Accedi

Recuperare la parola d'ordine

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Sede prigionero sfilettato.
Da Vip42 Oggi a 4:10 pm

» Motosega potatura CAMPEON TCS 2600. Cinese?
Da Nonno_sprint Oggi a 4:09 pm

» motosega per uso occasionale
Da marzot Oggi a 3:36 pm

» Identificazione e Restauro OleoMac 481
Da nespolo 65 Oggi a 3:27 pm

» motocarriola - consigli manutenzione
Da mpappala Oggi a 3:09 pm

» Catena MauroP.
Da Nonno_sprint Oggi a 3:03 pm

» Impossibile tagliare la legna
Da Nonno_sprint Oggi a 2:59 pm

» Sfiato serbatoio Stihl 025
Da nitro52 Oggi a 1:38 pm

» Dischi, lame e simili
Da rospo Oggi a 11:52 am

» incidenti.........buffi
Da entoni Oggi a 11:08 am

» taglio storto
Da tottoli livio Oggi a 11:00 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da Bloom Ieri a 8:25 pm

» Buonasera a tutti
Da Nonno_sprint Ieri a 8:15 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da Lucas91 Ieri a 7:15 pm

» Sculture con motosega- Parte2
Da nitro52 Ieri a 6:01 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Ieri a 5:56 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da falcetto Ieri a 5:29 pm

» SOFFIATORI
Da falcetto Ieri a 5:16 pm

» argano a batteria
Da masmary65 Ieri a 4:11 pm

» OLIO CATENA
Da luca31 Ieri a 9:36 am

» Barra da 16" su Efco 3500
Da Dan56k Ieri a 6:37 am

» Ruote in ferro e aratro
Da Dan56k Ieri a 6:33 am

» Rimessaggio con benzine alchilate : pro e contro
Da giacomone Ieri a 6:21 am

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da aldo1976 Ieri a 12:29 am

» Motosega oleomac 951 problema
Da pasquale oleo mac 951 Ven Dic 02, 2016 10:22 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da luca31 Ven Dic 02, 2016 6:30 pm

» dolmar 133
Da explorer54 Ven Dic 02, 2016 6:28 pm

» Blitz 300 Electronic
Da SuperUCCU Ven Dic 02, 2016 6:23 pm

» Barra Oregon PRO-LITE 188SLHD009 3/8" x 1,5 mm - 68 MAGLIE - 45 cm (18") + catena Oregon 73DP
Da elettro Ven Dic 02, 2016 1:02 pm

» le mie ultime creazioni al parco comunale
Da Ceppo77 Gio Dic 01, 2016 11:56 pm

» BENZINA E MISCELA: CONSERVAZIONE E DURATA
Da Ceppo77 Gio Dic 01, 2016 9:04 pm

» ATTENZIONE LEGGETE TUTTI E FATE GIRARE LA VOCE. nuovo prodotto: la frode. parte 2
Da nonno sport Gio Dic 01, 2016 8:38 pm

» Catena per McCulloch Arizona
Da giovanni lauria Gio Dic 01, 2016 6:06 pm

» consiglio acquisto nuova motosega semiprofessionale
Da luca31 Gio Dic 01, 2016 4:32 pm

» Primo avviamento e rodaggio motosega nuova
Da giacomone Mer Nov 30, 2016 7:35 pm

» Conservazione olio miscela
Da cpstihl Mer Nov 30, 2016 7:30 pm

» che pianta è
Da Ceppo77 Mer Nov 30, 2016 7:26 pm

» Trasformare Oleo Mac 956 in 962 : si può?
Da falcetto Mer Nov 30, 2016 5:36 pm

» Jonsered 2260N?
Da luca31 Mer Nov 30, 2016 4:05 pm

» SEGHE CIRCOLARI PER LEGNA
Da Ghepardo Mer Nov 30, 2016 2:51 pm

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 15760 membri registrati
L'ultimo utente registrato è sicily428

I nostri membri hanno inviato un totale di 205217 messaggi in 9706 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 138 utenti in linea :: 11 Registrati, 0 Nascosti e 127 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

boscocastagno, elettro, ferrari-tractor, machinedda, marzot, mikhele, nitro52, nonno sport, Nonno_sprint, Stepmeister, Vip42

Il numero massimo degli utenti in linea è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 149 ]
35% 35% [ 177 ]
12% 12% [ 62 ]
3% 3% [ 13 ]
4% 4% [ 19 ]
5% 5% [ 23 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 46 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 505


CARBURANTI ALCHILATI

Pagina 12 di 15 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Erne il Gio Mar 21, 2013 5:03 pm

Cerrini ha scritto:Salve, io ho sempre usato la miscela fatta da me. Oggi ho ripreso la motosega dal meccanico husqy dopo che mi ha pulito il carburatore, sostituito le membrane e le guarnizioni. Mi ha consigliato lui di usare l'aspen un ora prima di terminare il lavoro, dopo aver tolto tutta la miscela. Sabato provo, saluti.

Si, lavori con miscela normale che ha un costo più basso e alla fine, vuotato il serbatoio, ci metti un bicchiere di alchilata e fai girare la macchina per alcuni minuti.
Questo accorgimento serve se poi devi lasciare la mts ferma per dei mesi.
Se la devi usare il giorno dopo lascia perdere.

Erne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 08.05.10
Età : 67
Località : Ovest Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  El Ventu il Gio Mar 21, 2013 6:56 pm

Ma le membrane non dovrebbero essere fatte da almeno un decennio di qualche elastomero resistente agli idrocarburi aromatici?

Mi pare strano che si possano danneggiare a causa della benzina verde.

Non capisco nemmeno il motivo per cui non bisognerebbe mischiare alchilata con verde da distributore, sono in ogni caso prodotti petroliferi miscibili tra loro, tanto che gli alchilati vengono usati da tempo per aumentare il RON delle benzine normali.

Boh.

El Ventu
UTENTE BANNATO

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 35
Località : Besenum

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  cpstihl il Gio Mar 21, 2013 8:32 pm

Per me si va ne la città dolente,
per me si va ne l'etterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.......
Lasciate ogne speranza, voi ch'intrate"  ?????  hahahahaaaa!!!
Dopo infiniti tentativi di capire sono giunto a queste conclusioni:
Fa bene alla nostra salute? Forse si.
Fa bene al nostro portafoglio? Sicuramente no.
Fa bene alle nostre motoseghe? Ma..
P.s. se non sbaglio l'alchilata dovrebbe avere capacità detergenti, quindi facendo questi mix si dovrebbe favorire il distacco di morchie a tutto vantaggio di un nuovo gruppo termico da montare  ok capo
In definitiva penso che qualunque sia la scelta fatta ( entrambe valide, la differenza è data dalle motivazioni che hanno determinato la scelta ) andrebbe mantenuta senza fare troppi miscugli.
Ciao

cpstihl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 528
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 55
Località : 28021 Borgomanero (NO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Cerrini il Ven Mar 22, 2013 8:13 am

Il consiglio di Erne è ottimo, svuotato il serbatoio, ci metto un bicchiere di alchilata e faccio girare la macchina per alcuni minuti. Io uso la motosega il fine settimana, non tutti i giorni, quindi seguirò questo consiglio prima di ripossre la motosega per una settimana, saluti.

Cerrini
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 23.09.11
Età : 47
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  baddy 62 il Ven Mar 22, 2013 9:34 am

Se la lasci ferma solo una settimana puoi lasciarci tranquillamente la miscela normale che non succede nulla. Altro discorso se la lasci ferma mesi. Wink


Ultima modifica di Don Camillo il Mar Giu 28, 2016 9:42 pm, modificato 4 volte (Ragione : eliminato quote a post immediatamente precedente)

baddy 62
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 29.03.11
Località : Valtellina

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  iury1977 il Ven Mar 22, 2013 10:08 am

concordo con cpstihl, miscelare i due prodotti non va bene e tantomeno alternarli per il rischio di distaccamento di morchie nella camera di combustione che possano causare grippaggi. Anche la carburazione poi andrebbe registrata di volta in volta.
Bisogna fare una scelta di utilizzo. Sono convinto poi che se si ha sempre utilizzato benzine alchilate, si possa in qualsiasi momento passare alla miscela tradizionale ma non il contrario per la motivazione di cui sopra.
Ho provato più volte a mettere pro e contro sulla bilancia, ma non sono ancora riuscito a decidere.
Negli ultimi due mesi ho ripulito un bosco, tagliando più di 200 q.li di legna con le mie due macchine husqy 357 xp e 338 xpt. Ho utilizzato circa 20 lt. di benzina alchilata (circa 90 €). Non ho avuto nessun problema (ma quello sarebbe lo stesso con benzine tradizionali e macchine curate e manutentate), macchine sempre pronte all'uso. E' ovvio che avrei speso meno della metà con miscela tradiz. Il mio problema è che ora per altri impegni parcheggio le macchine per 1-2 mesi, ma una volta pulite per bene e manutentate posso metterle sullo scaffale senza svuotare e senza preoccuparmi.
E' proprio un eterno dilemma ?????

******************************************************************************************************
pretendiamo dalla natura ma prima prendiamocene cura e rispettiamola! solo così saremo realmente in simbiosi

iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 39
Località : Chiavenna (SO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  cpstihl il Ven Mar 22, 2013 7:16 pm

Benvenuto nel club dei senza certezze ! hahahahaaaa!!!
Quanto invidio quelli che hanno sempre la verità in tasca grrr

cpstihl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 528
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 55
Località : 28021 Borgomanero (NO)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  falcetto il Ven Mar 22, 2013 9:40 pm

Sono 2 opzioni che, pesando vantaggi e svantaggi, lasciano la bilancia in equilibrio....
Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3173
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Don Camillo il Sab Mar 23, 2013 7:24 am

Miscele alchilate si, miscele alchilate no,questo è il dilemma. ?????
A mio modesto parere almeno per quel che riguarda il prezzo di acquisto dovrá essere in qualche modo ridotto,visto il discorso ecologico che a ragione o a torto vien fatto attorno a questo carburante. ok capo
É notizia di questi giorni che il comune dove sono domiciliato ha preso la decisione di incentivarne il consumo privato rimborsando la metà del prezzo di acquisto di un quantitativo massimo di 10 l una volta all'anno.
È un piccolo passo nella giusta direzione.
Chiaramente per uno come me che all'anno ne consuma circa 80 l,non é gran cosa,ma é pur sempre un aiuto gradito.
Io sono a favore delle miscele alchilate,infatti come ho già avuto modo di esprimere su questo Topic,su tutte le mie macchine nuove inizio con le alchilate.
In nessun caso invece cambio carburante a quelle che ho sempre usato con miscela tradizionale.
Assolutamente No mix tra le due miscele snort
Buona giornata a tutti da D.C.

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni

Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  El Ventu il Sab Mar 23, 2013 8:12 am

iury1977 ha scritto:concordo con cpstihl, miscelare i due prodotti non va bene e tantomeno alternarli per il rischio di distaccamento di morchie nella camera di combustione che possano causare grippaggi.
Scusa, le incrostazioni continuano a formarsi e a staccarsi, almeno nei motori che vengano sfruttati un pò (diverso è se lasciassi, ad esempio, un motore al minimo per ore e poi gli dessi una "tiratona"), il distacco di morchie non è assolutamente mai stato un problema nei 2T, almeno da quando la Tecnica ci ha dato la possibilità di fare miscele con % di olio inferiori al 3-4%.

Soprattutto con gli oli moderni, che lasciano praticamente zero incrostazioni...

El Ventu
UTENTE BANNATO

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 35
Località : Besenum

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  El Ventu il Sab Mar 23, 2013 8:24 am

cpstihl ha scritto:
El Ventu ha scritto:Ma le membrane non dovrebbero essere fatte da almeno un decennio di qualche elastomero resistente agli idrocarburi aromatici?

Mi pare strano che si possano danneggiare a causa della benzina verde.

Non capisco nemmeno il motivo per cui non bisognerebbe mischiare alchilata con verde da distributore, sono in ogni caso prodotti petroliferi miscibili tra loro, tanto che gli alchilati vengono usati da tempo per aumentare il RON delle benzine normali.

Boh.
Per me si va ne la città dolente,
per me si va ne l'etterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.......
Lasciate ogne speranza, voi ch'intrate" ????? hahahahaaaa!!!
Dopo infiniti tentativi di capire sono giunto a queste conclusioni:
Fa bene alla nostra salute? Forse si.
Fa bene al nostro portafoglio? Sicuramente no.
Fa bene alle nostre motoseghe? Ma..
P.s. se non sbaglio l'alchilata dovrebbe avere capacità detergenti, quindi facendo questi mix si dovrebbe favorire il distacco di morchie a tutto vantaggio di un nuovo gruppo termico da montare ok capo
In definitiva penso che qualunque sia la scelta fatta ( entrambe valide, la differenza è data dalle motivazioni che hanno determinato la scelta ) andrebbe mantenuta senza fare troppi miscugli.
Ciao
Si, i dubbi son tanti.
Io ci sto ragionando, e non ho ancora preso la motosega... Very Happy

A livello motore, però, credo non possa avere capacità detergenti, mi spiego.
Se dove scorre liquida, può avere o meno capacità di sciogliere sporcizie, dove arriva sotto forma di vapore, e poi brucia, no.
Può, se vogliamo, non produrre incrostazioni,o produrre più acqua in fase di combustione.

Ad esempio è quello che fanno i gas (Metano e GPL), non producendo incrostazioni un motore prima sporco nella norma, in poche migliaia di km si pulisce, e con i gas sono anche casi in cui si presenta molta acqua in combustione (meno con GPL, più col metano), o come nel caso di guarnizioni di testa rotte, (si apre il motore e i pistoni e le teste che ricevevano acqua sono pulitissime) e lo stesso, ad esempio, è quello che fa l'alcol idrato, ho alimentato un Honda XL125 ad alcool (denaturato rosa) qualche anno fa, il motore era a dir poco kmetrato (quasi 70'000km), consumava olio, e aveva la camera di combustione visibilmente incrostata.
Dopo 4-500km ad alcool era pulitissima.
Ma quell'alcool contiene il 10% di acqua... Very Happy

El Ventu
UTENTE BANNATO

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 35
Località : Besenum

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Cerrini il Lun Mar 25, 2013 10:53 am

Sabato ho provato l'achilato aspen e ho notato che il numero di giri della motosega si è ridotta moltissimo e ho notato uno strano odore. Comunque seguo il consiglio del meccanico, prima di fermare la motosega un bicchiere di aspen, finisco il lavoro di taglio e lascio la motosega con un pò di achilato, le membrane non seccano e si rovinano meno che con la miscela, saluti.

Cerrini
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 23.09.11
Età : 47
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Pulizia cilindro -- passaggio da miscela a aspen

Messaggio  lobo il Gio Apr 11, 2013 11:28 am

Salve!

[spero stia postando nella sezione appropriata].

Nella sezione sulle benzine alchilate, si consiglia di "fare una bella pulizia del cielo cilindro e luci di scarico prima di fare il passaggio da miscela ad aspen" [dolmar85].

Il mio caso è il seguente. Decespugliatore Stihl FR480 (ma credo che la mia domanda si applichi a qualsiasi motore 2T) inizialmente rodata e utilizzata con Aspen (10 litri). Dopo essere stata inutilizzata per 4-5 anni l'anno scorso revisionata da meccanico (non so che interventi specifici abbia eseguito) e utilizzo di miscela 2T (olio buono, miscela forse un po' grassina) per ca. 7 litri.

Domanda/e:

_ Pur avendo bevuto poca miscela (ca. 7 litri), devo eseguire le operazioni di pulizia consigliate sopra?
_ Se sì, è un'operazione eseguibile solo da persone esperte (o meccanici) o anche da "dilettanti"? Come si fa?

grazie mille e buona primavera!
--lobo

lobo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 06.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Apr 12, 2013 7:57 am

lobo ha scritto:Nella sezione sulle benzine alchilate, si consiglia di "fare una bella pulizia del cielo cilindro e luci di scarico prima di fare il passaggio da miscela ad aspen" [dolmar85].

Il mio caso è il seguente. Decespugliatore Stihl FR480 (ma credo che la mia domanda si applichi a qualsiasi motore 2T) inizialmente rodata e utilizzata con Aspen (10 litri). Dopo essere stata inutilizzata per 4-5 anni l'anno scorso revisionata da meccanico (non so che interventi specifici abbia eseguito) e utilizzo di miscela 2T (olio buono, miscela forse un po' grassina) per ca. 7 litri.

Domanda/e:

_ Pur avendo bevuto poca miscela (ca. 7 litri), devo eseguire le operazioni di pulizia consigliate sopra?
_ Se sì, è un'operazione eseguibile solo da persone esperte (o meccanici) o anche da "dilettanti"? Come si fa?
Ho spostato il tuo messaggio nella sezione carburanti.
Non credo che dopo 7 litri di miscela con olio buono ci siano morchie tali da richiedere pulizia.
In ogni caso non è una cosa che è consigliata ad un dilettante.

ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7155
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 35
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  giulio.s il Sab Apr 13, 2013 6:35 pm

giulio.s ha scritto:
miscela ha scritto:
marco70 ha scritto:A proposito di Aspen.

Quando ho preso la Husqvarna dentro c'era miscela benzina-olio che mi avevano messo per provarla e ho tagliato poco tanto per finirla.

Visto che l'uso in teoria doveva essere sporadico ho deciso di prendere la Aspen per non avere il problema della miscela vecchia.

Al primo pieno però ho avuto la sensazione che renda meno.

E' possibile??

Marco.

non è stata un'impressione, è proprio così.
Io stesso me ne accorsi usando la motosega nuova alla quale era stato fatto un pieno con la aspen, e chiedendo ad amici e su forum ho trovato molti riscontri anche tra i professionisti che la usano continuamente.
L'idea che mi sono fatto è che la aspen abbia un potere detonante minore della benzina miscelata classica e che di conseguenza doni al motore un comportamento meno aggressivo e "moscio".
io poi sono tornato alla miscela ma alcuni dei più accaniti consumatori di aspen hanno risolto ritoccando minimamente la carburazione (suppongo in favore di un settaggio più "magro" ).


io posseggo una jonsered 2260, carburazione elettronica in teoria la motosega si dovrebbe carburare perfettamente da sola usando aspen, compliments! invece x le altre 7 motoseghe, specialmente la dolmar CT , la sachs dolmar 123, le 2 vecchie echo 451 vl,dovrei ricarburarle, ????? ????? ????? mentre le restanti 3 forse no, la 372xp, la stihl 660, e la piccola stihl 192 c Very Happy Very Happy Very Happy , o magari vanno senza problemi, le piu vecchie, dovrei provare

ieri sono andato a comprare un altra motosega nuova a mio suocero... la precedente jonsered 2240 nuova, e stata rubata........una donna si e finta medico, e visitava mio suocero in camera, mia suocera faceva il caffe, e un altro di nascosto a fatto razzia. grrr Ha fregato tutte le motoseghe che aveva nel corridoio 2 cinesine, una vecchia stihl 230, e la nuovissima jonsered di pochi mesi, grrr grrr ora gli ho comprato una jonsered cs 2250 450 euro, domani la porto a mio suocero , oramai che ero li ho comprato 2 taniche da 5 litri della famosa Aspen 2t 50 euro......... bonk!bonk! ho svuotato il serbatoio della mia jonsered 2260, lo messa in moto partita al primo colpo dopo 2 mesi che era ferma, dato 2 piccole accelerate, poi lo messa a terra e ho aspettato che il motore morisse x mancanza di benzina snort ho fatto il pieno di Aspen, e ripartita al secondo colpo, la prima impressione al momento e stata un motore meno rotondo, e un po meno vivace,( probabilmente il carburatore elettronico doveva regolarsi) la miscela che aveva dentro era blusuper, con olio CASTROL_POWER_1_RACING_2T, con la miscela la 2260 era più aggressiva e il motore girava più rotondo, la prova fatta e stata una cavolata lo so,( 6 o 7 accelerate a vuoto poi lo spenta e rimessa in letargo) tra 5 mesi quando la userò nel bosco magari rendera ancora di più con l aspen, staremo a vedere ????? ?????

giulio.s
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.01.13
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  giulio.s il Lun Apr 15, 2013 9:11 am

giulio.s ha scritto:
giulio.s ha scritto:
miscela ha scritto:
marco70 ha scritto:A proposito di Aspen.

Quando ho preso la Husqvarna dentro c'era miscela benzina-olio che mi avevano messo per provarla e ho tagliato poco tanto per finirla.

Visto che l'uso in teoria doveva essere sporadico ho deciso di prendere la Aspen per non avere il problema della miscela vecchia.

Al primo pieno però ho avuto la sensazione che renda meno.

E' possibile??

Marco.

non è stata un'impressione, è proprio così.
Io stesso me ne accorsi usando la motosega nuova alla quale era stato fatto un pieno con la aspen, e chiedendo ad amici e su forum ho trovato molti riscontri anche tra i professionisti che la usano continuamente.
L'idea che mi sono fatto è che la aspen abbia un potere detonante minore della benzina miscelata classica e che di conseguenza doni al motore un comportamento meno aggressivo e "moscio".
io poi sono tornato alla miscela ma alcuni dei più accaniti consumatori di aspen hanno risolto ritoccando minimamente la carburazione (suppongo in favore di un settaggio più "magro" ).


io posseggo una jonsered 2260, carburazione elettronica in teoria la motosega si dovrebbe carburare perfettamente da sola usando aspen, compliments! invece x le altre 7 motoseghe, specialmente la dolmar CT , la sachs dolmar 123, le 2 vecchie echo 451 vl,dovrei ricarburarle, ????? ????? ????? mentre le restanti 3 forse no, la 372xp, la stihl 660, e la piccola stihl 192 c Very Happy Very Happy Very Happy , o magari vanno senza problemi, le piu vecchie, dovrei provare

ieri sono andato a comprare un altra motosega nuova a mio suocero... la precedente jonsered 2240 nuova, e stata rubata........una donna si e finta medico, e visitava mio suocero in camera, mia suocera faceva il caffe, e un altro di nascosto a fatto razzia. grrr Ha fregato tutte le motoseghe che aveva nel corridoio 2 cinesine, una vecchia stihl 230, e la nuovissima jonsered di pochi mesi, grrr grrr ora gli ho comprato una jonsered cs 2250 450 euro, domani la porto a mio suocero , oramai che ero li ho comprato 2 taniche da 5 litri della famosa Aspen 2t 50 euro......... bonk!bonk! ho svuotato il serbatoio della mia jonsered 2260, lo messa in moto partita al primo colpo dopo 2 mesi che era ferma, dato 2 piccole accelerate, poi lo messa a terra e ho aspettato che il motore morisse x mancanza di benzina snort ho fatto il pieno di Aspen, e ripartita al secondo colpo, la prima impressione al momento e stata un motore meno rotondo, e un po meno vivace,( probabilmente il carburatore elettronico doveva regolarsi) la miscela che aveva dentro era blusuper, con olio CASTROL_POWER_1_RACING_2T, con la miscela la 2260 era più aggressiva e il motore girava più rotondo, la prova fatta e stata una cavolata lo so,( 6 o 7 accelerate a vuoto poi lo spenta e rimessa in letargo) tra 5 mesi quando la userò nel bosco magari rendera ancora di più con l aspen, staremo a vedere ????? ?????

intanto ieri ho usato la nuova motosega del suocero tutto il pom una jonsered cs 2250, ce un abisso tra la 2240 che gli hanno rubato, e questa la 2250, lo usata tutto il pomeriggio con la famosa miscela aspen, apparte il costo.... bonk!bonk! bonk!bonk! bonk!bonk! a parecchi vantaggi, 0 fumi allo scarico, un odore che a me sinceramente piace , i vestiti non puzzavano di miscela,il motore si avviava sempre al primo colpo, accelerazione bella regolare, niente malesseri leggeri usando la motosega in luoghi poco ventilati, tipo stordimento, o mal di testa, il motore scalda poco, considerando che ieri c erano 23 gradi, e la motosega lo usata per tagliare cavalletti di legna, belli carichi (ho il bruttissimo vizzio di caricare parecchio il cavalletto, praticamente tengo la motosega molto più in alto delle spalle, bonk!bonk! ) e sempre un 50ino.... ma non si tirava indietro la piccola jonsered 2250, la mia 2260 forse era più adatta, o ancora meglio la dolmar ct 118 di cilindrata, per tagliare cavalletti cosi carichi perfido , non pensavo ma aspen e davvero un ottima benzina, l unico problema e il costo bonk!bonk! bonk!bonk! bonk!bonk! ciaoo

giulio.s
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.01.13
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Stepmeister il Lun Apr 15, 2013 10:29 am

O.T.: attento ad usare la motosega sopra alle spalle. E' piuttosto pericolosa, ancor di più se è senza freno inerziale della catena. Cerca di levarti questo vizio. Fine O.T.

Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Aspen - sulla via della conversione?

Messaggio  Robin10 il Ven Giu 14, 2013 1:55 pm

Vi sottopongo la mia breve esperienza di hobbysta privato (su motosega e decespugliatore).

Quello che ho notato di positivo:


1) durante  lavoro ci sente effettivamente meglio. Meno odore, meno fumi. Ma questo può essere soggettivo
2) ho avuto l'impressione che il motore sia pù scattante (dopo messa a punto)
3) comodità di poterla lasciarla nelle macchine (così dicono almeno)
4) prodotto pronto all'uso e miscelato nella giusta quantità sempre

di negativo

1) ovviamente il prezzo. Per un hobbysta può avere forse senso per un professionista significa, a parità di prezzo, aumentare i costi e ridurre i margini oppure aumentare il prezzo ed essere meno competitivi.
2) ho dovuto far ricarburare le macchine.


Quello che invece vi chiedo, soprattutto a chi ha esperienza meccanica, si hanno notizie verificate di effetti negativi sui motori, soprattutto magari di vecchia generazione (miscele troppo "secche" etc, come qualcuno dice)?


Sul discorso emissioni consiglio di leggere  la tesi (o le sue conclusioni) recensita qui sul forum; sembra di capire che la quantità totale degli idrocarburi sia anche doppia (!) rispetto alla miscela tradizionale però con contenuto di benzene inferiore. Avendo lavorato nel settore ambientale bonificando idrocarburi posso dirvi che se realmente è così non è poco. I danni alla salute in grande parte li fa proprio il benzene.
E a questo punto anche il punto 1 dei negativi avrebbe una giustificazione.

Robin10
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 07.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  MASTROTURI il Sab Giu 15, 2013 7:46 am

infatti !...un fusto da 5o US gallon (189 lt) viene al prezzo corrente intorno ai 375€...un fusto di alchilata da 200 lt (benzina Aspen) più di 900€ e di fusti ne facciamo fuori 4-5...con questi costi la vedo dura...Shocked

******************************************************************************************************
proteggiamo le specie a rischio estinzione love

MASTROTURI
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 66
Località : Trinacria ma orig Lumbard (il mio Vecchio)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Don Camillo il Sab Giu 15, 2013 12:33 pm

Trovo strano che su un fusto da 200 l venga praticato il prezzo identico al fustino da 5 l.
Infatti tanto più il quantitativo acquistato aumenta tanto più il prezzo al litro dovrebbe scendere.
Nel tuo caso specifico,Mastro,con un consumo così elevato dovresti avere grande potere di contrattazione.
Vi cito a titolo di paragone le offerte che ho ricevuto quest'anno:
1. In fustino da 5 l Frs 5.80.- al litro
2. 100 l sfusi (fusti messi a disposizioni dall' acquirente) Frs 3.60.- al litro
Parlo a titolo personale:
Il prezzo bisogna pur ammettere é ancora alto grrr  ma calcolando,beneficio per l'ambiente e per la salute,maggior tempo di conservazione,e non da ultimo,possibili errori di miscelazione evitati,seppur a denti stretti ci può ancora stare.
Buon pomeriggio da D.C.ok capo


Ultima modifica di Don Camillo il Mar Giu 28, 2016 10:17 pm, modificato 1 volta

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni

Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  MASTROTURI il Sab Giu 15, 2013 3:25 pm

Ciao Don Camillo, ti confermo che i prezzi delle alchilate giù in Sicilia sono...allucinanti ! forse anche per la scarsa diffusione dei punti vendita...sia Aspen che Motomix hanno prezzi da far accapponare la pelle! se tali costi sono senz'altro sostenibili da chi ne fa un'uso limitato sono, invece, proibitivi nella conduzione di un'azienda ( sia pure piccina e a conduzione familiare) di carburanti ( benzina e gasolio e olio) sono scivolati via 1800€ e non ci tengo a raddoppiare se non a triplicare la spesa...dalle tue parti il costo, come dicevi, non è così dannatamente alto...buon per te!Very Happy

******************************************************************************************************
proteggiamo le specie a rischio estinzione love

MASTROTURI
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 66
Località : Trinacria ma orig Lumbard (il mio Vecchio)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Don Camillo il Sab Giu 15, 2013 8:11 pm

Eh certo Masroturi,che sono condizioni davvero proibitive quelle che hai elencato.
Il tuo discorso sul lievitamento costi non lascia margine di manovra alcuno.
Come dicevo,nel mio caso,forzando un po' la mano a destra e a sinistra,si giunge a miti consigli. Mi spiace che da te il discorso sia diverso.
Comunque sono certo,che presto o tardi quando la rete di distribuzione sarà capillare le cose cambieranno in meglio per quel che riguarda i prezzi,rendendo accessibile ai più le alchilate le quali spero non siano state studiate solamente in funzione del mero guadagno,ma come progetto di ben più nobile portata.
Very Happy Un saluto a te e alla tua stupenda Sicilia. Very Happy

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni

Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

produttori

Messaggio  Robin10 il Dom Giu 16, 2013 8:56 am

Buongiorno Don Camillo, Mastroturi. Anch'io spererei in  motivi più nobili ma quando c'è di mezzo il commercio molto spesso si resta delusi. Ne sento dire di tutte. Il rivenditore di Motomix Sthil dice chei produttori di alchilati in Europa sono solo 3. Qualcun altro mi ha detto addirittura 2. La verità non la so. Poi i singoli marchi sembrano differire solo per qualche additivo. Temo che siamo in regime di quasi monopolio, il che sommato ad una domanda o almeno un interesse in crescita ma ancora con relativamente scarsi volumi di vendita fa mantenere alto il prezzo.

Come sempre chi ci rimette è l'utilizzatore finale. Pazienza per i privati (alla fine io consumerò 30 l/anno si e no) ma per chi lo fa di mestiere (e sarebbero proprio quelli ad avere i vantaggi dal punto di vista salute) dovrebbe essere incentivato.

Robin10
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 07.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Carburante aspen 2T

Messaggio  alex84 il Lun Lug 15, 2013 10:02 am

Salve a tutti,chi misa dire di piu' su questa benzina ecologica? quando dura prima del decadimento e della perdita di funzionalita' di combustione? che altrew caratteristiche ha? e' vero che da piu' prestazione dell benzina al 2% e tiene piu' pulito il motore da incostazioni di residui di combustione?

grazie Smile

alex84
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 30.05.13
Età : 32
Località : liguria

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  lobo il Mar Lug 16, 2013 3:26 pm

Ti riamando al sito (svizzero) che sensibilizza e pubblicizza l'utilizzo di benzine alchilate [non è un sito commerciale!].

http://www.geraetebenzin.ch/it/benzina-alchilata/benzina-alchilata.html

Molte altre informazioni le puoi proprio trovare leggendo le pagine di questo thread.

buona lettura
--lobo

lobo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 06.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: CARBURANTI ALCHILATI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:17 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 15 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum