Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» POMODORO
Da r-riga Oggi alle 1:26 pm

» OLIVO parte 2
Da r-riga Oggi alle 1:21 pm

» Problemi tecumseh
Da belcanto Oggi alle 10:28 am

» FOTO DEI NOSTRI DECESPUGLIATORI DA LAVORO
Da falcetto Oggi alle 9:13 am

» Filo che si allunga su vari decespugliatori
Da belcanto Oggi alle 8:13 am

» CANNE FUMARIE
Da belcanto Oggi alle 8:08 am

» Zenoah G500AVS
Da nitro52 Oggi alle 5:54 am

» pioppo e castagno
Da Birka56 Ieri alle 7:56 pm

» sostituire cavi bowden
Da falcetto Ieri alle 4:15 pm

» recupero terreno agricolo : arare, zappare o che altro e con quale attrezzo?
Da pw31 Ieri alle 11:41 am

» TESTINE A FILO e fili di vario genere - PARTE 2
Da galero96 Ieri alle 10:34 am

» ASTE E COPPIE CONICHE
Da Luigite Ieri alle 8:25 am

» Nuova motosega, conviene puntare su modello a batteria?
Da lazarus Ieri alle 3:37 am

» INNESTI
Da galero96 Mer Giu 23, 2021 8:46 pm

» Decespugliatore con testina che gira a motore caldo
Da nitro52 Mer Giu 23, 2021 8:44 pm

» Membrane e lavatrice ad ultrasuoni
Da nitro52 Mer Giu 23, 2021 6:47 pm

» Decespugliatore Stihl FS 55r
Da solaris55 Mer Giu 23, 2021 1:49 pm

» Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi
Da MonicaU Mer Giu 23, 2021 9:46 am

» TESTINE A FLAGELLI di vario genere
Da belcanto Mer Giu 23, 2021 8:55 am

» Husqvarna 585 - 592 xp
Da Samuele96 Mar Giu 22, 2021 11:41 pm

» DECESPUGLIATORE KAWASAKI
Da luca31 Mar Giu 22, 2021 7:06 pm

» motosega leggera
Da belcanto Mar Giu 22, 2021 3:52 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da mattias Mar Giu 22, 2021 10:53 am

» Regolazione carburatore Echo/Shindaiwa
Da luca.brafa Mar Giu 22, 2021 7:22 am

» * Albero motore Dolmar PS7300
Da lucky62 Mar Giu 22, 2021 6:15 am

» Che albero è?
Da galero96 Mar Giu 22, 2021 6:04 am

» PATATE
Da fabio 57 Lun Giu 21, 2021 7:17 pm

» COMPRESSORI
Da nitro52 Lun Giu 21, 2021 6:46 pm

» Makita EA3110T25B catena bloccata
Da nitro52 Lun Giu 21, 2021 6:30 pm

» Makita 5012b elettrica
Da Davide lumarzo Lun Giu 21, 2021 5:21 pm

» Consiglio su nuova motosega
Da ferrari-tractor Lun Giu 21, 2021 2:58 pm

» Alpina 600i
Da Mazzuliano Lun Giu 21, 2021 2:15 pm

» Filtro aria in carta
Da Birka56 Lun Giu 21, 2021 1:42 pm

» Nuovo record!
Da Alessio510 Lun Giu 21, 2021 5:35 am

» Info valore ECHO 7019
Da Alessio510 Lun Giu 21, 2021 5:34 am

» Trattorino tagliaerba Castelgarden Pan European HF2213S
Da angelo65 Dom Giu 20, 2021 7:37 am

» Motozappa con Intermotor IM350
Da belcanto Dom Giu 20, 2021 7:25 am

» Greencut gs 7500 Motosega gira il motore ma non la lama
Da nitro52 Dom Giu 20, 2021 2:30 am

» Motosega max 400 €
Da Ninonux Sab Giu 19, 2021 10:10 am

» Lombardini LA 400
Da Mcrae Ven Giu 18, 2021 8:11 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21731 membri registrati
L'ultimo utente registrato è lorenzonipaolo

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 281580 messaggi in 14324 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 188 utenti online: 6 Registrati, 0 Nascosti e 182 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

belcanto, Etto, fabio 57, Lunico, Quaggio, r-riga

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 519 il Sab Giu 12, 2021 5:47 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap30%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 30% [ 158 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap35%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 35% [ 184 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap12%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 12% [ 64 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap2%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 2% [ 13 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap4%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 4% [ 20 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap5%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 5% [ 24 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap2%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 2% [ 11 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap9%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 9% [ 47 ]
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_lcap1%Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Gio Set 17, 2020 9:18 pm

Buona sera, sono di nuovo qui a chiedere un consiglio:
Ho un terreno di circa 1200 mq, in discesa, completamente invaso dai rovi (non so da quanto non venga pulito perché sono qui da solo un anno).
Il terreno ha forma triangolare ed è formato da 5 gradoni di larghezza di circa 2 o 3 metri (il primo in alto, che corrisponde alla base del triangolo, di lunghezza circa 70 m, l'ulitmo in basso, in corrispondenza del vertice del triangolo, lungo pochi metri). L'accesso ai gradoni è ora impedito da erosione dei medesimi.
La situazione al momento è la seguente: ho pulito col disco macinone, e passo regolarmente col filo, il primo gradone, quello in alto (prime due foto, di qualche settimana fa) e oggi ho fatto anche un piccolo pezzo del secondo (terza foto).
Avendo creato un corridoio abbastanza largo, e curandolo, faccio in modo che i rovi non arrivino più alla rete (che ne era invasa quando sono arrivata), e poco a poco posso proseguire nel distruggere anche gli altri (magari salendo da sotto, questa era solo una prova per vedere quanto più in basso si trovasse il primo gradino ed in che condizioni fosse), ma è un lavoro un po' eccessivo, forse... Quindi pensavo di chiedere a qualcuno che lo fa di mestiere.
L'idea era quella di ripristinare l'accesso ai gradoni in modo da entrare con un mezzo con la trincia e fare tutto in questo modo, almeno così mi è stato consigliato. È una cosa sensata? E qualcuno di voi ha idea di quanto potrebbe venire a costare un lavoro del genere?
Vi ringrazio,
Monica
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Img_2019
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Img_2020
Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Img_2021
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  luca31 Ven Set 18, 2020 6:04 am

Io dalle foto sono un disastro a capire le situazioni, non riesco a immedesimarmi bonk!bonk! .
Se sono 1200 metri e si possono fare con un decespugliatore potente ci vorranno 4 5 ore?

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11084
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Mark Ingegno Ven Set 18, 2020 6:59 am

Con una trincia fissa forse però si fatica a pulire le fasce declivi di raccordo tra i gradoni; meglio funzionerebbe, penso, un braccio decespugliatore.
Cosa comporta il ripristino dell'accesso? Uso di un escavatore?
Mark Ingegno
Mark Ingegno
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 11.10.18
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 7:13 am

Allora, ho dei dati in più.
Per rifare l'imbocco dei gradoni servirebbe un piccolo scavatore, che a cosa ho capito porta poi anche la trincia e il braccio (per i declivi), quindi farebbe tutto la stessa persona.
È stato qui poco fa, e preventivo che mi ha fatto è di 1500 euro (4 giorni di lavoro a 400 euro al giorno). Sempre che non si scopra, durante il lavoro, che ci sono state frane o smottamenti.
Altra persona interpellata farebbe senza ripristinare i gradoni, con un mezzo piccino e trincia per i piani e 4 persone con decespugliatore per i declivi. Ancche in questo caso, però, stima più giorni di lavoro, e un totale di "certamente più di 1000 euro". Questo non è però ancora mai venuto a farmi un reale preventivo, nonostante lo aspetti da giugno.
Ora, se le cifre sono queste, farò da sola, a costo di metterci sei anni.
Il mio problema, ed è il motivo per cui chiedo a voi, è che non ho esperienza di lavori così grossi e non so quindi stimare se cifre così alte siano ragionevoli, o dovute almeno in parte al fatto che vengo da fuori e sono una donna (sembra un stupidaggine, ma non è facile: partono comunque sempre tutti dal presupposto che non abbia idea di come funzioni una macchina, o di cosa ci sia in un motore (probabilmente degli gnomi che pedalano...). Ci metto sempre parecchio a farmi prendere sul serio).
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  luca31 Ven Set 18, 2020 7:18 am

Da me è difficile trovare uno con trattore e trincia che ha voglia di muoversi per 1200 metri quadri...

Per fate da sola era meglio se ti prendevi un 50 cc a manubrio...

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11084
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Alessio510 Ven Set 18, 2020 7:39 am

Per come ho capito che è il terreno ed in base alle foto, si in effetti mi paiono un po alti come preventivi. E' un po il classico lavoro-rogna che se lo devo prendere, lo prendo "bene".
Ha comunque una buona dose di incertezza, data dal lavorare con mezzi su declivi la cui stabilità è tutta da dimostrare.
Se te la senti, fai il lavoro pian piano, ma in autonomia. ok capo
Alessio510
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8756
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Prov. Como

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 7:45 am

A questo punto però, meglio se prendo una macchina più potente del BC 350 T, giusto?
Siccome l'ho ordinato ieri, probabilmente sono ancora in tempo a fermare l'ordine (al momento lavoro con un Alpina tb420, ad impugnatura singola, e non ho grossi problemi con quei rovi).

MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  luca31 Ven Set 18, 2020 7:47 am

Il preventivo più onesto era il mio qui sopra hahahahaaaa!!! .
4 o 5 ore di lavoro hahahahaaaa!!! ..è il migliore dei 3 fatti.

Andiamo oltre, va là.

Si, direi di andare su altre potenze

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11084
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 7:56 am

Ahahahaha, in effetti era un preventivo ottimo. Anche se all'inizio avevo letto 45 ore, che sono probabilmente quelle che ci metterò io...
Comunque tanto per cominciare ho bloccato l'ordine del decespugliatore, ma a questo punto ricomincio a rompervi le scatole con le domande.
Dici, Luca, che il BC 400, a manubrio, non basta?

MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Venerdì Ven Set 18, 2020 8:27 am

Io non discuto l'importo dei lavori che però sembra alto. Ma se puoi fallo da te. Se hai fatto un pezzo fai anche il resto. Quel tipo di lavoro poi devi comunque rifinirlo col decespugliatore. A quel punto fallo tutto col decespugliatore e 50 euro non li spendi. Se riesci a farlo entro ottobre a dicembre puoi diserbare, poi ad aprile e poi una volta l'anno e ti togli i rovi. Usa concentrazioni molto inferiori a quello scritto nell'etichetta e magari fallo una volta in più. Per sistemare i gradoni ci vuole la zappa, pazienza e raccolta dell'acqua a monte altrimenti li rifai ogni anno.
Buon lavoro.
Basta anche il 350. A maggior ragione se lavori con lama o disco. Ma se puoi prendi il 400 se la differenza non è molta. Non so quanto siano larghe le terrazze ma se poi ci vuoi piantare qualcosa forse il manubrio diventa meno maneggevole.


Ultima modifica di Venerdì il Ven Set 18, 2020 8:37 am - modificato 3 volte.

Venerdì
UTENTE BANNATO

Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  luca31 Ven Set 18, 2020 8:34 am

Ho riaperto l' altro argomento per parlare della macchina, qui si può continuare in ambito costi e tipo di lavoro

******************************************************************************************************
"L'uomo non è un vaso da riempire, ma un fuoco da suscitare"
Plutarco
luca31
luca31
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11084
Data d'iscrizione : 05.06.12
Età : 43
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 8:48 am

Grazie venerdì!
Probabilmente, anzi sicuramente, non finirò per ottobre, ma non importa.
A parte il costo, che non posso permettermi, mi sto convincendo che è comunque la cosa migliore, anche per una questione di principio...
Vediamo... in caso di problemi vi chiederò consiglio, come sempre!
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  belcanto Ven Set 18, 2020 9:10 am

Il costo dipende anche da come si presenterà la cosa finita.
Mille euro per un lavoro che andrà solo mantenuto non mi sembra eccessivo.
Quaranta-cinquanta ore a venti euro all'ora e più ci vogliono per pulire e sistemare altrimenti quello non mette il formaggio sui maccheroni.
A lavoro fatto,basterà una macchina leggera e maneggevole per mantenere.
Per fare il lavoro da soli occorre il fisico,la voglia costante ed una macchina grossettina da portarsi dietro,poi,anche per i lavori leggeri.

Occhio allo sconforto:quando si arriva a sera,si è da buttare e si è fatto un quadretto di quindici per quindici (se va bene) è facile pensare di dargliela su.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2368
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  pw31 Ven Set 18, 2020 9:39 am

MonicaU ha scritto:Allora, ho dei dati in più.
preventivo che mi ha fatto è di 1500 euro (4 giorni di lavoro a 400 euro al giorno).

piu di un 1 euro al metro quadro per dei rovi....
quasi quasi prendo i miei attrezzi (agricoli) e mi trasferisco dalle vostre parti...ho sempre voluto comprarmi una villa Smile

comunque tra i rovi vedo dell'ailanto mi sembra...meglio avere una motoseghina a portata di mano se i diametri dovessere essere grossi o un buon segaccio se non sono troppo ostici....
comunque col macinone o con una testina brogio , che non si deve neanche rastrellare, in un paio di giorni, lavorando comodi, si distruggono

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 549
Data d'iscrizione : 12.03.13

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  galero96 Ven Set 18, 2020 10:04 am

guardando bene le foto ho visto anche io l'ailanto ed entro solo per dire che se non lo porti via così per come si trova, senza lasciare nulla probabilmente riesci a tenerlo a bada ma inizi a spezzettarlo cresceranno alberelli di ailanto in tutto il terreno e non te ne liberi più.
ti consiglio questo (visto che hai deciso di fare il lavoro da sola), taglia tutto con quello che più ti piace ma quando arrivi all'ailanto fermati, lo tagli e lo porti via in un taglio solo; se lo spezzetti ti ritrovi una infestazione di cui non ti libererai mai più.
è un dato oggettivo la capacità di questa pianta di propagarsi anche da particelle molto piccole.
come al solito è un consiglio spassionato per come lo farei io, ognuno decida di testa sua.
galero96
galero96
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1907
Data d'iscrizione : 20.12.19
Età : 25
Località : prov. Salerno

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 10:35 am

Eh, sì, l'ailanto è l'altro problema. Purtroppo ce n'è già ovunque, e pensavo di affrontare il problema dopo quello rovi (lasciando le piante lì mentre passo).
Però se mi dite questo mi preoccupo: sapevo del potere infestante dell'ailanto, ma non immaginavo a questo punto, e ahimè non mi sono informata a sufficienza. Laddove ho levato i rovi, per esempio, e l'ailanto presente è stato abbattuto con la motosega (non da me), ricresce tuttavia molto velocemente; ora io passando per tenere puliti i rovi decespuglio anche quei rami giovani e foglie. Mi state dicendo che in questo modo mi sono riempita di ailanto per i secoli a venire?
Inoltre nella zona bassa del roveto, che dà su una strada, il vicino (cui appartiene la strada) fa da sempre passare la barra falciante, che tritura tutto, ailanti compresi...
Ultima domanda: se faccio fare il lavoro a qualcuno con la trincia, o la barra, questo mica bada di non tritellare gli ailanti?
Che sconforto, già ora.
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  pw31 Ven Set 18, 2020 10:50 am

MonicaU ha scritto: Che sconforto, già ora.
ma quale sconforto???  Smile
se proprio dovessero nascere delle altre piantine, ma dovrai farlo comunque per i ricacci di quelle gia presenti e per quelli dei rovi, (se non li vuoi estirpare via a picconate), una passata data sul "tenero" di diserbante e seccano pure le radici.
Se hai patentino e dpi lo fai te, altrimenti chiami qualcuno,non credo che per una spruzzata vogliano chissa che cifre...

pw31
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 549
Data d'iscrizione : 12.03.13

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Alessio510 Ven Set 18, 2020 11:40 am

Vai per step: prima i rovi, poi le piante.
Puoi pensare di stendere dei teli attorno alla pianta da abbattaere in modo da raccogliere quanta più segatura possibile e lasciare pulito.
Poi: con il taglio di mantenimento dell'erba, pina piano le piante desistono. Gli dai una botta con il diserbo, e hai fatto.
Non farti spaventare da questi fattori ok capo
Alessio510
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8756
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Prov. Como

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 11:57 am

Ok, quindi non ho (ancora) fatto un disastro... Grazie pw31!
Quanto al piccone, in una striscia di un metro circa contro la rete, in realtà, i rovi li ho levati via con le cesoie, per crearmi un passaggio e fare le cose in modo pulito, e poi ho eliminato le ceppaie e radici con vanga e piccone. Purtroppo anche così non ho eliminato tutto tutto, e un po' ributtano anche quelle, sebbene molto meno.
Però appunto le radici di ailanto mi paiono più pericolose (oltre che di dimensioni assai al di là della mia portata...): dove ho aperto un pezzo di orto c'erano propaggini di apparato radicale di una pianta vicina, e le parti che ho spezzato e che ho inevitabilmente lasciato nel terreno vegetano che è una meraviglia, ahimè.
Quindi sì, certo, meglio un altro metodo!
Quanto al fare da sola, Belcanto, non era certo la mia prima opzione, solo che materialmente non ce la faccio a spendere quella cifra. Cosa posso dunque fare se non levarli da me? Ma proverò a chiedere ancora in giro.


Ultima modifica di MonicaU il Ven Set 18, 2020 12:11 pm - modificato 1 volta.
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 11:58 am

E grazie Alessio (stavo scrivendo mentre hai pubblicato la tua risposta!)
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Venerdì Ven Set 18, 2020 12:12 pm

Se devi girare attorno all'alianto e poi tagliarlo con la motosega come è giusto fare, potresti avere problemi col manubrio. Il lavoro comunque non è difficile e non si può dire da qui essttamente come farlo. In certi tratti potresti pure triturare col disco i rovi in piano e poi tagliare alla base tutto quello che resta sul ciglio e ribaltarlo di sotto e bruciarle quando seccano.

Venerdì
UTENTE BANNATO

Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 04.07.20

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Alessio510 Ven Set 18, 2020 1:57 pm

MonicaU ha scritto:E grazie Alessio (stavo scrivendo mentre hai pubblicato la tua risposta!)

Figurati ok capo
Alessio510
Alessio510
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 8756
Data d'iscrizione : 03.03.11
Località : Prov. Como

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  belcanto Ven Set 18, 2020 3:36 pm

Bene.i rovi sono il problema minore:si eliminano quando si può poi si ripassa accuratamente sui ricacci in piena estate ed il secondo anno saranno quasi scomparsi.Idem per molte altre specie.
L'ailanto è il vero problema,più si taglia e più ricaccia indipendentemente dalla stagione.
Il sistema migliore sarebbe eliminarlo per primo con il malefico diserbante in modo che le radici,rimanendo all'ombra,ricaccino il meno possibile.
Tagliando in maniera andante l'ailanto ricaccerà fitto sovrastando il resto a meno di non dare diserbante ricaccio per ricaccio.
Ovvero:con il diserbante a tappeto le prime piante a ricrescere saranno quelle infestanti.
Eliminare l'ailanto con il piccone è quasi impossibile.
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2368
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  MonicaU Ven Set 18, 2020 4:13 pm

Grazie Belcanto,
no no, diserbante a tappeto non è un'opzione. Speravo di potermi occupare prima dei rovi e poi pensare agli ailanti, ma solo perché ora come ora è molto difficile arrivarci, essendo tutto ricoperto di rovi appunto. Ma grazie ai vostri suggerimenti alla fine troverò un modo (è molto rassicurante sapere che c'è qualcuno a cui chiedere, in caso di difficoltà!).
Quanto al toglierlo col piccone era per dire, mi scuso se ho dato l'impressione di pensarci sul serio.
MonicaU
MonicaU
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.08.20
Località : Montecassiano

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  nitro52 Ven Set 18, 2020 5:01 pm

Be' perché no , se serve il piccone si usa e come si dice "a mali estremi estremi rimedi"
Ciao nitro
nitro52
nitro52
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6022
Data d'iscrizione : 17.03.13
Località : o qui o li

Torna in alto Andare in basso

Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi Empty Re: Infestazione di ailanto e rovi, strategie di controllo e costi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.