Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» CHI di voi ha la ACTIVE 40 40 ???
Da Stepmeister Oggi alle 2:28 pm

» legnami di bassa qualità e bassa resa calorica
Da Attila85 Oggi alle 1:46 pm

» BAMBOO
Da ferrari-tractor Oggi alle 1:19 pm

» Motozappa Honda 4 tempi
Da Balù Oggi alle 12:50 pm

» bobina alpina p540
Da tramonto Oggi alle 12:22 pm

» * Vendo Husqvarna 65
Da nitro52 Oggi alle 11:25 am

» modello alpina mt
Da Alessio510 Oggi alle 10:00 am

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da ferrari-tractor Oggi alle 9:34 am

» Carburazione :Sintomo ...Causa ...Soluzione
Da Balù Oggi alle 9:03 am

» Consiglio su nuovo dece o riparazione quello vecchio.
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:59 am

» FRENO CATENA
Da FABIORAZZA75 Oggi alle 7:25 am

» Husqvarna 266SE
Da cb900f Ieri alle 9:52 pm

» proverbi ed indovinelli... del boscaiolo...
Da tramonto Ieri alle 8:25 pm

» problema bobina motosega alpina p540
Da tonello Ieri alle 8:25 pm

» Acquisto echo o shindaiwa?
Da ferrari-tractor Ieri alle 8:24 pm

» dubbio per acquisto motosega??????
Da angelogh49 Ieri alle 6:26 pm

» poco olio in husqvarna rancher 50
Da CARTERINO Ieri alle 5:55 pm

» Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 26 dubbio bobina.
Da CARTERINO Ieri alle 4:58 pm

» Rasaerba Harry motore B&S Diamond 60 difficoltà avviamento
Da GioCa Ieri alle 3:44 pm

» carburatore bloccato
Da Kalimero Ieri alle 2:44 pm

» Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
Da Luigite Ieri alle 9:48 am

» * Motosega Castor C-70
Da Alessio510 Ieri alle 9:40 am

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Ieri alle 8:37 am

» Castagne e castanicoltura
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:49 am

» PATATE
Da Balù Dom Dic 09, 2018 9:19 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da entoni Dom Dic 09, 2018 5:15 pm

» Bobina Stihl 028AV
Da falcetto Dom Dic 09, 2018 5:09 pm

» * Volano decespugliatore Stihl FR450
Da mario falliero Dom Dic 09, 2018 3:17 pm

» OLIO CATENA
Da marcoo Dom Dic 09, 2018 10:47 am

» Echo CS2510 TES/C - Shindaiwa 250 TS/TCS poi 2511 - 251
Da SCIROKKO87 Sab Dic 08, 2018 8:55 pm

» rimuovere mozzo lama... come devo fare?
Da falcetto Sab Dic 08, 2018 7:24 pm

» * jonsered 2054
Da ivano s Sab Dic 08, 2018 1:36 pm

» Jonsered CS2152 pistone al contrario?
Da Kalimero Ven Dic 07, 2018 10:01 pm

» Taglieri per cucina.
Da SCIROKKO87 Ven Dic 07, 2018 7:03 pm

» * pompa olio solo 647
Da sayrock Ven Dic 07, 2018 11:55 am

» OLIVO
Da tramonto Gio Dic 06, 2018 2:13 pm

» Un saluto a tutti . Chiedo aiuto
Da claudiodosso Gio Dic 06, 2018 1:15 pm

» modifica barra carving potatura
Da marcoo Gio Dic 06, 2018 11:41 am

» Aiuto trivella Landoni
Da Mirifly Gio Dic 06, 2018 11:11 am

» Marchio Dolmar
Da riccardo Gio Dic 06, 2018 8:28 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18252 membri registrati
L'ultimo utente registrato è clikko

I nostri membri hanno inviato un totale di 238463 messaggi in 11617 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 125 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 116 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Abbattino, auloma, ferrari-tractor, giorgiocangi, MIKY66, Stepmeister, teosupersprint, tonello, tramonto

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Pagina 15 di 18 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17, 18  Seguente

Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Nov 15, 2017 8:19 pm

bah, non so, nel senso che alla fine caricare caricano tutti basta avere tempo... ma per me un caricabatterie senza selezione della corrente max di carica non è un caricabatterie, è un giocattolo. Telwin e Deca hanno diversi modelli di caricabatterie, a quale ti riferisci?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9488
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Mer Nov 15, 2017 9:35 pm

allora, di quello del lidl leggendo e rileggendo credo che ho capito come funziona, dà una corrente di carica da 2A per la ricarica delle batterie da 6V, mentre per le 12V si puo scegliere una corrente da 6A in caso di ricarica lenta e una da 12A per la carica "veloce".
Per un uso abbacchiatore pensi/pensate vada bene?

I deca sono tutti simili quelli che trovo in giro, cambia la corrente, ce ne sono da 12,16 e 20A, ma se dici che la corrente è meglio sia un 10% rispetto al totale, gia il 12 sarebbe giusto.

il telwin sarebbe un 13 A, come quelli sul web

come prezzi sia il lidl che gli altri 2 (versione 12 e 13A) piu o meno siamo li

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 12.03.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  blondgnek65 il Gio Nov 16, 2017 8:21 am

Buongiorno per quanto riguarda la Maibo anche io online non ho trovato un sito ufficiale ma girando per venditori fisici ho trovato alcune macchine un Po poi vecchie che erano marchiate sia Maino che Campagnola inoltre ho letto più di una volta su internet che le macchine sono uguali.

Per i caricabatterie quello della lidl non sembra male ci sono anche diversi pareri online , io da anni ho un Deca - SM 1270 elettronico da 7ah e mi sono trovato molto bene ma se vuoi andare sul sicuro i migliori in assoluto sono quelli della cresciuto Nicola

blondgnek65
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.16

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  pw31 il Gio Nov 16, 2017 9:59 am

questo del lidl l'unica cosa che mi attira è la possibilità in piu di caricare lento o veloce con differenza quindi nell'amperaggio di carica.

Ma a livello di batterie,a parità di A e visto che siamo in tema, voi per gli abbacchiatori usate le batterie da auto (senza manutenzione) o quelle con i tappini di riempimento?
C'è una tipologia migliore di altre come robustezza e affidabilità nel te,mpo?

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 12.03.13

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  francescovat il Gio Nov 16, 2017 11:47 am

Io acquistai un generatore di corrente a 12v e ho risolto tutti i problemi di batterie e caricabatterie. Con poco piú di 5 euro lavoro una giornata con 2 abbacchiatori
avatar
francescovat
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 05.11.17
Età : 24

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  sgaragnone il Gio Nov 16, 2017 6:03 pm

Salve in tema di carica batteria vorrei sapere se ogni fine giornata mettete le vostre batteria a ricaricare.
ad esempio la mia dopo averla ricaricata ieri notte e utilizzata per circa 6 ore oggi con l'abbacchiatore , misurata con il tester ora misura
12,45 volt. secondo voi se domani la riutilizzo per le stesse ore di lavoro , sarà il caso di metterla in carica anche stanotte?

sgaragnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 27.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  speedsonic il Gio Nov 16, 2017 7:44 pm

si, va caricata tutte le sere
avatar
speedsonic
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 06.11.13
Località : provincia imperia

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  sgaragnone il Gio Nov 16, 2017 10:17 pm

ok, grazie speedsonic

sgaragnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 27.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  blondgnek65 il Gio Nov 16, 2017 11:20 pm

blondgnek65 ha scritto:se vuoi andare sul sicuro i migliori in assoluto sono quelli della cresciuto Nicola

Ops mi scuso scrivendo da mobile e non rileggendo ho scritto castronerie.
"Cresciuto" doveva essere ctek marca che a mio avviso produce i migliori carocanatterie elettronici.
Saluti Nicola

blondgnek65
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.16

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  sgaragnone il Sab Nov 18, 2017 11:26 pm

loker ha scritto: Cerca in un buon farramenta questo estrattore della misura giusta
http://www.usag.it/catalog/it/products/details/1430/458/Estrattori_conici_per_viti_e_prigionieri_spezzati
e prova senza usare trapano per fare altri buchi
scusa loker . ma prima di utilizzare l'estrattore per viti spezzate come quello
nel link, credo che dovro  trapanare prima di inserire l' estrattore . o mi sbaglio?

sgaragnone
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 27.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  loker il Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

se riesci prova ad usare il foro della brugola visto che è grande ti verra' più facile svitarla. Se la sede della brugola è molto rovinata puoi' usare la punta di un trapano per renderla più liscia e uniforme internamente altrimenti l'estrattore comincia a sbriciolare il ferro senza fare presa.
Puoi anche scaldare con un fon per capelli per dilatare un po' il dato dall'altro lato.
avatar
loker
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 40
Località : Centro Sicilia

http://luigisblog.splinder.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Mer Nov 22, 2017 9:39 pm

blondgnek65 ha scritto:Alla fine ieri pomeriggio,  convinto anche da uno sconto promozionale  del 10% offerto da ebay, ho acquistato l abacchiatore M.a.i.bo me 200 con asta telescopica da 2.7m in alluminio spedito a casa a 530 euro considerando che è il gemello dell' Alice eco, spero di aver fatto la scelta giusta , ad ogni modo immagino che  rispetto alla canna   utilozzata sino all' anno scorso  il miglioramento sarà tangibile ...
Ringrazio tutti per il contributo appena mi arriva e lo avrò  provato non mancherò  di postare le mie impressioni.
Saluti Nicola
Hai preso un ottima macchina clone del campagnola, lo producono loro marchiandolo maibo,di sicuro lavora bene , hai fatto un ottimo acquisto ok capo
sgaragnone ha scritto:Salve  in tema di carica batteria  vorrei  sapere  se  ogni  fine  giornata mettete le vostre  batteria  a ricaricare.
ad esempio  la mia  dopo  averla ricaricata  ieri notte e utilizzata per  circa  6 ore  oggi con  l'abbacchiatore , misurata con  il  tester  ora  misura  
12,45 volt. secondo  voi  se domani  la riutilizzo per  le stesse  ore  di lavoro  , sarà  il caso  di metterla  in carica  anche  stanotte?
Una buona batteria dopo una nottata di ricarica da un voltaggio di circa 14 volt, appena la stacchi dal caricatore la misuri, e considera che dopo alcune ore cala e si stabilizza di,0,8 vot, quindi se la stacchi a 14,2 dopo ti darà un voltaggio di13,6. quando arriva a 12,3/4/5  sei al limite e bisogna ricaricarla, a volte la batteria ti può segnare anche 13 e rotti, ma se è vecchia lavora solo al 20 / 30 % quindi non regge dovresti farla testare con un analizzatore da elettrauto per vedere la sua capacità.....cn il tester multimetro non si riesce a capire.


Ultima modifica di falcetto il Gio Nov 23, 2017 5:24 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Unione messaggi)
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Nov 23, 2017 7:24 am

un rimedio casalingo con multimetro per capire se una batteria apparentemente carica è "alla frutta" è misurare la tensione a vuoto e sotto carico (colleghi l'abbacchiatore e lo lasci girare alla max potenza), se le due tensioni si discostano di più di 1V la batteria è un po' degradata.
Questo metodo è molto approssimativo ma almeno ti da un'idea, meglio ancora se ti annoti i dati con batteria nuova e li verifichi di tanto in tanto, così hai un'idea precisa del degrado.

Il consiglio di marcoo di non far scaricare la batteria sotto i 12,3V è molto valido: di fatto la scarica completa la hai attorno ai 11V (dipende dalla temperatura) ma le batterie da auto non sono fatte per cicli di scarica completa quindi una scarica parziale fino a 12-12,5V te le preserva di più
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9488
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  falcetto il Gio Nov 23, 2017 5:29 pm

marcoo ha scritto: Una buona batteria dopo una nottata di ricarica da un voltaggio di circa 14 volt, appena la stacchi dal caricatore la misuri, e considera che dopo alcune ore cala e si stabilizza di,0,8 vot, quindi se la stacchi a 14,2 dopo ti darà un voltaggio di13,6. quando arriva a 12,3/4/5  sei al limite e bisogna ricaricarla, a volte la batteria ti può segnare anche 13 e rotti, ma se è vecchia lavora solo al 20 / 30 % quindi non regge dovresti farla testare con un analizzatore da elettrauto per vedere la sua capacità.....cn il tester multimetro non si riesce a capire.
A mio parere i tuoi numeri sono un po' abbondanti...
Una batteria sana e a riposo a 20°C ha una tensione non superiore a 12,8 V.
Il metodo suggerito da Ferrari è quello corretto. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4238
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Nov 24, 2017 7:21 pm

Da quanto ne so le tensioni di marcoo sono corrette.
Le batterie al piombo richiedono una fase di carica in 3 stadi (se si vuole caricarle con tutti i crismi...) ed i caricabatteria automatici tipicamente seguono questo approccio.
Durante la seconda fase la tensione sale a 14V circa (batteria 12V nominali), nella terza (fase di mantenimento) più o meno siamo lì quindi appena staccata la batteria dal caricatore dovresti leggere attorno ai 14V.
Se la si lascia "riposare", pian piano la tensione della batteria scende al valore che dice falcetto, per esperienza la discesa è tanto più rapida quanto la batteria è degradata.

Va detto che i "crismi" sono quasi sempre adottati per batterie piombo-gel a scarica profonda, quelle da macchina sono "carne da macello" in confronto, in quanto operano con temperature molto variabili, correnti di scarica impulsive micidiali (avviamento del motore) e correnti di carica tutto tranne che controllate, in più devono anche costare poco azz
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9488
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Ven Nov 24, 2017 8:32 pm

falcetto ha scritto:
marcoo ha scritto: Una buona batteria dopo una nottata di ricarica da un voltaggio di circa 14 volt, appena la stacchi dal caricatore la misuri, e considera che dopo alcune ore cala e si stabilizza di,0,8 vot, quindi se la stacchi a 14,2 dopo ti darà un voltaggio di13,6. quando arriva a 12,3/4/5  sei al limite e bisogna ricaricarla, a volte la batteria ti può segnare anche 13 e rotti, ma se è vecchia lavora solo al 20 / 30 % quindi non regge dovresti farla testare con un analizzatore da elettrauto per vedere la sua capacità.....cn il tester multimetro non si riesce a capire.
A mio parere i tuoi numeri sono un po' abbondanti...
Una batteria sana e a riposo a 20°C ha una tensione non superiore a 12,8 V.
Il metodo suggerito da Ferrari è quello corretto. Saluti
Lo dico per certo, accanto al mio magazzino ci sono i gestori dei parchimetri da auto che gestiscano circa 200 batterie da auto , i parchimetri non sono alimentati dalla rete, ma solo dalle batterie da auto e un piccolo pannellino solare, mi hanno confermato che una batteria sana arriva bene a oltre 13 volt, quelle vecchie dopo la ricarica si stabilizzano su i 12,5-8, ma sono batterie che lavorano al 20-max 30 % testate con analizzatore professionale .
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  vlettie il Ven Giu 15, 2018 8:36 am

Ciao a tutti

Ho circa 300 piante di ulivo curate, di due tipologie e in media con un'altezza di circa 4 metri, tutto su terreno pianeggiante (sono i provincia di Bari).
Sono interessato a valutare l'acquisto di un abbacchiatore elettrico con un budget di 700 euro.

Sarei orientato verso il Castellari Tornado (carbonio o alluminio).

Per cortesia,  potreste darmi maggiori informazioni in termini di affidabilita e utilizzo, o ancora meglio la vs. esperienza diretta per chi ha avuto modo di provarlo.

Grazie in anticipo a tutti.

vlettie
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.05.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  The Red Baron il Gio Set 20, 2018 6:01 pm

Avevo acquistato un Campagnola EleKtra, 650€ ma si è dimostrato sul Canino che è tosto a cadere decisamente inutilizzabile
per non parlare del sistema di Stan-by che ho by-Passato

il mio vicino con il Zanon va che è uno spettacolo, ma dopo aver già speso 650€ non è il caso di spenderne altre 800
adesso Campagnola ha ampliato le teste:
-Alice
-Hercules
-Holly

Qualcuno per esperienza sa quale si avvicina di più al Pellenc???

Altrimente AIMA TWIST 2.0 Plus come va???

Grazie e saluti
avatar
The Red Baron
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 25.03.11
Età : 55
Località : Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Dom Set 23, 2018 6:31 pm

Ciao , io ho un aima ribot, top gamma 30 volt con centralina da attaccare alla batteria da auto,  e siamo a livelli del pellenc ottima macchina  super affidabile un pò pesantina ma molto bilanciata,motore basso  adatta alle olive tenaci tipo moraiolo  sfoglia poco molto meno del carbonevo zanon, e vibra assai meno del olivion...... Il twist 2.0 lo uso per le punte considera che è una macchina base dell Aima, leggera  affidabile allungabile fino a 3,50 mt con un motore 12 volt da 250 watt circa con un prezzo intorno a 400 5 +5 trebbi in carbonio va bene con le olive tipo leccino , nel moraiolo bisogna insistere bla bla bla .
in questi giorno ho preso un aima furia,7 7+7 trebbi in carbonio motore 340 watt 24 volt con centralina di gestione del motore, se trova resistenza aumenta la potenza , adatto a  olive tenaci lunghezza 2,50 + 1,00 mt di prolunga
macchina da 500/550 euro . Aima ditta Toscana 100% made in Italy
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Gio Nov 01, 2018 9:00 pm

In questi giorni di raccolta, ho avuto l ' opportunità di provare un abbacchiatore elettrico Minelli,
, l'aveva un vicino raccoglitore, il modello è olivgreen 700 è una ditta Italiana di Correggio, incuriosito gli ho chiesto di provarlo, è molto leggero modello estensibile con movimento dei trebbi in carbonio  orizzontale ellittico tipo il campagnola per intenderci, vibra pochissimo, ma si è rilevato poco consigliato per le olive moraiole, sono molto tenaci da tirare giù e con questa macchina bisogna insistere abbastanza, è simile al castellari tornado , anche questa provata in questi giorni stesso risultato poco efficace con le olive tenaci. Comunque il minelli che fino a pochi giorni fa non conoscevo è un attrezzo light e adatto a delle coltivar di olive tipo leccino facili da staccare, motore basso e ben bilanciato nel complesso è una bella macchina made in Italy, per l'affidabilità non so giudicare perchè la macchina era stata acquista da pochi giorni.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

abbacchiatore che non lancia olive lontano dal punto di raccolta

Messaggio  seghetto il Sab Nov 03, 2018 2:13 pm

Buonasera,
Avrei bisogno di acquistare un abbacchiatore elettrico.

Le piante sono poco più di una trenta e sempre trent'anni di età.
Sono situate in un terrazzamento sotto casa, sotto il quale è presente la strada statale, una fila lunga composta da tutte queste piante.

In pratica mi ritrovo con una parte delle fronde che pende verso la strada pubblica con tutti i problemi di raccolta che ne conseguono.

Avrei la necessità di utilizzare un abbacchiatore che non mi "spari le olive" lontano dalla pianta, visto che, lo spazio per stendere la rete è già piccolo e utilizzando uno strumento poco adatto ne raccoglierei la metà. (l'altra metà finirebbe nella strada).

esistono diversi macchinari con diverse tipologie di oscillazione alto-basso, laterale sinistra- destra ecc.. non saprei che scegliere, potete darmi qualche dritta?
Grazie

seghetto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 06.06.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Sab Nov 03, 2018 8:34 pm

Ciao, ti posso consigliare un abbacchiatore adatto alla tua cultivar. Che tipo di piante hai? é fondamentale scegliere in base alla tipologia di olivo, Il leccino e frantoio ,ha le olive che si staccano bene , quindi quasi tutti gli abbacchiatori vanno bene, io ho  dei Moraioli  e sono del tipo tenace come Taggiasca, Carboncella, Canino, Ogliarola,
Bosana, Oriolo, Ogliolo dure  da staccare , quindi ci vuole una macchina che abbia una forza  e una vibrazione importante..... Tutti gli abbacchiatori sparano abbastanza lontano le olive, quindi si consiglia di mettere un area di teli importante per la raccolta, altrimenti si perde  il 30 % delle olive. Gli unici abbattitori che  fanno cascare le olive sul telo  sottostante sono quegli a gancio , adatti per olive NON tenaci,  tiri giù molto in poco tempo,sono un pò scomodi da tenere addosso, ma fanno tanto lavoro.Il mio consiglio prendi una macchina che abbia una assistenza valida e veloce, eviterei le cineserie, le migliore marche sono made in italy, io uso Aima e gioco in casa sono toscano , fanno delle macchine eccellenti,  un altra macchina validissima campagnola alice, se vuoi la ferrari degli abbacchiatori Pellenc, ma costa un casino e vibra anche un casino , a me non piace, ma se ne vedono molti in giro, devo riconoscere che è un prodotto molto valido, altra marca buona zanon, poi ce ne sono molte,Brumi, Minetti, castellari ....... se hai l'opportunità provalo, non farti ingannare dal peso ultralight,  si dura meno fatica con abbacchiatore che pesa un chilo in più ma ha una forza nel tirare giù che quello leggero che gli fa il pizzicore.... Cosa importante che pochi fanno , dopo la raccolta meccanizzata, andrebbe ramato gli olivi con del bordolese, perche si feriscono  i rami  e dopo si va incontro alla rogna, mai  raccogliere con le macchine se piove si sbuccia la pianta. Saluti
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  seghetto il Sab Nov 03, 2018 9:37 pm

marcoo ha scritto:Ciao, ti posso consigliare un abbacchiatore adatto alla tua cultivar. ....

Gli unici abbattitori che  fanno cascare le olive sul telo  sottostante sono quegli a gancio , adatti per olive NON tenaci,  tiri giù molto in poco tempo,sono un pò scomodi da tenere addosso, ma fanno tanto lavoro.

Grazie per la risposta.. beh per quanto riguarda le cultivar ho leccino ma anche piante che danno delle olive piccole un pò più tenaci da staccare e in molte piante le fronde nonostante siano potate a vaso policonico tendono ad essere fitte.

scusa ma tu per gancio intendi scuotitori? no nel mio caso mi servirebbe un'abbacchiatore elettrico, ho notato che oggi esistono quelli a movimento elittico .. se non ho capito male tendono a fare un movimento alto-basso e sinistra-destra in modo tale da creare una specie di rotazione elittica.. ma ripeto non me ne intendo molto.

per quanto riguarda lo spazio, quello è e quello rimane, proverò ad acquistare un telo con spacco 10x10 da spostare sotto ogni pianta.

Fatemi sapere e ancora grazie. ok capo



seghetto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 06.06.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  marcoo il Sab Nov 03, 2018 9:50 pm

Ciao se ti piace il movimento ellittico, va sul campagnola alice, meglio il top che ha il motore  brushless, ma siamo intorno a 800 / 900 euro, altrimenti per 30 olivi va benissimo anche quello normale che costa 600 anche il maibo
è identico al campagnola cambia solo il nome e il colore oppure una aima furia 500 movimento orizzontale. Un telo 10 x 10 è poco per un abbacchiatore  , usa almeno 2   6 x 12 senza spacco ,che no serve rompe e basta , io uso 4 teli  6 x 12  e 2  6 x10 faccio anche 4 olivi insieme , ci vuole più a stendere che a tirare glù le olive,  ricordati che con gli abbacchiatori i teli non dono mai troppo.
avatar
marcoo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.04.12
Età : 52
Località : PRATO

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  seghetto il Mar Nov 06, 2018 1:04 pm

marcoo ha scritto: io uso Aima e gioco in casa sono toscano , fanno delle macchine eccellenti,  

Ciao ho provato ad informarmi su aima.. su alcuni siti online Tipo AGriecc. vendono un modello twist furia evolution, se guardo sul sito ufficiale non esiste esiste, esistono solo furia 24v e furia 2.0 plus.
i contatti di aima non funzionano .. sono riuscito a trovare la linea dopo 3 giorni (prima dava sempre telefono staccato non occupato) e la signora che mi ha risposto non sapeva rispondere alle mie domande.
Sul sito agriecc. non mi sanno dire se è fornito con asta fissa o telescopica insomma un casino.
E bello che si dice di dare una mano ad aziende italiane.. rimango un pò sconcertato sinceramente.
a movimento elittico ho visto che esistono olimpia in 2 versione su agri .. anche queste se non sbaglio non più presenti sul sito ufficiale aima.
ho notato che ci sono motori a 24v ho chiesto perche venissero azionati da una batteria da 12V o se ci volesse una batteria da 24v e non mi hanno saputo rispondere.
Mah. intanto continuo con il rastrellino
bonk!bonk! bonk!bonk! bonk!bonk!


seghetto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 06.06.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ABBACCHIATORI E SCUOTITORI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 15 di 18 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17, 18  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum