualche lamentela comunque l'ho sentita. Forse il rivenditore/officina che ha fagocitato il mercato per decenni nell'arco di parecchi km, ci ha avrà messo lo zampino? Very Happy bonk!bonk!
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  luca31 il Mer Nov 08, 2017 12:01 pm

beh , le lamentele se sono fondate e chiare e hanno a che fare con il modello e non l'assistenza sono ben accette su questo topic, l'importante è che non siano per sentito dire.
Questo vale per tutte le macchine


Ultima modifica di luca31 il Mer Nov 08, 2017 12:34 pm, modificato 1 volta

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5524
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fim il Mer Nov 08, 2017 12:22 pm

Con quella assistenza, io e la mia famiglia ci abbiamo avuto a che fare svariate volte. Diciamo che non onorano il marchio che "assistono"...non dico altro.
La ms 260 in questione è di certo nata malata e mal curata.
Per quanto riguarda le lamentele per sentito dire, hai perfettamente ragione ok capo

Domani, meteo permettendo, faremo qualche taglio con la 261.
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fim il Ven Nov 10, 2017 11:48 am

Provata ieri la ms 261. In realtà l'ha usata quasi sempre mio cognato. Ovvio, è sua...
Io ho fatto solo qualche taglio non impegnativo.
Prime impressioni positivissime. Va che è una meraviglia. Potenza ne ha tanta e si sente, bilanciamento ottimo nonostante la barra da 45, che io non amo sui cinquantini... Avviamento prontissimo sia a freddo che a caldo.
Ho avuto l'impressione che la carburazione fosse un tantino magra, almeno ad orecchio, invece la candela (nuova), dopo un paio d'ore di lavoro ha un bel colore marroncino pulito. Mi ha ingannato la grinta del motore Very Happy

Speriamo bene per l'affidabilità!
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fabry_mhr il Ven Dic 01, 2017 12:02 pm

Ho acquistato una stihl ms 261 nuova, e leggendo un po’ il manuale ho trovato questo:se 


Qualcuno di voi usa questa accortezza?

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 04.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  Celli Enrico il Ven Dic 01, 2017 1:48 pm

sulla mia dolmar 420 lo facevo (solo la linguetta estate/inverno) ma non so fino a che punto serva.....si rischia di lasciare il tutto in posizione invernale e fare danni....sulla 550xp c'è solo il para aspirazione che comunque è da prendere a parte.....

Celli Enrico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 23.11.14
Età : 31
Località : appennino romagnolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  lupo il Ven Dic 01, 2017 4:41 pm

buongiorno ho anche io una sthil 261 ma difficilmente quest anno la usero adesso che e freddo, pero prima avevo una 026 e anche quella aveva la linguella estate/inverno e io non la ho mai messa su inverno usandola anche a temperature di -10 gradi la mts funzionava sempre bene. ovviamente la lasciavo scaldare bene prima di usarla.
avatar
lupo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 28.02.11
Località : provincia di belluno

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fabry_mhr il Dom Dic 03, 2017 10:37 am

Ma a livello tecnico cosa cambia precisamente quando si sposta la linguetta?

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 04.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  Laser il Dom Dic 03, 2017 12:01 pm

Viene prelevata aria calda proveniente dal raffreddamento del gruppo termico, questo evita congelamenti nel carburatore.

Laser
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 06.11.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  marzot il Dom Dic 03, 2017 1:04 pm

Per mantenere costante il rapporto stechiometrico della miscela aria/carburante senza intervenire nella regolazione della carburazione le Case hanno adottato il sistema da sempre in uso in campo automobilistico nei motori a carburatore. Quando è freddo l' aria è più densa e quindi smagrisce la carburazione e era normale intervenire posizionando su "inverno" il selettore posto sulla presa d'aria dei carburatore a monte del filtro. Nelle motoseghe il principio è lo stesso e quel dispositivo serve per aspirare, quando fa molto freddo, aria meno gelida. Io personalmente non ne ho mai fatto uso perché a 10 gradi sottozero la legna non la taglio ma la brucio.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Tornare in alto Andare in basso

Husqvarna 576 autotune

Messaggio  max81 il Gio Dic 07, 2017 8:27 pm

Ciao a tutti, ho acquistato da poco questo modello.
Ho già il 560, ma il 576 non mi sembra grintoso come si vede su YouTube. Il mio dubbio è: la centralina elettronica ha impostata una limitazione delle prestazioni per le prime ore di lavoro?
Grazie per le risposte

max81
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 27.12.13
Età : 36
Località : isola vicentina

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  Celli Enrico il Gio Dic 07, 2017 8:32 pm

non saprei su quel modello....ma sulla 550xp la centralina dovrebbe assere in modalitá rodaggio per le prime 20 ore....aspetta peró pareri più attendibili..

Celli Enrico
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 23.11.14
Età : 31
Località : appennino romagnolo

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  lupo il Ven Dic 08, 2017 7:55 am



questa non la sapevo e secondo me se e' possibile la modalita rodaggio per le prime 20 ore e' una cosa ottima, si evitano sollecitazioni al motore.
sara' cosi anche la sthil 261? se qualcuno sa qualcosa sarebbe bravo a condividerlo con il forum, grazie mio signore


Ultima modifica di luca31 il Ven Dic 08, 2017 3:15 pm, modificato 1 volta (Motivazione : eliminazione quote)
avatar
lupo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 28.02.11
Località : provincia di belluno

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  fabry_mhr il Ven Dic 08, 2017 10:04 am

Io nella 261 appena presa la scaldo sempre 2 minuti essendo in rodaggio senza usarla sotto sforzo  per tempi prolungati.sono curioso anch’io di sapere se ha la nuova 261 ha il settaggio per le prime ore di utilizzo.

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 04.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  murdock il Ven Dic 08, 2017 7:18 pm

buona sera, da possessore sia della 550xp ( autotune di seconda generazione e revoboost ) e 576xp (autotune di prima generazione ) e avendo provato anche la 560xp e la 562xp ( entrambe con autotune di seconda generazione e revoboost ) posso confermare che la 576 è meno "cattiva" delle sorelle dovuta secondo la mia opinione proprio dalla differenza di gestione elettronica del sistema di alimentazione anche perché la tipologia di motore è quella "stratificata" per tutti i modelli menzionati.
Saluti dal matto !!! bla bla bla
avatar
murdock
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 18.10.10
Località : Trentino

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  phantom il Sab Dic 09, 2017 8:05 am

marzot ha scritto:Per mantenere costante il rapporto stechiometrico della miscela aria/carburante senza intervenire nella regolazione della carburazione le Case hanno adottato il sistema da sempre in uso in campo automobilistico nei motori a carburatore. Quando è freddo l' aria è più densa e quindi smagrisce la carburazione e era normale intervenire posizionando su "inverno" il selettore posto sulla presa d'aria dei carburatore a monte del filtro. Nelle motoseghe il principio è lo stesso e quel dispositivo serve per aspirare, quando fa molto freddo, aria meno gelida. Io personalmente non ne ho mai fatto uso perché a 10 gradi sottozero la legna non la taglio ma la brucio.
la funzione principale è quella di evitare la formazione di ghiaccio nel collettore di alimentazione del carburatore, con conseguente spegnimento del motore

per il rapporto stechiometrico la temperatura influisce ma è marginale
è molto più importante la variazione di pressione, estate o inverno che sia

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  marzot il Sab Dic 09, 2017 4:10 pm

Davvero si può formare ghiaccio da tappare il collettore di aspirazione della motosega? E la variazione della temperatura di 25 gradi C non produce lo stesso effetto sul volume dell'aria causato dalla variazione di pressione dovuto allo sbalzo di quota di circa 800 m? Se dico cavolate mi scuso ma le mie nozioni di fisica si perdono ormai nella notte dei tempi!

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 25 di 26 Precedente  1 ... 14 ... 24, 25, 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum