Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Oggi alle 6:31 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Oggi alle 5:38 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Oggi alle 5:05 pm

» Sotto sforzo perde potenza
Da Angelo89 Oggi alle 4:39 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da Dan56k Oggi alle 7:33 am

» Oleomac 940C carenza lubrificazione
Da simone.cc94 Oggi alle 6:48 am

» Decespugliatore Valex "Testina"
Da Ghepardo Oggi alle 5:31 am

» Castagne e castanicoltura
Da SCIROKKO87 Ieri alle 11:28 am

» MELO
Da Alessio510 Ven Set 21, 2018 6:34 am

» Husqvarna 346XP - Con motore caldo si spegne in rilascio dell'accelleratore
Da Woody75 Gio Set 20, 2018 12:56 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Mer Set 19, 2018 3:42 pm

» TAGLIASIEPI
Da Giuseppe Peppani Mer Set 19, 2018 3:00 pm

» SOFFIATORI
Da ferrari-tractor Mer Set 19, 2018 12:51 pm

» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Mar Set 18, 2018 9:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Mar Set 18, 2018 9:16 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Mar Set 18, 2018 7:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Mar Set 18, 2018 4:57 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Mar Set 18, 2018 12:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Mar Set 18, 2018 11:01 am

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Mar Set 18, 2018 10:10 am

» Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Lun Set 17, 2018 5:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Lun Set 17, 2018 4:14 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 8:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 5:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 4:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 12:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 10:38 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 15, 2018 10:33 pm

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 11:33 am

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 10:18 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 1:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 5:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 10:19 am

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 8:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 6:47 am

» consiglio stiga spr 255
Da luca31 Mer Set 12, 2018 10:34 pm

» Parere betoniera
Da fubiano Mer Set 12, 2018 7:31 pm

» Stihl MS180 non parte
Da Dakko Mar Set 11, 2018 8:52 pm

» *Vendo Gransfors large splitting #442
Da huginn Mar Set 11, 2018 4:22 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17982 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lorenzo Mattiuz

I nostri membri hanno inviato un totale di 235589 messaggi in 11429 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 139 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 135 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Angelo89, Crono 574zz, Fokke, Martino Li Greci

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Pompe irroratrici manuali

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Set 02, 2012 8:03 pm

Ecco qui le mie tre pompe che uso per il verderame per l'orto e la vigna, tutte funzionanti.
Ne ho altre 5 però non più funzionanti, eredità di un passato di coltivazione della vite (che continua al presente Very Happy)



Sono tutte e tre pompe "la regina", fabbrica di irroratrici in piemonte, a Carrù, tuttora esistente, e tutte e tre hanno più anni di me.
Quella centrale era funzionante quando ho cominciato ad usarla, ad agosto ha però avuto un problema al serbatoio sotto pressione che è scoppiato.
Le due laterali arrivano da mio nonno e le ho ancora viste usare da piccolo, poi causa manutenzione nulla hanno smesso di funzionare e il nonno ne ha comprata una in plastica dal ferramenta del paese perchè gli aveva detto che non era possibile aggiustarle.
Poi, ho trovato un Ferramenta con la F maiuscola e le ho riparate... dopo diversi giorni e abbastanza impegno, e devo dire che sono le migliori pompe manuali che abbia provato... praticamente indistruttibili se ben manutentate.

Tutte, ovviamente, con serbatoio in rame:



Il restauro inizia con lo smontare lo stantuffo della pompa svitando il la boccola superiore, fatto questo lo stantuffo si sfila e si può vedere lo stato della parte in gomma che è lo stantuffo vero e proprio.
Eventualmente la si cambia, i ricambi esistono ancora.
Dopo anni e anni, la boccola si sarà saldata in sede quindi tanto svitol e tanta pazienza ("chi la dura la vince").
Nota: tutti i filetti non sono metrici standard, credo siano a passo pollici fine (UNF) quindi occhio a non spanare niente (tutti i particolari meccanici sono in ottone o rame)

Particolare del manovellismo:


Tolto lo stantuffo bisogna capovolgere la pompa e svitare i due galletti che si vedono in foto che tengono il particolare giallo in ottone che è sostanzialmente un tubo che convoglia il liquido spinto dalla pompa dentro la camera a pressione:


Dalla foto si vede la camera a pressione (cilindro in rame a destra) da cui esce il tubo che va all'ugello, questa camera mi è recentemente scoppiata causa troppo pompare e l'ho recuperata mediante saldatura a stagno e elementi di rinforzo in rame, sempre saldati (si vede nella parte destra della camera).

Il supporto in ottone è avvitato dentro la camera a pressione, e si nota la rondella di cuoio usata per assicurare la tenuta.
Bisogna bagnare bene di svitol per poter svitare l'elemento in ottone, infatti è presente una pallina di gomma del diametro di circa 15mm che serve da valvola di non ritorno, ed è posizionata proprio sotto all'attacco dei due particolari.
La pallina col tempo si ovalizza e si gonfia, e non fa più tenuta: dopo qualche decennio va sostituita (si trova ancora il ricambio... non è mica roba cinese!)

Fatto questo, rimontare il tutto avendo cura di mettere sempre un po' di grasso su ogni filetto o guarnizione per preservarle nel tempo e favorire una successiva manutenzione.

Adesso ecco il pezzo bello (e raro): la DUPLEX, con due pompe azionate una quando si spinge in basso la leva e una quando la si alza.
Inutile dire che è difficile starle dietro, ma la pressione e la portata raggiunte sono veramente invidiabili:





Questa vi assicuro che ha lavorato un bel po', si vede anche dallo spessore dello strato di verderame/calce che la ricopre.
Il ripristino è stato molto difficile, perchè TUTTI i filetti erano bloccati (irrorati di svitol per una settimana ogni giorno mattina e sera), e purtroppo mi è saltato uno dei due filetti che tengono i galletti (ciechi) della foto successiva:



Ho rimediato al danno facendo un adattatore in ottone al tornio e rifilettando (passo metrico M8 questa volta), fortunatamente sono riuscito a recuperare il galletto cieco cosìcche uno non se ne accorge se non sa della modifica.
Nota: le due pompe si inseriscono nella camera a pressione mediante due valvole separate di non ritorno, ogni valvola è fatta da una sfera metallica (inox) del diametro di circa 10-12mm. Non usate le sfere in gomma non vanno bene.

Ogni pompa tiene circa 18 litri, ed è buona norma mettere un filtro per evitare che particolari grossolani (pietruzze, segatura...) entrino nella pompa e la danneggino. Ottimi i collants spessi modello "della nonna" Cool :



Un'ultima informazione: su queste e su altre pompe, trovo migliori gli ugelli "la regina" che hanno marchio GLC, se li trovate sono meglio di quelli della Volpi, ecco una foto:


Per l'orto vanno bene quelli doppi, per la vigna meglio quelli a 3 ugelli (maggiore irrorazione = meno tempo ma più pompate veloci, serve un buon braccio)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  iury1977 il Lun Set 03, 2012 9:33 am

Bellissimo intervento ferrari, dalle mie parti la chiamano "bordolesa", diversi anziani le possiedono ed utilizzano ancora oggi, altri invece si sono arresi alla plastica. Sono comunque dei grandi attrezzi ed una bellissima vetrina sul passato. complimenti per la testardaggine di sistemarle ok capo
avatar
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5199
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 41
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Set 03, 2012 10:27 am

Non è tanto una vetrina sul passato, sono strumenti che sono ancora prodotti e che vanno meglio di quelli attuali (ne ho provate in plastica... lasciamo perdere)
Sono costruite in modo semplice ma ben studiate, se confrontate con altri modelli si vede la differenza, poi la si sente negli anni.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Ven Dic 06, 2013 3:53 pm

ferrari-tractor ha scritto:Non è tanto una vetrina sul passato, sono strumenti che sono ancora prodotti e che vanno meglio di quelli attuali (ne ho provate in plastica... lasciamo perdere)
Sono costruite in modo semplice ma ben studiate, se confrontate con altri modelli si vede la differenza, poi la si sente negli anni.
Ho scovato questo argomento per caso. Vabbè nulla da dire ti do pienamente ragione. Io ne ho due pompe irroratrici, di cui una in plastica della volpi.
Ne ho una di rame vecchia almeno quanto le tue, considera che era di mio nonno materno, ma la mia ha il pistone dentro; non so dirti la marca in questo momento comunque sono ancora in produzione certi modelli di questa stessa marca.
Questo pistone lo ho sostituito perchè come dici te i pezzi si trovano. Il problema è il tappo, non sono a chiusura stagna e sinceramente siccome io non do solo il rame con queste pompe irroratrici praticamente non la sto usando. Si potrà fare qualcosa che far si che chiuda bene?
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Dic 07, 2013 5:49 am

Anto86 ha scritto:Il problema è il tappo, non sono a chiusura stagna e sinceramente siccome io non do solo il rame con queste pompe irroratrici praticamente non la sto usando. Si potrà fare qualcosa che far si che chiuda bene?  
Intendi il coperchio in rame sulla bocca del serbatoio?
Se è quello, l'unica è armarsi di santa pazienza, martellino ed incudine e ridargli una forma... ma in ogni caso non sarà mai a tenuta stagna
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Sab Dic 07, 2013 8:38 am

ferrari-tractor ha scritto:Intendi il coperchio in rame sulla bocca del serbatoio?
Se è quello, l'unica è armarsi di santa pazienza, martellino ed incudine e ridargli una forma... ma in ogni caso non sarà mai a tenuta stagna
Si intendo il coperchio. Very Happy Il fatto che se la riempi e cammini possa venire fuori un pò del contenuto è un pò una porcheria.
Se gli alzassi un pò il collo alla bocca del serbatoio forse andrebbe meglio. Magari saldargli a stagno una sorta di prolunga..
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Dic 07, 2013 5:07 pm

Alza il colletto e non riempire troppo. oppure cammina piano...
E' un "difetto" che queste pompe hanno da sempre, serve a capire la preparazione tecnica di chi da il ramato: gli esperti non si bagnano la schiena, i novellini si fanno la doccia Cool hahahahaaaa!!! 

Mio nonno si era fatto fare uno schienale imbottito, che oltre a fare un po' da cuscino assorbiva anche le gocce che ogni tanto uscivano.

Concordo con te, fintanto che è verdarame è un po' fastidioso, con diserbanti o pesticidi è meglio evitare!
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Sab Dic 07, 2013 5:18 pm

ferrari-tractor ha scritto:Alza il colletto e non riempire troppo. oppure cammina piano...
E' un "difetto" che queste pompe hanno da sempre, serve a capire la preparazione tecnica di chi da il ramato: gli esperti non si bagnano la schiena, i novellini si fanno la doccia Cool hahahahaaaa!!! 

Mio nonno si era fatto fare uno schienale imbottito, che oltre a fare un po' da cuscino assorbiva anche le gocce che ogni tanto uscivano.

Concordo con te, fintanto che è verdarame è un po' fastidioso, con diserbanti o pesticidi è meglio evitare!
hahhhaaahaaaaaaaaaaa  Il fatto è che io non sono proprio un novellino nell'utilizzo di questi affari, cammino piano e guai se mi chino, la schiena dritta come se avessi un palo nella schiena.. hahhhaaahaaaaaaaaaaa 

Seriamente ora..non mi son mai fatto la doccia, vado piano ecc, ma è che io non vorrei che me ne toccasse nemmeno un goccio di certe porcherie, soprattutto sistemici e/o insetticidi fosforganici. Pensavo si alzargli il collo saldandoci a stagno un raccordo in rame e di farci un tappo di forma cilindrica lungo un 15 cm in modo da smorzare il movimento del liquido all'interno. Secondo te salda quel rame cosi ossidato se lo pulisco bene?
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Dic 07, 2013 6:04 pm

Si il rame lo saldi... carta vetro e una buona passata di decapante per pulire.
Ma rovini un oggetto d'antiquariato.
Fossi in te la userei solo per il verdarame, con i prodotti chimici usa una pompa con serbatoio in plastica.

Avevo parlato tempo fa con un produttore storico di pompe, mi ha detto che i fogli di rame di una volta erano qualitativamente molto migliori di quelli attuali, che i nuovi prodotti chimici corrodono facendoli diventare porosi e deboli, e comunque lui consigliava di non usare taniche in rame per diserbanti e pesticidi.

AGGIUNTA: occhio che le pompe in rame hanno sempre uno sfiato in alto (almeno, le mie...), se riempi troppo il liquido esce da li non dal tappo
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Sab Dic 07, 2013 6:34 pm

ferrari-tractor ha scritto:Si il rame lo saldi... carta vetro e una buona passata di decapante per pulire.
Ma rovini un oggetto d'antiquariato.
Fossi in te la userei solo per il verdarame, con i prodotti chimici usa una pompa con serbatoio in plastica.

Avevo parlato tempo fa con un produttore storico di pompe, mi ha detto che i fogli di rame di una volta erano qualitativamente molto migliori di quelli attuali, che i nuovi prodotti chimici corrodono facendoli diventare porosi e deboli, e comunque lui consigliava di non usare taniche in rame per diserbanti e pesticidi.

AGGIUNTA: occhio che le pompe in rame hanno sempre uno sfiato in alto (almeno, le mie...), se riempi troppo il liquido esce da li non dal tappo
No la mia non ha sfiati, sfiata dal tappo e dalla guida dove scorre l'asta che aziona lo stantuffo che è interno. Quest'ultimo è uno sfiato bello e buono.
Riguardo alla corrosione ho notato che il rame sul collo dove metto il tappo è mangiato, si sta sfogliando.
Non la ho mai utilizzata con diserbanti (vabbè che diserbanti tipo il toxol lo ho usato solo una volta ma non è nel mio spirito usare certi prodotti) perchè anche io da qualche parte ho letto che non va bene, (se non erro potrebbero formarsi del gas nocivi, non ricordo bene).
Guarda penso che anche se ci ho cambiato lo stantuffo (50 euri) la lascerò come ricordo di mio nonno, ci farò due foto e le pubblicherò ok capo
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

pompa irroratrice manuale

Messaggio  maxi il Mer Dic 17, 2014 9:26 am

Very Happy credo che è un argomento che non è stato trattato Sad avanti chi ne ha una Very Happy (anche perche devo comperare pure questo,se voglio pompare le mie piante affraid ) , vedo su internet pompe irroratrici da 15 litri o 20 litri in plastica a prezzi modici, ma con 15 litri di prodotto quanta superficie si irrora? ?????
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 43
Località : terni

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Mer Dic 17, 2014 12:09 pm

maxi ha scritto:.., ma con 15 litri di prodotto quanta superficie si irrora? ?????
Domanda sbagliata. Laughing
Ti consiglierei una pompa da 15 litri o massimo 20 se sei robusto e non per forza dei riempirla tutta. la Volpi fa delle belle pompe. materiale io direi tranquillamente in plastica, quelle in rame costano un botto e sinceramente non mi piacciono tantissimo nonostante pare siano le migliori. Il perchè non mi piacciono? Perchè ad esempio non sono stagne al contrario di quelle in plastica.
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  mesodcaburei il Mer Dic 17, 2014 12:20 pm

Concordo con anto, controlla bene la qualità della lancia, che sia in ottone rame o acciaio.
Quelle in plastica non vanno bene (almeno quelle che ho provato io).
La volpi ha il polmone interno, mio padre ne ha una a polmone esterno che va molto bene,
la marca mi pare sia Carpi.
Non economizzare...io ne ho presa una Ama spendendo poco per fare qualche diserbo occasionale...
ogni volta che la uso maledico il giorno che l'ho presa. Interamente in plastica, un vero aborto...non tengono bene neppure le cinghie per tenerla in spalla.


Ultima modifica di mesodcaburei il Mer Dic 17, 2014 12:31 pm, modificato 1 volta

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  motomix il Mer Dic 17, 2014 12:24 pm

come ti è stato detto volpi fa ottime pompe a spalla. la ditta inoltre al momento dell'acquisto fornisce gia la lista con i relativi codici dei ricambi che mano a mano ti dovessero servire. anche se devo dirlo, una volpi comperata 10 anni fa non è la stessa che so compra oggi. materiali meno resistenti, soprattutto le cinghie.

la superficie che riesci a coprire con 15 litri non è semplice da definire. dipende dalle piante, dalla consistenza della chioma, dal prodotto che vuoi dare. per il verderame o olio bianco se vuoi arrivare bene dappertutto devi abbondare, mentre con pesticidi diserbanti e altri formulati chimici pericolosi le dosi devono essere piu blande (parlo di lt/mq). fossi in te non mi affiderei a ditte troppo economiche, rischieresti di avere sempre problemi quelle volte che ti serve e dato che i trattamenti hanno i loro periodi e dipendono strettamente dalla meteo, potresti avere intoppi che ti fanno perdere tempo e addirittura mandare a monte il lavoro. ne compri una buona e ti dura moltissimo se trattata a dovere. 15/ 20 lt e mai piena fino all'orlo, la schiena ringrazia

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 643
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Dic 17, 2014 12:32 pm

se devi fare l'acquisto, fallo buono e una volta per tutte, spendi un centinaio di euro ma poi ti rimane per 20 anni.
volpi, revello (alcuni prodotti), regina sono marchi italiani. Poi trovi porcherie fatte in cina e rimarchiate con i nomi più fantasioni, lascia stare.

Per la lancia, solo in metallo (ottone, rame o inox, oppure alluminio, molto leggere), e ti consiglio di mettere un rubinetto a maniglia che è molto più comodo di quello classico a farfalla.
Visto che hai alberi da frutto, ti conviene comprare subito delle prolunghe per la lancia in modo da poter irrorare in alto fin sulle punte dei rami.

Con 5-6 litri di prodotto tratti tranquillamente tutte le tue piante.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Vignola il Mer Dic 17, 2014 2:21 pm

Vorrei dare anche io il mio contributo(mod. permettendo, non so se sono OT).
Questa carriola per verderame è stata costruita da una ditta di Reggio Emilia nel 1912 ed è coperta da brevetto.
Nonostante l'età dopo una ripulita è ancora sana.

avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 64
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  mesodcaburei il Mer Dic 17, 2014 2:25 pm

Eh....sará anche scaduto il brevetto ormai.... Very Happy

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2312
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Dic 17, 2014 2:26 pm

bella Very Happy
funziona ancora?
Le mie che vedi in prima pagina le ho riportate a funzionare, con un po' di fortuna ho trovato i pezzi
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Vignola il Mer Dic 17, 2014 3:05 pm

Lo stantuffo sono riuscito a sbloccarlo e fa ancora la sua corsa ma non ho provato la funzionalità visto che la botte di legno ha delle fessure per cui non trattiene più i liquidi.
Io l'ho acquistata su un sito di annunci per regalarla ad un amico che produce vini biologici.
avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 64
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Motosegaro 94 il Gio Dic 18, 2014 4:59 pm

Buonasera Very Happy

Visto l'argomento aperto mi piacerebbe contribuire anche io ...
Io possiedo una pompa irroratrice a spalla DAL DEGAN Diana , 20 litri , pompante in plastica , lancia con impugnatura in plastica con valvola, corpo e ugello in alluminio... non è il massimo certo , quando l'ho comprata me l'hanno garantita come Made in Italy , quando mi dissero che costava solo 25 euro non mi sembrava possibile ... eppure lo è davvero Laughing
Il fatto di avere la lancia estensibile e la grande pressione raggiungibile mi sono stati molto utili anche per trattare le piante da frutto ( Confidor )

Quest'estate ha viaggiato tanto , specialmente nei pomodori ( bordolese contro la peronospora ...) e non ha perso un colpo ok capo , quest'inverno sto pensando di dotarla di uno schienale per allegerire un po' il lavoro ( d'accordo che la vita agreste richiede sforzi peggiori , ma se posso avere un po' di comfort in più ... Rolling Eyes ) visto che l'ho già dotata di imbottiture per gli spallacci ( cuscinetti da cintura di sicurezza 6 euro ) .

Piccola domanda inerente : visto che tra breve dovrei anche acquisire un atomizzatore ( che quindi lavora a basso volume ) , sapreste dirmi come cambiano le modalità di diluizione ?

Buona serata dal giovane Motosegaro ok capo ok capo
avatar
Motosegaro 94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 617
Data d'iscrizione : 29.03.12
Età : 24
Località : Torino - Alba

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  maxi il Gio Dic 18, 2014 5:15 pm

Very Happy felice di sentire che prodotti da poco risultano buoni,ma...................da quanto tempo la usi? Sad no perche se dopo due anni la devi buttare è tutto inutile Shocked
avatar
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1362
Data d'iscrizione : 02.12.09
Età : 43
Località : terni

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Motosegaro 94 il Gio Dic 18, 2014 5:35 pm

Allora , la pompa l'ho comprata ad aprile di quest'anno , primo utilizzo con Afidicida ( Confidor ) su un pero alto 4 metri e arrivava benissimo ad irrorare su tutta la chioma , poi quest'estate ha lavorato molto con la bordolese e una volta l'ho anche usata per spruzzare un diserbante naturale ( acqua , sale e aceto ... ) in mezzo a degli autobloccanti del piazzale di un mio amico ; tenuta sempre perfetta , nessuna perdita di pressione o di liquido ( certo , attenzione a piegarsi con la schiena Laughing ) , cinghie robuste  ... non so quantificare le ore , ma certo non è un'attrezzatura che ho comprato con l'idea di usarla tre ore l'anno  Wink

Tieni però conto che per deformazione personale tratto i miei attrezzi anche troppo bene  , quindi : lavaggio di serbatoio , tubi e lancia dopo ogni trattamento ( specialmente dopo il rame ) ; lubrificazioni periodiche con grasso al silicone del pompante e via discorrendo ... per ora problemi zero Very Happy

Inoltre , come mi è stato garantito dal venditore e come il sito della DalDegan ( che produce anche atomizzatori si a spalla che da trattore oltre ad irroratori da campo aperto ) mi ha confermato si trovano praticamente ogni parte di ricambio e un gran numero di optional per tutte le pompe , quindi non posso che esprimermi positivamente almeno per adesso Rolling Eyes

Se gradite posso postare le foto della mia " Botalìna " come la chiamano da me , così posso anche raccogliere pareri sulla costruzione dello schienale ...
avatar
Motosegaro 94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 617
Data d'iscrizione : 29.03.12
Età : 24
Località : Torino - Alba

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Anto86 il Ven Dic 19, 2014 12:53 am

Nella pagina precedente parlavamo di pompe in rame e, non ho controllato, ma credo che avevo scritto che mettevo la pompa del mio nonno. Lo faccio ora a distanza di parecchio tempo e dato che ci son anche consigli per l'acquisto nei paraggi..



La prima è una pompa in plastica della volpi da 20 litri che uso tutt'ora, l'altra in rame di mio nonno funzionerebbe anche (gli ho preso uno stantuffo nuovo l'anno scorso alla modica cifra di 50 euro) ma non la uso perchè non chiude come voglio io.

La prima, quella della volpi, ha uno stantuffo comunque metallico che scorre dentro un alloggiamento di plastica: è semplice da smontare e pulire alla bisogna. Cannuccia metallica, una lega credo ma non so bene di cosa. Da poco ho preso una cannuccia allungabile che può essere allungata per arrivare più in alto quando serve, sinceramente la ho presa e dopo ho pensato che forse ho fatto una fesseria. Ma questa è un'altra storia.. Very Happy
avatar
Anto86
UTENTE BANNATO

Messaggi : 4019
Data d'iscrizione : 02.03.13
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Dic 21, 2014 5:11 pm

Sarò all'antica ma storco il naso sui pompanti in plastica, però per 25 euro... ne parliamo tra qualche anno.

Motosegaro 94 ha scritto:primo utilizzo con Afidicida ( Confidor )...
diserbante naturale ( acqua , sale e aceto ... )...
OT: ma perchè ti preoccupi del diserbante naturale quando poi usi il confidor (alla faccia dell'aficida)?
http://lamotosega.forumattivo.com/t1480p3-vite#11016
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9307
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  nitro52 il Dom Dic 21, 2014 5:32 pm

Anto86 ha scritto:
La prima è una pompa in plastica della volpi da 20 litri che uso tutt'ora, l'altra in rame di mio nonno funzionerebbe anche (gli ho preso uno stantuffo nuovo l'anno scorso alla modica cifra di 50 euro) ma non la uso perchè non chiude come voglio io.
.. Very Happy
potresti darle una pulita e metterla in bella mostra su uno scaffale Very Happy ok capo
scusate L'OT
ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3444
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Pompe irroratrici manuali

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum