Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti commentati
» Castor C70 senza potenza
Da ET_A Ieri alle 9:34 pm

» Aste per potatura fisse, telescopiche, svettatoi
Da miguel1 Ieri alle 9:19 pm

» Brugola impossibile da svitare
Da galero96 Ieri alle 9:07 pm

» Decespugliatore uso casa
Da simmy106 Ieri alle 8:47 pm

» McCulloch 970
Da simmy106 Ieri alle 8:37 pm

» Protezione dal freddo
Da beppe65 Ieri alle 8:29 pm

» TECNICHE DI TAGLIO E DI ABBATTIMENTO
Da Daniele 500i Ieri alle 7:36 pm

» Recupero estremo Oleomac 240
Da fiatista87 Ieri alle 7:17 pm

» CARBURANTI ALCHILATI
Da simmy106 Ieri alle 6:14 pm

» sostituzione pompaggio Echo CS 350 wes
Da falcetto Ieri alle 5:55 pm

» Voi del forum, quando iniziate l'abbattimento?
Da luca. Ieri alle 2:59 pm

» RASAERBA parte 3
Da falcetto Ieri alle 10:09 am

» Esbosco per i boscaioli hobbisti
Da Camaro71 Ieri alle 7:33 am

» cinghie argani verricelli
Da ferrari-tractor Ieri alle 7:25 am

» MOTOSEGHE HOBBISTICHE parte 2
Da Caneso Mar Gen 26, 2021 9:52 pm

» Seconda motosega
Da ferrari-tractor Mar Gen 26, 2021 9:06 pm

» stufe, caminetti ecc
Da Franco2021 Mar Gen 26, 2021 8:27 pm

» Homelite xl 12 anni 70
Da supertramp Mar Gen 26, 2021 8:19 pm

» Motosega sconosciuta e aiuto per acquisto barra
Da Alberto_64 Mar Gen 26, 2021 7:15 pm

» Dolmar CA come rimetterla in funzione
Da fiatista87 Mar Gen 26, 2021 7:03 pm

» Info motore vecchio rasaerba Toro
Da Fiore88 Mar Gen 26, 2021 6:40 pm

» Stihl MS 500i
Da Daniele 500i Mar Gen 26, 2021 12:48 pm

» Restauro vecchio motore elettrico
Da thor1 Mar Gen 26, 2021 11:07 am

» consiglio motosega tra 4
Da luca31 Mar Gen 26, 2021 10:20 am

» Anticipo accensione motore JLO L101
Da leoneant Mar Gen 26, 2021 9:11 am

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da luca31 Mar Gen 26, 2021 7:24 am

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Mar Gen 26, 2021 7:20 am

» * Verricello a scoppio Portable Winch PCW 3000
Da Sapin Lun Gen 25, 2021 10:16 pm

» Susino compromesso ?
Da mmxmax Lun Gen 25, 2021 8:39 pm

» Pompa olio Oleomac 260
Da il mecc Lun Gen 25, 2021 4:08 pm

» ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2
Da Franco2021 Lun Gen 25, 2021 10:43 am

» Motocarriola fuji opem
Da asostoff61 Dom Gen 24, 2021 9:05 pm

» Taglio secondo il lunario
Da ferrari-tractor Dom Gen 24, 2021 8:32 pm

» * Motosega Oleomac 233/240
Da MircoBob Dom Gen 24, 2021 6:15 pm

» CATENE NORMALI parte 2
Da falcetto Dom Gen 24, 2021 5:22 pm

» Mi serve una motosega da potatura?
Da eziopalz90 Dom Gen 24, 2021 2:50 pm

» MOTOSEGHE CINESI parte 2
Da luca31 Dom Gen 24, 2021 1:37 pm

» Tabelle tempi stagionatura
Da pipporan Sab Gen 23, 2021 11:18 pm

» Nuova motosega
Da Creed Sab Gen 23, 2021 9:53 pm

» filtro benzina a rete interno al carburatore
Da joutul Sab Gen 23, 2021 7:59 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21198 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mauro1968

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 272833 messaggi in 13788 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 115 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 113 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Achille89, MonicaU

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 512 il Dom Apr 26, 2020 5:18 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap30%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 30% [ 158 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap35%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 35% [ 184 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap12%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 12% [ 64 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap2%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 2% [ 13 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap4%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 4% [ 20 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap5%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 5% [ 24 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap2%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 2% [ 11 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap9%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 9% [ 47 ]
ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_lcap1%ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Pagina 8 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  phantom il Sab Gen 02, 2021 12:10 pm

prima esperienza con il castagno in caldaia
tagliato l'inverno scorso
sezionato in lockdown primaverile
accatastato al coperto immediatamente
da 2 mesi viene usato in caldaia

onestamente non ho trovato alcun problema
poi, ovvio che esistono essenze più "comode" ... quello non si discute
però, giusto per fare un esempio, in caldaia faccio più fatica col faggio

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  strigo il Sab Gen 02, 2021 1:58 pm

Secondo voi, se lascio la legna già scaglionata in ciocchi medio piccoli alle interperie fino a maggio giugno e poi la metto in legnaia ad essiccare, potrò usarla già il prossimo inverno?
Era un castagno già a terra da 5 anni

strigo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 22.03.14

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  belcanto il Sab Gen 02, 2021 2:42 pm

lucky62 ha scritto:Dalle mie parti il 90% dei boschi sono di castagno io brucio castagno da una vita.
phantom ha scritto:prima esperienza con il castagno in caldaia
Entusiasmanti questi due post,senza patemi e dubbi.
Basta che sia secca.

L'uso in caldaia regolata mi ricorda l'infanzia,quando il fornaio del paese cercava il castagno secco perché solo con quello  riusciva a regolare bene la temperatura del forno.
Il castagno per bruciare ha bisogno di molta aria e semplicemente regolando con la valvola si riesce a tenere la giusta temperatura.

edit per strigo:tutta la legna si asciuga al coperto ben ventilato e si brucia quando è secca,da qui non si vede.
Per asciugare un grosso tronco a terra possono volerci decenni.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  ferrari-tractor il Sab Gen 02, 2021 4:48 pm

belcanto ha scritto:
Basta che sia secca.
questo vale per qualsiasi essenza, sembra talmente semplice che alcuni lo ignorano.

il castagno secco in piedi senza corteccia è un bel bruciare, i rami rendono poco ma se uno taglia e subito carica il carro in giornate asciutte non dico che lo può bruciare subito ma può andare in legnaia per la primavera.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11470
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 39
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Sab Gen 02, 2021 4:52 pm

Negli ultimi 3 anni ho tagliato numerosi castagni secchi in piedi, dove la corteccia si stacca e significa che è ormai pronto per la stufa. I rami e le cime secchi come ossa le brucio immediatamente anche il giorno stesso se sono belli asciutti. Ha una buona resa e pochissimo residuo

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  fabio 57 il Sab Gen 02, 2021 5:33 pm

Mi e' capitata legna di un abete rosso...da me non ci sono in natura ma questo era un abete di natale piantato in giardino che era cresciuto troppo...Vorrei bruciarlo nella stufa ma ho sempre evitato di usare conifere per evitare problemi alla canna fumaria..Intanto ho segato il tronco a 50 cm e schiappato da qualche mese,e' stato tagliato fuori stagione credo giugno... Che faccio brucio? magari insieme a qualcosa di migliore?

fabio 57
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 30.12.20
Età : 63
Località : provincia di Pisa

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Sab Gen 02, 2021 5:56 pm

Anche io evito di bruciare conifere però se si tratta di pochi quintali non mi farei troppi problemi, mischiala con altre essenze.
Certo che sporcare sporca.
Assicurati che sia molto ben secca

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  lucky62 il Sab Gen 02, 2021 6:09 pm

Camaro71 ha scritto:I rami e le cime secchi come ossa le brucio immediatamente anche il giorno stesso se sono belli asciutti.

La legna " ossuta " di castagno cioè sbiancata dall'assenza di corteccia è la mia preferita...... è dura come la pietra, si sente quando si taglia con la motosega, brucia alla grande. Quando il tempo asciuga questo tipo di legna è già pronto passa direttamente dal bosco alla stufa senza vie di mezzo! E' un dono della Natura.......
lucky62
lucky62
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 09.02.17

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Sab Gen 02, 2021 6:38 pm

@lucky62 siamo molto d'accordo su questo 😀

Piccola nota curiosa
Un amico al quale ho praticamente regalato giacche non me li ha mai pagati 4 motocarri di legna di abete ricavata da 2 grosse piante cadute mi ha riferito che è ottima per cuocere la polenta giacche il minore potete calorifico non gli e la fa bruciare a differenza del faggio o rubina


Ultima modifica di falcetto il Sab Gen 02, 2021 6:47 pm, modificato 1 volta (Motivo : Unione messaggi consecutivi)

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Stepmeister il Sab Gen 02, 2021 8:05 pm

La legna di conifere contiene resina e a parità di peso ha un potere calorifero maggiore delle latifoglie, come si può facilmente trovare in ogni manuale boschivo e/o nelle tabelle dei rivenditori di stufe. Poi su questo influisce molto il modo di conservarla, la stagionatura e anche la pezzatura.

Personalmente seleziono i ciocchi più regolari e senza nodi di conifera per ricavarne scaglie da 35/40 cm di lunghezza per massimo 1,5/2 cm di spessore da usare come modulo accendifuoco nell'accensione dall'alto. Per il resto, alterno i ciocchi grossi all'altro legno senza problemi, addirittura fino a una decina di anni fa, quando alternavo qualche carico di bancali (le assi sono senza corteccia), il camino si sporcava meno perchè mi permettevano di avere una temperatura di combustione molto alta.
Stepmeister
Stepmeister
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2309
Data d'iscrizione : 07.08.11

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Sab Gen 02, 2021 8:22 pm

Ha un potere calorifico più elevato ma brucia molto più in fretta, per quanto la polenta non si brucia nella cottura

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  pipporan il Mar Gen 12, 2021 2:15 am

mi sono spulciato un po' questi due topic, molto interessanti!
il consiglio di tagliare la legna in pezzi da 1-2m e poi lasciarla alle intemperie, vale soprattutto per il fatto di risparmiare tempo, giusto?
io, pensando di accorciare il tempo di stagionatura, ho sempre pensato di far meglio tagliandola e spaccandola, praticamente già pronta per la stufa, e lasciare il tutto al sole, coprendo con telo SOLO quando necessario (pioggia) e lasciando scoperto la maggior parte del tempo (questo in linea di massima, al di là delle singole essenze: il castagno ad esempio lo metto da un'altra parte, e lo tengo proprio all'acqua, mi hanno detto che stagiona meglio cosìWink...adesso poi ho la tettoia che mi permette di tenere 4-5mq di legna coperta dalla pioggia senza nemmeno bisogno di telo, ed esposta completamente al sole!

nel caso di farla a pezzetti e spaccarla subito, importa meno di disporla in maniera che stia distanziata tra sè, dico bene? basta che stia un po' rialzata da terra, e poi posso metterla anche parallela tra sè, a fiammifero...

pipporan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 10.10.20

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Fede_22 il Mar Gen 12, 2021 8:29 am

Esatto, occorre lasciare alle intemperie i legni tipo castagno che ricchi di tannino lo perdono più velocemente alla pioggia, io solitamente li lascio in stagna da 2 metri spaccati per lungo, altrimenti interi la corteccia li "protegge" troppo.

Fede_22
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 03.01.21
Località : Pinerolo (TO)

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  lucky62 il Mar Gen 12, 2021 9:20 am

pipporan ha scritto: il consiglio di tagliare la legna in pezzi da 1-2m e poi lasciarla alle intemperie, vale soprattutto per il fatto di risparmiare tempo, giusto?
Si in un certo senso!! Nessuno ti vieta di tagliare subito la legna verde spaccarla già pronta per la stufa, ma poi non puoi riporla al chiuso nella legnaia ma dovresti accatastarla a fiammifero come dici tu o all'aperto o con copertura ma arieggiata da tutti i lati. Accatastare la legna tagliata lunga 1-2 metri per la stagionatura è sicuramente più facile e ci metti meno tempo rispetto alla difficoltà di accatastarla spaccata per la stagionatura. Poi magari in prossimità dell'inverno dalla tettoia per stagionatura la metti in legnaia chiusa. Se la lasci in tettoia fino al consumo allora sei alla pari col metodo a stanga. Con la tettoia però se prende aria da tutti i lati quando piove a vento si bagna! Quante volte la prendi in mano questa legna? Come diceva mio padre, alla fine " puzza di carne" riferito alla legna maneggiata troppe volte!! Come ho scritto in un precedente post io non farei distinzione tra castagno ed altre essenze!! Come giustamente dice Fede bisogna solo avere accortezza quando si accatasta legna lunga 1-2 metri per stagionatura all'aperto di spaccare per lungo i tronchi più grandi per permettere asciugatura ( questo vale per tutte le essenze non solo per il castagno) per la pezzatura fino a 15 cm di diametro lasciarla così. Altro accorgimento è disporla incrociata per fare in modo che circoli bene l'aria tra la legna!! Saluti
lucky62
lucky62
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 09.02.17

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  belcanto il Mar Gen 12, 2021 10:36 am

Dalla scoperta del fuoco è passato un po' di tempo e siamo ancora qui ad dover inventare.
Un legno grosso e lungo impiega più tempo ad asciugarsi di un pezzo corto e sottile,o no?
Questo tannino che fa disperare... e ridere.

La legna da ardere la si taglia e si spacca alla misura voluta pronta all'uso,la si accatasta coperta e ventilata e si aspetta che asciughi.
La si lascia lunga quando non si sa dove metterla.

Ci sono legni che possono essere lasciati alla pioggia ed altri che vanno messi subito al coperto.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  lucky62 il Mar Gen 12, 2021 10:50 am

belcanto ha scritto:
Questo tannino che fa disperare... e ridere.
.
Si hai perfettamente ragione pensa a chi cerca di lavare il tannino dalla legna di castagno.............poi va a casa la sera davanti al camino si fa un bel bicchiere di Barolo!! Very Happy
lucky62
lucky62
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 09.02.17

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  pipporan il Mar Gen 12, 2021 1:04 pm

ok, allora continuo a metter via come sto facendo
sia perchè ho il posto perfetto (tettoia, esposta al sole 8 ore d'inverno, con possibilità di telo quando piove), sia perchè mi piace variare il lavoro (taglio, spacco, metto a posto)
ty delle delucidazioni!

pipporan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 10.10.20

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Franco2021 il Lun Gen 18, 2021 5:31 pm

Ispirato dal postatore/poster che aveva fatto un simile esperimento (mi sembra falcetto non ricordo) ho provato a calcolare l'umidità di un campione di legno, ho continuato con vari esperimenti fino a pesare la cenere. Poichè la tabella dei dati è un pò pesante riassumo le fasi principali:

1)-ho prelevato un campione di 200gr di legno di quercia (una fettina presa da un tronco), all'esterno  ma coperto, volume 225cc, densita 890Kg/m3. 200gr perchè la bilancia da cucina arriva a 500gr poi ne ho una da 10q ma è troppo...
2)-ho essiccato il provino sulla stufa fino al peso anidro (anidro=senza acqua) di 165gr, l'umidità sul peso anidro è risultata quindi del 21%. Densità 730Kg/m3. Sulla stufa il provino perde il 3%/giorno di umidità. ecco perchè nei paesi del nord essiccano con vari metodi.
3)-poi ho messo il provino fuori al coperto con l'intento di umidificarlo per mezzo dell'umidità dell'aria ma vi è piovuto sopra (a vento) portandolo a 180gr, ho fatto quindi un'altro ciclo di essiccazione su stufa fino ad anidro.
4)-ho poi tentato di umidificare il provino a vapore mettendolo sospeso sopra un pentolino di acqua bollente. avevo letto che l'umidità a saturazione (simile alla saturazione dell'aria con vapore) è del 30% (che corrisponde a 215gr di peso). si andava per le lunghe, assorbiva vapore lentamente, dopo una mezz'ora ho spento il fornello.
5)-ho immerso il provino in acqua calda ad imbibizione, facendo un tè al tannino. alla fine pesava 220gr, densità 980Kg/m3. quando accumulavano i tronchi per il trasporto fluviale chissà se arrivavano ad imbibizione totale (se stavano tanto in acqua...). si potrebbe giudicare da quanto il tronco è sommerso/emerso.
6)-ho fatto un'altro ciclo di essiccazione sempre su stufa fino ad anidro. quindi ho bruciato il provino in un pentolino, ho messo il pentolino con il provino dentro (spezzettato) nella stufa sui carboni della stufa e innescata la combustione. prima bruciano i gas sprigionati dal legno riscaldato facendo una strana fiamma sulla bocca del pentolino, sembra metano, poi bruciano i carboni sul fondo del pentolino. ho quindi pesato la cenere, circa 4gr, pari al 2,5% sul secco, circa 2% sul peso umido originale. allora bruciando 50 q di legna si forma 1q di cenere...pare tanto (a portarla fuori a cassette o a secchi...40 cassette da 2.5Kg...).
7)-una volta che ero in giro per tutt'altri motivi in una ditta di pareti di cartongesso mi dissero: vedi dal fiume arrivano le chiatte cariche di ceneri di una centrale elettrica a carbone a monte sul fiume, quelle ceneri vanno a finire nel cartongesso. ho provato così a impastare quei 4gr di cenere e cemento, viene un cemento alleggerito, forse buono per riempire ed isolare.

saluti
Franco2021

Franco2021
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 05.01.21

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  belcanto il Lun Gen 18, 2021 6:01 pm

La curiosità di vedere se il trattorino andava in moto con meno tre,dopo qualche settimana di fermo,ha fatto si che la mucchia di legna calasse di almeno tre metri steri:

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Dsc05810
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  pipporan il Mar Gen 19, 2021 12:40 am

interessante esperimento, franco! anche a me ogni tanto piace fare cose del genere!! ok capo
temo però che, seppur di rigorosa precisizione, una prova del genere con un campione di soli 200g sia comunque soggetto ad una certa varianza ?????

pipporan
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 10.10.20

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Mar Gen 19, 2021 7:23 am

@belcanto complimenti proprio bella la bindella.

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  BFausto il Mar Gen 19, 2021 7:31 am

Da quest'anno per motivi di spazio sto tagliando, spaccando e accatastando direttamente sotto la tettoia.
Trattasi di legna di robinia verde tagliata da piante schiantate, stanghe di robinia lasciate nel bosco per il lockdown e robina morta in piedi.

Vedremo come va.

BFausto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 07.08.13

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  phantom il Mar Gen 19, 2021 10:16 am

robinia tagliata e spaccata a max 8/10 cm, accatastata adesso all'asciutto e ventilata

se la catasta sarà asciutta ed arieggiata e passerà l'estate in quelle condizioni, potrai bruciarla il prossimo inverno con soddisfazione

phantom
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 02.05.17

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  nitro52 il Mar Gen 19, 2021 10:41 am

Franco2021 ha scritto:I


saluti
Franco2021
Complimenti per le prove condotte ok capo Very Happy
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 5396
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Camaro71 il Mar Gen 19, 2021 2:32 pm

la robinia è fenomenale, la mia preferita
puoi bruciarla 3 mesi dopo che l hai tagliata, una stagione di essicazione è largamente sufficiente per una ottima combustione.
al momento ne sto bruciando di quella che è in baracca da almeno 6-8 anni

Camaro71
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 232
Data d'iscrizione : 07.11.19
Età : 51
Località : sondrio

Torna in alto Andare in basso

ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2 - Pagina 8 Empty Re: ACCATASTAMENTO E STAGIONATURA LEGNA DA ARDERE parte 2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.