Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» TESTINE A FILO e fili di vario genere
Da MAX68 Oggi alle 4:03 pm

» McCulloch mac 120
Da José Oggi alle 2:22 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da Cent83 Oggi alle 2:02 pm

» Consiglio nuovo acquisto
Da belcanto Oggi alle 1:52 pm

» SI SPEGNE SE ACCELERO
Da blo56 Oggi alle 9:27 am

» consiglio acquisto decespugliatore media potenza
Da Luigi_67 Oggi alle 8:57 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da Paolone Oggi alle 8:44 am

» ACTIVE 39.39 sostituzione cilindro
Da manhaus71 Oggi alle 12:58 am

» Zenoah G3800 aspirazione aria
Da nytro Ieri alle 10:27 pm

» Sequoia - redwood
Da Paolone Ieri alle 8:17 pm

» Pietra LS-Pierre Faux Bahco
Da belcanto Ieri alle 7:32 pm

» SOFFIATORI
Da andrio1979 Ieri alle 6:33 pm

» Carburatore soffiatore Stihl BR600
Da falcetto Ieri alle 5:12 pm

» Restauro OLEOMAC 240
Da nytro Ieri alle 3:35 pm

» Husqvarna 585 - 592 xp
Da Huskyaddict Ieri alle 12:41 pm

» Anticipo accensione motore JLO L101
Da Franco20 Ieri alle 10:53 am

» Oleomac 962
Da nitro52 Ieri alle 10:21 am

» Adattare pistone su oleomac 240
Da Alessio510 Ieri alle 8:28 am

» McCulloch promac510 bobina
Da Alessio510 Ieri alle 8:27 am

» Ryobi 300 sj affoga
Da galero96 Ieri alle 7:22 am

» Husqvarna 346XP grippata
Da nitro52 Dom Mag 16, 2021 8:36 pm

» carburazione walbro wyk piccolo dece
Da alx Dom Mag 16, 2021 3:39 pm

» Alpina 0-70 problema olio catena
Da francesco1967 Dom Mag 16, 2021 7:34 am

» Che modello è di Alpina.?
Da nitro52 Sab Mag 15, 2021 11:37 pm

» SPACCALEGNA
Da Franco2021 Sab Mag 15, 2021 7:49 pm

» revisione Zenoah G500AVS
Da falcetto Sab Mag 15, 2021 7:43 pm

» Problema carburazione Partner S50
Da nitro52 Sab Mag 15, 2021 7:23 am

» Problema motosega cinese
Da nitro52 Sab Mag 15, 2021 7:16 am

» TOPIC PER SEGNALARE LINK OFFICINA NON FUNZIONANTI
Da Gianchi65 Ven Mag 14, 2021 10:00 pm

» Decespugliatore non parte
Da galero96 Ven Mag 14, 2021 9:29 pm

» Sostituzione primer Stihl FS 250
Da mymordomil Ven Mag 14, 2021 9:24 pm

» Cavo bobina tranciato Castor c 70
Da luca31 Ven Mag 14, 2021 8:42 pm

» ripristino decespugliatore
Da falcetto Ven Mag 14, 2021 6:21 pm

» Decespugliatore Tayakana 530B non parte
Da zorba Ven Mag 14, 2021 3:32 pm

» Decespugliatore Efco 8300 Perde potenza
Da maxking Ven Mag 14, 2021 4:01 am

» Come regolare puntine su motore minarelli
Da Raiti roberto Gio Mag 13, 2021 10:38 pm

» da loop a manubrio
Da Ciuspolo Gio Mag 13, 2021 10:22 pm

» decespugliatore stihl FR350 parte ma si spegne
Da luca31 Gio Mag 13, 2021 9:38 pm

» Identificazione modello motozappa Lampacrescia
Da falcetto Gio Mag 13, 2021 6:09 pm

» Castor C-70 anno 1976
Da mattias Gio Mag 13, 2021 1:42 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21632 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Pescatore

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 280052 messaggi in 14230 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 252 utenti online: 6 Registrati, 0 Nascosti e 246 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

arivel, caprioloinsalmì, Cent83, maxi, Paolone, Pelmar75

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 514 il Lun Mag 17, 2021 3:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap30%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap35%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap12%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap2%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap4%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap5%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap2%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap9%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_lcap1%PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Come disattivare una ceppaia?

Messaggio  jonseredVS Ven Gen 28, 2011 8:05 pm

Allora dovrei sostituire una siepe di pyracantha in giardino di una cliente, e visto che ormai è davvero vecchia anche se in ottima salute avrà sicuramente sviluppato un notevole apparato radicale, tale da rendere troppo difficoltoso la rimozione di radici e ceppaia.
secondo voi come posso disattivarla? di solito uso il RAUNDAP ma temo che mi pregiudichi la successiva nuova piantumazione.
Ho sentito anche della possibilità di usare acido...

Quale è secondo voi la situazione migliore?


Saluti
jonseredVS
jonseredVS
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 36
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  ferrari-tractor Ven Gen 28, 2011 8:38 pm

calmi e tranquilli...
l'obiettivo è far seccare una ceppaia, non inquinare una città. Very Happy
quindi niente acido o rimedi empirici della zia laureata in chimica.

Non sono un esperto e non ho mai usato il diserbante che hai citato, ma una breve lettura a questo articolo
http://it.wikipedia.org/wiki/Glyphosate
mi ha fatto passare l'idea di usarlo in futuro.
Inoltre, è un prodotto che agisce per via fogliare quindi...

Ceppaie non troppo vigorose possono essere debellate facendo dei fori col trapano in verticale e poi versandoci dentro del sale da cucina.
Parere personale: il metodo più sicuro ed ecologico alla fine è il buon piccone.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11884
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  DAMIANO Ven Gen 28, 2011 8:53 pm

sempre sciolto e versato in acqua bollente sulla ceppaia vedrai se che lavoretto.
DAMIANO
DAMIANO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 27.12.10
Età : 40
Località : ESANATOGLIA (MC)

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  garfield Ven Gen 28, 2011 9:10 pm

Non ti consiglio assolutamente di usare prodotti chimici tossici dove poi devi piantare una nuova piante.
Secondo me il rimedio al sale è da provare, anche se il metodo che io uso di solito nel mio giardino consiste semplicemente di armarsi di tanta pazienza, un piccone e molta forza.
garfield
garfield
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 06.01.11
Età : 31
Località : Capri (NA)

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  JACI Ven Gen 28, 2011 9:24 pm

ferrari-tractor ha scritto:calmi e tranquilli...
l'obiettivo è far seccare una ceppaia, non inquinare una città. Very Happy
quindi niente acido o rimedi empirici della zia laureata in chimica.

Non sono un esperto e non ho mai usato il diserbante che hai citato, ma una breve lettura a questo articolo
http://it.wikipedia.org/wiki/Glyphosate
mi ha fatto passare l'idea di usarlo in futuro.
Inoltre, è un prodotto che agisce per via fogliare quindi...

Ceppaie non troppo vigorose possono essere debellate facendo dei fori col trapano in verticale e poi versandoci dentro del sale da cucina.
Parere personale: il metodo più sicuro ed ecologico alla fine è il buon piccone.

Con tutte quelle volte che l’ho usato Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad … e poi corri perché bisognava fare un altro lavoro a discapito delle idonee misure di sicurezza!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Mi prendevano in giro perché usavo la mascherina! (per la tuta non c’era mai tempo, tanto per due minuti…) Ero giovane e molto stupido! Quando mi sono licenziato mi hanno pure chiesto il perché!!! bonk!bonk! bonk!bonk! Scusate lo sfogo OT ma quando le persone se ne approfittano di altre per il becero denaro mi fa andare fuori di testa! snort snort snort

Non so che dirti jonseredVS, personalmente non ho mai visto grosse ceppaie in una siepe di pyracantha, o almeno nulla che non fosse impossibile togliere con “l’olio di gomito”… Sicuramente come diceva ferrari tractor il raundap deve essere prima assorbito dalle foglie per poi essere traslocato fino alle radici altrimenti è inutile…
Non mi sembra neppure una pianta con grossi ricacci sinceramente, se la tagli un po’ sotto al livello del terreno, la spacchi un po’ col piccone e poi la copri non credo che tornerà a crescere tanto facilmente…
Se poi devi fare un filare intero e il tuo problema e riuscire a conservarti la schiena esistono macchine fresaceppi anche a noleggio…
Il sale personalmente non l’ho mai usato ma l’ho visto fare e la pianta è morta (anche se a parer mio non avrebbe ricacciato comunque!)
Fammi sapere cosa farai e se funzionerà, magari un giorno può servire pure a me....... Wink
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  rhove Ven Gen 28, 2011 10:07 pm

Io avevo lo stesso problema far seccare una ceppaia di nocciolo avevo provato con tanti rimedi che mi venivano in mente acqua bollente addirittura acido solforico niente appassivano le foglie per breve tempo e poi tutto come prima poi ho praticato diversi fori con il trapano e coperto di sabbia e sono riuscito perfettamente ad eliminarla la ceppaia e senza poi fare fatica il legno è marcito dopo qualche mese nel caso di jonseredVS non penso sia utile se deve ripiantare subito
rhove
rhove
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 54
Località : suzzara (mn)

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  dautàrr Ven Gen 28, 2011 11:16 pm

ferrari-tractor ha scritto:calmi e tranquilli...
l'obiettivo è far seccare una ceppaia, non inquinare una città. Very Happy
quindi niente acido o rimedi empirici della zia laureata in chimica.

Non sono un esperto e non ho mai usato il diserbante che hai citato, ma una breve lettura a questo articolo
http://it.wikipedia.org/wiki/Glyphosate
mi ha fatto passare l'idea di usarlo in futuro.
Inoltre, è un prodotto che agisce per via fogliare quindi...

Ceppaie non troppo vigorose possono essere debellate facendo dei fori col trapano in verticale e poi versandoci dentro del sale da cucina.
Parere personale: il metodo più sicuro ed ecologico alla fine è il buon piccone.

Poffarbbacco!!!
L'ho usato come il pane....
Adesso ci penserò svariate volte.
Grazie Zao
dautàrr
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 54
Località : Bologna appennino

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  dolmar85 Ven Gen 28, 2011 11:52 pm

piccolo ot, vorrei segnalare che la voce gliphosate su wikipedia è stata modificata di recente ed è ritenuta non neutrale. fino a poco tempo fa c'erano spiegazioni molto più tecniche, razionali, e meno catastrofiche.

per rispondere a jonsered, se intendi usare il roundup non ti crea problemi alle successive coltivazioni, perchè agisce per via fogliare e viene disattivato nel terreno
dolmar85
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 35
Località : San Secondo di Pinerolo

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Clorosi ferrica delle piante

Messaggio  Robinia Lun Mag 16, 2011 3:42 pm

Amici,la clorosi ferrica è giunta nelle mie povere piante di cycas! La clorosi si riconosce dal fato che le foglie si presentano gialle ma con nervature verdi,la mancanza di ferro comporta a una mal funzione della fotosintesi e comporta la mancata produzione do clorofilla cioè la sostanza che fa diventare verde le foglie.Si combatte mediante chelati di ferro.ma voi sapete qualche metodo naturale??mi hanno detto di mettere dei chiodi di ferro,che quando andranno a ossidarsi rilasciano il ferro,ma sono un pò sciettico!voi ne sapete alcuni?saluti! Neutral
Robinia
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 44
Località : colli............

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  peppone Lun Mag 16, 2011 3:52 pm

limato di ferro (meglio ancora limato di ruggine di ferro). iniettarlo nel terreno in prossimità delle radici.

******************************************************************************************************
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  zam Lun Mag 16, 2011 4:54 pm

peppone ha scritto:limato di ferro (meglio ancora limato di ruggine di ferro). iniettarlo nel terreno in prossimità delle radici.

Purtroppo questo sistema non funziona, il ferro deve essere presente in forma di ioni Fe2+ o Fe3+ altrimenti non sarà solubile in acqua e dunque la pianta non riuscirà a assimilarlo.
Il problema é legato al pH del terreno, puoi usare o i chelati di ferro oppure gli umettati di ferro. I chelati di ferro hanno il grande vantaggio (rispetto ai sali di ferro) che se anche il pH é basico gli ioni di ferro saranno idrosolubili e quindi assimilabili, mentre invece se usi i sali di ferro e il tuo terreno é basico (cosa molto probabile visto il problema) si formeranno dei complessi non solubili e quindi il ferro non verrà assorbito dalle piante.
zam
zam
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 04.04.11

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  peppone Lun Mag 16, 2011 8:28 pm

sarà. ma da me funziona. i vecchi contadini han sempre fatto così...io faccio così e la clorosi ferrica la vinco. poi: può essere benissimo che teoricamente sia come dici tu zam: ma all'atto pratico...comunque grazie zam: se ne impara sempre una ok capo

******************************************************************************************************
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  JACI Lun Mag 16, 2011 11:10 pm

La clorosi è una sintomatologia aspecifica! Per tanto io cercherei di capire da cosa è dovuta… ipotizzando che la causa sia il pH, cercherei di abbassare quello! I chelati sono un buon rimedio immediato, ma non duraturo (almeno che non si ripeta la somministrazione per tutta la durata di vita della pianta). Diciamo che se la pianta è in vaso è abbastanza facile modificare il pH, se è in piena terra è un po’ più duro e costoso!!!
JACI
JACI
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  zam Mar Mag 17, 2011 1:33 pm

Come dice Jaci la clorosi é spesso dovuta al pH del terreno, infatti a pH basico in presenza di ioni di calcio, questi ultimi formano una sale con il ferro insolubile in acqua. Dunque il ferro é si presente ma non in una forma assimilibile dalle piante.
Quella di modificare il pH é una buona idea, ma non é facile da mettere in atto, anche in vaso, perché se abiti un un posto dove l'acqua é calcarea (dunque basica e ricca di ioni Ca2+) e usi quella per irrorare le tue piante ogni volta andrai a basificare il terreno e a complessare il ferro con il calcio.
Comunque provare aggiungere un pò di terriccio acido alla pianta é sicuramente una buona idea.
zam
zam
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 04.04.11

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  psq Mar Apr 10, 2012 3:25 pm

Qualcuno sa dirmi se è possibile preparare in un unico contenitore, il verde rame da usare come funghicida ed il Confidor contro i pidocchi delle rose?
Sulla confezione del confidor c'è scritto di miscelare 0,5ml su un litro.
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  ferrari-tractor Mar Apr 10, 2012 3:51 pm

psq ha scritto:Qualcuno sa dirmi se è possibile preparare in un unico contenitore, il verde rame da usare come funghicida ed il Confidor contro i pidocchi delle rose?
Sulla confezione del confidor c'è scritto di miscelare 0,5ml su un litro.

No, meglio separati.
E molto meglio NON USARE il confidor come insetticida che ha un impatto ambientale devastante
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11884
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  psq Mar Apr 10, 2012 4:24 pm

ferrari-tractor ha scritto:
No, meglio separati.
E molto meglio NON USARE il confidor come insetticida che ha un impatto ambientale devastante

Puoi darmi qualche consiglio per i parassiti delle rose?
grazie

ps
Ha impatto ambientale anche il verde rame?
Non ricordo la marca... è una polverina verde da sciogliere in acqua circa 5grammi per litro
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  gianlucabelfo Mar Apr 10, 2012 4:35 pm

Da etichetta non riporta particolari attenzioni nel miscelare il confidor con altri prodotti in particolare.
Secondo il mio parere quoto in pieno Ferrari tractor da non mescolare anche perchè il confidor è un aficida sistemico mentre il verde rame in genere è un funghicida anticrittogamico che agisce per contatto a grandi linee blocca la respirazione cellulare dei funghi!!!
Molta attenzione con il confidor soprattutto se nelle vicinanze del tuo terreno vi sono allevamenti di api !!!!!!!!!!!!!!!!!!
gianlucabelfo
gianlucabelfo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 38
Località : CANINO

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  peppone Mar Apr 10, 2012 5:38 pm

considerato che le api hanno un raggio d'azione di 4 km dall'arnia direi proprio che il confidor è meglio lasciarlo sugli scaffali del venditore: letale per l'ambiente, inquinante, tossico per gli insetti utili, per gli uccelli che si nutrono di insetti, per i pesci se penetra nelle falde acquifere. l'impiego della sua molecola (imidacloprid) è vietato in numerosi paesi. non in italia purtroppo.
fine ot sul confidor.

in ogni caso è meglio non miscelare imidacloprid e verderame.
con il verderame si può miscelare il piretro naturale oppure i piretroidi di sintesi.

******************************************************************************************************
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  psq Mar Apr 10, 2012 10:35 pm

peppone ha scritto:
con il verderame si può miscelare il piretro naturale oppure i piretroidi di sintesi.

Il piretro è da usare come antiparassitario al posto del imidacloprid?
psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  peppone Mar Apr 10, 2012 10:41 pm

psq ha scritto:
peppone ha scritto:
con il verderame si può miscelare il piretro naturale oppure i piretroidi di sintesi.

Il piretro è da usare come antiparassitario al posto del imidacloprid?
il piretro è un antiparassitario naturale: si estrae del cuore del fiore di crisantemo ed ha un tempo di azione di circa una settimana (il confidor circa 3-4 settimane). agisce sia come insetticida quanto soprattutto come dissuasore, dato che emana un odore (non percettibile dall'uomo) che disinvoglia i parassiti a visitare le coltivazioni con esso trattate.
i piretroidi di sintesi invece imitano l'azione del piretro, hanno un periodo di azione di un paio di settimane, sono meno dannosi per l'ambiente dell'imidacloprid ma leggermente più del piretro naturale.

io su tutte le mie coltivazioni impiego piretro naturale.
chiaro: ci si deve organizzare, ma una volta preso il giro si ottiene un buon risultato senza aver fatto stragi di animaletti vari in modo indiscriminato.

******************************************************************************************************
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  squirrel Mer Apr 11, 2012 12:37 am

Dico la mia:

finche' le temperature non son altissime..puoi TRANQUILLAMENTE miscelare VERDERAME ( CHE agisce SOLO contro le SPORE dei funghi) + OLIO BIANCO ( OLIOCIN -ALBENE-OLIOMINERALE ) Che agisce contro le forme svenranti ( uova) di molti parassiti,nonche' le giovani generazioni... 25/30 Ml di rame +100 Ml di olio bianco in 10L di acqua.
Questo come disinfezione fine-inverno/ primaverile che agisce in modo blando un po' su tutto...poi all'occorrenza sulle tue rose potrai usare prodotti fungicidi o insetticidi in base alla reale presenza del patogeno.. gli afidi,solitamente fino ai primi veri caldi ( oltre i 23gradi ) non si sviluppano.. così come il rame..oltre i 25 gradi..su tessuti teneri come le foglie delle rose..diventa FITOTOSSICO,bruciandole...
Quindi ad ogni epoca..prodotto specifico!
Non siamo a maggio...fai ancora in tempo a miscelare Cu+Olio minerale

L'uso eccessivo del CONFIDOR soprattutto se dato come primo prodotto di stagione,data la sua lunga persistenza all'interno dei tessuti..puo' creare CEPPI RESISTENTI tra i parassiti!
Meglio un giro con Piretroide o fosforganico alla comparsa delle prime generazioni...e poi a meta' estate..una passata di confidor se vuoi..o nuovamente piretroidi..

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 45
Località : Brianza shire

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  psq Mer Apr 11, 2012 9:09 am

Grazie per i consigli
Non comprerò il confidor e mi metterò in cerca di piretro ed olio bianco...

psq
psq
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 09.02.12

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  peppone Mer Apr 11, 2012 9:35 am

psq ha scritto:Grazie per i consigli
Non comprerò il confidor e mi metterò in cerca di piretro ed olio bianco...

se ti interessa approfondire il discorso sul confidor nel mio post contenuto qui
https://lamotosega.forumattivo.com/t1480-vite
fornisco alcuni link scientifici con riscontri di ricerche drammaticamente illuminanti.

******************************************************************************************************
PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  squirrel Mer Apr 11, 2012 10:16 am

Interessanti notizie.. pero' senza essere Bastiancontrario.. bisogna pure dire che il tipo ti trattamento fatto sulle mega estensioni statunitensi ,per mezzo di aerei ed elicotteri,( quindi effetto deriva ed azione nociva su tutto cio' che bagna) non ha riscontri qui da noi..
Tutto sta nel rispettare il dosaggio consigliato ( anche un filino meno sarebbe meglio) e non abusarne..
Regola di vita..che vale per tutto..

Guanti e mascherina sempre.. ok capo
Buon trattamento

squirrel
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 45
Località : Brianza shire

Torna in alto Andare in basso

PATOLOGIE E TRATTAMENTI - Pagina 2 Empty Re: PATOLOGIE E TRATTAMENTI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.