Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Ripristino linea alimentazione dopo sostituzione tubi
Da claudio21 Oggi alle 6:54 am

» Pompa olio Husqvarna 350
Da Vevaxel75 Ieri alle 11:19 pm

» Motosega STHIL 028 AVS Tubo pescante olio STACCATO
Da Maurosthil028 Ieri alle 10:39 pm

» Consigli acquisto nuovo decespugliatore
Da luca31 Ieri alle 9:17 pm

» Consiglio acquisto
Da luca31 Ieri alle 9:04 pm

» Stihl 026 con problema al gruppo termico
Da cubalibre46 Ieri alle 8:28 pm

» Partner R11 restauro
Da Fast 34 Ieri alle 7:05 pm

» OLIO CATENA parte 2
Da Fast 34 Ieri alle 5:58 pm

» TIRANTI TIRFOR
Da Cesare Ieri alle 5:45 pm

» MOTOCARRIOLE - parte 2
Da cecc Ieri alle 4:52 pm

» Quale motosega a batteria?
Da murex Ieri alle 4:46 pm

» acacia (robinia)
Da wildwildcat Ieri alle 9:04 am

» Motore Tecumseh rasaerba
Da falcetto Ieri alle 8:21 am

» Husqvarna 365 X-Torq problema accensione
Da Vevaxel75 Lun Feb 06, 2023 11:54 pm

» contatti legna
Da luca31 Lun Feb 06, 2023 10:40 pm

» Gancetto rotto batteria nuova BLi 300 Husky
Da maCHo Lun Feb 06, 2023 10:29 pm

» Holzfforma
Da belcanto Lun Feb 06, 2023 8:50 am

» Porta attrezzi
Da belcanto Lun Feb 06, 2023 8:43 am

» gru manuale/elettrica 12V per sollevamento
Da clivis Dom Feb 05, 2023 10:48 pm

» Manuali officina Oleomac 962 e Oleomac diagnosi motori service.
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 9:49 pm

» Pioneer P26
Da zio jimmy Dom Feb 05, 2023 9:37 pm

» Marmitta Husqvarna 365xtorq
Da Vevaxel75 Dom Feb 05, 2023 8:35 pm

» Manuale Husqvarna 350
Da luca31 Dom Feb 05, 2023 2:27 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 12:59 pm

» salire di prestazioni.. imparando a conoscere l'apparato di taglio
Da Fast 34 Dom Feb 05, 2023 12:31 pm

» Aiuto acquisto motosega epoca
Da puzzino Dom Feb 05, 2023 12:02 pm

» Calo di potenza Husqvarna 236
Da belcanto Dom Feb 05, 2023 10:02 am

» BARRE NORMALI parte 2
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 10:15 pm

» Papillon cutter 6
Da MirkoT5 Sab Feb 04, 2023 7:54 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi, segacci ad asta
Da cagnino Sab Feb 04, 2023 7:00 pm

» LA MANUTENZIONE: pulizia generale e ordinario mantenimento
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 4:20 pm

» morsetto per funi
Da Paolone Sab Feb 04, 2023 1:20 pm

» DOLMAR 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 12:43 pm

» *Cerco tendicatena Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 12:09 pm

» Sachs Dolmar 123
Da puzzino Sab Feb 04, 2023 11:57 am

» Brutto rumore accensione MS 440
Da luca31 Sab Feb 04, 2023 8:11 am

» ELETTROSEGHE E SEGHE A BATTERIA
Da paolor_it Ven Feb 03, 2023 9:45 pm

» Albero motrice decespugliatore uscito di sede
Da falcetto Ven Feb 03, 2023 6:04 pm

» Zenoah G3200
Da carlo f Ven Feb 03, 2023 5:35 pm

» Quale miscela Dolmar 7900
Da iwix Ven Feb 03, 2023 12:39 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 23099 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Maurosthil028

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 298357 messaggi in 15533 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 151 utenti online: 3 Registrati, 0 Nascosti e 148 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Dudum, elio.rsvr, Maurosthil028

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 10:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap30%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 30% [ 158 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap35%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 35% [ 184 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap12%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 12% [ 64 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap2%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 2% [ 13 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap4%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 4% [ 20 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap5%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 5% [ 24 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap2%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 2% [ 11 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap9%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 9% [ 47 ]
TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_lcap1%TRUCCHI DEL MESTIERE Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


TRUCCHI DEL MESTIERE

+18
Drago 100
iury1977
s_riki
gingio
Poseidon X6
Stefano Pietro Jacopo
matrix888
corvo50
garfield
Il Celtico
tecla
Angelo
curva
paolaas
tottoli livio
arnaldo
Berbero
peppone
22 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  peppone Mar Dic 15, 2009 1:28 am

quando abbattete una pianta (soprattutto se grossa), anche se avete tolto lo zoccolino davanti, anche se la pianta è inclinata, anche se....

considerate sempre che qualcosa può andare storto: chessò...un nodo di legno duro all'interno del fusto, un albero vicino che fa da frusta all'albero che tirate giù e ve lo rimanda indietro, e altro ancora.

è bene pertanto che, prima di cominciare il lavoro, abbiate ripulito da sterpaglie (nelle quali si può inciampare) tutto ciò che sta dietro di voi e che, nel momento in cui la pianta che segate comincia a cedere e vedete che non va giù come voi avreste voluto, molliate lì la motosega ed indietreggiate alla svelta secondo una linea obliqua di 45 gradi rispetto all'albero che sta cadendo,
se riuscite addirittura riparandovi dietro una pianta un pò robusta.

ricordatevi sempre: le vie di fuga sono a 45 gradi dietro alle vostre spalle!


Ultima modifica di peppone il Mer Gen 19, 2011 8:47 pm - modificato 1 volta.
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13257
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 53
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Berbero Mar Dic 15, 2009 12:08 pm

peppone ha scritto:quando abbattete una pianta (soprattutto se grossa), anche se avete tolto lo zoccolino davanti, anche se la pianta è inclinata, anche se....

considerate sempre che qualcosa può andare storto: chessò...un nodo di legno duro all'interno del fusto, un albero vicino che fa da frusta all'albero che tirate giù e ve lo rimanda indietro, e altro ancora.

è bene pertanto che, prima di cominciare il lavoro, abbiate ripulito da sterpaglie (nelle quali si può inciampare) tutto ciò che sta dietro di voi e che, nel momento in cui la pianta che segate comincia a cedere e vedete che non va giù come voi avreste voluto, molliate lì la motosega ed indietreggiate alla svelta secondo una linea obliqua di 45 gradi rispetto all'albero che sta cadendo,
se riuscite addirittura riparandovi dietro una pianta un pò robusta.

ricordatevi sempre: le vie di fuga sono a 45 gradi dietro alle vostre spalle!

Non sarebbe male, controllare la chioma, eventuali rami secchi appesi o "branche" pericolanti, che con le vibrazioni del taglio, potrebbero
cadere, con immaginabili conseguenze.
Berbero
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 60
Località : Val Chisola

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  arnaldo Gio Mar 18, 2010 4:00 pm

Se posso un'altro consiglio, spesso ci si concentra solo sul tronco, si controlla la pendenza di una pianta guardando solo il fusto principale, cioè, se il tronco sale dritto o sbanda. Cosi si corre il rischio di non tener conto dei carichi che possono avere i rami, esempio un albero che leggermente pende a destra se ha un ramo principale che esce varso sinistra potrebbe questo sbilanciare l'intero albero facendo ruotare la pianta verso il lato contrario alla pendenza del tronco.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 55
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  tottoli livio Gio Mar 18, 2010 7:14 pm

io quando abbatto una pianta,piccola o grossa che non e' legata,fatta la tacca e iniziato il taglio d'abbattimento lo sguardo lo tengo sulla cima,un millimetro a livello del taglio corrisponde a diversi centimetri sulla punta e guardando in che direzione va' ci si regola di conseguenza.
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 55
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  paolaas Gio Mar 18, 2010 7:17 pm

peppone ha scritto:
ricordatevi sempre: le vie di fuga sono a 45 gradi dietro alle vostre spalle!

Come mai a 45° e non dritto (cioè 90°)?
paolaas
paolaas
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 29.01.10
Età : 53
Località : Novara - Cuccaro Monferrato

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  curva Gio Mar 18, 2010 7:57 pm

IO FACCIO LA SOLITA TACCA LA PRIMA OBLIQUA SOPRA LA SECONDA DRITTA A TASSELLO POI VADO DIETRO AL FUSTO E LA TAGLIO QUANDO SONO ARRIVATO QUASI AL CENTRO DEL TAGLIO HO GIA' MESSO IL CUNEO FACCIO LEVO SULLO STESSO E LA PIANTA VIENE GIU' NELLA DIREZIONE CHE GIA' AVEVO PRESCENTO SE HO SBAGLIATO QUALCOSA DITEMELO CIAO CARLO
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  tottoli livio Gio Mar 18, 2010 8:32 pm

non voglio fare il moderatore.. ma cortesemente non scrivere in maiuscolo grazie...tornando all'argomento,si' usando i cunei la cosa e' facilitata..ma attenzione come dice Peppone quando si tratta di alberi in qui non e' facile stabilirne la distribuzione dei pesi non e' sempre cosi'..la tecnica che descrivi e' perfetta per abbattere abeti,larici ecc. le conifere generalmente sono molto uniformi sia come dimensioni che pesi. ciao


Ultima modifica di tottolilivio il Gio Mar 18, 2010 9:27 pm - modificato 1 volta.
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 55
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty trucchi del mestiere

Messaggio  curva Gio Mar 18, 2010 8:58 pm

tottolilivio ha scritto:non foglio fare il moderatore.. ma cortesemente non scrivere in maiuscolo grazie...tornando all'argomento,si' usando i cunei la cosa e' facilitata..ma attenzione come dice Peppone quando si tratta di alberi in qui non e' facile stabilirne la distribuzione dei pesi non e' sempre cosi'..la tecnica che descrivi e' perfetta per abbattere abeti,larici ecc. le conifere generalmente sono molto uniformi sia come dimensioni che pesi. ciao
scusami ho visto che l'argomento era scritto in maiuscolo ho ho scritto in maiuscolo non succererà più ciao carlo
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  peppone Gio Mar 18, 2010 9:18 pm

paolaas ha scritto:
peppone ha scritto:
ricordatevi sempre: le vie di fuga sono a 45 gradi dietro alle vostre spalle!

Come mai a 45° e non dritto (cioè 90°)?

per un semplice calcolo statistico unito a valutazioni di ordine fisico. la tacca di direzione tendenzialmente tende ad imporre una linea di caduta. può capitare che la caduta tuttavia possa non essere esattamente come la si desiderava (per moltissimi fattori: vuoti nell'albero, nodi nell'albero, errori nell'effettuzione della tacca direzionale, vento etc...) ma è maggiormente improbabile che l'albero si volti all'indietro in senso obliquo piuttosto che in senso orizzontale. puro calcolo delle probabilità applicato a leggi fisiche.

carlofriggeri ha scritto:
tottolilivio ha scritto:non foglio fare il moderatore.. ma cortesemente non scrivere in maiuscolo grazie...tornando all'argomento,si' usando i cunei la cosa e' facilitata..ma attenzione come dice Peppone quando si tratta di alberi in qui non e' facile stabilirne la distribuzione dei pesi non e' sempre cosi'..la tecnica che descrivi e' perfetta per abbattere abeti,larici ecc. le conifere generalmente sono molto uniformi sia come dimensioni che pesi. ciao
scusami ho visto che l'argomento era scritto in maiuscolo ho ho scritto in maiuscolo non succererà più ciao carlo

grazie livio per l'intervento, molto corretto.
carlo, nei titoli (soprattutto se si tratta di un argomento aperto dallo staff o un argomento che si ritiene particolarmente importante si può usare lo stampatello maiuscolo.
non lo sapevi pertanto non vi è motivo che ti scusi.
in ogni caso nei post preferiamo, come già sai, il minuscolo

******************************************************************************************************
TRUCCHI DEL MESTIERE Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13257
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 53
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Scosciatura di un carpino

Messaggio  arnaldo Mer Apr 14, 2010 4:17 pm

Due giorni fa ho fatto gli ultimi abbattimenti di questa stagione, ormai la primavera si fa sentire, i germogli si stanno aprendo e gli alberi cominciano a tirare su la linfa.
Sto lavorando un bosco in buona pendenza, terreno accidentato (grosse pietre) qualche rovo e tanti pungitopo. E' un taglio di selezione, si individuano le piante da abbattere ( tronchi storti, ricoperti di edera, con punte secche o troncate dal vento e dalla neve, ecc ecc) e si lasciano le piante che salgono belle dritte e che sono in buone condizioni.Dopo aver individuato un bel carpino nero, non molto grosso 35 cm di diam circa, ma molto alto e leggermente pendente, ho iniziato a pulire la zona circostante, individuare e liberare una via di fuga e poi inizio il taglio, tacca di direzione, non tanto grande tanto pendeva già dalla parte giusta, e poi inizio il taglio, vado tranquillo, il carpino non da problemi, non è una pianta che scoscia, invece....
TRUCCHI DEL MESTIERE Img0049ux Per fortuna avevo pensato alla fuga...
P.S. la mts l'ho messa li dopo, solo per rendere l'idea delle dimensioni..


Ultima modifica di arnaldo il Mer Apr 14, 2010 5:16 pm - modificato 1 volta.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 55
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  curva Mer Apr 14, 2010 4:24 pm

dobbiamo stare attenti non è la prima volta è capitato pure a me ciao carlo
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  peppone Mer Apr 14, 2010 7:51 pm

non mi stancherò mai di ripeterlo: quando si tira giù una pianta la cosa più importante in assoluto, molto più importante della potenza della motosega ed anche dei dispositivi di sicurezza antitaglio, è essersi studiati un punto di fuga (possibilmente protetto) dove mettersi al sicuro nel caso di eventi del genere! bravo arnaldo per aver portato questo argomento fondamentale!

peppone

******************************************************************************************************
TRUCCHI DEL MESTIERE Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13257
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 53
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  curva Mer Apr 14, 2010 7:55 pm

peppone ha scritto:non mi stancherò mai di ripeterlo: quando si tira giù una pianta la cosa più importante in assoluto, molto più importante della potenza della motosega ed anche dei dispositivi di sicurezza antitaglio, è essersi studiati un punto di fuga (possibilmente protetto) dove mettersi al sicuro nel caso di eventi del genere! bravo arnaldo per aver portato questo argomento fondamentale!

peppone
però aveva la via di fuga e non e successo nulla
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Angelo Gio Apr 15, 2010 10:31 am

Scusate la banalità della mia domanda ma la rivolgo anche per poter seguire meglio i vostri discorsi, oltre che imparare una cosa nuova: cosa si intende per "pianta che scoscia?". Immagino sia qualcosa che avviene in fase di abbattimento; ho visto la foto, ma non sapendo di cosa si tratta, non riesco a valutare appieno la situazione di pericolo che si è presentata. Grazie, Angelo
Angelo
Angelo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 12.04.10
Età : 66
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  tottoli livio Gio Apr 15, 2010 12:00 pm

la scosciatura di una pianta e' una delle situazioni piu' pericolose che si possono creare,succede che ad un certo punto il tronco si spezza per lungo senza preavviso e se prende dentro la barra della mts oltre che a piegarla lancia la macchina in alto o di lato,in secondo luogo la parte spaccata (che non si vede nella foto) si alza improvvisamente e con una notevole forza all'altezza dell'operatore che sta' tagliando,potrebbe anche succedere che l'albero cadendo torni in dietro..e una di quelle situazioni che succedono in pochi secondi e quindi come dice peppone bisona avere almeno una via di fuga e MAI stare dietro ad un tronco con possibilita' di scosciatura.. :flower:
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 55
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Angelo Gio Apr 15, 2010 1:55 pm

Grazie Tottolilivio della spiegazione, molto chiara. Ma perchè avviene la "scosciatura?" La pianta è forse sfibrata in senso longitudinale al suo interno? La si può notare prima di tagliare? Grazie Angelo
Angelo
Angelo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 12.04.10
Età : 66
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  tecla Gio Apr 15, 2010 4:43 pm

Ciao Angelo
mi sembra di ricordare da vecchie reminiscenze liceali ( e se mi sbaglio correggetemi ) che la scosciatura o distacco di una branca dal tronco sia dovuta alla presenza di angoli di inserzione dei rami molto stretti che con la crescita , spesso inclinata dell'albero , provocano compressioni ed indebolimenti della struttura che per varie cause ( peso dei rami,avversità metereologiche ) o per manovre di abbattimento si fessura in senso longitudinale
tecla
tecla
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 02.04.10
Località : piemonte

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  curva Gio Apr 15, 2010 5:04 pm

ionon lo so il perchè si squarci in due ma come dice peppone il grande bisogna avere la mt che tagli
tu lo sai Celtico ciao carlo
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Il Celtico Gio Apr 15, 2010 5:52 pm

Lo so, lo so. Lama della motosega sempre affilata e motosega in ordine e con la certezza che il CARBURANTE SIA SUFFICIENTE PER EFFETTUARE L'ABBATTIMENTO. Perche' se la motosega si dovesse spegnere nel bel mezzo dell' opera...
In caso di dubbi, non potendo usare altri accorgimenti (verricello, trattore...) potrebbe essere utile legare con piu' giri il tronco dell'albero "fasciandolo" con un cavo d'acciaio o delle fasce resistenti per una buona lunghezza e bloccarlo opportunamente. Questo potrebbe evitare una mossa improvvisa e pericolosa.
E' anche vero che in caso di forti inclinazioni non serve fare una tacca direzionale importante, anche se aiuta un pochino per la scosciatura.
Comunque e' andata bene stavolta. So come ci si sente in certe situazioni... Forse Peppone ha ancora 2 mie foto di un rovere che voleva essere incentivato a cadere dopo gli opportuni tagli e con la spinta delle braccia si e' sradicato sotto i miei piedi...
Ciao. Il Celtico.
Il Celtico
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  arnaldo Gio Apr 15, 2010 6:11 pm

Angelo ha scritto:Grazie Tottolilivio della spiegazione, molto chiara. Ma perchè avviene la "scosciatura?" La pianta è forse sfibrata in senso longitudinale al suo interno? La si può notare prima di tagliare? Grazie Angelo

Prima del taglio non si può sapere se la pianta scoscia, si può fare una valutazione approsimativa tenendo conto di che tipo di pianta tende a scosciare, per esempio, scosciano le piante con legno a fibra lunga, Abete giovane, Larice, pino, Frassino Pioppo.
Io ho pensato che non si aprisse perche il Carpino nero non è una pianta a fibra lunga, difficilmente scoscia. Ho però fatto un'altro errore, non ho tenuto conto dell'inclinazione della pianta, prova a leggere questa pag qua sotto..

TRUCCHI DEL MESTIERE Pag23

Come descritto qua sopra ci sono delle tecniche di taglio che aiutano in questi casi. Poco prima per abbattere un Frassino, pianta a fibra lunga, avevo addottato un'altra tecnica detta "taglio a tuffo o a cuore" altro metodo che consente di risolvere in parte il problema della scosciatura. Risolvere solo in parte, perchè la certezza che non si apra non ci può mai esere, per questo motivo è indispensabile creare una via di fuga e allontanarsi velocemente appena si sente scricchiolare il tronco, sfilare la mts e via di corsa allontanandosi in diagonale all'indietro..


Ultima modifica di arnaldo il Dom Apr 18, 2010 4:47 pm - modificato 2 volte.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 55
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  curva Gio Apr 15, 2010 6:18 pm

arnaldo ha scritto:
Angelo ha scritto:Grazie Tottolilivio della spiegazione, molto chiara. Ma perchè avviene la "scosciatura?" La pianta è forse sfibrata in senso longitudinale al suo interno? La si può notare prima di tagliare? Grazie Angelo

Prima del taglio non si può sapere se la pianta scoscia, si può fare una valutazione approsimativa tenendo conto di che tipo di pianta tende a scosciare, per esempio, scosciano le piante con legno a fibra lunga, Abete giovane, Larice, pino, Frassino Pioppo.
Io ho pensato che non si aprisse perche il Carpino nero non è una pianta a fibra lunga, difficilmente scoscia. Ho però fatto un'altro errore, non ho tenuto conto dell'inclinazione della pianta, prova a leggere questa pag qua sotto..

TRUCCHI DEL MESTIERE Pag23

Come descritto qua sopra ci sono delle tecniche di taglio che aiutano in questi casi. Poco prima per abbattere un Frassino, pianta a fibra lunga, avevo addottato un'altra tecnica detta "taglio a tuffo o a cuore" altro metodo che consente di risolvere in parte il problema della scosciatura. Risolvere solo in parte, perchè la certezza che non si apra non ci può mai esere, per questo motivo è indispensabile creare una via di fuga e allontanarsi velocemente appena si sente scricchiolare il tronco, sfilare la mts e via di corsa allontanandosi in diagonale all'indietro..

la pagina non è molto chiara si vede il tassello e il taglio orizzontale è quasi alla fine del tassello in alto
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 74
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  tottoli livio Gio Apr 15, 2010 6:45 pm

il taglio a tuffo puo' dare qualche possibilita' in piu' ad evitare la scosciatura ,ma va' effettuato su' tronchi di una certa dimensione ,cosa che (almeno da quello che si vede dalla foto)la pianta abbattuta da arnaldo mi sembra un po' sotto alla misura per praticare questa tecnica..arnaldo correggimi se sbaglio... Very Happy
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 55
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Angelo Gio Apr 15, 2010 8:28 pm

Grazie a tutti per la spiegazione, ingegnoso poi il sistema suggerito di fasciare il tronco. Forse sbaglio, ma mi è parso di capire che potrebbe verificarsi solo nel caso in cui la pianta si presenta già, di sua natura, inclinata. E' così?
Angelo
Angelo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 12.04.10
Età : 66
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Il Celtico Gio Apr 15, 2010 10:31 pm

Angelo ha scritto:Grazie a tutti per la spiegazione, ingegnoso poi il sistema suggerito di fasciare il tronco. Forse sbaglio, ma mi è parso di capire che potrebbe verificarsi solo nel caso in cui la pianta si presenta già, di sua natura, inclinata. E' così?
Non necessariamente, Angelo, ma viene di certo accentuata dall'inclinazione.
Una pianta inclinata spinge con la cima verso valle. La tacca direzionale e' fatta verso valle . Il taglio di abbattimento e' fatto a monte. Se la cima spinge verso valle e il tronco dell'albero fa da fulcro avremo una componente che spinge in direzione opposta alla cima proprio dove stiamo facendo lil taglio di abbattimento. Questo a grandi linee, giusto per intenderci meglio.
Es:Prendiamo un fascio di tavole, legate fra loro lunghe 20 mt e fissiamole in una gigantesca, immaginaria morsa, tenendole inclinate a 45 gradi da un lato. Se dovessimo legarle fra loro con qualche pezzetto di sottile spago, non appena dovessimo iniziare a fare il taglio di abbattimento, le tavole si aprirebbero (scosciatura), perche' lo spago si romperebbe. Immaginiamo di fasciare le tavole per tutta la loro lunghezza con del robusto nastro e di ripetere la stessa operazione. Non ci sarebbe scosciatura. Il legame tra le tavole (leggi tipologia di fibra differente) vincerebbe la componente di forza che spinge nella zona del taglio di abbattimento in direzione opposta a quella della cima dell'albero. E' piu' facile da immaginare che da spiegare, credetemi.
Il Celtico
Il Celtico
Admin
Admin

Messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Ca' mea.

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Angelo Ven Apr 16, 2010 10:17 am

"E' piu' facile da immaginare che da spiegare, credetemi." Grazie Celtico, molto chiaro, ho immaginato e compreso benissimo perchè, invece, hai spiegato molto bene. Io non sono un boscaiolo (da ragazzo ho abbattuto alcuni cedri nel giardino della casa di campagna quando capitava che forti raffiche di vento li rovinava troppo) ora taglio solo legna da ardere e meno male che c'è il cavalletto che me la tiene in orizzontale! Però solo all'idea dell'abbattimento di una pianta che possa scosciare mi metterebbe un pò di paura. Voi però siete esperti ed immagino prenderete tutte le dovute precauzioni, anche se poi, come ho letto nel primo post di questa sezione.... Comunque l'idea di fasciare la pianta, mi piace, bravo. Grazie ancora, ciao.
Ops, scusate il fuori tema. Leggo ora di rientrare fra gli apprendisti boscaioli e ringrazio tutti. Certo che per quanto mi riguarda non potrò che rimanere apprendista a vita visto che non vado per boschi a tagliare, vero è, però, che sono molto interessato a tutti i temi che qui vengono trattati. Che c'è di meglio di questa promozione proprio in questa sezione? Certo che se diventi apprendista incominciando dalla scosciatura di una pianta, te lo raccomando il seguito, ma sono pronto. Ciao a tutti..
Angelo
apprendista boscaiolo


Ultima modifica di peppone il Ven Apr 16, 2010 7:47 pm - modificato 1 volta. (Motivazione : unione di due post consecutivi)
Angelo
Angelo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 12.04.10
Età : 66
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

TRUCCHI DEL MESTIERE Empty Re: TRUCCHI DEL MESTIERE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.