Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Consiglio nuovo decespugliatore
Da Venerdì Oggi alle 11:13 am

» Manutenzione generale
Da Alessio510 Oggi alle 10:50 am

» Consiglio motosega per mantenimento frutteto e bosco
Da Camaro71 Oggi alle 9:06 am

» * Jonsered CS2234
Da Camaro71 Oggi alle 8:08 am

» Cilindro rigato Echo RM-465
Da Alessio510 Oggi alle 7:33 am

» Problema efco 8350
Da Andrea MS Ieri alle 9:27 pm

» frizione Decespugliatore sandri garden STS 30
Da nitro52 Ieri alle 3:34 pm

» FOTO DEI NOSTRI DECESPUGLIATORI DA LAVORO
Da dragonfalcon Ieri alle 2:27 pm

» Consiglio motosega da potatura
Da Venerdì Ieri alle 11:05 am

» Motosega per uso occasionale
Da Venerdì Ieri alle 9:29 am

» attacco presa di forza barra falciante motocoltivatore
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:19 am

» RASAERBA parte 3
Da ferrari-tractor Ieri alle 6:58 am

» RIMESSAGGIO DURANTE LA STAGIONE
Da luca31 Lun Lug 13, 2020 8:55 pm

» Rimessaggio della Motosega
Da luca31 Lun Lug 13, 2020 8:51 pm

» Problemi Tecumseh Vantage 35
Da Green Rick Lun Lug 13, 2020 7:46 pm

» fumo motore Briggs & Stratton serie 28n707 trattorino rasaerba
Da stihl025 Lun Lug 13, 2020 3:41 pm

» batteria di ricambio per trattorino Snapper 13 cv
Da Bob Lun Lug 13, 2020 10:47 am

» Frizione McCulloch 610
Da Alessio510 Lun Lug 13, 2020 6:28 am

» paraolio decespugliatore
Da nitro52 Dom Lug 12, 2020 5:07 pm

» Bretella doppia decespugliatore Stihl x mancini
Da andreav Dom Lug 12, 2020 4:53 pm

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da belcanto Dom Lug 12, 2020 1:18 pm

» alberi abbattuti dai temporali
Da Dudum Dom Lug 12, 2020 6:22 am

» COLTELLI
Da loker Sab Lug 11, 2020 4:19 pm

» informazioni su identificazione castor e tappo miscela
Da Faina78 Sab Lug 11, 2020 2:12 pm

» Motosega per potatura?
Da LucaF Ven Lug 10, 2020 10:36 pm

» bobina alternativa John Deere 200 cs
Da falcetto Ven Lug 10, 2020 4:27 pm

» Landoni L75
Da Alessio510 Ven Lug 10, 2020 12:04 pm

» Cilindro Stihl 023
Da MainecooN Ven Lug 10, 2020 10:22 am

» Tanaka 3301
Da Roberto Volpi Ven Lug 10, 2020 8:58 am

» MOTOAGRICOLE
Da Roberto Volpi Gio Lug 09, 2020 8:06 pm

» CONCIMAZIONE
Da luca31 Gio Lug 09, 2020 5:08 pm

» acquisto di un nuovo decespugliatore
Da luca31 Gio Lug 09, 2020 1:49 pm

» Nuovo decespugliatore per taglio stoppa, erba fitta di montagna..in forte pendenza
Da luca31 Gio Lug 09, 2020 1:46 pm

» Coppia conica trafila grasso
Da Venerdì Gio Lug 09, 2020 12:20 pm

» TESTINE A FILO e fili di vario genere
Da pw31 Gio Lug 09, 2020 8:47 am

» RASAERBA parte 2
Da luca31 Mer Lug 08, 2020 7:10 pm

» Frizione th48
Da Venerdì Mer Lug 08, 2020 6:29 pm

» Consiglio dece per bosco scosceso più giardino
Da Venerdì Mer Lug 08, 2020 4:38 pm

» Motore Honda GCV135 minimo troppo basso
Da rappys Mer Lug 08, 2020 9:49 am

» Rimontaggio sega circolare elettrica
Da galero96 Mer Lug 08, 2020 9:36 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 20570 membri registrati
L'ultimo utente registrato è DavideLago!

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 262385 messaggi in 13086 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 130 utenti online: 5 Registrati, 0 Nascosti e 125 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessio510, Camaro71, foia96, Ghepardo, Venerdì

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap30%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap35%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap12%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap2%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap4%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap5%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap2%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap9%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_lcap1%Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

Pagina 13 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13

Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  alby4everR il Lun Nov 11, 2019 12:14 pm

Il raccolto e andato bene, minore dell'anno scorso, prezzo a mio parere buono ,noi abbiamo iniziato a raccogliere deciso dalla metà della seconda settimana di ottobre, verso fine ottobre erano già tutte per terra, ma poi purtroppo e iniziata questa pioggia, e come dici tu, dopo i Santi, e iniziato il marciume, boschi molto bagnati, con molta foglia bagnata, quindi impossibile da soffiare via.
alby4everR
alby4everR
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 37
Località : Boves

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 11, 2019 1:23 pm

annata strana, quantità poca ma hanno fatto gli alberi che gli altri anni non facevano granchè, abbiamo raccolto tutto ottobre.
in compenso buona pezzatura.
non ho notato molto marciume, si le ultime erano peggio ma un po' capita sempre.
sabato scorso sono riuscito a soffiare due pezzi ed ho anche messo un po' di inoculo di micorrize (micosat F uno) alle piante.
ma le foglie non sono ancora tutte a terra e mi rimangono due altri grossi pezzi da soffiare.
vedremo... la prossima settimana prevedono neve ...àcc


Ultima modifica di ferrari-tractor il Lun Nov 11, 2019 1:27 pm, modificato 1 volta (Motivazione : correzioni)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10898
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy il Lun Nov 11, 2019 8:24 pm

da me sul versante retico delle alpi(esposto a sud) ho fatto un giro ma raccolto molto poco, tante piante con ricci piccolissimi, mentre sul versante orobico (esposizione nord) produzione abbondante di ottima qualita' con buona pezzatura ?????

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Mar Nov 12, 2019 9:26 am

sicuramente ... la siccità a favorito i versanti nord, in genere più umidi.

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
gian66
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4142
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 53
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Rondine il Gio Nov 14, 2019 3:06 pm

Una domanda per Ferrari, le micorrize come le somministri alla pianta? È sufficiente fare un buchetto e interrare vicino alle radici? Grazie

Rondine
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 11.04.14
Località : Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Nov 14, 2019 3:21 pm

basta un buchetto vicino alle radici con una piccola vanga o una zappa, in ogni buco ci metti un pizzico di granuli, per ogni pianta fai almeno 3-4 buchi.
se mi capita di aver danneggiato qualche radice, abbondo un po' in quel buco.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10898
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Nov 15, 2019 7:09 pm

ho aggiunto un nuovo cassone per le foglie, contavo di realizzarne diversi ma la neve di giovedì ha cambiato le carte, purtroppo è nevicato con gli alberi con ancora le foglie (speriamo in bene!)
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 20191111
quest'anno rastrellerò le foglie a fine inverno, una volta sciolta la neve... bonk!bonk!
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10898
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy il Sab Nov 16, 2019 9:24 pm

bel lavoro ferrari, probabile che in primavera molte foglie saranno gia state divorate dalla natura, quindi meno movimentazione e meno lavoro Very Happy ciao

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Feb 16, 2020 5:48 pm

oggi, 16 febbraio, ho soffiato le foglie.
pulito tutto in meno di due ore, ho fatto andare meno di due pieni di miscela Rolling Eyes
di solito ci mettevo mezza giornata e 5 litri...
ero in tuta e camicia, c'è una siccità da paura ed un caldo anomalo... alcuni peri e peschi, i mirabolani, stanno aprendo le gemme Shocked Shocked
spero solo in un po' di acqua dal cielo, neve o pioggia va bene tutto, basta non grandine.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10898
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty moria castagni

Messaggio  mikhele il Mar Apr 14, 2020 7:39 pm

i miei castagni da qualche anno si seccano uno dietro l'altro.
di solito cominciano a seccare i rami sulle cime e nel giro di un anno massimo due seccano completamente.
tutte le piante sono secolari con diametri che in alcuni casi superano anche il metro e con altezze di oltre 20.
ne ho già tagliate a decine e mi dispiacerebbe continuare,
se c'è qualche rimedio non troppo impegnativo,vorrei provare a salvarli.
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 20200410
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 20200411Castagne e castanicoltura - Pagina 13 20200412
Castagne e castanicoltura - Pagina 13 20200413

mikhele
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 275
Data d'iscrizione : 31.10.12
Età : 57
Località : Varese provincia

http://ccv.contrsoffitti@alice.it

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Roberto Volpi il Mar Apr 14, 2020 8:15 pm

Cinipede ?

Danni indiretti
(probabili e/o possibili)
Recrudescenza del cancro corticale
Nelle aree infestate dal cinipide si è registrato un forte incremento dei danni da cancro corticale (Cryphonectria parasitica) con comparsa di disseccamenti estesi di rami e branche. I castagni debilitati dagli attacchi del cinipide sono più sensibili al fungo la cui virulenza risulta molto accentuata su alberi stressati da fattori biotici ed abiotici. Ricerche svizzere hanno evidenziato come i fori di sfarfallamento delle femmine dalle galle possano costituire una via di penetrazione del cancro all’interno dei rami. Gli estesi disseccamenti riscontrati in alcune aree del Piemonte (es. tra Boves e Peveragno) sono dovuti a un complesso di fattori tra cui quelli scatenanti risultano essere violente grandinate primaverili, ripetutesi per 2-3 anni, con stress idrico da traspirazione eccessiva a causa delle lesioni fogliari e forte diffusione del cancro attraverso le ferite sui giovani rami, su alberi già indeboliti da ripetute infestazioni di D. kuriphilus. Anche il deperimento dei cedui di castagno, trattato nel numero precedente di questa rivista e dovuto principalmente a fattori antropici, è stato agevolato dalla diffusione del cinipide galligeno.

Roberto Volpi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 24.06.17
Età : 58
Località : Sestri Levante

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  mikhele il Mar Apr 14, 2020 9:12 pm

ad oggi non ho ancora visto nessuna cinipide o galle che contengano le loro uova,
e come si può vedere dalle foto dei tronchi,
sembrano sanissimi senza nessun segno del cancro corticale.
per questo non so spiegarmi la ragione di questa continua moria che tocca soltanto queste enormi piante.
mentre altre di dimensioni minori anche se attaccate dal cancro corticale non sebrano soffrire a livello vegetativo e non anno rinsecchimento.

mikhele
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 275
Data d'iscrizione : 31.10.12
Età : 57
Località : Varese provincia

http://ccv.contrsoffitti@alice.it

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto il Mar Apr 14, 2020 9:48 pm

Vista la foto della pianta doppia,direi mal dell'inchiostro.
A volte è poco vistosa all'esterno e prende le radici con rapido deperimento della pianta.
Ecco una buona descrizione:
http://agricoltura.regione.campania.it/difesa/phytophthora_2009.html
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 73
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Apr 15, 2020 6:36 am

il cancro corticale non si sviluppa su un tronco maturo e senza lesioni, ma sui rami giovani, dovresti guardare con un binocolo...

belcanto ha scritto:Vista la foto della pianta doppia,direi mal dell'inchiostro.
concordo. i sintomi sono quelli, vedi le punte che un anno hanno poche foglie e scolorite, l'anno dopo hai estesi disseccamenti.
E' un fungo del suolo che viene trasportato dal ruscellamento dell'acqua.
se te lo prende un castagno a monte, poi quelli a valle interessati dal ruscellamento lo prenderanno.
Il ristagno idrico favorisce molto.

Cure al 100% non ce ne sono, ti elenco quello che so
- sembra che iniezioni sotto corteccia di fosfito di potassio aiutino ed a volte risolvano per piante non compromesse, personalmente pai provato

- Un metodo antico usato alle prime manifestazioni di mal dell'inchiostro consiste nello scavare attorno alla pianta e mettere a nudo le radici principali; poi si lascia scoperto per un inverno ed a primavera si richiude. Molta fatica e risultato non garantito.

- Buoni risultati si hanno anche con un'abbondante concimazione con concime organico (letame o pollina), la pollina sembra andare meglio.

- Altri buoni risultati sembrano essere possibili con inoculi di micorrize nei pressi delle radici. personalmente ho provato il micosat F-uno ed in un paio di casi mi sono stupito. Secondo quanto dettomi, meglio darlo da solo senza letame, periodo appena finita la raccolta, interrato a buche vicino al colletto e radici principali.

- Una potatura adeguata stimola il ricaccio delle radici.

Personalmente, prevengo cercando di drenare, faccio potare ed al contempo concimo.
In pratica, faccio quello che si è sempre fatto prima dell'abbandono dei castagneti...

In quelli in via di recupero, prima ripulisco il sottobosco, i polloni e le piante in competizione.
poi a fine autunno vado di micosat e faccio potare.
Quindi sistemo le ramaglie creando camminamenti quando il caso e ripulisco dalle risulte.
Una volta pulito l'autunno seguente vado di letame (2q per pianta ben sparso sotto la chioma)

PS: ho accorpato all'argomento opportuno
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10898
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 13 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 13 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum