Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Jonsered CS2156 con difficoltà partenza a freddo
Da do17 Oggi alle 8:29 am

» Motore Honda GCV160
Da lucki Oggi alle 6:11 am

» jonsered cs 2238 si spegne appena smetto di accelerare
Da luca31 Oggi alle 3:14 am

» trapano a colonna PARKSIDE PTB 500A1 difficolta nel regolare cinghia velocita'
Da sgaragnone Ieri alle 10:44 pm

» * MOTOSEGA HUSQVARNA 51 Air Injection
Da ceppo77 Ieri alle 8:50 pm

» Dolmar-Sachs 133 Super
Da Jefry Ieri alle 8:35 pm

» CORRETTO MONTAGGIO LAME E DISCHI
Da ferrari-tractor Ieri alle 8:05 pm

» Guarnizione Testata Fai-Da-Te
Da ceppo77 Ieri alle 8:02 pm

» carburazione efco 152
Da filippo75pg Ieri alle 7:59 pm

» Avviamento Kawasaki Tg24
Da Cannone Ieri alle 6:43 pm

» barra efco 152 sostituita
Da filippo75pg Ieri alle 6:03 pm

» Efco 152 con freno catena da cambiare
Da filippo75pg Ieri alle 6:02 pm

» Dischi, lame e simili
Da steo92 Ieri alle 4:55 pm

» Jonsered GC 2236 appena acquistato - strano rumore e vibrazione in partenza
Da luca31 Ieri alle 1:36 pm

» Parere su acquisto Oleomac 941 usata
Da Ghepardo Ieri alle 9:48 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gianfederico Ieri alle 8:34 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da ra Dom Ago 20, 2017 10:12 pm

» BARRE NORMALI
Da Tony3120 Dom Ago 20, 2017 10:07 pm

» Testine a filo e fili di vario genere
Da erce Dom Ago 20, 2017 8:41 pm

» carretti e slitte per motocarriole
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 6:43 pm

» *Decespugliatore multifunzione Oleo-Mac BC 240
Da Andrea47 Dom Ago 20, 2017 5:08 pm

» SEGHE A NASTRO
Da ceppo77 Dom Ago 20, 2017 4:27 pm

» MOTOCARRIOLE
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 4:17 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da ferrari-tractor Dom Ago 20, 2017 3:57 pm

» Estrattori
Da sgaragnone Dom Ago 20, 2017 11:37 am

» Asparagi selvatici
Da loker Dom Ago 20, 2017 10:11 am

» Parere Efco MT5200
Da filippo75pg Dom Ago 20, 2017 8:10 am

» Montare barre Oregon su mts Stihl
Da Jefry Sab Ago 19, 2017 8:16 pm

» seghe elettriche universali
Da harry potter Sab Ago 19, 2017 6:55 pm

» forti vibrazioni al decespugliatore
Da erce Sab Ago 19, 2017 3:32 pm

» DECESPUGLIATORE VIGOR
Da Shark80 Sab Ago 19, 2017 11:36 am

» Testine a flagelli di vario genere
Da steo92 Sab Ago 19, 2017 8:02 am

» Active 5.5
Da Jefry Ven Ago 18, 2017 10:37 pm

» Dischi a corona per legno con catena da motosega
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 10:03 pm

» cilindro stihl ms 200t
Da maroo Ven Ago 18, 2017 8:14 pm

» Nuova Stihl MS 462
Da maxb. Ven Ago 18, 2017 8:07 pm

» nuova husqvarna 572 xp
Da luca31 Ven Ago 18, 2017 7:40 pm

» generatore vinco sil 950 si ingolfa
Da lockeid Ven Ago 18, 2017 5:52 pm

» FRIZIONE CASTOR CP45
Da Nibio46 Ven Ago 18, 2017 2:10 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Ghepardo Ven Ago 18, 2017 7:32 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16803 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sander's

I nostri membri hanno inviato un totale di 219441 messaggi in 10438 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 143 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 134 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antelmi giocondino, ceppo77, Crono 574zz, dalbach, ferrari-tractor, speedsonic, steo92, zak

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


OLIO CATENA

Pagina 1 di 41 1, 2, 3 ... 21 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

OLIO CATENA

Messaggio  deturpator il Mer Ott 15, 2008 8:40 pm

Voi che olii usate ? Ne avete provati di svariate marche entrambi ? Avete incontrato incovenienti usando uno dei due ? In base a cosa secondo voi l'olio è buono o meno ?

Ciao
avatar
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 45
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  frozik il Ven Ott 17, 2008 9:04 pm

ho provato diversi tipi di oli sia minerali che vegetali e di diverse marche
personalmente preferisco un olio con basso impatto ambientale visto che poi lo disperdo in montagna
esistono oli specifici per catena biodegradabili al 90 per cento
unico difetto di questi oli che se lasciati a lungo nel serbatoio tendono a sedimentare otturando i condotti
un altra cosa da tenere presente e la viscosita e la temperatura esterna
dove vado a lavorare
quindi a seconda del lavoro diversi oli ma sempre bio
avatar
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Oli vegetali o minerali ?

Messaggio  deturpator il Sab Ott 18, 2008 4:46 am

Io "purtroppo" Embarassed non ho mai guardato il lato della biodegradabilità e sinceramente non pensavo ci fossero oli minerali biodegradabili al 90%. L'inconveniente da te riportato è proprio quello che ho notato anchio.

Come facevi a capire se un'olio non andava bene? Io per esempio mi accorgevo dalla spranga che durante i tagli lunghi, alle estremità dove scorreva la catena, si cuoceva. Prendeva quel classico colore bluviolanero. Magari se dovevi fare tagli piccoli poteva andar bene. Dipende anche dal tipo di legno (secco o verde)A quel punto per comodità ho preso un olio "universale" magari un po' troppo lubrificante per la sramatura, e giusto per i tagli lunghi. Sistema che mettevo a punto con la messa a punto della pompa che invece con alcuni tipi di olio potevi aprire al massimo la portata della pompa ma non cambiava nulla.

Poi con la mia attività non riesco a continuare a svuotare i serbatoi per mettere l'olio in base a quello che vado a fare.........

Premetto che non ho mai guardato il prezzo. Ho sempre provato e poi valutavo. Fino ad un anno fa usavo Olio Agip, per me era il massimo ed ora il Castrol. Sinceramente costano una fortuna affraid rispetto ad alcuni ma dall'acqua all'olio c'è un bella differenza!!!!!!!! Alla fine comunque ne consumi comunque molto meno rispetto ai tipi acquosi. Lavori con la pompa un pò più strozzata..... Il mio mecc parlando con alcuni produttori di olio dice che la bontà dipende molto anche dall'adesivante che vanno a mettere. Infatti bagnandosi il Pollice e l'indice con l'olio ed appogiandoli uno all'altro, li stacchi piano piano vedi che si sviluppa del filamento, che con alcuni non si vede. Può essere vero?


Non ho mai pensato al lato ecologico Rolling Eyes :scratch: anche se sono un costruttore e manutentore del verde. Anzi quando ho cominciato a vedere che ultimamente stanno adeguando le normative antinquinamento anche sulle macchine da giardinaggio mi è venuto un po' da sorridere.Sono d'accordo comunque di non inquinare ma quanti attrezzi devono lavorare in un anno prima di inquinare come un Boing o altro aereo da trasporto ? ......... Comunque questa è solo una mia considerazione.

Ciao
avatar
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 45
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Ospite il Sab Ott 18, 2008 11:31 am

ciao ragazzi, scusate se mi intrometto nella discussione, premetto che non ne so molto di motoseghe, quindi vogliate perdonarmi nel caso vi sembrassi banale con le mie domande.
io uso un olio che mi è stato "consigliato" (forse perchè aveva solo quello) in una ferramenta, ho provato a sporcarmi le dita e a vedre se produceva filamenti come descritto nell'intervento qui sopra, ma nulla, anzi sembra molto acquoso. vi posto al foto (spero di riuscirci). voelvo un vostro parere su questo olio, se lo conoscete, o se lo avete mai usato. grazie!!!!!! :sunny:


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  frozik il Sab Ott 18, 2008 9:27 pm

la regola dell pollice indice anche se un po vecchia e ancora la migliore
oli piu viscosi per temperature alte
oli meno viscosi per temperature basse
l olio che uso io e della echo ed e un ottimo lio per tutte le stagioni
comunque tutte le grandi marche di motoseghe vendono ottimi oli per catena
se poi la motosega ha la pompa a portata variabile tanto meglio
un altra cosa da tenere presente e sempre la perfetta pulizia dei canali della barra e relativi fori per l olio
perche se si taglia con tutta la lama impegnata per lunghi periodi i canali tendono a riempirsi di segatura quindi vanno puliti piu spesso
avatar
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Ospite il Dom Ott 19, 2008 12:02 am

quando si parla di temperature alte o basse si parla solo di temperatura atmosferica o bisogna anche tenere conto della mole di lavoro che la motosega deve esercitare, dato che sicuramente influisce nella temperatura che si sviluppa nell'apparato di taglio?
la mia motosega per esempio, non è soggetta a lunghe e pesanti sollecitazioni. posso dedurne che l'olio che vi ho postato qui sopra vada più che bene anche se è acquoso. :rabbit: ..........giusto?
pompa a portata variabile, significa che la motosega è dotata di regolatore di getto delll'oilo? Question

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Olio

Messaggio  deturpator il Dom Ott 19, 2008 8:14 am

blade ha scritto:pompa a portata variabile, significa che la motosega è dotata di regolatore di getto delll'oilo? Question

Intanto ben arrivato.

Proprio così, c'è una vitina solitamente sotto la motosega vicino sul lato vicino alla spranga, solitamente avvitando si diminuisce la portata dell'olio e svitando si aumenta. Comunque per renderti conto se di olio ne esce o no io provo su un cartone: appoggio la motosega sul cartone a terra accelerando quasi al max e vedo l'ombra dell'olio che esce.

Per quanto riguarda l'olio che stai usando non ti so dire perchè non l'ho mai usato. L'importante a questo punto è che ti devi rendere conto direttamente lavorando: ogni tanto dai un'occhiata alla spranga e vedi se è unta o meno.

Dice bene Frozik di tener ben pulito tutto l'apparato di taglio. Io per esempio la spranga la soffio sempre con l'aria compressa e dopo la passo bene con una lametta di ferro sottile che passi abbastanza precisa nella barra e gratto via tutte le varie croste di segatura cotta che si sono formate.

Ciao
avatar
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 45
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Ospite il Dom Ott 19, 2008 6:31 pm

grazie!
ma esistono modelli nei quali non è presente la vite di regolazione?
per quanto riguarda la barra, si, è costantemente unta! :sunny:

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Oli per spranga

Messaggio  deturpator il Dom Ott 19, 2008 6:49 pm

blade ha scritto:grazie!
ma esistono modelli nei quali non è presente la vite di regolazione?
per quanto riguarda la barra, si, è costantemente unta! :sunny:

Si esistono modelli senza regolazione, generalmente una volta erano solo sulle professionali ma ora si stanno espandendo.

Secondo me l'olio che stai usando buono o no che sia va bene per l' impiego che ne stai facendo. Per curiosità quanto lo paghi?

ciao
avatar
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 45
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Ospite il Mer Ott 22, 2008 5:47 pm

allora se non sbaglio, un barile da 5 litri lo pago sui 16 euro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Prezzo olio per spranga

Messaggio  deturpator il Gio Ott 23, 2008 5:32 pm

blade ha scritto:allora se non sbaglio, un barile da 5 litri lo pago sui 16 euro

Sinceramente non mi ricordavo quanto avevo pagato il Castrol lo scorso anno, ne avevo preso una quarantina di litri, ma oggi sono andato a comprarne ancora perchè ero in riserva.

Il Castrol non l'ho più trovato. Il mio mecc dice che non si trova più. Ne ha un'atro biodegradabile che lui dice sia un pò minerale ed un pò vegetale. Ne ho comprato una decina di litri giusto per provarlo visto che la prova al tatto mi è sembrata buona.

La marca è Tecno Garden e l'ho pagato 12.5 di 5 litri. Il prezzo che l'hai pagato penso forse sia un pelino caro.

Gli altri cosa usano? Di che marca? Quanto lo pagano? Giusto per spettegolare un pochino......

Ciao
avatar
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 45
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  lazadruga il Dom Nov 02, 2008 5:19 pm

Vi è mai capitato di tagliare in prossimità di un corso d'acqua o un recipiente che la contiene? Incredibile quante "micro gocce" di olio si disperdono nello spazio attorno alla barra.
Visto che uso sempre benzina alchilata mi son detto...facciamo 31...ed ora uso solo olio biodegradabile.
Anche se non lo è del tutto (la base è vegetale,gli addittivi attualmente no), sempre meglio di un minerale, visto che ,tralasciando il lato ambientale che pure mi tocca, i miei bronchi e polmoni ringraziano.

Poi il fatto che impasti la catena...accade in fondo solo per periodi di inattività della stessa, nel normale uso non cambia nulla.
Di sicuro attenzione alla qualità! L'anno scorso mi è capitato di provare un olio bio...con all'interno dei grumi tipo marmelllata, magari ideali da spalmare su un panino ma non per la pompa di una mts. bla bla bla
avatar
lazadruga
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 01.11.08
Località : lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  frozik il Lun Nov 10, 2008 10:52 pm

dici bene deturpator quando si spende 2 euro 2.50 euro litro penso che sia un buon olio tenendo presente la regole del dito pollice indice pero
per quanto riguarda la temperatura certo intendevo temperatura esterna
mie gia capitato di abbattere a temperature al di sotto dello zero quindi un olio troppo denso fa un po fatica a girare
buona segatura a tutti
avatar
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  gig il Gio Mar 26, 2009 5:48 pm

L'olio bio è salutare sia per noi che per l'ambiente (ma non tanto per la pompa della mts), ci sono oli come già detto prima che arrivano al 90% di biodegradabilità.

Se dobbiamo tenere conto della pompa dell'olio i migliori sono l'olio con maggior percentuale di minerale, se usate olio di motore non esausto ma nuovo la pompa dell'olio non si rovinerà mai, ma è dannoso per noi stessi e per l'ambiente.

Qui bisogna scegliere fra salute/natura oppure inquinamento/durata pompa.

Oli per catena ci sono una miriade in giro con svariati prezzi, qualcuno ci gioca anche sul prezzo, però vi dico una cosa, una mia riflessione da ciò che noto da altre persone che credono di risparmiare:
Se volete risparmiare ci sono marche di olii che costano 6,50 per 5 litri Shocked impressionante, ma poi scopri che sul fondo ci sono circa 5 cm di materiale amalgamato, e su una latta di 5 litri non è poco....... poi bisogna filtrarlo per togliere quella robaccia e durante il travaso perdete sicuramente un altro pò di olio, poi addirittura aggiungono un pò di diesel per renderlo più viscoso, quindi spese in più...............se è poi troppo tempo fermo in lattina e non viene usato potete dire addio a tutto l'olio....................succo del discorso il risparmio dove sta? alla fine ci si arriva ai prezzi di olii di buona qualità.............. i prezzi invogliano ma ingannano.........

Poi dipende sempre dal tipo di utilizzo che si fa con la mts

gig
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 13.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  boscaiolo69l il Sab Mar 28, 2009 6:03 pm

se mi posso permettere vorrei inserirmi in questo argomento qui dalle mie parti ci si tramanda da molto tempo una "ricetta" per l'olio catena.
Ve la suggerisco:
70% olio catena biodegradabile (quello della Husqvarna ad esempio va molto bene, ma anche altri)
20% olio per trasmissioni meccaniche (quello del cambio)
5% olio motore 4 tempi (ATTENZIONE: usare solo olio sano, MAI olio bruciato)
5% gasolio

Io mi sono sempre trovato bene anche nelle sollecitazioni più estreme, ad esempio tagliando roveri di oltre 1 metro di diametro con temperature sotto lo zero).
avatar
boscaiolo69l
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 25.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  gig il Dom Mar 29, 2009 5:12 pm

Questo tipo di ricetta permette una lunga durata della pompa dell'olio?

Sapevo che qualcuno aggiungeva nell'olio biodegradabile l'olio 4 tempi o gasolio in piccole quantità.

Grazie per questa preziosa ricetta boscaiolo69l Very Happy

gig
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 13.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  boscaiolo69l il Dom Mar 29, 2009 5:47 pm

non c'è di che....!
se quel poco di esperienza che ho può tornare utile a qualcuno...ben venga!
Ti dico solo una cosa: in più di 20 anni non mi è MAI capitato di dover pulire, o sturare o cambiare una pompa dell'olio catena! MAI! E dico veramente MAI!
Inoltre questa "ricetta" permette una lubrificazione perfetta anche di fronte ai materiali più difficili e nelle condizioni climatiche più dure.
avatar
boscaiolo69l
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 25.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  boscaiolo69l il Dom Mar 29, 2009 5:55 pm

e aggiungo che ancora oggi uso motoseghe che ho comprato nel 1987: la Husqvarna 298 ad esempio con barra da 110 (se non ricordo male la lunghezza...non è che sto a misurarla ogni momento Very Happy )
Per cui a parer mio la mescola per catene che uso funziona...
avatar
boscaiolo69l
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 25.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  lazadruga il Mer Apr 01, 2009 8:19 am

Una domanda ...curiosa...da quanti anni si trova in commercio l'olio bidegradabile( o parzialmente tale) ?
avatar
lazadruga
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 01.11.08
Località : lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  gig il Mer Apr 01, 2009 11:07 am

io credo da un pò di anni, specialmente da quando ci sono state regole rigide sull'inquinamento, ma comunque a seconda la marca c'è una diversa percentuale di biodegradabilità, e siccome ci sono tante marche......... nemmeno il negoziante saprà di preciso Very Happy

l'esatezza precisa della data dell'entrata in vigore dell'olio biodegradabile non te lo sa dire

gig
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 13.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  boscaiolo69l il Mer Apr 01, 2009 3:44 pm

lazadruga ha scritto:Una domanda ...curiosa...da quanti anni si trova in commercio l'olio bidegradabile( o parzialmente tale) ?




Non è moltissimo...saranno una dozzina d'anni...supergiù...

La mescola per catene che mi sono permesso di suggerire prima la si faceva col normale olio per motoseghe dell'epoca, che se non ricordo male era sintetico con additivi minerali ma potrei sbagliarmi perchè all'epoca non si faceva un granchè attenzione ai componenti di un prodotto
Ma adesso, al giorno d'oggi, con la consapevolezza che abbiamo (o dovremmo avere...) dei rischi per l'ambiente credo che non abbia grande senso utilizzare oli non biodegradabili...ammesso che ancora ve ne siano in commercio, cosa che dubito Wink
avatar
boscaiolo69l
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 25.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Ricetta mescola per catene

Messaggio  Giacomo il Ven Ott 23, 2009 8:47 am

Caro Boscaiolo, eccomi di nuovo con una domanda per la tua esperienza.
Haisuggeristo una miscela di vari oli per la barra e la catena della mts, con la quale non hai mai avuto problemi:
l'olio per trasmissioni meccaniche (olio del cambio) è preferibile viscoso o fluido? o varia in funzione della temperatura di lavoro?
avatar
Giacomo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 27.04.09
Località : Anaunia

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  peppone il Ven Ott 23, 2009 10:17 am

Giacomo ha scritto:Caro Boscaiolo, eccomi di nuovo con una domanda per la tua esperienza.
Haisuggeristo una miscela di vari oli per la barra e la catena della mts, con la quale non hai mai avuto problemi:
l'olio per trasmissioni meccaniche (olio del cambio) è preferibile viscoso o fluido? o varia in funzione della temperatura di lavoro?

ciao caro Giacomo,
sono l'ex boscaiolo69 ora nuovo amministratore del forum con il nick di peppone69admin.
innanzitutto mi fa piacere rileggerti sul nostro forum...hai visto le novità?
per quanto riguarda l'olio del cambio da mettere nella miscela di olii per la catena è bene che tu ne usi uno fluido e poco viscoso, altrimenti la densità è eccessiva e rischi otturazioni alla pompa o al foro di emissione.
saluti
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 47
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Ne' vegetale, ne' minerale...

Messaggio  Il Celtico il Dom Ott 25, 2009 11:50 pm

E' proprio di qualche giorno fa la novita' in fatto di lubrificazione catena per mts, e sembra gia' che la maggior parte dei produttori siano preoccupati...
Si tratta di un lubrificante di nuova concezione che puo' lavorare invece che a -5 fino a -30°C senza problemi. Anche la temperatura massima di utilizzo e' molto piu' elevata. Ho fatto personalmente la prova del 9 (pollice - indice). Incredibile: filamenti continui per 5/6 cm. ed una viscosita' non elevatissima, ma particolare. In altre parole, e' abbastanza liquido, ma lega tantissimo. L'inventore e' Oregon. La formula e' a base di glicerina.
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1264
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Il Celtico il Dom Ott 25, 2009 11:59 pm

Gli olii biodegradabili, in voga in questi anni, hanno avuto il loro sviluppo grazie anche alla campagna obbligatoria di raccolta olii usati nei ristoranti ed affini. Si, forse avete intuito bene... e' proprio olio che un giorno ha fritto le patatine e che oggi , depurato e raffinato, lubrifica la ns. catena. Biodegradabile in quanto gli olii per frittura in qs caso sono olii di semi. Si fanno pagare per portare via l'olio e poi ti fanno pagare per ricomperarlo. Ma nulla di nuovo. Una quindicina di anni fa circa lo si faceva gia' anche con gli olii motore. Quelli esausti , depurati, trattati e colorati, ritornavano nella latta ed anzi si usavano per motori che "mangiavano olio". Forse qualcuno ricorda un certo Hpx di colore verde?
avatar
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1264
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIO CATENA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 41 1, 2, 3 ... 21 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum