Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Prolunga per decespugliatore
Da ferrari-tractor Oggi alle 5:22 pm

» Bobina per castor cp45
Da angeloz Oggi alle 4:40 pm

» consiglio argano da accoppiare ad aratro e scavapatate
Da ferrari-tractor Oggi alle 3:10 pm

» la crescita del forum...a tappe!
Da Dan56k Oggi alle 1:19 pm

» husqvarna 42 special lubrificazione catena scarsa
Da Il Pannocchia Oggi alle 10:27 am

» Castagne e castanicoltura
Da Alessio510 Oggi alle 8:31 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da marcoo Ieri alle 6:31 pm

» Zenoah g 621 non parte
Da marcoo Ieri alle 5:38 pm

» Consiglio acquisto nuova motosega
Da ferrari-tractor Ieri alle 5:05 pm

» Sotto sforzo perde potenza
Da Angelo89 Ieri alle 4:39 pm

» Oleomac 940C carenza lubrificazione
Da simone.cc94 Ieri alle 6:48 am

» Decespugliatore Valex "Testina"
Da Ghepardo Ieri alle 5:31 am

» MELO
Da Alessio510 Ven Set 21, 2018 6:34 am

» Husqvarna 346XP - Con motore caldo si spegne in rilascio dell'accelleratore
Da Woody75 Gio Set 20, 2018 12:56 pm

» Decespugliatore King 41 a non parte
Da GioCa Mer Set 19, 2018 3:42 pm

» TAGLIASIEPI
Da Giuseppe Peppani Mer Set 19, 2018 3:00 pm

» SOFFIATORI
Da ferrari-tractor Mer Set 19, 2018 12:51 pm

» Rasaerba Ariens:Rottura prigionieri copertura plastica
Da belcanto Mar Set 18, 2018 9:17 pm

» FUNGHI - Amanita Cesarea
Da marzot Mar Set 18, 2018 9:16 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da gian66 Mar Set 18, 2018 7:17 pm

» CANNE FUMARIE
Da Ireneo Mar Set 18, 2018 4:57 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da nixi Mar Set 18, 2018 12:13 pm

» Motosega Blitz
Da pavona61 Mar Set 18, 2018 11:01 am

» motore lda 100 lombardini
Da fubiano Mar Set 18, 2018 10:10 am

» * Husqvarna R15T trattorino tagliaerba 4x4 nuovo
Da ferrari-tractor Lun Set 17, 2018 5:12 pm

» Husqvarna 268 XP Special, restauro/messa a punto
Da angeloz Lun Set 17, 2018 4:14 pm

» BC 550 Master
Da luca31 Dom Set 16, 2018 8:26 pm

» consiglio 4x4
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 6:21 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 5:07 pm

» FIERE E MANIFESTAZIONI
Da Alessio510 Dom Set 16, 2018 4:03 pm

» Ciao, Peppone
Da marcoo Dom Set 16, 2018 12:41 pm

» Dimensione volano decespugliatore
Da carlo f Dom Set 16, 2018 10:38 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Sab Set 15, 2018 10:33 pm

» Pompa olio vecchia Oleomac
Da Coccia84 Sab Set 15, 2018 11:33 am

» * Vendo Oleomac 962
Da manuel55 Sab Set 15, 2018 10:18 am

» Testine a filo e fili di vario genere
Da Dan56k Ven Set 14, 2018 1:34 pm

» aprire attività giardiniere
Da Ghepardo Ven Set 14, 2018 5:35 am

» Consiglio acquisto nuova sostituta Husqvarna 51
Da sebafil Gio Set 13, 2018 10:19 am

» Accensione difficoltosa tosaerba
Da andreat67 Gio Set 13, 2018 8:26 am

» Acquisto motosega Stihl
Da ferrari-tractor Gio Set 13, 2018 6:47 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 17984 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Il Pannocchia

I nostri membri hanno inviato un totale di 235606 messaggi in 11431 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 136 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 132 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antognio, simone.cc94, Stepmeister, superez

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Ott 18, 2017 12:50 pm

no penso di farli abbastanza vicini alle piante, anche perchè non posso fare altrimenti, poi eventualmente li copro con reti antigrandine usate durante il periodo di raccolta.
Farli lontani vuol dire dover soffiare via le foglie per lunghe tratte, e poi non mi servirebbero a concimare le piante.

Da me c'era l'usanza di ammassare le foglie ai piedi degli alberi per farle decomporre ma col mal dell'inchiostro la cosa è sconsigliata.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy il Ven Ott 20, 2017 8:25 pm

dalle mie parti e' stata un ottima stagione per le castagne ,come non vedevo da anni, abbondanti , grosse, incredibile ma non ne ho trovata una bucata, anche molto saporite ,

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  RodiZegna il Ven Ott 20, 2017 11:38 pm

Ottima annata anche dalle mie parti

RodiZegna
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 11.09.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  nitro52 il Sab Ott 21, 2017 7:24 am

Anche io sono andato a cercar castagne ne ho trovate tante e buone
Come conservarle
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3444
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 23, 2017 6:41 am

beati voi, qui è stato un disastro a causa del secco.
Pezzatura da metà ad 1/3 del normale, le lasciavi due giorni in bosco e si rinseccavano neanche fossero castagne essiccate.

Per conservarle, un sacchetto da freezer e via nel congelatore, oppure le disponi su una rete metallica e le fai seccare
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Na paca de legne il Lun Ott 23, 2017 8:34 am

Dalle mie parti ( alto trevigiano) poche castagne causa grandine , ma di buona pezzatura e buone da mangiare!
avatar
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  fabry_mhr il Lun Ott 23, 2017 11:01 am

Ho sentito che nella zona di Pederobba sono abbastanza buone e non hanno preso la grandine però....


Ultima modifica di Dan56k il Lun Ott 23, 2017 12:22 pm, modificato 1 volta (Motivazione : rimosso quote msg immediatamente precedente)

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 04.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Na paca de legne il Lun Ott 23, 2017 1:48 pm

Parlo della mia zona che è tra valdobbiadene e Vittorio veneto ok capo
avatar
Na paca de legne
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 24.02.17
Località : Alto trevigiano

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi il Lun Ott 23, 2017 5:15 pm

Eh si proprio da dimenticare nel vittoriese quest'annata; un'amica di Follina però mi ha detto che ne ha raccolte molte e han sconfitto totalmente il cinipide.
Speriamo per i prossimo anno.
avatar
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Castagne 2017

Messaggio  nuvolo il Mar Ott 24, 2017 1:35 pm

Posso dire che in alto piacentino le dimensioni delle castagne sono discrete, qualcuna anche grande, ben asciutte e, cosa positiva, ne ho viste davvero pochissime guaste, parlo di alberi anche grandi ma non più curati.
Forse a causa del secco estivo si asciugano davvero alla svelta, come diceva Ferrari-T.
Vedremo come sarà la farina, il sapore non era niente male!

nuvolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 29.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Nov 18, 2017 7:00 pm

Ho provato a realizzare un cassone per realizzare compost in bosco.
4 pali di castagno piantati a circa un metro di distanza, ho intrecciato alcuni resti della spollonatura di agosto per fare da sponda, ed ho poi chiuso il tutto con traverse in castagno fissate da chiodi e fil di ferro... costruzione un po' all'economia ma è per vedere se la soluzione è valida
Più o meno le dimensioni sono 3 x 1.5 metri, la sponda a valle è alta circa 80cm ma il terreno come si vede è in pendenza.


Qui dopo aver soffiato le foglie (ci sono dovuto entrare 3 volte per schiacciare le foglie con i piedi altrimenti non ci stavano, in ogni caso sembra piccolo ma ne tiene!


Penso di realizzarne almeno un altro ma più lungo, li faccio in posizione "comoda" con un camminamento a monte ed uno a valle in modo da poterci vuotare con facilità un po' di letame fresco una volta finito di raccogliere le foglie, e da sotto poter caricare agevolmente il compost una volta maturo.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  steo92 il Sab Nov 18, 2017 7:15 pm

Ottima idea, se hai un po' di spazio potresti fare anche dei mucchi di ramaglia poi da coprire con foglie e letame, però ovviamente i tempi si allungano.
avatar
steo92
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.01.15
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Nov 18, 2017 7:40 pm

per la ramaglia cerco di usarla per i terrazzamenti, fascine o al limite la ammasso dove non da fastidio.
In realtà un biotrituratore a scoppio mi sarebbe molto utile
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  steo92 il Sab Nov 18, 2017 8:17 pm

In che senso la usi per i terrazzamenti? Un biotrituratore sarebbe molto comodo, peccato per i prezzi Rolling Eyes altrimenti si pulirebbero molto posti in più secondo me Wink
avatar
steo92
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.01.15
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Nov 18, 2017 8:20 pm

guarda le pagine precedenti: ci sono le foto dei miei recuperi del castagneto
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  steo92 il Sab Nov 18, 2017 8:54 pm

Devo farti i complimenti per il bel lavoro,l impegno e la costanza. Fa piacere vedere i boschi puliti, alla fine la usiamo nello stesso modo la ramaglia, a differenza che io per il momento sto spianando tappando i buchi qua e la ok capo
avatar
steo92
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 20.01.15
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  gian66 il Lun Mar 19, 2018 2:56 pm

Il numero 11 della rivista CASTANEA
http://www.centrocastanicoltura.unito.it/Rivista_11/index.html

******************************************************************************************************
«Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.»
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4001
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 51
Località : Prov. di Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  volpetus il Mer Mar 21, 2018 6:17 pm

Lo csorso anno piantai 14 piante di castagne,dopo la terribile gelata primaverile ne seccarono11 che ho prontamente sostituito,il vivaista mi ha consigliato di spuntarle tenuto conto che sono piate alte circa 1.5/2mt a che punto vanno tagliate secondo voi?Poi ho una curiosità mia personale le tre piante sopravvisute hanno la possibilità di avere qualche riccio.
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Mar 22, 2018 7:25 am

hai piantato piante alte 1.5-2m?
quanto erano le radici?
Se erano piante in vaso (40-50cm) si conviene spuntare per favorire il ricaccio delle radici, indicativamente taglierei lasciando un paio di gemme sul ramo di 1 anno.
spennella il taglio con un prodotto a base di rame (va anche bene il mastice per innesti a cui aggiungi un po' di ossicloruro di rame)

L'impalcatura delle piante conviene sia alta, sopra i 3m, in modo da permettere il passaggio di mezzi al di sotto ed anche il passaggio della luce sul tronco che evita problemi di umidità
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  volpetus il Gio Mar 22, 2018 12:42 pm

Si alcune erano alte 2 mt atre 1.5 con 50 cm belli di apparato radicale,ovviamente già innestate.
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  volpetus il Ven Mar 30, 2018 4:28 pm

se riesco allego le foto,così ci capiamo
https://i.servimg.com/u/f62/19/88/60/83/img-2011.jpg
https://i.servimg.com/u/f62/19/88/60/83/img-2012.jpg


Ultima modifica di ferrari-tractor il Dom Apr 01, 2018 7:21 pm, modificato 1 volta (Motivazione : unione post consecutivi, usare EDIT per aggiungere o modificare entro 30 minuti)
avatar
volpetus
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 29.03.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Apr 01, 2018 7:26 pm

dato lo sviluppo elevato erano sicuramente piante abituate "bene" e continuamente concimate.
Se hai caprioli, metti una rete alta almeno 1m e spunta un po' più alto della rete, altrimenti spunti lasciando 2-3 gemme sul legno di un anno.
Tieni conto che dovrai tenere 1 solo ramo e farlo crescere dritto per poi formare il palco tra qualche anno.
Proteggi il taglio con poltiglia bordolese e ricordati di fare irrigazioni di soccorso nel caso non piova, bastano 10 litri ogni settimana. Per evitare la formazione della crosta sul terreno irrigato puoi usare della pacciamatura
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  coriasco il Gio Apr 05, 2018 3:48 pm

Buon pomeriggio a tutti, mi associo a questa discussione in quanto ho letto dall'inizio la discussione ma non mi è chiara un cosa: qui si parla di castagno innestato.
Io sono riuscito a far crescere delle piantine da semi tenuti in frigo e poi interrati.....queste piante devono essere innestare o produrranno frutti! Le castagne erano quelle che avevo raccolto nel bosco

coriasco
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 26.04.10
Età : 40
Località : perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  marvinm il Gio Apr 05, 2018 4:20 pm

buonasera
Certamente che produrranno frutti !
Una volta cresciute e formate ; però i frutti saranno degli ibridi
per ottenere esattamente frutti come quelli che sono stati piantati bisognerà ricorrere all'innesto .
avatar
marvinm
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 11.02.16
Località : Bienno

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Apr 05, 2018 5:24 pm

verissimo, aggiungo che l'entrata in produzione di una pianta cresciuta da seme sarà un po' ritardata rispetto ad una innestata (10-15 anni).
in ogni caso una pianta isolata non produce, servono altre per l'impollinazione incrociata.

comunque ho alcuni alberi "selvatici" che fanno castagne bellissime e buonissime... assieme ad altri che le fanno molto piccole, in buona sostanza finchè non entra in produzione non sai come saranno.

avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9311
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum