Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» TRITURATORI
Da ferrari-tractor Oggi alle 2:40 pm

» motocoltivatore eurosystems p55 problema regolatore giri
Da georgatosat Oggi alle 11:04 am

» problema motore carriola irroratrice
Da Stepmeister Oggi alle 9:02 am

» Carburatore ad una sola vite Kawasaki th 48
Da Venerdì Oggi alle 7:14 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da lucain Oggi alle 5:57 am

» MOTOCOLTIVATORI parte 2
Da falcetto Oggi alle 5:54 am

» Decespugliatore Tayakana 530B non parte
Da falcetto Oggi alle 5:48 am

» Avviamento Husqvarna 135
Da falcetto Ieri alle 3:29 pm

» Oleomac bc240 che si affoga a caldo
Da assenzio58 Ieri alle 11:46 am

» Bcs 602 falciatrice
Da luca31 Dom Ago 02, 2020 11:07 am

» Consiglio motosega abbattimento uso occasionale
Da luca31 Dom Ago 02, 2020 11:03 am

» Trattorino Lombardini Tipo 530 rotto
Da il mecc Dom Ago 02, 2020 9:50 am

» Problema spegnimento motosega oleo mac gs260
Da galero96 Dom Ago 02, 2020 6:59 am

» Schema elettrico bobina accensione STIHL MS192T
Da nitro52 Sab Ago 01, 2020 3:15 pm

» Lubrificazione Stihl MS150 tc-e
Da nitro52 Sab Ago 01, 2020 3:07 pm

» CATENE SPECIALI
Da markidaz Ven Lug 31, 2020 12:40 pm

» decespugliatore Efco jet 220
Da Lunico Ven Lug 31, 2020 11:22 am

» Consiglio dece per bosco scosceso più giardino
Da luca31 Ven Lug 31, 2020 7:59 am

» motosega McCulloch non va in moto
Da Alessio510 Ven Lug 31, 2020 6:17 am

» Ricambi per Carburatore NIKKI 6050
Da boscocastagno Gio Lug 30, 2020 7:05 pm

» Soffiatore storico
Da Skizzo2085 Gio Lug 30, 2020 5:12 pm

» CATENE NORMALI
Da falcetto Gio Lug 30, 2020 3:33 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da luca31 Mer Lug 29, 2020 9:31 pm

» Motore Ruggerini RD 901 14 hp diesel
Da Giovanni 65 Mer Lug 29, 2020 11:24 am

» manutenzione tagliasiepe
Da luca31 Mer Lug 29, 2020 7:47 am

» Consigli per pro/semipro
Da mister Mar Lug 28, 2020 9:38 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da luca31 Mar Lug 28, 2020 6:13 am

» ABBIGLIAMENTO ANTIINFORTUNISTICO - DPI- Parte 2
Da phantom Lun Lug 27, 2020 9:43 pm

» Landoni L110 in scatola di montaggio
Da Etto Lun Lug 27, 2020 7:26 pm

» Briggs&Stratton quantum 50
Da rappys Lun Lug 27, 2020 4:45 pm

» Rasaerba harry
Da Etto Lun Lug 27, 2020 4:12 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da mister Lun Lug 27, 2020 3:13 pm

» Decespugliatore Sternwins PBC431
Da nitro52 Lun Lug 27, 2020 2:11 pm

» Landoni L75
Da Il Celtico Lun Lug 27, 2020 8:44 am

» informazioni su identificazione castor e tappo miscela
Da Nonno_sprint Dom Lug 26, 2020 9:44 pm

» Stihl fs120r o Oleomac bc300s
Da Venerdì Dom Lug 26, 2020 8:58 pm

» decespugliatore Jonsered GR2026L si spegne
Da prosky Dom Lug 26, 2020 8:54 pm

» Elastico per decespugliatore spalleggiato
Da Venerdì Sab Lug 25, 2020 6:57 pm

» Husqvarna 350 Anno 2000 Problemi carburazione.
Da falcetto Sab Lug 25, 2020 5:43 pm

» Consiglio motosega per mantenimento frutteto e bosco
Da luca31 Sab Lug 25, 2020 2:10 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 20614 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ggggggggg

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 262923 messaggi in 13115 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 116 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 114 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

ferrari-tractor, oldboy83

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap30%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 30% [ 158 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap35%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 35% [ 184 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap12%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 12% [ 64 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap2%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 2% [ 13 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap4%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 4% [ 20 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap5%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 5% [ 24 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap2%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 2% [ 11 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap9%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 9% [ 47 ]
Consiglio nuovo decespugliatore Vote_lcap1%Consiglio nuovo decespugliatore Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Consiglio nuovo decespugliatore

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Mar Giu 30, 2020 9:02 am

Salve a tutti!
Mi presento, sono Francesco e sono nuovo del forum.
Avrei bisogno di qualche consiglio su un nuovo decespugliatore.

Situazione di utilizzo.
Ho un oliveto di un quarto di ettaro tutto in pendenza(anche discreta).
Mi trovo a tagliare circa 4 volte l’anno erba(alta), rovi e qualche cascia/mimosa che crescono come funghi nel terreno nel vicino(che non sistema).

Fino ad ora ho utilizzato con soddisfazione un echo rm-465 che era di mio babbo(che non sapevo usare).
Da diversi mesi anche a freddo aumentando il gas oltre la metà mi perde potenza e mi si spenge se non metto il gas a zero.
Soffre di più con la testina che con la lama(con la lama se tengo fino a metà gas più o meno mi resta in funzione).

L’ho portato dal meccanico e mi ha detto che è grippato, ha un rigo netto nel cilindro.
Non mi consiglia di sistemarlo perché:

1) spesa 200/250€ e ci sta che dopo dia problemi uguali su qualcos'altro.

2)Macchina vecchia, ci sta che non si trovino i pezzi

In effetti per quella cifra forse non conviene sistemarlo….
Nel caso mi trovo a comprarne uno nuovo….
Lui vende sthil ma ha dei prezzi esagerati….

Il mio echo(anche se non trovo più la scheda tecnica in rete) ha se non sbaglio un cilindrata di 50cc.

Utilizzo del decespugliatore:

Ho un oliveto di 2500mq, di cui il 90% in pendenza, solo la prima parte è terrazzata.
Solitamente faccio tutto con il decespugliatore, difficilmente faccio venire il trattore per fare il grosso con il trincia.
Ho poco tempo l'anno da dedicargli quindi taglio l'erba circa 3/4 volte l'anno. Il lavoro mi prende circa 2 giornate per 3/4 volte l'anno
Solitamente l'erba è alta(ma mai più di 80/90 cm), con aggiunta di felci,
A lato ed in fondo dell'oliveto invece taglio anche rovi, canne e piccole casce.
Solitamente con l'erba uso filo da 3.5mm, ultimamente per via anche del problema di potenza usavo sempre la lama per tutto.

Ho visto la possibilità di decespugliatori con asta a manubrio ma non avendolo mai provato non so se mi ci trovo bene.
Per adesso ho sempre usato quello che è uno spalleggiato e pensavo di tornare su quello.
Sto valutando di vendere l'oliveto, ma non so fra quanto lo venderò.
L'attuale Echo ha credo quasi 40 anni ed è sopravvisutto a me che ci capisco poco o nulla.

IL Budget mi piacerebbe non fosse troppo sopra i 500€, ma da valutare anche qualcosa in più.

Il mio meccanico vende solo sthil e per un prodotto di pari potenza mi chiede su i 900€ almeno.

In rete ho trovato:

il Bluebird A6200E P
Kawasaki/bluebird TJ53E ZP

Stanno intorno ai 400€, sono prodotti scadenti?


Su cosa mi posso indirizzare per avere un prodotto valido senza spendere una fortuna?

Grazie per ogni possibile dritta/consiglio



dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Giu 30, 2020 10:01 am

benvenuto nel forum.
se vuoi rimanere in casa echo con uno a zaino (RM-520ES) sei un po' sotto i 900 euro. la qualità si paga (anche un po' il nome, ma vale per tutti stihl compreso).
bluebird fa aste valide, non il top ma nemmeno scadenti... per il tuo utilizzo potrebbero andare.
per i motori bluebird non ti so dire, mai provato e sono poco diffusi.
il kawasaki tj53 è un buon motore.

ti consiglio però di valutare un modello più leggero, l'estensione che hai non è elevatissima e se ti va bene usare una lama per erba ti basterebbe (molta) meno potenza, potresti scendere sui 30cc.
altrimenti, echo srm3610 o stihl fs260 (entrambi a manubrio o con impugnatura singola), sei sui 6-700 euro ed hai un mezzo leggero ma che non teme l'erba alta.
alternative come marchi: efco/oleomac, husqvarna/jonsered, shindaiwa, active...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10926
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  luca31 il Mar Giu 30, 2020 3:31 pm

Ci vorrebbe un rivenditore con quoziente intellettivo sufficiente a far scattare la genialata di far provare ai clienti i decespugliatori a manubrio. Ne venderebbero molti.

Forse anche un decespugliatore ad impugnatura circolare potrebbe andare....ti consentirebbe un minor peso della macchina e macchine a pari cilindrata meno costose

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9050
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Mar Lug 07, 2020 3:47 pm

Vi chiedo infinitamente scusa.
Non mi ero assolutamente accorto che non mi aveva preso la mia risposta.
Prima di tutto, grazie mille per i consigli.

Per quanto riguarda i modelli a manubrio, senza avere possibilità di provarli non posso andare al buio, digraziatamente non mi ci trovo bene...
Il fatto di scendere di potenza(sui 30cc) mi spaventa un po'....
Avendo utilizzato sempre il vecchio Echo, ho paura di trovarmi in difficoltà nel caso di erba alta o se taglio un po' di rovi(i rovi sono al massimo 2h di lavoro a sessione dato che non è roba mia ma del vicino che non pulisce).
Per la lama non sarebbe un problema in quanto il tagliato lo lascio a terra, ora sono costretto visto che con il filo non ce la fa(non posso usare molta potenza altrimenti mi si spenge), con il filo però sbriciola di più.
Nel caso dovrei usare lama per il grosso e filo per i bordi vicino ai muri/reti di confine.

Sono veramente indeciso/confusione

Nei due modelli da me elencati meglio il kawasaki con asta bluebird? Leggo recensioni di aste bluebird un po' scadenti...

Ma i motori 4t?
Ho visto Honda gx50 4t che costana su i 500€ completi.
Quale sono le controindicazioni dei 4t?

Grazie ancora per ogni possibile aiuto
Sto anche iniziando ad avere dei dubbi sul fatto di spalleggiato o no....
Guardando su internet sembra che ci siano molti più modelli ad impugnatura singola non spalleggiati che fanno il loro lavoro....
Più cerco e più mi si crea confusione....

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Lug 07, 2020 4:10 pm

vado a ritroso
- che i modelli ad impugnatura singola (loop) siano in maggioranza è dovuto al fatto di essere in italia: costano meno del manubrio o dello zaino, ed i rivenditori puntano su quelli; gli utenti sono abituati al loop e storcono il naso per le "novità". oltre le alpi la situazione è rovesciata, col manubrio che è più venduto anche per modelli piccoli di cilindrata. personalmente, provandolo sulla mia pelle, manubrio tutta la vita in quanto molto più ergonomico (e non lo uso quasi mai in piano, lì passo col trattore o col trattorino sfalciatutto)...
- zaino vs asta dritta: un'asta dritta (manubrio o loop) non ha il flessibile ed è più robusta e duratura. Se usi testine a filo non ci sono problemi, se usassi lame pesanti per tritare rovi o arbusti il flessibile patisce un po' con consegunte maggiore usura.
- honda: motori affidabili, ma poco potenti in rapporto al peso. Hai il vantaggio di non dover fare miscela, in quanto hanno una coppetta olio
- 4 tempi: se consideri i 4 tempi a miscela (senza coppa olio) ci sono modelli con buone prestazioni. il mio srm3610 l'ho comprato per un 2 tempi poi mi è stato giustamente fatto notare che non lo era ...àcc ...àcc. In confronto, il gx35 honda è moooolto più tranquillo. non so dire per il gx50.
- aste bluebird: non sono il massimo ma neanche scadenti. nel tuo caso non mi farei problemi.

tirando le somme: il budget non è elevato ma neanche infimo, hai individuato dei modelli decenti, non caschi male in ogni caso (loop, manubrio o zaino).
gira un po' di rivenditori per provarli.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10926
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  luca31 il Mar Lug 07, 2020 7:03 pm

se hai 2500 metri quadri lavorati costantemente hai solo erba e rovi piccoli, per cui una macchina intorno ai 40 cc e 1 kilowatt e mezzo circa è già sufficiente. Efco ds 3500 o 4000, stihl fs 235, ad esempio.

Non credo che ti sia necessario uno zainato.
Anch'io usandolo da anni ti consiglierei l'impugnatura a manubrio, molto ergonomica e poco affaticante ma se hai paura di non trovarti bene ...

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9050
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Ven Lug 10, 2020 8:44 am

Salve a tutti, torno a tediarvi!!
Prima di tutto vorrei mostrarvi alcune foto della zona in cui vado a lavorare visto che non lo avevo fatto.
Come si può vedere, dato che ci vado poco le condizioni al momento del taglio non sono delle migliori.
Tendenzialmente taglio a Marzo, a Luglio ed a fine settembre, In ogni sessione passo circa due giorni con 14-18 ore di lavoro totali.
Se ce la faccio aggiungo un’altra sessione, con un’erba decisamente migliore.

La zona laterale all’oliveto con conseguente ciglio si riempie di rovi e canne, il proprietario non le sistema e sono costretto a farlo io(spesso le taglio dall’alto al basso alzando la tesina ben oltre la mia testa).

La parte finale dell’oliveto si riempie facilmente di rovi, piccole casce e felci.
Oltre questo i due piccoli terrazzamenti ed altri ciglietti.

Dalla foto di vede la mia classica posizione di uso del decespugliatore, si vede anche il glorioso(secondo me) Echo rm-465.

Leggendo i vari consigli ho iniziato ad andare da dei rivenditori per sentire i prezzi e co. invece che guardare solo su internet(per la comodità di avere un centro assistenza vicino a cui rivolgermi).
Per adesso sono andato da due fra i più vicini.

Il primo, che è dove porto gli attrezzi in assistenza vende solo Sthil.
Parlandogli del mio utilizzo(e visto il modello da dismettere) mi consiglia uno spalleggiato Sthil FR 235 a 489€ che secondo lei ha un ottima potenza. Mi ricorda che però questo modello viene prodotto in Cina.
Altrimenti se ritengo non sia sufficiente, di passare al FR 460 TC-E a 859€, macchina eccellente.
Alla mia richiesta di possibilità di uso ad asta rigida con manubrio me la sconsiglia, non la richiede praticamente nessuno e prima di comprarlo, di provarlo se ce l’ha qualcuno perché le probabilità di trovarmi male sono parecchie.

Il secondo centro sempre secondo le mie spiegazioni e vecchio modello mi propone:

HUSQVARNA 553RBX a 749€ ottima macchina
Honda GX50 4T a 550€
Qui mi fa una precisazione, dicendomi che se taglio più che altro con il filo di prendere l’Husqvarna che ha più potenza, se invece utilizzo di più la lama mi può andare bene l’Honda in quanto ha meno potenza. L’Husquarna utilizzato più che altro con la lama ha anche troppa potenza, andrebbe usato con gas a filo o leggero.
In ogni caso di scordami i consumi del mio Echo in quanto ora consumano tutti di più(e questo non capisco come sia possibile)

Qui gli ho posto due domande:
1) Ma il 4t che manutenzione in più ha? Non c’è da sistemare il gioco valvole ogni tot?
Risposta: Devi controllare l’olio e per il gioco valvole io lo uso da tre anni e non l’ho mai sistemate
2) Ma se invece di uno zainato prendessi uno ad asta rigida con manubrio?
Riposta: Mah, io non te lo consiglio, se devi lavorare in piano ok, ma se devi fare dei cigli etc, che fai? Sganci la cloche, lo riposizioni… non è comodo.
Queste sono le marche che utilizza per i decespugliatori.

Pensavo di trovare Echo o Efco(ne ha per le motoseghe) ma niente.

Ho chiesto un terzo parere ad un amico che ha una azienda agricola.
Hanno 4 decespugliatori tutti a zaino fra i 45 ed i 50cc fra Echo ed Husqvarna tutti zainati(li compra dalla seconda ditta in cui sono andato).
Gli ho chiesto se potesse essere interessante l’uso del manubrio al posto dello zaino ed anche lui mi ripete:” Ma se c’hai dei cigli e co che fai? Con lo zainato molto meglio”

Ho letto il thread iniziato da Peppone nel lontano 2010 sul dibattito manubrio o zainato, il dubbio è forte ma senza possibilità di provarlo non me la sento di prendere un qualcosa al buio….
Anche se costano meno rispetto agli zainati è pur sempre una spesa….

In settimana prossima proverò ad andare in un altro paio di rivenditori, vediamo che mi dicono e se hanno altre marche….
Se così non fosse dovrò scegliere fra Honda ed Husqvarna visto il costo veramente alto dello Sthil 45cc(non so se il 35 può bastare) senza andare a cercare su internet le altre marche.

Leggendo sempre il post di Peppone mi è capito di capire che il manubrio sollecita di più la schiena in rotazione ed io con piccole erniette sul fondo della schiena forse non è il massimo.
In compenso mi fanno male anche le spalle e quindi lo zainato è così così…
Non male per avere 34 anni!

Quanta indecisione!

Consiglio nuovo decespugliatore 110
Consiglio nuovo decespugliatore 210
Consiglio nuovo decespugliatore 310
Consiglio nuovo decespugliatore 410
Consiglio nuovo decespugliatore 510
Consiglio nuovo decespugliatore 610
Consiglio nuovo decespugliatore 710
Consiglio nuovo decespugliatore 810
Consiglio nuovo decespugliatore 910
Consiglio nuovo decespugliatore 9_a10

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 10:56 am

luca31 ha scritto:se hai 2500 metri quadri lavorati costantemente hai solo erba e rovi piccoli, per cui una macchina intorno ai 40 cc e 1 kilowatt e mezzo circa è già sufficiente. Efco ds 3500 o 4000, stihl fs 235, ad esempio.

Non credo che ti sia necessario uno zainato.
Anch'io usandolo da anni ti consiglierei l'impugnatura a manubrio, molto ergonomica e poco affaticante ma se hai paura di non trovarti bene ...
i ds efco io non ho capito a che livello degli stihl possano essere paragonati. se sono ai livelli degli fs 240 (il 4000, 44cc, 2,5 cv) o del 235 (il 3500, 36cc, 1,9 cv).
comunque le linee più economiche efco sarebbero gli stark 3810 36cc 1,8 cv e 4410 40cc 2,1 cv, che rispetto ai ds sono fatti in Cina, hanno un motore diverso (almeno nelle cover) e non si capisce quali altre differenze. ma non è che se vai da un rivenditore te le sa dire.
comunque anche l'fs235 sarà fatto in cina, anche stihl ha creato delle linee più economiche che però al 90% degli utenti sono più che sufficienti e credo mantengano una qualità più che discreta.
sembra un motore buono almeno come potenza, ma sono dati che da soli non vogliono dire nulla. pesa meno degli efco perchè ha l'asta da 26 (anzi forse da 25,4) invece che da 28.

se sei abituato con lo zaino e ti trovi bene potresti pure continuare. del manubrio se ne è parlato spesso. è certamente valido ma tutto sta a rendersi conto che è un modo di lavorare abbastanza diverso, il movimento è più ampio e devi essere più "disciplinato" altrimenti ne perdi i vantaggi.
anche con l'impugnatura singola faresti bene il lavoro. e poi non sono molte ore di lavoro.

anche con i bluebird vai bene, ma sono troppo grandi quelli che hai indicato, credo non ne valga la pena anche perchè se il terreno lo consente e il contoterzista è onesto ti direi di fare trinciare e lasciare i residui da fare col decespugliatore. ti sbrighi prima, occupi il tempo a fare altri lavori che in campagna non mancano mai e dovrebbe costarti tutto sommato poco.

non ho capito se usi lama o filo, comunque arriverai ad un punto che potrai usare solo filo, quindi compra qualcosa sui 2 cv ma non spendere quelle cifre che davvero non ne vale la pena.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Coccia84 il Ven Lug 10, 2020 12:57 pm

Guardando le foto, apparte la pendenza alla 7ima immagine, le altre sono gestibilissime con il manubrio. In verità anche la 7ima è gestibile senza grossi problemi ma devi saperla prendere senno ti ci ammazzi e vai lento di lavoro. Tutte le altre sono pendenze o scaloni che si lavorano a doppia mano, da sopra e da sotto, e non danno grossi problemi con il manubrio. Il vero problema del manubrio è che non ti puoi "allungare" come faresti con lo spalleggiato o ad impugnatura singola, di conseguenza devi lavorare il metro che hai davanti ai piedi e parlando di altezza più o meno un palmo sopra la testa, tutto perche il manubrio non lo puoi staccare dal cinghiaggio. Quindi immaginati di lavorare il terreno con quel metro davanti ai piedi, se la risposta è si riuscirei a tagliare ovunque allora puoi, secondo me scegliere anche il manubrio, altrimenti resta di zainato.

Parere del tutto personale. Io ci ho fatto pendenze più alte delle tue con addirittura i ramponi, ma non nego che con uno zainato il lavoro sarebbe andato più liscio.

Coccia84
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 06.06.18

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 1:11 pm

Coccia84 ha scritto: Parere del tutto personale. Io ci ho fatto pendenze più alte delle tue con addirittura i ramponi, ma non nego che con uno zainato il lavoro sarebbe andato più liscio.
io invece ho sempre avuto l'idea che lo zaino comunque in pendenza un minimo ti sbilancia. ma questo dimostra che è sempre una questione di abitudine. io l'ho usato poco perchè appena preso avevo un asta e l'ho convertito. ora l'ho rimontato dopo 10 anni per curiosità. non l'ho ancora usato perchè devo cambiare gli antivibranti in gomma dello zaino che dopo 10 anni fermi si sono crepati e temo che mi caschi il motore.

lo zaino se vai con la macchina ti facilita il trasporto.
dei bluebird valuta una caratteristica diversa dal tuo. cioè che l'asta si stacca dal flessibile, non come il tuo il gruppo asta-flessibile dal motore.
se quando lo trasporti lo smonti può essere più o meno pratico come sistema.

p.s.: i vicini che non fanno il loro lavoro sono un male comune.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Ghepardo il Ven Lug 10, 2020 1:57 pm

A mio parere: se finora hai fatto con lo spalleggiato, continua con quello. Dalle foto sembra più o meno tutto fattibile col manubrio, sicuramente più comodo in gran parte dell'area... Ma se non hai modo di provare prima, meglio restare sullo zainato.
Un paio di cavalli ti possono bastare anche usando il filo: meglio limitarsi allo spessore di max 3mm su batti e vai oppure usare una testina Pratica sempre con filo da 3mm. Quindi honda 50cc e Stihl Fr235 possono andare. Se l'Honda è tutto originale (non un assemblato cioè), ancora meglio.
L'Husqvarna è più che valido, ha più potenza e regge filo più spesso tipo 3,5-4mm ma il prezzo è ben diverso, vedi tu se vale la differenza di spesa...

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
Ghepardo
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3744
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  belcanto il Ven Lug 10, 2020 2:07 pm

Dalla foto dragonfalcon tiene l'asta a sinistra,bisogna tenerne conto.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1457
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 73
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 2:13 pm

riguardo la potenza e il filo giusto dipende pure da come si lavora, cioè quanto veloce e quanta erba si vuole tagliare ad ogni passata, e dalla lunghezza del filo. spesso basta accorciare un poco e si possono usare fili più grossi.
l'honda 4 tempi 50 non lo comprerei perchè non c'è alcun vantaggio fra cambiare l'olio o fare la miscela due tre volte l'anno.
inoltre poi dopo qualche anno si rimane col dubbio della cinghia e della regolazione delle valvole.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Ven Lug 10, 2020 2:32 pm

Venerdì ha scritto: anche con i bluebird vai bene, ma sono troppo grandi quelli che hai indicato, credo non ne valga la pena anche perchè se il terreno lo consente e il contoterzista è onesto ti direi di fare trinciare e lasciare i residui da fare col decespugliatore. ti sbrighi prima, occupi il tempo a fare altri lavori che in campagna non mancano mai e dovrebbe costarti tutto sommato poco.

non ho capito se usi lama o filo, comunque arriverai ad un punto che potrai usare solo filo, quindi compra qualcosa sui 2 cv ma non spendere quelle cifre che davvero non ne vale la pena.
Dato il mio echo a mezzo servizio ed il pochissimo tempo lo scorso sabato ho fatto venire un trattore a trinciare fin dove arrivava.
Nel mio oliveto ci entrano solo i piccoli trattori perchè per accedere le piante sono troppo vicine e mi ha preso 75€.
Se per un anno con un decespugliatore in ottime condizioni riesco a farlo da me ho "ripreso" già una parte di spesa.
Prima usavo solo filo, con la lama avevo paura. Poi quando l'echo ha iniziato a perdere potenza sono stato costretto a mettere la lama ed adesso sono 2 anni che uso lama per quasi tutto(rovi compresi che taglio solo il linea retta dal basso e li lascio li interi) ed uso il filo per i bordi vicino ai marciapiedi.
Come filo uso un 3.5mm quadro della sthil
Coccia84 ha scritto: p.s.: i vicini che non fanno il loro lavoro sono un male comune.
Se il vicino facesse il suo io avrei solo erba da tagliare.... e nemmeno mi dice grazie per il lavoro che gli faccio.
Ad Aprile gli è preso fuoco un parte di bosco e si è fermato dove io il mese prima gli avevo completamente ripulito da casce e rovi, nemmeno un grazie....
belcanto ha scritto:Dalla foto dragonfalcon tiene l'asta a sinistra,bisogna tenerne conto.
Si, diciamo che è la mia posizione base, anche se destro mi trovo molto meglio così, cambio solo quando troppo stanco o a metà giornata lavorativa.

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 2:34 pm

il tuo comunque dovrebbe avere circa 2,5 cv, quindi puoi restare su quella potenza.
quelli bluebird sono lì sia il 5700 che il 6200. essendoci solo 20 euro di differenza si è portati prendere il più potente.  

riguardo la trinciatura, quanto ci ha messo?

comunque spesso non si valuta ma fra miscela, filo, usura e il fatto di impiegare due giorni invece di uno secondo me come costi siamo lì.
come euro usciti di meno perchè tu credo che spenderai circa 40 euro alla volta, ma il lavoro con la trincia viene meglio se l'erba è alta e poi il tempo non basta mai.

fate un accordo annuale e vedi che ti conviene, se il trattorista è bravo e il terreno è asciutto credo che lo fa quasi tutto.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Ven Lug 10, 2020 3:15 pm

Non c'entra molto con il thread ma non c'è verso, non trovo in rete la scheda tecnica del mio Echo rm-465

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  falcetto il Ven Lug 10, 2020 3:33 pm

Da catalogo cartaceo Echo 1997. Saluti
Consiglio nuovo decespugliatore Dscn1633

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5769
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 3:52 pm

Solo 2cv?
Strano comunque il dato dei giri max 11000  9000 11000 fra i tre modelli.
Anche i dati della potenza sono strani.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Ven Lug 10, 2020 3:59 pm

Grazie mille perchè proprio non riuscivo a trovarlo.
Pensavo fosse degli anni 80, invece è di fine anni 90, vuol dire che il mio di anni ne ha 22/23.
Completamente fuori scala anche i valori che pensavo avesse.
E' un 45cc con 1.5Kw/2Cv.....

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Lug 10, 2020 4:10 pm

vado un po' OT: viste le foto e visto il poco tempo che hai, potresti valutare una falciatrice per velocizzare di molto il lavoro. ne trovi usate anche sotto i 1000 euro.

Ritornando al decespugliatore, il terreno e la vegetazione sono affrontabile con un 35-40cc, anche a manubrio senza problemi.
il problema degli zainati è che trovi oramai solo più modelli sui 50cc, potenti ma bevono e sono pesanti.
l'honda gx50 ha la potenza di un 35cc ed il peso di un 50cc... onestamente non lo prenderei.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 10926
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  luca31 il Ven Lug 10, 2020 4:22 pm

dragonfalcon ha scritto:...” Ma se c’hai dei cigli e co che fai? Con lo zainato molto meglio”
quanta ignoranza, i rivenditori sono ancora peggio ...le foto che hai messo sono molto comode e tranquillamente il lavoro meriterebbe di essere fatto con macchina a manubrio, purtroppo chiedere consigli a chi non li ha mai usati ... è difficile che rispondano positivamente

dragonfalcon ha scritto:Leggendo sempre il post di Peppone mi è capito di capire che il manubrio sollecita di più la schiena in rotazione ...

assolutamente no. Sforzare la schiena in rotazione non va mani fatto, anche se la schiena è sana. E il decespugliatore a manubrio non lo richiede. Sposti essenzialmente le braccia da destra a sinistra, il movimento rotatorio di schiena è molto lieve e morbido (se lo fai bene, ovvio).

Detto questo non mi permetto di dare consigli dal punto di vista della salute, né sulla tua schiena e nemmeno di spingerti all' acquisto di questo tipo di decespugliatore. Però visto che sono state scritte molte cose ... devo rispondere. Altrimenti passerebbero notizie false o poco vere, quanto meno.
Ripeto ... prendi quello che vuoi, ho solo risposto sulla mia esperienza di quasi 10 anni.

Una macchina da 1,5 a 2 kw va bene. Se vuoi restare sullo spalleggiato guarda bene i pesi e la differenza rispetto al peso del tuo. Se vai in negozio mettitelo in spalla un minuto.

Io credo che andrebbe benissimo anche un decespugliatore ad asta fissa con impugnatura circolare, in quel caso io resterei sui 6 7 chili al massimo (al limite puoi abbinarlo all'imbrago doppio, quello del manubrio, tipo questo https://www.efco.it/it-it/p/cinghiaggio-professionale-3677/ , ad esempio)

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9050
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Ven Lug 10, 2020 4:31 pm



Assolutamente non delego a voi la scelta per la mia schiena.
Cerco solo i vari consigli/opinioni in relazione al mio lavoro/ tipo di decespugliatore visto che non sapevo dell'esistenza di altri modelli.

L'impugnatura circolare è come quella del mio attuale decespugliatore....
L'imbrago doppio sembra comodo, che possa sembrare tipo zainetto?
Avrebbe il pro che forse potrebbe utilizzarlo anche mia mamma....

Prenderli a manubrio senza provarli credo sia rischioso

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  luca31 il Ven Lug 10, 2020 5:17 pm

dragonfalcon ha scritto:

Assolutamente non delego a voi la scelta per la mia schiena.
...
non lo stai facendo, volevo solo chiarire che non era mia intenzione dare consigli medici ok capo .

L'imbrago del link è l'mbrago dei decespugliatori a manubrio, anziché avere solo una spallina ne ha due, così distribuisci il peso su due spalle anziché una. Costa una trentina di euro.

L'impugnatura circolare è quella del tuo, sì.
Ma io ho scritto "asta fissa con impugnatura circolare", cioè questo tipo di decespugliatore https://www.stihl.it/Prodotti-STIHL/Decespugliatori/Decespugliatori-2-MIX/295525-70168/FS-235-R.aspx .

Il tuo è spalleggiato con impugnatura circolare (ma esistono solo così gli spalleggiati, non hanno altre impugnature)

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9050
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 42
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Venerdì il Ven Lug 10, 2020 5:55 pm

Il migliore compromesso fra qualità e prezzo è l'oleomac sparta 441 bp a zaino. Dovrebbe essere fuori produzione ma si trova ancora online a 380 euro. Meno di questo non trovi nemmeno gli assemblati. Se sei abituato con lo zaino prendilo. Valuta però l'accoppiata che ti dicevo trattore-decespugliatore.

Venerdì
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  dragonfalcon il Mar Lug 14, 2020 10:01 am

luca31 ha scritto: non lo stai facendo, volevo solo chiarire che non era mia intenzione dare consigli medici ok capo .

L'imbrago del link è l'mbrago dei decespugliatori a manubrio, anziché avere solo una spallina ne ha due, così distribuisci il peso su due spalle anziché una. Costa una trentina di euro.

L'impugnatura circolare è quella del tuo, sì.
Ma io ho scritto "asta fissa con impugnatura circolare", cioè questo tipo di decespugliatore https://www.stihl.it/Prodotti-STIHL/Decespugliatori/Decespugliatori-2-MIX/295525-70168/FS-235-R.aspx .

Il tuo è spalleggiato con impugnatura circolare (ma esistono solo così gli spalleggiati, non hanno altre impugnature)
Grazie della delucidazione per l'impugnatura circolare!
Venerdì ha scritto:Il migliore compromesso fra qualità e prezzo è l'oleomac sparta 441 bp a zaino. Dovrebbe essere fuori produzione ma si trova ancora online a 380 euro. Meno di questo non trovi nemmeno gli assemblati. Se sei abituato con lo zaino prendilo. Valuta però l'accoppiata che ti dicevo trattore-decespugliatore.
In effetti questo sembra anche un ottimo compromesso come cilindrata/cavalli. Prezzo super competitivo.....
lo monitoro! Se affidabile direi che non è male!!

Scusatemi per l'assenza, grazie delle risposte.
Ma da venerdi ad ieri sera ero impelagato nel taglio legna di 60ql e taglio erba e rovi del mio oliveto dopo il passaggio del trincia(intorno gli olivi, due terrazzamenti che non ha potuto fare), cigli e strada.

Qui faccio due considerazioni.
1) Sabato è passato un mio zio(prima aveva una ditta di lavorazione terra e co.), mi ha consigliato di portare il mio echo da un'altro meccanico he conosce lui, crede che possa aggiustarlo con una cifra inferiore ai 200€ e che se è riparabile può convenire anche con 200€ invece che prenderlo nuovo.....
Parlando di modelli mi sconsiglia il manubrio che lui ha provato e si è trovato particolarmente bene.
La stessa sera parlando con un mio amico, gli avevano prestato un modello a manubrio per fare un lavoro e ci si è trovato benissimo
Credo sia un dilemma che non ha soluzione!!!

2) ieri un mio zio mi ha presto il suo dece a zaino, Shindaiwa 45cc del 2000.
Rispetto al mio ha un serbatoio più grande ed a potenza massima è meno brillante del mio echo ma se la cava bene.
Si è bloccato dopo 6h di lavoro di fila(è andato indietro l'asta che genera il movimento della coppia conica).

Qui ho capito che lo zaino fa per me.
Nel punto della foto 7 con pendenza all 80/90% non so come avrei potuto fare con il manubrio.
Sono in un punto instabile, di lato ed alzo l'asta in diagonale e sopra la testa o verso il basso.
Mi sembra insostituibile in quel punto con il manubrio, forse con asta rigida sganciandola dalla tracolla.
Anche se il pezzo è solo l1% dell'intero lavoro forse è l'ago della bilancia....

mi hanno consigliato un paio di negozi.
Dice che hanno modelli echo anche inferiori ai 50cc(forse fuori produzione ma nuovi).
Vediamo.....

Preciso che le braccia a forza di alzare ed abbassare l'asta per rovi e cigli con pendenza alta oggi le sento tutte.....

dragonfalcon
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 30.06.20

Torna in alto Andare in basso

Consiglio nuovo decespugliatore Empty Re: Consiglio nuovo decespugliatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum