Argomenti simili
    Accedi

    Ho dimenticato la password

    IL NOSTRO FORUM
    questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
    read the forum in other languages

    MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
    per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
    MAIL DELLO STAFF MODERATORI
    per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
    Ultimi argomenti
    » motozappa brumi mini special non gira la fresa
    Da hokkaido254vl Oggi alle 9:37 pm

    » tosaerba aspera
    Da SuperUCCU Oggi alle 9:02 pm

    » OLIVO
    Da brunobus62 Oggi alle 6:03 pm

    » Spessore premilama barra falciante laser BCS
    Da Stepmeister Oggi alle 5:59 pm

    » PATATE
    Da brunobus62 Oggi alle 5:58 pm

    » Soffiatore Stihl br600 non parte
    Da falcetto Oggi alle 3:43 pm

    » E' ancora valida la EFCO 137?
    Da subarone Oggi alle 2:05 pm

    » Sicurezza potatura sotto cavi elettrici
    Da Na paca de legne Oggi alle 11:06 am

    » maruyama mcv 3100 ts
    Da luca31 Oggi alle 10:36 am

    » Decespugliatore STIHL FR450 - non parte più
    Da maxb. Oggi alle 7:37 am

    » SOFFIATORI
    Da paolo44 Oggi alle 6:45 am

    » trattativa su esbosco di latifoglie e conifere: che fare?
    Da fim Oggi alle 6:14 am

    » Scarse prestazioni Solo 654
    Da fim Oggi alle 5:45 am

    » Problema Husqvarna 550xp
    Da luca31 Ieri alle 10:08 pm

    » Portatore Oleomac pompa olio.
    Da coals Ieri alle 7:23 pm

    » VITE
    Da mesodcaburei Ieri alle 6:49 pm

    » * Ricambi OleoMac 251A
    Da Piero251 Ieri alle 4:31 pm

    » FOTO DEI NOSTRI DECESPUGLIATORI DA LAVORO
    Da Alessio510 Ieri alle 4:24 pm

    » OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 3
    Da daniele86 Ieri alle 10:15 am

    » ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
    Da maroo Ieri alle 9:42 am

    » decespugliatore per piccoli spazi
    Da Jefry Sab Set 23, 2017 6:57 pm

    » MAKITA EM4351UH vs HONDA UMK435U
    Da ferrari-tractor Sab Set 23, 2017 6:39 pm

    » decespugliatore maruyama BKC 5020 RS zaino non riparte
    Da walterino63 Sab Set 23, 2017 5:57 pm

    » decespugliatore Mitsuboshi TC 31
    Da Metz Ven Set 22, 2017 5:51 pm

    » rasaerba bolens
    Da maxb. Ven Set 22, 2017 4:54 pm

    » Dov'è finita la Castor?
    Da ferrari giacomo Ven Set 22, 2017 4:35 pm

    » Rottura bullone lama rasaerba
    Da falcetto Ven Set 22, 2017 4:31 pm

    » Castagne e castanicoltura
    Da ferrari-tractor Ven Set 22, 2017 2:50 pm

    » mirtillo americano
    Da ferrari-tractor Ven Set 22, 2017 2:42 pm

    » Stihl 070
    Da maxb. Ven Set 22, 2017 10:24 am

    » Derivazione attuale motori decespugliatori forestali
    Da maxb. Ven Set 22, 2017 10:21 am

    » Motosega al minimo gira la catena
    Da Stepmeister Ven Set 22, 2017 8:53 am

    » * Potatore ad asta Echo PPT-2400
    Da rulof Ven Set 22, 2017 7:29 am

    » motosega da potatura occasionale
    Da RodiZegna Gio Set 21, 2017 7:16 pm

    » spark by alpina ps338 ereditata ...provo a riparare...... novello a lavoro....facciamo esperienza
    Da falcetto Gio Set 21, 2017 6:59 pm

    » alpina A-70 elettromatic
    Da Laser Gio Set 21, 2017 6:35 pm

    » Craburazione Opem 145 e Spartan 34 standard
    Da nitro52 Gio Set 21, 2017 4:03 pm

    » carburazione efco 152
    Da filippo75pg Mer Set 20, 2017 9:17 pm

    » acquisto motosega
    Da luca31 Mer Set 20, 2017 6:36 pm

    » Stallatico in sacchi, quanto ne serve?
    Da ferrari-tractor Mer Set 20, 2017 4:36 pm

    Cerca
     
     

    Risultati secondo:
     


    Rechercher Ricerca avanzata

    Statistiche
    Abbiamo 16902 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è mattia tonella

    I nostri membri hanno inviato un totale di 220945 messaggi in 10518 argomenti
    Chi è in linea
    In totale ci sono 84 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 82 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Gianlupc15, pieromarc

    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
    Sondaggio

    La Migliore Motosega Professionale da 50cc

    30% 30% [ 158 ]
    35% 35% [ 184 ]
    12% 12% [ 64 ]
    2% 2% [ 13 ]
    4% 4% [ 20 ]
    5% 5% [ 24 ]
    2% 2% [ 11 ]
    9% 9% [ 47 ]
    1% 1% [ 5 ]

    Totale dei voti : 526


    CANNE FUMARIE

    Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  CEPPO77 il Mer Apr 05, 2017 5:32 am

    La formazione di creosoto non dipende solamente dell'umidità contenuta nella legna.
    Vero che più umida è e più se ne formerà, ma anche il ristagno dei fumi in canna fumaria (scarso tiraggio, molti giorni con bassa pressione ecc) e un loro raffreddamento eccessivo potrebbe esserne la causa
    avatar
    CEPPO77
    ex moderatori
    ex moderatori

    Messaggi : 2988
    Data d'iscrizione : 10.09.12

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  ferrari-tractor il Mer Apr 05, 2017 6:31 am

    che legna era? ho visto che le conifere sporcano molto di più, mentre il castagno da molti schifato se ben asciutto e stagionato fa pochissima cenere e sporca anche poco.
    avatar
    ferrari-tractor
    Moderatori
    Moderatori

    Messaggi : 8253
    Data d'iscrizione : 19.04.10
    Età : 36
    Località : Prov. Cuneo

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  Vignola il Mer Apr 05, 2017 11:07 am

    Mi è stata venduta come quercia, anche se erano presenti altre essenze, l'unica cosa certa era la stagionatura.
    Fino a Gennaio ho bruciato quella quercia che mi era avanzata dall'anno precedente (ed aveva già 2 anni)poi ho bruciato Robinia tagliata da me nel 2014.
    avatar
    Vignola
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 178
    Data d'iscrizione : 02.04.13
    Età : 63
    Località : Vignola MO

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  belcanto il Mer Apr 05, 2017 12:27 pm

    Con legna secca c'è la tendenza a tenere l'aria chiusa quindi i fumi sono lenti e la polvere rimane all'interno dei condotti.
    Paradossalmente,il fenomeno è più evidente bruciando legna che tende a fare brace invece che fiamma,tipo la quercia.
    Con i legni che necessitano di molta aria,come il castagno,il fenomeno e molto ridotto.
    I catrami,indipendentemente dal legno bruciato,si formano per condensazione quando la temperatura delle pareti è inferiore a circa 70°
    Potendo tenere il "fuoco alto" si limita fortemente la formazione di catrami,polvere e cenere.
    avatar
    belcanto
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 911
    Data d'iscrizione : 12.11.10
    Età : 70
    Località : 44°10'19N - 11°05'05E

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  Vignola il Mer Apr 05, 2017 4:49 pm

    Devo ancora pulire la canna fumaria ma da un primo approccio mi sembra che catrami non ce ne siano tanti ma polvere tanta!
    avatar
    Vignola
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 178
    Data d'iscrizione : 02.04.13
    Età : 63
    Località : Vignola MO

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  lovato il Gio Apr 06, 2017 1:30 pm

    ferrari-tractor ha scritto:....mentre il castagno da molti schifato se ben asciutto e stagionato fa pochissima cenere e sporca anche poco.
    non posso che confermare, dopo una stagione passata a bruciare esclusivamente castagno, la canna fumaria l'ho pulita praticamente soffiandoci sopra. Nessuna traccia di catrame appiccicoso.
    avatar
    lovato
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 461
    Data d'iscrizione : 06.03.14
    Età : 39
    Località : Recoaro Terme (VI)

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  nitro52 il Lun Apr 10, 2017 11:21 am

    Stamani ho spazzato la canna fumaria ,e' sceso solo fuliggine nelle pareti interne del comignolo c'è ' uno straterello di catrame duro penso che la canna sia simile ma lo scovolo scendeva bene
    Ciao nitro
    avatar
    nitro52
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 2668
    Data d'iscrizione : 17.03.13
    Località : o qui o li

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  hokkaido254vl il Dom Lug 23, 2017 10:27 pm

    Non so se sia già stato scritto: Avendo fatto da poco la canna di casa, all'atto dell'acquisto mi sono stati consigliati, per il tratto dalla stufa al rosone, tubi con saldatura laser continua e rivestimento interno, non so se ceramico o cosa, in quanto saranno presto, o forse lo sono già nel frattempo, obbligatori per legge ed andranno a sparire quelli in acciaio semplicemente saldati a tratti. Effettivamente anch'essi non lasciano aderire la fuliggine, occorre solo avere l'accortezza di tagliarli con un disco sottile il più possibile facendo poco per volta per non surriscaldare troppo il rivestimento interno rovinandolo. Meglio ancora con seghetto a mano e pazienza
    avatar
    hokkaido254vl
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 428
    Data d'iscrizione : 05.03.12
    Età : 39
    Località : Savona

    Tornare in alto Andare in basso

    Direzione fumi

    Messaggio  Carletto il Mar Set 19, 2017 12:24 pm

    Ho cambiato i vecchi tubi dei fumi della mia Efel a legna con dei nuovi tubi in acciaio inox. Ho notato che hanno marcata una freccia per la corretta direzione dei fumi. Ma da che cosa è determinata la direzione dei fumi in un senso piuttosto che in un altro? Dalla prevenzione di uscita della condensa o da cos'altro?
    avatar
    Carletto
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 22.01.12

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  CEPPO77 il Mar Set 19, 2017 1:33 pm

    il fumo esce indipendentemente dall'orientamento della freccia.
    questa deve essere rispettata per un discorso di condensa che con il bicchiere in alto, se ne consente la raccolta nell'apposito cassetto a valle
    avatar
    CEPPO77
    ex moderatori
    ex moderatori

    Messaggi : 2988
    Data d'iscrizione : 10.09.12

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  hokkaido254vl il Mar Set 19, 2017 2:00 pm

    di solito i tubi si montano "ad acqua" cioè quello che sarebbe il contrario di come si pensa vadano montati i tubi "a fumo" ovvero

    nella parte dritta verticale di canna che giunge al comignolo,  il tubo successivo al sottostante si monta con il bicchiere in alto andando a inseririsi sul precedente in modo che la condensa rimanga all'interno e venga raccolta nel fondello dove ci sarà un tubetto di rame per lo scarico.

    dalla stufa al rosone invece si montano "a fumo" ovvero il tubo successivo al sottostante si monta con il bicchiere in basso andando a sovrapporsi sul precedente.


    anche i collarini di giunzione hanno un verso, ovviamente perchè il tubo che si inserisce nel bicchiere ha un diametro di circa 1 mm o poco più inferiore all'espeansione a bicciere, percui per stringere perfettamente entrambi i tubi, il collarino deve presentare il diametro nominale da una parte ed il diametro nominale + 1 mm circa dall'altra, se per errore lo metti al contrario te ne accordi perchè andando ad aderire il diametro minore del collare con il diametro maggiore dell'espansione a bicchiere, e non potendosi stringere di più, l'altra parte del collare che dovrebbe stringere il tubo di diametro minore, in realtà non lo stringe rimanendo un millimetro circa o anche più di "lasco". è molto vistoso quindi te ne accorgi subito se il collare è al contrario, oltretutto il bullone di chiusura andrebbe allentato parecchio quasi ad uscire dal controdado per poterlo agganciare., mentre nel senso corretto si aggancia molto agevolmente. più difficile da spiegare che da intuire ?????
    avatar
    hokkaido254vl
    utente registrato
    utente registrato

    Messaggi : 428
    Data d'iscrizione : 05.03.12
    Età : 39
    Località : Savona

    Tornare in alto Andare in basso

    Re: CANNE FUMARIE

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Tornare in alto Andare in basso

    Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum