Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti
» carburazione di base oleomac 945A
Da sgaragnone Oggi alle 6:45 pm

» Decespugliatore fatica ad accendersi a caldo
Da PaoloSanremo Oggi alle 5:48 pm

» MOTOCARRIOLE
Da Erman Oggi alle 4:48 pm

» LIMONE
Da ferrari-tractor Oggi alle 11:11 am

» sempre l'alpina 0-70s Antivib
Da Alessio510 Oggi alle 10:07 am

» McCulloch pro mac 510
Da Alessio510 Oggi alle 6:45 am

» Robot Rasaerba
Da luca31 Oggi alle 6:10 am

» MOTOCOLTIVATORI
Da geppo30 Ieri alle 3:43 pm

» PATATE
Da jukurlason Ieri alle 8:16 am

» Husqvarna 135
Da nitro52 Ieri alle 7:03 am

» consiglio per acquisto motosega elettrica
Da ceppo77 Ieri alle 6:34 am

» MOTOAGRICOLE
Da rg7474 Sab Giu 24, 2017 11:21 pm

» TRUCCHI DEL MESTIERE
Da Roberto Volpi Sab Giu 24, 2017 1:40 pm

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da falcetto Sab Giu 24, 2017 9:11 am

» Consigli ad un inesperto per acquisto decespugliatore
Da Ulli Ven Giu 23, 2017 9:36 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 8:55 pm

» Kawasaki Tj45E a zaino
Da nuvolo Ven Giu 23, 2017 12:50 pm

» Come riporre il decespugliatore
Da gpf78 Ven Giu 23, 2017 11:59 am

» Consiglio per motosega da potatura
Da luca31 Ven Giu 23, 2017 2:24 am

» Domande nuovo decespugliatore zaino
Da jango Gio Giu 22, 2017 6:59 pm

» grippaggio McCulloch PROMAC PM 3000?
Da lockeid Gio Giu 22, 2017 6:34 pm

» TREE CLIMBING
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 5:47 pm

» Scelta motosega abbattimento e sezionamento
Da Simone1494 Gio Giu 22, 2017 4:34 pm

» SPACCALEGNA
Da Elciu Gio Giu 22, 2017 10:25 am

» * husqvarna 560 562
Da luca31 Gio Giu 22, 2017 2:31 am

» incontri ravvicinati
Da nitro52 Mer Giu 21, 2017 4:50 pm

» Consigli per l'acquisto: ACTIVE 3.5L VS. SHINDAIWA T350.
Da luca31 Mer Giu 21, 2017 3:26 pm

» Sostituzione cavo freno motocarriola Honda HP250
Da falcetto Mer Giu 21, 2017 3:14 pm

» consiglio tecnico
Da rdeltatre Mer Giu 21, 2017 12:27 pm

» Scambio cilindri decespugliatore alpina vip
Da simosardegna89 Mer Giu 21, 2017 9:10 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da stevu82 Mer Giu 21, 2017 8:04 am

» Consiglio acquisto motosega
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:52 pm

» scelta di una motosega tuttofare con rapporto qualità-prezzo
Da Elciu Mar Giu 20, 2017 8:37 pm

» Infestato dall' Ailanto
Da rg7474 Mar Giu 20, 2017 8:22 pm

» consigli per acquisto decispugliatore elettrico
Da Ghepardo Lun Giu 19, 2017 2:53 pm

» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 3
Da ferrari-tractor Lun Giu 19, 2017 11:04 am

» BARRE NORMALI
Da SuperUCCU Dom Giu 18, 2017 9:05 pm

» Decespugliatore Sandri Garden sbs 30 smontaggio
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 6:26 pm

» MANIFESTAZIONI SPORTIVE
Da rg7474 Dom Giu 18, 2017 5:45 pm

» Efco / Oleo Mac STARK 2500 S - 25,4 cc
Da lockeid Dom Giu 18, 2017 10:46 am

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 16669 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Dolmar133

I nostri membri hanno inviato un totale di 217619 messaggi in 10322 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 121 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 113 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Celli Enrico, entoni, Erman, luca31, lugarin, speedsonic, superclod, zucco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 370 il Lun Mar 23, 2015 8:17 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

30% 30% [ 158 ]
35% 35% [ 184 ]
12% 12% [ 64 ]
2% 2% [ 13 ]
4% 4% [ 20 ]
5% 5% [ 24 ]
2% 2% [ 11 ]
9% 9% [ 47 ]
1% 1% [ 5 ]

Totale dei voti : 526


CONIFERE

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 12, 2012 7:37 am

Il pino non si pota.
Al limite puoi tagliare i rami più bassi in modo da evitare che i rovi vi si aggrappino, ma poi il tronco rimane esposto a caprioli e cinghiali che ho notato sui miei gradiscono... snort
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Dominik il Lun Nov 12, 2012 8:14 am

ferrari-tractor ha scritto:Il pino non si pota.
Al limite puoi tagliare i rami più bassi in modo da evitare che i rovi vi si aggrappino, ma poi il tronco rimane esposto a caprioli e cinghiali che ho notato sui miei gradiscono... snort

confermo anch'io al limite puoi tagliare i rami danneggiati,storti o piegati altrimenti se sta bene lascialo cosi e ricorda non tagliare mai la cima altrimenti crescerebbe solo in larghezza piuttosto che in altezza ok capo
avatar
Dominik
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 09.12.11
Età : 34
Località : bassa campania

http://www.nolobarchesaturno.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  gian66 il Lun Nov 12, 2012 11:38 am

dominik ha scritto:
ferrari-tractor ha scritto:Il pino non si pota.
Al limite puoi tagliare i rami più bassi in modo da evitare che i rovi vi si aggrappino, ma poi il tronco rimane esposto a caprioli e cinghiali che ho notato sui miei gradiscono... snort

confermo anch'io al limite puoi tagliare i rami danneggiati,storti o piegati altrimenti se sta bene lascialo cosi e ricorda non tagliare mai la cima altrimenti crescerebbe solo in larghezza piuttosto che in altezza ok capo

Il pino non si pota ok capo ma .. per quale motivo?
sicuramente il mio, la cima non la taglierò mai, vorrei vederlo crescere bello alto.
ma ... come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù. quindi taglierei i rami per 1/3 del tronco. ma ditemi voi come è meglio fare.

grazie!!
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Robinia il Lun Nov 12, 2012 11:51 am

gian66 ha scritto:
dominik ha scritto:
ferrari-tractor ha scritto:Il pino non si pota.
Al limite puoi tagliare i rami più bassi in modo da evitare che i rovi vi si aggrappino, ma poi il tronco rimane esposto a caprioli e cinghiali che ho notato sui miei gradiscono... snort

confermo anch'io al limite puoi tagliare i rami danneggiati,storti o piegati altrimenti se sta bene lascialo cosi e ricorda non tagliare mai la cima altrimenti crescerebbe solo in larghezza piuttosto che in altezza ok capo

Il pino non si pota ok capo ma .. per quale motivo?
sicuramente il mio, la cima non la taglierò mai, vorrei vederlo crescere bello alto.
ma ... come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù. quindi taglierei i rami per 1/3 del tronco. ma ditemi voi come è meglio fare.

grazie!!
in primis l'effetto estetico,e poi perchè è una pianta che non ama molto le potature e poi toglieresti la sua forma naturale....però non capisco una cosa....quanto alto è la pianta in questione?perchè hai parlato di giovane pianta..è tutto e niente! ok capo Very Happy ok capo
avatar
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1722
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 40
Località : colli............

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  gian66 il Lun Nov 12, 2012 11:58 am

Robinia ha scritto:
gian66 ha scritto:
dominik ha scritto:
ferrari-tractor ha scritto:Il pino non si pota.
Al limite puoi tagliare i rami più bassi in modo da evitare che i rovi vi si aggrappino, ma poi il tronco rimane esposto a caprioli e cinghiali che ho notato sui miei gradiscono... snort

confermo anch'io al limite puoi tagliare i rami danneggiati,storti o piegati altrimenti se sta bene lascialo cosi e ricorda non tagliare mai la cima altrimenti crescerebbe solo in larghezza piuttosto che in altezza ok capo

Il pino non si pota ok capo ma .. per quale motivo?
sicuramente il mio, la cima non la taglierò mai, vorrei vederlo crescere bello alto.
ma ... come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù. quindi taglierei i rami per 1/3 del tronco. ma ditemi voi come è meglio fare.

grazie!!
in primis l'effetto estetico,e poi perchè è una pianta che non ama molto le potature e poi toglieresti la sua forma naturale....però non capisco una cosa....quanto alto è la pianta in questione?perchè hai parlato di giovane pianta..è tutto e niente! ok capo Very Happy ok capo

è alto all' incirca 6/7 mt, con un fusto di diamentro 20/25cm ... è nato spontaneo ed è l'unico che ho nel mio bosco.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  NIBBIO il Lun Nov 12, 2012 7:27 pm

gian66 ha scritto:
come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù.


per la stessa ragione io che nel mio giardino ho un cipresso alto circa 8 metri e dato che di abbatterlo non se ne parla, sono stato costretto ad una cimatura forzata...
esteticamente adesso è bruttissimo, ma visto che la provinciale passa a meno di 5 metri da lui, onde evitare danni da neve e spiacevoli complicazioni, sono stato costretto a tagliare la punta (tale operazione era già stata fatta una volta 8 anni fà e dalla punta che aveva ricacciato, non sembrerebbe che la pianta avesse patito troppo)
spero che anche questa volta abbia la forza di ripartire altrimenti sarebbe veramente un peccato... bonk!bonk!
avatar
NIBBIO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 30
Località : SANFRONT VALLE PO

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Nov 12, 2012 8:07 pm

gian66 ha scritto:
Il pino non si pota ok capo ma .. per quale motivo?
sicuramente il mio, la cima non la taglierò mai, vorrei vederlo crescere bello alto.
ma ... come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù. quindi taglierei i rami per 1/3 del tronco. ma ditemi voi come è meglio fare.
La capitozzatura di conifere vuol dire nel 90% dei casi rovinarle.
I rami non si rigenerano dal tronco se tagliati.
Per la stabiità non serve a nulla tagliare i rami in basso, serve solo per far piegare in basso i rami soprastanti.
Pini ed abeti non hanno radici profonde e crescono in terreni poveri e rocciosi, in terreni argillosi sono pericolosi non per la neve ma per il vento che li sradica.
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  gian66 il Mar Nov 13, 2012 9:41 am

ferrari-tractor ha scritto:
gian66 ha scritto:
Il pino non si pota ok capo ma .. per quale motivo?
sicuramente il mio, la cima non la taglierò mai, vorrei vederlo crescere bello alto.
ma ... come è già successo ai miei vicini, ho il timore che la neve (in primavera qui da noi, a volte ne viene giù oltre 1 mt) lo butti giù. quindi taglierei i rami per 1/3 del tronco. ma ditemi voi come è meglio fare.
La capitozzatura di conifere vuol dire nel 90% dei casi rovinarle.
I rami non si rigenerano dal tronco se tagliati.
Per la stabiità non serve a nulla tagliare i rami in basso, serve solo per far piegare in basso i rami soprastanti.
Pini ed abeti non hanno radici profonde e crescono in terreni poveri e rocciosi, in terreni argillosi sono pericolosi non per la neve ma per il vento che li sradica.

ottima spiegazione ok capo ho capito Very Happy
i pini dei miei vicini sono vecchi, credo che abbiano almeno 50 anni, e sono molto alti e grandi, innoltre il terreno è in pendenza.
forse questo è il motivo per cui, avendo radici non troppo profonde, la neve li butta giù.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Dan56k il Mar Nov 13, 2012 9:45 am

Ecco cosa ne penso io dei pini (letto da poco in un libro):

"Il cipresso, insieme ai pini, faceva parte di quei milioni di piante che le Comunità Montane, o chi per loro, hanno distribuito gratuitamente a miriadi di piccoli proprietari di terreni negli anni ’60 e ’70. Per chissà quale politica perversa di ripopolamento vegetale: cipressi e pini non sono essenze autoctone della macchia mediterranea tipica di queste zone.
Oltretutto, i cipressi tanto tanto, sono brutti ma danni non ne fanno, salvo quando crollano all’improvviso e senza alcuna ragione apparente sopra il tettino della tua Mercedes appena comperata, ma i pini sono una dannazione peggio della grandine. Quelle miriadi di proprietari (compresi mio padre e mio zio, e pure il mio attuale suocero) che attratti dalla gratuità hanno piantato contenti plètore di pini nei loro piccoli lotti, oggi si ritrovano tutti con muretti scalzati e distrutti, pareti lesionate, travi di fondazione sollevate, manti di asfalto rigonfiati, lastricature divelte, piscine fessurate e prati ingobbiti. Perché, si sa, le radici dei pini sono superficiali, e camminano, e si ingrossano. I pini stanno bene in montagna, o a Napoli."

Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2478
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  AndreaB il Mer Nov 14, 2012 6:00 am

Le radici degli alberi sono superficiali se il terreno è compattato, asfittico o comunque povero di ossigeno. Le specie di Pinus sono le uniche che riproducono il fittone anche dopo la zollatura, a differenza delle altre specie che non sono più in grado di farlo. In ogni caso il fittone va a morire, perché perde il suo ruolo, a favore di un apparato fascicolato orizzontale.
La questione della cimatura, come quella della capitozzatura è prevalentemente di natura fitostatica. Il taglio di grossi diametri, con conseguente perdita di grosse porzioni di chioma, induce la morte della relativa porzione di apparato radicale precedentemente nutrita. Si ha quindi l'avvio di una degenerazione senza controllo causata da patogeni fungini. Nelle conifere (ginko compreso) l'asportazione della gemma apicale induce la concorrenza di tutte le altre gemme così che i rami tendano ad avere uno sviluppo verticale con la formazione di numerose nuove cime. Questo produce la moria di una parte di radici (vedi sopra) e l'innalzamento del baricentro per effetto del rigoglio vegetativo. Si viene a creare, così, un albero con maggiore peso dove dovrebbe averne meno, che oppone notevole forza al vento non avendo più una forma a punta ed essendo una chioma molto compatta. In ultimo rimane un albero orrendo e senza funzioni ecologico-sanitarie.
Per i cipressi vale il discorso della degenerazione dell'apparato radicale e di tutti i problemi connessi oltre che a quello estetico.

AndreaB
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 28.02.11
Località : Erba (CO)

http://www.salusarboris.it

Tornare in alto Andare in basso

sequoie !

Messaggio  luca31 il Ven Ago 30, 2013 5:40 pm

ho scoperto poco fa che in italia nel 1800 sono state messe a dimora delle sequoie azz ...quindi volevo passarvi il link che dice dove le si possono trovare per chi ama love questi colossi della natura. Tralaltro questo sito dice anche dove trovare alberi millenari nel nostro paese. Spero di aver fatto cosa gradita http://homoradixnew.wordpress.com/sequoie/

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4813
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 39
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Robinia il Ven Ago 30, 2013 7:39 pm

Grazie Luca,mi hai fatto un bellissimo regalo!!
avatar
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1722
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 40
Località : colli............

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  luca31 il Ven Ago 30, 2013 7:49 pm

Robinia ha scritto:Grazie Luca,mi hai fatto un bellissimo regalo!!
non sai quanto mi fa piacere, robinia . La foresta dei redwood in nord california è un altro regalo che vorrei proprio farmi. Ma per farsi un bel regalo non è necessario attraversare l'atlantico !

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4813
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 39
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  ferrari-tractor il Dom Set 01, 2013 7:15 pm

Luca 31 ha scritto: La foresta dei redwood in nord california è un altro regalo che vorrei proprio farmi. Ma per farsi un bel regalo non è necessario attraversare l'atlantico !
Per lavoro a volte mi capita di passare in California, ma non ho mai tempo per il turismo.
Però recenteente ho visitato una grossa industria dove la sede è stata ultimata nel 1972.
Nel giardino interno avevano piantato delle sequoie, e credetemi sono già da 50-60cm di diametro alla base per un 25m di altezza così ad occhio.
Io ci farei un pensierino come legno da vendere...
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  luca31 il Dom Set 01, 2013 10:14 pm

ferrari-tractor ha scritto:
Luca 31 ha scritto: La foresta dei redwood in nord california è un altro regalo che vorrei proprio farmi. Ma per farsi un bel regalo non è necessario attraversare l'atlantico !
Per lavoro a volte mi capita di passare in California, ma non ho mai tempo per il turismo.
Però recenteente ho visitato una grossa industria dove la sede è stata ultimata nel 1972.
Nel giardino interno avevano piantato delle sequoie, e credetemi sono già da 50-60cm di diametro alla base per un 25m di altezza così ad occhio.
Io ci farei un pensierino come legno da vendere...
Se sei nella zona della highway 5 ci sei vicino e ti vedi una cosa che non te la dimentichi mai più. Se puoi..vacci..

Nel 1850 c'erano 800000 ettari di redwood ( la sequoia sempervirens  il vegetale più alto del mondo, fino a 100 metri ) nel nord california . Dopo un secolo ( colonizzazione dell'uomo bianco ) il 90 % era stato abbattuto per utilizzo edile. Con lo sterminio di quasi tutti i nativi americani che abitavano lì da 3000 anni .

Scusate l' OT

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4813
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 39
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  gian66 il Lun Set 02, 2013 10:53 am

Luca 31 ha scritto:ho scoperto poco fa che in italia nel 1800 sono state messe a dimora delle sequoie azz ...quindi volevo passarvi il link che dice dove le si possono trovare per chi ama love questi colossi della natura. Tralaltro questo sito dice anche dove trovare alberi millenari nel nostro paese. Spero di aver fatto cosa gradita http://homoradixnew.wordpress.com/sequoie/
grazie Luca del link ok capo  veramente interessante!
non lontano da casa mia, in un bel parco (privato), vi sono due sequoie alte 45 mt con una circonferenza di 10 mt circa.
ogni volta che le ammiro, resto impressionato per la loro imponenza.
avatar
gian66
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 50
Località : Prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  ferrari-tractor il Lun Set 02, 2013 11:02 am

gian66 ha scritto:
non lontano da casa mia, in un bel parco (privato), vi sono due sequoie alte 45 mt con una circonferenza di 10 mt circa.
ogni volta che le ammiro, resto impressionato per la loro imponenza.
Davvero?
Riescono a vivere nel nostro clima con temperature ben sotto lo zero di inverno?
avatar
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8009
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 36
Località : Prov. Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Poseidon X6 il Lun Set 02, 2013 11:06 am

Anche nella mia zona (provincia di Biella) ce ne sono parecchie: non solo le 4 nel link postato da Luca31, ma almeno altre due o tre in parchi privati.
Sono davvero impressionanti: se già gli onnipresenti cedri sono imponenti, le sequoie sono maestose Very Happy 
avatar
Poseidon X6
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 26.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  luca31 il Lun Set 02, 2013 11:18 am

gian66 ha scritto:
Luca 31 ha scritto:ho scoperto poco fa che in italia nel 1800 sono state messe a dimora delle sequoie azz ...quindi volevo passarvi il link che dice dove le si possono trovare per chi ama love questi colossi della natura. Tralaltro questo sito dice anche dove trovare alberi millenari nel nostro paese. Spero di aver fatto cosa gradita http://homoradixnew.wordpress.com/sequoie/
grazie Luca del link ok capo  veramente interessante!
non lontano da casa mia, in un bel parco (privato), vi sono due sequoie alte 45 mt con una circonferenza di 10 mt circa.
ogni volta che le ammiro, resto impressionato per la loro imponenza.
immaginiamoci una foresta con esemplari di 1000 2000 anni , gian ...


Io sono profondamente ignorante in materia ma spero non si facciano danni a piantare alberi a casaccio in un continente o nell' altro . Gli ecosistemi non sono un giocattolo. In altri tempi c'erano sequoie anche in europa. Poi...puff !  ...

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
avatar
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4813
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 39
Località : parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  andy82 il Mer Nov 13, 2013 4:33 pm

salve a tutti, sarebbe fantastico se uno di voi che si trova vicino a queste meraviglie della natura ci potrebbe far vedere qualche foto ...
volevo chiedervi un'informazione: che diferenza cè (come densita del legno per ardere) tra l'abete e il pino?
io abito al'elba ed'e pieno di pini maritimi tutti potati con la chioma a mo di bonsai apunto per non farli sradicare dai venti forti di  N-NW-W che sono tra i piu violenti e a volte anche S-SE però di minori intensita.tutti disdegnano il pino come legno da bruciare e anche l'eucaliptus cosa che a me (dato che sono piu poveraccio) fa comodissimo perchè lo posso rimediare gratuitamente o al limite abatendo qualche albero che da fastidio. sono una peste come ha ben detto andrea rovinano ogni struttura e rialzano tutto da strade asfaltate a marciapiedi e aiole e via dicendo. un saluto a tutti e buona legna,andy.
avatar
andy82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 17.01.13
Età : 35
Località : capoliveri l'isola d'elba

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Dan56k il Mer Nov 13, 2013 6:12 pm

avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2478
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  andy82 il Gio Nov 14, 2013 9:59 pm

grazie dan , gentillissimo.
avatar
andy82
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 17.01.13
Età : 35
Località : capoliveri l'isola d'elba

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Riccardin il Ven Nov 15, 2013 12:04 pm

Ciao a tutti, dopo aver letto tutti i precedenti post relativi alle conifere sento la necessità di chiedervi un consiglio.

Vi spiego il problema. A ridosso della casa in campagna della mia ragazza ci sono un grosso cipresso ed un enorme cedro del libano, entrambi secolari. Inutile dilungarsi nella descrizione dei danni causati da queste piante: grondaie del tetto sempre piene di foglie, pigne, galbule ecc, muretti e lastre di pavimentazione scalzate e distrutte, rigonfiamenti del terreno e via discorrendo.

Il primo ha la classica (bella) forma conica e mi sembra di aver capito che è meglio evitare di potarlo. C'è un però, a 3-4 metri da terra viene attraversato da dei fili della corrente.. Che fare? Mica posso tagliare solo quei rami circostanti creando un buco, una sorte di galleria...gli rovino la forma ed esteticamente diventa inguardabile..

Il cedro invece è altissimo (a occhio 30 m) ed un giardiniere passando mi ha consigliato vivamente di abbassarlo (tagliando la punta di almeno un paio di metri) per evitare che il vento lo faccia sradicare o che un temporale magari lo "spacchi". Cadrebbe giusto giusto o sulla casa della mia ragazza o su quella del vicino.
Qui gli esperti mi sembra dicano che è meglio evitare questa pratica poichè la pianta poi vegeterebbe lateralmente, appesantendosi e rischiando in egual modo, o addirittura maggiormente, di schiantarsi..

Che fare quindi? Dalle mie parti "il taglio della punta" è una pratica molto utilizzata per i pini/abeti a ridosso delle case..

Riccardin
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 26.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Dan56k il Ven Nov 15, 2013 1:26 pm

Le conifere mal sopportano le potature. Sarebbe meglio dire "supportano", in quanto il problema è soprattutto dal punto di vista estetico. Un conto è potare i rami bassi di un pino asportandoli completamente, un conto è tagliare la punta di pini, cipressi o cedri del libano. La forma ne verrebbe irrimediabilmente compromessa. In taluni casi è molto meglio togliere del tutto la pianta.
Dan
avatar
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2478
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Don Camillo il Ven Nov 15, 2013 2:17 pm

Dan56k ha scritto:Le conifere mal sopportano le potature. Sarebbe meglio dire "supportano", in quanto il problema è soprattutto dal punto di vista estetico.
Pienamente d'accordo.
A fine settembre ho praticato un abbattimento di 3 abeti ai quali una decina di anni or sono era stata tagliata la punta.
snort Uno scempio a livello estetico snort

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
avatar
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 52
Località : Svizzera Italiana

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONIFERE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum