Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Consiglio Kawasaki TJ45 vs Shindaiwa T410TS
Da belcanto Ieri alle 8:59 pm

» Arare, zappare o che altro e con quale attrezzo?
Da iw4blg Ieri alle 8:51 pm

» che musica stiamo ascoltando
Da belcanto Ieri alle 8:28 pm

» ATOMIZZATORI
Da r-riga Ieri alle 2:35 pm

» Marmittino per motosega
Da belcanto Ieri alle 12:49 pm

» modulo elettronico sostitutivo puntine
Da Paolinoktm Ieri alle 11:22 am

» Motosega gira il motore ma non la lama
Da lucky62 Ieri alle 9:14 am

» McCulloch promac 510 bobina
Da Alessio510 Ieri alle 5:32 am

» IL PRATO
Da nitro52 Lun Giu 14, 2021 2:00 pm

» TOPIC PER RICHIEDERE I MANUALI OFFICINA ED ESPLOSI
Da ozlacs Lun Giu 14, 2021 11:25 am

» TESTINE A FILO e fili di vario genere - PARTE 2
Da ferrari-tractor Lun Giu 14, 2021 10:07 am

» Auto più rimorchio leggero per trasporto legna
Da rovere Lun Giu 14, 2021 6:06 am

» Olivo trattamenti biologici mosca
Da galero96 Dom Giu 13, 2021 8:25 pm

» MOTOZAPPE - parte 2
Da luca31 Dom Giu 13, 2021 5:16 pm

» Decespugliatore con testina che gira a motore caldo
Da eziopalz90 Dom Giu 13, 2021 3:47 pm

» Trattorino tagliaerba Castelgarden Pan European HF2213S
Da il mecc Dom Giu 13, 2021 3:41 pm

» Membrane e lavatrice ad ultrasuoni
Da belcanto Dom Giu 13, 2021 2:30 pm

» Cifarelli nuvola L80
Da galero96 Sab Giu 12, 2021 6:18 pm

» consiglio acquisto
Da luca31 Sab Giu 12, 2021 3:23 am

» problema albero di trasmissione tj53 ei bluebird
Da ferrari-tractor Ven Giu 11, 2021 6:15 pm

» Filtro aria in carta
Da nitro52 Ven Giu 11, 2021 5:34 pm

» Zenoah G2500 che pesca aria
Da ince Ven Giu 11, 2021 12:24 pm

» motosega nuova potatura 25cc non parte piu
Da nitro52 Ven Giu 11, 2021 10:52 am

» Elettrosega Alpina C 2.0 ET
Da nitro52 Ven Giu 11, 2021 10:41 am

» Fascia elastica Frontier F35 (36,5 x 1,2)
Da Bubz Ven Giu 11, 2021 9:21 am

» Fasce elastiche Pioneer P51
Da Aldo2m0r04 Ven Giu 11, 2021 6:08 am

» DECESPUGLIATORI CINESI
Da galero96 Gio Giu 10, 2021 9:12 pm

» Pianta di mirtillo con foglie e frutti essiccati
Da zio jimmy Gio Giu 10, 2021 8:06 pm

» Motore Honda GX160
Da Andrea MS Gio Giu 10, 2021 5:04 pm

» PARASASSI E TRACOLLE
Da belcanto Gio Giu 10, 2021 4:52 pm

» Decespugliatore per pendenze elevate
Da Luigi_67 Gio Giu 10, 2021 2:42 pm

» Consiglio motosega da abbattimento
Da belcanto Gio Giu 10, 2021 9:32 am

» Problema carter bruciato
Da nitro52 Gio Giu 10, 2021 9:14 am

» Husqvarna 317 Electric
Da marco057 Mer Giu 09, 2021 4:21 pm

» Pignone greencut gs680x
Da lucky62 Mer Giu 09, 2021 1:31 pm

» motosega sconosciuta
Da ferrari-tractor Mer Giu 09, 2021 11:51 am

» Motopompa favaro s 15 n
Da Attila85 Mer Giu 09, 2021 10:32 am

» carburatore decespugliatore maruyama 160 k
Da Marcoaq Mer Giu 09, 2021 10:12 am

» Ferro vecchio, Stihl 028WB Electronics.
Da Alessio510 Mer Giu 09, 2021 10:09 am

» Stihl MS660 Rifasata con basetta!
Da twinpulse Mer Giu 09, 2021 8:29 am

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 21712 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Oreste.Sorace

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 281232 messaggi in 14302 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 44 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 43 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

luca31

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 519 il Sab Giu 12, 2021 5:47 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Legna da "pronto consumo" Vote_lcap30%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 30% [ 158 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap35%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 35% [ 184 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap12%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 12% [ 64 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap2%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 2% [ 13 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap4%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 4% [ 20 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap5%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 5% [ 24 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap2%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 2% [ 11 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap9%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 9% [ 47 ]
Legna da "pronto consumo" Vote_lcap1%Legna da "pronto consumo" Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Legna da "pronto consumo"

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  sabbia Mar Dic 13, 2011 5:04 pm

ciao a tutti e ancora grazie per il supporto che mi state dando in questo nuovo (per me) mondo, che mi sta rallegrando i week-end Very Happy

Ho preso in affitto una baita isolata e difficile da raggiungere, con scarsa dotazione di legna in legnaia (poca, vecchia, un po' marcia).
Ho quindi la necessità di fare legna da ardere che possa essere bruciata (stufa e camino) entro breve tempo (a fine Gennaio secondo me avrò esaurito lo stock già presente).
Ho a disposizione (tipicamente già piegati/caduti, ma ancora con radici nel terreno e quindi non del tutto morti):

- betulle (giovani)
- faggi (giovani)
- castagni (giovani)

Qual essenza secondo voi è la più indicata per essere bruciata poco dopo il taglio? Su cosa conviene che concentri i miei sforzi?

grazie mille

sabbia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 31.08.11

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  peppone Mar Dic 13, 2011 5:12 pm

poco dopo il taglio...? ma quanto poco? la betulla diciamo che dopo un 6/8 mesi la puoi bruciare...quercia, castagno e faggio meglio dopo 12/24 mesi


Ultima modifica di peppone il Mer Dic 14, 2011 4:26 pm - modificato 1 volta.

******************************************************************************************************
Legna da "pronto consumo" Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  gigiu Mar Dic 13, 2011 8:26 pm

ti consiglio la betulla ,preparala già in pezzatura e spaccala il più possibile .
Tienila al coperto in un posto ventilato ,potrai riuscire a bruciarla in tempi più brevi rispetto alle altre essenze purtroppo se non sarà ben stagionata ti renderà poco in calore che verrà sottratto a causa dell'evaporazione.

gigiu
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : lecco

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  tottoli livio Mar Dic 13, 2011 8:32 pm

gigiu ha scritto:ti consiglio la betulla ,preparala già in pezzatura e spaccala il più possibile .
Tienila al coperto in un posto ventilato ,potrai riuscire a bruciarla in tempi più brevi rispetto alle altre essenze purtroppo se non sarà ben stagionata ti renderà poco in calore che verrà sottratto a causa dell'evaporazione.
facendo MOLTA attenzione alle incrostazioni che si formeranno sia nei tubi della stufa che nella canna fumaria.. Laughing

******************************************************************************************************
il micron non e' un microbo..
tottoli livio
tottoli livio
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 4758
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 53
Località : omegna (vb) piemonte

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  gigiu Mar Dic 13, 2011 8:47 pm

vero e per la stufa il problema maggiore è il creosoto che con molta condensa cola da tutte le parti,consiglio di farla funzionare con l'aria tutta aperta così da avere una fiamma vivace in modo da portare via l'umidità

gigiu
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : lecco

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Robinia Mar Dic 13, 2011 8:49 pm

é vero....ma attenzione perchè il titolo del topic è LEGNA DA PRONTO CONSUMO...per le stufe e canne fumarie c'è l'apposita sezione! ok capo ok capo Very Happy Very Happy
Robinia
Robinia
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 31.12.10
Età : 44
Località : colli............

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  sabbia Gio Dic 15, 2011 8:55 am

grazie per la risposta, allora mi concentrerò sulla Betulla, spezzettata il più possibile, e faggio e castagno per il lungo periodo


sabbia
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 31.08.11

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  belcanto Gio Dic 15, 2011 1:10 pm

Salve,
puoi provare anche con il faggio accatastando largo,al coperto,all'aperto e sollevato da terra in modo che prenda lo "strizzo" (freddo secco) per un mesetto:non ti brucerai gli stinchi ma non morirai di freddo.
Belcanto
belcanto
belcanto
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 2330
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 74
Località : 44°10'03 N - 11°05'30 E

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty taglio alberi

Messaggio  byllo Sab Lug 28, 2012 7:42 pm

salve a tutti e complimenti per il sito,vorrei chiedere una cosa riguardo il taglio di alberi,io vorrei sapere come faccio a riconoscere uan pianta ancora in piedi che sia secca ma non marcia o fradicia,perche vorrei tagliare qualcosa da bruciare subito all arrivo del freddo mentre la verde gia abbattuta sta asciugandosi,grazie anticipatamente

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  cipo Sab Lug 28, 2012 8:23 pm

byllo ha scritto:...riguardo il taglio di alberi,io vorrei sapere come faccio a riconoscere uan pianta ancora in piedi che sia secca ma non marcia o fradicia,perche vorrei tagliare qualcosa da bruciare ...
Occhio, se non sei pratico, che abbattere alberi nelle condizioni che citi non é una cosa evidente, e puô risultare estremamente pericolosa se non affrontata con le giuste tecniche
fine OT
cipo
cipo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 152
Data d'iscrizione : 07.11.11
Località : ticino-svizzera

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Stefano Jacopo Sab Lug 28, 2012 9:04 pm

A byllo. Ciao e ben arrivato sul forum. Per distinguere il secco dal fradicio devi provare con un coltello o un fusset( roncola) a staccare la eventuale corteccia e a scavare un po' nel legno; tieni presente che se è secco il coltello va poco in profondità, se marcio, beh, non pugnalarlo troppo che poi magari cade perfido Fai solo attenzione con la roncola o l'ascia a non cercare di fare una scultura, perchè se ci sono rami marci sopra la testa rischi non poco. Per vedere se è cavo, devi provare a tagliare lungo vena nel centro del tronco. Se non va tanto giù la barra vuol dire che è secco "sano"; diversamente è cavo e per tagliarlo sono madonne, perchè non hai la cerniera a farti da tenuta, quindi, a meno che tu non sia esperto, senza un tirfort/ trattore che tira io lascerei stare. X il legno fradicio, teoricamente se lo fai seccare bene non brucia malaccio( ovvio che a confronto con del bel secco non c'è paragone,) però c'è il problema dell'abbattimento ( se non è già a terra) perchè non puoi sapere quali sorprese ti possa riservare del legno del genere. Spero di non aver esagerato con la lunghezza del messaggio. Very Happy Very Happy

Stefano Jacopo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 06.07.12
Località : Valle d'Aosta

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  peppone Sab Lug 28, 2012 10:43 pm

Stefano Jacopo ha scritto:A byllo. Ciao e ben arrivato sul forum. Per distinguere il secco dal fradicio devi provare con un coltello o un fusset( roncola)
sarebbe meglio utilizzare un succhiello di pressler.

******************************************************************************************************
Legna da "pronto consumo" Diviet10      "La caccia è una forma secondaria di malattia mentale umana"                    

     (Theodor Heuss, Presidente della Repubblica Federale di Germania dal 1949 al 1959).
peppone
peppone
Admin
Admin

Messaggi : 13258
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 51
Località : mah? chi lo sa? comunque...ORIGINARIO della bassa padana

https://lamotosega.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  byllo Dom Lug 29, 2012 6:30 am

buongiorno e grazie ancora delle risposte ma molti termini nn li conosco cmq oggi provero a fare come mi è stato consigliato....grazie a presto

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Don Camillo Dom Lug 29, 2012 1:42 pm

Ciao byllo,io se fossi nei tuoi panni,e avessi bisogno di bruciare subito legna presa dal bosco,rivolgerei la mia attenzione sulla legna,(diametri non troppo grossi)rami in particolare caduti a terra perché secchi o spezzati dal vento o da altri eventi atmosferici.Questa legna,ha la particolarità che nella maggior parte dei casi rimane sospesa da terra quindi é praticamente già asciutta.Certo il rendimento calorico non é paragonabile alla legna tagliata,stagionata e seccata secondo le regole,ma il compromesso é accettabile.Inoltre eviti le spiacevoli sorprese e i pericoli derivanti dall'abbattimento di tronchi secchi in piedi.
Io a casa sto bruciando legna di castagno tagliata circa 30 anni fa a causa del cancro corticale e abbandonata nel bosco.
E non parlo di piccole quantità ma di 50-60 ql per anno.
In montagna invece utilizzo rami secchi di faggio che trovo nel bosco per lo scaldabagno a legna.
Sperando di essere stato utile con i miei consigli,colgo l'occasione per augurare a tutti un buon pomeriggio. Very Happy

******************************************************************************************************
Diffida delle imitazioni
Don Camillo
Don Camillo
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 56
Località : Svizzera Italiana

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  ferrari-tractor Dom Lug 29, 2012 4:30 pm

byllo ha scritto:salve a tutti e complimenti per il sito,vorrei chiedere una cosa riguardo il taglio di alberi,io vorrei sapere come faccio a riconoscere uan pianta ancora in piedi che sia secca ma non marcia o fradicia,perche vorrei tagliare qualcosa da bruciare subito all arrivo del freddo mentre la verde gia abbattuta sta asciugandosi,grazie anticipatamente
Che tipo di essenze sono?
La risposta non è molto facile sul secco, lo so, ma se hai la fortuna di avere castagno secco allora sei abbastanza sicuro di avere roba non male.
Se è invece pioppo, salice, ontano, ciliegio o conifere la probabilità che siano marci è superiore, il secco dopo pochi anni (due-tre dalla morte della pianta) comincia a marcire velocemente.

Chiaramente, la presenza di marcio all'interno già è pericolosa col verde, col secco aumenta di molto quindi solo abbattimenti in sicurezza!
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11953
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  byllo Dom Lug 29, 2012 6:12 pm

grazie molto gentili e precisi su ogni dettaglio!!! nn so che legno sia ma ho guardato all interno dopo averlo tagliato se affondava oppure no come mi è stato riferito con il risultato che si un po la punta entra bene ma circa 2.5 o 3 cm quindi penso sia buona ancora, invece se la pianta ancora in piedi ha rami radi e secchi ma in cima ha un paio di rami con ancora aghi verdi si puo definire legna verde? al piu presto faro sapere anche che tipo di albero sia...grazie di nuovo e buona serata

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Stefano Jacopo Lun Lug 30, 2012 11:32 am

Pochi rami in punta verdi e il resto secco...... Mmmmm. Io direi che tre quarti della pianta siano morti( parlo x esperienza mia di tagli di quel tipo di alberi) e se proprio hai neccessitá assoluta di legna tagli la pianta a pezzi, la carichi e la porti a casa, e dopo averla sezionata in ciocchi, armato di un ceppo robusto, ascia affilata e Santa pazienza, separi le parti verdi dal secco. Il verde lo metti da parte a seccare bene, il secco lo lasci in legnaia al riparo a prendere molta aria. Tieni comunque presente che se ha degli aghi è legna "grassa" ricca di resina; se ti va bene è un larice ( Brenga) che brucia bene e a lungo e non sporca troppo; se ti va male è pino ( daja) che brucia veloce e sporca molto.
A peppone: si, ma non credo che lo si abbia sottomano sempre nel bosco, a meno che non si vada con la cassetta dei ferri perfido Very Happy

Stefano Jacopo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 06.07.12
Località : Valle d'Aosta

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  motomix Lun Lug 30, 2012 11:54 am

magari sono ot ma concordo con quanto detto dal Don Camillo riguardo alla legna secca che si trova nel bosco...oltre a scaldarti contribuisci seppur in minima parte a tenere un po piu in ordine in nostri boschi!!

motomix
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 643
Data d'iscrizione : 05.01.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  smokingbs1 Lun Lug 30, 2012 12:00 pm

motomix ha scritto:magari sono ot ma concordo con quanto detto dal Don Camillo riguardo alla legna secca che si trova nel bosco...oltre a scaldarti contribuisci seppur in minima parte a tenere un po piu in ordine in nostri boschi!!

si si contribuisci in minima parte alla pulizia del bosco... ma il problema a mio modo di vedere resta chi va a tagliare... e lascia i rami sparsi nel sottobosco senza far la minima fatica di cercare di accatastarli o portarli via... .

smokingbs1
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  ferrari-tractor Lun Lug 30, 2012 12:13 pm

byllo ha scritto:grazie molto gentili e precisi su ogni dettaglio!!! nn so che legno sia ma ho guardato all interno dopo averlo tagliato se affondava oppure no come mi è stato riferito con il risultato che si un po la punta entra bene ma circa 2.5 o 3 cm quindi penso sia buona ancora, invece se la pianta ancora in piedi ha rami radi e secchi ma in cima ha un paio di rami con ancora aghi verdi si puo definire legna verde? al piu presto faro sapere anche che tipo di albero sia...grazie di nuovo e buona serata
Beh, almeno distinguere tra latifoglie e conifere dovresti riuscire...
Metti una foto.

Se devi scaldarti questo autunno ti consiglio di cominciare dai rami secchi più piccoli (attorno ai 5cm, di meno puoi fare fascine).
Una catasta ben sollevata da terra, in luogo arioso e lasciata scoperta col tempo bello (coperta da una lamiera in caso contrario) ci mette poco a seccare, e ti può fornire qualche quintale da usare in autunno in attesa che i ciocchi grossi e spaccati perdano umidità.
Ti consiglio di spaccare piccolo, non importa la lunghezza, l'importante per farli seccare presto è che non siano più spessi di 5-6cm
ferrari-tractor
ferrari-tractor
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 11953
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 40
Località : Prov. Cuneo

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  byllo Lun Lug 30, 2012 6:40 pm

ciao a tutti e grazie davvero delle risposte,provo a farmi capire....in casa mi è rimasto poco spazio x altre cataste e nn ho la lamiera ondulata ma telo di nylon,cmq quello di far asciugare i rami piccoli x l autunno è un ottimo consiglio grazie ferrari tractor.........pure a stefano jacopo vorrei dire grazie perche nn mi ero accorto ma le piante con pochi rami verdi in cima son miste secco verde e quindi usero questo legno x il primo freddo. Le piante che sto lavorando hanno corteggia bianca e liscia all esterno molto sottile,altre hanno la corteccia rossiccia un po piu spessa e ruvida all esterno,credo siano abeti bianchi,larici e o qualcos altro...grazie ancora e BUONA SERATA

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Stefano Jacopo Lun Lug 30, 2012 9:54 pm

Corteccia sottile, bianca e liscia.. Penso siano delle betulle, da quanto hai riferito... Legno quello di queste piante non di eccelsa qualità, e di scarsissima resistenza. Tieni conto che più di 12 mesi non dura a stagionare, e spesso anche x meno tempo ed è pronto. Se prendi legna secca di queste piante fai solo attenzione che non sia fradicia, e i suoi rametti sono ottimi per accendere. Nel caso di corteccia rossa direi pini o abeti. Se devi spaccare a mano dei tronchi verdi fai attenzione al rimbalzo con rinculo che prende la mazza. È un legno abbastanza gommoso. Spero di esserti stato utile per quello che potevo. Saluti Stefano Jacopo

Stefano Jacopo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 06.07.12
Località : Valle d'Aosta

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  byllo Lun Lug 30, 2012 9:59 pm

no nn credo le betulle perche negli ultimi metri han rami con aghi,ma questi abeti o pini una volta spaccati e tolti della corteccia si riesce a bruciarli a ottobre essendo stati tagliati a fine aprile? grassie e buona serata

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Stefano Jacopo Mar Lug 31, 2012 7:37 am

Se ci postassi unafoto sarebbe utile. Con circa 7mesi di stagionatura dovrebbe essere secca ma non di qualitá eccelsa da bruciare. Saluti Very Happy

Stefano Jacopo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 06.07.12
Località : Valle d'Aosta

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Legna da "pronto consumo"

Messaggio  byllo Mar Lug 31, 2012 6:35 pm

ciao volevo mettere la foto pero nn riesco eppure l ho fatta da 800 px di larghezza ma poi mi esce una finestrella con tre comandi,che devo fare? grassie

byllo
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 28.07.12

Torna in alto Andare in basso

Legna da "pronto consumo" Empty Re: Legna da "pronto consumo"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.