Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Solo 665 appena arrivata dalla Germania.. primo avviamento
Da giorgiocangi Oggi alle 3:41 pm

» Impressioni e recenzione mio acquisto active 40 40 ..
Da giorgiocangi Oggi alle 3:28 pm

» carburatore motosega castor p 660
Da carmine55 Oggi alle 2:38 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da jukurlason Oggi alle 8:33 am

» MOTOSEGHE SEMI-PROFESSIONALI
Da Andrea01 Ieri alle 9:01 pm

» oleomac 320
Da hurricane E235 Ieri alle 8:52 pm

» Dece Sparta 441S si spegne a caldo.
Da hurricane E235 Ieri alle 6:00 pm

» DISERBANTI
Da simmy106 Ieri alle 5:39 pm

» Alpina 45 pro
Da falcetto Ieri alle 5:32 pm

» Tensionamento catena Zenoah G3800
Da falcetto Ieri alle 4:56 pm

» Restauro Castor C40E
Da Antonio Tripoli Ieri alle 4:38 pm

» sega circolare autocostruita
Da marzot Ieri alle 2:40 pm

» Pignone catena Husqvarna 61
Da Alessio510 Ieri alle 7:33 am

» CATENE NORMALI
Da Cortinarius Mer Gen 16, 2019 6:27 pm

» cloni cinesi ?
Da Kalimero Mer Gen 16, 2019 6:01 pm

» Olio catena in motoseghe ferme da più di un anno
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 4:50 pm

» bullone lama motore tagliaerba toro
Da falcetto Mer Gen 16, 2019 4:15 pm

» Decespugliatore Cifarelli
Da mario falliero Mer Gen 16, 2019 11:48 am

» Stihl o Husqvarna?
Da omarp Mer Gen 16, 2019 7:37 am

» Bobina OPEM 150
Da Stepmeister Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Echo CS 352 la consigliate?
Da ferrari-tractor Mer Gen 16, 2019 7:03 am

» Oleomac agristar 350
Da Maui68 Mar Gen 15, 2019 8:05 pm

» kawasaki tj 53 da impugnatura singola a manubrio
Da aldogenova Mar Gen 15, 2019 3:47 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da ferrari-tractor Mar Gen 15, 2019 2:44 pm

» CANNE FUMARIE
Da Panda4x4 Mar Gen 15, 2019 1:18 pm

» Rimontaggio Primer Active 62.62
Da nitro52 Lun Gen 14, 2019 8:33 pm

» ISTRUZIONI PER L'USO DELLA SEZIONE MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 12:58 pm

» * Ricambi Alpina a 70s lubromatic
Da Matteo Ricci Lun Gen 14, 2019 12:47 pm

» Cambiato tutto ... ma si spegne !
Da Balù Lun Gen 14, 2019 9:13 am

» Nuovo record!
Da gian66 Lun Gen 14, 2019 8:04 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da ferrari-tractor Lun Gen 14, 2019 7:45 am

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Lun Gen 14, 2019 6:16 am

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da luca. Dom Gen 13, 2019 9:04 pm

» potatura tiglio
Da luca31 Dom Gen 13, 2019 7:03 pm

» BENZINE: TIPI - QUALITA'
Da MIKY66 Dom Gen 13, 2019 3:20 pm

» Castor c70 motosega si accende e resta accesa solo con l aria tirata
Da Deborat77 Dom Gen 13, 2019 3:05 pm

» Generatore Vinco Sil950: tensione a 340V
Da NevioSpada Dom Gen 13, 2019 1:35 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
Da simmy106 Dom Gen 13, 2019 11:23 am

» problemi carburazione motosega McCulloch
Da Alessio510 Sab Gen 12, 2019 11:39 am

» Hitachi cs40ea
Da echo352 Sab Gen 12, 2019 1:03 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18372 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giovimaster

I nostri membri hanno inviato un totale di 240266 messaggi in 11705 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 126 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 117 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

boscocastagno, ciop, Crono 574zz, giancarbon, giorgiocangi, Luigi87, nitro52, saymon, Stepmeister

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


CANNE FUMARIE

Pagina 15 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17  Seguente

Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Ceppo77 il Mer Apr 05, 2017 5:32 am

La formazione di creosoto non dipende solamente dell'umidità contenuta nella legna.
Vero che più umida è e più se ne formerà, ma anche il ristagno dei fumi in canna fumaria (scarso tiraggio, molti giorni con bassa pressione ecc) e un loro raffreddamento eccessivo potrebbe esserne la causa

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3075
Data d'iscrizione : 10.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  ferrari-tractor il Mer Apr 05, 2017 6:31 am

che legna era? ho visto che le conifere sporcano molto di più, mentre il castagno da molti schifato se ben asciutto e stagionato fa pochissima cenere e sporca anche poco.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9597
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Vignola il Mer Apr 05, 2017 11:07 am

Mi è stata venduta come quercia, anche se erano presenti altre essenze, l'unica cosa certa era la stagionatura.
Fino a Gennaio ho bruciato quella quercia che mi era avanzata dall'anno precedente (ed aveva già 2 anni)poi ho bruciato Robinia tagliata da me nel 2014.
avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 65
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  belcanto il Mer Apr 05, 2017 12:27 pm

Con legna secca c'è la tendenza a tenere l'aria chiusa quindi i fumi sono lenti e la polvere rimane all'interno dei condotti.
Paradossalmente,il fenomeno è più evidente bruciando legna che tende a fare brace invece che fiamma,tipo la quercia.
Con i legni che necessitano di molta aria,come il castagno,il fenomeno e molto ridotto.
I catrami,indipendentemente dal legno bruciato,si formano per condensazione quando la temperatura delle pareti è inferiore a circa 70°
Potendo tenere il "fuoco alto" si limita fortemente la formazione di catrami,polvere e cenere.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 72
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Vignola il Mer Apr 05, 2017 4:49 pm

Devo ancora pulire la canna fumaria ma da un primo approccio mi sembra che catrami non ce ne siano tanti ma polvere tanta!
avatar
Vignola
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.04.13
Età : 65
Località : Vignola MO

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  lovato il Gio Apr 06, 2017 1:30 pm

ferrari-tractor ha scritto:....mentre il castagno da molti schifato se ben asciutto e stagionato fa pochissima cenere e sporca anche poco.
non posso che confermare, dopo una stagione passata a bruciare esclusivamente castagno, la canna fumaria l'ho pulita praticamente soffiandoci sopra. Nessuna traccia di catrame appiccicoso.
avatar
lovato
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 499
Data d'iscrizione : 06.03.14
Età : 40
Località : Recoaro Terme (VI)

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  nitro52 il Lun Apr 10, 2017 11:21 am

Stamani ho spazzato la canna fumaria ,e' sceso solo fuliggine nelle pareti interne del comignolo c'è ' uno straterello di catrame duro penso che la canna sia simile ma lo scovolo scendeva bene
Ciao nitro
avatar
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  hokkaido254vl il Dom Lug 23, 2017 10:27 pm

Non so se sia già stato scritto: Avendo fatto da poco la canna di casa, all'atto dell'acquisto mi sono stati consigliati, per il tratto dalla stufa al rosone, tubi con saldatura laser continua e rivestimento interno, non so se ceramico o cosa, in quanto saranno presto, o forse lo sono già nel frattempo, obbligatori per legge ed andranno a sparire quelli in acciaio semplicemente saldati a tratti. Effettivamente anch'essi non lasciano aderire la fuliggine, occorre solo avere l'accortezza di tagliarli con un disco sottile il più possibile facendo poco per volta per non surriscaldare troppo il rivestimento interno rovinandolo. Meglio ancora con seghetto a mano e pazienza
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Direzione fumi

Messaggio  Carletto il Mar Set 19, 2017 12:24 pm

Ho cambiato i vecchi tubi dei fumi della mia Efel a legna con dei nuovi tubi in acciaio inox. Ho notato che hanno marcata una freccia per la corretta direzione dei fumi. Ma da che cosa è determinata la direzione dei fumi in un senso piuttosto che in un altro? Dalla prevenzione di uscita della condensa o da cos'altro?
avatar
Carletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Ceppo77 il Mar Set 19, 2017 1:33 pm

il fumo esce indipendentemente dall'orientamento della freccia.
questa deve essere rispettata per un discorso di condensa che con il bicchiere in alto, se ne consente la raccolta nell'apposito cassetto a valle

Ceppo77
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 3075
Data d'iscrizione : 10.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  hokkaido254vl il Mar Set 19, 2017 2:00 pm

di solito i tubi si montano "ad acqua" cioè quello che sarebbe il contrario di come si pensa vadano montati i tubi "a fumo" ovvero

nella parte dritta verticale di canna che giunge al comignolo,  il tubo successivo al sottostante si monta con il bicchiere in alto andando a inseririsi sul precedente in modo che la condensa rimanga all'interno e venga raccolta nel fondello dove ci sarà un tubetto di rame per lo scarico.

dalla stufa al rosone invece si montano "a fumo" ovvero il tubo successivo al sottostante si monta con il bicchiere in basso andando a sovrapporsi sul precedente.

anche i collarini di giunzione hanno un verso, ovviamente perchè il tubo che si inserisce nel bicchiere ha un diametro di circa 1 mm o poco più inferiore all'espeansione a bicciere, percui per stringere perfettamente entrambi i tubi, il collarino deve presentare il diametro nominale da una parte ed il diametro nominale + 1 mm circa dall'altra, se per errore lo metti al contrario te ne accordi perchè andando ad aderire il diametro minore del collare con il diametro maggiore dell'espansione a bicchiere, e non potendosi stringere di più, l'altra parte del collare che dovrebbe stringere il tubo di diametro minore, in realtà non lo stringe rimanendo un millimetro circa o anche più di "lasco". è molto vistoso quindi te ne accorgi subito se il collare è al contrario, oltretutto il bullone di chiusura andrebbe allentato parecchio quasi ad uscire dal controdado per poterlo agganciare., mentre nel senso corretto si aggancia molto agevolmente. più difficile da spiegare che da intuire ?????
avatar
hokkaido254vl
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.03.12
Età : 40
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Canne fumarie

Messaggio  Ireneo il Mer Set 05, 2018 6:22 pm

Buona sera, dovendo acquistare una stufa a pellet e quindi l'installazione dei tubi scarico fumi all'interno di una canna fumari già esistente all'interno della casa, il problema e solo quale diametro tubi inserire visto che la canna fumaria e lunga circa 8 - 9 metri uno mi dice di mettere per lungo il diametro che mi indica la casa, l'altro dice di mettere i primi tre metri del diametro stabilito il restante di diametro 15 per evitare in caso di interruzione di corrente vi sia un ritorno di fumo nella stufa come, chi mi può dare un consiglio.
avatar
Ireneo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Ghepardo il Mer Set 05, 2018 7:20 pm

Se ho capito ????? vuoi inserire dei nuovi tubi all'interno della canna fumaria esistente, creandone in pratica una con diametro inferiore...
La canna fumaria deve avere diametro superiore rispetto a quello dei tubi che arrivano dalla stufa a pellet.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3287
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  sanremese il Gio Set 06, 2018 6:06 am

Chiamare un fumista che ti faccia un lavoro ben fatto e certificato?
La canna fumaria non è solo un tubo messo li...

sanremese
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 16.10.10

Torna in alto Andare in basso

CANNE FUMARIE

Messaggio  Ireneo il Gio Set 06, 2018 5:37 pm

si devo inserire nella canna fumaria già esistente di diametro 20 cm un tubo da 8 per circa 8 - 9 metri , il problema e che i venditori della medesima stufa un dice di portare il tubo fino al comignolo con il diametro da 8, l'altro per evitare il ritorno dei fumi in stufa in caso di mancanza di corrente elettrica dice di portare i primi 3 metri da 8 e gli altri con tubi da 15.
avatar
Ireneo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Ghepardo il Gio Set 06, 2018 7:02 pm

Per quanto ne so, la canna fumaria deve avere per tutto il suo sviluppo un diametro superiore rispetto al tubo della stufa a pellet che vi si collega. Che poi da 8cm occorra passare necessariamente a 15, non saprei ma potrebbe essere...
Attendiamo pareri di qualcuno più ferrato anche sulle attuali normative in materia di stufe a pellet.

******************************************************************************************************
E' dovere di tutti noi piantare degli alberi all'ombra dei quali non potremo mai sederci.
avatar
Ghepardo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3287
Data d'iscrizione : 01.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  belcanto il Sab Set 08, 2018 10:07 am

Senza dare numeri:
il tubo di raccordo fra stufa e canna fumaria deve essere almeno quello consigliato dal costruttore ed essere il più breve possibile e con il minimo di curve altrimenti occorre aumentare le dimensioni.
La canna fumaria che riceve i fumi deve rispettare certi parametri dimensionali,non avere variazioni di diametro ed eventuali curve devono essere dolci,senza spigoli ed elementi che possano creare turbolenze e rallentamenti.
I ritorni di flusso non dipendono dalle dimensioni.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 72
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  angeloz il Dom Set 09, 2018 6:14 pm

premesso che non ne so nulla di questo argomento, faccio notare che nel passaggio da un tubo dell'8 a uno del 15, ci sara' una evidente caduta di pressione con conseguente caduta di temperatura. caduta di temperatura= fumo piu' lento=piu' sporcizia...
e comunque, mia opinione personale, non credo che mettere un tubo piu ampio ti salvi da ritorni di fumo in caso di mancanza di corrente...
ciao
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  belcanto il Dom Set 09, 2018 7:30 pm

Il tiraggio è determinato da leggi fisiche verificate non da supposizioni o opinioni personali.

https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Venturi

ps:nel mio messaggio precedente non ho citato l'importanza della coibentazione per evitare perdite di temperatura.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 72
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  angeloz il Dom Set 09, 2018 7:46 pm

e' vero...la fisica non risente di opinioni e pareri…
a questo proposito spiegami meglio l'effetto venturi in un sistema che da 8 cm passa a 15, non l ho capito molto. grazie
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Issels03 il Dom Set 09, 2018 7:47 pm

ma il dimensionamento della canna fumaria non è scritto nel manuale della stufa?

Issels03
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 31.07.15

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  belcanto il Lun Set 10, 2018 3:38 pm

Per le spiegazioni deve bastare quello quello che c'è scritto sul link:non saprei certamente fare di meglio.

I costruttori di stufe e simili non mettono indicazioni sulle canne perché possono esserci molte variabili:materiali forma ecc.

Nel sito di questo costruttore di condotte fumarie si trovano molte informazioni che,però riguardano i loro prodotti:
https://www.cannefumarie.com/fluidodinamica-termodinamica/grafici-di-dimensionamento.html
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 72
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  angeloz il Lun Set 10, 2018 4:29 pm

cerchiamo di mettere un po di ordine in questo thread  che e' partito da una domanda precisa di Ireneo  ma poi e' partito per la tangente...  a Ireneo non interessa calcolare diametri o lunghezze di canne fumarie, gia' ce l ha..   e' che gli han detto due cose contrastanti e vuole un parere.
e' piu' corretto usare  un tubo da 8 cm per tutta la lunghezza, o partire con  uno da 8cm  e finire con uno da 15cm?   questa e' la domanda.
come avevo precisato  in un precedente post, passando da una sezione piccola a una piu ampia, si ha un abbassamento della temperatura...perché questo effetto?   perche' il risultato della moltiplicazione della pressione per il volume e' sempre costante.  ne deriva che aumentando il volume diminuisce la pressione. questa e' la legge di boyle. (l'effetto venturi non centra una mazza con queste cose).  e se diminuisce la pressione cala l'entalpia del gas, in parole piu' povere cala la temperatura.
la velocita' di evacuazione dei fumi di una combustione e' direttamente proporzionale  alla differenza di temperatura  tra la canna fumaria e l'esterno.  quindi  l'ipotesi di partire con un tubo da 8 e continuare con uno da 15, rallentera'  parecchio l'evacuazione del fumo  senza dare nessun vantaggio...
ciao
avatar
angeloz
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 22.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  belcanto il Lun Set 10, 2018 6:22 pm

L'effetto Venturi (paradosso) è stato citato per far presente che,in condizioni di flusso, la pressione è inferiore nel tratto più piccolo rispetto al tratto più grande.
Cadono parecchi ragionamenti.
Credo che,per me,sia finita qui.
avatar
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 72
Località : 44°10'19N - 11°05'05E

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  fim il Mer Set 12, 2018 9:01 am

Mi intrometto da ignorante di fisica e dalle sue leggi e riporto solo quello che mi è sempre stato tramandato da chi ha costruito e utilizzato canne fumarie da decenni se non secoli.

La canna fumaria per avere il miglior rendimento deve sempre avere lo stesso diametro da innesto a camino, o per lo meno alla base del camino in tutto il suo tratto verticale. Se c’è necessita di intubare una canna fumaria per intero, va fatta con tubi dello stesso diametro. Discorso diverso per il diametro del tubo di raccordo fra stufa e innesto canna fumaria. Questo è per forza vincolato da ciò che dice il produttore della stufa. In genere è minore del diametro della canna fumaria.

Oltre a quanto detto, non mi sembra opportuno strozzare o allargare una canna fumaria verticale inquanto, oltre che al suo dubbio funzionamento, diventerebbe complicata da pulire... Da 8 a 15 cm che ti hanno consigliato ci sarebbe una bella differenza e ti dovresti “inventare” uno scovolo adatto...
avatar
fim
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 354
Data d'iscrizione : 25.01.17
Località : Nordest

Torna in alto Andare in basso

Re: CANNE FUMARIE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 15 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum