Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Dan56k Oggi alle 5:11 am

» Testine a flagelli di vario genere
Da simmy106 Ieri alle 5:48 pm

» Makita DCS230T non accelera al massimo
Da nitro52 Ieri alle 3:00 pm

» problemi lubrificazione catena Jonsered 2150
Da Alessio510 Ieri alle 1:39 pm

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da AntonioDiLatiano Ieri alle 1:18 pm

» CUNEI
Da Stepmeister Ieri alle 12:30 pm

» Kawasaki TJ 27 - motore irregolare
Da Kalimero Ieri alle 11:50 am

» Problema Husqvarna 550xp
Da Stepmeister Ieri alle 7:26 am

» Kawasaki tg33
Da fab76 Gio Ott 18, 2018 7:18 pm

» PERO
Da fab76 Gio Ott 18, 2018 4:41 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da gian66 Gio Ott 18, 2018 3:20 pm

» saldatrici
Da luca31 Gio Ott 18, 2018 1:36 pm

» * Cerco aiuto per acquisto attrezzi manuali
Da GM@1977 Gio Ott 18, 2018 12:27 pm

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da ferrari-tractor Gio Ott 18, 2018 12:27 pm

» Ma di cosa si tratta??!! ;-)
Da Motosegaro 94 Gio Ott 18, 2018 7:46 am

» Consiglio motosega professionale
Da Danilo Simonetti Gio Ott 18, 2018 5:12 am

» Decespugliatore per pulizia bosco
Da Andreaa Mer Ott 17, 2018 8:49 pm

» stufe, caminetti ecc
Da Dan56k Mer Ott 17, 2018 4:06 pm

» Pompa olio Jonsered CS2150
Da fab76 Mer Ott 17, 2018 4:03 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Mer Ott 17, 2018 1:21 pm

» Dischi, lame e simili
Da simmy106 Mer Ott 17, 2018 3:15 am

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da teosupersprint Mar Ott 16, 2018 7:26 pm

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Mar Ott 16, 2018 7:00 pm

» Echo 2511 oppure Stihl ms150
Da luca31 Mar Ott 16, 2018 6:58 pm

» CATENE NORMALI
Da Matteo.C Mar Ott 16, 2018 6:48 pm

» modello carburatore walbro
Da falcetto Mar Ott 16, 2018 4:02 pm

» Acquisto Motosega, economica ma affidabile
Da falcetto Mar Ott 16, 2018 9:04 am

» McCulloch 130
Da Alessio510 Mar Ott 16, 2018 6:14 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da superciuk Lun Ott 15, 2018 9:36 pm

» Echo CS452VL apertura blocco
Da gt4020 Lun Ott 15, 2018 9:14 pm

» Carburazione Castor CP 300 C
Da piero.airefly Lun Ott 15, 2018 6:21 pm

» Consiglio acquisto con circa 200 di budget
Da Ghepardo Lun Ott 15, 2018 2:59 pm

» Riconoscere un fungo
Da Felsineo Dom Ott 14, 2018 2:35 pm

» TAGLIAERBA DA SOLO MULCHING vs TAGLIAERBA COMBINATI
Da Ghepardo Dom Ott 14, 2018 1:23 pm

» RASAERBA parte 2
Da fabiobog Dom Ott 14, 2018 8:39 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da domenicopg Sab Ott 13, 2018 8:15 pm

» Jonsered 625
Da domenicopg Sab Ott 13, 2018 8:05 pm

» Piccola Landoni
Da Alessio510 Sab Ott 13, 2018 6:50 pm

» Rasaerba Alpina 51 AM 1443490
Da osok Sab Ott 13, 2018 4:01 pm

» Tosasiepi Stihl HS45
Da falcetto Sab Ott 13, 2018 3:38 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18059 membri registrati
L'ultimo utente registrato è simonterpin

I nostri membri hanno inviato un totale di 236552 messaggi in 11487 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 56 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 52 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Ghepardo, luca., mikhele, Motomax

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Andare in basso

Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  AndreaVA il Mer Nov 21, 2012 10:02 pm

Buonasera,

questo è il mio primo messaggio in questo forum.
Ho un problema di carburazione con una Shindaiwa da potatura, la 269T.
La motosega fatica ad avviarsi, dopo vari tentativi si può notare che la candela rimane bagnata.
Una volta avviata entra in gioco il minimo, molto instabile.
Ho provato così a regolare la velocità del minimo girando la vite T, aumentando i giri avvitando o diminuendoli svitando.
Quando il minimo sembra essere regolato correttamente provo ad accelerare un po di volte, ma questo spesso e volentieri non torna mai ai giri iniziali...a volte più alto con la catena che inizia a girare, altre invece più basso, con il motore al limite dello spegnimento.
Ho provato così a compensare la vite L, ma il risultato non cambia.
Sapete indicarmi i valori teorici per la carburazione base di questa motosega?

Vi elenco i controlli che ho fatto:
- pulizia e controllo gap candela
- pulizia filtro aria
- pulizia scarico con rimozione dei residui carboniosi

Secondo voi è il caso di smontare il carburatore e valutare una revisione?

Qualcuno sa dove posso reperire il manuale di servizio?
Da una ricerca nel forum ho letto che la Shindaiwa 269 è in pratica la gemella della ECHO CS-260: purtroppo il link del manuale d'officina sembra non funzionare http://lamotosega.forumattivo.com/t4434-echo-cs-260tes-cs-270wes-service

Ringrazio fin da ora chi avrà la pazienza di darmi qualche consiglio!

Ciao a tutti!
Andrea


AndreaVA
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 18.11.12
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  murdock il Mer Nov 21, 2012 11:10 pm

posseggo la gemella ECHO cs260tes ma fino ad ora non ho avuto nessun problema di carburazione o minimo instabile.
prova a partire dalla carburazione di base standard per poi affinarla, magari aiutandoti con l'aiuto di un contagiri.
il regime di minimo raccomandato in folle per questa motosega e' di 3200 giri, mentre il regime motore raccomandato con apparato di taglio e' di 12.000 e questo ultimo valore e' riportato anche con una targhetta adesiva sulla motosega stessa.
saluti dal matto.
avatar
murdock
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 345
Data d'iscrizione : 18.10.10
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Nonno_sprint il Mer Nov 21, 2012 11:29 pm

Benvenuto-
In effetti la tua motosega non è altro che la Echo CS 2600 in veste arancione.
Momentaneamente gli esplosi della Echo non sono disponibilli, ripeto momentaneamente.
Allego link della Echo 271T, versione USA della 269.
http://www.echo-usa.com/Support-Help/Technical-Documents.aspx?s=cs%20271t&c=en-us
Per quanto riguarda i settaggi di base sono tre poichè sono vari modelli di caburatori, non sono a conoscenza che modello monta la tua. Prova. La parte frazionaria dei giri come termine di paragone ho inserito i minuti.

L = 1 giro + 3/8 (22 min) H= 1 giro + 1/8 (7~8min)

L = 1 giro + 5/8 (38 min H= 1 giro + 7/8 (52 Min)

L = 2 giri + 3/8 (22 min) H= 2 giri + 3/8 (22 Min)

Guarda l'adesivo che riporta l'anno di costruzione, forse riesco a risalire al carburatore.


Ultima modifica di Nonno_sprint il Gio Nov 22, 2012 7:08 am, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunta in grassetto)
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4163
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  fernando62 il Gio Nov 22, 2012 3:49 pm

la prima serie a colori shindaiwa ha avuto problemini di carburazione,so che in seguito è stato sostituito con altro tipo e molto importante èstata introdotta una bobina d'accensione digitale.

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  AndreaVA il Gio Nov 22, 2012 7:15 pm

Ciao Nonno_sprint,

grazie per il benvenuto e per la risposta!
Gli esplosi del modello preciso li ho trovati qui http://www.verdasca.pt/pdf_files/332_esq.pdf
mentre per quanto riguarda il manuale utente ho già il libretto originale in dotazione con la macchina, quello che avrei voluto trovare in rete è invece il libretto di officina, o service manual in english, per poter risalire alla taratura per la carburazione base.

Quindi esistono 3 versioni e di conseguenza 3 tarature differenti?
Gli adesivi applicati sulla macchina non riportano alcun numero di serie, ma solo un 2006 (credo si tratti dell'anno di produzione) di fianco al simbolo CE.
Allego alcune foto, magari possono aiutarci per identificare il carburatore.









murdock ha scritto:posseggo la gemella ECHO cs260tes ma fino ad ora non ho avuto nessun problema di carburazione o minimo instabile.
prova a partire dalla carburazione di base standard per poi affinarla, magari aiutandoti con l'aiuto di un contagiri.
il regime di minimo raccomandato in folle per questa motosega e' di 3200 giri, mentre il regime motore raccomandato con apparato di taglio e' di 12.000 e questo ultimo valore e' riportato anche con una targhetta adesiva sulla motosega stessa.
saluti dal matto.
Ciao Murdock,

ho provato a fare la carburazione base seguendo questa tabella http://lamotosega.forumattivo.com/t7363-shindaiwa-269-285-305-320-352-363-389-402-452-488-490-598-667-7500-7600-carburator-settings?highlight=shindaiwa
nella prima riga troviamo la 269, attenendomi ai valori indicati la motosega non dava segni di vita....ho dovuto diminuire di un quasi un giro di vite per riuscire ad avviarla.

fernando62 ha scritto:la prima serie a colori shindaiwa ha avuto problemini di carburazione,so che in seguito è stato sostituito con altro tipo e molto importante èstata introdotta una bobina d'accensione digitale.

Ciao Fernando,
c'è un modo per capire a quale serie appartiene la mia?


Ultima modifica di peppone il Gio Nov 22, 2012 7:57 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione di due post consecutivi)

AndreaVA
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 18.11.12
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Nonno_sprint il Gio Nov 22, 2012 8:06 pm

AndreaVA ha scritto:Ciao Nonno_sprint,

Quindi esistono 3 versioni e di conseguenza 3 tarature differenti?
Gli adesivi applicati sulla macchina non riportano alcun numero di serie, ma solo un 2006 (credo si tratti dell'anno di produzione) di fianco al simbolo CE.
Allego alcune foto, magari possono aiutarci per identificare il carburatore.


Come vedi dalla seconda foto l'anno di costruzione è 2003, deduco che monti carburatore Walbo WT 909 come settaggio di base porta L= 1 giro +5/8 H= 1 giro + 7/8 da tutto chiuso (senza forzare) ad aprire in senso antiorario.

avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4163
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  murdock il Gio Nov 22, 2012 10:25 pm

se non risolvi niente o almeno quasi niente con la carburazione base, forse la causa e' da imputare a qualche altro problema. restando in tema di alimentazione, controllare che non ci siano false aspirazioni, controllare le membrane e il fissaggio stesso del carburatore.
saluti dal matto
avatar
murdock
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 345
Data d'iscrizione : 18.10.10
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  AndreaVA il Gio Nov 22, 2012 10:34 pm

@murdock
grazie per i preziosi consigli, nel finesettimana procederò con un'accurata pulizia e controllo di tutte le parti interessate ok capo

@Nonno_sprint
che sbadato, ho confuso il numero, come si può notare dalla foto l'anno è 2003.
Dopo una bella pulizia ed ispezione riproverò a carburare partendo da quei valori.

AndreaVA
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 18.11.12
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Nonno_sprint il Gio Nov 22, 2012 10:40 pm

AndreaVA ha scritto:
@Nonno_sprint
che sbadato, ho confuso il numero, come si può notare dalla foto l'anno è 2003.
Dopo una bella pulizia ed ispezione riproverò a carburare partendo da quei valori.
Smonta anche il carter avviamento e dagli una bella pulita perchè vedo un bel pò di zozzeria.
L'aria viene aspirata e convogliata da li e spinta al filtro.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4163
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  AndreaVA il Sab Nov 24, 2012 3:42 pm

Ciao a tutti,

oggi sono andato avanti con l'attività di manutenzione del giocattolino....
Ho dato una bella pulita all'interno del carter lato avviamento, Nonno_sprint in effetti c'era un bel po di sporco, e ho rimosso il carburatore dalla motosega.

Sul corpo sono stampigliati vari numeri, ma il modello dovrebbe essere WT 687.
Ho smontato i coperchi per verificare lo stato delle membrane, beh...quella principale ha la sospensione deformata, e l'altra non saprei valutarla. Che ne dite? Diamo una bella revisionata?



AndreaVA
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 18.11.12
Località : Varese

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Nonno_sprint il Sab Nov 24, 2012 4:58 pm

Se sono morbide e non presentano screpolature o microfessurazioni non è il caso di sostituirle. Se non hai difficolta a procurartele cambia, guarnizioni comprese. Non gli fa male.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4163
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Stepmeister il Dom Nov 25, 2012 9:13 am

murdock ha scritto:se non risolvi niente o almeno quasi niente con la carburazione base, forse la causa e' da imputare a qualche altro problema. restando in tema di alimentazione, controllare che non ci siano false aspirazioni, controllare le membrane e il fissaggio stesso del carburatore.
saluti dal matto

E anche il collettore, potrebbe essere fessurato e far aspirare aria.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1834
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Shondave il Lun Nov 20, 2017 10:56 pm

Provo a riattaccarmi al discorso per non duplicare gli stessi argomenti.

Volevo perfezionare la carburazione della mia 269t che adesso brucia Alchilata.

Sebbene abbia trovato un manual etto per la ECHO cs260, ho fatto più confusione che altro.

Ero partito con la carburazione viti -1, 5/8 e -1,7/8 ma nessun segno di vita.

Ho dovuto svitare ancora e da qui deduco che la mia ( anno 2006) abbia il terzo tipo di combinazione menzionato da nonno sprint, ossia 2 giri e 3/8 per entrambe le viti.

Non ho voluto smontare collettore e carburatore per vedere quale walbro monta, ma meglio non toccare ciò che funziona solo per sfizio..

La vite T invece non ci ho capito niente, ho solo notato che al sett aggio base al minimo è un pochino su di giri ma con catena ferma immobile. Se abbasso con la vite T sembra a orecchio sempre alto, ma se ingrasso con la L, quando accelero sembra che faccia un momento di esitazione,
La vite h è giusta, per ora l'ho tarata a circa 11500 giri con contagiri ad induzione con filo, cinese un po' meglio.

per togliere quel momento dai esitazione che dice la vostra esperienza.. Riaumentare la L ?

Grazie del supporto che mi darete, l'unica paura che ho è di farla girare troppo magra e far danni.

Shondave
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 27.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Carburazione e minimo instabile con Shindaiwa 269T

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum