Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti commentati
» Husqvarna 550XP possibile grippaggio, motivo?
Da belcanto Oggi alle 2:20 pm

» CATENE NORMALI
Da galero96 Oggi alle 1:19 pm

» Albero motore storto
Da nitro52 Oggi alle 11:57 am

» OLIVO
Da Venerdì Oggi alle 9:51 am

» Silenziosità motosega
Da entoni Oggi alle 9:36 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da eugenio.bonac Oggi alle 8:25 am

» Decespugliatore Husqvarna 225 L: dove è la pompa manuale per l'avviamento?
Da giovanni Ieri alle 11:03 pm

» TESTINE A FILO e fili di vario genere
Da galero96 Ieri alle 8:31 pm

» Consiglio motosega da "polvere"
Da matgreen Ieri alle 7:13 pm

» Disboscare e ripulire boschetto con roveto
Da iw4blg Ieri alle 7:03 pm

» Motosega landoni
Da Ramon72 Ieri alle 6:43 pm

» Landoni L75
Da Etto Ieri alle 6:11 pm

» Poulan 3600 apparato di taglio nuovo
Da Caneso Ieri alle 6:10 pm

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 2
Da simmy106 Ieri alle 5:19 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da pw31 Ieri alle 5:12 pm

» Cilindro per Stihl MS271C 44,7 mm
Da falcetto Ieri alle 5:01 pm

» sfiato serbatoio miscela zenoah g2500
Da nitro52 Ieri alle 4:36 pm

» Stihl 036 o 039
Da falcetto Ieri alle 4:21 pm

» Acquisto Husqvarna 340
Da falcetto Ieri alle 4:15 pm

» Avviamento dopo lungo periodo di fermo
Da Pie.C Ieri alle 2:55 pm

» stufe, caminetti ecc
Da galero96 Dom Nov 22, 2020 8:55 pm

» Restauro Dolmar CA 113
Da hiller Dom Nov 22, 2020 7:31 pm

» * DOLMAR PS 420 SC
Da nonno sport Dom Nov 22, 2020 6:47 pm

» Riparazione motozappa BMW G90 HP9
Da ferrari-tractor Dom Nov 22, 2020 6:07 pm

» stihl ms 261 esplosi
Da luca31 Dom Nov 22, 2020 1:38 pm

» stihl ms 240 esplosi
Da luca31 Dom Nov 22, 2020 1:34 pm

» parere carburazione Stihl MS230
Da galero96 Sab Nov 21, 2020 8:40 pm

» Discensore Kong evo plus
Da Pie.C Sab Nov 21, 2020 6:05 pm

» husqvarna 550 xp esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 2:29 pm

» oleomac 962 esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 1:30 pm

» oleomac 951 esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 1:29 pm

» oleomac 200 300 400 900 series esplosi
Da luca31 Sab Nov 21, 2020 11:16 am

» Husqvarna 555 non accelera e si spegne.
Da il mecc Sab Nov 21, 2020 9:21 am

» GENERATORI DI CORRENTE
Da Mike1 Ven Nov 20, 2020 10:42 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da maxfinale Ven Nov 20, 2020 9:22 pm

» Cesti, cestini, gerle...
Da belcanto Ven Nov 20, 2020 8:28 pm

» motosega Blitz
Da nitro52 Ven Nov 20, 2020 5:55 pm

» Consiglio acquisto motosega per 50/60 quintali anno
Da luca31 Ven Nov 20, 2020 5:16 pm

» acacia (robinia)
Da falcetto Ven Nov 20, 2020 4:58 pm

» Freno catena motosega efco 140s
Da falcetto Ven Nov 20, 2020 4:30 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 20956 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Carrarin

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 268489 messaggi in 13554 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 213 utenti online: 6 Registrati, 1 Nascosto e 206 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Antonio Tripoli, matgreen, mercuzio, MonicaU, nitro52, paolo69

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap30%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 30% [ 158 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap35%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 35% [ 184 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap12%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 12% [ 64 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap2%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 2% [ 13 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap4%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 4% [ 20 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap5%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 5% [ 24 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap2%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 2% [ 11 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap9%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 9% [ 47 ]
MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_lcap1%MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


MOTOCARRIOLE - parte 2

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  superfunk il Dom Giu 07, 2020 12:56 pm

Bene... anzi, non bene.
Ieri ho fatto un giro dai rivenditori fisici, per vedere che "ultimo prezzo" mi avrebbero proposto sulle Active, dopo aver trovato rivenditori on-line con prezzi incomprensibilmente scontatissimi.
Il negoziante mi propone:
Active 1460 ---- manuale 2940 neurini, idraulica 3700
Active 1600 ---- manuale 3400 neurini, idraulica 4100
poi mi dice di prendere in considerazione la Camisa, motorizzata Yamaha 200, con cambio fuji 2+1 e marchiata yamaha.
modello Yamaha yc 400, da 400kg di portata.
Per questa carriola blu, poco meno di 2500 eurini, 2900 se si vuole il kit idraulico.
Esco più confuso di prima, salgo sulla fedele pandina e parto in impennata!!! ?????
Scherzi a parte, questa proposta era davvero inaspettata.
La cosa che mi interessa di più, è di poter fare percorsi con fondi difficili e pendenze importanti, senza ammazzarmi o distruggere la macchina.. Il resto viene dopo.
Sicuramente questa yamaha-camisa ha il carro pìù corto delle altre due, da inesperto mi viene da supporre un minore grip e meno stabilità in discesa. Dico bene?
Comunque, attendo pareri riguardo a questa proposta.. portate pazienza Rolling Eyes


superfunk
superfunk
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.10.13

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  luca31 il Dom Giu 07, 2020 1:54 pm

superfunk ha scritto:Bene... anzi, non bene...

...salgo sulla fedele pandina e parto in impennata!!!  ...
hahahahaaaa!!! molto simpatico ok capo Very Happy

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  superfunk il Dom Giu 07, 2020 3:27 pm

Mi sono dimenticato di scrivere, che nell'oscuro mondo delle vendite on-line, ho trovato la 1460 a 2750 euri, e la 1600 a 3000 euri!!!
Entrambe nuove, ma troppo distanti per togliermi la curiosità.
Potrei noleggiarmi un furgone, andare a toccare con mano e...
busta A: una fregatura e perdo tempo e denari. busta B: l'affare assoluto!
Gli sconti esagerati, sono spesso loschi
superfunk
superfunk
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.10.13

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Giu 07, 2020 4:18 pm

non so proprio dirti nulla della yamaha/camisa, mi dispiace.
il carro lungo da maggiore stabiità in salita e discesa, in quanto hai meno probabilità di ribaltari all'indietro, ma moltissimo sta anche nel saper caricare nel modo giusto. quanto è più corto il carro? se sui 5cm non starei a vedere...
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11220
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  superfunk il Dom Giu 07, 2020 10:01 pm

La lunghezza esatta non la so, però ha un rullo in meno rispetto alla 1460, che a sua volta ne ha uno in meno della 1600.
Il modello Camisa dal quale adotta il telaio, è il TP280, che in Camisa monta Honda 160, mentre in Yamaha hanno voluto andarci pesante con un bel 200!
Cosa mi dici della proposta di 3000 euro per la 1600? Pare anche a te sospetta?
superfunk
superfunk
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.10.13

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  luca31 il Lun Giu 08, 2020 3:10 am

Bisogna capire che sito è...difficile dirlo, forse si forse no. Ma in pubblico non si può

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  Stepmeister il Lun Giu 08, 2020 10:09 am

Se il rivenditore è della zona di Treviso, ha un grosso giro che gli permette di fare scontistiche enormi. Non lo conosco direttamente ma sono anni che lavora in questo modo, specialmente per gli acquisti online e via telefono. Prova a sentirlo direttamente. Se non è lui...non ti so aiutare di più.
Stepmeister
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  superfunk il Lun Giu 08, 2020 8:37 pm

Avendo pochi post all'attivo, non posso mandare pm per dire che negozio è..
Però credo di poter suggerire che su subito, ci sono parecchi annunci di negozianti.
E ci sono anche questi due modelli di Active a questi prezzi curiosi.
Spero di non avere fatto violazioni
superfunk
superfunk
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.10.13

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Giu 09, 2020 5:47 am

Non so aiutarti...i prezzi visti in rete sono sui 3200 euro per la 1460, i prezzi più bassi trovati.
I rivenditori importanti hanno tante e buone recensioni su Google, sul sito, su ebay, ecc...gli altri li evito

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Recensione minidumper gkz gk500h

Messaggio  Gianlupc15 il Sab Giu 13, 2020 11:04 pm

Buonasera.spero possa essere utile a qualcuno la mia esperienza sul minidumper gk500h.premetto che l'ho comprata apposta per fare lavori edili e di movimento terra e con un budget intorno ai 3000 euro non ho trovato equivalenti.dopo 8 mesi di utilizzo nel trasporto di circa 15metri cubi di cemento mi sento di poterla mettere nel segmento delle hobbistiche si vede che non è costruita per durare soprattutto nel cambio che è molto (ignorante)le marce entrano con difficoltà c'è da giocare molto con la frizione per far sì che entrino,lo sterzo quando è molto carichi spesso si blocca e bisogna fermarsi per sbloccarlo e poi forse il difetto più fastidioso è la lentezza ha 3 marce avanti e una indietro la seconda è quasi inutile e la retro è veramente lentissima.comunque il suo lavoro lo fa bene ugualmente ma si vede che da qualche parte hanno risparmiato per contenere i costi.

Gianlupc15
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  marco70 il Lun Giu 15, 2020 8:28 pm

Buonasera a tutti, anche io sono alla ricerca di questo tipo di macchina e ho letto con molto interesse tutta la serie di post di questa sezione.
Ora il mio desiderio è capire le varie tipologie di prodotti sul mercato per schiarirmi le idee purtroppo offuscate.
Le macchine meccaniche ok, cambio a bagno di olio con più o meno marce e sistema di comando con leve sulle stegole, poi ci sono le idrauliche e idrostatiche............quali differenze sostanziali ci sono?
Capitolo ricerca a prescindere dal tipo di movimento.........io cercherei un prodotto che valga la spesa, preferibilmente fatto in Italia.........e avrei messo in preventivo una spesa max di 4000 euro........ne possiamo parlare?
Grazie.
marco70
marco70
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 14.01.09
Località : Prov. di Bologna

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  luca31 il Mar Giu 16, 2020 4:04 am

marco70 ha scritto:Buonasera a tutti, anche io sono alla ricerca di questo tipo di macchina e ho letto con molto interesse tutta la serie di post di questa sezione.
Ora il mio desiderio è capire le varie tipologie di prodotti sul mercato per schiarirmi le idee purtroppo offuscate.
Le macchine meccaniche ok, cambio a bagno di olio con più o meno marce e sistema di comando con leve sulle stegole, poi ci sono le idrauliche e idrostatiche............quali differenze sostanziali ci sono?
Capitolo ricerca a prescindere dal tipo di movimento.........io cercherei un prodotto che valga la spesa, preferibilmente fatto in Italia.........e avrei messo in preventivo una spesa max di 4000 euro........ne possiamo parlare?
Grazie.
che tipo di lavoro devi farci? Se spieghi nel dettaglio pendenze, distanze, cosa trasporti, ecc...è meglio ok capo

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9848
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  marco70 il Mar Giu 16, 2020 5:35 am

Buongiorno......ecco appunto mi pareva di aver dimenticato qualche cosa......cmq non ho una attività specifica da svolgere mi servirebbe per legna e qualche lavoro edile intorno a casa quindi portare terra e pietre, alleggerirmi il lavoro se devo gettare......ho delle scarpata nulla in piano......io ero orientato ad una classe di trasporto sui 500kg.......preferisco avere del margine anche se magari 5q.li non li porterò mai....
marco70
marco70
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 14.01.09
Località : Prov. di Bologna

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  superfunk il Mar Giu 16, 2020 6:41 am

Da non possessore, quindi da ignorante, durante la mia ricerca (sto temporeggiando sull'acquisto) continuo ad imbattermi in queste "Tekna", che sulla carta mi sembrano molto valide.
Motori jap, cambio italiano, rulli basculanti, cassoni espandibili... a me attirano.
Se non ricordo male, le fanno nel bresciano. Qualcuno ha da aggiungere dell'utile in merito?
superfunk
superfunk
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 19.10.13

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Presentazione e primi dubbi

Messaggio  diegodona il Mer Set 09, 2020 10:46 am

Ciao a tutti, mi chiamo Diego, 42, e sono di Bergamo.

Da alcuni anni ho ereditato una baita dal mio povero nonno e ne sono diventato l'unico manutentore (sfalcio erba con una grillo che ha la mia età, manutenzione piante, piccoli lavori edili, etc). Avendo raggiunto un'età di passaggio e iniziando ad avere qualche dolorino alla schiena trasportando anche solo 25/30 Kg sul tragitto (un sentiero di 2/3 Km circa abbastanza "movimentato" tra saliscendi e passaggi su sterrato un pò agressiv), ho deciso di abbandonare il basto del nonno che puntualmente ho carico di ogni genere di beni (i peggiori le bombole del gas bonk!bonk! ) anche in virtu del fatto che devo cimentarmi in lavoretti più impegnativi nell'anno a venire. Ho deciso quindi, in base al mio budget, di regalarmi una motocarriola Geoporter da 500Kg con motore Loncin. So che storcerete forse un pò il naso per la marca e la tipologia, ma sono convinto che per l'uso saltuario che ne farò - e la mia inesperienza - sarà più che ottima.

Fatto questo cappellone introduttivo sabato l'ho portata finalmente in baita e ho iniziato a trasportare un pò di materiale: un "vicino" mi ha reso disponibile un tetto di tegole che mi verranno buone per rifare il mio. Ovviamente ho caricato la carriola riempiendo tutto il cassone. Avevo già in precedenza sistemato un pò il sentiero limando qualche sasso sporgente e allargandolo dello stretto necessario al mio passaggio, ma arrivato ad una curva ovviamente potete già immaginare cosa sia successo: imbarcata a carriola di lato.
Ho dovuto scaricare tutto il carico (cocci inclusi ...àcc ) rimettere in pista il mezzo e ricaricare il tutto.

Ora, questo tragitto lo farà almeno una ventina di volte e ho capito che se non voglio ripetere questo errore in maniera sistematica, dovrò caricare di meno il mezzo e andare sicuramente molto adagio in quel punto. E fino a qua ci siamo. Idem per le pendenze "in costa", da evitare come la peste nera.

Avendo poi da arrivare a casa ho una discesa da fare abbastanza ripida e sconnessa, ma essendo in un'area di tutela non posso mettermi a tracciare una nuova strada con piccone e pala: mi serve un consiglio. Scendo in retro restando a valle o scendo in prima lentissimo restando a monte e dritto per dritto per evitare le forti pendenze laterali?

Secondo quesito: dalla baita al parcheggio ho quel mezzo sentiero di 2/3 km largo a sufficienza per far passare la motocarriola. Anche li ho già individuato un punto "bastardissimo" dove non so se arrivare di retro e scendere così oppure arrivare con il muso e scendere in prima piano piano (calcolando che presumibilmente non trasporterò praticamente mai pesi superiori ai 100Kg in discesa, ma solo in salita).

Ha senso montare un verricello con corda d'acciaio per mettere in sicurezza la motocarriola e prevenire un cappottone? il salto che farebbe se dovesse uscire dalla carreggiata sarebbe sicuramente fatale...

Perchè sulle motocarriole non mettono qualche sistema di "salvataggio" dai ribaltamenti sia davanti che dietro? Capisco sul laterale, ma una sorta di protezione potrebbe andare invece in punta e in coda... non so se mi spiego... sono giorni che cerco ma sembra che questa necessità nessuno la senta Rolling Eyes

Veben, scusate la lunganazza, spero che mi potrete aiutare! Un saluto a tutti cheers

diegodona
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.09.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Set 11, 2020 8:03 am

benvenuto nel forum.
la tua motocarriola è questa qui? https://www.youtube.com/watch?v=OTpnlVJylMY
Lo credo che tira a ribaltarsi in avanti ed indietro, basta guardare come sono fatti i cingoli... "a dondolo"!!!
Ma tanto ora i soldi li hai spesi e ti devi arrangiare con quello che hai.

la tua motocarriola ha il cassone sporgente in avanti (dalle foto mi sembra di capire che praticamente metà del cassone è a sbalzo... roba da matti), quindi in linea generale il peso deve stare a monte, il che vuol dire salire a marcia avanti e scendere a marcia indietro.
E tu sei a valle... che è la posizione più pericolosa in caso di ribaltamento del mezzo (occhio che c'è da lasciarci la pelle)... quindi i primi giri carica poco e tendi a caricare in punta se devi salire.
Ora, so benissimo che a volte tocca salire a volte tocca scendere e che spesso non hai spazio per ruotarti in modo da affrontare la pendenza nel modo "corretto".
potresti pensare a costruire una pedana porta-operatore in modo da poter usare il peso del tuo corpo quando devi scendere in avanti.

Per prevenire il ribaltamento in avanti potresti applicare sotto al cassone un paio di ruote folli, ma non credo che sia una soluzione valida.
Cambia macchina.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11220
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  diegodona il Ven Set 11, 2020 9:23 am

Grazie ferrari-tractor, severo ma giusto si direbbe dalle mie parti ok capo
La macchina ormai l'ho presa e me la devo tenere, facendo tesoro delle tue preziose osservazioni in merito alla sicurezza, di cui sono un grande sostenitore.

Confermo che la macchina è quella che hai trovato: domani sarò al lavoro per spostare altre tegole e sicuramente lavorerò caricando la metà rispetto alla scorsa volta per vedere e valutare meglio il comportamento della macchina (ma già qua ci ero un pò arrivato da solo).

Bella l'idea delle "ruote folli": era la soluzione che "cercavo" di farvi intendere come sistema anti ribaltamento.

Sicuramente lavorerò di picco e pala anche su quella parte di strada "bastardissima" di cui sopra, per minimizzare le situazioni di pericolo che si potrebbero verificare in quel tratto specifico.

Ho tutto l'inverno per lavorarci sopra sia per le ruote da mettere sotto al cassone, che un cassone personalizzato magari più corto e che monti un piccolo verricello per eventuali situazioni di recupero. Capisco bene che se avessi messo più testa nella ricerca e forse sul piatto qualche centinaio di euro in più avrei scelto un prodotto più sicuro ed adatto ai terreni che devo affrontare. Non mi demoralizzo e faccio tesoro dei tuoi consigli. Magari, se non è di disturbo ed è le sezione adatta, vi chiederò consigli e vi terrò aggiornati sui lavori di modifica che voglio apportare.

La scelta di questo prodotto è stata fatta anche sulla base della posizione della baita: purtroppo nei mesi meno battuti dagli escursionisti siamo spesso stati fatti oggetti di visite indesiderate da parte di ladri che hanno divelto le porte per portare via... nulla se non un paio di giacche a vento e qualche scatoletta di vivande! Il ragionamento è stato fatto anche considerando la possibilità di un furto... quindi meno valore, minor giramento di scatole...

Grazie per ora, un saluto a tutti!


diegodona
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.09.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Ven Set 11, 2020 4:28 pm

eh, guarda... capisco bene il discorso malintenzionati (che il diavolo se li porti tra atroci sofferenze).
occhio che se parli di inverno i cingoli ed il ghiaccio/neve non vanno d'accordo, è come avere una slitta. non starci mai da sotto.

se guardi la pagina precedente di questo argomento ho messo un paio di foto del verricellino manuale che ho messo sul cassone della mia motocarriola.
l'uso prevalente è tenere legata la legna ma all'occorrenza ci ho tirato anche qualche tronco.
sconsiglio l'uso del verricello per calare la carriola in discesa (perlomeno di quel verricello, non hai un fermo a svolgere la fune), al limite può andare come sicurezza in salita ma hai una fune un po' corta.

armati di piccone e pala che le pendenze laterali e gli scossoni non sono mai buone!
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11220
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  diegodona il Sab Set 12, 2020 12:27 pm

Ciao. D inverno è mia intenzione non lasciare la motocarriola in baita ma portarla a casa. Intendevo dire che ho tutto l inverno per migliorare un po la stabilità e mettere magari pure il verricello.
Oggi cmq abbiamo studiato un percorso migliore, pou sicuro anche, caricando meno e scendendo quando necessario dritto per dritto ma in retro. Ottima giornata, 5 viaggi e 250 tegole movimentate!
Purtroppo l'ultimo viaggio un cingolo è saltato fuori dalla sua sede, ma in due lo abbiamo rimesso s posto in poco meno di mezz'ora. Mi servirà dotare la macchina di cestello porta attrezzi con qualche chiave et simile per non dover tutte le volte che capita qualcosa tornate indietro a cercare il pezzo giusto. Cmq a parte questo inghippo, ascoltando anche i consigli dati sopra, direi molto meglio della prima.

Molte grazie per l aiuto 😁

diegodona
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.09.20

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  belcanto il Sab Set 12, 2020 9:27 pm

Meglio avere slitte che ruotini.
Se monta sui ruotini la macchina parte incontrollabile.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1742
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  jacoposv il Gio Ott 01, 2020 3:29 pm

superfunk ha scritto:Da non possessore, quindi da ignorante, durante la mia ricerca (sto temporeggiando sull'acquisto) continuo ad imbattermi in queste "Tekna", che sulla carta mi sembrano molto valide.
Motori jap, cambio italiano, rulli basculanti, cassoni espandibili... a me attirano.
Se non ricordo male, le fanno nel bresciano. Qualcuno ha da aggiungere dell'utile in merito?
Le fanno a Ostuni, Brindisi. In effetti mi ha incuriosito anche a me: dalle foto mi sembra robusta, però mi pare che il cassone sia parecchio a sbalzo rispetto al cingolo....

jacoposv
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 22.10.14

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  Lucap il Ven Nov 13, 2020 5:26 pm

Buonasera, volevo chiedere su qualcuno conosce questo tipo di motocarriola cingolata, Tucano 550 H GX a ribaltamento idraulico, se è un mezzo valido e di qualità, sembra prodotta da un'azienda italiana, dalle foto sembra robusta.

Lucap
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.05.17

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  jacoposv il Gio Nov 19, 2020 11:56 am

Sono andato a cercare la Tucano 550 H GX, che non conoscevo. La produce la COLMAC (e non conoscevo nemmeno la ditta), ma leggendo sul sito risulta un impresa italiana che progetta e costruisce in proprio in Italia (Lecce), pare nata nel 2000 secializzandosi nei " compressori ed attrezzature pneumatiche per la raccolta e potatura agevolata di uliveti, vigneti, frutteti." dopo ha ampliato la produzione.
Dalle foto (che non è mai come vederla dal vero) direi quanto segue:
PRO
-la costruzione sembra solida
-ha i rulli basculanti
-cambio a 6+2 rapporti
-motore honda
-tutta la componentistica prodotta in Italia
-prezzo allettante (sito casa madre in offerta a 2950€ iva inclusa

Contro
-Il cassone è molto a sbalzo sull'anteriore (38,5 cm su 109 totali), può essere un problema a bilanciare il carico. però c'è da dire che il cassone è mediamente più lungo di quello della concorrenza (circa 10cm)
-il cambio è molto a sbalzo posteriormente e può urtare (anche se è protetto da lamiera)
-pur avendo 6 marce avanti la velocità max è solo 4,9km/h; con così tanti rapporti potevano mettere una sesta più lunga di un 10-20%

In generale non mi sembra male, peccato per alcuni punti che forse potevano essere pensati meglio.
Poi lascio la parola ha chi ha più esperienza di me.
Ciao
Jacopo

jacoposv
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 22.10.14

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Nov 19, 2020 4:46 pm

quasi 5 km/h basta ed avanza... su asfalto è "lenta" ma se usi una carriola cingolata non vai su asfalto.
le mie non superano i 4km/h

non mi piace tanto la leva lente/veloci... secondo me ci batti contro le gambe ad ogni passo.
vedo che hanno anche altri modelli interessanti.

ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11220
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

MOTOCARRIOLE - parte 2 - Pagina 12 Empty Re: MOTOCARRIOLE - parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.