Accedi

Ho dimenticato la password

IL NOSTRO FORUM
questo è l'unico forum in lingua italiana esclusivamente dedicato al mondo delle motoseghe, dei decespugliatori, dei vari attrezzi da taglio e delle altre attrezzature di piccole e medie dimensioni da lavoro agriboschivo. in 14 sezioni per un totale di oltre 230 sottosezioni viene trattato qualsiasi aspetto delle motoseghe, delle altre macchine da lavoro e del loro impiego: dall'officina alla manutenzione, dagli esplosi alle indicazioni sugli acquisti, dalle gamme complete dei produttori alle modalità di utilizzo. si affrontano inoltre svariati argomenti correlati quali i legnami, il lavoro in sicurezza, il giardinaggio e la meteorologia.
read the forum in other languages

MAIL DELL’ AMMINISTRATORE
per problemi di connessione, perdita password, lamentele, idee, collaborazioni, invio di materiale in pdf e altre necessità lamotosega@yahoo.it
MAIL DELLO STAFF MODERATORI
per invio foto o altre richieste staff.lamotosega@yahoo.it (la posta in arrivo verrà evasa solo agli iscritti che si qualificano con nickname del forum)
Ultimi argomenti attivi
» Stihl MS440
Da giovanni89 Ieri alle 10:06 pm

» Echo SRM4000
Da Kalimero Ieri alle 9:47 pm

» Carriole e motocarriole autocostruite
Da cecc Ieri alle 11:59 am

» OLIO MISCELA: TIPI - QUALITA' - DOSI parte 4
Da simmy106 Ieri alle 11:37 am

» spandicompost o spanditerriccio manuale
Da mais73 Ieri alle 5:05 am

» decespugliatore e rimessaggio mansarda
Da luca31 Dom Nov 27, 2022 8:23 pm

» Oleomac 730s non parte
Da Giacomo B Dom Nov 27, 2022 6:08 pm

» Rasaerba Honda-Castelgarden ( lo stesso del precedente problema alle ruote posteriori): ora inserendo la trazione non procede
Da erofilo Dom Nov 27, 2022 8:14 am

» che attrezzo é ??
Da Kalimero Sab Nov 26, 2022 9:25 pm

» Affilatura coltelli ,forbici, asce, falci, ed utensili vari
Da ferrari-tractor Sab Nov 26, 2022 7:39 pm

» Alpina A305 si spegne
Da Ales Ven Nov 25, 2022 7:19 pm

» COMPRESSORI
Da galero96 Ven Nov 25, 2022 6:39 pm

» Scampanellio nei pressi della frizione maruyama mcv 3100
Da falcetto Ven Nov 25, 2022 3:57 pm

» ABBACCHIATORI E SCUOTITORI
Da adeej Ven Nov 25, 2022 3:03 pm

» Maruyama MCV3100 carburatore stenta
Da coals Ven Nov 25, 2022 12:02 pm

» consigli motosega da potatura oppure....?
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:37 am

» CESOIE - FORBICI - TRONCARAMI
Da luca31 Ven Nov 25, 2022 9:24 am

» Cavo bobina tranciato
Da rappys Ven Nov 25, 2022 6:43 am

» Rasaerba AMA NRT522
Da Lino23 Gio Nov 24, 2022 10:12 pm

» Bobina McCulloch Mac 740
Da Kalimero Gio Nov 24, 2022 12:03 pm

» Elettrosega: non lubrifica la catena
Da galero96 Mer Nov 23, 2022 5:20 pm

» Passaggio a pro o semipro
Da luca31 Mer Nov 23, 2022 6:47 am

» Compatibilità carburatore Husqvarna 50 rancher
Da eiueps Mar Nov 22, 2022 11:33 pm

» homelite XL valvola di non ritorno
Da luca31 Mar Nov 22, 2022 8:30 pm

» Avviamento tagliasiepe
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 4:31 pm

» Motosega per taglio tronchi da un metro
Da Kalimero Mar Nov 22, 2022 11:39 am

» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 3
Da belcanto Lun Nov 21, 2022 8:46 pm

» MC Culloch 600014B
Da Fast 34 Dom Nov 20, 2022 7:22 pm

» Mi presento.
Da ferrari-tractor Dom Nov 20, 2022 4:56 pm

» Vite spanate
Da boscocastagno Dom Nov 20, 2022 3:51 pm

» Husqvarna 66: non parte! e successiva riesumazione
Da hiller Dom Nov 20, 2022 8:24 am

» Info candele
Da Massimiliano1980 Sab Nov 19, 2022 9:25 pm

» Motosega budget 250 Euro
Da ferrari-tractor Sab Nov 19, 2022 6:55 pm

» lubrificazione barra oleomac 935df
Da MirkoT5 Sab Nov 19, 2022 8:15 am

» sostituzione marmitta catalitica con normale
Da jotull Sab Nov 19, 2022 12:50 am

» Oleomac 981
Da Maurizio81 Ven Nov 18, 2022 8:13 pm

» ELETTROPOMPE
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:48 pm

» Uso/abuso funzione " Quote "
Da luca31 Ven Nov 18, 2022 7:42 pm

» Efco MTH 5600
Da ferrari-tractor Ven Nov 18, 2022 5:46 pm

» Decespugliatore Maruyama 180-M2
Da rappys Ven Nov 18, 2022 2:51 pm

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Statistiche
Abbiamo 22886 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Febo

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 296191 messaggi in 15377 argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 75 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 74 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Bandello

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 528 il Lun Lug 26, 2021 8:05 pm
Sondaggio

La Migliore Motosega Professionale da 50cc

Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap30%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 30% [ 158 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap35%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 35% [ 184 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap12%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 12% [ 64 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap2%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 2% [ 13 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap4%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 4% [ 20 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap5%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 5% [ 24 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap2%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 2% [ 11 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap9%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 9% [ 47 ]
Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_lcap1%Curiosità meteo. - Pagina 10 Vote_rcap 1% [ 5 ]

Voti totali : 526


Curiosità meteo.

+32
coglians79
Drago 100
fubiano
mastiff
Angelo
poncia
frozik
nèga
belcanto
beppe65
luigi-vign
Roccia
JACI
dade
chainsawcarver
fernando62
Giacomo
tottoli livio
Nonno_sprint
gianninettis
Scintilla
dautàrr
tonino
Il Celtico
arnaldo
maxi
nich88
polmau
Araba Fenice
curva
peppone
Ale
36 partecipanti

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Terremoti e cambiamenti climatici

Messaggio  dade Mer Gen 25, 2012 6:53 pm

Anche oggi dopo l'evento sismico del nord Italia sono arrivate delle domande del tipo: ma il cambiamento climatico può far scatenare terremoti?

Terremoti? L'atmosfera non ha colpe.
Non c'è alcun legame fra cambiamento climatico e terra che trema.
Questa mattina al Nord il terreno ha sussultato per un terremoto fortunatamente non intenso (4,9 Scala Richter), con epicentro in Emilia, I danni sono stati davvero lievi, e non si contano vittime, ma come spesso accade in queste occasioni da qualche parte si è tornato a ipotizzare un legame tra i terremoti e il recente cambiamento climatico.

Ma davvero le variazioni del clima, in qualche modo, possono scatenare o comunque influenzare i terremoti? La risposta, chiara e decisa, è assolutamente no! I terremoti difatti scaturiscono unicamente dai movimenti e dallo scontro delle placche che costituiscono la crosta terrestre, mentre il surplus di energia dovuto al surriscaldamento dell’atmosfera interessa solo l’aria e lo strato di suolo più superficiale, e non arriva in nessun modo a influenzare quelle regioni della Terra (a chilometri di profondità) in cui si sviluppa l’attività sismica.

Gli unici effetti che l’atmosfera può produrre sulla crosta terrestre sono dei microsismi, di nessuna importanza (avvertiti solo dagli strumenti), che interessano solo il suo strato superficiale: avviene quando su una data regione la pressione atmosferica, e quindi la forza esercitata dalla colonna d’aria sovrastante, varia velocemente, comportandosi sulla superficie terrestre come una molla.

Inoltre, se è vero che gli eventi climatici e i processi atmosferici non interferiscono con i grandi movimenti della crosta terrestre, allo stesso modo terremoti e maremoti, neanche i più catastrofici, non hanno alcuna influenza sul clima. Il tempo atmosferico insomma è immune ai terremoti, mentre altrettanto non si può dire del tempo “cronologico”. L’enorme quantità di energia sviluppata durante il terremoto e lo tsunami del Giappone, ad esempio, oltre a modificare per sempre la forma delle coste giapponesi ha pure cambiato lo scorrere del calendario: in base alle analisi degli studiosi della NASA infatti è aumentata la velocità di rotazione della Terra e di conseguenza si è accorciata, di circa 1,6 milionesimi di secondo, la durata del giorno, e ciò vuol dire che a causa del terremoto del Giappone fra 4000 anni dovremo portare indietro di un secondo tutti gli orologi)!


dade
dade
esperto meteo
esperto meteo

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 01.11.10
Località : Cameri (novara) Piemonte

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Armarcord inverno 1985

Messaggio  dade Gio Feb 02, 2012 6:02 pm

Spesso anche i più giovani ne sentono parlare di questo 1985,già per chi c'era è ancora vivo il ricordo,per chi non c'era voglio portare qui il ricordo,vediamo allora cosa è successo in quell'inverno.
Ebbene, intorno alla metà di gennaio del 1985 dapprima un’ondata di freddo eccezionale, con la colonnina di mercurio che, a causa dell’afflusso di masse d’aria gelida provenienti direttamente dalle regioni polari, in molte località scese di 10 gradi e anche oltre al di sotto dello zero. Addirittura il giorno 11 gennaio, che probabilmente per il nostro Paese si può considerare il più gelido del XX secolo, la temperatura scese fino a 22 gradi al di sotto dello zero a Firenze, 19 gradi sotto zero a Brescia, 18 gradi sotto lo zero a Verona e più in generale su valori inferiori allo zero in gran parte delle nostre città, con la colonnina di mercurio che anche a Roma sfiorò i 10 gradi al di sotto dello zero.
Poi, intorno alla metà del mese, grazie alla strada aperta dal gelo arrivò la neve, e più esattamente quella che in molti in Italia considerano la “nevicata del secolo”. A garantire le abbondanti nevicate ci pensò un vortice di bassa pressione che per quattro giorni consecutivi vagò nei dintorni della nostra Penisola, spingendo correnti relativamente miti ma anche molto umide verso l’Italia e quindi anche al di sopra dell’aria gelida nel frattempo rimasta intrappolata nella Valpadana, dove le precipitazioni a causa delle temperature assai basse si tradussero in copiose nevicate.
Tra il 14 e il 17 gennaio 1985, in una sola incredibile lunga nevicata che durò oltre 72 ore, caddero tra i 50 e i 100 centimetri di neve in gran parte delle regioni settentrionali: in particolare a Milano il manto nevoso raggiunse un’altezza compresa, a seconda del quartiere, tra i 70 centimetri e il metro di altezza, mentre a Bologna si accumularono circa 80 centimetri, a Genova, quindi in riva al mare, rimasero al suolo 20 centimetri, e più a est il terreno si coprì di circa mezzo metro di neve a Udine e Vicenza. Ma le città letteralmente sepolte dalla neve furono quelle alle pendici delle Alpi: dagli 80 centimetri di Novara, ai 110 centimetri di Como per arrivare fino al metro e mezzo di Trento.

Spero vi faccia piacere questo piccolo ricordo,un ricordo molto importante agli addetti al lavoro perchè fa parte della storia climatica del nostro paese,un ricordo molto importante per chi come noi eravamo poco più che bambini e ci si divertiva con tutta quella neve,un ricordo per chi era già più grande e aveva difficoltà nell'andare al lavoro o per chi borbottava per il troppo spalare.
dade
dade
esperto meteo
esperto meteo

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 01.11.10
Località : Cameri (novara) Piemonte

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  belcanto Gio Feb 02, 2012 7:31 pm

Salve Davide,
se non sbaglio anche nell'inverno '68-'69 vi fu qualcosa di analogo dalle mie parti (appennino BO-FI).
Ricordo più di un metro di neve in meno di ventiquattro ore con vento da E-S-E.
Cosa dicono i tuoi archivi?
Belcanto
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3130
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Curiosità meteo

Messaggio  xp Gio Feb 02, 2012 7:49 pm

Nel 1985 ero a naia e ho' passato giorni interi a palar neve con la pala bal. Un saluto.

xp
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 56
Località : aosta

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  fubiano Gio Feb 02, 2012 7:55 pm

Davide già che si parla di archivi puoi raccontarci , se hai dati, la famosa nevicata del 56? è stata anche immortalata in una canzone della Gabriella Ferri. io al tempo avevo 10 anni e mi ricordo Genova sotto la neve e noi ragazzini ci divertivamo un mondo a scivolare sui cartoni o qualunque cosa potesse fare al caso a quel tempo nessuno di noi aveva uno slittino e francamente sino a che ho vissuto a Genova (sino a 11 anni fa) non ho visto una nevicata così le ho viste ora che abito in piemonte . comunque oggi a mezzogiorno è uscito il sole ma a bordo strada ci sono 50 cm di neve.
fubiano
fubiano
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 475
Data d'iscrizione : 09.12.10
Età : 78
Località : Vignole Borbera Al

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  dade Gio Feb 02, 2012 8:07 pm

belcanto ha scritto:Salve Davide,
se non sbaglio anche nell'inverno '68-'69 vi fu qualcosa di analogo dalle mie parti (appennino BO-FI).
Ricordo più di un metro di neve in meno di ventiquattro ore con vento da E-S-E.
Cosa dicono i tuoi archivi?
Belcanto

E' stato un inverno coi fiocchi e abbastanza freddo,la configurazione barica era diversa da quella di oggi,ci sono stati molti episodi nevosi e proprio come dici te è caduta molta neve nel giro di poche ore sull'Appennino toscoemiliano,ci sono state anche 2 ondate di freddo abbastanza lunghe una decina di giorni ciascuna sia nel mese di dicembre 1968,e febbraio 1969,con temperature di parecchi gradi sotto zero,anche -21° proprio sul vostro Appennino
dade
dade
esperto meteo
esperto meteo

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 01.11.10
Località : Cameri (novara) Piemonte

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  belcanto Gio Feb 02, 2012 8:22 pm

Grazie Davide,questo conferma i miei ricordi.
Fu proprio un Inverno lungo e tremendo:i Comuni di crinale rimasero isolati per più giorni e più volte a causa del ghiaccio e della neve caduta rapidamente,che i mezzi non riuscivano a sgomberare.
Belcanto
belcanto
belcanto
utente registrato.

Messaggi : 3130
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 76

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  dade Gio Feb 02, 2012 8:29 pm

belcanto ha scritto:Grazie Davide,questo conferma i miei ricordi.
Fu proprio un Inverno lungo e tremendo:i Comuni di crinale rimasero isolati per più giorni e più volte a causa del ghiaccio e della neve caduta rapidamente,che i mezzi non riuscivano a sgomberare.
Belcanto

Grazie a te,ci hai fatto rivivere un episodio del clima italiano.
dade
dade
esperto meteo
esperto meteo

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 01.11.10
Località : Cameri (novara) Piemonte

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  beppe65 Gio Feb 02, 2012 9:03 pm

davide depaoli ha scritto:Spesso anche i più giovani ne sentono parlare di questo 1985,già per chi c'era è ancora vivo il ricordo,per chi non c'era voglio portare qui il ricordo,vediamo allora cosa è successo in quell'inverno.
Ebbene, intorno alla metà di gennaio del 1985 dapprima un’ondata di freddo eccezionale, con la colonnina di mercurio che, a causa dell’afflusso di masse d’aria gelida provenienti direttamente dalle regioni polari, in molte località scese di 10 gradi e anche oltre al di sotto dello zero. Addirittura il giorno 11 gennaio, che probabilmente per il nostro Paese si può considerare il più gelido del XX secolo, la temperatura scese fino a 22 gradi al di sotto dello zero a Firenze, 19 gradi sotto zero a Brescia, 18 gradi sotto lo zero a Verona e più in generale su valori inferiori allo zero in gran parte delle nostre città, con la colonnina di mercurio che anche a Roma sfiorò i 10 gradi al di sotto dello zero.
Poi, intorno alla metà del mese, grazie alla strada aperta dal gelo arrivò la neve, e più esattamente quella che in molti in Italia considerano la “nevicata del secolo”. A garantire le abbondanti nevicate ci pensò un vortice di bassa pressione che per quattro giorni consecutivi vagò nei dintorni della nostra Penisola, spingendo correnti relativamente miti ma anche molto umide verso l’Italia e quindi anche al di sopra dell’aria gelida nel frattempo rimasta intrappolata nella Valpadana, dove le precipitazioni a causa delle temperature assai basse si tradussero in copiose nevicate.
Tra il 14 e il 17 gennaio 1985, in una sola incredibile lunga nevicata che durò oltre 72 ore, caddero tra i 50 e i 100 centimetri di neve in gran parte delle regioni settentrionali: in particolare a Milano il manto nevoso raggiunse un’altezza compresa, a seconda del quartiere, tra i 70 centimetri e il metro di altezza, mentre a Bologna si accumularono circa 80 centimetri, a Genova, quindi in riva al mare, rimasero al suolo 20 centimetri, e più a est il terreno si coprì di circa mezzo metro di neve a Udine e Vicenza. Ma le città letteralmente sepolte dalla neve furono quelle alle pendici delle Alpi: dagli 80 centimetri di Novara, ai 110 centimetri di Como per arrivare fino al metro e mezzo di Trento.

Spero vi faccia piacere questo piccolo ricordo,un ricordo molto importante agli addetti al lavoro perchè fa parte della storia climatica del nostro paese,un ricordo molto importante per chi come noi eravamo poco più che bambini e ci si divertiva con tutta quella neve,un ricordo per chi era già più grande e aveva difficoltà nell'andare al lavoro o per chi borbottava per il troppo spalare.
Io c'ero! Un metro di neve in un paio di giorni...vedevi in centro gente che girava con gli sci da fondo!!! Io feci fuori tutte le sospensioni della macchina...Grazie del ricordo, nella speranza che rimanga tale! ok capo
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  Dan56k Ven Feb 03, 2012 8:04 am

davide depaoli ha scritto:Terremoti? L'atmosfera non ha colpe.
Non c'è alcun legame fra cambiamento climatico e terra che trema.
Questa mattina al Nord il terreno ha sussultato per un terremoto fortunatamente non intenso (4,9 Scala Richter), con epicentro in Emilia, I danni sono stati davvero lievi, e non si contano vittime, ma come spesso accade in queste occasioni da qualche parte si è tornato a ipotizzare un legame tra i terremoti e il recente cambiamento climatico.

Ma davvero le variazioni del clima, in qualche modo, possono scatenare o comunque influenzare i terremoti? La risposta, chiara e decisa, è assolutamente no!
Confermo, da geologo, quello che dice Davide. Tanto per fare un esempio banale banale: nella grotta di Monte Cucco (Appennino Umbro-Marchigiano) che sia estate o inverno ci sono sempre 5° fissi... le variazioni di temperatura esterne non modificano minimamente il clima di una cavità situata qualche decina di metri sotto la superficie. E i terremoti provengono da spostamenti di faglie che avvengono a chilometri sotto i nostri piedi.
Dan56k
Dan56k
Moderatori
Moderatori

Messaggi : 2823
Data d'iscrizione : 15.12.11
Località : Perugia

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Che sito web per le previsioni meteo?

Messaggio  fabiobog Ven Mar 15, 2013 7:56 pm

Io uso spesso il sito "ilmeteo.it" perché trovo che il riquadretto che mostra sia immediato e sufficientemente completo per la mia fame di previsioni..

Tuttavia sono insoddisfatto di tutto il resto del sito! La pagina è tappezzata di pubblicità! e spesso appaiono quelle pubblicità (che io reputo violente) che bisogna chiudere perché coprono la parte di pagina che si sta consultando grrr
Inoltre di lato è presente una finestrella intitolata "video previsioni meteo" con una avvenente "meteorologa" che è mostrata in fermi immagine in pose + o - ambigue..
Ora, io non ho niente contro le meteorologhe avvenenti (anzi) e nemmeno contro le pose ambigue, ma personalmente trovo che questo stile non si addica ad un sito meteo..


Ci sono altri siti che mostrano in maniera schematica e immediata le previsioni meteo senza seppellirti di pubblicità??
fabiobog
fabiobog
utente registrato
utente registrato

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 18.10.11
Località : Delta del PO

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  beppe65 Ven Mar 15, 2013 8:04 pm

Se vai sul sito dell'Arpa, pubblicità non ne trovi.
Beppe65
beppe65
beppe65
ex moderatori
ex moderatori

Messaggi : 6050
Data d'iscrizione : 02.10.10
Età : 57
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  dade Sab Mar 16, 2013 6:14 am

fabiobog ha scritto:Io uso spesso il sito "ilmeteo.it" perché trovo che il riquadretto che mostra sia immediato e sufficientemente completo per la mia fame di previsioni..

Tuttavia sono insoddisfatto di tutto il resto del sito! La pagina è tappezzata di pubblicità! e spesso appaiono quelle pubblicità (che io reputo violente) che bisogna chiudere perché coprono la parte di pagina che si sta consultando grrr
Inoltre di lato è presente una finestrella intitolata "video previsioni meteo" con una avvenente "meteorologa" che è mostrata in fermi immagine in pose + o - ambigue..
Ora, io non ho niente contro le meteorologhe avvenenti (anzi) e nemmeno contro le pose ambigue, ma personalmente trovo che questo stile non si addica ad un sito meteo..


Ci sono altri siti che mostrano in maniera schematica e immediata le previsioni meteo senza seppellirti di pubblicità??

beppe65 ha scritto:Se vai sul sito dell'Arpa, pubblicità non ne trovi.
Beppe65

Ragazzi, rimaniamo dentro all'argomento che da il nome a queste pagine " curiosità meteo "
dade
dade
esperto meteo
esperto meteo

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 01.11.10
Località : Cameri (novara) Piemonte

Torna in alto Andare in basso

Curiosità meteo. - Pagina 10 Empty Re: Curiosità meteo.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.