Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Motozappa- problemi trasmissione
Da pw31 Oggi alle 10:44 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da luca31 Oggi alle 10:33 am

» CONCIMAZIONE
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:18 am

» Stihl FS 240 R - Rumore in accelerazione
Da Alessio510 Oggi alle 8:01 am

» Alpina HT55 si spegne a motore caldo
Da Alessio510 Oggi alle 7:59 am

» cavo frizione motozappa honda F600
Da Ireneo Oggi alle 5:06 am

» decespugliatori cinesi
Da manhaus71 Oggi alle 12:28 am

» Rimozione attacco tubo miscela carburatore
Da valerio91 Ieri alle 11:39 pm

» efco 5500 Boss o Active 5.5BT
Da Ghepardo Ieri alle 10:58 pm

» Vite regolazione portata dell'olio catena stihl 026 e 036
Da Cortinarius Ieri alle 9:07 pm

» Bobina decespugliatore robin nb26
Da simonebasso Ieri alle 6:31 pm

» Lombardini LGA225 manuale officina
Da falcetto Ieri alle 5:44 pm

» rodaggio di un nuovo decespugliatore
Da ferrari-tractor Ieri alle 4:01 pm

» Carburatore Tillotson HS 172B Partner P55- Avviamento a freddo
Da Alessio510 Ieri alle 3:47 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 2:03 pm

» cambio trattorino che gratta
Da alby4everR Ieri alle 9:46 am

» shindaiwa motoseghe manuali di uso e manutenzione
Da Ghepardo Ieri alle 9:33 am

» - MOTORI DIESEL -
Da Peppins Ieri alle 8:37 am

» carburazione decespugliatore sconosciuto
Da ferrari-tractor Ieri alle 8:11 am

» Problema carburatore Walbro WT-747
Da Evio58 Lun Giu 18, 2018 11:59 pm

» PATATE
Da Issels03 Lun Giu 18, 2018 9:49 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da peppe30679 Lun Giu 18, 2018 9:03 pm

» Lombardini LGA 225 Manuale Officina
Da lockeid Lun Giu 18, 2018 8:51 pm

» Fumo da coppia conica Stihl Fs 490
Da luca31 Lun Giu 18, 2018 6:34 pm

» Acquisto Decespugliatore taglio Rovi, Cannucce, Arbusti in forte pendenza.
Da luca31 Lun Giu 18, 2018 4:45 pm

» Generatore Genset e Lombardini lga225
Da ferrari-tractor Lun Giu 18, 2018 1:16 pm

» Kawasaki TJ45
Da daniele86 Dom Giu 17, 2018 8:32 pm

» Testine a flagelli di vario genere
Da ferrari-tractor Dom Giu 17, 2018 10:50 am

» Perdita miscela da carburatore
Da Ghepardo Sab Giu 16, 2018 9:29 pm

» Trattorino rasaerba non si accende
Da maxb. Sab Giu 16, 2018 6:22 pm

» Acquisto seconda motosega
Da peppe30679 Sab Giu 16, 2018 3:08 pm

» * Consiglio/Valutazione
Da luca31 Sab Giu 16, 2018 9:16 am

» Decespugliatore con motore Honda GX25 problema.
Da daniele86 Ven Giu 15, 2018 9:04 pm

» Problema BCS630ws powersafe
Da francescovat Ven Giu 15, 2018 8:56 pm

» Carburazione decespugliatore McCulloch Elite 3825
Da monaco Ven Giu 15, 2018 7:26 pm

» Polvere nera biotrituratore Zara Agrinova
Da valerio91 Ven Giu 15, 2018 6:22 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da maxb. Ven Giu 15, 2018 5:38 pm

» asimina triloba a<
Da LorenzoS Ven Giu 15, 2018 3:42 pm

» ALBICOCCO
Da LorenzoS Ven Giu 15, 2018 3:38 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da vlettie Ven Giu 15, 2018 10:36 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17799 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Peppins

I nostri membri hanno inviato un totale di 233686 messaggi in 11285 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 141 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 134 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ferrari-tractor, Ghepardo, mister, pw31, sgaragnone, skattolo, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


Abbattimento alberi secchi

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Feb 22, 2018 8:35 pm

Sicuramente un mezzo meccanico aiuta in molte situazioni, ma non sempre è disponibile o è la cosa migliore.
Aspettiamo le foto
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9180
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Gio Feb 22, 2018 9:02 pm

Scusate il ritardo, ma ho avuto dei problemi con il caricamento (o meglio, le foto erano state caricate, ma non so perchè il post non è stato pubblicato).
Eccole qui:

































Luca
P.S.
Purtroppo queste piante sono in una parte del bosco in forte pendenza dove non ci sono macchine che possono arrivare (per questo ho pensato al Tirfor).

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  zio jimmy il Gio Feb 22, 2018 10:14 pm

ciap luca, effettivamente il lavoro di abbattimento risulta pericoloso,in particolare per via dei rami secchi intrecciati, anche io userei il tirfor, legando una corda piuttosto alta sulla pianta, poi a debira distanza con caschetto ben allacciato Very Happy giu' a smanettare ok capo ......alcune sono grosse, vedo un bel po' di legna, buon lavoro

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  Dan56k il Ven Feb 23, 2018 6:50 am

Dalle foto non emergono difficoltà particolari. Certo con un tirfor staresti più sicuro, ma anche senza mi sembra un lavoro che si possa fare tranquillamente. Molta attenzione, e considera che dovrai affilare la catena continuamente.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2700
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Ven Feb 23, 2018 8:51 am

zio jimmy ha scritto: ... anche io userei il tirfor, legando una corda  piuttosto alta sulla pianta, poi a debita distanza con caschetto ben allacciato Very Happy giu' a smanettare  ...

a) senza nemmeno praticare la tacca di direzione?
b) Con la tacca di direzione ma senza il taglio di abbattimento?
c) Con entrambi?

A me, in piante particolarmente compromesse,  risultava la b), ma vi chiedo conferma ...

Luca


P.S.
Nella foto dove si vede la mia spanna, il tronco mi sembra così marcio che non sono tranquillo nemmeno nel praticare la tacca di direzione (l'albero è alto una quindicina di metri)

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  fim il Ven Feb 23, 2018 11:18 am

Che disastro quel bosco!!! Ci credo che serva una bella pulita!!!

Anche io non vedo una situazione impossibile per abbattimenti relativamente sicuri, per lo meno c’è spazio e non tutte le piante sono grosse.
Confermo che il carpine è duro si ma fragile da secco, non è da sottovalutare quindi.
Il tirfor è una buona soluzione in molti casi, magari con qualche rinvio (carrucole) ma non sempre. Intanto serve un solido ancoraggio (un albero secco non lo è) che dalle foto non vedo, poi la trazione del tirfor, quando la pianta a seguito del taglio perde l’equilibrio, viene meno. Discorso diverso se la trazione la fa un trattore...

Ribadisco che ti conviene affidarti a un esperto, almeno per i più grossi. Vedi come fa e “rubi” il mestiere per le prossime volte ok capo
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  marzot il Ven Feb 23, 2018 2:54 pm

Dan56k ha scritto:Dalle foto non emergono difficoltà particolari. Certo con un tirfor staresti più sicuro, ma anche senza mi sembra un lavoro che si possa fare tranquillamente. Molta attenzione, e considera che dovrai affilare la catena continuamente.
Dan
Concordo pienamente. Rimane il fatto che ogni pianta si presenta in uno stato diverso da valutare con cognizione di causa. Gli interrogativi posti da Luca evidenziano una mancanza di esperienza difficilmente colmabile con consigli generici dati a distanza. Consiglierei Luca di affidarsi a persona esperta e affiancarlo per apprendere "l'arte" senza farsi male.

marzot
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 20.11.12
Località : Trentino

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Ven Feb 23, 2018 4:49 pm

Si, concordo. Con l'abbattimento del verde mi sento a mio agio (sono anni che mi faccio la legna per l'inverno) ma col secco/marcio no perchè abbattendo nel ceduo mi è capitato molto di rado ed ogni volta è stata un'impresa progettata con cura, attenzione e una certa dose di timore.
Ora qui la mole è tanta e tale che un aiuto, almeno sulle piante più grosse, mi darebbe sicurezza (mi sto attivando in tal senso; a proposito: nessuno di voi sta in zona Udine? Se sì potreste scrivermi in mp). Ma lo vedo anche come una sfida che mi attira e uno stimolo a imparare nuove tecniche.

Per questo ogni suggerimento, accortezza e avvertimento mi farebbero comodo.

Grazie,

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  zio jimmy il Ven Feb 23, 2018 9:30 pm

dalle foto non capisco se sono completamente secche, o mezze marce, mi sembra che il bosco abbia subito anche un incendio,ogni pianta andrebbe presa a se stante, e vista l'altezza non indifferente di alcuni esemplari la cosa piu' importante e' non fare il lavoro da soli, in particolar modo con piante secche e senescenti , di persone magari non professioniste ma comunque esperte e decise sicuramente le trovi....ciao.....

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  belcanto il Ven Feb 23, 2018 10:43 pm

La difficoltà maggiore sta nel valutare lo stato delle piante,sopratutto le radici.
Se le radici sono marcite esiste la possibilità che,cadendo,la pianta si sradichi e prenda direzioni non previste.
Questo è altamente probabile anche quando il tronco è parzialmente malandato.

La mia raccolta di legna è fatta in gran parte di secco in piedi,sopratutto di castagno ma anche di carpino.
Il carpino è infido perché può non essere omogeneo ed avere parti buone e altre "gommate".
Quando la valutazione è incerta io "tiro" preventivamente ovvero,prima di tagliare attacco un canapo di 22 mm,tiro col trattorino e vedo cosa succede.
Se la pianta è sana metto nella giusta tensione e taglio normalmente,se cade è già fatta.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 71
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  Dan56k il Sab Feb 24, 2018 6:47 am

Anche questo di Belcanto è un buon sistema che si può usare anche col tirfor: attacchi e tiri, molte volte la pianta viene giù senza accendere la motosega.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2700
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Sab Feb 24, 2018 10:52 am

Bene, grazie degli ottimi suggerimenti. Vi terrò aggiornato su come procede l'opera (tanto per il secco si può lavorare anche a stagione avanzata vero?).

Invece, scusate l'off topic ma non so in che altro modo chiederlo, riguardo a questo:
luca. ha scritto:nessuno di voi sta in zona Udine? Se sì potreste scrivermi in mp
sono stato contattato via mp ma non posso rispondere, dice che ho al mio attivo troppi pochi post... quanti ne servono? C'è un altro modo per rispondere?
Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca31 il Sab Feb 24, 2018 11:27 am

Dan56k ha scritto:... molte volte la pianta viene giù senza accendere la motosega.
Dan
il ché non è niente male Laughing .

Servono almeno 30 post per poter inviare mp, luca.
In ogni caso chi ti scrive in mp ti può dare la sua mail, il cellulare o un qualsiasi contatto ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 6397
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 40
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  rg7474 il Sab Feb 24, 2018 3:41 pm

Il procedimento di belcanto è più o meno quello che uso anche io e riguardo all'abbattimento delle piante secche fuori periodo di taglio è meglio che ti informi presso l'ente pubblico che gestisce la parte burocratica delle domande di taglio perchè alcuni regolamenti vietano il taglio o l'asportazione delle piante morte fuori dal periodo di taglio.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Feb 24, 2018 9:27 pm

Mi sento di sottoscrivere il consiglio di Belcanto, chiaramente col tirfor ci vuole tempo e pazienza.

Se la pianta è ancora sana, la leghi al tirfor e metti leggerissimamente in tensione, abbatti con tacca di direzione e taglio di abbattimento, lasciando la cerniera un po' più ampia. Fallo sulle piante più facili e sicure, così prendi la mano.
In ogni caso fatti accompagnare da una persona esperta se possibile.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9180
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  BFausto il Dom Feb 25, 2018 11:42 am

Anche io non vedo grosse difficoltà.
Luca. quella che tu indichi una pianta marcia non è proprio messa male, anzi. Quello che è marcito è la corteccia ma il resto sembra secco. Se fosse marcia sarebbe già a terra.

Quercia e castano non li reputo piante "pericolose" da secche. La robinia invece si perchè soffre del cancro del legno che la scava dall'interno.

Giusto ieri ho tagliato alla base una robinia di circa 50cm di diametro secca e sradicata dal vento. Parliamo quindi di una pianta già a terra ma con radici attaccate.
Fuori era perfetta. Appena ho iniziato a tagliare la lama è penetrata senza difficoltà. Dopo una decina di cm il tronco era praticamente vuoto.
In questo caso non ho "martellato" perchè non dovevo abbattere ma solo sezionare. Se fosse stata in piedi sarebbe stato un problema...

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  Don Camillo il Dom Feb 25, 2018 12:35 pm

Nemmeno io vedo grosse difficoltà, sopratutto per il fatto che la maggior parte delle piante non sono di grosso diametro.
Prima di iniziare i lavori di abbattimento, esegui una pulizia accurata del sottobosco circostante in modo da eliminare eventuali ostacoli alla mobilità.
Se la pianta che stai abbattendo dovesse prendere una piega diversa da quella prevista è importante potersi spostare agevolmente.
Avendo già esperienza di taglio (nel tuo caso sul verde), con la dovuta prudenza e l'utilizzo del tirfor nei casi dubbi, il lavoro non dovrebbe darti problemi. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1912
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Dom Feb 25, 2018 9:56 pm

Grazie ragazzi.
I vostri consigli sono davvero preziosi!

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Gio Mar 15, 2018 7:13 pm

Buongiorno ragazzi,
continuo a fare riferimento al bosco di cui vi ho postato le foto qualche tempo fa per porvi una domanda che riguarda sempre la situazione -per me nuova- degli alberi morti (anche se forse questo non è proprio proprio il thread giusto, ma di migliori attivi non ne ho trovati e non so se era il caso di aprirne uno nuovo):

per il secco in piedi a giorni dovrebbe arrivarmi il tirfor e ora mi sono fatto un piano di azione, ma riguardo agli alberi morti in terra da un bel pezzo, in particolare quelli marci che in legnaia o in stufa proprio non ci vanno, voi come vi regolate?
Perchè -oltre a moltissimi (centinaia!) pali di nocciolo di dimensioni gestibili- ne ho trovati 7 o 8 belli lunghi e grossi, di diametro superiore ai 40/50 cm (direi tutti castagni, anche se è un po' difficile riconoscerli visto che sono morti da un bel pezzo e ormai non c'è traccia di corteccia o altri elementi distintivi) e non so bene come comportarmi: li lascerei lì perchè gli insetti e gli animali li usino come casa, ma questo cozza con la mia intenzione di ripulire per bene il bosco. Portarli via? Proprio non saprei dove (forse sui confini del bosco? ma mi sembra fatica inutile e comunque non gioverebbe alla questione "ordine e pulizia"; in discarica? non so se me li accetterebbero) ... farli a pezzi e disseminarli in giro per il bosco? Mi pare una cosa alquanto strana nè mai sentita. Cercare qualcuno che li cippi? Sono marci e non credo nessuno li vorrebbe. Dargli fuoco sul posto? Mi pare folle e molto pericoloso ....

eppure immagino che tutti voi vi siate trovati ad aver a che fare con legna marcia in bosco ... come si fa di solito?

Come sempre scusate la banalità della domanda, e grazie per le risposte.

Luca

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  rg7474 il Gio Mar 15, 2018 9:32 pm

Se i legni che stanno marcendo si disfano facilmelmente io li finirei del tutto a pezzetti con il badile se invece nonostante siano marci non vanno in pezzi facilmente li taglierei tramite motosega a pezzi di circa 10 cm e nel giro di un'anno si dissolvono senza problemi; tagliandoli in questo modo però la catena ne risente parecchio perchè taglia dove c'è molto sporco e terra, per cui la catena va limata spesso. Se hai delle ramaglie da smaltire di max 1 cm le puoi ammucchiare in un posto e tramite decespugliatore con disco trituratore le puoi macinare agevolmente senza dargli fuoco.

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  angeloz il Gio Mar 15, 2018 9:36 pm

io ho tre tronchetti belli marci in giardino...aspettano il sole di luglio e agosto e se asciugano,
ai primi freddi li spedisco nel camino...Smile
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  rg7474 il Gio Mar 15, 2018 9:48 pm

Potresti anche bruciarli ma allora dal bosco li devi spostare, mettere in un luogo asciutto e poi bruciarli, se sono molto grandi li devi anche tagliare; tieni presente che in questi legno dentro sarà pieno di animali e come li muovi questi escono...

rg7474
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.09.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  zio jimmy il Gio Mar 15, 2018 11:13 pm

le piante marcescenti non piu' idonee per legna anche quelle grosse levandole dal posto dove sono nate,cresciute e morte, sarebbe come (metaforicamente parlando) levare il pane di bocca al bosco ed abitanti vari Very Happy l'opzione della discarica io la sconsiglio perche, a parte il tempo e fatica a conferire, quello che porti in differenziata e' per legge ritenuto rifiuto speciale e viene trattato come tale anche se in realta' non lo e' ????? idiot

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  Don Camillo il Ven Mar 16, 2018 1:37 am

luca. ha scritto: Perchè -oltre a moltissimi (centinaia!) pali di nocciolo di dimensioni gestibili- ne ho trovati 7 o 8 belli lunghi e grossi, di diametro superiore ai 40/50 cm (direi tutti castagni, anche se è un po' difficile riconoscerli visto che sono morti da un bel pezzo e ormai non c'è traccia di corteccia o altri elementi  distintivi

Se i tronchi che descrivi sono realmente di castagno: seppure a prima vista possano sembrare di poco valore, in pratica risulteranno essere ottima legna da ardere. Il castagno si conserva a lungo anche se a contatto con il terreno e non protetto dalle intemperie. Io stesso da diversi anni ricupero castagni di grosse e medie dimensioni, abbattuti e abbandonati nel bosco per lo meno 40 anni or sono.
Alcuni cavi, altri in stato di avanzata decomposizione interna. Non per questo la parte rimanente risulta essere di qualità scadente.    

Alcune foto:





Saluti da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1912
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 53
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  luca. il Ven Mar 16, 2018 10:01 am

Quindi, se ho capito bene, in caso si tratti di castagni, provare ad "aprirli" perchè ci sono buone probabilità che vi siano ancora molte parti sane (o per lo meno utilizzabili come legna da ardere), altrimenti li lascio lì dove stanno a finire il loro ciclo naturale di decomposizione?

L

luca.
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 14.02.18
Età : 40
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Re: Abbattimento alberi secchi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum