Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Consiglio acquisto motosega
Da Fiskar Oggi alle 10:34 pm

» Nessuna scintilla dopo rimontaggio Stihl ms201tc
Da belcanto Oggi alle 8:00 pm

» Regolazione minimo decespugliatore Active 2.9L
Da galero96 Oggi alle 7:58 pm

» Pompa olio Husqvarna 42
Da falcetto Oggi alle 6:02 pm

» Compatibilità ricambi Stihl MS461
Da maxb. Oggi alle 5:55 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da belcanto Oggi alle 5:23 pm

» Alpina Prof 700
Da Devis82 Oggi alle 4:51 pm

» Hyundai ys25-12
Da Grego Oggi alle 1:40 pm

» Decespugliatore EFCO JET 20
Da demo Oggi alle 12:04 pm

» Barra consumata Hitachi cs 25 carving
Da pavona61 Oggi alle 7:52 am

» aiuto per membrane carburatore sunseeker
Da Sim73 Oggi alle 7:40 am

» parte ma non va
Da Zatrix Ieri alle 9:32 pm

» Quale barra per Stihl 021
Da simmy106 Ieri alle 7:27 pm

» Manuale motocarriola yanmar mcg 91.
Da tribo Ieri alle 7:01 pm

» yanmar mcg 91 motocarriola esplosi
Da luca31 Ieri alle 6:02 pm

» comparazione vecchio / nuovo
Da maxi Ieri alle 5:44 pm

» Motosega SchuSter CS5200
Da nitro52 Ieri alle 5:44 pm

» Marchio Dolmar-Makita
Da luca31 Ieri alle 5:21 pm

» Differenza tra 21LPX 066E -21BPX066E
Da falcetto Ieri alle 4:44 pm

» SOFFIATORI
Da maxb. Ieri alle 9:02 am

» Landoni 771
Da am1978 Ieri alle 8:49 am

» Parere Oleomac gsh510
Da belcanto Gio Gen 20, 2022 9:59 pm

» Circuito olio per motosega Alpina datata
Da galero96 Gio Gen 20, 2022 9:31 pm

» Motosega abbattimento
Da Paolone Gio Gen 20, 2022 6:49 pm

» oleomac 240 manuale uso e manutenzione
Da luca31 Gio Gen 20, 2022 6:15 pm

» Oleomac 240 anni 80 senza freno catena
Da luca31 Gio Gen 20, 2022 6:14 pm

» Recupero motosega
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:23 am

» Oleomac 951
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:22 am

» Identificazione motosega sconosciuta: ms130
Da Alessio510 Gio Gen 20, 2022 6:21 am

» Sfiato chiuso Husqvarna 346XP
Da andrea82 Mer Gen 19, 2022 9:59 pm

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da maxb. Mer Gen 19, 2022 12:45 pm

» FOTO DELLE NOSTRE MOTOSEGHE DA LAVORO
Da belcanto Mar Gen 18, 2022 5:18 pm

» MOTOSEGHE DA POTATURA PARTE 2
Da Grego Mar Gen 18, 2022 12:00 pm

» Husqvarna 555 560 xp 562 xp
Da belcanto Mar Gen 18, 2022 10:39 am

» OLIO CATENA parte 2
Da Creed Lun Gen 17, 2022 9:56 pm

» Garden silver 40 (alpina)
Da nitro52 Lun Gen 17, 2022 8:19 pm

» Quanto serriamo i dadi di bloccaggio della barra?
Da falcetto Lun Gen 17, 2022 6:47 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da luca31 Lun Gen 17, 2022 5:32 pm

» Eurogarden Tucano - sterzo
Da farecampagna Lun Gen 17, 2022 4:31 pm

» errore introduzione olio/carburante
Da Stepmeister Lun Gen 17, 2022 3:11 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22136 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Fiskar

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 287858 messaggi in 14761 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 179 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 178 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

IlFaco

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap30%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 30% [ 158 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap35%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 35% [ 184 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap12%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 12% [ 64 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap2%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 13 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap4%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 4% [ 20 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap5%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 5% [ 24 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap2%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 2% [ 11 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap9%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 9% [ 47 ]
CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_lcap1%CASTAGNO     - Pagina 3 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


CASTAGNO

+41
frabonovox
worior
massimo 64
speedsonic
DotCom
daly1992
andreavecchio
motomix
amelanchier
Micke86
abequar
Leos86
luca31
Dominik
marco63
NIBBIO
MASTROTURI
piccolo boscaiolo
Don Camillo
ghezzi
dobermann
pupipupi
HusqyXP
murdock
gian66
mastiff
Orsoarcubo
Drago 100
alby4everR
tottoli livio
khristianv
dautàrr
boscocastagno
belcanto
ferrari-tractor
f
Nonno_sprint
peppone
cri393
curva
fausto coppi
45 partecipanti

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Orsoarcubo Lun Ott 17, 2011 9:23 pm

murdock ha scritto:grazie mille Orso,,,,, come sempre molto gentile e disponibile...... mio signore

per quanto riguarda le castagne , qui da noi in Trentino quest'anno dicono che ci sia un forte calo della produzione e un'infestazione da parte di un insetto venuto dalla Cina ( ormai sta Cina c'e' dappertutto ).
lo dicevano stasera anche al telegiornale nazionale....

Anche da noi,importato attraverso le talee prese in Cina a prezzi ridicoli....certo che la cupidigia di certa gente è proprio cieca.... snort
Nel mio castagneto,probabilmente a causa della quota elevata e dal riparo naturale dato dalle montagne,per ora non si è ancora vista l'infestazione...speriamo bene!

belcanto ha scritto:Buona sera,
Foto del mio castagneto nella parte "restaurata".
sono piante di varietà che noi chiamiamo Pastnese,età valutata 800/1000 anni.

CASTAGNO     - Pagina 3 Ottobre013



Pianta di Marone Biondo,stessa età,circonferenza ad altezza d'uomo = 7,5 metri.
[IMG=https://2img.net/r/ihimizer/img196/2606/ottobre016.jpg][/IMG]




Parte ancora da recuperare:mi ci vorrà un'altra vita,
CASTAGNO     - Pagina 3 Ottobre012

Ne sono orgoglioso
Quest'anno frutti piccoli e stanno cadendo prima le castagne dei maroni,mai visto
Belcanto

Gran bel castagneto,molto simile al mio,anche perchè in linea d'aria siamo molto vicini Very Happy
Ma i maroni da te producono con regolarità?
Da noi non hanno mai preso benissimo l'innesto,non capisco se a causa della razza o della quota,magari un giorni ti vengo a trovare e ti "rubo" qualche talea e provo a innestarle "a ramo" ad un paio di metri d'altezza su un selvatico per salvarle dai cervi....
Orsoarcubo
Orsoarcubo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 27.12.09
Età : 48
Località : Montagna pistoiese

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  belcanto Lun Ott 17, 2011 10:11 pm

Nonno_sprint ha scritto:
Hai ragione da vendere ad essere orgolglioso.

Non poniamo limiti alla provvidenza.

Orsoarcubo ha scritto:

Gran bel castagneto,molto simile al mio,anche perchè in linea d'aria siamo molto vicini Very Happy
Ma i maroni da te producono con regolarità?
Da noi non hanno mai preso benissimo l'innesto,non capisco se a causa della razza o della quota,magari un giorni ti vengo a trovare e ti "rubo" qualche talea e provo a innestarle "a ramo" ad un paio di metri d'altezza su un selvatico per salvarle dai cervi....
Grazie Nonno e Orso,
gli auguri e i complimenti si prendono sempre volentieri.
Orso:come sempre,la potatura e l'andamento stagionale sono importanti per la fruttificazione.
L'innesto del Marone Biondo nostrano non è cosa semplicissima perche vedo che,alla fine,anche i cosidetti "maestri" che tanto se la menano portano a buon fine non più del 10% del lavoro.
Buona norma è servirsi di talee provenienti da altri castagneti.
Gli innesti di Marone biondo sarebbe meglio farli sul Salvano rosso perche c'e maggiore affinità e fruttificano prima.
L'altitudine non credo abbia grande importanza,almeno fino a 900 mt
L'innesto a ramo rimane l'unico praticabile,per le ragioni che dici,però esiste il problema del vento e della neve,vista la difficoltà a mettere tutori:due-tre anni fa ho perso quasi tutto.
Sono quà,quando vuoi,se me lo ricordi vedo di procurare anche un mastice speciale specifico per il castagno.
In linea d'aria distiamo 10 KM e la vallata è la stessa:non può sbagliare. Very Happy
Salute
Belcanto


belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2850
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Orsoarcubo Lun Ott 17, 2011 10:18 pm

belcanto ha scritto:
Nonno_sprint ha scritto:
Hai ragione da vendere ad essere orgolglioso.

Non poniamo limiti alla provvidenza.

Orsoarcubo ha scritto:

Gran bel castagneto,molto simile al mio,anche perchè in linea d'aria siamo molto vicini Very Happy
Ma i maroni da te producono con regolarità?
Da noi non hanno mai preso benissimo l'innesto,non capisco se a causa della razza o della quota,magari un giorni ti vengo a trovare e ti "rubo" qualche talea e provo a innestarle "a ramo" ad un paio di metri d'altezza su un selvatico per salvarle dai cervi....
Grazie Nonno e Orso,
gli auguri e i complimenti si prendono sempre volentieri.
Orso:come sempre,la potatura e l'andamento stagionale sono importanti per la fruttificazione.
L'innesto del Marone Biondo nostrano non è cosa semplicissima perche vedo che,alla fine,anche i cosidetti "maestri" che tanto se la menano portano a buon fine non più del 10% del lavoro.
Buona norma è servirsi di talee provenienti da altri castagneti.
Gli innesti di Marone biondo sarebbe meglio farli sul Salvano rosso perche c'e maggiore affinità e fruttificano prima.
L'altitudine non credo abbia grande importanza,almeno fino a 900 mt
L'innesto a ramo rimane l'unico praticabile,per le ragioni che dici,però esiste il problema del vento e della neve,vista la difficoltà a mettere tutori:due-tre anni fa ho perso quasi tutto.
Sono quà,quando vuoi,se me lo ricordi vedo di procurare anche un mastice speciale specifico per il castagno.
In linea d'aria distiamo 10 KM e la vallata è la stessa:non può sbagliare. Very Happy
Salute
Belcanto



Urka....grazie,mi sà che a primavera metto in moto il mio amico giardiniere e ti vengo a trovare e ti frego qualche talea e il mastice....per l'innesto vedo di arrangiarmi,salire su qualche salvano non mi spaventa,come il fatto di costruire una buona intelaiatura per evitare rotture degli innesti.
Come quota il mio castagneto è poco sotto i 900 mt,siamo un pò al limite per i maroni,ma se vengono a Montese che è sui 900 per me merita provare anche da me.
Al limite vorrà dire che vengo a scroccarti talee e colazione....se fai il bravo ti porto un sacchetto di farina dolce "vecchia scuola" per sdebitarmi Very Happy !!!
Orsoarcubo
Orsoarcubo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 27.12.09
Età : 48
Località : Montagna pistoiese

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  mastiff Mar Ott 18, 2011 12:01 am

belcanto ha scritto:Buona sera,
Foto del mio castagneto nella parte "restaurata".
sono piante di varietà che noi chiamiamo Pastnese,età valutata 800/1000 anni.
Belcanto

per par condicio faccio i complimenti anche al tuo favoloso castagneto , se quei "vecchietti" potessero parlare chissà quante storie ci racconterebbero .
I miei complimenti a tutti quelli che contribuiscono a mantenere questi posti da favola con il duro lavoro ok capo
mastiff
mastiff
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 17.01.10
Età : 45
Località : vicenza

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  HusqyXP Mar Ott 18, 2011 5:25 pm

Buona sera,
complimenti ad Orso e Belcanto per i rispettivi castagneti, davvero molto belli ok capo ,
anche io ho un "mini castagneto" per comodità familiare circa 20 piante ma quest'anno l'insetto di cui si parla tanto ha fatto danni bonk!bonk! quindi poche e di scarsa qualità,
in più la settimana scorsa sono iniziate a cadere le castagne e i cinghiali sono arrivati nel castagneto prima di me grrr
HusqyXP
HusqyXP
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 09.11.10

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  belcanto Mar Ott 18, 2011 7:31 pm

mastiff ha scritto: se quei "vecchietti" potessero parlare chissà quante storie ci racconterebbero .

Mastiff,quei "vecchi" parlano e non è difficile capire il loro linguaggio:una ragazzina figlia di un amico,molto seriamente,mi chiese cosa mi dicevano. Surprised

HusqyXP ha scritto: la settimana scorsa sono iniziate a cadere le castagne e i cinghiali sono arrivati nel castagneto prima di me grrr
I cinghiali da me non vengono più da quando hanno capito chi comanda sul territorio.
Occorre che loro sentano,attrverso gli odori,la presenza dell'uomo e le famiglie smettono di pascolare,rimane solo un "solengo" che di notte fa il giro mangiando 8/10 maroni,non castagne che sono meno dolci:la cosa è sopportabile

Belcanto

belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2850
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  dautàrr Mer Ott 19, 2011 3:49 pm

Orsoarcubo ha scritto:
Come quota il mio castagneto è poco sotto i 900 mt,siamo un pò al limite per i maroni,ma se vengono a Montese che è sui 900 per me merita provare anche da me.
Al limite vorrà dire che vengo a scroccarti talee e colazione....se fai il bravo ti porto un sacchetto di farina dolce "vecchia scuola" per sdebitarmi Very Happy !!!
Ragazzi, tra Montese e la valle di Belcanto mi trovate. La birra o l'aperitivo posso mettercelo!
Zao
dautàrr
dautàrr
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 55
Località : Bologna appennino

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Orsoarcubo Mer Ott 19, 2011 8:31 pm

dautàrr ha scritto:
Orsoarcubo ha scritto:
Come quota il mio castagneto è poco sotto i 900 mt,siamo un pò al limite per i maroni,ma se vengono a Montese che è sui 900 per me merita provare anche da me.
Al limite vorrà dire che vengo a scroccarti talee e colazione....se fai il bravo ti porto un sacchetto di farina dolce "vecchia scuola" per sdebitarmi Very Happy !!!
Ragazzi, tra Montese e la valle di Belcanto mi trovate. La birra o l'aperitivo posso mettercelo!
Zao

Vorrà dire che noi porteremo necci,frittelle e castagnaccio... ok capo
Orsoarcubo
Orsoarcubo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 27.12.09
Età : 48
Località : Montagna pistoiese

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  pupipupi Mer Ott 19, 2011 8:38 pm

Anche io posseggo un castagnato ma non ho mai visto in vita mia così poche castagne come quest'anno!!!
Comunque come al solito,complimenti a Orsoaecubo per il bel lavoro nella sua proprietà!

pupipupi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 27.09.10
Età : 52
Località : mormanno

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ferrari-tractor Mar Nov 15, 2011 11:06 am

Manutenzione del castagneto
Chiedo qualche consiglio sulle operazioni da fare in questa stagione e in primavera, ovvero pulitura dalle foglie e possibile concimazione.

Per le foglie, come vi regolate? bruciatura o interramento?
L'anno scorso ho fatto alcuni solchi con l'aratro ed il mio trattorino, ho poi riempito di foglie i solchi ed in primavera li ho ricoperti.
Una faticaccia.
Data l'alta incidenza di bacato, ho iniziato a bruciare le foglie cadute, ricci e castagne bacate, ma ci vuole davvero TANTO tempo.
Pensavo di accumulare le foglie in andane e interrarle, almeno parzialmente, passandoci sopra con la fresa del motocoltivatore.

Per la concimazione, mio nonno faceva una buca scavata vicino al tronco (a monte o lievemente di lato) in cui accumulare le foglie.
Una buona parte di foglie veniva anche accumulata attorno al tronco.
Per aumentare un po' la sostanza organica ho anche pensato di spargere un po' di letame o di pollina, visto che ho letto che contrastano il mal dell'inchiostro. Pensate siano soldi sprecati?
Pensavo anche di bruciare, in una buca ben isolata, un po' di ramaglia e poi spergere la cenere attorno alle piante.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  belcanto Mer Nov 16, 2011 9:27 pm

Saute Ferrari-Tractor,
una volta,quando bruciare era normale,da noi si rastrellavano le foglie creando un cerchio attorno ad ogni pianta poco all'interno della chioma,lì venivano bruciate controllando il fuoco,la cenere fertilizzava ed i "bachi" venivano eliminati.
Ora qesta pratica è soggetta alll'interpretazione delle regole vigenti nelle singole Regioni:meglio parlare con la Forestale.
Trasportare le foglie,bruciare e utilizzare la cenere è una operazione biblica.


Si potrbbe fare la stessa cosa interrandole,anche parzialmente,ma temo che le larve sopravviverrebbero quindi sarebbe meglio rompere o bruciare le castagne marce prima di interrarle.

La concimazione con letame,pollina e cenere è cosa buonissimama perche rende più resistenti le piante ma non va fatta in prossimità del tronco:sarebbe inutile e forse dannosa.

Accumulare il fogliame in prossimità del tronco sembra che favorisca l'insorgere del mal dell'inchiostro perche si creano marciumi.

Se c'era il tempo,queste cose si facevano prima della neve.

Attualmente mi sono munito di un "trincia" e sulla parte accessibile del castagneto faccio con quello e mi trovo bene.
Se il tuo trattorino è quello dell'avatar ci si può pensare.

Belcanto



belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2850
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 75
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ferrari-tractor Sab Nov 19, 2011 5:01 pm

Grazie Belcanto della risposta,
oggi ho raccolto le foglie in andane col mio soffiatore e domani vedo un po'.
Sono confortato riguardo la concimazione, perchè qui da me mi hanno guardato come un matto a voler "sprecare" del letame.

Mio nonno le raccoglieva attorno al piede delle piante, ma anche la forestale mi ha sconsigliato la pratica.
Il vicino invece le raccoglieva in andane a spirale e poi le bruciava, pratica che è ancora diffusa.
Per la trincia, c'è già e ne ha già macinati di rovi... quasi quasi ci passo sopra con la trincia e poi li interro con la fresa
Grazie.
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Trapianto castagni

Messaggio  dobermann Ven Set 07, 2012 3:04 pm

Salve a tutti.
Ho un piccolo terreno con tre grandi alberi di castagne, intorno gli alberi sono nate delle nuove piccole piantine che normalmente dovrei tagliare e buttare.....mi chiedevo se mi conveniva estirpare una ventina di piantine per trapiantarle in un altro mio terreno attualmente a prato da usare fra 10-20 anni come legna (no da frutto), la mia intenzione è di creare un boschetto in quei circa 2.000mq di prato, mettendo prevalentemente frassino e carpino.
Secondo voi è una fatica inutile mettere anche una ventina di castagni visto che i due terreni non sono per niente vicini!!!!! Il gioco vale la candela!!!!!
Era piu che altro per non creare un boschetto monocultura!!!!
Grazie a tutti fabio
dobermann
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 487
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ferrari-tractor Ven Set 07, 2012 3:30 pm

L'idea è buona, occhio che il castagno non fa in terreni calcarei, predilige terreni acidi.

Devi ovviamente farlo in autunno una volta cadute le foglie ed in luna calante, e devi scegliere piante di max 1-2 anni altrimenti le radici sono troppo lunghe e diventa faticoso.
Cerca di fare una selezione adesso segnando con un paletto le piante da trapiantare, cerca piantine ben sviluppate e dritte, senza segni di cancro sul legno e senza galle di cinipide se la tua zona è colpita da questo maledetto insetto.

Per trapiantarle, se il terreno è sciolto basta un forcone per letame altrimenti il badile (ma il badile taglia le radici: devi scavare a 15-20 cm dal legno non meno)
Se fai il trapianto in giornata basta che metti le radici in un sacco di nylon scuro, altrimenti conviene interrare le piantine in un vaso o cassetta.

Prima della messa a dimora controlla le radici, taglia quelle strappate o lacerate e taglia la punta del fittone (in questo modo favorisci la crescita delle radici laterali).
Per migliorare l'attacchimento conviene immergere le radici in un secchio con una soluzione di terriccio e letame maturo sciolta in acqua ed abbastanza liquida, più o meno lo stesso quantitativo di terriccio e letame altrimenti bruci le radici.
A questo punto puoi anche fare la micorizzazione, nel secchio aggiungi gli scarti di pulitura di funghi appetibili (porcini o gambette) raccolti al max un giorno prima.
La micorizzazione fa bene sia alle piante sia alla tua pancia Very Happy

Ogni piantina deve avere una buca profonda almeno 40cm e larga altrettanto.
Nel centro della buca pianta un palo tutore alto circa 1.5m, se di legno ASSOLUTAMENTE NON di castagno (robinia va bene), riempi la buca col terreno appena scavato per creare un buon letto per la piantina, metti la piantina allargando bene le radici poi ricopri delicatamente sbriciolando le zolle se è il caso.
Importante:
1. La terra scavata dal fondo alla buca deve rimanere in fondo, quella superficiale (ricca di humus) in superficie
2. Le piante vanno interrate ne poco ne troppo, il livello del terreno deve essere lo stesso di quello che aveva dove è cresciuta, interrare troppo significa marciumi del colletto e spesso nei castagni morte per cancro o mal dell'inchiostro
3. Non pestare la terra con i piedi per compattarla (al max leggermente con le mani), usa invece un secchio di acqua ANCHE SE IL TERRENO E' UMIDO per compattare
4. Le piante stanno meglio se sono piantate su un monticello, quindi puoi riempire parte della buca con altra terra o ghiaia.
5. sconsiglio l'uso di letame dentro la buca, meglio interrarlo in seguito a non meno di 50cm dalla pianta
6. Devi legare delicatamente la piantina al palo (usa un salice o qualcosa di biodegradabile dopo 2-3 anni), se in zona hai cerbiatti o conigli devi mettere una retina plastica o di metallo alta 1m a protezione, lega saldamente la rete al palo tutore con filo di ferro.

PS: il castagno d'autunno cresce nelle radici, meglio quindi piantarlo a ottobre/novembre piuttosto che a marzo/aprile


Ultima modifica di ferrari-tractor il Ven Set 07, 2012 3:31 pm - modificato 1 volta. (Motivazione : aggiunta)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  dobermann Ven Set 07, 2012 3:51 pm

Grazie per l'immediata risposta.

la mia intenzione infatti era proprio di trapiantare a ottobre (perchè a novembre sono impegnato con la raccolta delle olive).

Le piantine sono piccole di un anno, saranno 40cm forse, l'anno scorso non c'erano perchè ho dato una ripulita, siccome questo terreno è piccolo e sta proprio sulla strada asfaltata principale deve essere bene o male tenuto pulito il terreno.
Ecco perchè quest'anno invece di tagliare e buttare mi era venuta questa idea.......
Un giorno dovrei andare ad espiantare le piccole piantine , ed il giorno dopo a trapiantare nell'altro terreno.
L'unica cosa che spero è che poi non devo annaffiarle dopo l'impianto perchè sarebbe impossibile!!!
Quanto ci metteranno ad arrivare a 30-40 cm?????
dobermann
dobermann
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 487
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ferrari-tractor Ven Set 07, 2012 4:11 pm

dobermann ha scritto:
Un giorno dovrei andare ad espiantare le piccole piantine , ed il giorno dopo a trapiantare nell'altro terreno.
L'unica cosa che spero è che poi non devo annaffiarle dopo l'impianto perchè sarebbe impossibile!!!
Quanto ci metteranno ad arrivare a 30-40 cm?????
Allora, visto che parliamo di una ventina di piante, espiantale e poi interrale in 3/4 vasi per mantenere umide le radici.
Il castagno giovane è sensibile alla siccità, qualche irrigazione di aiuto nella stagione secca i primi 2 o 3 anni dovrai farla, almeno il primo anno.
Conta un accrescimento di circa 1cm/anno di diametro se il terreno ed il clima sono ideale.

Rispetto ai frassini, i castagni crescono un pelo più lentamente (almeno, nella mia zona)
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 12361
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ghezzi Gio Gen 24, 2013 3:03 pm

avrei 2 domande da fare a proposito dei castagni.
1° quando va fatta la potatura? oltre ai rami secchi devo tagliare anche tutti i recasch (non so come si ciamano in italiano) che li crescono anche lungo il tronco e lasciare solo i rami un po' sostanziosi?
2° il mio castagneto sulle mappe catastali è segnato come castagneto appunto, ma siccome e dal 72 che è quasi abbandonato son cresciute un casino di betulle, (del tipo 180-250 piante) posso tagliarle tutte senza problema ho devo farmi il permesso per la conversione del bosco?? ok capo ok capo
ghezzi
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 25
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Don Camillo Gio Gen 24, 2013 4:55 pm

ghezzi ha scritto:avrei 2 domande da fare a proposito dei castagni.
1° quando va fatta la potatura? oltre ai rami secchi devo tagliare anche tutti i recasch (non so come si ciamano in italiano) che li crescono anche lungo il tronco e lasciare solo i rami un po' sostanziosi?
Ciao.Posso rispondere solo a questa parte di domanda,non per mia esperienza diretta ma per quanto visto fare da persone reputate competenti in materia.
Lo scorso anno sui miei monti 800 m.s.l.m. hanno eseguito il recupero di una selva castanile,intervenendo su alberi soggetti all'incuria già a partire dagli anni 60 del secolo scorso. snort
Gli interventi di potatura sono iniziati a metà ottobre fino a fine novembre dell'anno precedente,sospesi durante i mesi di dicembre-gennaio-febbraio e terminati dal mese di marzo in poi con i lavori di riordino della selva,con tanto di cippatura rami.
Se tu non hai esperienze sulla potatura del castagno,sarebbe consigliabile prima di effettuare l'intervento,farsi spiegare da un esperto la metodologia giusta.
P.S.Per facilitare il compito del selvicoltore in pianta,un operatore da terra guidava il lavoro.
Buona serata da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 57
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  piccolo boscaiolo Gio Gen 24, 2013 5:48 pm

mi sa che questo lavoro lo devo fare anche io sul mio castagneto Very Happy Very Happy Very Happy non vedo l'ora di mettermi a lavoro (adoro lavorare in mezzo alla natura mi rilassa)

piccolo boscaiolo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 1136
Data d'iscrizione : 04.04.11
Età : 46
Località : etna

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ghezzi Gio Gen 24, 2013 5:49 pm

grazie don, io credevo che andassero tagliti a febbraio come il ciliego.
ghezzi
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 25
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Don Camillo Gio Gen 24, 2013 6:09 pm

ghezzi ha scritto:grazie don, io credevo che andassero tagliti a febbraio come il ciliego.
Non escluderei a priori che sia possibile effettuare la potatura anche in quel periodo.
Attendiamo interventi di persone competenti in materia.
????? Sono curioso pure io di saperlo con certezza. ok capo
Buona serata da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 57
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  MASTROTURI Gio Gen 24, 2013 6:26 pm

son curioso anch'io...quei quattro che possiedo non li ho mai potato (in verità neanche immaginavo che si potassero) e dato che sono in buona salute e ben formati i miei interventi si sono limitati a tirare già qualche ramo secco...
MASTROTURI
MASTROTURI
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 71
Località : Trinacria ma orig Lumbard (il mio Vecchio)

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  ghezzi Gio Gen 24, 2013 7:47 pm

io me ne rendo conto che van potati perchè ogni anno producono nettamente di meno, poi mostrano molti segni di sofferenza, son più i rami secchi che i vivi quasi.
poi son tutti secolari, anche 150 anni del tipo circonferenza 3 metri e mezzo ma anche più.
se son ridotti cosi e solo perchè i miei nonni/ padre non hanno avuto tempo di gestire il bosco poichè hanno dato la precedenza alla baita ai tempi in stato di abbbandono, quindi tocca a me sistemare il bosco ma le mie nozionni non sono elevatissime...
ghezzi
ghezzi
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 25
Località : merate(lc)

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  NIBBIO Gio Gen 24, 2013 8:07 pm

dunque il vostro dilemma se ho capito bene, è la potatura dei castagneti tradizionali...
allora per quanto riguarda l'eliminazione dei succhioni o polloni originatisi dal ceppo, il periodo consigliato si aggira nei mesi estivi (da maggio ad agosto) al fine di migliorare la produzione autunnale... sempre in questo periodo è possibile effettuare la potatura di grosse branche... questo periodo è consigliato perchè il clima asciutto e la presenza di attività vegetativa favoriscono la cicatrizzazione delle ferite causate dall'intervento...
per motivi di praticità dovuti all'assenza del fogliame, i mesi invernali-primaverili vanno bene per l'eliminazione delle branche secche o malate...
spero di esservi stato di aiuto... saluti
NIBBIO
NIBBIO
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 35
Località : SANFRONT VALLE PO

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Don Camillo Gio Gen 24, 2013 10:33 pm

NIBBIO ha scritto:dunque il vostro dilemma se ho capito bene, è la potatura dei castagneti tradizionali...
allora per quanto riguarda l'eliminazione dei succhioni o polloni originatisi dal ceppo, il periodo consigliato si aggira nei mesi estivi (da maggio ad agosto) al fine di migliorare la produzione autunnale... sempre in questo periodo è possibile effettuare la potatura di grosse branche... questo periodo è consigliato perchè il clima asciutto e la presenza di attività vegetativa favoriscono la cicatrizzazione delle ferite causate dall'intervento...
per motivi di praticità dovuti all'assenza del fogliame, i mesi invernali-primaverili vanno bene per l'eliminazione delle branche secche o malate...
spero di esservi stato di aiuto... saluti
Grazie per le utili spiegazioni Nibbio. ok capo
Avrei ancora un quesito:
-Da qualche anno sto tagliando castagni giovani e meno giovani nei pressi della fune portante della mia teleferica.
Lo scopo è quello di ottenere nel bosco un corridoio abbastanza largo per far si che il carrello passi agevolmente senza doversi far strada in mezzo ai rami.
Periodicamente devo passare a tagliare i polloni che ricrescono dal ceppo della pianta tagliata a una velocità impressionante.
Mi sono sempre chiesto se non ci fosse qualche valido sistema per metter fine a queste ricrescite indesiderate in modo definitivo dal momento in cui si taglia un castagno evitando che si debba passare periodicamente a ritoccare il tronco principale. ?????
Buona notte a tutti da D.C. ok capo

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 57
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

CASTAGNO     - Pagina 3 Empty Re: CASTAGNO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.