Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Oggi alle 7:37 am

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Oggi alle 7:23 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Oggi alle 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Oggi alle 7:03 am

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 8:43 pm

» Decespugliatore Cifarelli
Da rg7474 Ieri alle 8:23 pm

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da simmy106 Ieri alle 8:09 pm

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Ieri alle 8:05 pm

» CATENE NORMALI
Da simmy106 Ieri alle 7:52 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Ieri alle 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Ieri alle 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Ieri alle 1:18 pm

» cloni cinesi ?
Da ciop Ieri alle 11:10 am

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

» Castor c70 automatic manuale
Da Deborat77 Ven Gen 11, 2019 7:17 pm

» Barra+catena Husqvarna 545
Da luca31 Ven Gen 11, 2019 3:23 pm

» raccogliere le patate con motocoltivatore
Da Ghepardo Ven Gen 11, 2019 3:52 am

» Aumento cilindrata Husqvarna 345
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 9:55 pm

» Sthil sistema M-Tronic
Da m150 Gio Gen 10, 2019 8:44 pm

» CHE ALBERO E'? CHE PIANTA E'? CHE FIORE E'?
Da Stepmeister Gio Gen 10, 2019 8:14 pm

» Legna di Alaterno
Da Cortinarius Gio Gen 10, 2019 5:41 pm

» CARBURAZIONE MOTOSEGHE
Da falcetto Gio Gen 10, 2019 5:14 pm

» Stihl MS 462
Da Alessio510 Gio Gen 10, 2019 4:09 pm

» MOTOAGRICOLE
Da BFausto Gio Gen 10, 2019 3:08 pm

» collezione LANDONI d'epoca
Da Mirifly Gio Gen 10, 2019 2:32 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da simmy106 Gio Gen 10, 2019 11:51 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carmine55

I nostri membri hanno inviato un totale di 240169 messaggi in 11699 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 80 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 74 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

aldogenova, Alessio510, CARTERINO, Cortinarius, ferrari-tractor, VALTER PESCE

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Pagina 2 di 33 Precedente  1, 2, 3 ... 17 ... 33  Seguente

Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Gio Feb 25, 2010 8:52 pm

sicuramente abbattere in questo modo e' molto pericoloso per almeno 2 motivi,il primo e' quello che hai accennato tu'..dopo la caduta l'albero puo' procedere verso valle da solo,il secondo motivo e forse il piu' pericoloso e' che l'albero cadendo su' una superficie in forte pendenza appena tocca terra potrebbe girarsi rovinosamente sull'operatore,solitamente questa tecnica viene svolta con l'ausilio di vericello e rinvii o tirfor...questi attrezzi ti permettono di direzionare l'albero in caduta...lasciando una cerniera adeguata .
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  frozik il Gio Feb 25, 2010 8:56 pm

mi piace come hai posto la domanda sotto forma di problema scolastico
a me e capitato di dover tagliare dei grossi roveri su pendenze diciamo del 45%
innanzi tutto le abbiamo io e mio padre attaccate piu in alto possibile con il tir fort
e dopo aver fatto la dovuta tacca d direzione (contraria alla pendena ) le abbiamo piu o meno tirate dalla parte voluta
devo ammettere che qualche pianta invece di avere una traittoria rettilinea
ha fatto una traiettoria a semicerchio
comunque sono lavori un po complicati
la pianta comunque una volta a terra non si sposta piu
ciao e spero di essere stato chiaro
avatar
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 935
Data d'iscrizione : 08.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Gio Feb 25, 2010 9:06 pm

sicuramente una volta a terra non si sposta. il pericolo - serio - consiste nel fatto che nel momento della caduta la chioma dell'albero può fare da molla e scaraventare il tronco in direzione del punto in cui è stato tagliato. uno che faceva il boscaiolo qui dalle mie parti tre anni fa ci è morto, per un frassino da 30cm di diametro che gli è tornato indietro e gli ha sfondato il torace.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  mastiff il Gio Feb 25, 2010 9:22 pm

Bella domanda questa , non mi sono mai trovato in queste condizioni , almeno non con pendenze cosi' alte .
In effetti se lo fai cadere a monte e' piu' facile da trascinare , ma oltre a quanto detto dagli altri anche se non sono cosi' sicuro che con il 60% una volta arrivato a terra non si muova piu' , io vedo come un gran problema il fatto che te non ti puoi muovere velocemente ed in tutte le direzioni .
In particolari ti trovi le vie di fuga giu' per il greppo.
Io farei con il tirfor , lasci una bella cerniera , ti allontani e lo abbatti tirando .
avatar
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 42
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  frozik il Gio Feb 25, 2010 9:43 pm

come dice bene peppone e molto pericolosa la cosa
e come ho detto io la traiettoria delle piante non e quasi mai una traiettoria
con direzione rettilinea
ma e una componente tra forza di gravita dovuta al peso della pianta
e la forzatura innaturale che imprimiamo noi con tirfort e tacca di direzione
in quel bosco che descrivevo prima tagliavamo piante di rovere di 50 60 centimetri di diametro con una chioma e altezza notevoli
e capitato dal contraccolpo della pianta caduta di spezzare la corda del tirfort una 10 mm
quindi una forza immensa
io consiglio di fare questa operazione di tirare verso monte le piante da tagliare solo se non ci siano alternative
dico anche che se non ci fosse stato mio padre che ha una certa esperienza forse non avrei mai tagliato questo bosco
ciao
avatar
frozik
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 935
Data d'iscrizione : 08.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  arnaldo il Gio Feb 25, 2010 10:10 pm

Perfetto sono le risposte che mi aspettavo, diciamo che se non ci sono alternative è un'operazione possibile da farsi, meglio se legando la pianta con il tirfor, tuttavia per non incorrere nel rischio (molto alto) che in caduta l'albero fletta sui rami a si lanci in avanti direi che siamo unanimi nel sconsigliarla vivamente.
avatar
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 51
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  lazadruga il Ven Feb 26, 2010 8:52 am

Dipende anche da che essenza si va a tagliare, dal terreno su cui atterra la pianta..
avatar
lazadruga
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 01.11.08
Località : lago di Garda

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Ven Feb 26, 2010 6:08 pm

usare il tirfor(o vericello) in questa situazione direi che e' quasi fondamentale per ridurre al minimo il fattore pericolo,la cosa importantissima e' lasciare la cerniera abbastanza spessa in modo che si possa controllare con il tiro fino quasi a terra,se la cerniera e' stretta il rischio e' che a un certo momento si spezzi e non si puo' piu' controllare la direzione, rischiando di spezzare le fune se non il tirfor e farsi male !!! e' un'operazione che va' fatta se si hanno le conoscenze su' questa tecnica altrimenti si rischiano i disastri....
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Mar Mag 11, 2010 3:41 pm

ciao sono carlo sabato prossimo mi hanno chiamato per tagliare una vecchia quercia caduta,mi hanno detto che ha circa 140cc di diametro con il mio 50 cc c'è la faccio a tagliarla facendo degli intarzi al tronco grande ho mi devo far prestare una mt con barra da 70 vorrei un vostro gentile parere ciao carlo

devo tagliarla tutta a piccoli pezzi
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Mag 11, 2010 4:21 pm

Se la pianta è già a terra potresti farcela con la barra da 50 cm e non 50 cc. con la tecnica
" a tuffo" se la conosci. Altrimenti devi farti prestare una più grande. Non vedo alternative.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4167
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Mar Mag 11, 2010 4:29 pm

la barra è 50cm. a tuffo è un intarzio esatto, tipo triangolo, poi con la barra entro nel fusto esatto ho non riesco a spiegarmi .1 faccio un intarzio 2 entro dalla parte dove è finito intarzio. 3 con la barra entro nel centro del fusto non so se mi sono spiegato forse non mi spiego. con la mia dolmar 50
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Mag 11, 2010 5:09 pm

Con la pianta a terra la vedo dura riuscirci con la barra da 50 cm a effettuare il taglio a "tuffo" in quanto è prevista la tacca di abbattimento al lato opposto, il che ti consentirebbe di riuscirci, poichè hai un lato della pianta che poggia terra non riesci a chiudere il cerchio con quella lunghezza di barra perchè ti manca la parte tagliata della tacca e tu hai una bella bestia da 140 cm.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4167
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Mar Mag 11, 2010 5:13 pm

allora mi faccio prestare un mt con barra 70 che ne dici o al tronco gli giro attorno facendo tacche
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Mag 11, 2010 5:15 pm

Cosa saggia!
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4167
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  tottoli livio il Mar Mag 11, 2010 5:19 pm

se la matematica non mi tradisce.......diametro tronco 140 cm.....lunghezza barra 50cm,tagliando dalle due parti sarebbe 50cm+50cm=100cm.....quindi 140cm-100cm..fa' 40 cm..giusto? che in ogni caso con barra da 50cm e' impossibile da tagliare con o senza taglio a tuffo............ci vuole una barra da 70 cm come minimo.......alternativa: tagli fino dove riesci e fai saltare il pezzo con i cunei,poi prosegui con il taglio...... study study study
avatar
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 51
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Mar Mag 11, 2010 5:20 pm

Nonno_sprint ha scritto:Cosa saggia!
intenti farmi prestare mt con barra 70. o debbo girare intorno al tronco faccendo tacche al tronco e poi tagliare cosi il diametro diminuisce con la mia 5000
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Mar Mag 11, 2010 5:29 pm

in ogni caso ci devi girare intorno, anche con una motosega con lama da 70cm perchè - a meno che il tronco nel punto esatto in cui lo incidi sia proprio 140cm precisi precisi - facilmente ti troverai con bavette interne da fal saltare a colpi di cuneo. se la bavetta è di pochi cm ancora ancora lo fai agevolmente, ma se già è di 10 cm è più laborioso. giraci attorno con la tua asportando un pò di mezzelune fino a quando hai ridotto il diametro.

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  curva il Mar Mag 11, 2010 5:35 pm

ho finalmente aspettavo te. io con la mia 5000 pensavo di fare tutte tacche al tronco grosso
e poi tagliare purtroppo non ho una barra 70 o più .così non avrei problemi oppure mi devo far prestare una mt con 70 di barra e deve essere pure affilata bene.il problema è il tronco quello grande ciao carlo
avatar
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 70
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Mar Mag 11, 2010 5:45 pm

carlofriggeri ha scritto:
ho finalmente aspettavo te
ti ringrazio per la stima ma quello che dici non è molto carino nei confronti degli altri nostri utenti, alcuni dei quali ti hanno seguito sino ad ora in questo argomento dandoti indicazioni comunque molto sensate.
in ogni caso, tornando in argomento, ripeto che anche con una lama da 70cm corri il rischio che non ti sia sufficiente (il diametro degli alberi è sempre molto approssimativo e dipende dal punto in cui cominci ad incidere. se tu ci avessi scritto: "posso farmi prestare una husqvarna 3120xp con lama da 110cm o una stihl ms 880 con lama da 120cm" allora sarebbe chiaro risponderti ovviamente di usare una di queste motoseghe in prestito. ora poichè invece puoi arrivare ad avere 70cm di lama, per di più con una motosega non tua, e non è detto automaticamente che quei 70cm ti bastino...il mio consiglio è quello di sgrossare il tronco con la tua.
io al posto tuo farei così, e assai spesso faccio così se mi capita una pianta già a terra. ma è solo il mio consiglio ed io non sono infallibile. Very Happy

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  fernando62 il Mar Mag 11, 2010 5:51 pm

140 cm di diametro, sono 4mt e spiccioli di circonferenza,1mC ogni 25cm :scratch:

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Mar Mag 11, 2010 5:55 pm

eh lo so anche io...ma con 70 cm di lama mica è detto che ce la faccia ugualmente...metti che dove incide il tronco non sia 140 ma 150cm allora il discorso si ripropone uguale identico...con una pianta a terra hai il vantaggio di non avere pericoli e pertanto puoi lavorare con calma e sgrossare...quando capita a me una situazione così e magari sto lavorando con un 50cm di lama mica vado a casa a prendere la 3120xp o la ms 880 (che pure ho)...mi arrangio nel modo che dice carlo. altro discorso sarebbe se la pianta fosse in piedi...

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  dolmar85 il Mar Mag 11, 2010 6:17 pm

peppone ha scritto:ma è solo il mio consiglio ed io non sono infallibile. Very Happy

con le piante nessuno è infallibile, soprattutto con la pianta in terra, a volte poggia su dei rami e per ben che ci hai ragionato su ti fai pizzicare la lama..... alzi la mano chi non gli è mai successo....

infatti che ce la faccia o no carlo con la 5000, è buona norma avere sempre a disposizione un altra motosega in caso di imprevisti
avatar
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 33
Località : San Secondo di Pinerolo

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  fernando62 il Mar Mag 11, 2010 6:21 pm

reputo che ogni motosega, nella classe di cilindrata è fatta per specifici lavori.
si può far tutto, anche con un 50cc ma vuoi mettere un 100cc...

fernando62
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3834
Data d'iscrizione : 11.12.09

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  peppone il Mar Mag 11, 2010 6:34 pm

dolmar85 ha scritto:con le piante nessuno è infallibile, soprattutto con la pianta in terra, a volte poggia su dei rami e per ben che ci hai ragionato su ti fai pizzicare la lama..... alzi la mano chi non gli è mai successo....

infatti che ce la faccia o no carlo con la 5000, è buona norma avere sempre a disposizione un altra motosega in caso di imprevisti

ottimo e sensato consiglio

******************************************************************************************************
     "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
avatar
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13272
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 49
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

http://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Nonno_sprint il Mar Mag 11, 2010 6:42 pm

tottolilivio ha scritto:se la matematica non mi tradisce.......diametro tronco 140 cm.....lunghezza barra 50cm,tagliando dalle due parti sarebbe 50cm+50cm=100cm.....quindi 140cm-100cm..fa' 40 cm..giusto? che in ogni caso con barra da 50cm e' impossibile da tagliare con o senza taglio a tuffo............ci vuole una barra da 70 cm come minimo.......alternativa: tagli fino dove riesci e fai saltare il pezzo con i cunei,poi prosegui con il taglio...... study study study

Ho preso una bella cantonata.
avatar
Nonno_sprint
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 4167
Data d'iscrizione : 03.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 33 Precedente  1, 2, 3 ... 17 ... 33  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum