Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Husqvarna 135 Mark ll - MANUAL SERVICE
Da eugenio.bonac Oggi alle 8:26 am

» costruzione porta attrezzi per goldoni (super) special
Da il mecc Oggi alle 7:52 am

» husqvarna 130 135 mark II service
Da luca31 Oggi alle 7:27 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da galero96 Ieri alle 10:12 pm

» POMPA IRRORATRICE A BATTERIA
Da maxfinale Ieri alle 8:35 pm

» Homelite 205 non arriva sufficiente benzina dopo lunga accelerata
Da marcovln Ieri alle 6:47 pm

» consiglio motosega scoppio Greencut
Da triboletto Ieri alle 4:48 pm

» HUSQVARNA 135 MarkII ricerca modello carburatore
Da il mecc Ieri alle 3:26 pm

» Carburazione motosega potatura cinese
Da mattogrillo Ieri alle 3:08 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da il mecc Sab Nov 27, 2021 11:03 pm

» Consiglio sulle ore di lavoro per l'acquisto di una motosega usata
Da Camaro71 Sab Nov 27, 2021 7:08 pm

» CUNEI
Da ferrari-tractor Sab Nov 27, 2021 4:43 pm

» motosega Blitz B 38 non parte
Da boscocastagno Sab Nov 27, 2021 2:52 pm

» Husqvarna 350 non va in moto
Da belcanto Sab Nov 27, 2021 12:42 pm

» Grosso problema col motocoltivatore Goldoni 144
Da pw31 Sab Nov 27, 2021 11:38 am

» Pioneer 1074
Da luca31 Sab Nov 27, 2021 5:11 am

» Olio catena Comer 55
Da luca31 Sab Nov 27, 2021 5:08 am

» Poulan 3600
Da Poulanista Sab Nov 27, 2021 12:20 am

» Attacchi, adattatori, montaggio testine, problemi vari
Da belcanto Ven Nov 26, 2021 8:25 pm

» Biotrituratore WORTEX D 420L
Da BigMario Ven Nov 26, 2021 6:36 pm

» Carburazione Stihl 026
Da Stepmeister Ven Nov 26, 2021 5:26 pm

» ELETTROPOMPE
Da belcanto Ven Nov 26, 2021 10:30 am

» pompa per pozzo
Da belcanto Ven Nov 26, 2021 10:27 am

» saldatrici
Da thor1 Ven Nov 26, 2021 9:36 am

» SPACCALEGNA
Da andrea abruzzo Ven Nov 26, 2021 8:54 am

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da galero96 Gio Nov 25, 2021 4:13 pm

» Kraftroyal Line PR-5200
Da ferrari-tractor Gio Nov 25, 2021 2:06 pm

» *Elmetti di sicurezza
Da luca31 Gio Nov 25, 2021 12:37 pm

» SEGHE CIRCOLARI COMBINATE
Da andrea abruzzo Gio Nov 25, 2021 12:09 pm

» Montaggio ammortizzatore Echo 362Tes
Da belcanto Gio Nov 25, 2021 7:58 am

» ARPIONE O ROSTRO
Da Jimmy Gio Nov 25, 2021 12:42 am

» Poulan 3600
Da manhaus71 Gio Nov 25, 2021 12:19 am

» Recupero di una HOMELITE Super EZ
Da falcetto Mer Nov 24, 2021 7:28 pm

» Motosega Stihl MS201T non riparte a caldo
Da lucky62 Mer Nov 24, 2021 6:06 pm

» soffiatori cinesi
Da galero96 Mer Nov 24, 2021 1:12 pm

» stihl ms 193 service
Da luca31 Mar Nov 23, 2021 8:50 pm

» TIRANTI TIRFOR
Da Cinghio Mar Nov 23, 2021 8:47 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Mar Nov 23, 2021 4:01 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da nitro52 Mar Nov 23, 2021 2:30 pm

» Biotrituratore greentech bc60
Da ferrari-tractor Mar Nov 23, 2021 10:57 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22016 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carlo.sa

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 286035 messaggi in 14625 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 137 utenti online: 6 Registrati, 0 Nascosti e 131 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

boscocastagno, eugenio.bonac, galero96, islington, poker4, sgaragnone

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap30%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 30% [ 158 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap35%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 35% [ 184 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap12%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 12% [ 64 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap2%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 2% [ 13 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap4%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 4% [ 20 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap5%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 5% [ 24 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap2%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 2% [ 11 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap9%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 9% [ 47 ]
MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_lcap1%MOTOAGRICOLE parte 1 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


MOTOAGRICOLE parte 1

+96
luca31
m150
Kalimero
Dario451
cri92
marvinm
speedsonic
Michele1987
foia96
nonno sport
Fox84
Peso
Edolegna
IlMarzio
jukurlason
rg7474
belcanto
Forket46
marzot
giacmx125
Issels03
luka
Motosegaro 94
pw31
Alessio510
Roberto1962
francesco80
Nonno_sprint
giacomone
Rondine
lovato
Ceppo77
paradise
Il Celtico
Bergerac
robertod
Carletto
maxb.
fubiano
mesodcaburei
Taglialegna96
nespolo 65
appennino ligure
Ghepardo
elettrizzato
Federico 88
gmo88
harry potter
ferrari-tractor
Stepmeister
massimo 64
edd
Crono 574zz
magicoalverman
simmy106
dani11
BFausto
fabior
Stihl 026
Poseidon X6
dolmar cc
worior
faldi
Micke86
beppe65
Albè
gianca 59
riky86
MEGATRON
baddy 62
andry steel
pennato
mimmotrapa
hokkaido254vl
Dominik
piccolo boscaiolo
falcetto
tottoli livio
gian66
straker
mastiff
TAZIO
Spirito libero
NIBBIO
fausto coppi
baloo
Templeton
malax 76
Drago 100
fernando62
iury1977
psq
Giubosco
peppone
Robinia
Crg
100 partecipanti

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Successivo

Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Crg Dom Mag 20, 2012 10:37 am

spero non aver sbagliato sezione.

Spero mi possiate aiutare, non vorrei trovarmi nei pasticci.

Dovendo fare alcuni lavori un po pesanti, sia di spostamento legna a pali, nonche per ristrutturazione (sabbia cemento tegole travi pietre ecc , stavo pensando di acquistare una vecchia moto agriocola , di quelle ad avviamento a strappo, con dietro il cassone. ne avrei torvata una a poco da sistemare un pochino che mi basterebbe per l 'uso che ne farei.
SOlo che ovviamente e' stargata e senza luci , cosi mi ha indicato il venditore . Prima sapevo che comunque per acquistare un mezzo agricolo , dovevi essere agricoltore , cosa che non sono , non ho ne partita iva, ne tenuta agricoale ecc.  basta una scrittura privata o ci sono nuove leggi?

Ora , tenendo conto che la userei solo sul mio terreno e limitatamente a qualche viaggetto a passo d uomo, su una sterrata fra i boschi in cui passo io e altri due in jeep che cci conosciamo , dall'ultmi spiazzo alfaltato a casa mia sara' 1 km nei boschi , mi conviene vedere se riesco a ritargarla , pagarci assicurazione  ecc .

spero abbiate consigli.
grazie
Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Robinia Dom Mag 20, 2012 10:44 am

Ciao...le motoagricole sono un pò fuori dai temi del nostro forum...però ti consiglio di chiedere a un forum con cui collaboriamo:
http://www.tractorum.it/forum/
ok capo
Robinia
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 45
Località : colli............

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  peppone Dom Mag 20, 2012 5:54 pm

dato che parliamo di motocoltivatori possiamo affrontare anche il discorso motoagricole.
marca e modello del mezzo?
personalmente non amo molto le motoagricole: a parte effetturare piccoli trasporti non ci fai praticamente nulla. al posto tuo valuterei un piccolo motocoltivatore con carro trazionato: sganci il carro quando non ti serve per trasporti e lo impieghi come fresa, trincia, falciatrice, ne untilizzi la presa di forza per moteplici impieghi, etc etc...

******************************************************************************************************
MOTOAGRICOLE parte 1 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  ferrari-tractor Dom Mag 20, 2012 7:49 pm

peppone ha scritto:dato che parliamo di motocoltivatori possiamo affrontare anche il discorso motoagricole.
marca e modello del mezzo?
personalmente non amo molto le motoagricole: a parte effetturare piccoli trasporti non ci fai praticamente nulla. al posto tuo valuterei un piccolo motocoltivatore con carro trazionato: sganci il carro quando non ti serve per trasporti e lo impieghi come fresa, trincia, falciatrice, ne untilizzi la presa di forza per moteplici impieghi, etc etc...

Da valutare molto attentamente lo stato e tipo dei freni, meglio se idraulici, tipo di sterzo (con volante o si usano le stegole del motocoltivatore: molto pericoloso).
I mezzi di cui parla Peppone, se nuovi, non possono essere immatricolati per circolare su strada, quelli targati sono tutti con almeno 10 anni (edit: fai pure 15-20, siamo nel 2012 ...àcc) sulle spalle, d'altro canto i prezzi sono abbastanza bassi (praticamente, quello del motocoltivatore).
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12239
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Giubosco Dom Mag 20, 2012 9:21 pm

Crg_it ha scritto:(...) Solo che ovviamente e' stargata e senza luci , cosi mi ha indicato il venditore . Prima sapevo che comunque per acquistare un mezzo agricolo , dovevi essere agricoltore , cosa che non sono , non ho ne partita iva, ne tenuta agricoale ecc.  basta una scrittura privata o ci sono nuove leggi?

Ora , tenendo conto che la userei solo sul mio terreno e limitatamente a qualche viaggetto a passo d uomo, su una sterrata fra i boschi in cui passo io e altri due in jeep che cci conosciamo , dall'ultmi spiazzo alfaltato a casa mia sara' 1 km nei boschi , mi conviene vedere se riesco a ritargarla , pagarci assicurazione  ecc .

spero abbiate consigli.
grazie
Ciao Crg_it, provo a darti una mano sui tuoi quesiti.
Dunque, se il veicolo è stargato è sufficiente che tu faccia una scrittura privata con il venditore. Buona norma che nella stessa sia citato il numero del documento d'identità di chi ti vende l'attrezzo e che tu ti faccia consegnare una fotocopia di tale documento. Questo potrebbe servirti se in futuro ti trovassi nella situazione di dover dimostrare la lecita provenienza di quello che hai acquistato; o quantomeno la tua buona fede nell'acquisto.
La scrittura privata ti serve inoltre per non far avanzare eventuali pretese future (dall'attuale proprietario) di restituzione e/o di rimborso per l'usura da te nel frattempo cagionata utilizzando la moto agricola.

Prima di un qualsiasi accordo ti consiglio però di capire se tale attrezzo non è mai stato immatricolato, se è stato radiato d'ufficio, o se ne è stata dichiarata (dall'attuale proprietario) la demolizione con la relativa consegna delle targhe; sono tre situazioni ben diverse che portano il mezzo ad essere considerato dalla legge in maniera molto diversa.
Attenzione che se sei nell'ultima ipotesi viene considerato "rifiuto speciale" e, come tale, non può essere conservato-utilizzato ma c'è l'onere che venga opportunamente smaltito.

Nelle precedenti due ipotesi, visto e considerato che lo utilizzeresti sul tuo terreno privato, non vedo particolari problemi.

Attenzione quando esci dalla proprietà; quì si apre un'altro tipo di casistica.
Tu parli di una stradina sterrata tra i boschi... informati se tale strada è privata o comunale. Nel primo caso, basta che tu sia d'accordo con il proprietario e potrai percorrerla, nel secondo caso non puoi, per legge, circolare.

Spero di esserti stato utile.

P.S. la legge è molto vasta ed articolata... al di là di un parere via Internet ti consiglierei di spendere una telefonata con i vigili della tua città perché, per esempio, il solo tema del "rifiuto speciale" viene trattato in maniera diversa da regione a regione e, delle volte ci sono dei distinguo anche da comune a comune.
Giubosco
Giubosco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 30.10.11
Località : Veneto

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  psq Lun Mag 21, 2012 12:02 pm

Posso darti un parere sulla sfrttabilità di tali mezzi dato che ne ho una ormai da qualche anno.
Il mio parere è che siano mezzi molto pericolosi. La mia ad esempio si è cappottata un paio di volte. Non è targata ma escluderei in ogni caso la possibilità di andarci in giro dove ci sono macchine. La uso per trasportare legna in giro per la proprietà. L'ho presa usata. In teoria è possibile staccare il davanti e trasformarlo in motocoltivatore.

MOTOAGRICOLE parte 1 Nibbi10
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1449
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  ferrari-tractor Lun Mag 21, 2012 12:08 pm

psq ha scritto:
Il mio parere è che siano mezzi molto pericolosi. La mia ad esempio si è cappottata un paio di volte.
Concordo. Vorrei consigliarti di installare un arco anti-ribaltamento (rollbar) a norme ISPEL
http://www.ispesl.it/sitodts/Linee_guida/telai_indice.asp
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12239
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  iury1977 Lun Mag 21, 2012 2:41 pm

Pur essendo quella di psq una bella macchinetta, concordo che difficilmente possa fare al caso di Crg_it, probabilmente avrebbe bisogno di un mezzo tipo durso, dieselcar,pasquali, ecc. ecc che qui sono O.T.
Con una di quelle regolarmente targata risolverebbe tutti i problemi di cui sopra soprattutto quello della sicurezza, ma attendiamo una sua opinione in merito ai nostri post.
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5202
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 44
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty dubbi...

Messaggio  Crg Lun Mag 21, 2012 3:00 pm

ringrazio tutti.

sinceramente non l ho potuta manco vedere che modello fosse , perche' l ha data in prestito, ma sicuramente ha piu di 10,15 anni , avviamento a strappo .
Mi informero su marca e modello, di sicuro e stargata mi ha detto che non ha manco le luci, quindi nel caso indaghero ' se e stata mai targata o demolita.

quanto alla strada e' comunale ma non e chiarissimo , se lo sia acquisita dal catasto come tale o solo perche non interpoderale,non e privata , risulta "comunale ", ma il comune non ci fa manutenzione , lasciata agli unici due per cui la strada porta ad un edifico , visto che poi si perde nei boschi nell ultimo tratto in un altro comune.
tenendo conto dello stato , 10 mesi all anno e' praticabile con fuoristrada dagli unici due propietari , io e un altro ,e forse da qualche trattore che fa legna ogni tanto, mettici qualcuno che ci porta piedi i cani e carcatori di funghi di rado.

capisco che sia pericoloso usare un mezzo simile , ma credo che ogni mezzo vada usato con criterio accortezza e capacita che sia un trapano, un argano, un motocoltivatore passando per una motosega.


Il mezzo mi e stato proposto a 1000 euro e per l uso limitato e saltuario , e con tutte le altre spese che e' un limite reale di budget. Avevo pensato ad una motocarriola, ma sono circa 1,5 km nei boschi..e non mi passerebbe proprio piu fare avanti ed indietro e servirebbe di sicuro cingolata visto il fango, e poi puo circoalre su strada ??? direi di no..e un mezzo a motore non targato pure quello...no?
di sicuro la terrei dentro un vecchio fienile solo al riparo dalla pioggia e sono delal filosifia ," meno cose ci sono meno si rompono"per cui mezzo semplice , robusto ,da lavoro.

Ne trovassi una targata ,ad un prezzo acettabile , per me , rimane il dubbio. Io non sono coltivatore diretto , non ho partita iva come azienda agricvola ecc. Posso intestarmela lo stesso ?

Appena ho indicazioni potro' darvi informazioni sicuramente dettagliate con cui poter ragionaer.
grazie del supporto.
Nel caso remoto a sto punto , pensavo pure di affitarla. Basta la patente B , come x i trattori?

Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  iury1977 Lun Mag 21, 2012 3:13 pm

Crg_it ha scritto: Basta la patente B , come x i trattori?
per quel genere di attrezzature basta la patente B ma il nolleggio non mi pare una buona soluzione, anche se la trovi a buon prezzo spesso nel fare legna nei boschi, si prendono rami sulla carrozzeria, sugli specchietti, si rischia di forare sulle ceppe lasciate emergere e poi coperte dallae foglie, ecc. rischieresti di avere molte spese supplementari al noleggio. ?????
iury1977
iury1977
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 5202
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 44
Località : Chiavenna (SO)

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  psq Lun Mag 21, 2012 3:24 pm

Crg_it ha scritto:capisco che sia pericoloso usare un mezzo simile , ma credo che ogni mezzo vada usato  con criterio accortezza e capacita che sia un trapano, un argano, un motocoltivatore passando per una motosega.
La tua obiezione è giusta.  
Però la mia motoagricola è pericolosa intrinscamente perchè priva di protezione. Quando si ribalta se non fai in tempo a scappare ti schiaccia.

Poi secondo me ha il baricentro troppo alto ed una carreggiata troppo stretta. Il concorso di questi due fattori porta a farla ribaltare con troppa facilità. Basta che carichi un po di più e si ribalta anche su pendenze ridicole.
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1449
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Crg Lun Mag 21, 2012 3:28 pm

cosa intendi " Poi secondo me ha il baricentro troppo alto ed una carreggiata troppo stretta. Il concorso di questi due fattori porta a farla ribaltare con troppa facilità. Basta che carichi un po di più e si ribalta anche su pendenze ridicole."

pendenze in salita , laterali? e' pur sempre una strada sterrata in cui ci giri con un fuoristrada, non ha dislivelli tra i due assi , solo salite quello si ,
se ci carichi cosa? sabbia e cemento al centro ? tronchi al centro ? non riesco a capire tanto e pur sempre un mezzo su 4 ruote

non e una nei campi ...tutta in pendenza laterla eper capirci
Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  psq Lun Mag 21, 2012 3:48 pm

Ci trasporto legna.
Quando è troppo carica si ribalta se è in pendenza laterale ma si ribalta anche soltanto in salita al momento in cui sterzi.
E' un trabiccolo insomma!

Un carico di pioppo come quello sotto è più che sufficiente per farla ribaltare in una pendenza come quella del campo in cui è.

MOTOAGRICOLE parte 1 Nibbi210
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1449
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  fernando62 Lun Mag 21, 2012 3:49 pm

per esperienza diretta, avendo posseduto una valpadana 1533 con frenatura idraulica integrale 4 ruote motrici permanenti e idroguida .il posto di guida era completamente sull'avantreno avendo cosi sedile e comandi frizione frene cambio su unica pedana la reputo per trasporto in zone scoscese e anguste molto piu sicura rispetto al trattore con relativo rimorchio (vantaggio del trattore è polivalente).inoltre se articolata offre il vantaggio che nei tornanti stretti le ruote posteriori seguono la traettoria di quelle anteriori offrendo sicurezza in prossimità di dirupi.

va detto che ormai queste vanno scomparendo causa il loro costo elevato e la scarsa ,oltre all'uso della pdf applicazione con atrezzi.

sul mercato esistono modelli omologati anche per il traino di rimorchi ovviamente col le portate d'omologazione.

il modello sopra in foto è un motocoltivatore con applicato un rimorchio ruote motrici guida volante, per giunta un pianale di carico penso 1,50 mt con ponte stretto(due distanziali sulle ruote posteriori noo?)

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3826
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty capito !

Messaggio  Crg Lun Mag 21, 2012 3:55 pm

scusami...ora mi e chiaro.

pero..e ti parlo da boscaiolo della domenica , con tutta la refeernza e l'umilta' del caso , io la legna non la metterei mai cosi , perche' ovviamente sporge dai lati e mi porta il peso laterlamente.

sbagliero...ma se metto dei tronchi anche sull fuoristrada , li metto al centro dell cassone per tenere il baricentro al centro e possibilmente a a piramide

cioe il tronco lo metterei cosi per lungo e non a 90 rispetto alle ruote, se anche impenno , tocco al massimo i tronchi in fondo

. °
. °°°
. °°°°°
. --------
- 0 0 ruote viste da davanti


dalla foto vedo che se si possono caricare solo cosi su sti messi , vovviamente tra anteriore e psoteriore hai una duistanza di interasse molto minore rispetto al baricentro , cioe' una piramide capovolta in cui la distanza fra le ruore dello stesso asse sono il fulcro .

a sentire i commenti , mi fa pensare che o si acquista un mezzo sui 5000 euro usati o non ne valga la pena...

Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  peppone Lun Mag 21, 2012 4:51 pm

1) quello raffigurato nella foto è un motocoltivatore e non una motoagricola.
2) da boscaiolo professionista da più di venti anni dico che la legna, per il trasporto su carro (il cassone di un pickup o di un motocarro è cosa diversa, come anche il treno di un grosso autoarticolato) si carica proprio come raffigurato nella foto e non in senso longitudinale: il peso scaricherebbe male, rischieresti di impennare (cosa pericolosa quanto il ribaltare) e soprattutto correresti il serio pericolo, in discesa, che un tronco ti slitti nella schiena. i carri di legna si sono sempre caricati così. da secoli.
3) concordo sulla pericolosità del mezzo, soprattutto poichè in genere assai leggero.

******************************************************************************************************
MOTOAGRICOLE parte 1 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Drago 100 Lun Mag 21, 2012 4:57 pm

Io anni fa, avevo un Grillo 131 con rimorchio trazionato, su libretto aveva 7 Q di portata, ma ne portava tranquillamente 10 (ed a volte di più fischio ) a differenza di quella delle foto precedenti, aveva l'esterno ruote posteriori a filo cassone e con zavorre nelle ruote anteriori, non dava grossi problemi (anche se in alcune salite, serviva una persona davanti a fare zavorra)

Drago 100
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 08.10.08

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  ferrari-tractor Lun Mag 21, 2012 5:06 pm

psq ha scritto:Ci trasporto legna.
Quando è troppo carica si ribalta se è in pendenza laterale ma si ribalta anche soltanto in salita al momento in cui sterzi.
E' un trabiccolo insomma!

Un carico di pioppo come quello sotto è più che sufficiente per farla ribaltare in una pendenza come quella del campo in cui è.

MOTOAGRICOLE parte 1 Nibbi210
Il ribaltamento è dovuto al fatto che è snodato, puoi migliorare la situazione allargando la carreggiata delle ruote anteriori, se sei già al max si possono mettere due distanziatori per i cerchi (ogni buon tornitore te li può fare se non li trovi già fatti da quelche rivenditore).
La disposizione dei tronchi è corretta, forse alcuni sono un pelo lunghi.
Scusa, ma il carrello posteriore è il suo (non vorrei avesse un differenziale con rapporto di riduzione non corretto)?

Certo, i mezzi che dice fernando sono un altro pianeta (continuo a preferire le ruote sterzanti rispetto allo snodo centrale), nei posti stretti ed impervi vengono usati al posto dei trattori.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12239
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  psq Lun Mag 21, 2012 5:30 pm

Il rapporto di riduzione dovrebbe essere corretto. Avevo pensato anche io di allargare la carreggiata. Il problema è che sterzando completamente, ad occhio, ho l'impressione che le ruote andrebbero a toccare le pedane poggiapiedi. Quella in foto è stata l'unica occasione in cui l'ho usato per caricare stanghe più larghe del rimorchio. Lo uso sempre con le sponde e per caricare pezzi da 50cm per la caldaia. Caricando oltre il doppio dell'altezza della sponda, piu o meno l'altezza di quei tronchi in foto, si ribalta matematicamente. C'è da dire che quest'inverno mi è stato di grande aiuto. Nonostante la neve si arrampicava in mulattiera che èra un piacere.
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1449
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty cavoli...

Messaggio  Crg Lun Mag 21, 2012 5:42 pm

...gia un mezzo simile...sarebbe ottimale .

beh. beato te :-=

io per ora..me li cammallo in spalla
Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  malax 76 Lun Mag 21, 2012 5:49 pm

Il mezzo in questione,come la maggior parte dei mezzi agricoli,è pericoloso!Se usi le giuste tecniche di guida però va dappertutto!nello stretto è impareggiabile sopratutto perchè sulle licenze di taglio c è scritto a caratteri cubitali che è vietato l uso dei cingolati(altro mezzo amante degli stretti) in bosco...quindi o quello o motocariola (se le distanze lo consentono!).
malax 76
malax 76
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 45
Località : carlantino fg

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Templeton Lun Mag 21, 2012 5:56 pm

oddio sugli stretti..
per le manovre strettissime devi equipaggiarti della funzione "moltissima pazienza".. perchè lo sterzo si appesantisce che ci vogliono i muscoli da palestra e i pedali diventano una trappola...
se ti rimane sterzato e non riesci ad abbassare la frizione o il freno..son dolori..
stetto si..ma...
Templeton
Templeton
UTENTE BANNATO

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 13.04.12
Località : Teramo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty ....

Messaggio  Crg Lun Mag 21, 2012 7:07 pm

mmmm...qui aumetano i dubbi


io dovrei usarlo su una strada sterrata ..piana ...con salite e discese . per capirci, ci riesco a passare in largezza con un gran vitara e in " asperita" con una vecchia panda con gomme normali.

il massimo fra i prati , dislocatea fasce sempre con una strada sterrata ,non in pendenze trasversali ma solo in pendenza lieve dritta.

se ci vado con una panda che al massimo in salita slitta un po sul brecciolioni... sulla stessa strada che non ha tornanti o curve secche in contropnendenza avrei problemi con un mezzo simile. ....


Crg
Crg
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.04.12
Località : Millesimo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  malax 76 Lun Mag 21, 2012 9:28 pm

Per stretto intendevo che non c è grande spazio che permetta l uso di mezzi piu grandi,poi è ovvio che per la struttura che ha nelle manovre non è il massimo...in salita e in discesa non ci sono problemi basta usare la marcia giusta e avrai piu sicurezza di altri mezzi perchè,è bene non dimenticarlo,il peso queste macchine lo portano caricato addosso e non si andrà mai incontro a problemi di scivolamento per spinta del carico.
malax 76
malax 76
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 45
Località : carlantino fg

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty motoagricole

Messaggio  baloo Lun Mag 21, 2012 10:16 pm

qui ce ne sono quante vuoi ma quella del link mi sembra la più sicura per quello che devi fare..
http://www.agriaffaires.it/usato/trattori-altri/2219485/goldoni-transporter-336-transcar.html#
metto una foto per la storia perchè è veramente un bel mezzo...
MOTOAGRICOLE parte 1 Motoag10
baloo
baloo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 29.01.12
Età : 39
Località : sono tornato alla mia città della pieve

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 1 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.