Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Alpina C25 che non va
Da nitro52 Oggi alle 6:24 pm

» decespugliatore al massimo
Da Makaja Oggi alle 5:00 pm

» problema compatibilità pistone
Da falcetto Oggi alle 4:48 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da lucky62 Oggi alle 3:08 pm

» Problemi di avviamento decespugliatore 43cc
Da Sacco Oggi alle 11:00 am

» Active 6.5 brutale
Da IlFaco Oggi alle 7:32 am

» Alpina p 382s
Da Alessio510 Oggi alle 5:34 am

» carburatore decespugliatore Stihl FS80
Da FAST FREDDIE Ieri alle 8:00 pm

» Codice membrane ricambio Walbro WYL 58A 940
Da huginn Ieri alle 6:34 pm

» Info candele
Da remi71 Ieri alle 3:46 pm

» Carrubo malato
Da lucky62 Ieri alle 8:06 am

» MOTOPOTATORI E SISTEMI MULTIFUNZIONE
Da luca31 Ieri alle 7:58 am

» Avviamento Husqvarna 445
Da lucky62 Ieri alle 12:04 am

» Spazzaneve McCulloch PM85
Da falcetto Dom Lug 25, 2021 6:23 pm

» informazione mth 4000
Da gianluca.peruffo Dom Lug 25, 2021 3:05 pm

» DECESPUGLIATORI HOBBISTICI
Da Bob Dom Lug 25, 2021 3:02 pm

» manutenzione decespugliatore CMI 30cc
Da nitro52 Dom Lug 25, 2021 2:02 pm

» Levetta stop Stihl MS 180
Da joe51 Dom Lug 25, 2021 6:42 am

» MOTORI 4 TEMPI A BENZINA
Da belcanto Sab Lug 24, 2021 11:48 am

» Tendicatena sbagliato?
Da lucky62 Sab Lug 24, 2021 9:09 am

» DECESPUGLIATORI CINESI
Da luca31 Sab Lug 24, 2021 12:50 am

» Pompa olio grippata
Da nitro52 Ven Lug 23, 2021 8:13 pm

» RONCOLE - MACHETE - MANARESSI
Da belcanto Ven Lug 23, 2021 12:03 pm

» Tipo di candela per motore Honda GCV 160
Da rappys Ven Lug 23, 2021 5:45 am

» TESTINE A FILO e fili di vario genere - PARTE 2
Da Shondave Ven Lug 23, 2021 5:45 am

» TESTINE A FLAGELLI di vario genere
Da zio jimmy Gio Lug 22, 2021 9:11 pm

» Husqvarna 576XP
Da Ninjago Gio Lug 22, 2021 4:46 pm

» Elettrosega Black e Decker GK1640T come smontarla
Da lucky62 Mer Lug 21, 2021 6:48 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da falcetto Mer Lug 21, 2021 6:27 pm

» come applicare pasta nera...
Da nitro52 Mer Lug 21, 2021 6:49 am

» POTATORI elettrici e a batteria
Da marcoo Mar Lug 20, 2021 9:08 pm

» Montaggio Alpina Elettra 160
Da Exgiuseppe Mar Lug 20, 2021 8:04 pm

» Oleomac 233 smontaggio carter pistone
Da SuperUCCU Lun Lug 19, 2021 8:06 am

» * Motosega Dolmar CC
Da Cavallino Dom Lug 18, 2021 12:13 pm

» * Motosega d'epoca Homelite XL-12
Da Cavallino Dom Lug 18, 2021 12:07 pm

» motosega Echo CS2600... problema.
Da joe51 Sab Lug 17, 2021 3:29 pm

» foto di alcune membrane
Da nitro52 Sab Lug 17, 2021 9:44 am

» Motozappa M.A.B. Zanetti
Da galero96 Sab Lug 17, 2021 7:15 am

» cordicella avviamento Stihl MS270
Da giaro Ven Lug 16, 2021 7:02 am

» Stihl FS80: sostituzione bobina
Da falcetto Gio Lug 15, 2021 3:53 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21776 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Makaja

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 282537 messaggi in 14382 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 173 utenti online: 8 Registrati, 0 Nascosti e 165 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Charles2014, Ducelier, fabio 57, ferrari-tractor, galero96, Il Celtico, nitro52, r-riga

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

INSETTICIDI    Vote_lcap30%INSETTICIDI    Vote_rcap 30% [ 158 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap35%INSETTICIDI    Vote_rcap 35% [ 184 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap12%INSETTICIDI    Vote_rcap 12% [ 64 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap2%INSETTICIDI    Vote_rcap 2% [ 13 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap4%INSETTICIDI    Vote_rcap 4% [ 20 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap5%INSETTICIDI    Vote_rcap 5% [ 24 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap2%INSETTICIDI    Vote_rcap 2% [ 11 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap9%INSETTICIDI    Vote_rcap 9% [ 47 ]
INSETTICIDI    Vote_lcap1%INSETTICIDI    Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


INSETTICIDI

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

INSETTICIDI    Empty INSETTICIDI

Messaggio  peppone Gio Giu 17, 2010 8:08 pm

qui si disquisisce, possibilmente con dovuti supporti bibliografici, di trattamenti insetticidi in giardinaggio ed ortifrutticoltura. dai veleni chimici ai trattamenti biologici sino ai "rimedi casalighi della nonna".
fuoco alle polveri... Very Happy


Ultima modifica di peppone il Sab Lug 23, 2011 9:18 am - modificato 3 volte.

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  curva Gio Giu 17, 2010 8:23 pm

peppone mi sembra che qualcosa già abbiamo accennato tempo fà sugli insetticidi.io usavo insetticida che tu mi hai detto che era tossico della bayer ora non ricordo il nome e tu mi hai dato il consiglio di usare la potiglia bordolese ciao carlo
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 73
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Gio Giu 17, 2010 8:43 pm

si, infatti del confidor (imidacloprid) già ne avevamo parlato, qui:
https://lamotosega.forumattivo.com/infestanti-parassiti-patologie-potature-e-trattamenti-f165/vite-con-infestante-t1480.htm
ma sembra che col crescere del forum si sia reso necessario aprire un topic dedicato a questo argomento. comunque carlo...il prodotto che ti ho vivamente sconsigliato è il confidor (imidacloprid) che è un insetticida. ma NON ti ho consigliato di sostituirlo con la poltiglia bordolese, anche perchè la poltiglia bordolese NON è un insetticida bensì un antifungino ed anticrittogamico. se ben ricordo ti avevo parlato del piretro come soluzione insetticida...

saluti
peppone


Ultima modifica di peppone il Dom Lug 18, 2010 9:34 pm - modificato 1 volta.

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  anemonenemorosa Gio Giu 17, 2010 9:29 pm

peppone ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto:

Però ora ti colgo in fallo Smile perchè il piretro sarà anche si 'naturale' di estrazione, ma se leggi bene l'etichetta c'è scritto nocivo per l'ambiente e gli organismi acquatici, se vuoi parliamo anche di questo.

parliamone.
se si tratta di piretro naturale e non di piretroidi (che sono prodotti di sintesi chimica) l'impatto ambientale è assolutamente ecocompatibile quindi mi dispiace anemone ma sei in errore.

Ora ho letto tutto ma non ci ho trovato niente di nuovo.
Hai fatto bene a precisare le differenze tra piretro naturale-piretrine- (non è che ho cambiato idea) di cui parlavo io, e piretro di sintesi-piretroidi, che in questi articoli sono ben descritte.

Cito testuali parole dei tuoi articoli: "Ciò non significa necessariamente che siano molecole innocue per l’uomo o con basso impatto ambientale", da usare "in assenza di insetti utili". C'è anche scritto "tossico per i pesci"...io che avevo detto?

Se lo dai di sera come è bene che sia dato, addio lucciole (o pensi di schivarle perchè luccicano?).
Poi per carità, sarò romantica, ma io non lo chiamo ecocompatibile


Ultima modifica di anemonenemorosa il Gio Giu 17, 2010 9:38 pm - modificato 2 volte.
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Gio Giu 17, 2010 9:54 pm

anemonenemorosa ha scritto:
peppone ha scritto:
anemonenemorosa ha scritto:

Però ora ti colgo in fallo Smile perchè il piretro sarà anche si 'naturale' di estrazione, ma se leggi bene l'etichetta c'è scritto nocivo per l'ambiente e gli organismi acquatici, se vuoi parliamo anche di questo.

parliamone.
se si tratta di piretro naturale e non di piretroidi (che sono prodotti di sintesi chimica) l'impatto ambientale è assolutamente ecocompatibile quindi mi dispiace anemone ma sei in errore.

Ora ho letto tutto ma non ci ho trovato niente di nuovo.
Hai fatto bene a precisare le differenze tra piretro naturale-piretrine- (non è che ho cambiato idea) di cui parlavo io, e piretro di sintesi-piretrodidi, che in questi articoli sono ben descritte.

Cito testuali parole dei tuoi articoli: "Ciò non significa necessariamente che siano molecole innocue per l’uomo o con basso impatto ambientale", da usare "in assenza di insetti utili". C'è anche scritto "tossico per i pesci"...io che avevo detto?

Se lo dai di sera come è bene che sia dato, addio lucciole (o pensi di schivarle perchè luccicano?).
Poi per carità, sarò romantica, ma io non lo chiamo ecocompatibile What a Face
dal mio primo link, a pagina 1
"CLASSE TOSSICOLOGICA:
NON CLASSIFICATO
La classe tossicologica di quasi tutti
i formulati commerciali a base di piretro
è non classificato (Nc); il tempo di sicurezza
è di 2 giorni e la persistenza degli
effetti tossici per gli insetti utili è di soli
3 giorni (2)."


quanto al discorso sulla tossicità per i pesci...diciamola tutta:
pagina 2:
"Il piretro è tossico per i pesci e
quindi è bene fare molta attenzione
all’effetto-deriva dei trattamenti e
non eseguirli vicino a corsi d’acqua"

giacchè è assai improbabile che un prodotto che decade dopo due giorni possa penetrare nelle falde acquifere...credo che questa frase fosse indirizzata a chi eventualmente pensasse di darlo a casaccio in prossimità di corsi d'acqua.

sempre da pagina 1 del mio primo link:
"Queste caratteristiche lo rendono
un prodotto sicuro dal punto di vista
sanitario perché non lascia residui
tossici nelle parti vegetali destinate al
consumo e uno strumento utile laddove
la difesa delle colture preveda l’impiego
di insetti utili."


a pagina 2 del mio primo link:
"colpisce indiscriminatamente insetti
dannosi ed utili (fra cui le api); tuttavia,
la sua breve persistenza ambientale (dovuta
soprattutto alla sensibilità alla luce)
facilita la ricolonizzazione delle colture
da parte degli organismi utili."


dal mio terzo link (che si intitola UNA DIFESA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE...):
"A tal proposito i Disciplinari di produzione integrata consentono
l’impiego del piretro naturale"


cito infine questo link:
http://www.trafioriepiante.it/infogardening/ambulatorio/Piretro.htm
o anche questo, che è un sunto divulgativo di uno studio di laboratorio:
http://www.copyr.it/links/schede_tecniche/piretro.pdf
o, se non bastasse, questa relazione di Chimica e Ambiente:
http://www.minerva.unito.it/Chimica&Industria/monitoraggioambientale/A3/ChimicaCasa5.html

non so quanto senso abbia andare avanti ad incaponirsi su di un prodotto.
ovviamente se dai da bere il piretro al cucciolo di 2 mesi di un cane è assai probabile che gli faccia male. così come se ne versi svariati litri in uno stagno è facile che qualche animale lo patisca.
ma dato che di norma non si impiega in questi modi il piretro e dato che il piretro è uno dei pochissimi INSETTICIDI ammessi dagli standard di coltivazione biologica ad uso alimentare...direi che si possa tranquillamente affermare che il piretro è, fra gli insetticidi, quello maggiormente ecocompatibile.
trovami tu un insetticida che abbia un impatto ambientale basso ed ecocompatibile come il piretro e ti segnalo per il Nobel Very Happy
solo gli olii minerali hanno un impatto ambientale paragonabile alle piretrine naturali. ma si utilizzano su di una casologia completamente differente.

saluti
peppone

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  dolmar85 Gio Giu 17, 2010 11:28 pm

quoto in pieno quanto dice peppone, più leggero del piretro può esser qualche rimedio della nonna (ma non me ne vengono in mente al momento) oppure tenersi gli insetti dannosi.... come ho già detto in un altro topic..... ognuno nel suo giardino fa come vuole, ma noi giardinieri siamo spesso chiamati a risolvere problemi che sono solo risolvibili con dei trattamenti o dei diserbanti...... sta alla nostra bravura usare quelli a minor impatto,ma il problema bisogna risolverlo!!
dolmar85
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 35
Località : San Secondo di Pinerolo

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  anemonenemorosa Ven Giu 18, 2010 7:19 am

peppone ha scritto:
non so quanto senso abbia andare avanti ad incaponirsi su di un prodotto.
ovviamente se dai da bere il piretro al cucciolo di 2 mesi di un cane è assai probabile che gli faccia male. così come se ne versi svariati litri in uno stagno è facile che qualche animale lo patisca.
ma dato che di norma non si impiega in questi modi il piretro e dato che il piretro è uno dei pochissimi INSETTICIDI ammessi dagli standard di coltivazione biologica ad uso alimentare...direi che si possa tranquillamente affermare che il piretro è, fra gli insetticidi, quello maggiormente ecocompatibile.
trovami tu un insetticida che abbia un impatto ambientale basso ed ecocompatibile come il piretro e ti segnalo per il Nobel Very Happy
solo gli olii minerali hanno un impatto ambientale paragonabile alle piretrine naturali. ma si utilizzano su di una casologia completamente differente.

saluti
peppone

Il sapone molle quantomeno è solo sale di potassio di acidi grassi e non è tossico per l'uomo (usate il sapone per pulire i pavimenti, si?;spargete piretro in casa o sul pavimento? ...non penso, solita ironia, scusate)

Io non uso neppure quello, sono un privato, non faccio il giardiniere "di mestiere" e come tale non devo avere a che fare con clienti che mi chiedono disinfestazioni (l'unica cosa che uso è il bacillus thurginensis, ho anche provato l'olio di neem-possiamo parlare dei repellenti?- poi se si parla di che insetticida usare per il tale insetto nel mio forum lo specifico).

Gli insetti dannosi nel mio giardino vivono tanto quanto gli insetti utili.
Non ho mai avuto invasioni di cavallette, fortunatamente, o altro What a Face , e comunque la natura ogni anno si rigenera nonostante gli insetti (non devo vendere le zucchine al mercato, ecco)...parlo da giardiniere maniaco del proprio giardino, sono qui apposta e faccio solo sentire la mia campana, non mi incaponisco per niente. Fossi un privato non impoverirei l'ambiente da nulla, facciamo della triste ironia, neppure da un ape sfortunata che ronza in quel momento o quello che vuoi, perchè la natura è già stata spogliata a sufficienza.

Ci tenevo proprio a parlare nella mia veste!
Ci sono studi effettuati su cavie sul piretro e altre sostanze che sono veleni=morte; piretro=veleno; piretro=morte... poi usate con il dovuto rispetto i veleni diventano rimedi, certo! (...scusate ma sono fatta così non resisto a fare dell'ironia!) Peppone hai ragione, però...

Cito riportando la fonte: Agency for Toxic Substances and Disease Registry (ATSDR). 2003. Toxicological Profile for Pyrethrins and Pyrethroids. Atlanta, GA: U.S. Department of Health and Human Services, Public Health Service.http://www.atsdr.cdc.gov/toxprofiles/tp155.html (grazie al mio amico Mario di Mosquito Web)
"Come si può essere esposti a piretrine e piretroidi?

Solitamente piretrine e piretroidi entrano nel corpo quando si ingeriscono cibi contaminati da queste sostanze chimiche.

Possono anche essere respirati o assorbiti attraverso la pelle. L'uso di prodotti che contengono queste sostanze possono aumentare ovviamente i rischi si esposizione. Sono tra questi gli insetticidi, shampoo o antiparassitari per animali domestici, trattamenti per la pelle e repellenti per zanzare.



Come piretrine e piretoridi possono influenzare la salute?

Piretrine e piretroidi interferiscono con le funzionalità del sistema nervoso. L'esposizione a livelli molto alti di queste sostanze possono causare vertigini, malditesta, nausea, spasmi muscolari, debolezza, perdita di conoscenza e convulsioni".

Io rifletteri su questo, poi dite quello che volete, parliamone, ma io cerco sempre di ragionare su tutte le sostanze che mi vengono propinate, la tossicità è bassa e tutto quanto, per carità, va bene.

Questa immagine a me dà da pensare comunque
INSETTICIDI    Rimedi_naturali

Etichetta del sapone molle (ho vinto il nobel ❤ ???)
https://2img.net/h/i482.photobucket.com/albums/rr183/silvia-giardino/sapone_piante.jpg
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  dolmar85 Ven Giu 18, 2010 10:08 am

anemonenemorosa ha scritto:
parlo da giardiniere maniaco del proprio giardino, sono qui apposta e faccio solo sentire la mia campana, non mi incaponisco per niente. Fossi un privato non impoverirei l'ambiente da nulla, facciamo della triste ironia, neppure da un ape sfortunata che ronza in quel momento o quello che vuoi, perchè la natura è già stata spogliata a sufficienza.


siamo tutti qua per fare sentire la propria campana.... il forum serve appunto a questo, il problema è che affrontando certi argomenti in maniera così estremistica, i lettori meno esperti finiscono per farsi un idea negativa e di generalizzare, e quando vedono qualcuno che fa un trattamento lo guardano storto e pensano che stia distribuendo chissa quale veleno.... diciamo la verità, una ventina di anni fa si che si davano porcherie, e se ne davano anche tante....
ora grazie all'agricoltura integrata se ne danno solo il minimo indispensabile, al momento più opportuno, e il meno impattanti possibile
dolmar85
dolmar85
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 10.02.10
Età : 35
Località : San Secondo di Pinerolo

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Ven Giu 18, 2010 1:55 pm

APAT, agenzia nazionale per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici, ente dello Stato
a pag. 52 tabella 6 prodotti fitosanitari ammessi dal Regolamento CEE in coltivazione biologica:

http://www.apat.gov.it/site/_contentfiles/00139900/139916_RapportiAgricolturaBiologica48_2005.pdf

sempre dall'APAT a pagina 25 del seguente documento si evince con un semplice calcolo aritmetico il valore di impatto ambientale nelle acque, valutando la solubilità (0.00), il bassimo valore Koc (1.81) e l'alto indocatore idrolitico (8.76)

http://www.apat.gov.it/site/_files/Doc_fitosanitari/SostPrio_ProtezioneAcq.pdf

il centro di ricerca sulla patologia vegetale ci viene in soccorso per quanto attiene la classificazione tossicologica dei prodotti a base di pitetrine:
i principali prodotti a base di piretro naturale risultano appartenere alla classe NC (non classificabile nelle classi IRRITANTE xi, IRRITANTE PERICOLOSO PER L'AMBIENTE xin, PERICOLOSO PER L'AMBIENTE n, INFIAMMABILE f):
geocontrol
http://www.biofarm.it/index.php?main_page=product_info&cPath=3_7_55&products_id=64&zenid=9b93e4947c5dc21809b62f3f0a04250b
cifotrin:
http://fitogest.imagelinenetwork.com/dettaglio.cfm?numreg=13407
alcuni prodotti molto venduti a base di piretro sono altresì classificati come "xi" (irritante)

per consultare le classi di riferimento tossicologico e relativa pericolosità è utile questa tabella:
www.energiaallaterra.it/get_file.php?coddocumento=56

inoltre dalla scheda tecnica svizzera della GESAL si evince chiaramente come non sia il piretro ad avere una eventualmente pericolosa azione sull'ambiente, bensì alcune sostanze eccipienti contenute solo in alcuni prodotti (i prodotti etichettati "a base di piretro" e non "piretro naturale"):
http://www.tria-log.ch/pics/ref/Sicherheits-Datenblatt%20COMPO%20Jardin.pdf

quanto alla tossicità del piretro naturale su animali a sangue caldo e alla sua trasmissibilità attraverso i cibi:
sull'uomo in dosi massicce (quindi non le eventuali dosi minime contenute su di un ortaggio) lieve azione irritante solo da contatto, azione che cessa al momento in cui cessa il contatto:
http://www.minerva.unito.it/Chimica&Industria/monitoraggioambientale/A3/ChimicaCasa5.html
http://www.ilpomodoroitaliano.it/bio_piretro.html
sugli animali a sangue caldo è rilevata (con riferimento ad animali di peso inferiore ai 2 kg) una bassa tossicità di natura esclusivamente irritativa (ovviamente per normale esposizione da irrorazione):
http://62.169.32.66:8080/0203cmspho/export/sites/default/labuonaterra/coltivazione_biologica/ortaggi/3_CB_ort_ftgn_piret.pdf

la cavia di cui parli è stata trattata con una iniezione giornaliera di mg 1 di piretro per 250 (!!!) giorni: normale che le sia venuto il cancro!!!!!

morale della intera questione: non facciamo terrorismo. il piretro è a tutt'oggi il prodotto ad azione insetticida maggiormente ecocompatibile (secondo forse e ripeto forse soltanto alla quassia...ma valla a trovare!!!), approvato dagli standard di coltivazione biologica e a minor impatto ambientale.
chiaro che se ne versi un litro nella boccia del pesciolino rosso è facile che quésti muoia.
così come se te lo bevi tu di certo tanto bene non ti fa.
qui si sta parlando di utilizzazioni normali, sensate e funzionali.
solo un criminale può pensare che sia utile far venire il cancro ad un topo inettandogli per 8 mesi 1 mg di piretro al giorno!!!!

ps: il bacillus thuringensis è un antagonista naturale, non propriamente un insetticida. in ogni caso, pur essendo estremamente efficace su alcuni fenomeni, tuttavia ha uno spettro di azione abbastanza circoscritto.

infine, dato che si parla di insetticidi...non è molto sensato, secondo me, aspettarsi che un insetticida sia del tutto atossico e ad impatto ambientale pari a zero: se lo fosse non avrebbe nessuna azione insetticida...fanno parte dell'ambiente e del regno animale anche la cacyreus marshalli o le minatrici dell'ulivo.
chiaro che contro queste piaghe il piretro fa poco, ma in qualche modo (il meno devastante possibile) si dovrà pur cercare di difendere le proprie coltivazioni...! o sbaglio?


Ultima modifica di peppone il Ven Giu 18, 2010 3:01 pm - modificato 1 volta.

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  maxi Ven Giu 18, 2010 2:09 pm

Shocked io non sono un esperto.......non ho mai dato gnente alle piante proprio per il principio della nostra amica che ogni insetto lo rispetto(è pure vero che non ho orto e non devo mangiare facendo l agricoltore) Laughing ho sempre guardato in maniera negativa tutti i prodotti che si danno(questo pero"per la mia ignoranza in materia)........detto questo è pur vero che chi lavora nel ambito agricolo a bisogno di questi prodotti per salvare i propri interessi........ora spero che tutti gli adetti ai lavori usino questi sistemi in maniera giusta e inteligenta tenendo conto delle giuste dosi Rolling Eyes non condanno nessuno ma mi auguro che ci siano sempre piu conportamenti responsabili da chi sta nel settore Rolling Eyes p.s.:sono molto piu preoccupato per quelle casalinghe che per lavare 2 piatti versano mezzo litro di detersivo nello scarico Twisted Evil
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  Scintilla Ven Giu 18, 2010 2:25 pm

In questa discussione c'e' da farsi una cultura generale sugli insetticidi e,parlandone,si puo' imparare ad essere il piu' ecocompatibile possibile.Grazie per tutte queste informazioni.
Scintilla
Scintilla
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 08.02.10
Età : 73
Località : Provincia Parma

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  curva Ven Giu 18, 2010 3:07 pm

peppone ha scritto:si, infatti già ne avevamo parlato, ma sembra che col crescere del forum si sia reso necessario aprire un topic dedicato a questo argomento. comunque carlo...il prodotto che ti ho vivamente sconsigliato è il confidor (imidacloprid) che è un insetticida. ma NON ti ho consigliato di sostituirlo con la poltiglia bordolese, anche perchè la poltiglia bordolese NON è un insetticida bensì un antifungino ed anticrittogamico. se ben ricordo ti avevo parlato del piretro come soluzione insetticida...

saluti
peppone
giusto quello che tu dici
curva
curva
UTENTE BANNATO

Messaggi : 928
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 73
Località : cesano di roma

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Ven Giu 18, 2010 3:11 pm

http://www.atsdr.cdc.gov/toxprofiles/tp155.html
è il sito cui si riferisce anemone.
veramente a pagina 25 e 26 si dice esattamente il contrario di quanto ti è stato segnalato dal tuo amico...
si evidenzia più volte che i quantitativi di piretrine devono essere "copiosi" o "molto copiosi" per avere una azione tossica sull'uomo (azione che si spiega poter andare da mal di testa e reazioni cutanee nel caso di assunzioni copiose a convulsioni nel caso di assunzioni particolarmente copiose), si ribadisce che tali assunzioni dovrebbero avvenire per via intracorporea, si evidenzia che tali quantitativi NON sono quelli rinvenibili su di un ortaggio trattato, si citano esperimenti su animali trattati quotidianamente con piretrine via endovenosa per tutta la sventurata vita dell'animale...insomma...si dicono queste cose.
nelle pagine centrali del rapporto si cita una casistica puramente teorica di possibili danni causati dalle suddette copiose quantità (che vengono stabilite in 1 mg per peso corporeo, quindi un uomo maschio adulto che ne bevesse tre litri...più o meno)
io me lo sono letto tutto... Very Happy
saluti
peppone


Ultima modifica di peppone il Ven Giu 18, 2010 6:14 pm - modificato 1 volta.

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  anemonenemorosa Ven Giu 18, 2010 3:14 pm

anemonemorosa ha scritto:

Io ho citato la principale agenzia del governo degli stati uniti formata per tutelare la salute di tutti gli americani e di fornire servizi essenziali per l'uomo...
ecc ecc ti ho già risposto qui e quando ho scritto piretro=morte facevo dell'ironia come ho scritto nel messaggio.

Comunque se il mio punto di vista di semplice amante del giardino è considerato sterile polemica, è lo stesso, probabilmente è stato male interpretato. Ho finito!


Ultima modifica di anemonenemorosa il Ven Giu 18, 2010 3:40 pm - modificato 3 volte. (Motivo della modifica : unione di due post consecutivi)
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  maxi Ven Giu 18, 2010 3:18 pm

Suspect queste ricerca lasciano lo spazzio che trovano Rolling Eyes poveri animali,bisognerebbe concentrarsi sulle conseguenze di dosi piu modeste e reali Rolling Eyes ,come dice peppone 3 litri di quantitativo è un esagerazione..........portato al esagerazione pure 3 litri di caffe al giorno fanno male Twisted Evil ( anzi è considerato doping Wink ) ............bisognerebbe attenersi a considerazioni piu reali di uso reale o poco piu abbondante Wink
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Ven Giu 18, 2010 3:24 pm

anemone...innanzitutto ti ribadisco che la fonte che hai citato NON dice quanto tu sostieni. anzi.
te lo ho scritto nel post che viene subito prima del tuo.
io il rapporto che ci hai fornito me lo sono letto tutto...ed i concetti sono MOLTO differenti da quanto tu invece ci illustri. ti invito a rileggerti con calma l'intero link.
si dice chiaramente che la soglia di tossicità su animali a sangue caldo è di 1mg di piretrine per kg di peso. quindi come se io, che peso più di 120 kg, ne bevessi 5 flaconi da un litro.
quando si cita una fonte scientifica, tanto più se autorevole come quella da te linkata, è sempre bene assicurarsi di aver letto TUTTO ed aver compreso molto bene, trattandosi di lingua straniera, ciò che si dice.

in ogni caso il discorso sta degenerando in una polemica sterile.
tu hai scritto poco fa "piretro uguale veleno uguale morte". Bùm!
ecco: non è così. e lo stesso rapporto americano che tu citi lo dice molto chiaramente. d'altronde si tratta di uno studio serio. e gli studi seri di solito non fanno terrorismo.

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  anemonenemorosa Ven Giu 18, 2010 3:55 pm

peppone sono veramente una casinista...ho cancellato il mio post precedente che stavo copiando e incollando per rispondere a te... si può essere più tonti? e ho risposto di là al tuo ultimo post...!

Riassumo qui...Non voglio fare sterile polemica!
Volevo solo esprimere il fatto che in un piccolo giardino un fiore sciupato o una pianta bucherellata o malata è un atto secondario rispetto alla natura che ogni anno riparte rigolgiosa e meravigliosa. Parlo solo dei nostri piccoli giardini, come è mio ruolo, e non di agricoltura o altro.

La premessa è che una pianta sana che ben è stata da noi scelta prima dell'impianto per adattarsi al suo ambiente solo rararmente soffre a causa di insetti e malattie...
la maggior parte dei miei vicini spruzza sostanze da manipolare prudentemente senza conoscere cosa maneggia, penso che su queste cose sarai d'accordo anche tu.

Nei giardini amatoriali possiamo permettere alla natura di prendersi cura di sè con prede, predatori, insetti, uccelli che sono belli da vedere.

Mettevo in guardia sul fatto che ci sono studi fatti su tali sostanze proprio perchè considerate potenzialmente tossiche sul lungo termine, mettevo le premesse per parlare di un semplice giardino, facile, bello e senza alcun ausilio di sostanze tossiche o meno (comunque introdotte dall'uomo in un equilibrio un tempo perfetto).

Gli agricoltori e i ricercatori fanno il loro lavoro questo lo so.
Continuare a perdersi in citazioni globali che non servono a nessuno, beh...
Ho citato prima solo le parti che interessano il mio discorso: un approccio sereno con i parassiti... dato che si può avere un bel giardino senza preoccuparsi troppo perchè no?
Passo e chiudo.
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Ven Giu 18, 2010 3:59 pm

su quello che scrivi ora non posso che trovarmi d'accordo.
in ogni caso anche un piccolo giardino privato può ritrovarsi a dover fronteggiare temibili nemici...pensa ad esempio se dalle tue parti comparisse la cacyreus o una larva minatrice...non te lo auguro e non me lo auguro...ma so che in centro italia ci sono stati danni mostruosi, sia a livello di vivai, che di coltivazioni che di piccoli giardini privati.
quanto al discorso sulla polemica ed il tuo punto di vista: per carità...può essere benissimo che io ed altri abbiamo interpretato male...come può anche essere che invece magari tu ti sia spiegata in modo confuso...che dici?
in ogni caso: pace????

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  anemonenemorosa Ven Giu 18, 2010 4:35 pm

si si peppone spesso dò per scontati pensieri che sono solo miei, se perdo il filo del discorso è solo per parlare della mia grande passione, il giardinaggio.

Ma non voglio offendere nessuno.

E' interessante quando si affronta un argomento come quello della lotta agli insetti che anch'io affronto sul mio forum, parlare non solo delle sostanze chimiche (inclusi pesticidi botanici come il piretro), ma anche dei metodi meccanici come trappole, controllo e uccisione manuale, antagonisti...

Hai ragione tu a dire che esistono piaghe di insetti, ma io come privato posso scegliere di non coltivare il geranio (originario dell'Africa) che è stato raggiunto dal suo naturale parassita visti i cambiamenti climatici, invece di "ostinarmi" (metto virgolette) a curarlo, lo stesso non si può dire di chi ci campa.

Come ho detto la scelta di piante adatte (e belle) fa si che il giardino si mantenga sano.

Io non ho litigato con nessuno, quindi non faccio pace
❤
anemonenemorosa
anemonenemorosa
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 04.06.10
Località : Piacenza

http://unquadratodigiardino.it

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  arnaldo Dom Giu 27, 2010 4:02 pm

Abbiamo parlato di agricoltura e ortofrutticoltura biologica, o almeno di ridurre l'uso di pesticidi o altri prodotti sintetici, a questo punto mi pare necessario e utile aprire una discussione per confrontare e suggerirci metodi o rimedi naturali.
Cosa utilizzate voi per ogni qualsiasi situazione vi capiti di dover affrontare, che prodotti per i diversi parassiti.
Cominciamo con gli afidi, tormento di ogni amante del giardino o dell'orto, cosa usate?
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  Berbero Dom Giu 27, 2010 4:46 pm

Per gli afidi un "macerato" di nicotina (mozziconi), andrebbero bene anche fatti con aglio,
od ortica, (una settimana in ammollo, poi filtraggio e trattamento).
Berbero
Berbero
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 06.12.09
Età : 58
Località : Val Chisola

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  maxi Dom Giu 27, 2010 7:41 pm

Laughing questo mi interessa......... Embarassed ma di rinedi naturali non saprei Rolling Eyes
maxi
maxi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1484
Data d'iscrizione : 02.12.09
Località : umbria

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  peppone Dom Giu 27, 2010 9:02 pm

la discussione c'era già arnaldo ed infatti ci ho incollato il tuo topic per non perdersi in più discussioni identiche.
io uso geocontrol, un derivato del piretro naturale
ecco:
http://www.biofarm.it/index.php?main_page=product_info&cPath=3_7_55&products_id=64&zenid=c87db6aa80cbad7c23c879153bdce084

******************************************************************************************************
INSETTICIDI    Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  deturpator Dom Giu 27, 2010 9:21 pm

Per le zanzare normali e tigre voi cosa usate?
deturpator
deturpator
UTENTE BANNATO

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 10.10.08
Età : 49
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  arnaldo Dom Giu 27, 2010 9:56 pm

Geocontrol, ce ne puoi parlare più in dettaglio? marchio produttore e campi d'impiego ed utilizzo?
P.S. hai fatto bene ad incollare il mio post, per una mia svista non avevo notato la discussione già aperta.
arnaldo
arnaldo
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 904
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 54
Località : trasaghis udine

Torna in alto Andare in basso

INSETTICIDI    Empty Re: INSETTICIDI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.