Accedi

Recuperare la parola d'ordine

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da mariom Oggi a 8:47

» Pali di Castagno
Da Daniele para Ieri a 23:17

» Problema Mcculloch Pro Mac 10 10 S
Da falcetto Ieri a 22:35

» Problema spaccalegna che "grida"
Da paolo67 Ieri a 22:02

» Cinghiale o capriolo alla "Mesodcaburei"
Da mesodcaburei Ieri a 21:56

» Problema spaccalegna verticale 10 ton...
Da paolo67 Ieri a 21:43

» Una mangiata per "le camice a quadrettoni"
Da beppe65 Ieri a 21:36

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da beppe65 Ieri a 21:32

» TESTINE DA TAGLIO: LAME - FILI - CATENE - DISCHI ED ALTRO. parte 4
Da Andrea47 Ieri a 20:54

» motosega d'epoca mcculloch 1-41
Da Anto86 Ieri a 20:44

» Bobina Blitz B 45A
Da Anto86 Ieri a 20:18

» Lavoretti...
Da psq Ieri a 19:10

» social networks
Da maxb. Ieri a 18:45

» la crescita del forum...a tappe!
Da nitro52 Ieri a 16:46

» errata carburazione
Da Nonno_sprint Ieri a 15:22

» motosega da potatura nocciolo
Da Kromer Ieri a 13:50

» stihl 038 avs
Da maxb. Ieri a 12:29

» Acquisto motosega per uso atipico
Da Poseidon X6 Ieri a 11:38

» POMODORO
Da emilio79 Ieri a 11:03

» potatore telescopico a batteria o a corrente utilizzando un piccolo generatore?
Da Poseidon X6 Ieri a 10:50

» SPACCALEGNA
Da andrea abruzzo Ieri a 10:48

» MOTOZAPPE
Da Anto86 Ieri a 10:47

» Nuovo record!
Da Alessio510 Ieri a 8:17

» oleomac gs 260 resta su di giri
Da Anto86 Gio 20 Nov 2014 - 19:35

» Mitsubishi Tl43
Da iury1977 Gio 20 Nov 2014 - 10:15

» oleomac gs 370
Da iury1977 Gio 20 Nov 2014 - 8:42

» Legno di eucalipto
Da ferrari-tractor Gio 20 Nov 2014 - 7:56

» Previsioni per Venerdì 21 Novembre 2014
Da davide depaoli Gio 20 Nov 2014 - 6:33

» Decespugliatore active 2.6
Da Agrifrency Gio 20 Nov 2014 - 0:32

» ASCE - ACCETTE parte 3
Da beppe65 Mer 19 Nov 2014 - 22:39

» La Migliore Motosega da Potatura sopra i 30cc
Da rut73 Mer 19 Nov 2014 - 22:27

» contagiri
Da Stepmeister Mer 19 Nov 2014 - 16:20

» candela per husqvarna 346xp
Da iury1977 Mer 19 Nov 2014 - 10:32

» CONCIMAZIONE
Da mesodcaburei Mer 19 Nov 2014 - 6:53

» Previsioni per Giovedì 20 Novembre 2014
Da davide depaoli Mer 19 Nov 2014 - 6:21

» Regolazione pompa olio oleomac 251
Da mimmotrapa Mar 18 Nov 2014 - 22:00

» JOBU- problema carburatore?
Da allariaAperta Mar 18 Nov 2014 - 21:42

» acquisto motosega per potatura
Da Nonno_sprint Mar 18 Nov 2014 - 19:59

» Olio per Honda GX35
Da invictus Mar 18 Nov 2014 - 19:53

» Acquisto mts per sramatura
Da Luca31 Mar 18 Nov 2014 - 19:34

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 12104 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Galland

I nostri membri hanno inviato un totale di 148948 messaggi in 8060 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 53 utenti in linea :: 9 Registrati, 1 Nascosto e 43 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

craven87, Dan56k, erik 73, mariom, paolo67, psq, riccardo, sgaragnone, ZOT

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 324 il Mer 9 Apr 2014 - 22:05
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

26% 26% [ 69 ]
37% 37% [ 100 ]
14% 14% [ 38 ]
3% 3% [ 9 ]
4% 4% [ 10 ]
5% 5% [ 13 ]
1% 1% [ 4 ]
9% 9% [ 23 ]
1% 1% [ 2 ]

Totale dei voti : 268


decespugliatori cinesi

Pagina 1 su15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

decespugliatori cinesi

Messaggio  coglians79 il Ven 13 Mag 2011 - 20:03

Salve.

Sulle motoseghe cinesi si è detto ormai tutto quello che c'è da dire.
Ma la produzione cinese non si limita a motoseghe, ma abbraccia tutta una serie di strumenti che potremmo ritrovarci per le mani.
Vorrei cominciare una discussione "scambio di opinioni, esperienze, valutazioni" anche su un altro prodotto cinese molto diffuso, sia nei negozi che in rete: i decespugliatori.
Se ne trovano dai 35 ai 52cc, con prezzi ridicoli, normali o spalleggiati, con tutta una serie di accessori.
qualcuno ha esperienze in merito?

Nel mio piccolo, sono entrato in possesso di un "tradizionale"52cc con impugnatura a manubrio, ho intenzione di metterlo alla frusta per ricavarne una recensione, come feci per la MTS da pota 25cc sempre cinese.

Avanti con le opinioni, impressioni, idee sui dece cinesi!

coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 285
Data d'iscrizione: 19.10.10
Età: 35
Località: Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  tottoli livio il Ven 13 Mag 2011 - 21:00

io l'anno scorso ho' preso un motore cinese 26cc marchiato AXO che ho' montato su' un'asta della zenoah...usato anche oltre la sua misera potenza(per poche ore).non ho' avuto problemi..l'unica cosa che mi e' successa e' stata la "fusione" del saltarello....sostituito con quello zenoah... ok capo


Ultima modifica di tottolilivio il Ven 13 Mag 2011 - 22:08, modificato 1 volta (Ragione : errore nome)

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..

tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi: 4053
Data d'iscrizione: 24.01.10
Età: 47
Località: omegna (vb) piemonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  garfield il Ven 13 Mag 2011 - 21:42

Ottima idea coglians !!! Ci voleva anche un topic dedicato ai dece cinesi.
Per quanto riguarda le esperienze personali, ho un dece alpina tb 26 che è costruito in cina, ma è comunque nella fascia dei cinesi decenti. L'ho preso circa 2 mesi fa e anche perchè io ne faccio un uso saltuario, fino ad adesso mi ci trovo piuttosto bene.
Per quanto riguarda le cinesate al 100% non ho esperienze dirette, ma se sono come le motoseghe, e penso che lo siano, non mi piacciono.

garfield
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 250
Data d'iscrizione: 06.01.11
Età: 24
Località: Capri (NA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  piccolo boscaiolo il Ven 13 Mag 2011 - 22:57

io ne ho tre (52cc) e ti posso dire che usati anche per diverse ore consecutive non mi hanno mai dato problemi

piccolo boscaiolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1081
Data d'iscrizione: 04.04.11
Età: 39
Località: etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  coglians79 il Sab 14 Mag 2011 - 10:42

Quindi per ora risulta che i dece, contrariamente alle mts, siano fatti benino, quasi idonei per un uso hobbistico?
Io devo aspettare che mi cresca l'erba, o confidare in qualcuno che mi faccia tagliare nel suo, per provarlo...

Nessuno con esperienze negative?

coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 285
Data d'iscrizione: 19.10.10
Età: 35
Località: Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  piccolo boscaiolo il Sab 14 Mag 2011 - 15:22

come per le mts vale il discorso che i prodotti cinesi nn sono tutti uguali,considera che io faccio un uso molto piu' che hobbistico degli attrezzi..... Very Happy

piccolo boscaiolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1081
Data d'iscrizione: 04.04.11
Età: 39
Località: etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  coglians79 il Lun 16 Mag 2011 - 19:43

Ma da cosa sono copiati? Da Zenoah? che modello? qualcuno ne ha idea?

coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 285
Data d'iscrizione: 19.10.10
Età: 35
Località: Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  piccolo boscaiolo il Lun 16 Mag 2011 - 20:56

sono copiati dai mitsubishi

piccolo boscaiolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 1081
Data d'iscrizione: 04.04.11
Età: 39
Località: etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  arrigo il Lun 16 Mag 2011 - 22:18

piccolo boscaiolo ha scritto:sono copiati dai mitsubishi

Salve, riguardo ai dec. cinesi li ho trattati gia 8 anni fa . Erano copiati dalla Mitsub. con asta italiana e cinese, con motore 26cc. In questo periodo ho notato che ci sono ancora parecchi funzionanti, le rotture erano state evidenti da subito, sulla asta di trasmissione che si grippava sulle boccole del tubo . Problemi sull' avviamento e saltello puleggia , la parte motore , bobina accensione , carburatore Walbro, non ci sono stati problemi . Infine sono macchine per privati , non hanno prestazioni , peso superiore alla norma , consumi , fumosita' , rumorosita' al di spora di um Mitshs. Dalle mie parti girano ancora dei Mitusbushi t 200 zaino di 25 anni.

arrigo
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 115
Data d'iscrizione: 06.11.09
Età: 47
Località: s.giovanni la natisone udine

http://www.friulaffilatura.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  coglians79 il Lun 16 Mag 2011 - 22:33

Interessante, Arrigo, grazie!

Allora si tratta di copie mitsubishi.

Sulla carta il 52cc viene dato per 3 CV, immagino sia un dato ottimistico....

Appena posso faccio un veloce resoconto fotografico su quello che mi devono dare, per poi passare ai fatti perfido perfido

coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 285
Data d'iscrizione: 19.10.10
Età: 35
Località: Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  Boby82 il Mar 17 Mag 2011 - 10:59

Io posseggo un decespugliatore cinese 25cc da ormai 5 anni e non ho mai rilevato particolari problemi, anche se il mio uso è perlopiù hobbystico, vista anche la limitata potenza. Ma il suo lavoro lo fà abbastanza bene per quello che il mio uso richiede, va sempre in moto abbastanza bene e non ho rilevato rotture rilevanti, a parte la frizione visto che usavo una testina troppo grande e pesante Very Happy

Boby82
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 9
Data d'iscrizione: 02.02.11
Età: 32
Località: Appennino Modenese

Tornare in alto Andare in basso

Decespugliatori cinesi.LA PROVA, prima parte

Messaggio  coglians79 il Ven 20 Mag 2011 - 0:12

Mi è stato consegnato.
E' un Fuxtec, 52cc, 3 cv dichiarati. Nuovo, intonso, mai usato.

La fuxtec è una marca recente tedesca, che importa e commercializza con il proprio marchio utensili a scoppio di fabbricazione cinese. Spopola su Ebay tedesco.

Ad un primo esame, si notano diverse cose positive e diverse cose negative.
Di aspetto sembra curato, le plastiche non sono approssimative e gli accoppiamenti sembrano fatti a modo. Il desing è datato, chiaramente una copia di qualche vecchio mitsubishi, come suggeritomi dalle risposte precedenti.
La testina batti e vai è chiaramente..cinese, così come il parasassi e il manubrio, veramente brutto.
Quest'ultimo è dimensionato correttamente, ma il sistema di fissaggio al gambo lascia molto a desiderare, per quanto si stringano le viti a brugola, non si riesce mai a serrare saldamente il manubrio, tanto che basta un movimento un po'brusco per spostarlo. Per poter utilizzare il dece si rende necessaria una urgente modifica a questa parte.
Il gambo è in alluminio anodizzato color oro, ricoperto delle etichette con le avvertenze e la marchiatura CE (quella vera, non china export), inoltre è divisibile in 2 pezzi, per un rimessaggio più comodo o per montare accessori.
Il motore è quello solito dei dece cinesi, con la particolarità però di un buon assemblaggio, senza nulla di "sbrodolato", con plastiche curate e cavi in ordine.
Particolarità, è indicata con molto riguardo la percentuale della miscela, al 4%. Mi aspettavo di poterla fare al 2%.
Terrificante la tracolla dichiarata "confort", praticamente una schifezza impossibile da usare, assolutamente da sostituire con una decente prima possibile.


Visto che il dece è nuovo, ho fatto mezzo serbatoio di miscela al 4% con olio OleoMac, per il primo avviamento e per i primi giri di rodaggio.
5 o 6 pompate al primer, aria chiusa, un bel tiro e... niente. Normale. Mi aspettavo una lotta tremenda con la cordicella e invece..al terzo colpo il motore parte, con un bel minimo regolare e silenzioso. Non male, mi dico, lasciamolo scaldare un po e poi diamo un po' di gas.
Il motore è una sorpresa, prende giri molto velocemente, nonostante la pesante testina tap n'go, non vibra tantissimo e dimostra una discreta grinta. Per me significa un assemblaggio curato, equilibratura del volano e dell'albero motore buona e una discreta carburazione. Quest'ultima comunque credo si possa migliorare un pochino agli alti regimi, vedremo a rodaggio finito.
Tagliando qualche metro quadro di erbetta morbida, con tap n'go cinese caricata con filo tondo cinese anch'esso, ho notato una discreta fluidità di accelerazione, nonostante sia stato notevolmente infastidito dal manubrio ballerino. Devo riuscire a bloccarlo in qualche modo.


Questo primo impatto con il dece cinese mi lascia decisamente sorpreso, si vede che è un prodotto fatto in cina, neanche minimamente avvicinabile ad un dece "serio", ma comunque la cura nella costruzione sembra tutto sommato maggiore che nelle motoseghe, almeno in quella che ho recensito qualche mese fa.
Lascia intendere che potrebbe essere preso in considerazione per un utilizzo leggero, occasionale e hobbistico.
Ma io non mi accontento, lo voglio massacrare, per vedere come si comporta sotto sforzi immani: con il macinone, per esempio, o un bel brogio di quelli tosti. Lo Porterò nel bosco, a pulire sterpi e rovi, in prati a pascolo, per fargli sgarfare nell'erba alta, in pendii più o meno scoscesi, a forzare il fragile manubrio.

Prossima tappa: finire il rodaggio, e poi via di brogio!


in pratica:

POSITIVO:

- motore superiore alle aspettative
-assemblaggio tutto sommato curato
-vibrazioni basse e rumorosità limitata

NEGATIVO:
-manubrio mal concepito
-tracolla inutilizzabile
-chiede miscela al 4%

-un ringraziamento al sig. Beppino che mi ha donato il dece acquistato per suo padre che non è riuscito mai ad usarlo-

-SEGUE-

coglians79
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 285
Data d'iscrizione: 19.10.10
Età: 35
Località: Paluzza, Carnia

http://www.flickr.com/photos/43126698@N02/

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  zorki il Mer 25 Mag 2011 - 23:04

Salve a tutti.
Mi sono appena registrato e visto che mi è appena arrivato lo stesso decespugliatore lascio anche io un primissimo commento a motore ancora spento.
Debbo dire che la macchina è stata molto curata in fase di assemblaggio, ben ingrassata ed oliata.
La bulloneria è veramente notevole, tutte viti a brugola con tanto di rosetta spaccata più quella piana montate prima della rullatura (costruzione del filetto mediante pressione di appositi rulli) e quindi non sfilabili dalla vite inoltre la classe di resistenza va dalla classica 8.8 alla 12.9

Per chi ha la stessa macchina avrei una domanda: nel sacchetto delle chiavi ci sono le 4 viti M5 per la protezione della testina più 4 viti M6 che non ho idea di dove vadano, ve le ritrovate anche voi?

Per risolvere il problema dei manubri sollevato da Coglians79 mi sono costruito partendo da un pezzo di alluminio una specie di spina da inserire nei semimanubri in modo che la pressione del morsetto non riesca a deformare il leggero tubo di alluminio con cui sono costruiti i semimanubri.
Occorre che tale spina sia molto precisa tornendola al diametro di 16.73mm (ho lasciato un paio di centesimi di gioco per aggevolare l'inserimento) . Con questo accorgimento il manubrio non si muove più.
Purtroppo non riesco ad ad accedere al sito "servimg.com" per inserire le immagini.
Pregherei l'amministratore di inserirle in questo messaggio.
Domani accensione e si inizia il rodaggio.






Ultima modifica di peppone il Gio 26 Mag 2011 - 10:12, modificato 1 volta (Ragione : inserimento foto)

zorki
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 13
Data d'iscrizione: 25.05.11
Località: romagna

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  mangusta il Mer 25 Mag 2011 - 23:27

zorki ha scritto:Salve a tutti.
Mi sono appena registrato e visto che mi è appena arrivato lo stesso decespugliatore lascio anche io un primissimo commento a motore ancora spento.
Debbo dire che la macchina è stata molto curata in fase di assemblaggio, ben ingrassata ed oliata.
La bulloneria è veramente notevole, tutte viti a brugola con tanto di rosetta spaccata più quella piana montate prima della rullatura (costruzione del filetto mediante pressione di appositi rulli) e quindi non sfilabili dalla vite inoltre la classe di resistenza va dalla classica 8.8 alla 12.9

Per chi ha la stessa macchina avrei una domanda: nel sacchetto delle chiavi ci sono le 4 viti M5 per la protezione della testina più 4 viti M6 che non ho idea di dove vadano, ve le ritrovate anche voi?

Per risolvere il problema dei manubri sollevato da Coglians79 mi sono costruito partendo da un pezzo di alluminio una specie di spina da inserire nei semimanubri in modo che la pressione del morsetto non riesca a deformare il leggero tubo di alluminio con cui sono costruiti i semimanubri.
Occorre che tale spina sia molto precisa tornendola al diametro di 16.73mm (ho lasciato un paio di centesimi di gioco per aggevolare l'inserimento) . Con questo accorgimento il manubrio non si muove più.
Purtroppo non riesco ad ad accedere al sito "servimg.com" per inserire le immagini.
Pregherei l'amministratore di inserirle in questo messaggio.
Domani accensione e si inizia il rodaggio.
benvenuto nel forum Very Happy cmq penso che non tutte le macchine cinesi sono uguali!!! ma le viti M6 non è che sono del manubrio?? Smile

mangusta
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi: 219
Data d'iscrizione: 02.03.11
Età: 24
Località: Benevento

Tornare in alto Andare in basso

Re: decespugliatori cinesi

Messaggio  zorki il Mer 25 Mag 2011 - 23:51

Certo, però anche il mio è un fuxtec da 52cc con asta anodizzata color oro.
Quelle superiori del manubrio sono M5 ed erano già montate.
Domani controllo meglio.
P.S. forse potresti aver ragione, potrebbero essere le viti che servono per montare l'altro tipo di impugnature con la quale viene fornito il suo fratello gemello ma con impugnatura singola.

zorki
utente registrato
utente registrato

Messaggi: 13
Data d'iscrizione: 25.05.11
Località: romagna

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum