Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Consiglio motosega "casalinga"
Da Shondave Oggi alle 5:35 pm

» Regalo motosega per scolpire per mio padre
Da chainsculptor Oggi alle 5:32 pm

» Perchè la mia mts taglia storto?
Da Shondave Oggi alle 5:10 pm

» Active 39.39 oppure Echo cs-360tes
Da luca31 Oggi alle 5:01 pm

» MOTOCOLTIVATORI
Da Stepmeister Oggi alle 3:07 pm

» Problema motosega stihl MS180
Da Ireneo Oggi alle 2:00 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da luca31 Oggi alle 1:59 pm

» Remington logmaster sl5
Da nitro52 Oggi alle 10:49 am

» sostituire una stihl 026
Da lupo Oggi alle 10:49 am

» COLTELLI
Da nixi Oggi alle 8:29 am

» Sculture con motosega- Parte2
Da chainsculptor Oggi alle 8:05 am

» incontri ravvicinati
Da lovato Oggi alle 7:32 am

» Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T
Da Shondave Ieri alle 10:56 pm

» problema avviamento e funzionamento oleomac gs 260
Da nitro52 Ieri alle 9:59 pm

» TAGLIO LUNGO VENA
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:23 pm

» Dolmar ps420sc o Shindaiwa 452s.?
Da luca31 Ieri alle 8:10 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da Superteo76 Ieri alle 6:19 pm

» carburazione ama thc 25.10
Da nitro52 Ieri alle 5:04 pm

» POMODORO
Da lucky62 Ieri alle 2:21 pm

» TRITURATORI
Da luca31 Ieri alle 2:11 pm

» Motosega Solo 651 SP o Jonsered 2150
Da luca31 Ieri alle 2:03 pm

» Prezzo della manutenzione della motosega fatta da un meccanico
Da nitro52 Ieri alle 12:32 pm

» Banco carica tronchi
Da Edolegna Ieri alle 11:28 am

» Mc Culloch Titan 40 ereditata...
Da Simonetorino Ieri alle 9:06 am

» Sfiato olio motosega alpina P510
Da angelo4 Ieri alle 6:53 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da loker Dom Nov 19, 2017 10:13 pm

» scrittura privata tra proprietario e boscaiolo
Da filippo75pg Dom Nov 19, 2017 7:22 pm

» Montaggio molla freno McCulloch pm 484
Da Alessio510 Dom Nov 19, 2017 6:26 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da ferrari-tractor Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» * Cerco caricatore forestale
Da mikhele Dom Nov 19, 2017 5:55 pm

» Problemi con tosasiepi sthil hs 85
Da nitro52 Dom Nov 19, 2017 10:42 am

» Castagne e castanicoltura
Da steo92 Sab Nov 18, 2017 8:54 pm

» Perdita miscela dopo passaggio alchilata
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 8:50 pm

» Dispositivo di avviamento meccanico ad inerzia x Pasquali 945
Da fubiano Sab Nov 18, 2017 8:32 pm

» Taglio porzione di bosco in zona Valdagno (VI)
Da lovato Sab Nov 18, 2017 6:37 pm

» * vendo castor, cp 510
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 2:34 pm

» Husqvarna T435
Da The Red Baron Sab Nov 18, 2017 12:48 pm

» INGEGNERIA NATURALISTICA
Da stefano8362 Sab Nov 18, 2017 11:28 am

» Problema avviamento con corda su Oleomac GS410CX
Da nitro52 Sab Nov 18, 2017 10:01 am

» Identificazione parte ricambio tosasiepi
Da maxb. Sab Nov 18, 2017 7:55 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17106 membri registrati
L'ultimo utente registrato è CarloMari

I nostri membri hanno inviato un totale di 224000 messaggi in 10780 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 186 utenti in linea: 18 Registrati, 1 Nascosto e 167 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chainsculptor, Crono 574zz, faldi, Ghepardo, gian66, Goffredo, Laser, luca31, lupo, marzot, mesodcaburei, nitro52, pe4900, poker4, SCIROKKO87, Shondave, steo92, Yommi

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


consiglio decespugliatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Mag 18, 2016 2:20 pm

ho un EFCO 8510 che ad occhio e croce ricordo mio padre comprò nei primi anni 90 (92/94) per la modica cirfa di allora, di 850.000 lire

che dire, un bel mulo infaticabile:
lo uso con filo da 2.8 quando voglio tagliare meglio l'erba
con filo da 3.3 quando voglio dare un colpo nello sporco senza usare disco
con disco a 3 punte
con macinone (devo cercare la versione più sottile perchè il millerighe non "guanta" completamente)

evito il disco a due lame con alette perchè se rimane qualcosa nella piega della lama mi si sbilancia e vibra sovente e non mi permette di arrivare bene rasoterra nell'erba quanto il macinone.

detto questo il mio decespugliatore, 50.5 cc d cilindrata se non ricordo male e del quale però non conosco la potenza non è il massimo nelle rive per via del peso.

avrei una mezza idea di accompagnarlo ad un nuovo decespugliatore e poichè il vecchio inizia a fare qualche rumorino che fino all'anno passato non avevo mai sentito, subito ho pensato per uno spalleggiato top di gamma pensando che avendo il motore nello zaino, l'agilità sulle rive sia garantita.

quindi ho visto i vari:

Stihl FR 410/460, me li darebbero a  800/900 euro (non ancora trattati ma il rivenditore è noto per i ridotti margini di trattativa)
Shindaiwa  BP510S che lo porterei a casa un po a meno, 700 euro circa da chi solitamente compro anche il resto che quindi se non mi farà sconti mi allungherà un po di accessori e varie cose utili
efco 8535 ergo, o il corrispondente oleomac sempre sui 700 trattabili
un Kawasaki non meglio identificato da 500 euro circa

leggendo però i vari pareri ho avuto qualche conferma alle mie perplessità all'usare gli spalleggiati per via del flessibile che tende ad addrizzarsi nei modelli più potenti e che alla fine pure quello stanca, li ho solo "indossati" senza provarli ma non saprei se l'asta flessibile sia poi così comoda, mi pareva impacciarmi un po, dovrei provarlo realmente.

mi è così venuta in mente una seconda ipotesi ovvero quella di fare magari una bella revisione al vecchio efco per continuare ad usarlo da mulo, e valutare l'acquisto di un qualcosa di strutturalmente più leggerino tipo

Kawaski Tj 53 che si trovano a prezzi abbordabilissimi (occorrerà appurare i componenti vari)

oppure

shindaiwa t410ts o il leggermente più economico t450 che si trova a meno dei 700 euro circa del modello spalleggiato prima citato

voi come vi orientereste?

sostituzione con spalleggiato e quale?
affiancamento con altro più leggero anche se magari di prestazioni inferiori? quale?
altro...

grazie ok capo
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  Ghepardo il Mer Mag 18, 2016 3:08 pm

Premesso che qualche dettaglio in più sarebbe utile:
http://lamotosega.forumattivo.com/t16682-guida-alla-richiesta-di-consigli-per-gli-acquisti
L'alternativa di una macchina più leggera e agile può essere un'idea ma quelle che hai considerato non è che siano delle piume: Tj53, T450... Se l'uso previsto è su rive in forte pendenza sarebbe meglio un buon monoimpugnatura sui 35cc, magari di minor potenza ma di peso contenuto.
L'efco che hai ora è a manubrio?

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2827
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  AGRICOL-TURI il Mer Mag 18, 2016 3:35 pm

il kawasaki tj53 è un macigno altro che leggero! Laughing
tra i motori più pesanti credo, occhio che pesa 4,5kg a secco, devi essere ben messo fisicamente per muoverti con disinvoltura con quello sulla schiena, non che gli altri 50cc a zaino pesino meno, anzi mi sa che sono tutti tra gli 11,5kg ed i 12,5kg se non erro, il dece a zaino più leggero è il dsf 4300 della efco e relativo gemello oleo-mac pesa 9,4kg e comunque ha 2,5cv per 2,5Nm di coppia per 44cc, un signor motore! ok capo
avatar
AGRICOL-TURI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 10.09.14
Età : 39
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Mag 18, 2016 3:46 pm

no, non è a manubrio, , ma ora cerco il manuale oppure lo peso, ma è veramente deleterio nelle rive, mentre il kawasaki di mio zio che dovrebbe esseren il th 48 con asta più esile rispetto al mio, in confronto è un attrezzo da ginnastica artistica.

per quel che riguarda le info richieste:

le rivendite interpellate sono tutte dignitosamente limitrofe mentre shindaiwa ce l'ho ad un tiro di schioppo.

la metratura secondo i dati catastali che ricordo ed una stima "da uno a occhio", sono 3-4000 metri di campi tra coltivati a riposo e frutteto.  il mio budget è sufficiente per qualsiasi delle ipotesi che ho scritto, ovvio se ne bastano meno è meglio, ma preferisco comprare tranquillo piuttosto che risparmiare prima per poi cambiare ogni 3-4 anni come capita sovente ai miei vicini più parsimoniosi in termini di acquisti.

il mio efco in 23 anni ha visto solo miscela ed un po di grasso nella testina, mai avuto un guasto,

grazie della dritta vado a vedermi anche quello indicato

visto che si parla di pesi, non trovando il manuale sul sito efco, sono andato a cercarmi il manuale del modello he iù si avvicina: quindi ho trovato

EFCO 8410 (41cc) peso 13.5 kg monoimpugnatura, 14.9 kg impugnatura manubrio

capite bene che se tanto mi da tanto, qualsiasi decespugliatore mi gioverebbe come minimo 1-2kg
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  AGRICOL-TURI il Mer Mag 18, 2016 5:57 pm

forse il th48 di tuo zio ha un'asta Ideal che sarebbe KaaZ che nella versione a presa singola è da 26mm, un'asta robusta ma leggera ed il motore in questione pesa solo 3,6kg, insomma una macchina leggera ma estremamente potente se nella versione non depotenziata.
Visti i tuoi precedenti con questo peso massimo "8410" immagino che troverai "leggero" qualsiasi decespugliatore tra quelli citati, se propendi per Kawasaki i migliori allestimenti sono KaaZ, K-Japan e Yokoama, l'Efco 8535 è una macchina robusta e stra collaudata, però è un progetto vecchio sarà rimpiazzato nell'aprile 2017 dal nuovo 50cc mentre il dsf 4300 è un progetto molto più giovane Wink
avatar
AGRICOL-TURI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 10.09.14
Età : 39
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  Savignano il Mer Mag 18, 2016 9:30 pm

Concordo con Ghepardo e Agricol-turi .
Dopo la revisione dell'Efco, potresti munirti di una doppia imbragatura che distribuendo meglio il peso favorirebbe l'uso del mezzo , inoltre per questo problema potresti anche considerare l' alternativa Jonsered gc 2236 o Husqvarna 535 rx(stesse macchine ma con livrea diversa) un 35 cc ma con una potenza di circa 2,2 hp e solo 6 Kg di peso ora è in offerta : 459 euro il Jonsered e 489 euro l'Husqvarna. ok capo
avatar
Savignano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 561
Data d'iscrizione : 28.03.15
Età : 58
Località : Riccò del Golfo (SP)

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Mag 18, 2016 9:53 pm

AGRICOL-TURI ha scritto:forse il th48 di tuo zio ha un'asta Ideal che sarebbe KaaZ ..........
Agricol-turi credo tu abbia centrato l'allestimento, però secondo me potrebbe essere depotenziato perchè non che gli manchi potenza, digerisce bene qualsiasi strapazzamento disco o quant'altro, ma non è esuberante in accelerazione, sembra sempre piuttosto rotondo sena strappi però alla fine il lavoro l'hai fatto quasi come con il mio che ti strapazza sia per il peso che per le sollecitazioni, le prime volte che me lo sono fatto prestare proprio per la su leggerezza visto così esile ed agile gli ho chiesto se fosse un 35-40,  quasi quasi mio zio si offendev.. "è un  50!!!"
Savignano ha scritto:Concordo con Ghepardo e Agricol-turi .
Dopo la revisione dell'Efco, potresti munirti di una doppia imbragatura ........
Savignano,  credo che farò così. un'imbragatura migliore sarebbe senz'altro un toccasana, l'attuale è ancora la racolla originale che sembra la cinghia di una tapparella con una spallina di plastica. e per l'acompagnamento con modello più nuovo e leggero, non ho urgenza di concludere questa stagione, posso aspettare ancora un annetto ed approfondire soprattutto se ci sono novità interessanti in possibile uscita nella nuova stagione.

grazie a tutti ok capo
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  worior il Mer Mag 18, 2016 10:15 pm

Ehh il peso sempre lui che ci tormenta denti stretti
Tornando a noi...secondo me la pensata di ringiovanire l'Efco è ottima...oltretutto non ci vuole moltissimo;poi destinarlo a lavori importanti Poi con calma valuti qualcosa di leggero e pratico,magari un 30-35 cc magari sempre in casa efco-oleomac,nelle medie cilindrate non sono affatto male,ad un prezzo tutto sommato contenuto

worior
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1334
Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mer Mag 18, 2016 11:26 pm

In realtà riguardndomi il manuale, che però è di un modello 8410 del 2006, mentre il mio è un modello 8510 del 92 circa,  ho cappellato il peso in libbre/kg, quindi il tutto viene notevolmente ridimensionato rispeto ai kg che ho detto prima e che effettivamene sono un pochino troppi a pensarci bene. quindi non mi resta che appenderlo e pesarlo, resta il fatto che "in braccio" è comunque sempre un peso tutt'altro che pratico in certe situazioni,

rimane un gran mulo degno di revisione, e magari con n po più di pazienza provare a disporre meglio l'attacco cinghia, magari più centrato, nonostante i già numerosi tentativi, potrebbe risultare meglio bilanciato e di migliore gestione. certo che dei 35/40 da 6-7 kg e circa 2cv fanno gola per alleviare le fatiche, oltretutto che ogni anno ne aggiungo un pezzo ed il lavoro aumenta
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  luca31 il Gio Mag 19, 2016 6:45 am

Cosa intendi per 'rive'? Pendenze tipo argini?

Dici che lo spazio che fai col decespugliatore continua ad aumentare (come ti capisco) per cui starei su macchine con un certo 'brio'.
Se le pendenze sono più dolci io ci lavoro comunque col decespugliatore a manubrio, se invece sono veramente molto ripide con la cifra che spenderesti per lo stihl ( 900 € ) ci prendi due macchine : un 40 50 cc a manubrio e un 35 cc monoimpugnantura per fare le pendenze. E' un'alternativa...

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Gio Mag 19, 2016 10:05 am

Per rive intendo, nelle condizioni peggiori: vecchi terrazzamenti anche di 2-3 metri di dislivello, senza muro, quindi a scarpata. ed argini dei vecchi sentieri vicinali. come pendenza è un attimo avere il 100-120-150% da poterci stare in piedi fermi senza muoversi troppo liberamente soprattutto con un decespugliatore imbracciato, pertanto l'idea iniziale dello spalleggiato era per avere una potenza e caratteristiche tecniche top di gamma, ma un peso centrato sulle mie spalle e non a tracolla da dover brandeggiare asta e motore in condizioni di equilibrio precario

però in fin dei conti L'EFCO assolve ancora le sue mansioni egregiamente in tutte le altre situazioni, necessita solo di un po di manutenzione straordinaria, pertanto iniziare da un 35 per le pendenze, e temporeggiare ancora qualche anno per la sostituzione del grosso è la soluzione ideale in termini economici e di diversificazione

i metri aumentano ogni anno perchè le ambizioni  ed i programmi, almeno nella testa, si evolvono così come la gratificazione di non lasciar andare tutto a ramengo, poi purtroppo non siamo gente che andrà in pensione a 50 anni come i nostri fortunati padri, quindi meglio iniziare presto a cercare di realizzare qualcosa perchè prima che diventeremo "mantenuti dall'inps" ce ne passa ancora
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Mag 19, 2016 10:30 am

anche io ho rive in pendenza dove fatichi a stare in piedi (devi passare prima con un piccone a farti un sentierino)
io ho un echo srm510, 50cc e non certo una piuma come peso.
E' a doppia impugnatura (manubrio) ma ha un'ottima imbottitura ed il peso non lo sento affatto, lo sentono un po' le gambe tutto il giorno a fare su e giù...

non so dirti se con uno spalleggiato farei meno fatica, forse, ma di sicuro passando da singola a doppia impugnatura la fatica si riduce moltissimo
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8493
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Gio Mag 19, 2016 10:33 am

l'unica cosa è provarli, e vista l'abbondanza di erba in questo periodo le occasioni non mancheranno ok capo
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  luca31 il Gio Mag 19, 2016 10:36 am

D'accordo pienamente su tutto!
Certo che avere una macchina di 25 anni e non averla ancora salutata...non è da poco!
Se stai su 35 cc ad asta fissa il consiglio del 535 husqvarna o il 2236 jonsered è da valutare seriamente.
Come anche uno spalleggiato leggero sotto i 50 cc come efco oleomac o active

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  falcetto il Gio Mag 19, 2016 12:26 pm

@hokkaido254vl: ho rimosso dai tuoi messaggi i "quote" dei messaggi immediatamente precedenti... Utilizza il tasto "postreply". Grazie

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3715
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mar Mag 24, 2016 10:37 am

chiedo scusa se ho appesantito la discussione, a volte metto il quote per l'intenzione di rispondere dettagliatamente, ma poi mi perdo e gli intenti vengono meno

Ho ancora un'ultimo ostacolo da scavalcare:

premetto che ho optato per un huswarna 535 in virtù della potenza elevata e della leggerezza da primato: 2,2hp x 6 kg ed è attualmente in offerta ad un prezzo, per la qualità ipotizzabile, accettabile nonostante che come si è discusso, si possano trovare macchine valide anche a meno tra e varie marche citate.

lo utilizzerò principalmente con filo tondo o elicoidale, niente dischi ne altro per i quali è delegato il vecchio mulo, quindi non mi preoccupo se il peso risparmiato è andato a discapito della robustezza di alcune componenti.

ora avendo il blocco psicologico del "manubrio" e non essendo ancora riuscito a provarlo, mi chiedevo se vista la leggerezza di questo modello sia comunque consigliabile l'impugnatura a manubrio, o possa essere vantaggiosa ancora l'impugnatura singola come sono tutt'ora abituato, in virtù sempre del lavoro in pendenza e di un minor ingombro.

sicuramente quando pensionerò il vecchio per sostituirlo con un pari cilindrata, opterò sicuramente per il manubrio, ma su questo piccolo che mi accingo a comprare sono ancora un po bloccato idiot
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Mag 24, 2016 11:00 am

è molto soggettivo.
mio zio ha a manubrio un 25cc... e mai si sognerebbe di prenderlo ad impugnatura singola.

l'ingombro del manubrio si vede solo quando lo carichi in macchina (esistono modelli con manubrio ripiegabile), ma una volta che ci lavori, l'ingombro è dato dal tuo corpo più la sporgenza dell'impugnatura destra del manubrio, che sarà 5-10cm in più di quella del loop.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8493
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mar Mag 24, 2016 12:22 pm

il mio famoso zio per caso ne ha due entrambi funzionanti, uno impugnatura singola ed uno a manubrio, entrambi più o meno pari come peso e potenza, ma vedo usa quasi esclusivamente quello ad impugnatura singola nel suo frutteto terrazzato naturale ( senza muri a secco).
se non altro ho la possibilità di provarlo sebbene vecchio.

ho appena visto i due ragazzi che in questi giorni stanno ripulendo le linee della media tensione , con due decespugliatori impugnatura a manubrio nuovi ma dei quali non ho riconosciuto il modello per via di determinate caratteristiche che non riconosco nelle foto dei cataloghi

direi che per il luogo impervio sul quale stanno lavorando e la velocità con cui procedono, l'impugnatura sicuramente non pregiudica nulla anzi, magari aiuta anche a tenere una più corretta postura ed affaticarsi meno su un pendio tale
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  luca31 il Mar Mag 24, 2016 3:23 pm

non credo che il 535 husqvarna sia in promozione anche con il manubrio ..temo di no

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Mar Mag 24, 2016 11:29 pm

non è in promozione ed il prezzo di listino non è contenuto, comunque trattandosi di 6kg anche i sostenitori più puri del manubrio credo che non si oppongano.

A questo punto vista la previsione di revisione del vecchio, se efco non mi spara una cifra esagerata o se trovo un ricambio aftermarket dignitoso, l'impugnaturadoppia la metterei in quello ed allora avrei forse le due conigurazioni ideali per le mie esigenze di taglio
..
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  luca31 il Mer Mag 25, 2016 11:51 am

Per una macchina di 20 anni non so se vale la pena montare il manubrio e la tracolla doppia più eventuale revisione, comunque valuterai quando ti fanno il prezzo.
Sul 535 mi sento di consigliarti comunque la tracolla doppia se lo usi molte ore consecutive in pendenza

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5406
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Ven Mag 27, 2016 5:58 pm

da valutare, è il manubrio che temo si facciano pagare. il resto invece è tutta roba disponibile anche se forse non più originale, ma considerando che il nuovo mi ridurrebbe il lavoro al vecchio che potrei dedicare al lavoro sporco ed impegnativo, gli si allungherà ulteriormente la vita qualche anno ancora

Dunque. Avevo tralasciato jonsered 2236 convinto di non avere rivendite più vicine dell'albenganese e del genovese. Invece ne ho scovata una tutto sommato in una zona da me frequentata per lavoro a pochi km. Quindi opterò per quello che oltretutto risparmio 30 euro rispetto al corrispondente husqy e me li spendo per una buona imbragatura o visiera a rete

P.S. vedenfo il catalogo jonsered ho riconosciuto i decespugliatori a manubrio impiegati dai due ragazzi per pulire sotto le linee della media tensione su per il bosco

non so quando riuscirò ad andare a prenderlo, ma appena avrò possibilità farò una piccola recensione
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  hokkaido254vl il Sab Giu 04, 2016 11:17 am

comprato stamattina, jonsered 2236

prime impressioni e poi chiudo e rimando opinioni in altra sezione


la differenza di peso è notevole: 6,5 kg in ordine di marcia (testina montata e serbatoio pien) contro i 10-10.5 dell'efco 8510 in pari condiione


i 2.2 cv sembrano esserci, ovviamente deve slegarsi e sono disponibili tirandolo un po di più, ma sono da considerare un buon margine di potenza in caso di erba e sterpaglie più toste.

un decespugliatore che permette di tagliare tranquillamente il giardino , le rive, i bordi strada senza avere pesi o vibrazioni fastidiose, ma se serve allungare anche metraure un più estese con erba alta e dura,  ti permette di farlo senza tirargli ecessivamente il collo,  

il prezzo parla chiaro 459 euro in promozione non può essere altro che riferimento di categoria
poi si è messo a piovere come al solito bonk!bonk!

avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 39
Località : Savona

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  Ghepardo il Sab Giu 04, 2016 11:23 am

Benissimo, dopo adeguato periodo d'uso attendiamo recensione nella sezione decespugliatori professionali.
Acquisto fatto, topic chiuso. Buon lavoro, pioggia permettendo... Wink

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2827
Data d'iscrizione : 01.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio decespugliatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum