Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Motosega tuttofare per pulizia bosco
Da IlFaco Ieri alle 9:46 pm

» Rimozione frizione elettromagnetica dei coltelli su trattorino Castelgarden
Da Marino Gianessi Ieri alle 6:27 pm

» Sostituzione lame trattorino mtd smart 125re
Da iamko78 Ieri alle 5:37 pm

» Carburazione Husqvarna 236
Da carlo f Ieri alle 4:59 pm

» Stihl Contra 1106
Da renato gaj Ieri alle 2:38 pm

» Polvere di segatura fine nel carburatore della motosega per scarso filtraggio- Husqvarna 2100 CD
Da belcanto Ieri alle 12:31 pm

» Restauro Alpina PR350
Da falcetto Ieri alle 5:57 am

» Taglio bosco su proprietà altrui - normative
Da wildwildcat Ven Ott 15, 2021 12:47 pm

» Acquisto motosega nuova quale scegliere
Da Daniele23 Ven Ott 15, 2021 12:34 pm

» Come iniziare a lavorare nel mondo forestale?
Da triboletto Ven Ott 15, 2021 12:00 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da fabio 57 Ven Ott 15, 2021 7:45 am

» Buongiorno, vorrei un consiglio sull'acquisto di una motosega
Da 7x3 Ven Ott 15, 2021 7:00 am

» PARASASSI E TRACOLLE
Da belcanto Ven Ott 15, 2021 6:53 am

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da falcetto Gio Ott 14, 2021 4:19 pm

» McCulloch Mac Pro 72 usata?
Da luca31 Gio Ott 14, 2021 7:47 am

» MOTOZAPPE - parte 2
Da jacoposv Mer Ott 13, 2021 12:48 pm

» modulo elettronico sostitutivo puntine
Da il mecc Mer Ott 13, 2021 6:25 am

» incontri ravvicinati
Da belcanto Mar Ott 12, 2021 6:39 pm

» come e quando raccogliere legna a terra
Da Camaro71 Mar Ott 12, 2021 2:53 pm

» Efco 131: pompa olio
Da falcetto Mar Ott 12, 2021 2:38 pm

» Acquisto nuova motosega
Da MichelangeloTesta Mar Ott 12, 2021 12:59 pm

» Rimessaggio e lubrificazione cilindro
Da peppe30679 Mar Ott 12, 2021 10:26 am

» Consiglio acquisto motosega
Da ferrari-tractor Mar Ott 12, 2021 7:19 am

» Cigolìo coppia conica
Da falcetto Mar Ott 12, 2021 6:43 am

» Barra che non scende.
Da falcetto Mar Ott 12, 2021 6:31 am

» Motozappe Brumi miscela trasmissione a cinghia
Da loker Lun Ott 11, 2021 10:02 pm

» Scuotitore a scoppio problema
Da Shard8 Lun Ott 11, 2021 6:43 pm

» Husqvarna 543XP nuova problemi a restare in moto
Da peppe30679 Lun Ott 11, 2021 6:11 pm

» Identificazione modello Stihl
Da Bubz Lun Ott 11, 2021 5:18 pm

» DECESPUGLIATORI PROFESSIONALI E FORESTALI - parte 2
Da luca31 Lun Ott 11, 2021 4:58 pm

» Piatto lame John Deere gt 235
Da Mister57 Lun Ott 11, 2021 9:34 am

» Motosega hobby vs professionale per uso occasionale
Da Luigi_67 Lun Ott 11, 2021 8:16 am

» Active 6.5 brutale
Da luca31 Dom Ott 10, 2021 7:58 pm

» Motosega Stihl MS250
Da cinquino Dom Ott 10, 2021 6:45 pm

» DISCHI, LAME e simili
Da belcanto Sab Ott 09, 2021 1:46 pm

» Motosega Husqvarna 266xp corrente o carburatore?
Da William agnesi Sab Ott 09, 2021 9:48 am

» Consiglio acquisto decespugliatore da scarpata
Da galero96 Ven Ott 08, 2021 7:16 pm

» TRATTORINI RASAERBA
Da luca31 Ven Ott 08, 2021 10:40 am

» La motosega nn parte
Da SQUARCI Ven Ott 08, 2021 5:44 am

» Carburatore Walbro WT 695
Da lucky62 Gio Ott 07, 2021 6:26 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21914 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Xxliberoxx

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 284592 messaggi in 14541 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 53 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 53 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap30%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap35%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap12%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap2%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap4%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap5%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap2%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap9%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_lcap1%Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Castagne e castanicoltura

+56
mikhele
Rondine
ferrari-tractor
Roberto1962
gian66
Luigite
SCIROKKO87
rg7474
Cortinarius
coriasco
steo92
Na paca de legne
simone.cc94
RodiZegna
zio jimmy
triboletto
Ballanz
morris ugo
fabry_mhr
marvinm
Nonno_sprint
alby4everR
belcanto
speedsonic
nuvolo
jukurlason
iury1977
miky_dj
lovato
Ceppo77
stefano.danieli
dautàrr
Il Celtico
Genchy
volpetus
Ghepardo
passione
nitro52
Berno197
Vittorio R
Don Camillo
silvano68
ValliGenovesi
daly1992
luca31
Alessio510
Stepmeister
faldi
pivello
Dan56k
Leos86
worior
Stihl 026
ghezzi
marco63
piccolo boscaiolo
60 partecipanti

Pagina 9 di 17 Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 13 ... 17  Successivo

Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto Ven Set 15, 2017 7:20 pm

Inizio pulizia castagneto:tre ore di decespugliatore da due KW (non si vede tutto)

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Dscn0211

Paragone.

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Dscn0210

Potenti mezzi all'opera:

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Dscn0218
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  faldi Sab Set 16, 2017 8:18 am

Bellissimo, che piante stupende, dopo la pulizia sarà un campo da golf ok capo
faldi
faldi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 27.05.13
Località : tra il Piave e il Livenza

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Sab Set 16, 2017 7:03 pm

bel lavoro ok capo

io ho terminato oggi pomeriggio, avevo ancora un tratto da trinciare con falciatrice ferrari 530 e trincia berta da 65cm, già che c'ero ho approfittato ed ho pulito ancora un altro pezzo "nuovo" nel senso che prima non mi ci ero mai messo... diciamo che di posti da pulire ne ho tanti Very Happy
Incredibile come quella macchina si sgranocchi noccioli robinie e castagni da 2-3cm What a Face

Comunque, terminata la trinciatura sono andato a fare un giro ed ho notato una pianta, di quelle che avevo fatto potare ad inizio anno, che aveva un po' di ricci tra il verde e marrone. Mi sono detto "no non può già far scendere castagne a metà settembre", e poi girandoci attorno mi sono riempito le tasche...
Prime caldarroste dell'annata, purtroppo poco saporite (un po' di bacato... speriamo bene per le altre)

Una domanda: Belcanto, ma poi cosa ne fai dell'erba? la rastrelli e la bruci o la metti da parte?


Ultima modifica di ferrari-tractor il Sab Set 16, 2017 7:07 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : correzione errori)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy Dom Set 17, 2017 9:43 am

bellissimi belcanto chissa' quanti anni avranno, da me le secolari sono morte quasi tutte, forse perche' si e' abbandonato la cura del bosco?

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto Dom Set 17, 2017 4:59 pm

Si ipotizza un'età attorno a novecento anni.
Il castagno ha bisogno di molta luce,nel fitto le piante più vecchie muoiono.
Da me,quelle che sono sopravvissute sono a 15-20 metri una dall'altra.
ferrari-tractor ha scritto:bel lavoro ok capo
Una domanda: Belcanto, ma poi cosa ne fai dell'erba? la rastrelli e la bruci o la metti da parte?
L'erba è abbondante solamente negli spazi aperti,sotto le piante grandi c'è poca roba.
In ogni caso,rastrello vicino alle radici poi trito e ritrito con un trinciaerba leggero attaccato al trattorino.
Può rimanere un po' di "letto" che non pregiudica la raccolta manuale.
Un tempo si rastrellava facendo grosse andane,si bruciava e il castagneto era più sano.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Dom Set 17, 2017 6:25 pm

belcanto ha scritto:
Un tempo si rastrellava facendo grosse andane,si bruciava e il castagneto era più sano.
Vero, ora però la pratica è fortemente scoraggiata se non vietata per ovvi motivi.
Però è vero, specie con i ricci e le castagne bacate il fuoco è ottimo e ti consente di ridurre l'infestazione di insetti nocivi.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto Lun Set 18, 2017 1:50 pm

Belcanto, i tuoi castagno della prima foto, quelli bifidi per intenderci, sono innestati?
Leggevo da qualche parte (forse sul forum) che l'antagonista del cinipide alloggia in inverno sotto le foglie del castagno mi sembra, quindi pulire tutto a fondo e bruciare, se non mi sbaglio, non è consigliato.

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Lun Set 18, 2017 1:54 pm

l'antagonista del cinipide sverna nelle galle delle foglie, che tipicamente rimangono attaccate ai rami.
La raccomandazione è di non bruciare le potature prima di giugno-luglio.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  belcanto Lun Set 18, 2017 6:56 pm

triboletto ha scritto:Belcanto, i tuoi castagno della prima foto, quelli bifidi per intenderci, sono innestati?

La pianta in primo piano e una varietà selvatica che noi chiamiamo molana
Buona da farina ma non dolcissima,migliora la durabilità della farina stessa.

La grande pianta in secondo piano è innestata a marrone biondo.
Si tratta di una varietà molto pregiata dal profumo e sapore inimitabile.
Per contro,ha bassa durabilità e va consumato entro otto dieci giorni se non trattato.
Diffusa sopratutto sull'appennino Bolognese-Fiorentino.

Anche a me hanno detto le stesse cose riguardo l'antagonista del cinipide.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  RodiZegna Lun Set 18, 2017 7:13 pm

Come va col cinipide ?

Si è arrivati a quel famoso punto di equilibrio tra parassita e antagonista a cui si mirava ?

RodiZegna
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 11.09.17

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Lun Set 18, 2017 7:20 pm

nella mia zona (basso piemonte) si c'è equilibrio da 2-3 anni con galle praticamente sparite.
Ho sentito che nella zona della valle Pesio, dove per primi sono partiti i lanci dell'antagonista, si sono viste di nuovo qualche galla ma nulla di allarmante.
Un po' di altalena è naturale a mio parere, l'importante è che l'infestazione rimanga contenuta.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy Lun Set 18, 2017 8:50 pm

ragazzi io ho alcuni giovani castani che ogni anno producono fioriture multiple con ricci che non portano mai a maturazione, sono inesperto ma non mi sembra una cosa normale, ai vostri castani succede? ecco foto fatte questa seraCastagne e castanicoltura - Pagina 9 Img_3011
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Img_3012
stanno fiorendo tuttora abbondantemente.

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  triboletto Lun Set 18, 2017 10:20 pm

Grazie Belcanto, piante magnifiche.
Sulle alpi basso torinese da tre anni che la situazione è migliorata moltissimo. Ogni tanto si vedono delle galle ad inizio stagione su piante giovani, ma di certo nulla a che vedere con le annate 12 e 13.

triboletto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Mar Set 19, 2017 7:03 am

zio jimmy ha scritto: ragazzi io ho alcuni giovani castani che ogni anno producono fioriture multiple con ricci che non portano mai a maturazione, sono inesperto ma  non mi sembra una cosa normale 
No, è strano che continuino a rifiorire a settembre... perlomeno sulle varietà tradizionali che ho io non succede, non so sugli ibridi eurogiapponesi o cinesi.
Affinchè vadano bene a maturazione, serve che dopo la fioritura (fine giugno-inizi luglio) piova un po'... il castagno risente della siccità (quest'anno chissà che cosa esce...)

Aggiunta: altra cosa, di che varietà sono? sono piante isolate? Alcune varietà sono sterili e richiedono l'impollinazione da parte di altre piante o dei castagni selvatici
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  nuvolo Mar Set 19, 2017 10:35 am

Premesso che non è il mio campo, nella "mia" zona appenninica si ritiene che al castagno il secco non faccia male -anche se quest'anno ce n'è stato davvero tanto- e i vecchi dicono che dopo il secco a settembre però deve piovere per poter raccogliere, come dire "non tutto è perduto".
Può dipendere dai soliti vari fattori (cultivar, esposizione ecc)?

Comunque, i miei complimenti a tutti voi che portate avanti i castagneti, è un peccato vedere certi boschi anche con esemplari secolari ormai lasciati a se stessi dopo il tanto lavoro fatto, soprattutto dove c'è pendenza.

nuvolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 29.04.16

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  RodiZegna Mar Set 19, 2017 7:06 pm

ferrari-tractor ha scritto:nella mia zona (basso piemonte) si c'è equilibrio da 2-3 anni con galle praticamente sparite.
Ho sentito che nella zona della valle Pesio, dove per primi sono partiti i lanci dell'antagonista, si sono viste di nuovo qualche galla ma nulla di allarmante.
Un po' di altalena è naturale a mio parere, l'importante è che l'infestazione rimanga contenuta.


Ottimo, mi ricordo che al tempo si era temuto il peggio..

RodiZegna
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 11.09.17

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  zio jimmy Gio Set 21, 2017 8:32 pm

ferrari-tractor ha scritto:
zio jimmy ha scritto: ragazzi io ho alcuni giovani castani che ogni anno producono fioriture multiple con ricci che non portano mai a maturazione, sono inesperto ma  non mi sembra una cosa normale 
No, è strano che continuino a rifiorire a settembre... perlomeno sulle varietà tradizionali che ho io non succede, non so sugli ibridi eurogiapponesi o cinesi.
Affinchè vadano bene a maturazione, serve che dopo la fioritura (fine giugno-inizi luglio) piova un po'... il castagno risente della siccità (quest'anno chissà che cosa esce...)

Aggiunta: altra cosa, di che varietà sono? sono piante isolate? Alcune varietà sono sterili e richiedono l'impollinazione da parte di altre piante o dei castagni selvatici
non so che ibridi sono, la varieta' e' marrone di cuneo, ho 5 piante, 10 metri equidistanti, le castagne le fanno(anche molto grosse)ma matura solo la prima fioritura, qui' da me oltre la siccita' mi e' gelata la prima fioritura e se faccio  mezza padella di caldarroste sono fortunato,  domenica ho fatto un giro a chiodini(niente di niente) ma ho visto molti ricci minuscoli caduti , non vorrei sbagliarmi ma  dalle mie parti prevedo una misera raccolta spero di smentirmi da solo

zio jimmy
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 14.01.17
Località : valtellina

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Ven Set 22, 2017 2:50 pm

zio jimmy ha scritto:la varieta' e' marrone di cuneo
Marrone di cuneo non è una varietà ma una denominazione, comunque se per caso sono marroni di chiusa di pesio (tra le più pregiate), hai due problemi
1) sono sterili, ti serve un impollinatore, va bene anche un castagno selvatico
2) sono abbastanza sensibili alla posizione ed al suolo, il pH deve essere acido ed il suolo non compatto, fresco ma abbastanza drenante; patiscono siccità e il vento specie se freddo
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  fabry_mhr Dom Ott 15, 2017 11:00 am

Ragazzi ma voi per arrostire le castagne in modo veloce evitando il caminetto, usate il classico barile d'olio tagliato??

fabry_mhr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 119
Data d'iscrizione : 04.02.13

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  RodiZegna Dom Ott 15, 2017 9:36 pm

Io uso un focolare costruito ammassando delle pietre ...

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Il-fuoco-nel-focolare-di-pietra-65141723


(non è il mio, la foto l'ho presa in rete, ma il concetto è quello)

RodiZegna
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 11.09.17

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  simone.cc94 Mar Ott 17, 2017 8:54 pm

Salve a tutti sono del Lazio, anche qui abbiamo parecchie zone dominate dai Castagni. Quest'anno la quantità dei frutti raccolti è stata discreta rispetto agli ultimi anni (8 circa) in cui i parassiti hanno fatto il loro sporco lavoro. La Cinipide, la Cydia splendana (fa cascare i ricci dalle piante precocemente riducendo drasticamente la quantità dei frutti che raggiungono la completa maturazione), Balanino e altri insettacci. Purtroppo da noi combattono le malattie delle piante con prodotti chimici (Karate), mentre i rimedi biologici molto spesso (ma non da tutti) non vengono proprio presi in considerazione. Quest'anno sembra che la stagione calda abbia cambiato un po' le cose: gli insetti non si sono riprodotti e praticamente tutti i ricci sono arrivati a maturazione. Mediamente il guasto interno dei frutti è quasi inesistente, ma le pezzature più grandi arrivano a circa 90 frutti (per le castagne). Questa è la debolezza del raccolto di quest'anno.
I marroni invece sono di media 20-30 frutti sotto, 60-70 di pezzatura, molto belli.
I metodi di raccolta che usiamo sono principalmente 2:
- Raccolta con Semovente: macchina indipendente che raccoglie i frutti senza bisogno di essere ammassati
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 C300s-10
-Raccolta con macchina Facma trainata dal trattore: 2 tubi aspiranti, 2 operatori che aspirano le masse di frutti.
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 C300t-10
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Hqdefa10
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Mqdefa10
Io personalmente utilizzo una macchina Facma 300 con modifica Pietracci: sono stati eliminati i 2 tubi manuali e sostituiti da un sistema di raccolta automatico.
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 20171033

Ci sono più metodi per ammassare le castagne:
di solito si usano sia soffiatori sia scopatrici motorizzate che creano lunghi cordoni di dimensioni costanti.
Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Scopat10
simone.cc94
simone.cc94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.05.17
Località : Provincia di Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Mer Ott 18, 2017 7:19 am

beh belle macchine, ma per pezzi pianeggianti.
Personalmente raccolgo a mano, volevo meccanizzarmi ma le aspiratrici sono troppo ingombranti e richiedono almeno 50cv, nei miei boschi non ci passo...
senza contare che se fa delle annate siccitose come questa mi muoiono le piante very cry
Nulla, speravo domani e venerdì per della pioggia ma le previsioni non danno acqua, terribile

Curiosità, quando incominciano a cadere le foglie danno problemi alle aspiratrici? Cosa ne fai dello scarto (foglie, ricci...), lo ammucchi da qualche parte?
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  simone.cc94 Mer Ott 18, 2017 11:49 am

Nei castagneti é diverso: li teniamo molto puliti. Trinciamo l'erba 2  o più volte l'anno, tagliamo a mano quella nei punti scoscesi; poi bruciamo per pulire (speialmente nel periodo antecedente la raccolta)  lasciando un bel pratino. Nonostante ciò in terra si può trovare di tutto: da piccoli sassi a pezzetti di frasche. Le aspiratrici raccolgono tutto: frutti, ricci, fogliame, sassi.. Poi c'é un sistema all'interno grazie al quale riescono a pulire i frutti da tutto ciò che é lo scarto.
Leggi il funzionamento nel seguente link (molto riassuntivo)
https://www.facma.it/raccoglitrici-trainate.asp
Le macchine trainate, grazie ai tubi lunghi più di 20 metri ciascuno, possono raccogliere anche nei pezzi più scomodi. Poi ci si aiuta con soffiatori e scopatrici, come già illustrato precedentemente.
Tutto lo scarto viene scartato e soffiato fuori dalla macchina, poi si ammucchia e si brucia. Il risultato dopo la raccolta é un castagneto pulitissimo e molto piacevole alla vista. Naturalmene fatica a parte hahahahaaaa!!!
Un video dimostrativo.
https://youtu.be/Ek1P7AMmTJg
In questo caso alla macchina sono stati giuntati i due tubi aspiranti, ricavandone solo uno ma di lunghezza doppia. Dopo la raccolta molti raccoglitori passano direttamente alla fase vendita. Alcuni invece selezionano a mano i frutti dopo la raccolta.
Saluti
Simone
simone.cc94
simone.cc94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.05.17
Località : Provincia di Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  ferrari-tractor Mer Ott 18, 2017 12:17 pm

si, so che le aspiratrici hanno diversi sistemi di pulitura e mi pare di aver capito che almeno nel tuo caso funzionano bene.

Nel mio caso non voglio/posso bruciare, cerco di ammucchiare le foglie e poi trinciare.
Dato che ho prevalentemente boschi in pendenza estrema, sto pensando di realizzare dei contenitori in paleria in cui ammassare le foglie per farle decomporre
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12135
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  simone.cc94 Mer Ott 18, 2017 12:27 pm

Le foglie si decompongono più velocemente se vengono trinciate. Altrimenti si creano belli strati. Di sicuro quando ci sono tutte quelle foglie in terra la raccolta é più difficoltosa sia a mano sia a macchina. Bella idea di farle decomporre nei contenitori. Però dovresti posizionarli in luoghi distanti dalle piante in modo da non far cadere le castagne al loro interno.
simone.cc94
simone.cc94
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.05.17
Località : Provincia di Viterbo

Torna in alto Andare in basso

Castagne e castanicoltura - Pagina 9 Empty Re: Castagne e castanicoltura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 9 di 17 Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 13 ... 17  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.