Argomenti simili
Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Estrazione albero motore dai semicarter e rimontaggio - Jonsered 2149
Da eugenio.bonac Ieri alle 11:01 pm

» Decespugliatore Alpina BJ336
Da andrececca95 Ieri alle 9:41 pm

» Problema decespugliatore Kawasaki tj 35
Da peppe62 Ieri alle 5:21 pm

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da Kalimero Ieri alle 12:12 pm

» Consiglio per nuova motosega
Da luca31 Ieri alle 10:33 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da Kalimero Mer Dic 07, 2022 8:35 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden (lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da Kalimero Mer Dic 07, 2022 8:24 pm

» Oleomac GS 411 stima prezzo usato
Da falcetto Mer Dic 07, 2022 7:27 am

» Montaggio sfiato serbatoio Husqvarna 350
Da falcetto Mer Dic 07, 2022 7:15 am

» *Ricambi Landoni
Da fiatista87 Mar Dic 06, 2022 9:04 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da riveraver Mar Dic 06, 2022 3:00 pm

» freno catena per Husqvarna 65
Da ferrari-tractor Mar Dic 06, 2022 10:47 am

» Stihl MS 400 ... consigli da chi ce l'ha
Da phantom Mar Dic 06, 2022 8:57 am

» MC Culloch 600014B
Da Alessio510 Mar Dic 06, 2022 7:29 am

» Manuale e/o esploso Stihl 045AV
Da Del99 Lun Dic 05, 2022 11:08 pm

» Barra Oregon Oleomac 350
Da Vevaxel75 Lun Dic 05, 2022 11:00 pm

» Diagnosi da colorazioni pistone e albero motore Jonsered 2149
Da luca31 Lun Dic 05, 2022 9:57 pm

» Sostituzione tubo miscela Alpina A40
Da Brichetto Lun Dic 05, 2022 8:14 pm

» Stihl MS 500i
Da Camaro71 Lun Dic 05, 2022 2:57 pm

» Husqvarna 555 560 xp 562 xp
Da giulio.s Lun Dic 05, 2022 2:38 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da masmary65 Lun Dic 05, 2022 1:54 pm

» Echo 255 es
Da gio199 Dom Dic 04, 2022 9:54 pm

» Agristar 350
Da Kalimero Dom Dic 04, 2022 9:37 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da Andre andre Dom Dic 04, 2022 2:34 am

» motosega a batteria... cosa ne pensate...??
Da halehale Sab Dic 03, 2022 3:40 am

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Ven Dic 02, 2022 6:48 pm

» Oleomac 981
Da luca31 Ven Dic 02, 2022 6:46 pm

» che attrezzo é ??
Da superciuk Ven Dic 02, 2022 5:29 pm

» *Blitz 600 - Oleomac 261
Da Santi Ven Dic 02, 2022 4:53 pm

» Recupero di una HOMELITE Super EZ
Da Fast 34 Ven Dic 02, 2022 11:25 am

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da xfeli Ven Dic 02, 2022 8:50 am

» Carburazione Active 39.39
Da Andre andre Ven Dic 02, 2022 7:30 am

» TRINCIAERBA/TRINCIASARMENTI
Da Charles2014 Gio Dic 01, 2022 10:29 pm

» Echo SRM4000
Da galero96 Gio Dic 01, 2022 12:57 pm

» Stihl MS440
Da giovanni89 Gio Dic 01, 2022 11:58 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da Morys Gio Dic 01, 2022 7:55 am

» Carburatore
Da Andre andre Mer Nov 30, 2022 9:23 am

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da maxi Mar Nov 29, 2022 5:28 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Lun Nov 28, 2022 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Lun Nov 28, 2022 11:37 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22923 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 455fan

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296444 messaggi in 15389 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 77 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 77 Ospiti :: 4 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap30%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap35%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap12%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap2%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap4%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap5%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap2%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap9%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_lcap1%MOTOAGRICOLE parte 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


MOTOAGRICOLE parte 2

+17
simmy106
baddy 62
BFausto
luca31
Panda4x41996
jackone
pw31
fubiano
Charles2014
Camaro71
ferrari-tractor
eugeniorussoturbo
marvinm
Kalimero
falcetto
foia96
Roberto Volpi
21 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Roberto Volpi Sab Feb 29, 2020 8:26 pm

Quelle che ho dato sono soluzioni tecniche POSSIBILI. Anche la gomma a risucchio lo è...
Ognuno valuti a seconda delle proprie possibilità e scelte operative...io dopo due o tre volte che ho dovuto smontare il serbatoio olio dell’escavatore con 24 litri d’olio dentro per poter accedere al distributore , ho deciso di metterci un tappo di drenaggio. Ma è una scelta personale.

Roberto Volpi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 24.06.17
Età : 61
Località : Sestri Levante

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Dom Mar 01, 2020 1:47 pm

ferrari-tractor ha scritto:condivido il consiglio... anzi vado pure un attimo OT ma sempre di motoagricole parliamo.
sulla mia, 4 faretti a led da 27W davanti, messi a diverse angolazioni sopra la cabina. Fanno una luce magnifica, andrebbero bene come flash fotografico Very Happy
però...
1) i cavi elettrici vanno isolati e fatti passare dentro una guaina isolante ben fascettata alle strutture metalliche della cabina.
le vibrazioni sono maledette e col tempo i cavi si spelano per sfregamento e vanno in corto, mi è capitato sul trattorino e non è bello Shocked
2) appunto per quanto sopra, approfittane per mettere uno staccabatteria se non già presente (è obbligatorio dalle normative attuali)
3) oltre all'interruttore, prevedi anche un fusibile dimensionato correttamente per l'assorbimento dei fari, e collega al circuito SOTTO chiave non direttamente alla batteria.
Un pò in ritardo rispondo a questo messaggio, in linea di massima sono tutte precauzioni che vanno prese, l'impianto ho intenzione di farlo così:

Subito a valle della batteria fusibile da 10A su portafusibile volante a cui vanno attaccati sia i due faretti attuali dietro sotto al cassone che i 2 che andrò ad aggiungere ( il fusibile attuale é da 4A ). Da lì passacavo flessibile ip68 fino a sotto la cabina ( 2x2.5mmq con doppio isolamento giá presenti ) da cui derivo i due circuiti separati per luci posteriori e dietro cabina. In ogni circuito fusibile da 5A e cavi 1.5mmq sempre in passacavo flessibile. Prima della derivazione dei due circuiti interruttore bipolare di sicurezza ( lo so che la massa é il telaio ma preferisco tagliare tutti e due i poli ) Non li ho messi sotto chiave perché voglio che funzionino anche a quadro spento perché é una situazione in cui mi trovo spesso.
I faretti li ho presi da 20W come quelli che giá monto sotto al cassone e che fanno una buona luce.

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Sab Mar 21, 2020 3:52 pm

C'é voluto più tempo del previsto, mi hanno riconsegnato la caron con le gomme nuove circa una settimana fa e ora ho avuto il tempo di fare anche l'impianto con le due luci extra.
Ho cercato di mantenere il cablaggio il più semplice possibile quindi cavo all'andata e mi sono attaccato al telaio per il negativo.
Appena fuori dalla batteria ho messo il mio bel fusibile da 10A su cavi da 2.5mmq.
Da lì ho usato una classica guaina da elettricista ( quelle nere zigrinate ) per passare lo snodo ed entrare in cabina dallo stesso foro dove arriva anche il freno a mano. Qui ho messo l'interruttore in un posto dove non da fastidio né lo posso rompere montato in un portafrutti da esterni. Dal portafrutti un cavo torna a uscire dal foro del freno a mano, ripercorre la guaina verso la batteria ma poi prosegue sempre in guaina stavolta rigida fino al retro dove ci sono i primi due fari.
Il secondo cavo l'ho scelto con doppio isolamento perché non volevo usare una guaina brutta da vedere ma volevo essere sicuro di non fare corti, sono salito sul montante della cabina e ho collegato i faretti sul retro della cabina che puntano a 30 gradi verso l'esterno. In questo modo dovrei fare luce sia sul cassone sia ai lati dove le luci posteriori non arrivano...in particolare spero di poter usare per bene lo spandiletame anche a novembre, di solito arrivo da lavoro verso le 6 e per fare un'oretta di lavoro circa mi servono delle luci che mi facciano vedere dove sto lavorando anche quando diventa scuro.
Di seguito allego qualche immagine se il forum me lo consente in tempi umani...e se non sbaglio nulla.MOTOAGRICOLE parte 2 20200313

MOTOAGRICOLE parte 2 20200315

MOTOAGRICOLE parte 2 20200314

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Sab Mar 21, 2020 4:11 pm

Anche una foto dei due faretti dietro al cassone che giáavevo montato e una alla connessione dei faretti sopra la cabina con il negativo a massa usando lo stesso bullone di fissaggio.
MOTOAGRICOLE parte 2 20200317
MOTOAGRICOLE parte 2 20200316

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  falcetto Sab Mar 21, 2020 5:03 pm

Va bene. Pertanto 4 faretti da 20 W cadauno = 80 W totali?
Hai usato un interruttore per applicazione 230 V alternata. Controlla che non scaldi con la tensione continua anche se sono solo 8 A totali. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7868
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Sab Mar 21, 2020 9:20 pm

Lo danno per 10A ( e 2500W...chissá che conti ha fatto il produttore )...ci sto dentro per un pelo perché i due faretti dietro sono da 30W mentre quelli sulla cabina da 20.
Corrente misurata con tester di 7.9A.

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Kalimero Sab Mar 21, 2020 10:47 pm

Per stare tranquillo dovresti inserire un relais. L'interruttore comanda il relais e la corrente eventualmente troppo alta passa solo per il relais e non attraverso l'interruttore. Wink
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 604
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 60
Località : Alta Valtaro

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  marvinm Dom Mar 22, 2020 6:37 am

Esatto così come hai fatto non va bene !!!
inoltre hai usato un interruttore per corrente alternata
mi aggiungo al consiglio che ti ha dato @kalimero metti un relè .
marvinm
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  falcetto Dom Mar 22, 2020 9:02 am

foia96 ha scritto: Lo danno per 10A (e 2500W...chissá che conti ha fatto il produttore )
Non è completamente sbagliato. Un carico resistivo di 2500 W a 230 V sono 10,8 A.
OT solo x info: Gran Bretagna e Singapore hanno tensione nominale a 240 V ma ho visto personalmente anche 250 V pieni. Saluti
E' chiaro che un comune e piccolo relais automobilistico con bobina a 12 V e contatti di potenza da 20-25 A sarebbe perfetto. Controlla l'eventuale riscaldamento al tatto del tuo interruttore.
Altra opzione è il bipolare che dimezza la corrente su ogni contatto. Saluti

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7868
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Dom Mar 22, 2020 9:14 am

marvinm ha scritto:Esatto così come hai fatto non va bene  !!!
inoltre hai usato un interruttore per corrente alternata
mi aggiungo al consiglio che ti ha dato @kalimero metti un relè .
Non é la soluzione più elegante di sicuro, avrei potuto usare anche un interruttore DC volendo oppure appunto un relé ma un interruttore AC su tensione CC non é sbagliato di default se non si superano i valori nominali per cui il componente é costruito, cosa che non ho fatto ( lo danno per 10A rms e 250VAC rms ).
Se poi dovessi accorgermi che l'interruttore scalda passerò a qualcos'altro ma per ora non ho motivo di dubitare che funzionerá.

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Kalimero Dom Mar 22, 2020 1:18 pm

Vedrai che non avrai problemi. Voleva solo essere un consiglio in caso di dubbio. Io ho fatto la brutta esperienza di fondere completamente un devioluci su un vecchio Land Rover. E ciò con le luci previste dall'impianto originale, niente di più. Ma il devioluci che avevo installato nuovo non era in grado di assorbire senza scaldarsi le potenze richieste dai fari ... Per cui da quel momento qualsiasi aggiunta la faccio passare da un relais.
Kalimero
Kalimero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 604
Data d'iscrizione : 11.04.18
Età : 60
Località : Alta Valtaro

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  marvinm Dom Mar 22, 2020 1:21 pm

Si Appunto ma 10A e 250V AC equivalgono ad un valore sicuramente Inferiore in CC !!!
marvinm
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  foia96 Dom Mar 22, 2020 2:59 pm

In realtá no perché i dati di corrente e tensione sono dati come rms, quindi l'equivalente in continua di una corrente alternata( spiegato molto semplice ). Anche lo stesso 230v che abbiamo in casa ha valore rms 230v ma valore di picco 325V.
Certo 10A in CC portano potenze ben inferiori, 120W nel caso di 12V, ma non mi aspetto di certo di portare 2.5KW nel mio interruttore.

foia96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 08.02.16
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Erreppi mta 150

Messaggio  eugeniorussoturbo Lun Apr 13, 2020 6:56 pm

Salve ragazzi,possiedo una motoagricola erreppi con cui mi trovo benissimo,vorrei cambiare i cerchi perché monta delle 7.00 r12 che sono difficili da trovare e con poco scelta,il problema è che non riesco a capire che tipo di cerchi sono.Vi allego una foto.
MOTOAGRICOLE parte 2 Img-2011

eugeniorussoturbo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.03.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Lun Apr 13, 2020 7:10 pm

benvenuto nel forum, ti ho spostato il messaggio in questo argomento.
prima di cambiare, se il mezzo è targato, io controllerei a libretto che tipo di ruote può montare...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12893
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Camaro71 Lun Apr 13, 2020 7:20 pm

Quoto Ferrari tractor controlla a libretto.
La mia anche se ha oltre 30 anni riporta la misura dei pneumatici a libretto.

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 53
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Camaro71 Ven Apr 17, 2020 10:39 am

domanda
l azienda che produceva/produce le motoagricole valentini è ancora operativa?
non riesco a trovare informazioni al riguardo

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 53
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Roberto Volpi Mer Lug 08, 2020 11:29 am

Ecco qua..ultimo acquisto. Goldoni Transcar 33. Larghezza 1,30..passa ovunque..Presa usata da un eredità...320 h di lavoro dal 2011. Pari al nuovo.
Ritirata 2 giorni fa...La sto provando nei terreni. Va che è una meraviglia. Si arrampica come un gatto...MOTOAGRICOLE parte 2 Dbe59110
MOTOAGRICOLE parte 2 10543110

Roberto Volpi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 24.06.17
Età : 61
Località : Sestri Levante

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Charles2014 Mer Lug 08, 2020 3:47 pm

Veramente bella. Complimenti. Pensavo la larghezza minima fosse 150 cm, non ne ho mai viste così strette, buono a sapersi.
Charles2014
Charles2014
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 05.01.15

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Gio Lug 09, 2020 6:07 am

bella. freni a tamburo o a disco?
si alcuni costruttori ne fanno anche a larghezza ridotta, ovviamente articolate, vai ovunque ma occhio alla stabilità laterale.
la Cerutti, che costruisce per Bertolini, ha delle versioni larghe solo 1.1 m.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12893
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Camaro71 Gio Lug 09, 2020 7:10 am

bel colpo roberto, 320 ore non ha quasi nemmeno fatto il rodaggio, praticamente nuova
ti darà parecchie soddisfazioni

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 53
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Roberto Volpi Gio Lug 09, 2020 12:16 pm

Freni a tamburo...ma vanno bene. Anche il freno a mano- che di solito non tiene niente- prende bene.
C’è da dire che il cassone è praticamente a filo ruote. Non so se nella versione da 1,5m sia la stessa cosa.
In ogni caso è ben piantata. Ha fatto dei tornanti “secchi” con cassone e gruppo anteriore su due piani diversi e la macchina praticamente piegata in due ( è articolata, ovviamente..) e tutte le ruote erano in presa completa. Adesso hanno carreggiata ant e post uguali...una volta con la carreggiata ant più stretta il ribaltamento era garantito...
Anche riguardo alla velocità massima..su strada è già difficile mantenere i 26- 28 kmh...a 40 orari credo che se prendessi un tombino fai free-stile con le mani sul volante e le gambe sopra l’arco di protezione.
MOTOAGRICOLE parte 2 8200d710
La macchina è stata usata poco, anzi pochissimo e tenuta benissimo. Purtroppo il vecchio proprietario si è ammalato circa 6 anni fa e non si è più ripreso...credo che negli ultimi due anni non abbia fatto che qualche decina di ore di lavoro..

Roberto Volpi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 24.06.17
Età : 61
Località : Sestri Levante

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor Gio Lug 09, 2020 4:40 pm

ah, è il modello da 40km/h?
la mia carraro ha molto beccheggio sopra i 30 km/h da scarica, mi tocca girare a pieno carico per andare veloce hahahahaaaa!!!
ed è sterzante, le articolate sono fatte per sterzare non per andare dritto Very Happy (parere personale)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12893
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 41
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  fubiano Gio Lug 09, 2020 6:27 pm

Complimenti bella macchina, carreggiata stretta e snodata particolarmente adatta alla Liguria. Per la velocità max è difficile per tutte viaggiare a 40/H con le strade che abbiamo, col Caron che ho io malgrado la cabina molleggiata viaggi bene sui 27-30 Km/h ma sempre occhio ai buchi, il bosco è il loro ambiente.
fubiano
fubiano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 475
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 78
Località : Vignole Borbera Al

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Roberto Volpi Gio Lug 09, 2020 8:06 pm

No..no..è il modello da 30 kmh...dicevo che i 40 alla fine sono solo teorici..ci vuole un asfalto come un biliardo. Ma vale per tutti i trattori se non hanno l’assale anteriore sospeso...Io avevo il N.H. TL 100...macchina eccellente...cabina sospesa e sedile ad aria..ma se a 40kmh prendevi una buca di un centimetro sbattevi la testa nel soffitto della cabina.
Invece lo Steyr CVT 130, con l’assale ammortizzato sembrava una macchina...anche sui rallentatori non saltava..e la velocità era addirittura di 50kmh...

Riguardo all’articolato..devo dire che mantiene bene le traiettorie..è piuttosto preciso..l’ho usato stamattina per fare una decina di km di strada per andare a fare un lavoretto. Si guida bene ed è piuttosto stabile. Sterzo morbidissimo ma preciso.
In effetti quelli con la carreggiata anteriore più stretta erano molto peggio da guidare.
In ogni caso con 42° di angolo di sterzo giri veramente in niente... E non “smusa” davanti come il Maxter 70...
Praticamente dove passa il cofano..il resto gli va dietro come un cagnolino.

Roberto Volpi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 24.06.17
Età : 61
Località : Sestri Levante

Torna in alto Andare in basso

MOTOAGRICOLE parte 2 Empty Re: MOTOAGRICOLE parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.