Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Carburatore
Da Andre andre Ieri alle 9:58 pm

» Echo SRM4000
Da galero96 Ieri alle 8:13 pm

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da maxi Ieri alle 5:28 pm

» Stihl MS440
Da belcanto Ieri alle 8:39 am

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Lun Nov 28, 2022 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Lun Nov 28, 2022 11:37 am

» spandicompost o spanditerriccio manuale
Da mais73 Lun Nov 28, 2022 5:05 am

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Dom Nov 27, 2022 6:08 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden ( lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da erofilo Dom Nov 27, 2022 8:14 am

» che attrezzo é ??
Da Kalimero Sab Nov 26, 2022 9:25 pm

» Affilatura coltelli ,forbici, asce, falci, ed utensili vari
Da ferrari-tractor Sab Nov 26, 2022 7:39 pm

» Alpina A305 si spegne
Da Ales Ven Nov 25, 2022 7:19 pm

» COMPRESSORI
Da galero96 Ven Nov 25, 2022 6:39 pm

» Scampanellio nei pressi della frizione maruyama mcv 3100
Da falcetto Ven Nov 25, 2022 3:57 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da adeej Ven Nov 25, 2022 3:03 pm

» Maruyama MCV3100 carburatore stenta
Da coals Ven Nov 25, 2022 12:02 pm

» consigli motosega da potatura oppure....?
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:37 am

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:24 am

» Cavo bobina tranciato
Da rappys Ven Nov 25, 2022 6:43 am

» Rasaerba AMA NRT522
Da Lino23 Gio Nov 24, 2022 10:12 pm

» Bobina McCulloch Mac 740
Da Kalimero Gio Nov 24, 2022 12:03 pm

» Elettrosega: non lubrifica la catena
Da galero96 Mer Nov 23, 2022 5:20 pm

» Passaggio a pro o semipro
Da luca31 Mer Nov 23, 2022 6:47 am

» Compatibilità carburatore Husqvarna 50 rancher
Da eiueps Mar Nov 22, 2022 11:33 pm

» homelite XL valvola di non ritorno
Da luca31 Mar Nov 22, 2022 8:30 pm

» Avviamento tagliasiepe
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 4:31 pm

» Motosega per taglio tronchi da un metro
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 11:39 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da belcanto Lun Nov 21, 2022 8:46 pm

» MC Culloch 600014B
Da Fast 34 Dom Nov 20, 2022 7:22 pm

» Mi presento.
Da ferrari-tractor Dom Nov 20, 2022 4:56 pm

» Vite spanate
Da boscocastagno Dom Nov 20, 2022 3:51 pm

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da hiller Dom Nov 20, 2022 8:24 am

» Info candele
Da Massimiliano1980 Sab Nov 19, 2022 9:25 pm

» Motosega budget 250 Euro
Da ferrari-tractor Sab Nov 19, 2022 6:55 pm

» lubrificazione barra oleomac 935df
Da MirkoT5 Sab Nov 19, 2022 8:15 am

» sostituzione marmitta catalitica con normale
Da jotull Sab Nov 19, 2022 12:50 am

» Oleomac 981
Da Maurizio81 Ven Nov 18, 2022 8:13 pm

» ELETTROPOMPE
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:48 pm

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:42 pm

» Efco MTH 5600
Da ferrari-tractor Ven Nov 18, 2022 5:46 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22889 membri registrati
L'ultimo utente registrato è RDV81

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296201 messaggi in 15378 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 67 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 67 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap30%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap35%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap12%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap2%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap4%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap5%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap2%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap9%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_lcap1%Husqvarna 525 t - Pagina 2 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Husqvarna 525 t

+11
nitro52
falcetto
fede83
galero96
tn70a
Kromer
Kalimero
tramonto
ferrari-tractor
murdock
luca31
15 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Mer Set 02, 2020 7:29 pm

Nonostante il nome sono fatte così.
Se ci sono le viti di regolazione H ed L si potrebbe (condizionale) tentare di alzare un poco il minimo meccanico per poi ingrassare il minimo svitando di qualche minuto la vite L;ci vuole un grande orecchio e non è detto che funzioni.
Quel minimo di raffreddamento durante la sosta fa sì che sia necessario ingrassare.
Non fidiamoci troppo.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Gio Set 03, 2020 5:33 am

ciao,
il problema che si presenta è tipico dei motori che adottano lo stratocharger,husquarna lo chiama in altro modo,ma è lo stesso.
questi motori specie se di piccola cilindrata sono tendenti allo smagrimento.
il problema non è ingrassare al minimo,il problema è il passaggio dal regime minimo fino a 1/4 di gas,dove inizia ad aprire la farfalla secondaria, li si spegne.
noi si compensava un po' lavorando sul massimo,e cercando di tenere il minimo un po' piu' alto (senza che giri la catena) ed un po' piu' magro.
in pratica quando dai gas deciso hai già la vite del max che lavora,compensando quel che togli dal minimo.
sembra un controsenso,ma funziona,purtroppo sono fatti cosi'.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  nitro52 Gio Set 03, 2020 6:02 am

Volevo semplicemente dire a Fede83 che se il suo rivenditore non lo soddisfa o non riesce a sistemare il problema , potrebbe andare da un altro riparatore Husqvarna , che in teoria dovrebbe vedere la macchina sempre in garanzia (Non è detto che poi lo facciano ma tentare non costa nulla)
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6479
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  galero96 Gio Set 03, 2020 6:15 am

Allora è davvero un problema di carburazione ma ditemi perché non è stato risolto dal rivenditore, visto che sanno il problema di questi motori (o in teoria dovrebbero saperlo).
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2714
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Gio Set 03, 2020 7:50 am

Ci sono motori e motori.
I motori STIHL 2 Mix a carica stratificata hanno tutti una progressione eccellente,piccoli e grandi.
Il problema è che la messa a punto progettuale di certe macchine non avviene in fabbrica ma è affidata alle proteste degli utenti,quando vengono recepite.
Una prova:non c'è più in giro neppure una 550 XP prima serie ma di Stihl MS 261 non si sente parlare male ne da chi la possiede ne sui forum traducibili.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  galero96 Gio Set 03, 2020 7:58 am

Ok, capisco che ci sono motori e motori però uno che fa questo di lavoro dovrebbe ben saperlo come lo sai tu, specialmente se è un centro assistenza di quella casa produttrice, non un riparatore qualunque.
Forse sono un po' O.T. però vorrei capire se è svogliatezza o incapacità perché se compro una macchina e vado in una officina specializzata un minimo dovrebbero capirne e risolvere il problema, non rimandarlo per un anno finché l'utente non si rompe le balle e se la tiene così accettando il problema della macchina.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2714
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Gio Set 03, 2020 9:17 am

ciao,
non credo che sia tanto un problema di un riparatore/concessionario,piuttosto che un'altro.
20 anni fa non esistevano determinati problemi,purtroppo oggi tutti i vari motori devono soddisfare certi requisiti per essere venduti o importati.
Piccolo O.T per es i motori briggs se leggi cè scritto vietata la vendita in california,o ovest usa.
quindi purtroppo su alcuni motori il range di funzionamento subisce delle variazioni,chi le collauda,sicuramente utilizza banchi prova,dove viene riprodotta umidità e temperatura che si puo' trovare in varie parti del mondo,poi viene regolata,e messi i fermi antimanomissione.
ma sono a questo punto talmente sensibili che basta una percentuale di olio maggiore,piuttosto che un carburante diverso,perchè cambi il modo di girare.
dalle benzine normali ,alle alchinate io ho notato necessità di regolazioni.
dopo tutto cio' ti dico che il modo di carburare varia da persona a persona....e a volte serve anche saper ingannare la macchina.
es. sulle prime echo 2600,poi le 260 avevano tutte problemi a salire di giri,sentivi il motore brontolare. al cliente non piaceva,alcuni hanno risolto togliendo una valvolina dal carburatore,cambiava subito modo di girare....pero' son modifiche,che la casa costruttrice non le considera,quindi alla fine ci si arrangia,ma il meccanico preparato prova,usando testa ed esperienza per poter accontentare il cliente....altrimenti se gli dice....ècosi....lo perde.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Gio Set 03, 2020 9:51 am

galero96 ha scritto:però uno che fa questo di lavoro dovrebbe ben saperlo

Lo sanno,lo sanno e chi non lo sa è perché non gli importa di saperlo,i risultati confermano questo
Come i macellai sanno da dove viene la carne,come i fruttaioli che vendono le pesche di frigo che passano dall'acerbo al marcio in sei ore.Gli elettrodomestici?
E noi non smettiamo di comprare carne frutta e macchinette spendendo male i nostri soldini,guadagnati e risparmiati con impegno e fatica per aumentare i dividendi mal guadagnati.

L'acquirente dovrebbe saperne più di loro per poter distinguere e non farsi fregare.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Gio Set 03, 2020 9:58 am

son mica convinto che lo sappiano tutti......
nell'ultimo chiamiamolo corso che feci in fercad, ho avuto modo di vedere giovani imbambolati da discorsi fatti da questi.....insegnanti,che mi hanno lasciato molto perplesso......
scusate per l'OT.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Gio Set 03, 2020 10:11 am

E allora non sarà il momento di trarre qualche conclusione???
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  falcetto Gio Set 03, 2020 5:11 pm

fede83 ha scritto:...nel momento in cui accelero la motosega affoga, e poi riparte.
il mecc ha scritto:..questi motori specie se di piccola cilindrata sono tendenti allo smagrimento.
Prima o poi bisognerà cercare di mettere i paletti:
- se affoga io intendo una carburazione ricca.
- se manca io intendo una carburazione magra.
Ormai abbiamo capito che i motori strato sono progettati "magri", chiaramente per normative antinquinamento. Può darsi che vadano meglio all'aumentare dell'altitudine ma sono carente di esperienze dirette perchè lavoro sempre in pianura, 250 metri s.l.m.
Ho sempre ovviato ai mancamenti all'accelerata rapida aprendo leggermente la vite L oppure accelerando con un minimo di "accompagnamento" del grilletto.
Può anche essere che una membrana carburatore che non ha più la morbidezza a nuovo enfatizzi il problema. Saluti


******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7844
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Gio Set 03, 2020 5:51 pm

FALCETTO,cosa intendi per paletti?
il 2tempi diciamo cosi' puo' spegnersi quando gli dai full gas sia che giri magro sia che giri grasso, è l'orecchio che te lo dice,forse vie piu' facile capire per i vecchi come me che a 14 anni lavoravano sui cinquantini,minarelli o morini.
comunque il tuo ragionamento è corretto di solito si lavora sul minimo.
ma i motori ora sono diversi,se si vuole scavare a fondo.....tutta la dinamica dei flussi in fase di travaso è cambiata,e questi sono parametri non da poco,immaginati un flusso di pura aria che subentra nella camera in depressione per l'uscita dei gas che subito dopo viene riempita dai travasi principali ,e che ritorna indietro per il fenomeno della contropressione che si crea allo scarico è uno sconvolgimento di tutte le regole adottate sui piu' potenti 2t da gara,specie le giapponesi.
tutto questo applicato su una macchina che serve per lavorare,sensibile piu' di un dente cariato,che addirittura arriva a girare diversamente da un giorno all'altro.
capisco perchè qualche utente si arrabbia,e fa bene ,pero' dall'altra parte è difficile reperire sempre una buona assistenza.
tu la porti ,il meccanico la avvia ci dà 3 o 4 sgasate regola un po' e poi ti dice va bene,ma non se la porta a casa per provarla,e una macchina provata senza carico specie quella in questione non è facile trovare il giusto settaggio,questo l'ho già detto sopra.
perchè devi capire prima il problema,poi conoscendo il funzionamento vai a fare le prove.
ma dimmi....chi fa ancora questo?
di sicuro non lo stesso da cui l'hai portata già 10 volte.
purtroppo manca tutto, dalla formazione alle prove ....i corsi.....lasciamo perdere và......
allora capita che si comincia a cambiare questo e quello....dire problematiche da brivido...ecc...
allora poi succede che il cliente si stufa e cambia macchina e marchio.
non è piu' facile oggi come lo era un tempo.

P.S. sono fuori tema ,se lo ritenete potete cancellarlo.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Gio Set 03, 2020 7:26 pm

falcetto ha scritto:Ho sempre ovviato ai mancamenti all'accelerata rapida aprendo leggermente la vite L oppure accelerando con un minimo di "accompagnamento" del grilletto.
E c'è chi fa ancora così Falcetto.
Anche se sempre più raramente per la ragione descritta nella tua firma.

A volte mi chiedo come mai i miei motorucci a carica stratificata siano sempre andati benissimo,da nuovi e dopo molte ore di uso e anni di età.
E dire che sono complessi.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  manuel55 Ven Set 04, 2020 10:11 am

fede83 ha scritto:Ciao ragazzi
Ho un problema con la husqvarna t 525.Tra un taglio e l'altro se la lascio al minimo per 7-8 sec e poi la riprendo,nel momento in cui accelero la motosega affoga, e poi riparte.La cosa strana è che nei tagli in successione non si verifica questo problema. Portata diverse volte dal meccanico mi regolano la carburazione dice che va bene li per li ma il problema rimane.La motosega mi piace ma non è utilizzabile come vorrei. Ha un anno di vita.
Vi ringrazio chi mi potrà consigliare.
Federico
Ciao, ho la tua stessa motosega con la tua stessa problematica, fatta carburare da 3meccanici diversi senza risolere il problema veramente fastidioso.. Ho risolto grazie ad un amico che mi ha consigliato l'uso di benzine alchiliate, ho messo la motomix della stihl e il problema l'ho risolto...

manuel55
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 21.11.11
Località : provincia MN

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Ven Set 04, 2020 2:00 pm

ciao,
il tuo problema lo hanno tutte.....
non sono le benzine magiche....
bisogna cancellare dal cervello il vecchio sistema di carburare,e come già ho scritto ingannare la macchina....probabilmente i tuoi meccanici non hanno fatto cosi' e magari non le hanno provate sotto carico.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  fede83 Ven Set 04, 2020 2:19 pm

Ti ringrazio per il riscontro.
Farò la prova della benzina alcalina alchilata sperando di risolvere il problema.
Grazie

Ciao

fede83
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 18.12.14

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  Stepmeister Ven Set 04, 2020 4:50 pm

il mecc ha scritto:FALCETTO,cosa intendi per paletti?
il 2tempi diciamo cosi' puo' spegnersi quando gli dai full gas sia che giri magro sia che giri grasso, è l'orecchio che te lo dice,forse vie piu' facile capire per i vecchi come me che a 14 anni lavoravano sui cinquantini,minarelli  o morini.
comunque il tuo ragionamento è corretto di solito si lavora sul minimo.
ma i motori ora sono diversi,se si vuole scavare a fondo.....tutta la dinamica dei flussi in fase di travaso è cambiata,e questi sono parametri non da poco,immaginati un flusso di pura aria che subentra nella camera in depressione per l'uscita dei gas che subito dopo viene riempita dai travasi principali ,e che ritorna indietro per il fenomeno della contropressione che si crea allo scarico è uno sconvolgimento di tutte le regole adottate sui piu' potenti 2t da gara,specie le giapponesi.
tutto questo applicato su una macchina che serve per lavorare,sensibile piu' di un dente cariato,che addirittura arriva a girare diversamente da un giorno all'altro.
capisco perchè qualche utente si arrabbia,e fa bene ,pero' dall'altra parte è difficile reperire sempre una buona assistenza.
tu la porti ,il meccanico la avvia ci dà 3 o 4 sgasate regola un po' e poi ti dice va bene,ma non se la porta a casa per provarla,e una macchina provata senza carico specie quella in questione non è facile trovare il giusto settaggio,questo l'ho già detto sopra.
perchè devi capire prima il problema,poi conoscendo il funzionamento vai a fare le prove.
ma dimmi....chi fa ancora questo?
di sicuro non lo stesso da cui l'hai portata già 10 volte.
purtroppo manca tutto, dalla formazione alle prove ....i corsi.....lasciamo perdere và......
allora capita che si comincia a cambiare questo e quello....dire problematiche da brivido...ecc...
allora poi succede che il cliente si stufa e cambia macchina e marchio.
non è piu' facile oggi come lo era un tempo.

P.S. sono fuori tema ,se lo ritenete potete cancellarlo.

il mecc.
Piccolo off topic anche da parte mia a supporto. Per discorso diretto con due titolari differenti di due grossi punti vendita della regione, mi é stato detto che cercano espressamente ragazzi sotto i 29 anni per i puri vantaggi fiscali e con esperienza già maturata di lavoro in autonomia su macchine anche di una certa complessità (trattori compresi).  Cioè vogliono la botte piena e la moglie ubriaca e i corsi li fanno fare ai dipendenti solo perché altrimenti perdono vantaggi dal punto di vista delle scontistiche dalla casa madre e in particolare sulle licenze dei software. Se non si raggiunge un certo punteggio annuo il punto vendita é declassato.

"perché il meccanico più vecchio mi costa troppo e preferisco insegnare quelle due tre robe al volo al ragazzo, non posso chiedere al capo officina di fermarsi a perder tempo per fargli formazione"

Allo stesso tempo stanno aumentando anche i negozi fisici che fanno solo vendita (di qualunque marchio ti serva) e che si "appoggiano" ad officine indipendenti.

Mi fermo qui e cancellate pure se ritenete opportuno.
Stepmeister
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Ven Set 04, 2020 5:10 pm

bravo,hai centrato....
infatti i risultati sono piu' che evidenti....
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  falcetto Ven Set 04, 2020 6:19 pm

il mecc ha scritto:FALCETTO,cosa intendi per paletti?
Quello che ho scritto al riguardo di un motore che "affoga" o che "manca" accelerando.
Nell'esposizione dei problemi leggo spesso "affoga" e quasi mai "manca". Saluti
PS: non riesco a capire come si può "ingannare" un motore quando la sola variabile che posso modificare è la quantità di benzina che posso dargli da bruciare, attraverso la regolazione delle 2 viti predisposte e sempre più "inchiodate" da tappi antimanomissione.
Non è un software al quale posso far vedere una resistenza fissa al posto di una sonda variabile con la temperatura o la pressione.

******************************************************************************************************
Non far del bene se non sai sopportare l'ingratitudine.

falcetto
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 7844
Data d'iscrizione : 18.12.11
Località : Bassa Brianza

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  galero96 Ven Set 04, 2020 6:40 pm

correggetemi se sbaglio ma credo che si riferissero al fatto che al minimo praticamente entra già parzialmente il getto del massimo e quindi ha una partenza più pronta anche se al minimo e con catena ferma perchè di fatto entra più combustibile e non ha quel vuoto, quella piccola incertezza in accelerazione e di fatto è più pronto.
io l'ho capita così.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2714
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 26
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  manuel55 Ven Set 04, 2020 7:57 pm

il mecc ha scritto:ciao,
il tuo problema lo hanno tutte.....
non sono le benzine magiche....
bisogna cancellare dal cervello il vecchio sistema di carburare,e come già ho scritto ingannare la macchina....probabilmente i tuoi meccanici non hanno fatto cosi' e magari non le hanno provate sotto carico.

Buonasera, oltre alla 525 possiedo una echo 2511 e una stihl 151, il problema lo riscontro solamente con l'husqvarna. Ho fatto controllare la mts da 3meccanici diversi, 2 ufficiali Husqvarna e 1stihl, entrambi sono  persone pignole e molto serie che seguono i corsi e aggiornamenti vari che le case costruttrici mettono a disposizione...
L'ultimo tentativo l'ha fatto proprio il rivenditore/meccanico stihl mentre si trovava con me un sabato pomeriggio, ha usato la mts per circa due ore, carburandola decine di volte senza mai trovare il difetto...
Leggendo una pagina dedicata su un social network ho visto che altre 525 avevano lo stesso problema mio, risolto usando benzina alchiliata...

manuel55
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 21.11.11
Località : provincia MN

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  belcanto Ven Set 04, 2020 8:07 pm

belcanto ha scritto:A volte mi chiedo come mai i miei motorucci a carica stratificata siano sempre andati benissimo,da nuovi e dopo molte ore di uso e anni di età.
E dire che sono complessi.

Riformulo la domanda sperando:perché le mie vanno bene ed altre non c'è verso di godersele?

Credo che la ragione stia nel fatto che prima di metterle in commercio siano state provate,riprovate e messe a punto in tutte le condizioni come molte altre che vanno altrettanto bene senza corsi ed inganni.
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3131
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Ven Set 04, 2020 8:16 pm

ciao Falcetto,
l'inganno si usava ai tempi della uno turbo.....ora si lavora sui parametri dei piani quotati,dei file di mappa.
tu dici hai solo 2 viti....e dici poco?
è il miglior sistema al mondo,perchè bypassa getti....spilli conici....gettti del minimo....smusso sui pistoncini......freni aria..ecc...
galero96 ti ha spiegato quello che ho detto.
succede che alcuni motori nel momento in cui passano da una forte depressione in cui lavorano i fori che vedi in basso alla farfalla dei carburatori che sono quelli del minimo (che di solito sono 3) a circa 1/4 di apertura dove comincia a calare il lavoro del minimo,e inizia ad uscire la benzina dal foro o valvolina del massimo,in quel momento si verifica un fenomeno,che a seconda della configurazione del motore, cioè al suo diagramma di fase per capirci puo' ingolfarsi,o creare un momentaneo vuoto,in entrambi i casi il motore si spegne.
a volte regoli il minimo,dai un colpo di gas,lasci andare ....e si spegne.
oppure dai gas e muore subito.
oppure ancora dai gar borbotta ,ma sale di giri...allora dai un poco di minimo,migliora,ma provi a tagliare finito il taglio...si spegne.
dove sta l'inganno,semplice lavori con la vite del max prevaricando quella del minimo,quindi mantieni sufficente benzina per farlo stare acceso,ma nel momento in cui dai fullgas hai subito l'intervento del massimo,questo sistema serve per alcune macchine alle quali non riesci a fare in modo di superare lo stato minimo dal max senza vuoti,o tentennamenti vari.
non fai altro che compensare con il max.
mi dici che ci sono i tappi.....toglili,basta avvitarci una vite parker piccole,da 2,5 o 3 mm....avviti e vedi che il tappo si sfila,e lo fai su tutti e due dopo di che hai campo libero.
anche se qualcuno mi dirà che non è cosi' io posso dire sempre per esperienza che alcune stratocharger configurate cosi' girano molto meglio....senza dover usare benzine che costano come quelle di un formula uno....

io non voglio obbligare ne te nè nessuno a fare cosi'.....ma provare non costa nulla.

il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  Stepmeister Sab Set 05, 2020 6:02 am

Puoi per cortesia spiegare meglio la parte centrale del messaggio? Cosa intendi con "prevaricando"?
Stepmeister
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  il mecc Sab Set 05, 2020 7:06 am

Stepmeister ha scritto:Puoi per cortesia spiegare meglio la parte centrale del messaggio? Cosa intendi con "prevaricando"?
ciao,certo nessun problema.
se hai un motore che sta girando al minimo,perfetto,e provi a svitare la vite del max cioè la H senti che non succede quasi nulla,ma se a questo punto tocchi appena il gas si spegne da ingolfato,perchè?
in molti carburatori l'uscita del max è piu' grossa dei fori decimali del minimo,andando ad aprire di piu' la vite del max già ad 1/4 di apertura gli arriva già benzina.
quando ti capita un motore che appena acceleri sale di giri male, perchè strappa,o singhiozza, di solito si lavora con la vite L pero' capita che quando ritorna nella posizione di minimo il motore gira ingolfato o peggio si spegne,se gli alzi il minimo meccanico(farfalla) puo' succedere che si alza di giri e inizi a girare la catena,e non va bene.
lo stesso vale per il contrario molti alzano il minimo meccanico, perchè in rilascio il motore affoga ,o a volte offoga per poi riprendersi (stile lamellare dei motori echo cs 3000)
allora noi cosa si faceva ,in caso di problemi al minimo vai a correggere aprendo la vite del max quidi il vuoto o buco,non lo correggi con la vite L ma con la vite H.
naturalmente al massimo puo' essere troppo grasso,perchè al max conta anche il minimo,cioè lavorano entranbe le viti,puoi provare e te ne accorgi.
quindi in alcuni casi andrai ad abbassare la benzina al minimo,regolando anche l'apertura farfalla (minimo meccanico) per poi regolare la progressione con la vite H.
negli stratocharger succede che tenendo il motore ad 1/4 di gas, non è aperta ancora la farfalla del passaggio aria pura,e in tutti i casi senti il motore che gira grasso,appena si apre un po' la farfalla senti che di colpo si smagrisce,oppure gira zoppicando.

ora ti chiedo non tutti i clienti danno full gas e tagliano. Specie sulle piccole lavorano anche a metà regime o meno.
se succede questo cosa gli racconti.....che la macchina è regolata solo per lavorare al massimo?
perchè questo è l'unico scopo dei motori stratificati dicono che hanno la maggior resa anche a livello di emissioni a full gas.
il cliente mica è contento,e di sicuro la scusa devi accelerare piano non gli va bene....almeno qui in piemonte.
allora vai con queste regolazioni un po' particolari.
guarda è piu' facile da fare che da spiegare,puoi provare su una delle tue,ti prendi del tempo e inizi ad aprire e chiudere e vedi il diverso comportamento, è anche un buon esercizio per l'orecchio sulle carburazioni.
questo non vale per tutte le cilindrate,le macchine piu' grandi di cilindrata soffrono meno, ma le piccole di piu'e non solo le stratocharger ma problemi simili le aveva echo 260 tes....e anche le prime 2511. infatti la nuova 2511 il modello wes ha carburatore diverso e gira molto meglio.
quando vendi una macchina ,anche alcuni dece o soffiatori e ti devi mettere a carburare davanti al cliente....non va bene.
pero' nemmeno puoi rifornire una macchina che ....magari resta sullo scaffale per mesi...e quando la vendi....si incolla lo spillo,e non parte....sai che figura di m.....
e succede proprio cosi'.
alcuni dicono che non hanno problemi,pero' per caso ho sentito che i concessionari son sempre attaccati al telefono,e i centralini delle ditte hanno ormai server tipo nasa.....ci sarà un motivo?
oppure son tutti pignoli che vogliono il mezzo agricolo che giri come un motore a iniezione.......mah...?

ciao il mecc.
il mecc
il mecc
UTENTE BANNATO

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 19.05.20
Età : 52
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Husqvarna 525 t - Pagina 2 Empty Re: Husqvarna 525 t

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.