Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» Vite senza fine
Da entoni Oggi alle 1:08 pm

» marchio EFCO - OLEO-MAC
Da luca31 Oggi alle 1:07 pm

» Husqvarna 572 xp
Da luca31 Oggi alle 12:56 pm

» OLIO CATENA
Da gian66 Oggi alle 12:31 pm

» ASCE - ACCETTE parte 4
Da gian66 Oggi alle 12:24 pm

» Motosega miscela nebulizzata dalla marmitta
Da ferrari-tractor Oggi alle 10:17 am

» manutenzione compressore
Da ferrari-tractor Oggi alle 8:13 am

» 50 cc tuttofare definitiva
Da luca31 Oggi alle 4:52 am

» manico mcculloch mac 950
Da Kalimero Ieri alle 10:36 pm

» Husqvarna 338 xpt
Da Kalimero Ieri alle 10:30 pm

» Batterie al piombo: manutenzione e cura
Da ferrari-tractor Ieri alle 9:24 pm

» marmitta catalitica
Da Kromer Ieri alle 7:42 pm

» Quando il lavoro diventa tragedia
Da maxb. Ieri alle 7:10 pm

» Acquisto decespugliatore spalleggiato
Da giomr2 Ieri alle 6:01 pm

» DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
Da giomr2 Ieri alle 5:51 pm

» AFFILACATENE ELETTRICI
Da falcetto Ieri alle 10:34 am

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da tramonto Ieri alle 10:32 am

» marchio stihl
Da tramonto Lun Nov 12, 2018 5:51 pm

» VITE
Da Dan56k Lun Nov 12, 2018 5:10 pm

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da AntonioDiLatiano Lun Nov 12, 2018 5:05 pm

» Generatore di corrente
Da falcetto Dom Nov 11, 2018 8:15 pm

» TELEFERICHE E VERRICELLI PER ESBOSCO E TRASPORTO MATERIALE
Da tebolino Dom Nov 11, 2018 7:25 pm

» decespugliatore kawasaki tj35e
Da carlo64 Dom Nov 11, 2018 9:25 am

» cavalletto da taglio
Da alessi Dom Nov 11, 2018 3:48 am

» regolazione h-l motosega makita (dolmar)
Da Crono 574zz Sab Nov 10, 2018 11:56 pm

» Consiglio acquisto mts 50 cc
Da Perry83 Sab Nov 10, 2018 11:02 pm

» strage di abeti
Da angeloz Sab Nov 10, 2018 6:20 pm

» Rasaerba Alpina 51 AM 1443490
Da osok Sab Nov 10, 2018 10:32 am

» Ramponi su albero inclinato
Da Abert Sab Nov 10, 2018 1:25 am

» motosega non parte dopo lavaggio
Da luca31 Ven Nov 09, 2018 8:56 pm

» Pompa olio Partner R 420
Da carraro53 Ven Nov 09, 2018 7:57 pm

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da Ghepardo Ven Nov 09, 2018 5:15 pm

» Decespugliatore Oleomac sparta 44
Da euclavio Ven Nov 09, 2018 3:35 pm

» MOTOAGRICOLE
Da fubiano Ven Nov 09, 2018 10:53 am

» motosega da buttare?
Da superez Gio Nov 08, 2018 10:43 pm

» Nuovo interruttore dece cinese
Da Kalimero Gio Nov 08, 2018 9:30 pm

» COLTELLI
Da Dan56k Gio Nov 08, 2018 4:06 pm

» Che modello di carburatore Tillotson è?
Da Kromer Mer Nov 07, 2018 6:45 pm

» Decespugliatore MC Culloch SUPERMAC 38 AV curiosità.
Da Kromer Mer Nov 07, 2018 1:06 pm

» BARRE NORMALI
Da poker4 Mer Nov 07, 2018 1:05 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 18164 membri registrati
L'ultimo utente registrato è brunobossi

I nostri membri hanno inviato un totale di 237304 messaggi in 11532 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 124 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 118 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

entoni, gian66, giocondino1, luca31, Stepmeister, teosupersprint

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 9:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


VITE

Pagina 9 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  mesodcaburei il Mar Giu 26, 2018 2:47 pm

ferrari-tractor ha scritto:si, è spuntata proprio come un fungo in pochi giorni!
il bello è che è spuntata nell'arco di una settimana in cui non ha piovuto affatto, e le viti erano "ben" coperte con dose di 400g/hl sia di rame sia di zolfo.

Ma hai trattato anche durante la fioritura?
Io ho trattato immediatamente prima e dopo, ma ho sospeso per circa 10 giorni quando erano in fiore.
Aggiunta: in quel periodo ha piovuto quasi ogni giorno con temperature elevate
Questa cosa del divieto di trattamenti durante la fioritura varia da regione a regione (evviva l'italia...) ed in Piemonte da quanto so non è consentito nessun trattamento mentre in altre regioni si possono usare alcuni funghicidi (doppio evviva l'italia)... mi sapete indicare prodotti ammessi?

Io so che vige il divieto di trattare con insetticidi e alcuni principi attivi anticrittogamici(vedi Dodina).
Al dilà dei divieti più o meno vigenti in base alle regioni in pratica ho trattato il sabato quando accennava l'inizio fioritura e la domenica della settimana successiva quando in pratica era sfiorita tutta.
Avessi preso un fine settimana in piena fioritura non avrei trattato e avrei avuto molti più danni, ho avuto fortuna.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Mar Giu 26, 2018 3:24 pm

ed hai fatto bene!
nel mio caso la fioritura è durata un po' di più perchè faceva freddo e poi non ho sfruttato un giorno di beltempo ed ho dovuto aspettare 3 giorni perchè pioveva... stai tranquillo che me la segno!

Data l'annata, mi sto segnando giorno per giorno le condizioni meteo.
ho trattato il 1 giugno, con segni di fioritura iniziale su alcune viti meglio esposte. Nessun segno di peronospora visibile.
dal 3 al 8 è sempre piovuto... circa 50mm di pioggia in totale!
il 9 ero via, il 10 non ho trattato e sono stato un pollo, perchè poi ha piovuto fino al 14.
...àcc
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  mesodcaburei il Mar Giu 26, 2018 9:51 pm

La peronospora è terribile e quando si manifesta è fatta la frittata purtroppo.
Io poi trattando a mano posso intervenire anche il giorno successivo al maltempo...coi mezzi pesanti e filare vangato come si usa qui è più problematico intervenire subito dopo l'acquazzone. bonk!bonk!

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Erbofilo il Mer Giu 27, 2018 9:10 pm

Ciao ragazzi! Io sono in una zona poco problematica ed ho solo qualche macchia per fortuna. Dalle mie parti andiamo di rame a basse dosi e zolfo, anche in fioritura essendo il periodo di massima sensibilità per la malattia. Da inizio difesa non ho mai aspettato più di una settimana!!!! So di molti colleghi che hanno avuto problemi: con bagnature così prolungate e frequenti diventa decisivo anticipare chirurgicamente le piogge ok capo

Erbofilo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 26.03.12

http://www.aziendapetri.it

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  MatB il Gio Giu 28, 2018 12:22 pm

[quote="ferrari-tractor"]
ferrari-tractor ha scritto:
Erbofilo ha scritto:Sì sì annata davvero complicata. Fino ad ora probabilmente è anche peggio di due anni fa, ho sentito parlare di diversi segni di peronospora, ed anche di difficoltà nell'allegagione di alcune varietà per la grande spinta vegetativa e le frequenti piogge.
D'accordissimo sulle dosi: sia per la dilavabilità sia per la forte crescita....in questo periodo in in una settimana escono anche 3 o 4 foglie nuove. Pensa che la mia cantina fa andare anche a soli 150g/hl di poltiglia affraid

Vero, per fortuna non ho avuto problemi di allegagione ne di fioritura, vigoria molto buona.

Quoto tutti e tutto! Anche a me nonostante abbia fatto tutti i trattamenti qualche segno di peronospora su alcune piante lo ho, e non pochissimi purtroppo! Sabato scorso ho dadatcon atomizzatore un sistemico con attività eradicante oltre che preventiva e di copertura. Speriamo blocchi tutto coadiuvato dallo stop delle pioggie dalle mie parti in questi giorni. Il terreno inerbito mi ha aiutato a evitare asfissia dato il terreno argilloso, ma quest'anno con 2 trattamenti in più e molti sfalci in più rimpiango l'assebza di precipitazioni dello scorso anno.
avatar
MatB
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.12.16
Età : 35
Località : Sant'angelo Lodigiano

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Spirito libero il Gio Lug 12, 2018 2:57 pm

Salve a tutti! Purtroppo dalle mie parti quest'anno il tempo è inclemente bonk!bonk! Ogni giorno infatti, abbiamo delle leggere pioggerelline che vanno a favorire l'insorgere della peronospora. Nel mio vigneto, purtroppo, pur eseguendo trattamenti ogni 10-12 giorni, ho notato svariati grappoli attaccati da peronospora larvata. Purtroppo il danno è fatto e, pur utilizzando prodotti sistemici, non ho potuto evitare l'attacco.
avatar
Spirito libero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 09.08.11
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Stepmeister il Gio Lug 12, 2018 3:02 pm

Anche con sistemici, quell'intervallo tra un trattamento e l'altro mi sa troppo ampio viste le condizioni meteo. Se ti può consolare sulla frequenza, io vado solo di rame e zolfo.
avatar
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1849
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Gio Lug 12, 2018 4:22 pm

consolati Spirito libero... da me la penonospora sul grappolo oramai è seccata, c'è un po' di larvata ma è un problema minore rispetto alla strage sui fiori.
ed ora spunta un po' di oidio (e sono al terzo trattamento pulverulento di zolfo... solitamente 1 o al max 2)
ho aggiunto un po' di caolino all'ultimo trattamento di zolfo in polvere... perchè vuoi che non spunti anche la botrite???
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Spirito libero il Ven Lug 13, 2018 10:59 am

Fortunatamente, per quanto mi riguarda, ancora non ho notato attacchi di botrite anche se so che a più di qualcuno dei miei vicini di terreno, si è presentato il problema. Vuoi per il clima, vuoi per la scarsa diradatura del fogliame intorno ai grappoli, il rischio è sempre dietro l'angolo. ...àcc
Sorge anche il problema del rischio grandinate che, nella mia zona, almeno, negli ultimi periodi sono stati poco rari e, soprattutto, devastanti.


Ultima modifica di mesodcaburei il Ven Lug 13, 2018 12:01 pm, modificato 1 volta (Motivazione : eliminato quote post precedente.)
avatar
Spirito libero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 09.08.11
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  mesodcaburei il Ven Lug 13, 2018 12:00 pm

Io quest'anno ho diradato moltissimo, credo che sia una pratica molto utile sia per la botrite ma anche per gli attacchi di Oidio ai grappoli.

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Erbofilo il Sab Lug 14, 2018 3:05 pm

Concordo, è una pratica fondamentale (anche se sono contrario alle esagerazioni di chi toglie tutte le foglie). Bisogna farlo presto anche perchè poi si rischiano scottature. Molti sono convinti (io sono tra questi) che una corretta sfogliatura ed una buona circolazione dell'aria valgano più di qualsiasi antibotritico. Io mi trovo in una zona molto buona, e antibotritici non ne ho mai fatti Wink

Erbofilo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 26.03.12

http://www.aziendapetri.it

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  mesodcaburei il Sab Lug 14, 2018 6:58 pm

Ho scritto diradato sopra ma ho sbagliato, intendevo dire defogliato, chiedo scusa.


******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Ott 27, 2018 9:06 pm

leggevo in questi giorni sulla concimazione autunnale del vigneto, ed mi sono anche interessato alla concimazione localizzata a rateo variabile, facendomi venire in mente un po' di soluzioni per risparmiare tempo e fatica.
alla fine ha vinto il poco tempo a disposizione, ed ecco il risultato... agricoltura di precisione low cost Very Happy


vecchio badile rotto (usato per rompere il ghiaccio  ...àcc  ...àcc ) che ho tagliato e risagomato per avere una migliore penetrazione nel terreno


basta una pedata sul badile, un colpo indietro ed uno avanti col manico e l'aiutante mette un po' di concime con una paletta, quindi sfili e richiudi

E' una concimazione localizzata perchè metti concime in prossimità della pianta, a rateo variabile perchè in base alla vigoria del ceppo aumenti o diminuisci le dosi (in media 30g per ceppo, concime chimico 12-12-17+2+20).
tra l'altro, alla fine ci ho messo un pomeriggio per concimare la vigna (1200-1300 ceppi), se andavo col trattorino ed interratore di concime artigianale ci mettevo una giornata tra fare il lavoro e ripassare con la fresa per livellare il terreno smosso... alla fine riscoprire l'acqua calda ha i suoi vantaggi hahahahaaaa!!!
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  fl4l il Lun Ott 29, 2018 11:27 am

Direi proprio una bella soluzione, pratica e utile.
Io avrei aggiunto anche una staffa trasversale nel manico come sulla vanga per aiutarsi col piede nel penetrare nel terreno. Nei terreni tenaci, sassosi e umidi agevolerebbe non poco.

In questo periodo con i terreni umidi e bagnati entrare nel vigneto con trattore, interratore e fresa per la concimazione credo sia più controproducente che utile. Con la sempre maggiore probabilità di forti piogge improvvise se il terreno è in pendenza il lavorato verrebbe eroso con rischio di esporre, negli anni, le radici sempre più in superficie.

fl4l
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 16.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Ott 29, 2018 11:42 am

concordo con tutto quello che hai detto.
per fortuna la vigna non ha pendenza rilevante e poi lascio inerbito, quindi nel mio caso le piogge non portano via terra, al limite ho un po' di ristagno idrico ma l'acqua scola via abbastanza.

in verità l'idea era di concimare con letame o compost, tramite apertura di un solco con aratro, riempimento con letame e poi copertura, ma poi non ho trovato il tempo ed ho dovuto usare un ripiego... anche perchè ci avrei messo almeno un intero finesettimana
Alcune barbatelle di 2 anni stentate le ho concimate con compost, aprendo una buca col badile e versandoci dentro un paio di cazzuole di compost.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Nov 11, 2018 4:56 pm

ieri un po' di manutenzione dei pali, ne ho cambiato una ventina, e poi ho estirpato i ceppi morti e scavato buche per rimpiazzare le fallanze.
Per togliere i ceppi ho usato la motocarriola:



l'idea non è mia ma funziona benissimo, il ceppo viene su con facilità (terreno umido fin in profondità) basta un puntone fatto con un ramo con una biforcazione ed una tavola per base ben fissata e rinforzata con saette (la motocarriola pesa da scarica più di 3 quintali... quindi tira come un mulo)
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  mesodcaburei il Lun Nov 12, 2018 11:55 am

In pratica sfrutti la leva per fare l'estrazione?
Interessante.
Ho un po di ceppi da estirpare probabilmente farò la prova....sempre meglio che scavare tutto a mano e tirare con le braccia bonk!bonk!

******************************************************************************************************
La terra ferma anche le palle di cannone
avatar
mesodcaburei
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2315
Data d'iscrizione : 02.05.14
Età : 36
Località : località Donceto, Travo (pc)

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 12, 2018 2:33 pm

infatti, lascio che sia la motocarriola a faticare, è molto meglio del badile Very Happy
in alcuni casi riesci ad estrarli anche senza il puntone di rinvio, basta tirare, ma si spezzano molto più facilmente, invece col puntone prima hai una componente verticale che te li sradica parzialmente, e poi li tiri via; se il ceppo è morto nell'annata riesci a tirar via anche le radici principali.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 9417
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 37
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Dan56k il Lun Nov 12, 2018 5:10 pm

OT: Mi è capitato di dover estrarre delle ceppaie di cipresso di una siepe seccata e ho usato direttamente il tirfor.
Dan

******************************************************************************************************
http://freereader56.blogspot.it
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2734
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Re: VITE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 9 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum