Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Manuale husqvarna 350
Da luca31 Oggi alle 1:27 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da belcanto Oggi alle 11:59 am

» acacia (robinia)
Da belcanto Oggi alle 11:48 am

» salire di prestazioni.. imparando a conoscere l'apparato di taglio
Da Fast 34 Oggi alle 11:31 am

» Aiuto acquisto motosega epoca
Da puzzino Oggi alle 11:02 am

» Holzforma e Makita
Da puzzino Oggi alle 10:57 am

» Ripristino linea alimentazione dopo sostituzione tubi
Da claudio21 Oggi alle 10:28 am

» Husqvarna 365 X-Torq problema accensione
Da Robydecastelbocione Oggi alle 10:27 am

» Marmitta Husqvarna 365xtorq
Da Robydecastelbocione Oggi alle 10:25 am

» Manuali Officina per motosega Oleomac 962 e Oleomac diagnosi motori service.
Da lanz Oggi alle 10:10 am

» gru manuale/elettrica 12V per sollevamento
Da clivis Oggi alle 9:08 am

» Calo di potenza Husqvarna 236
Da belcanto Oggi alle 9:02 am

» TIRANTI TIRFOR
Da Dudum Oggi alle 6:15 am

» BARRE NORMALI parte 2
Da luca31 Ieri alle 9:15 pm

» Consigli acquisto nuovo decespugliatore
Da luca31 Ieri alle 9:11 pm

» Papillon cutter 6
Da MirkoT5 Ieri alle 6:54 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da cagnino Ieri alle 6:00 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 5:19 pm

» Motore Tecumseh rasaerba
Da falcetto Ieri alle 4:37 pm

» LA MANUTENZIONE: pulizia generale e ordinario mantenimento
Da puzzino Ieri alle 3:20 pm

» morsetto per funi
Da Paolone Ieri alle 12:20 pm

» DOLMAR 123
Da puzzino Ieri alle 11:43 am

» *Cerco tendicatena Sachs Dolmar 123
Da puzzino Ieri alle 11:09 am

» OLIO CATENA parte 2
Da puzzino Ieri alle 11:05 am

» Sachs Dolmar 123
Da puzzino Ieri alle 10:57 am

» Brutto rumore accensione MS 440
Da luca31 Ieri alle 7:11 am

» Consiglio acquisto
Da Vevaxel75 Ven Feb 03, 2023 11:02 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da paolor_it Ven Feb 03, 2023 8:45 pm

» Albero motrice decespugliatore uscito di sede
Da falcetto Ven Feb 03, 2023 5:04 pm

» Zenoah G3200
Da carlo f Ven Feb 03, 2023 4:35 pm

» Quale miscela Dolmar 7900
Da iwix Ven Feb 03, 2023 11:39 am

» prezzi legna da ardere
Da phantom Ven Feb 03, 2023 10:45 am

» Cerco parte di motoseghe Hokkaido 254VL
Da Xconoscere Ven Feb 03, 2023 10:39 am

» CastelGarden XC35
Da ChainTrimmer Gio Feb 02, 2023 11:39 pm

» Olio cambio motocarriola Powertech PTD 330 Q
Da Mcmic Gio Feb 02, 2023 9:26 pm

» Restauro carburatore Carter NDR montato su Wright C-50
Da hiller Gio Feb 02, 2023 8:42 pm

» POTATORI elettrici e a batteria
Da Tito80 Gio Feb 02, 2023 8:28 pm

» Husqvarna Tomos 65L
Da Long John Silver Gio Feb 02, 2023 7:54 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da gotha1980 Gio Feb 02, 2023 5:49 pm

» Problemi pompa Oleomac 251
Da mancino Gio Feb 02, 2023 2:32 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 23091 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MIC65

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 298254 messaggi in 15527 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 321 utenti online: 6 Registrati, 0 Nascosti e 315 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clivis, Fast 34, Friulano, lanz, luca31, Robydecastelbocione

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap30%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 30% [ 158 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap35%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 35% [ 184 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap12%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 12% [ 64 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap2%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 2% [ 13 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap4%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 4% [ 20 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap5%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 5% [ 24 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap2%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 2% [ 11 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap9%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 9% [ 47 ]
RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_lcap1%RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS

Andare in basso

RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS Empty RESTAURO-ELABORAZIONE MOTOSEGHE D'EPOCA: LE 2 SCUOLE DI PENS

Messaggio  Il Celtico Ven Apr 23, 2010 11:49 pm

Prima di entrare nel vivo dell’elaborazione e’ doveroso spendere due parole sulle scuole di pensiero che riguardano la maggior parte di tutto quello che ha a che fare con il passato, che abbia un motore a scoppio oppure no. Ovviamente , in questo caso, parliamo di motoseghe. Certo, perche’ se in una motosega moderna possiamo aprire un motore ed elaborarlo (detto cosi’ sembra un lavoretto facile e veloce, vero?), in una d’epoca dobbiamo mettere in conto anche una sistemata generale, prima di iniziare a lavorare “a cuore aperto”.
Ecco che subito ci si divide in due fazioni (ma senza litigare, mi raccomando!): quelli che propendono per il CONSERVATO e quelli che preferiscono il RESTAURATO.
Nel conservato si ricerca il fascino originale del periodo della macchina. Ecco che andremo quindi a ripristinare tutte le parti soggette a deterioramento (tubi, filtri, cuscinetti, paraolii…) e lasceremo intatte tutte le altre (carrozzeria…). L’effetto e’ senza dubbio di vissuto ed invoglia ad usare la macchina davvero.
Nel restaurato si vuole ricercare l’effetto “appena uscita di fabbrica”. Ecco che qui andremo ad intervenire soprattutto sulla parte estetica che diventera’ di primaria importanza e quella funzionale passera’ in secondo piano. Questo perche’ una macchina restaurata difficilmente lavorera’ ore ed ore a tagliare nei boschi e quindi un pistone con le fasce consumate non sara’ cosi’ importante come in una conservata.
Una volta restaurata normalmente si fa giusto un taglio di prova e poi la si pulisce e la si ripone in bella vista da qualche parte (magari nel salotto di casa, moglie permettendo). Insistere con l’uso andrebbe a rovinare il lavoro costato tanta fatica e tanto tempo.
Il rischio nel restaurato e’ quello di non ricreare una macchina conforme all’originale. Ecco che diventa fondamentale documentarsi sulle caratteristiche del modello in tutti i particolari (ci sono stati negli anni diversi aggiornamenti e modifiche?) e ricreare il piu’ fedelmente possibile tutto, ivi compresi anche i metodi di lavorazione. Per esempio oltre al colore originale bisognera’ utilizzare anche la stessa tipologia di vernice e lo stesso procedimento. Riverniciare con un bel trasparente sopra non avra’ lo stesso effetto di una verniciatura d’altri tempi, anche se il risultato sara’ senza dubbio piu’ brillante e resistente.( Non ho preso in considerazione, ovviamente, l’uso di una bomboletta!)
Il restauro dovra’ poi essere effettuato sull’intera macchina. Sarebbe troppo brutto vederne uno parziale, con alcuni pezzi messi a nuovo ed altri no. C’e’ poi il problema dei pezzi mancanti e che non si riescono a reperire. Ecco qui che entra in gioco l’ingegno e l’arte di autocostruire…
Ovviamente il piu’ possibile fedeli all’originale.
Una terza scuola di pensiero, la mia per esempio, preferisce rimettere in funzione la macchina conservata, con particolare attenzione alle parti da sostituire ed anche applicare qualche possibile miglioria. Ecco che nasce l’elaborazione, che non deve riguardare (come in quelle moderne) solo la parte motoristica, ma puo’ contemplare anche la carrozzeria. Questo per rendere piu’ performante, ergonomia e sicura la motosega. Si puo’ quindi rivestire un manico in gomma, costruire un perno di sicurezza della catena attaccato sotto all’arpione oppure si puo’ modificare la durezza dei silent-block di smorzamento per avere una macchina piu’ precisa o con meno vibrazioni. Questi per esempio sono interventi che ho realizzato sulle mie macchine con l’unico scopo di continuare ad usarle in bosco trascorrendo le mie giornate ancora negli anni ’70.
Il Celtico.
Il Celtico
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.